Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Mauro13
    Mauro13
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 406
    Data d'iscrizione : 06.04.12

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da Mauro13 Mar Feb 28 2017, 17:22

    Buonasera a tutti.

    Essendo da poco entrato in possesso di una testina FR-7 (e possedendo già una Fr1 MK III) volevo chiedere a chi se ne intende più di me (e la cosa non è certo difficile) quali bracci possono farla suonare a dovere.

    E' evidente che i bracci della stessa FR (FR 66, FR 64s e FR 64 fx) sono gli sposi naturali per il pick up ma vorrei sapere se, ad esempio, un SAEC WE 308 SX o un Thomas Schick da 12" o un Ortofon old style sempre da 12" potrebbero andare ugualmente bene (questi ultimi poi potrei usarli anche con la SPU).
    Grazie a chi vorrà intervenire.

    M



    p.s.: Avrei una domanda per pepe57. Dovrei calcolare la FR braccio-testina ma non capisco quale sia il valore della cedevolezza dinamica che devo inserire nella formula indicata. Come valore ho trovato 6X10-cm/Dyne........che valore sarebbe?
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 35222
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da carloc Mar Feb 28 2017, 22:18

    Mauro13 ha scritto:Buonasera a tutti.

    Essendo da poco entrato in possesso di una testina FR-7 (e possedendo già una Fr1 MK III) volevo chiedere a chi se ne intende più di me (e la cosa non è certo difficile) quali bracci possono farla suonare a dovere.

    E' evidente che i bracci della stessa FR (FR 66, FR 64s e FR 64 fx) sono gli sposi naturali per il pick up ma vorrei sapere se, ad esempio, un SAEC WE 308 SX o un Thomas Schick da 12" o un Ortofon old style sempre da 12" potrebbero andare ugualmente bene (questi ultimi poi potrei usarli anche con la SPU).
    Grazie a chi vorrà intervenire.

    M



    p.s.: Avrei una domanda per pepe57. Dovrei calcolare la FR braccio-testina ma non capisco quale sia il valore della cedevolezza dinamica che devo inserire nella formula indicata. Come valore ho trovato 6X10-cm/Dyne........che valore sarebbe?

    I bracci che hai menzionato vanno bene. Sono tutti massa elevata.
    Ben si sposano con la bassa cedevolezza della FR7.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    pepe57
    pepe57
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 5321
    Data d'iscrizione : 11.06.09
    Età : 65
    Località : Milano

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da pepe57 Mer Mar 01 2017, 11:44

    Mauro13 ha scritto:Buonasera a tutti.

    Essendo da poco entrato in possesso di una testina FR-7 (e possedendo già una Fr1 MK III) volevo chiedere a chi se ne intende più di me (e la cosa non è certo difficile) quali bracci possono farla suonare a dovere.

    E' evidente che i bracci della stessa FR (FR 66, FR 64s e FR 64 fx) sono gli sposi naturali per il pick up ma vorrei sapere se, ad esempio, un SAEC WE 308 SX o un Thomas Schick da 12" o un Ortofon old style sempre da 12" potrebbero andare ugualmente bene (questi ultimi poi potrei usarli anche con la SPU).
    Grazie a chi vorrà intervenire.

    M



    p.s.: Avrei una domanda per pepe57. Dovrei calcolare la FR braccio-testina ma non capisco quale sia il valore della cedevolezza dinamica che devo inserire nella formula indicata. Come valore ho trovato 6X10-cm/Dyne........che valore sarebbe?

    La cedevolezza della FR7 è di 6.5 cu (alla temperatura di 20°) e viene espressa in regime dinamico a 100 hertz.
    Per tale ragione, nel calcolo per calcolare la Frequenza di Risonanza braccio testina, ti conviene utilizzare il valore 14.
    Per la massa, devi considerare che la FR7 veniva commercializzata con il suo shell, per un totale di 30 grammi. Perciò dovrai confrontarla con quella della tua FR1MKIII (se ben ricordo 10 grammi) + lo shell.
    Tieni anche presente che la tua FR1 esce un po' più bassa e su impedenza più elevata, ma sopratutto è più cedevole della 7.
    Con un valore di 14 e l' uso di una testina piuttosto pesante, in base ai tuoi gusti potrai scegliere se stare su un risultato più sul basso (8Hertz)  forse più verso il  "centrato"  (10 Hertz) e difficilissimamente (direi impossibile) verso un valore alto (attorno ai 12 Hertz).
    Più la massa del braccio sarà elevata e più ti avvicinerai alla prima opzione (ma stai attento a non esagerare stando troppo sotto i limiti).
    Fai attenzione quindi nella scelta del braccio che molto probabilmente ti porterà (usando questa testina/shell integrato) a doverne riconsiderare la massa in aumento (direi mediamente di 5/6 grammi rispetto ad un braccio dotato di uno shell di media massa).
    sunny  sunny  sunny

    PS: il valore che trovi è indicato con 10 elevato a -6 cm/dyne corrisponde ad 1 cu quindi, nel caso specifico della FR7 avrai: 6.5 x 10 alla -6 cm/dyne che è = a 6.5 cu (e tu userai 14 perché è espresso a 100 Hertz e non 10 Hertz che è il valore da inserire in formula).
    1cu= un micro centimetro (milionesimo di centimetro).
    La cedevolezza ti dice di quanto si sposta il cantilever applicandogli 1 dyne.
    Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Banzai Milano
    Mauro13
    Mauro13
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 406
    Data d'iscrizione : 06.04.12

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da Mauro13 Mer Mar 01 2017, 15:32

    pepe57 ha scritto:

    La cedevolezza della FR7 è di 6.5 cu (alla temperatura di 20°) e viene espressa in regime dinamico a 100 hertz.
    Per tale ragione, nel calcolo per calcolare la Frequenza di Risonanza braccio testina, ti conviene utilizzare il valore 14.
    Per la massa, devi considerare che la FR7 veniva commercializzata con il suo shell, per un totale di 30 grammi. Perciò dovrai confrontarla con quella della tua FR1MKIII (se ben ricordo 10 grammi) + lo shell.
    Tieni anche presente che la tua FR1 esce un po' più bassa e su impedenza più elevata, ma sopratutto è più cedevole della 7.
    Con un valore di 14 e l' uso di una testina piuttosto pesante, in base ai tuoi gusti potrai scegliere se stare su un risultato più sul basso (8Hertz)  forse più verso il  "centrato"  (10 Hertz) e difficilissimamente (direi impossibile) verso un valore alto (attorno ai 12 Hertz).
    Più la massa del braccio sarà elevata e più ti avvicinerai alla prima opzione (ma stai attento a non esagerare stando troppo sotto i limiti).
    Fai attenzione quindi nella scelta del braccio che molto probabilmente ti porterà (usando questa testina/shell integrato) a doverne riconsiderare la massa in aumento (direi mediamente di 5/6 grammi rispetto ad un braccio dotato di uno shell di media massa).
    sunny  sunny  sunny

    PS: il valore che trovi è indicato con 10 elevato a -6 cm/dyne corrisponde ad 1 cu quindi, nel caso specifico della FR7 avrai: 6.5 x 10 alla -6 cm/dyne che è = a 6.5 cu (e tu userai 14 perché è espresso a 100 Hertz e non 10 Hertz che è il valore da inserire in formula).
    1cu= un micro centimetro (milionesimo di centimetro).
    La cedevolezza ti dice di quanto si sposta il cantilever applicandogli 1 dyne.
    Embarassed


    Come sempre, grazie mille per la spiegazione veramente impagabile.

    Però pepe, applicando la tua formula di calcolo della FR:FR = A ÷ √ M × C

    Dove:

    A = 1.000 ÷ 2 π = 159,23 (si può anche usare il valore fisso di 159)
    M = somma di tutte le masse (testina, vitine e braccio)
    C = cedevolezza (a 10 Hz)

    Mi escono valori impossibili.

    Faccio un esempio.

    Prendo la massa della FR-7: 30 gr
    Prendo la massa del braccio FR 64s: 35 gr
    E applico la formula...........mi esce una frequenza di risonanza di 5,17.....
    E' corretto o sbaglio qualcosa?

    Anche con bracci di 12 gr mi esce 6,7....ma allora non raggiungerò mai il range accettabile....
    pepe57
    pepe57
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 5321
    Data d'iscrizione : 11.06.09
    Età : 65
    Località : Milano

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da pepe57 Mer Mar 01 2017, 16:15

    Mauro13 ha scritto:


    Come sempre, grazie mille per la spiegazione veramente impagabile.

    Però pepe, applicando la tua formula di calcolo della FR:FR = A ÷ √ M × C

    Dove:

    A = 1.000 ÷ 2 π = 159,23 (si può anche usare il valore fisso di 159)
    M = somma di tutte le masse (testina, vitine e braccio)
    C = cedevolezza (a 10 Hz)

    Mi escono valori impossibili.

    Faccio un esempio.

    Prendo la massa della FR-7: 30 gr
    Prendo la massa del braccio FR 64s: 35 gr
    E applico la formula...........mi esce una frequenza di risonanza di 5,17.....
    E' corretto o sbaglio qualcosa?

    Anche con bracci di 12 gr mi esce 6,7....ma allora non raggiungerò mai il range accettabile....

    Beh devi considerare che la FR7 pesa 30 grammi incluso lo shell... con altri bracci, e levando la testina dallo shell  avresti minori problemi..... (si fa per dire)
    :)
    Comunque in questo caso il calcolo io lo farei così:
    Quindi alla massa del FR64s leverei quella dello shell in dotazione. In questo caso essendo uno shell piuttosto pesante immagino (vado a spanne, dovrei avere quello shell per pesarlo) che alla fin fine potrai calcolare una massa totale braccio + testina = attorno ai 45 grammi totali al massimo (probabilmente qualche grammo in meno, ma stiamo larghi).
    45 x14 = 630
    la cui radice è circa 25
    159/25 = 6.4 Hertz (che è molto bassa ma ancora "tollerabile" per alcuni scopi).
    A questo punto converrebbe affinare meglio il calcolo (in quanto siamo vicini alla "zona pericolo")
    In effetti un braccio di massa così alta (35 grammi) avrebbe di suo una FR più bassa dei 1000 Hertz previsti per un braccio di media massa e di base saremmo sui 900 Hertz. Però questo valore sarebbe un po' aiutato dalla sua geometria a materiale costruttivo ed avremo un valore più vicino ai 950 Hertz.
    Perciò:
    950/6.28 = 151,3
    151,3/25 = 6.05 Hertz... saremmo proprio al limite e con certi dischi i risultati non tarderebbero a farsi vedere.

    Probabilmente:

    1) a chi piacesse un suono un po' "energico" in gamma medio bassa o volesse "riempire" la risposta in quella zona di frequenze e non avesse un sistema particolarmente energico in quelle zone.
    2) utilizzasse in abbinamento un trasformatore (come "cerotto"  per proteggere elettroniche e casse da frequenze subsoniche, ma non la testina) o in alternativa un filtro subsonico (che però limiterebbe l' effetto "riempimento")

    con questa abbinata braccio/testina riuscirebbe ad "equalizzare" il risultato nella direzione desiderata.

    Una cosa, a parer mio, sempre importante da ricordare è che il picco di risonanza è vero che scende di frequenza con l' aumentare della massa, ma con questa, in base alla testina/braccio può anche scendere anche di intensità/altezza e questo (pur restando una non linearità) ad alcuni, come nel caso appena citato, può piacere per il "colore" generale (la precisione della lettura ne resterà sempre e comunque  più o meno compromessa, ma l' equilibrio tonale finale del sistema potrebbe variare nella direzione voluta).
    sunny sunny sunny

    Personalmente utilizzerei, per la FR 7, o un' altro braccio (tipo l' FR 12 o Fr 14 se volessi rimanere in casa Fr, ma anche il 64 x) oppure leverei la testina da quello shell per installarla su un' altro molto più leggero.


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Banzai Milano
    Mauro13
    Mauro13
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 406
    Data d'iscrizione : 06.04.12

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da Mauro13 Mer Mar 01 2017, 17:25

    pepe57 ha scritto:

    Beh devi considerare che la FR7 pesa 30 grammi incluso lo shell... con altri bracci, e levando la testina dallo shell  avresti minori problemi..... (si fa per dire)
    :)
    Comunque in questo caso il calcolo io lo farei così:
    Quindi alla massa del FR64s leverei quella dello shell in dotazione. In questo caso essendo uno shell piuttosto pesante immagino (vado a spanne, dovrei avere quello shell per pesarlo) che alla fin fine potrai calcolare una massa totale braccio + testina = attorno ai 45 grammi totali al massimo (probabilmente qualche grammo in meno, ma stiamo larghi).
    45 x14 = 630
    la cui radice è circa 25
    159/25 = 6.4 Hertz (che è molto bassa ma ancora "tollerabile" per alcuni scopi).
    A questo punto converrebbe affinare meglio il calcolo (in quanto siamo vicini alla "zona pericolo")
    In effetti un braccio di massa così alta (35 grammi) avrebbe di suo una FR più bassa dei 1000 Hertz previsti per un braccio di media massa e di base saremmo sui 900 Hertz. Però questo valore sarebbe un po' aiutato dalla sua geometria a materiale costruttivo ed avremo un valore più vicino ai 950 Hertz.
    Perciò:
    950/6.28 = 151,3
    151,3/25 = 6.05 Hertz... saremmo proprio al limite e con certi dischi i risultati non tarderebbero a farsi vedere.

    Probabilmente:

    1) a chi piacesse un suono un po' "energico" in gamma medio bassa o volesse "riempire" la risposta in quella zona di frequenze e non avesse un sistema particolarmente energico in quelle zone.
    2) utilizzasse in abbinamento un trasformatore (come "cerotto"  per proteggere elettroniche e casse da frequenze subsoniche, ma non la testina) o in alternativa un filtro subsonico (che però limiterebbe l' effetto "riempimento")

    con questa abbinata braccio/testina riuscirebbe ad "equalizzare" il risultato nella direzione desiderata.

    Una cosa, a parer mio, sempre importante da ricordare è che il picco di risonanza è vero che scende di frequenza con l' aumentare della massa, ma con questa, in base alla testina/braccio può anche scendere anche di intensità/altezza e questo (pur restando una non linearità) ad alcuni, come nel caso appena citato, può piacere per il "colore" generale (la precisione della lettura ne resterà sempre e comunque  più o meno compromessa, ma l' equilibrio tonale finale del sistema potrebbe variare nella direzione voluta).
    sunny sunny sunny

    Personalmente utilizzerei, per la FR 7, o un' altro braccio (tipo l' FR 12 o Fr 14 se volessi rimanere in casa Fr, ma anche il 64 x) oppure leverei la testina da quello shell per installarla su un' altro molto più leggero.


    Grazie ancora per i preziosi consigli!
    Per il momento allora la proverò a montare su un SAEC WE 308 SX che mi dovrebbe tornare a breve e che ha un peso analogo  all'FR 14. Poi potrò pensare di prendere un FR 64 fx che peraltro mi pare più universale del 64 s e quindi in grado di essere abbinato ad un maggior numero di testine.

    Ancora grazie per la disponibilità pepe.
    alanford
    alanford
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2410
    Data d'iscrizione : 03.06.12
    Località : monza

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da alanford Gio Mar 02 2017, 21:34

    lo shell per il 64s o 66s dovrebbe essere il fr s 3 che pesa oltre 20 gr.
    occorre tenerne conto nella massa del braccio (64s 35 gr. 66s 38 gr)
    pepe57
    pepe57
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 5321
    Data d'iscrizione : 11.06.09
    Età : 65
    Località : Milano

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da pepe57 Ven Mar 03 2017, 13:51

    alanford ha scritto:lo shell per il 64s o 66s  dovrebbe essere il fr s 3 che pesa oltre 20 gr.
    occorre tenerne conto nella massa del braccio (64s 35 gr.  66s  38 gr)
    Si grossomodo infatti la FR7 (completa) pesa 30 grammi e la testina in sé dovrebbe pesare sui 10 grammi (come la FR1, ma per esserne sicuri andrebbe pesata senza il suo shell).
    sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Banzai Milano
    Mauro13
    Mauro13
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 406
    Data d'iscrizione : 06.04.12

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da Mauro13 Mer Mar 15 2017, 20:04

    Riapro dopo qualche giorno questo topic perché ripensando a quanto scritto da pepe57, che peraltro ringrazio sentitamente per le sue dritte, mi è venuto qualche dubbio.

    Allora, procedo con ordine.

    Pepe mi dice che montando la FR-7 sul braccio FR 64S avrei una frequenza di risonanza non ottimale (sui 6 Hertz e rotti).

    Ma allora, mi domando, possibile che una testina fatta per essere montata su quel braccio non sia con questo pienamente compatibile?

    Preciso che non ho alcuna intenzione di contestare quanto sostenuto da chi certamente ne capisce più di me in tema di abbinamento braccio/testina.

    Semplicemente, chiedo di capire il perché di tale presunta incompatibilità.

    Grazie a chi vorrà contribuire.
    Mauro


    Ultima modifica di Mauro13 il Gio Mar 16 2017, 18:13 - modificato 2 volte.
    alanford
    alanford
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2410
    Data d'iscrizione : 03.06.12
    Località : monza

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da alanford Mer Mar 15 2017, 21:28

    bella domanda........
    comunque quel che ha scritto Pietro non fa una grinza
    Guido
    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 769
    Data d'iscrizione : 14.05.11
    Località : Milano

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da Guido Mer Mar 29 2017, 19:07

    Mauro13 ha scritto:Riapro dopo qualche giorno questo topic perché ripensando a quanto scritto da pepe57, che peraltro ringrazio sentitamente per le sue dritte, mi è venuto qualche dubbio.

    Allora, procedo con ordine.

    Pepe mi dice che montando la FR-7 sul braccio FR 64S avrei una frequenza di risonanza non ottimale (sui 6 Hertz e rotti).

    Ma allora, mi domando, possibile che una testina fatta per essere montata su quel braccio non sia con questo pienamente compatibile?

    Preciso che non ho alcuna intenzione di contestare quanto sostenuto da chi certamente ne capisce più di me in tema di abbinamento braccio/testina.

    Semplicemente, chiedo di capire il perché di tale presunta incompatibilità.

    Grazie a chi vorrà contribuire.
    Mauro

    ciao Mauro
    visto che non hai l'FR64 perche ti preoccupi?
    La mia FR 7 ha viaggiato sia prima sul FR 64 che ora e da tanti anni sull' FR 66S
    Come ti trovi all'ascolto rispetto alle altre testine?
    Guido
    Mauro13
    Mauro13
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 406
    Data d'iscrizione : 06.04.12

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da Mauro13 Ven Mar 31 2017, 17:36

    Guido ha scritto:

    ciao Mauro
    visto che non hai l'FR64 perche ti preoccupi?
    La mia FR 7 ha viaggiato sia prima sul FR 64 che ora e da tanti anni sull' FR 66S
    Come ti trovi all'ascolto rispetto alle altre testine?
    Guido

    In realtà Guido avrei in animo di acquistare proprio il braccio FR-64S...per questo chiedevo lumi.

    Per adesso utilizzo come braccio un Saec We 308 SX che comunque mi pare andare bene.

    Franz84
    Franz84
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 849
    Data d'iscrizione : 23.02.18
    Località : Roma

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da Franz84 Sab Feb 23 2019, 00:25

    Scrivo in questo post seppure a distanza di oltre due anni, trovandolo molto interessante. In base alla mia modesta esperienza i calcoli teorici della frequenza di risonanza, soprattutto con testine jap, lasciano il tempo che trovano .. ho anche io da alcuni mesi una fr7 .. su bracci di massa media non suona, e' letteralmente spenta. Va male anche su ortofon rs309d, che ha una massa di 4 grammi, e che per far suonare le spu necessita di peso aggiuntivo. Non e' nativo per testine da 30 grammi. E' impensabile che fr64s ed fr66, bracci pensati sulla fr7, non siano ottimali con tale testina. Non esiste alcuna incompatibilita'. Non avendo avuto occasione di comprare i suddetti bracci in ragione del loro elevatissimo costo, ho ripiegato su un vecchissimo rmg 212, con risultato eccellente. Il braccio in questione, come il fratello rmg 309, puo' essere usato solo con testine da 30 grammi di peso in su', interamente dinamico e con massa di circa 30 grammi in duraluminio. Solo bracci heavy weight fanno suonare la fr7, l'alta massa ordinaria - da 12 grammi a 18 grammi - non va bene. Neanche l'audiotechnica atp 12 da me provato andava bene. Sconsiglio categoricamente di sgusciarla, credo nessuno ci abbia neanche provato. Fr 14 ed fr24 come fr54 non sono adatti alla fr7. Chiedo conferma a Guido, che utilizza fr64s ed fr66 ...


    _________________
    Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
    alanford
    alanford
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2410
    Data d'iscrizione : 03.06.12
    Località : monza

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da alanford Sab Feb 23 2019, 15:29

    ciao franz
    il braccio fr24 mk2 e' a mio modesto avviso un ottimo braccio e non ha problemi a pilotare fr1 oppure fr7
    se ricordo bene la massa e' di 17 grammi ed e' in grado di gestire testine sino a 35 grammi con i contrappesi previsti
    lo shell incluso nella confezione e' uno di quelli piu' leggeri di FR
    il suo unico difetto? e' un 9 pollici, quindi non e' di moda e per questo costa poco per quello che vale IMHO


    Franz84
    Franz84
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 849
    Data d'iscrizione : 23.02.18
    Località : Roma

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da Franz84 Sab Feb 23 2019, 16:19

    Caro Alan, ma tu hai sentito la fr7 sul fr24/54 trovandolo ben occoppiato come con fr64s, ed fr66? Francemente non mi sembra proprio possibile, tra l'altro il contrappeso di tali bracci non bilancia la fr7. Il 54 e" per di piu' statico, il 24 non rammento ..

    Buona musica


    _________________
    Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
    alanford
    alanford
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2410
    Data d'iscrizione : 03.06.12
    Località : monza

    Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III) Empty Re: Braccio per Fidelity Research FR-7 (e FR 1 MK III)

    Messaggio Da alanford Dom Feb 24 2019, 17:53

    ciao franz  

    innanzitutto non metterei sullo stesso piano il fr54 ed il fr24 mk2, a parte la massa che PARE simile  per il resto sono 2 bracci progettati in modo diverso  
    tra l'altro
    il 54 prevede come shell fr s2  da 10,2 gr.
    il 24 mk2 prevede   fr s1 da 7 gr

    ho ascoltato diverse volte le testine FR sui bracci FR ma su diversi gira/impianti quindi sonicamente il confronto non fa testo
    non ricordo di aver mai ascoltato la fr7 con il fr 24 mk2
    comunque il suono FR a me piace tanto  sunny

      La data/ora di oggi è Mar Lug 23 2024, 01:28