Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
l'impianto di fabers
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

l'impianto di fabers

fabers
fabers
Member
Member

Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 26.04.17
Località : Roma

l'impianto di fabers Empty l'impianto di fabers

Messaggio Da fabers Lun Mag 15 2017, 17:44

Ciao a tutti, sono nuovo del forum e vi presento il mio "giocattolo"
vedendo i vostri impianti sembro uno con l'SH 125 in una gara di Moto GP Razz , ma tant'è!
Ampli Atoll IN50SE, Casse Cabasse Tobago MT30, Pure i20 e ipod4° (file in alta qualità), e Beomaster 6002 usato come radio, cavi segnale hand made Mogami e di potenza solid core 1,8ø clone anti cables.
l'impianto di fabers Img_1711
Considerando la spesa, il condominio, il salone a disposizione, la famiglia etc etc, mi va più che bene; poca roba e facile da usare.
L'unica cosa che vorrei migliorare, visto l'ambiente riflettente e le casse che un po mi rompono in mezzo (le sposto avanti) sono appunto i diffusori;
vorrei ascoltare quelle nate per stare attaccate alla parete posteriore (le inglesi de 'na volta) oppure le Larsen che mi sono piaciute tanto al gran galà di Roma, ma purtroppo non conosco nessuno che le ha o le abbia avute. Ma a parte questo più che soddisfatto!

saluti a tutti
Fabio
pevaril
pevaril
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1788
Data d'iscrizione : 20.03.13
Località : South Italy

l'impianto di fabers Empty Re: l'impianto di fabers

Messaggio Da pevaril Lun Mag 15 2017, 19:57

Molto bello il Beomaster Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes


_________________
Hey Ho Let's Go
Banano
Banano
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11641
Data d'iscrizione : 22.12.08
Età : 42
Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

l'impianto di fabers Empty Re: l'impianto di fabers

Messaggio Da Banano Mar Mag 16 2017, 01:02

Bello, ma cos'è il Beomaster  Embarassed


_________________
Il mio Impianto
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

[i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.
fabers
fabers
Member
Member

Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 26.04.17
Località : Roma

l'impianto di fabers Empty Re: l'impianto di fabers

Messaggio Da fabers Mar Mag 16 2017, 06:58

l'impianto di fabers Img_1712
l'impianto di fabers Img_1713
Grazie!
E' un sintoampli dell''85 della B&O (regalo di mio padre)  tenuto come ricordo e perchè oltre che perfettamente funzionanete è bellissimo.
Avevo anche il piatto tangenziale, poi venduto, e ho ancora la piastra della stessa serie ma da revisionare, quindi sta in un cassetto; occupano un mare di spazio e quando stavano affiancati... fantascienza! Poi le case si restringono e per mentalità levo quello che non uso; less is more.
Di certo se il suono fosse paragonato all'estetica e alla costruzione impeccabile non ce ne sarebbe per nessuno.
ciao
Fabio
orme
orme
Member
Member

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 28.03.14
Località : fiesso d' artico

l'impianto di fabers Empty Re: l'impianto di fabers

Messaggio Da orme Mer Mag 17 2017, 18:18

bello,mi dici come suona l'atoll?
fabers
fabers
Member
Member

Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 26.04.17
Località : Roma

l'impianto di fabers Empty Re: l'impianto di fabers

Messaggio Da fabers Mer Mag 17 2017, 19:23

L'Atoll l'ho cercato (e trovato a Roma da Per piacere - Auditorium) leggendo la recensione su TNT, dopo aver sentito altro anche a cifre ben più alte (per l'appunto da per piacere); se lo si vede dentro dirgli minimale è poco e anche fuori non è che fa girar la testa, anzi yaw
Posso dire che chi l'ha sentito, con impianti decisamente più costosi, ne ha apprezzato il controllo sui bassi e la potenza che tira fuori anche con volumi bassi, sembra che scalpiti, forse un po "aggressive" e veloce, arioso e definito. Insomma io cambierei le casse (per motivi di rimbombi a volumi da lite condominiale, quindi quasi mai, e per il mio salone un po zen!) ma l'ampli mi piace tanto. Poi ha una caratteristica che ignoravo, essendo io 'gnorante:
per cercare un upgrade, si dice così, no, ho rimediato per una settimana il Micromega mydac, ma anche sforzandomi non ho trovato motivi per aggiungere una scatolina e levarmi 300 euri, quindi vado da un amico che ha Roksan da 115 cavalli, Proac studio 200 e Arcam cd costoso... da lui il mydac forse vinceva sull'Arcam, ma levato il Micromega, monnezza pura, bisognava alzare il volume al max per avere una pressione accettabile ma con una qualità da compattone LIDL. Ebbene l'Atoll ha un'impedenza d'ingresso 4 volte (quattro) quella della maggioranza degli ampli, così il Pure i 20 (che è deboluccio ma secondo me più che valido come dac, e il micromega me lo ha confermato) viene letto senza problemi e senza farmi rimpiangere il suono dell'impiantone del mio amico, che si è un po meglio ma costa 4 volte il mio. Insomma molto più che soddisfatto, sia dell'ampli che del resto, l'unico cruccio è per l'appunto il salone che fino a volumi quasi sostenuti tiene, oltre prende il sopravvento (volume 4/5), ma purtroppo non posso fare di meglio anche perchè mi piacciono le case come il mio impianto... minimali e ariose... forse leggermente sbilanciate sui medio alti l'impianto di fabers 4057548525 l'impianto di fabers 4057548525
saluti a tutti
fabio

    La data/ora di oggi è Ven Set 17 2021, 00:24