Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Alcool isopropilico per lavare il vinile


    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5262
    Data d'iscrizione : 25.08.17

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da JacksonPollock Mer Mar 28, 2018 3:34 pm

    zulele ha scritto:confesso che non so che differenza ci sia in termini pratici fra distillata e demineralizzata. avevo letto su un altro forum qualche super espertone che diceva che l'acqua deve assolutamente essere distillata e che la demineralizzata non va bene, ma... trovo solo la demineralizzata, ma forse ho cercato male io.

    Andando a memoria...
    La demineralizzata è un'acqua che non presenta sali, si chiama anche acqua ionizzata proprio perchè non ci sono sali discioliti.
    Quindi acqua priva delle tipiche durezze magnesiaca e calcica.
    La distillata è un'acqua microbiologicamente pura, quindi oltre alla parte salina viene rimossa anche quella biologica ed eventuali gas perchè di solito il primo stadio di evaporazione si scarta.

    I procedimenti per ottenerle sono diversi, la distillazione avviene per ebollizione, la demineralizzazione per passaggio (detta volgarmente) attraverso apposite resine.

    Credo che la preferibilità dell'acqua distillata sia riconducibile all'assenza di materiale organico che magari depositato nel groove, nei graffi (o anche nell'etichetta) può portare alla generazione di muffe, ma perchè la demineralizzata non vada bene non ha una ragione "fisico/chimica" evidente a mio vedere... Anche perché l'acqua distillata costa di più ed è tendenzialmente usata in ambito medico.
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8435
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 70
    Località : Milano

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da RockOnlyRare Mer Mar 28, 2018 3:37 pm

    JacksonPollock ha scritto:Ma i cloni delle Knosti tipo queste due?

    https://www.amazon.it/dp/B01MYPKVX7/

    https://www.amazon.it/Crosley-Vinyl-Record-LP-Cleaner/dp/B00HF8WALM


    Controindicazioni?

    Per l'intelaiatura me sembrano tutti gli stessi "plasticoni"... Ma la Knosti costa di più... Boh...

    In questi casi spesso si dice chi più spende meno spende, poi magari queste sono l'eccezione che conferma la regola.
    Ok io non sono la persona indicata per consigliare una macchina lavadischi visto che ne ho una notevole fobia (da lenco clean) però mi sento di aver qualche dubbio in merito alla qualità di risultati che si può ottenere da una macchina così economica.

    Una lavadischi classica costa mi pare da circa 400 Euro in su, per quelle ad ultrasuoni se non sbaglio si parla di qualche migliaio di Euro (o ce ne sono di valide a meno ?). Insomma miracoli non me ne aspetterei.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8435
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 70
    Località : Milano

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da RockOnlyRare Mer Mar 28, 2018 3:39 pm

    JacksonPollock ha scritto:

    Andando a memoria...
    La demineralizzata è un'acqua che non presenta sali, si chiama anche acqua ionizzata proprio perchè non ci sono sali discioliti.
    Quindi acqua priva delle tipiche durezze magnesiaca e calcica.
    La distillata è un'acqua microbiologicamente pura, quindi oltre alla parte salina viene rimossa anche quella biologica ed eventuali gas perchè di solito il primo stadio di evaporazione si scarta.

    I procedimenti per ottenerle sono diversi, la distillazione avviene per ebollizione, la demineralizzazione per passaggio (detta volgarmente) attraverso apposite resine.

    Credo che la preferibilità dell'acqua distillata sia riconducibile all'assenza di materiale organico che magari depositato nel groove, nei graffi (o anche nell'etichetta) può portare alla generazione di muffe, ma perchè la demineralizzata non vada bene non ha una ragione "fisico/chimica" evidente a mio vedere... Anche perché l'acqua distillata costa di più ed è tendenzialmente usata in ambito medico.

    ottima spiegazione, per cui per la pulizia dei dischi conviene puntare sulla distillata.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5262
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 44
    Località : Località

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da JacksonPollock Mer Mar 28, 2018 3:53 pm

    Credo che la demineralizzata vada bene allo stesso modo.
    A meno che non teniamo i vinili in cantina il pericolo muffe è una roba molto remota.

    Quello che bisogna evitare sono i residui di calcio, che possono poi diventare molto rognosi da rimuovere con il rischio di rovinare il groove.



    Per le lavadischi sono sicuro che una macchina ad ultrasuoni o una dedicata possa essere migliore, però poco sopra nella discussione il buon Zulele mi sembrava sostenesse l'esatto contrario Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 650957
    Mi riferivo specificamente alla Knosti perchè non mi sembra nulla di particolare... Due spazzole, una vasca e un asse.
    Però tutti (e dico tutti) mi consigliano questa tedesca a destra e manca... Sul perchè non l'ho mai capito.

    Pertanto chiedevo se nella stessa tipologia ci fosse qualche vantaggio riscontrato rispetto ai plasticoni di Auna e Crosely...
    Tipo nella dimensione e qualità delle spazzole, nella solidità...
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8435
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 70
    Località : Milano

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da RockOnlyRare Mer Mar 28, 2018 4:48 pm

    zulele ha scritto:@RockOnlyRare: uso due Knosti uguali; nella prima metto una soluzione con acqua demineralizzata* e isopropilico al 20%, nella seconda solo acqua demineralizzata per risciacquare (magari serve a niente)
    *ecco, io trovo l'isopropilico in qualche farmacia che ancora lo vende, ma la distillata non so più dove comprarla: trovo solo demineralizzata

    @Gentle Crimson: data la mia bassa manualità e la mia elevata pigrizia, mi vien voglia di far fare tutto il lavoro a te pagandoti materiale, progetto e disturbo.... poi vengo a prendere la macchina a Venezia, tanto ho degli amici che ci vivono e ci capito diverse volte l'anno Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 650957

    In merito all'acqua distillata è assai strano che non si trovi più perchè è usata ad esempio nelle batterie della auto.
    Vero che adesso gran parte di queste sono senza manutenzione per cui è raro si debbano rabboccare.

    Comunque l'acqua distillata si trova NIENTEPOPODIMENO che nello sconosciutissimo sito Amazon.it dove del resto ho trovato pure l'alcool isopropilico. Vero che è "caruccia"....

    C'è questa che costa molto meno delle altre, anche se è da verificare che sia realmente distillata e non deminerallizzata:

    https://www.amazon.it/Unbekannt-Acqua-distillata-5l-incidur/dp/B007UZ0CE2/ref=sr_1_6?ie=UTF8&qid=1522248184&sr=8-6&keywords=acqua+distillata+5+litri

    Oppure questa: https://www.amazon.it/Velind-ACQUA-DISTILLATA-velind-5L/dp/B003A00084/ref=sr_1_8?ie=UTF8&qid=1522248184&sr=8-8&keywords=acqua+distillata+5+litri

    Da controllare le spese di spedizione che possono essere sull'ordine dell'acquisto del prodotto se non superiore.
    Ad esempio quella che costa meno di 3 Euro ne costa solo 37 di Spedizione dalla Svizzera !!!!!!!!!!!!!!

    Allora meglio questa che usa amazon prime... :
    https://www.amazon.it/Mical-Acqua-distillata-2-l/dp/B00XA8OXSO/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1522248184&sr=8-3&keywords=acqua+distillata+5+litri


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    the Crimson King
    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3081
    Data d'iscrizione : 16.01.13
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da the Crimson King Mer Mar 28, 2018 9:35 pm

    RockOnlyRare ha scritto:

    Fino a qualche mese fa lo faceva, anzi se non erro permetteva anche ai clienti di noleggiare la macchina per il week end.
    E sempre se è rimasto tutto così c'erano due prezzi, uno fai da te ed uno se la pulizia l'eseguiva il titolare.


    ieri gli ho scritto una mail e mi hanno risposto: per mancanza di tempo è un servizio che non svolgono più ma noleggiano una Clearaudio matrix con tutti gli accessori del caso.


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Images11

    "Confusion" will be my epitaph...
    the Crimson King
    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3081
    Data d'iscrizione : 16.01.13
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da the Crimson King Mer Mar 28, 2018 9:47 pm

    JacksonPollock ha scritto:
    Per le lavadischi sono sicuro che una macchina ad ultrasuoni o una dedicata possa essere migliore, però poco sopra nella discussione il buon Zulele mi sembrava sostenesse l'esatto contrario Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 650957
    Mi riferivo specificamente alla Knosti perchè non mi sembra nulla di particolare... Due spazzole, una vasca e un asse.
    Però tutti (e dico tutti) mi consigliano questa tedesca a destra e manca... Sul perchè non l'ho mai capito.

    Io credo che Zulele sostenga che una semplice knosti lava già decentemente i dischi permettendo di apprezzare la differenza tra il prima e il dopo. A intuito, penso sia vero. Utilizzare una soluzione appropriata e far ruotare il disco fra due apposite spazzole sicuramente pulisce e rimuove quasi tutto quello che si può rimuovere. Se le lavadischi più tecnologiche puliscano ancora più a fondo o abbiano dalla loro solo il vantaggio dell'aspirazione finale non lo so (in effetti l'asciugatura per sgocciolamento non mi convince del tutto infatti trovo molto sensato, pur non avendone esperienza, l'uso di questo accessorio http://www.vinylvac.net/ consigliato da livio151 in questo thread https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t35395-pulizia-con-l-isopropilico ).
    Ritengo che fra il non lavare i dischi e lavarli con la knosti ci sia una differenza più evidente rispetto al lavarli con la knosti o con una macchina più seria, ovvero una okki nokki sarà sicuramente meglio della knosti ma piuttosto che non lavarli allora meglio quest'ultima. IMHO (in genere sono contrario all'esprimere pareri su cose di cui non si ha diretta esperienza ma qui si sta chiacchierando fra amici...)
    Sul fatto di consigliare la knosti piuttosto che le altre sarà forse perchè è stata la prima (sto ipotizzando) e in molti sono rimasti soddisfatti, le altre sono semplici cloni arrivati dopo e forse non altrettante persone li hanno provati e testati.


    Ultima modifica di the Crimson King il Mer Mar 28, 2018 9:56 pm - modificato 1 volta.


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Images11

    "Confusion" will be my epitaph...
    the Crimson King
    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3081
    Data d'iscrizione : 16.01.13
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da the Crimson King Mer Mar 28, 2018 9:53 pm

    RockOnlyRare ha scritto:
    In questi casi spesso si dice chi più spende meno spende, poi magari queste sono l'eccezione che conferma la regola.

    si ma se i soldini per una macchina seria non ce li hai, non ce li hai Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 650957
    io devo fare la formichina solo per cambiare testina e prephono, alla lavadischi tecnologica non ci posso arrivare


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Images11

    "Confusion" will be my epitaph...
    oDo
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4324
    Data d'iscrizione : 23.09.14
    Località : Milano

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da oDo Gio Mar 29, 2018 1:26 am

    Gentle Crimson ha scritto:Grazie! Al momento sto pensando ad un sistema migliore per gli spacers. Quelli che ho realizzato in sughero non sono perfettamente dritti (evidentemente i sotto pentola originali erano un po' curvati) ma soprattutto continuano a lasciare qualche briciola ogni volta che li infilo e sfilo. Però ho visto che, essendo il foro piuttosto stretto, tengono fermi i dischi senza bisogno del giunto alla fine. Quindi credo che ne realizzerò di nuovi in polietilene dello stesso spessore...insomma, dovrò comprarmi un altro tagliere Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 650957

    credo anch'io che sarebbero meglio in polietilene, possibilmente con un o-ring tra spacer e vinile, per evitare il passaggio di acqua sull'etichetta; il materiale dei taglieri normalmente non è perfettamente liscio, ma ruvido, quindi senza guarnizione l'acqua passerebbe.
    prova a vedere come sono fatti quelli di vinylstack per trarre ispirazione. Se hai bisogno ti mando io altre foto più dettagliate e misure Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 625723


    _________________
    paolo
    oDo
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4324
    Data d'iscrizione : 23.09.14
    Località : Milano

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da oDo Gio Mar 29, 2018 1:28 am

    Gentle Crimson ha scritto:
    ...Ma, tra l'altro, sono io l'unico che riesce a coprire la superficie del disco quasi fino all'etichetta con meno di 5 litri?? Eppure i dischi non toccano il bordo della vasca, quindi non sono troppo bassi...

    no, è normale che con i vinili tu non la riempia tutta (immagino che la tua sia da 6 litri)
    la mia è da 9 litri, ma servono 7 litri o poco più per immergere il disco fino ad un paio di mm all'etichetta


    _________________
    paolo
    oDo
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4324
    Data d'iscrizione : 23.09.14
    Località : Milano

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da oDo Gio Mar 29, 2018 1:50 am

    the Crimson King ha scritto:
    ...
    Ritengo che fra il non lavare i dischi e lavarli con la knosti ci sia una differenza più evidente rispetto al lavarli con la knosti o con una macchina più seria, ovvero una okki nokki sarà sicuramente meglio della knosti ma piuttosto che non lavarli allora meglio quest'ultima. IMHO (in genere sono contrario all'esprimere pareri su cose di cui non si ha diretta esperienza ma qui si sta chiacchierando fra amici...)

    la tua proporzione è assolutamente logica e giusta, provata per esperienza diretta.
    la knosti fa egregiamente il suo dovere ed in questo senso è assolutamente un best buy. meglio ancora se, come fa Zulele e facevo anch'io, si usa una seconda vasca per il risciacquo con acqua distillata.
    tra l'altro pulisce entrambi i lati contemporaneamente, evitando il rischio di sporcare il lato già lavato quando lo si gira per pulire il secondo lato, come succede in alcune lavadischi (in questo senso è meglio un supporto di rotazione stretto, come quello di nitty gritty)

    la differenza rispetto tra una knosti vasca singola e macchine come okki nokki o vpi o nitty gritty modello base sta solo:
    -nell'aspirazione finale, che in effetti è molto importante. come dici, si può rimediare con l'oggetto del link da te postato oppure facendoselo da sé come avevo descritto qualche post più su.
    - nella rotazione automatica del disco, ma  volendo ci si potrebbe costruire una lavadischi con un vecchio gira da 4 soldi e l'accessorio per l'asciugatura del punto precedente.
    c'è il rischio di spendere anche men di una knosti...


    _________________
    paolo
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5262
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 44
    Località : Località

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da JacksonPollock Gio Mar 29, 2018 9:23 am

    Si ma continuate a pronunciare la parola Knosti come sotto ipnosi...  Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 285880
    Non metto in dubbio che vada bene, e credo pure io che sia un buon compromesso, ma la mia domanda era diversa.

    Che differenza c'è tra questa, che costa 50 Euro

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 7180ti10

    Una Pro-Ject che ne costa 100

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 41p-hl10

    E una Knosti che ne costa 80?
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 35209
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da carloc Gio Mar 29, 2018 9:25 am

    NESSUNA


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5262
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 44
    Località : Località

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da JacksonPollock Gio Mar 29, 2018 9:36 am

    carloc ha scritto:NESSUNA

    Amen... Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 625723
    40 Euro in tasca fanno due vinili sunonanti... Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 650957
    oDo
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4324
    Data d'iscrizione : 23.09.14
    Località : Milano

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da oDo Gio Mar 29, 2018 10:38 am

    JacksonPollock ha scritto:Si ma continuate a pronunciare la parola Knosti come sotto ipnosi...  Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 285880
    Non metto in dubbio che vada bene, e credo pure io che sia un buon compromesso, ma la mia domanda era diversa.

    Che differenza c'è tra questa, che costa 50 Euro

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 7180ti10

    Una Pro-Ject che ne costa 100

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 41p-hl10

    E una Knosti che ne costa 80?

    Temo che nessuno le abbia provate e possa perciò risponderti. Anche perché la seconda è capitato almeno di vederla nelle fiere etc, mentre della prima non si riescono nemmeno a trovare foto sul web in cui si vedano le spazzole.

    Della Knosti (oh no...di nuovo l’ipnosi Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 650957 ) si trova ancora la prima versione a poco più di 50 €; la mkii ha in più una manovella per far girare il disco, che efffettivamente è una bella comodità. Entrambe hanno una rastrelliera per l’asciugatura e questo mi sembra un buon plus rispetto ad altri modelli. Viceversa, dove li metti ad asciugare i vinili? Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 999153


    _________________
    paolo
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 35209
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da carloc Gio Mar 29, 2018 11:28 am

    oDo ha scritto:...... Viceversa, dove li metti ad asciugare i vinili? Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 999153

    Nello scolapiatti della cucina Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 775355


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8435
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 70
    Località : Milano

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da RockOnlyRare Gio Mar 29, 2018 12:27 pm

    the Crimson King ha scritto:

    si ma se i soldini per una macchina seria non ce li hai, non ce li hai Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 650957
    io devo fare la formichina solo per cambiare testina e prephono, alla lavadischi tecnologica non ci posso arrivare

    Sul discosco economico ti comprendo fin troppo bene purtroppo sigh Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 917604 Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 917604


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8435
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 70
    Località : Milano

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da RockOnlyRare Gio Mar 29, 2018 12:32 pm

    carloc ha scritto:

    Nello scolapiatti della cucina Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 775355

    si e magati appesi con una molletta di metallo affraid affraid affraid affraid


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8435
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 70
    Località : Milano

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da RockOnlyRare Gio Mar 29, 2018 12:36 pm

    the Crimson King ha scritto:

    ieri gli ho scritto una mail e mi hanno risposto: per mancanza di tempo è un servizio che non svolgono più ma noleggiano una Clearaudio matrix con tutti gli accessori del caso.

    Si li ho sentiti anche io, per 4 gg è una offerta interessante, ma comunque se hai pochi vinili lo puoi fare direttamente da solo (ti spiegano come si fa) ad una cifra più o meno di un caffè. Quindi per una prova niente di meglio. Io in effetti li portavo da loro massimo 2 o 3 per volta specie quelli che prendevo usati.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    the Crimson King
    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3081
    Data d'iscrizione : 16.01.13
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da the Crimson King Ven Mar 30, 2018 6:13 pm

    Tariffa davvero così bassa? Sarei tentato ma se la pulizia fosse di alto livello poi rimarrei deluso quando comprerò la knosti Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 650957
    Un paio di settimane fa avevo visto una okki nokki usata sul sito di afMerate ma mentre ci facevo mezzo pensiero è stata venduta. Se si trovasse nel nostro mercatino o nell'usato di qualche negozio di chiara fama credo che sarei ben disposto a posticipare l'acquisto della nuova testina per portarla a casa. Su altri siti di compravendita no non mi fido. Solo gazebini affidabili e negozi seri. Quando misi da parte il rega un paio di anni fa feci il proposito tuttora valido che quando lo avessi ripristinato avrei prima provveduto all'attrezzatura per lavaggio dischi e pulizia seria della puntina


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Images11

    "Confusion" will be my epitaph...
    the Crimson King
    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3081
    Data d'iscrizione : 16.01.13
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da the Crimson King Ven Mar 30, 2018 6:21 pm

    oDo ha scritto:

    Temo che nessuno le abbia provate e possa perciò risponderti. Anche perché la seconda è capitato almeno di vederla nelle fiere etc, mentre della prima non si riescono nemmeno a trovare foto sul web in cui si vedano le spazzole.

    La penso esattamente allo stesso modo. Prima leggere recensioni positive e vedere spazzole, poi dare cammelli. Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 999153


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Images11

    "Confusion" will be my epitaph...
    the Crimson King
    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3081
    Data d'iscrizione : 16.01.13
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da the Crimson King Ven Mar 30, 2018 6:29 pm

    RockOnlyRare ha scritto:
    Sul discosco economico ti comprendo fin troppo bene purtroppo sigh Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 917604 Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 917604

    Ahinoi è così
    Comunque mi piacerebbe che ti scrollassi di dosso il brutto ricordo di quell'esperienza che hai avuto fin troppi anni fa con quell'intruglio, penso che ormai ci siano tutte le prove e controprove che un corretto lavaggio con prodotti appropriati e collaudati sia quanto mai benefico. Molti utenti blasonati del gazebo effettuano il lavaggio dei loro dischi, non credo proprio che siano ammattiti. Il discorso economico per la macchina è un altro paio di maniche e siamo più che d'accordo.


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Images11

    "Confusion" will be my epitaph...
    oDo
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4324
    Data d'iscrizione : 23.09.14
    Località : Milano

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da oDo Ven Mar 30, 2018 6:31 pm

    the Crimson King ha scritto:

    La penso esattamente allo stesso modo. Prima leggere recensioni positive e vedere spazzole, poi dare cammelli. Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 999153

    affraid

    Esatto, niente cammelli Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 33910


    _________________
    paolo
    the Crimson King
    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3081
    Data d'iscrizione : 16.01.13
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da the Crimson King Ven Mar 30, 2018 6:31 pm

    carloc ha scritto:

    Nello scolapiatti della cucina Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 775355

    Mi correggo, questo è ammattito proprio santa

    Laughing Laughing Laughing


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Images11

    "Confusion" will be my epitaph...
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 35209
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da carloc Ven Mar 30, 2018 7:40 pm

    the Crimson King ha scritto:

    Mi correggo, questo è ammattito proprio santa

    Laughing Laughing Laughing

    Per me niente scolapiatti...la mia Okki Nokki lava ed asciuga Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 650957


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    giaiant
    giaiant
    MusicAddicted
    MusicAddicted

    Numero di messaggi : 27313
    Data d'iscrizione : 21.08.14
    Età : 61
    Località : GÖRZ

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Empty Re: Alcool isopropilico per lavare il vinile

    Messaggio Da giaiant Ven Mar 30, 2018 9:03 pm

    personalmente una lava dischi che non aspira
    non la prenderei neanche in considerazione
    Neutral


    _________________
    Spoiler:

    Alcool isopropilico per lavare il vinile - Pagina 3 Rauche11
    .................il mio impianto....................
      www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554p150-piccolo-aggiornamento-impianto

      La data/ora di oggi è Sab Lug 20, 2024 9:07 pm