Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Primo giradischi
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Primo giradischi

alkaline08
alkaline08
Member
Member

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 20.02.18

Primo giradischi Empty Primo giradischi

Messaggio Da alkaline08 il Lun Feb 26 2018, 22:39

ciao a tutti, vorrei acquistare il mio primo giradischi... non ho ancora nessun vinile ma mi piacerebbe iniziare... Budget massimo un centinaio di euro. Voi cosa mi consigliate? si riesce con quesfa cifra ad acquistare (usato ovviamente) qualcosa di decente? grazie
apeschi
apeschi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1094
Data d'iscrizione : 08.05.11
Età : 58
Località : Milano

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da apeschi il Lun Feb 26 2018, 23:33

Perche' vorresti acquistare il tuo primo giradischi non avendo nemmeno un disco? Non ti conviene restare sul digitale?

Perche' sono cosi' drastico e diretto? Perche' (secondo me), ad oggi, un giradischi analogico partendo da zero, in se' non ha alcun senso, a meno che uno sia veramente appassionato, abbia gia' parecchi dischi, e sia disposto a spendere parecchi soldi.

Con 100 euro (anche sull'usato), potrai sicuramente comprarti un giradischi analogico, poi devi comprarti dischi in vinile (che non hai ancora), alla fine non avresti grossi vantaggi rispetto ad un lettore CD o a files in formato Flac scaricati.

Un tempo (anni 80), l'unico mezzo 'serio', facilmente accessibile, per ascoltare musica era il giradischi, anche economico, oggi, con tutti i mezzi che ci sono in formato digitale, ha senso solo (intendo dire come qualita' di riproduzione), se uno ha gia' dei vinili e se investe molto sul giradischi. Solo cosi' si potrà avere un miglioramento rispetto a musica digitale, altrimenti meglio investire in CD o in files Flac.

Personalmente ritengo che la musica digitale consenta a tutti, di ottenere (mediamente) un suono di alto livello senza troppi sbattimenti, piu' facilmente riproducibile, e, che, nel caso di files ad alta risoluzione, ripresi nel miglior modo possibile, riprodotti con un buon impianto, si possano raggiungere in modo piu' semplice risultati ottimali.

Il giradischi, di alto livello (non economico), installato correttamente, con un ottimo pre-phono, ottima testina e quant'altro, oltre ad essere bello da vedere, puo' raggiungere livelli di riproduzione veramente eccellenti (ma a scapito di passione, tempo per settarlo correttamente, dischi incisi bene, complicazioni varie, ecc...).

Poi oggi e' tornato di moda il vinile, ma questo e' un altro discorso.


_________________
Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
p.cristallini
p.cristallini
Member
Member

Numero di messaggi : 81
Data d'iscrizione : 29.06.13
Località :

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da p.cristallini il Mar Feb 27 2018, 10:36

Concordo con apeschi


_________________
Paolo

Impianto principale: Thorens TD160B/SME3009+Audio Technica F-7; Thorens TD 145MKII+Goldring 1042. Lehmann Black Cube SE. Marantz CD-72SE. PC/JRiver. Gustard U12. DAC Aqvox USB 2 D/A MKII. Pre DocetLector Zoe. Finale Adcom GFA-555MKII. Magneplanar 2.7QR.
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1681
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da alanford il Gio Mar 01 2018, 21:44

non per fare il bastian contrario ma non concordo per nulla con chi mi ha preceduto
io ho iniziato a guidare con la fiat 126 ed oggi vado in jaguar  
per qual ragione se uno vi chiede un gira economico (rectius una 126 usata) vuoi gli consigliate  "fai un abbonamento al bus"?

oggi il nostro caro amico comprera' un gira economico, domani chissa' cosa...... sunny

quindi caro amico se cerchi un gira economico ti consiglio di guardare con attenzione il nostro mercatino, ho gia' visto un paio di gira interessanti a 200 euro  sunny
oDo
oDo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3201
Data d'iscrizione : 23.09.14
Località : Milano

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da oDo il Gio Mar 01 2018, 22:44

da un lato il discorso di Apeschi è condivisibile e con quel budget si rischia davvero di rimanere delusi e perdipiù, dovendo pure cominiciare da zero, di abbandonare tutto per sempre.
Però c’è anche da dire che con 100 € non si compra chissà quale dac, quindi anche in quel modo i risultati potrebbero non soddisfare. Insomma, non è mica detto che con quel budget la liquida possa dare un risultato molto migliore

In linea generale sono tuttavia d’accordo con alanford: vale comunque la pena provarci e non sprecare il desiderio di quest momento, e poi chissà...se non rose fioriranno e magari un giorno il nostro amico alkaline avrà un impianto analogico super!  Certo, bisogna essere consapevoli anche del fatto che non avendo LP non c’è solo l’impegno economico dell’apparecchio e dei suoi eventuali futuri upgrade, ma soprattutto dei vinili...che per fare 100 € in vinili ci vuole nulla!

Questo nostro gioco è una passione positiva e sana (...l’ho detto...ho detto che è sana  Primo giradischi 921419 ...chissà cosa ne pensa la mia scimmietta qui sulla spalla?  Primo giradischi 4057548525 ) e quando la passione chiama bisogna rispondere, finché si può e fin dove si può.

Alkaline, io ci proverei, proprio con un gira usato come tu dici, ma comunque cercando sempre tra i marchi noti ed esperti del settore ( no so, per esempio gli entry level di Project o Rega...).
direi che alanford ti ha dato una buona dritta...

Se poi piacerà, ci sarà tempo per i miglioramenti, magari cominciando dalla testina, dal pre phono o da altro.

A proposito, ma in tutto questo non ti abbiamo nemmeno chiesto se il tuo amplificatore ha l’ingresso phono...
Ce l’ha? Perchè viceversa la faccenda si complicherebbe...


_________________
paolo
montanari
montanari
Moderatore mercatino
Moderatore mercatino

Numero di messaggi : 9572
Data d'iscrizione : 06.04.11
Età : 39
Località : Morciano di R. - vespista

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da montanari il Gio Mar 01 2018, 23:28

se non avessi +500 vinili di cui la maggior parte chicche anche difficili da trovare venderei tutta la parte analogica
In effetti ho venduto testina e prephono mettendo su una mm vintage collegata direttamente al phono integrato
Suona bene ma non lo faccio andare quasi mai
Se dovessi ripartire da 0 farei solo liquida


_________________
alè:
le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
oDo
oDo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3201
Data d'iscrizione : 23.09.14
Località : Milano

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da oDo il Gio Mar 01 2018, 23:39

...dopo la dyna ora vendi anche il gira Primo giradischi 316341

la liquida non esclude l'analogico e viceversa, lo sai quanto me
è che ora ti prende così (e magari, chissà, tra 6 mesi pure a me...)

diciamo anche che per me lo streaming di buona qualità ha un po' scalzato sia la liquida da archivio sia il gira.
è facile, è veloce, c'è un mondo a disposizione...però quando si ha voglia l'analogico regala ancora emozioni difficili da eguagliare


_________________
paolo
montanari
montanari
Moderatore mercatino
Moderatore mercatino

Numero di messaggi : 9572
Data d'iscrizione : 06.04.11
Età : 39
Località : Morciano di R. - vespista

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da montanari il Gio Mar 01 2018, 23:54

Il gira non lo vendo o almeno non lo svendo
Ho venduto qualche vinile che pure non ascolto-roba noise e punk rock- mi si è stretto il cuore
Quindi i vari zappa beffheart ecm act hat hut rune gramophone ipecac actuel 4d ninja tunes etc sono cose che lascerò ai nipoti
L'idea visto lo scarso utilizzo era nel caso di vendita dell attuale, puntare a un vintage dd da trovare con calma d occasione
Purtroppo ste cose si compravano meglio anni fa quando mi brillavano gli occhi per i gira ingegneristici ad alta massa


_________________
alè:
le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
oDo
oDo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3201
Data d'iscrizione : 23.09.14
Località : Milano

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da oDo il Ven Mar 02 2018, 00:30

@montanari ha scritto:
...
Quindi i vari zappa beffheart ecm act hat hut rune gramophone ipecac actuel 4d ninja tunes etc sono cose che lascerò ai nipoti

un bel lascito e se saranno amanti della buona musica te ne saranno grati

@montanari ha scritto:
...
L'idea visto lo scarso utilizzo era nel caso di vendita dell attuale, puntare a un vintage dd da trovare con calma d occasione
Purtroppo ste cose si compravano meglio anni fa quando mi brillavano gli occhi per i gira ingegneristici ad alta massa

è vero, è vinyl-mania, anche tra ai giovani.
anche gli LP usati sono sempre più frequenti nelle bancarelle delle feste di quartiere o dei mercatini, mentre i negozietti che erano spariti da tempo stanno rispuntando velocemente (perlomeno qui, altrove non so, ma immagino che sia uguale).
di conseguenza anche i prezzi degli apparecchi lievitano...questo sembra essere lo scotto da pagare, ma forse è meglio questo della mp3-mania (ancora dominante)
io stesso poco più di tre anni fa ho ascoltato il canto delle sirene e ho rispolverato i miei vecchi vinili dimenticati da tempo, ricomprandomi un gira
e non me ne pento, sono soddisfatto della scelta fatta Embarassed


_________________
paolo
the Crimson King
the Crimson King
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3055
Data d'iscrizione : 16.01.13
Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da the Crimson King il Ven Mar 02 2018, 01:33

@oDo ha scritto:
In linea generale sono tuttavia d’accordo con alanford: vale comunque la pena provarci e non sprecare il desiderio di quest momento, e poi chissà...se non rose fioriranno

[omissis]

Questo nostro gioco è una passione positiva e sana (...l’ho detto...ho detto che è sana  Primo giradischi 921419 ...chissà cosa ne pensa la mia scimmietta qui sulla spalla?  Primo giradischi 4057548525 ) e quando la passione chiama bisogna rispondere, finché si può e fin dove si può.

sono d'accordo io ho iniziato da zero, ora l'impianto accessoriato economicamente è fermo e usato poco fin dall'inizio ma l'idea è sempre lì, pronta a ripartire... purtroppo fatico a trovare uno spazio adeguato in casa per sistemare in pianta stabile il gira... e poi aspetto di prendere una nuova testina, pre phono, psu e marchingegno economico per lavaggio dischi. E' tutto lì che cova sotto la cenere e la sensazione è comunque positiva.
Poi mi pare che in questo ambiente, fortunatamente, il mercatino sia sempre effervescente... sia per portare a casa roba buona a prezzi convenienti sia per liberarsene se la passione si attuffa...


_________________
"Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."

Primo giradischi Images11

"Confusion" will be my epitaph...
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8604
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da lizard il Ven Mar 02 2018, 09:19

cerca qualche rega,project o thorens entry level nell'usato.
sono il minimo sindacabile
jonsihouse
jonsihouse
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 200
Data d'iscrizione : 25.04.16
Località : Gallifrey

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da jonsihouse il Ven Mar 02 2018, 10:24

@p.cristallini ha scritto:Concordo con apeschi


_________________
Primo giradischi Tumblr_neryvhP1Ca1r4fql3o6_1280
seajimny
seajimny
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 440
Data d'iscrizione : 29.05.12

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da seajimny il Ven Mar 02 2018, 14:16

In partenza una iniziativa vede sempre i se i ma i pro e i contro ..... se non si parte non si saprà mai.

L'importante è che non si parta pensando che il vinile sia un figlio di un Dio minore.

poi .... il gira economico si! ma sulla puntina qualche sodino in più lo spenderei. Facendo un parallelismo (per chi non ancora può rendersi conto delle differenze) la puntina è come lo pneumatico per l'automobile.  

Lizard@ cerca qualche rega,project o thorens entry level nell'usato.
sono il minimo sindacabile

... concordo appieno.

Saluti
the Crimson King
the Crimson King
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3055
Data d'iscrizione : 16.01.13
Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da the Crimson King il Ven Mar 02 2018, 15:27

@lizard ha scritto:cerca qualche rega,project o thorens entry level nell'usato.
sono il minimo sindacabile

esatto, ma che comunque sia un prodotto che abbia mercato in modo che se non dovesse piacerti o l'idea dell'impianto analogico dovesse "sgonfiarsi" te ne potresti liberare facilmente recuperando qualche soldino. Credo sia un modo intelligente di assecondare tutti gli stimoli e le scimmie di questo hobby (o passione a seconda delle situazioni)


_________________
"Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."

Primo giradischi Images11

"Confusion" will be my epitaph...
carnage72
carnage72
Member
Member

Numero di messaggi : 93
Data d'iscrizione : 06.12.16
Età : 46
Località : Mantova

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da carnage72 il Ven Mar 02 2018, 17:40

io credo che la musica vada ascoltata in ogni sua forma..che importa se il vinile prima non era di moda,ora si o magari non è mai sparito del tutto,se è meglio questo o quello...alza un pò il budget,fatti consigliare e ascolta...io ho iniziato da un anno e tutti stì problemi non me li sono posti..ora ho la mia piccola collezione di vinili,li trovo da un amico della mia città a prezzi che variano dai 7 euro in sù e a devo dire che mi da piu soddisfazione vedere un vinile che gira che una stringa anonima in flac sul pc..


_________________
tv: panasonic TX-P50GT50E -- lettore blu ray: panasonic DMP-BDT220 -- lettore cd:Accuphase DP55 -- giradischi:Michell Tecnodec + ortofon ta 110 --pre phono :sdc fonix -- amplificatore stereo: Accuphase E 260 -- diffusori frontali: klipsch HERESY 3 -- cavi potenza:sommercable elephant.
subwoofer: ​sunfire HRS12
apeschi
apeschi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1094
Data d'iscrizione : 08.05.11
Età : 58
Località : Milano

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da apeschi il Sab Mar 03 2018, 16:05

Ho letto le varie risposte e qualche commento al mio messaggio.

Giusto per chiarire il mio pensiero. Ho voluto dare una risposta drastica perche' sono un amante del vinile. Ascolto vinile dai lontani anni 70 (primo giradischi serio 1977, ma avevo gia' da sempre una fonovaligia).

Da amante del vinile e da appassionato, mi fa specie vedere in giro, nei vari negozi, dei giradischi ultraeconomici, e dei cestoni di vinile messi a caso, presi in mano e posati in qualche modo sugli spazi riservati a loro con il rischio che si rovinino. Spesso, alcuni vinili recenti che ho ordinato in rete, erano sporchi o non perfettamente planari.

Se uno e' appassionato al vinile, se uno vuole iniziare ad acquistare vinili, ben venga. Sono assolutamente contento che lo faccia.
Il senso del mio messaggio e' che oggi ci sono mille modi piu' semplici (ed economici) per ascoltare musica decente, come quarant'anni fa c'erano giradischi economici ed i dischi erano alla portata di tutti. Ora i dischi in vinile sono venduti mediamente a prezzo da furto (almeno nella mia zona, anche i vinili usati li vendono carissimi, e parlo di Milano). Onestamente vinili a 7 euro ne ho visti in giro pochissimi.

Si e' un po' invertita la tendenza. Negli anni 80-90 i CD costavano piu' cari dei corrispondenti vinili (ed io compravo vinili), poi sono scesi di prezzo, io avevo molto meno tempo per gestirmi i vinili, meno spazio e compravo i CD. Oggi i Vinili sono saliti a cifre esagerate (sto parlando in media, oviamente, poi potete fornirmi centinaia di controesempi, ma non si puo' dire che siano economici).

Il succo di quello che volevo dire e' che se uno pensa di spendere 100 euro non avendo alcun vinile in casa, per me e' assolutamente libero di farlo, ci mancherebbe, ma deve considerare che deve poi comprarsi i vinili e, se vuole un impianto degno del vinile, deve preventivare un esborso di denaro notevole.
Certo, uno puo' provare, puo' appassionarsi, ma e' inutile nascondere che con un investimento minimo ho i dubbi che uno ci si possa veramente appassionare.
I vinili meritano molto di piu' (se ci si vuole appassionare, scoprendo l'emozione sonora che sanno dare).

E' vero che un DAC costa soldi, un impianto di musica liquida costa soldi, ma tra un lettore CD da 100 euro e uno da 500 euro (pur essendoci differenza) la differenza e' minima, tra un giradischi da 100 euro e uno da 500 (essendo una macchina analogica di precisone), la differenza e' molto piu' elevata.

Un tempo, se uno era appassionato di musica, aveva solo una scelta, il giradischi (o piatto, come lo si chiamava ai tempi), un ampli, piu' o meno costoso, dei diffusori. Poi iniziava a sostituire la testina, le casse, l'ampli e via di questo passo.

Se uno oggi partendo da zero (e considerando il prezzo dei dischi), volesse passare all'analogico, deve avere una motivazione molto elevata (ed investirci un po' di soldi), perche' i dischi costano, il giradischi economico (magari anche un buon usato, ci mancherebbe, non sto dicendo che non ci possano essere buoni usati, ma nessuno regala nulla), dopo un po' inizia a non soddisfare piu'.

E non mi sembra corretto nasconderlo, perche' una passione nasce se si e' motivati ed informati. Il dire, ci provo, spendo poco e poi vedo se mi piace, e', secondo me destinata a morire sul nascere.

Dopo di che, personalmente, non ho rinnegato e non rinnegherei mai i vinili (ne ho diverse centinaia, ci ho investito di recente e sto investendoci ancora proprio in questo periodo, tra giradischi, pre amplificatore e quant'altro), ma voglio essere sincero e schietto ed evitare che possa essere una moda passeggera. Poi, non e' un mio problema, ho solo espresso il mio parere. Uno e' ovviamente libero di fare cio' che meglio crede, ci mancherebbe.

Quando vedo nei negozi gente che si avvicina a giradischi di plastica con uscita gia' pre-amplificata, a me viene sinceramente il magone.
Quando compro certi vinili recenti, con un suono compresso, scarsa dinamica, sbilanciato, come se fossero registrati da mp3 o da master CD di pessima qualita' mi viene pure il magone.

Personalmente (a parte casi di musica liquida registrata ad alta risoluzione ed in modo impeccabile), le sensazioni che mi da' un vinile, non me lo da' il corrispondente CD (se il vinile e' ottenuto da un master ad alto livello, anche digitale ma campionato ad alta frequenza e pensato per il vinile, non per il CD).

Se il vinile e' solo un'operazione commerciale (come sta succedendo negli ultimi tempi, purtroppo), se il vinile e' registrato da master per CD, meglio allora comprarsi il CD (se non altro e' molto piu' semplice da utilzzare, e costa meno).

(NB: non sto dicendo che uno debba per forza spendere migliaia di euro per comprarsi il giradischi esoterico, sto solo dicendo che uno come minimo deve investirci alcune centinaia di euro, tra piatto, testina, pre-phono decente). Tutto qui.

Ma e' un mio parere, poi ovvio che uno e' libero di pensarla come vuole, ci mancherebbe...


_________________
Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
brizzo
brizzo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2844
Data d'iscrizione : 13.02.11
Età : 59
Località : Mestre/Venezia

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da brizzo il Sab Mar 03 2018, 16:22

sono d'accordo con te apeschi
giusto provare nuove strade...
hai fatto un buon discorso che un padre farebbe al proprio figlio, mettendolo al corrente delle molte insidie della nuova via, altro che sole gioie...
toh ti Primo giradischi 704751

Primo giradischi 775355


_________________
saluti Eddie sunny
Spoiler:
Primo giradischi Giphy11
montanari
montanari
Moderatore mercatino
Moderatore mercatino

Numero di messaggi : 9572
Data d'iscrizione : 06.04.11
Età : 39
Località : Morciano di R. - vespista

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da montanari il Sab Mar 03 2018, 16:28

anche perchè se non ha neanche un disco altrochè 100eur
con 100eur ci scappano 5,6..7 vinili massimo


_________________
alè:
le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
carnage72
carnage72
Member
Member

Numero di messaggi : 93
Data d'iscrizione : 06.12.16
Età : 46
Località : Mantova

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da carnage72 il Sab Mar 03 2018, 16:37

Apeschi,il mio post non voleva essere una critica al tuo post ci mancherebbe..il tuo pensiero è ampiamente condivisibile e sensato,io ho riportato la mia piccolissima esperienza...e per quanto riguarda la sola spesa del disco ho la fortuna di trovarli a prezzi ottimi a 2 passi da casa..ovviamente inerenti solo al genere musicale che ascolto...


_________________
tv: panasonic TX-P50GT50E -- lettore blu ray: panasonic DMP-BDT220 -- lettore cd:Accuphase DP55 -- giradischi:Michell Tecnodec + ortofon ta 110 --pre phono :sdc fonix -- amplificatore stereo: Accuphase E 260 -- diffusori frontali: klipsch HERESY 3 -- cavi potenza:sommercable elephant.
subwoofer: ​sunfire HRS12
apeschi
apeschi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1094
Data d'iscrizione : 08.05.11
Età : 58
Località : Milano

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da apeschi il Dom Mar 04 2018, 00:05

Ma infatti.

Per me il vinile e' il massimo e ne vale sicuramente la pena investirci. E' tutta la vita che rincorro il sogno di un giradischi di un certo livello e a breve spero di averlo.

Se uno ha 300 vinili e' un conto (io ne ho parecchi, sia miei, che ereditati o recuperati, non so quanti, ma qualche centinaio, anche dischi storici), se uno ne ha 0 e deve cominciare dal nulla e chiede un giradischi usato che costi circa 100 euro, mi sembra corretto dare un consiglio sensato e cioe', evita di 'buttare' 100 euro, perche' poi devi pensare a tutto il resto ed ai vinili che ancora non hai.

E dopo qualche mese, ti accorgerai che il tuo giradischi usato da 100 euro suonera' molto peggio del lettore di CD da 99 euro e dirai che i vinili fanno schifo.

Altro discorso e' dire, voglio scoprire un mondo nuovo, ed allora benvenuto.

Cordialmente, sinceramente, senza voler convincere nessuno.

Poi se uno vuole andare in citta' con una fiat 126 usata, io gli dico, prenditi il biglietto dell'autobus, spenderai meno ed avrai meno problemi, se dice, voglio imparare a guidare, e' un altro discorso, ma non gli direi prenditi una 126 usata perche' il tuo budget e' minimo ma sforzati e comprati una panda recente seppur usata che rispetti le norme minime, altrimenti con la 126 usata verrai fermato perche' non in regola e ti stancherai subito dell'automobile. Se hai gia' la benzina e' un conto, se non hai nemmeno la benzina, i costi salgono ed e' meglio l'autobus.

Poi e' giusto che uno faccia cio' che vuole.


Ultima modifica di apeschi il Dom Mar 04 2018, 10:39, modificato 1 volta


_________________
Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 17359
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da carloc il Dom Mar 04 2018, 08:45

Primo giradischi 704751

Saggia disamina della situazione sunny


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1681
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da alanford il Dom Mar 04 2018, 14:12

io mi chiedo
ma quando avete iniziato ad ascoltare vinili che gira avevate?
Io avevo un plasticoso gira akai che forse vale meno dei gira attuali che si trovano a 200 euro
eppure io non ho smesso di ascoltare vinili, anzi!  La passione per la musica e l'interesse per l'alta fedelta' mi ha portato a fare un percorso che credo molti di voi avranno fatto  
oppure avete dimenticato le vs. origini? Neutral
eravate tutti ricchi figli di papa' da potervi permettere gira da milioni di lire? Primo giradischi 95624
il bello di questa ritrovata passione per il vinile e' che tanti giovani cominciano ad avvicinarsi al nostro mondo e noi cosa gli diciamo?  Lascia perdere!! Neutral
scusatemi ma continuo a non condividere il tono un po' snob ed elitario di certe risposte Primo giradischi 81249

vuoi entrare nel ns. mondo spendendo 100/200 euro? BENVENUTO!! sunny
montanari
montanari
Moderatore mercatino
Moderatore mercatino

Numero di messaggi : 9572
Data d'iscrizione : 06.04.11
Età : 39
Località : Morciano di R. - vespista

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da montanari il Dom Mar 04 2018, 14:22

Quando ho iniziato coi vinili la liquida non c'era
O almeno non a questi livelli o io non la conoscevo
Non c'era neanche il Wi-Fi..
Comunque a questi punti l'autore si è spaventato ed è scappato o svenuto perché non è più intervenuto
È diventata una discussione filosofica!


_________________
alè:
le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1681
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da alanford il Dom Mar 04 2018, 15:13

beh
non c'e' da meravigliarsi
iscritto a febbraio 2018
chiede il ns. aiuto per entrare nel nostro splendido mondo
gli diciamo lascia stare....... Neutral

the Crimson King
the Crimson King
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3055
Data d'iscrizione : 16.01.13
Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

Primo giradischi Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da the Crimson King il Dom Mar 04 2018, 16:21

@apeschi ha scritto:Perche' vorresti acquistare il tuo primo giradischi non avendo nemmeno un disco? Non ti conviene restare sul digitale?

Questa discussione, che secondo me si sta rivelando un sincero e piacevole confronto sui vari punti di vista ed esperienze, è nata da questa tua frase che sembrava scoraggiare a prescindere il nostro nuovo amico ma ora è chiaro dopo tutto ciò che hai scritto che non è esattamente così. Il fatto è che dalla richiesta iniziale non si evince se il desiderio di avvicinarsi all'analogico sia dettato da curiosità, vera passione, passatempo, adesione alla moda del momento, ricerca di qualità audio suprema. Non sapendo qual è lo scopo finale è più difficile dare un consiglio su come iniziare. Per cui invito alkaline08 a spiegare meglio la natura del suo interesse, per essere meglio "assistito".
Il collo di bottiglia di molti confronti non sono le risposte che vengono date, ma le richieste che vengono formulate.


@apeschi ha scritto:
Altro discorso e' dire, voglio scoprire un mondo nuovo, ed allora benvenuto.
Cordialmente, sinceramente, senza voler convincere nessuno.
Poi se uno vuole andare in citta' con una fiat 126 usata, io gli dico, prenditi il biglietto dell'autobus, spenderai meno ed avrai meno problemi, se dice, voglio imparare a guidare, e' un altro discorso, ma non gli direi prenditi una 126 usata perche' il tuo budget e' minimo ma sforzati e comprati una panda recente seppur usata che rispetti le norme minime, altrimenti con la 126 usata verrai fermato perche' non in regola e ti stancherai subito dell'automobile. Se hai gia' la benzina e' un conto, se non hai nemmeno la benzina, i costi salgono ed e' meglio l'autobus.

Ampiamente condivisibile. Come ho appena detto, se lui ci spiegasse meglio qual è il risultato che vorrebbe raggiungere, ci si potrebbe sbilanciare sulla 126, sulla Panda, sull'autobus.


@seajimny ha scritto:In partenza una iniziativa vede sempre i se i ma i pro e i contro ..... se non si parte non si saprà mai.

Infatti credo che a prescindere da qualsiasi altra cosa ritengo che acquistando un primo impianto nell'usato, ma rimanendo su marchi affidabili, uno intanto possa iniziare e se dovesse cambiare idea potrebbe rivendere facilmente tutto sia per smettere completamente sia per passare a qualcosa di più serio. E' ovvio che se le aspettative iniziali fossero troppo elevate ci sarebbe il rischio di lasciar perdere tutto non per mancanza di interesse reale ma per una cocente delusione e qui tornano utili alcuni avvertimenti del buon padre di famiglia dati da Apeschi.


@apeschi ha scritto:
Da amante del vinile e da appassionato, mi fa specie vedere in giro, nei vari negozi, dei giradischi ultraeconomici, e dei cestoni di vinile messi a caso, presi in mano e posati in qualche modo sugli spazi riservati a loro con il rischio che si rovinino. Spesso, alcuni vinili recenti che ho ordinato in rete, erano sporchi o non perfettamente planari.

[...]

Quando vedo nei negozi gente che si avvicina a giradischi di plastica con uscita gia' pre-amplificata, a me viene sinceramente il magone.
Quando compro certi vinili recenti, con un suono compresso, scarsa dinamica, sbilanciato, come se fossero registrati da mp3 o da master CD di pessima qualita' mi viene pure il magone.

Mi associo tristemente a questo pensiero, purtroppo il mercato propone (o ripropone nel caso del vinile) soluzioni e prodotti con un unico intendo: spillare soldi alla gente... soprattutto ai profani che poco o nulla sanno della cura che richiederebbero certi impianti e supporti audio.


@alanford ha scritto:
scusatemi ma continuo a non condividere il tono un po' snob ed elitario di certe risposte Primo giradischi 81249

sostanzialmente condivido diverse opinioni che hai espresso in questo thread, come anche diversi pensieri di altri, ma non avverto questa sensazione, mi sembra che tutti gli interventi siano "sani"


E adesso vi saluto Primo giradischi 456861   perchè, oltre ad avervi stufato, sarò bannato per i gli iper-multi-quote  Primo giradischi 81249
Buoni ascolti a tutti!


_________________
"Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."

Primo giradischi Images11

"Confusion" will be my epitaph...

    La data/ora di oggi è Sab Set 21 2019, 10:47