Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Primo giradischi - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Primo giradischi


the Crimson King
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3055
Data d'iscrizione : 16.01.13

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da the Crimson King il Dom Mar 04 2018, 16:21

@apeschi ha scritto:Perche' vorresti acquistare il tuo primo giradischi non avendo nemmeno un disco? Non ti conviene restare sul digitale?

Questa discussione, che secondo me si sta rivelando un sincero e piacevole confronto sui vari punti di vista ed esperienze, è nata da questa tua frase che sembrava scoraggiare a prescindere il nostro nuovo amico ma ora è chiaro dopo tutto ciò che hai scritto che non è esattamente così. Il fatto è che dalla richiesta iniziale non si evince se il desiderio di avvicinarsi all'analogico sia dettato da curiosità, vera passione, passatempo, adesione alla moda del momento, ricerca di qualità audio suprema. Non sapendo qual è lo scopo finale è più difficile dare un consiglio su come iniziare. Per cui invito alkaline08 a spiegare meglio la natura del suo interesse, per essere meglio "assistito".
Il collo di bottiglia di molti confronti non sono le risposte che vengono date, ma le richieste che vengono formulate.


@apeschi ha scritto:
Altro discorso e' dire, voglio scoprire un mondo nuovo, ed allora benvenuto.
Cordialmente, sinceramente, senza voler convincere nessuno.
Poi se uno vuole andare in citta' con una fiat 126 usata, io gli dico, prenditi il biglietto dell'autobus, spenderai meno ed avrai meno problemi, se dice, voglio imparare a guidare, e' un altro discorso, ma non gli direi prenditi una 126 usata perche' il tuo budget e' minimo ma sforzati e comprati una panda recente seppur usata che rispetti le norme minime, altrimenti con la 126 usata verrai fermato perche' non in regola e ti stancherai subito dell'automobile. Se hai gia' la benzina e' un conto, se non hai nemmeno la benzina, i costi salgono ed e' meglio l'autobus.

Ampiamente condivisibile. Come ho appena detto, se lui ci spiegasse meglio qual è il risultato che vorrebbe raggiungere, ci si potrebbe sbilanciare sulla 126, sulla Panda, sull'autobus.


@seajimny ha scritto:In partenza una iniziativa vede sempre i se i ma i pro e i contro ..... se non si parte non si saprà mai.

Infatti credo che a prescindere da qualsiasi altra cosa ritengo che acquistando un primo impianto nell'usato, ma rimanendo su marchi affidabili, uno intanto possa iniziare e se dovesse cambiare idea potrebbe rivendere facilmente tutto sia per smettere completamente sia per passare a qualcosa di più serio. E' ovvio che se le aspettative iniziali fossero troppo elevate ci sarebbe il rischio di lasciar perdere tutto non per mancanza di interesse reale ma per una cocente delusione e qui tornano utili alcuni avvertimenti del buon padre di famiglia dati da Apeschi.


@apeschi ha scritto:
Da amante del vinile e da appassionato, mi fa specie vedere in giro, nei vari negozi, dei giradischi ultraeconomici, e dei cestoni di vinile messi a caso, presi in mano e posati in qualche modo sugli spazi riservati a loro con il rischio che si rovinino. Spesso, alcuni vinili recenti che ho ordinato in rete, erano sporchi o non perfettamente planari.

[...]

Quando vedo nei negozi gente che si avvicina a giradischi di plastica con uscita gia' pre-amplificata, a me viene sinceramente il magone.
Quando compro certi vinili recenti, con un suono compresso, scarsa dinamica, sbilanciato, come se fossero registrati da mp3 o da master CD di pessima qualita' mi viene pure il magone.

Mi associo tristemente a questo pensiero, purtroppo il mercato propone (o ripropone nel caso del vinile) soluzioni e prodotti con un unico intendo: spillare soldi alla gente... soprattutto ai profani che poco o nulla sanno della cura che richiederebbero certi impianti e supporti audio.


@alanford ha scritto:
scusatemi ma continuo a non condividere il tono un po' snob ed elitario di certe risposte Primo giradischi - Pagina 2 81249

sostanzialmente condivido diverse opinioni che hai espresso in questo thread, come anche diversi pensieri di altri, ma non avverto questa sensazione, mi sembra che tutti gli interventi siano "sani"


E adesso vi saluto Primo giradischi - Pagina 2 456861   perchè, oltre ad avervi stufato, sarò bannato per i gli iper-multi-quote  Primo giradischi - Pagina 2 81249
Buoni ascolti a tutti!
apeschi
apeschi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1094
Data d'iscrizione : 08.05.11
Età : 58
Località : Milano

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da apeschi il Dom Mar 04 2018, 18:05

@alanford ha scritto:io mi chiedo
ma quando avete iniziato ad ascoltare vinili che gira avevate?
Io avevo un plasticoso gira akai che forse vale meno dei gira attuali che si trovano a 200 euro
eppure io non ho smesso di ascoltare vinili, anzi!  La passione per la musica e l'interesse per l'alta fedelta' mi ha portato a fare un percorso che credo molti di voi avranno fatto  
oppure avete dimenticato le vs. origini? Neutral
eravate tutti ricchi figli di papa' da potervi permettere gira da milioni di lire? Primo giradischi - Pagina 2 95624
il bello di questa ritrovata passione per il vinile e' che tanti giovani cominciano ad avvicinarsi al nostro mondo e noi cosa gli diciamo?  Lascia perdere!! Neutral
scusatemi ma continuo a non condividere il tono un po' snob ed elitario di certe risposte Primo giradischi - Pagina 2 81249

vuoi entrare nel ns. mondo spendendo 100/200 euro?  BENVENUTO!! sunny

Quando ho iniziato avevo una fonovaligia e a quindici anni ho chiesto in regalo il mitico modulo 20 Akai, con giradischi plasticoso, testina audiotecnica poi sostituita in ortofon. Il modulo 40 akai costava troppo.
La passione per l'alta fedelta' mi ha portato a cambiare la testina, i diffusori (da quelli del modulo 20 a una copia di ESB XL, dall'ampli del modulo 20 ad uno Yamaha A500 prima, Rotel poi).

Quello che semplicemente ho cercato di dire, e' stato che mentre nel 1976-77, l'unica possibilita' era il giradischi, quindi dalla fonovaligia sono passato ad un plasticoso Akai, oggi ci sono migliaia di modi piu' semplici per ascoltare musica meglio e meno costosi. Tutto qui.

Ai tempi il 'modulo 20' akai non costava poco, ben 350.000 lire del 1976-77 che erano soldi ai tempi. Non milioni ma comunque soldi.

Ai tempi la musica liquida non c'era, i CD non li avevano ancora inventati e al piu' c'erano le musicassette.

Quindi non c'erano alternative, o cosi' o cosi'.

Oggi ci sono tante altre alternative, piu' semplici, meno costose ed il giradischi e' diventato o una moda (con oggetti discutibili a basso costo), o un hobby tutto sommato costoso (se uno vuole togliersi un po' di soddisfazioni che per certi aspetti il digitale non da', secondo me).

(Io mi riferivo semplicemente ai 100 euro di budget massimo che mi sono sembrati pochi per un usato, poi se si parla del doppio o del triplo e' un altro discorso).

Per me costoso significa anche 500 euro (non sto parlando di apparati da 2500 euro in su) perche' sono mezzo stipendio per la maggior parte, o 1/3 di stipendio per chi guadagna di piu'.

Secondo me, sotto i 350 euro, (solo piatto) la vedo dura avere un apparecchio ben suonante (includendo testina e pre-phono).

Ai tempi il modulo 20 akai (per restare su cosa comprai io), era un qualcosa entry level, plasticoso, non faceva certo gridare al miracolo, ma suonava, ma quando arrivarono i primi CD player, confrontati con il giradischi del kit Akai, suonavano decisamente meglio (ma ai tempi costavano tantissimo ed erano inarrivabili).

Oggi la situazione si e' invertita.

Tutto qui.


_________________
Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
seajimny
seajimny
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 440
Data d'iscrizione : 29.05.12

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da seajimny il Dom Mar 04 2018, 19:00

Dunque! io credo che chi ha aperto il 3d é mosso dalla curiosità e dalla passione per la musica, che sono più o meno le stesse cose che hanno spinto noi all' epoca a percorrere la strada dell'analogico ...... vista la dominanza di quel supporto.
Ora! Se l'approccio é questo allora prenditi tutto il tempo che vuoi per goderti una passione che sicuro, non sensa sacrifici, soprattutto economici, ti appagherá.
Questa é una passione che se vissuta anche con l'analogico ti accompagnerà per tutta la vita...... ricordo dei momenti della mia vita quando comopravo un Lp al mese eppure non é mai cessata la passione di ascoltare musica con il vinile. La nascita del CD ci ha portati subito a mettere in discussione l'Lp..... e anche questo più o meno quello che sta succedendo con la liquida oggi..... ma gli Lp stanno sempre li e se mi ritrovo qualche soldino in più un mese lo sai che faccio? Mi compro un Lp.
Mi rendo conto che l'approccio oggi é totalmente cambiato. Ma da appassionato di musica e di hi end a questo punto ti devo dire che un gira nel tuo set up non può mancare, come per me ed altri non può mancare un set up di liquida. Devi passare sotto al biliardino come ci siamo passati tutti. Primo giradischi - Pagina 2 775355 Primo giradischi - Pagina 2 775355
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25990
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da pluto il Lun Mar 05 2018, 09:54

considerando che l'autore del 3d per il momento non interviene anche se partecipa in altri 3d, suggerirei una pausa di riflessione x far parlare lui eventualmente
Fabiob76
Fabiob76
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.03.18
Età : 43
Località : Aprilia

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da Fabiob76 il Mer Mar 14 2018, 22:52

Scusate se mi intrometto in questo topic non mio ma avrei una richiesta simile a quella dell’utente iniziale.
Io ho diversi vinili (300 circa) che ascoltavo sul mio stereo toshiba... ora visto che lo stereo l’ho lasciato a casa dai miei e che io vivo in una casa mia, oltre al fatto che sia la cinghia del giradischi che quella delle cassette si sono autodistrutte, vorrei prendere l’occasione al balzo per togliermi uno sfizio che avevo sin da piccolo... ossia un impianto hifi migliore di quello che avevo...
Non voglio spenderci molto... perché fondamentalmente non mi servono ne radio ne mangianastri ne lettori cd... solo giradischi amplificatore e casse. Lo metterò nella sala (40 ma circa).
Cercando su internet trovo di tutto ed il suo contrario... gente che magnifica i thorens, però poi quelli per me abbordabili sono solo i modelli tipo il 158, che somiglia più al mio vecchio toshiba che non a quello che vorrei. Mercatini che vendono technics e marche cinesi... consigliatemi qualcosa voi... stando il più bassi possibili ma senza prendere dei plasticoni automatici anni 80. Ovviamente usato andrebbe benissimo... considerando che abito vicino Roma non dovrei avere difficoltà a trovare offerte... mi manca solo di sapere quali prendere in considerazione e quali scartare... grazie


_________________
Marantz PM6006 - Thorens TD 160 MK I / Ortofon M2 Red - diffusori Elac Debut B6

backup: Marantz 1040 - Thorens TD 160 MK I / AT95E - Sanyo TP-20 / ST-10J - Shure M85G
stebiz80
stebiz80
Member
Member

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 14.03.18

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da stebiz80 il Mer Mar 14 2018, 23:20

Ciao a tutti! Possiedo da qualche mese un giradischi Thorens td 170 e ne sono particolarmente soddisfatto. La testina in dotazione e’ Una ortofon om 10, di buona qualità direi. Ma se un giorno decidessi per un upgrade, quale testina mi consigliereste?
Vi ringrazio e buona serata
Stefano
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8604
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da lizard il Gio Mar 15 2018, 08:58

@Fabiob76 ha scritto:
Non voglio spenderci molto...
il termine 'molto' si presta alle più svariate interpretazioni..
Sleep
Fabiob76
Fabiob76
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.03.18
Età : 43
Località : Aprilia

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da Fabiob76 il Gio Mar 15 2018, 15:13

@lizard ha scritto:
il termine 'molto' si presta alle più svariate interpretazioni..
Sleep

meno è e meglio è... ad esempio in un mercatino avevo visto un Technics SL-303 a 67 euro ma nel mentre è stato venduto... robe così... considerando che poi dovrei aggiungerci amplificatore (e forse anche pre-amplificatore) e casse...
montanari
montanari
Moderatore mercatino
Moderatore mercatino

Numero di messaggi : 9572
Data d'iscrizione : 06.04.11
Età : 39
Località : Morciano di R. - vespista

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da montanari il Gio Mar 15 2018, 15:36

100 eur budget massimo giradischi?
molto basso



_________________
alè:
le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
Fabiob76
Fabiob76
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.03.18
Età : 43
Località : Aprilia

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da Fabiob76 il Gio Mar 15 2018, 15:44

@montanari ha scritto:100 eur budget massimo giradischi?
molto basso


me ne rendo conto... ma non mi serve nuovo e non mi serve il top... mi serve qualcosa che non rovini i dischi affraid e che mi faccia sentire la musica dei vinili. tutto quello che potrebbe esserci in più sarà benvenuto Laughing

potrei anche rigirarvi la domanda in "quanto spenderei per un usato composto da giradischi/amplificatore/casse" ? No
montanari
montanari
Moderatore mercatino
Moderatore mercatino

Numero di messaggi : 9572
Data d'iscrizione : 06.04.11
Età : 39
Località : Morciano di R. - vespista

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da montanari il Gio Mar 15 2018, 16:00

la testina non gliela metti?


_________________
alè:
le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
Fabiob76
Fabiob76
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.03.18
Età : 43
Località : Aprilia

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da Fabiob76 il Gio Mar 15 2018, 16:20

@montanari ha scritto:la testina non gliela metti?

sinceramente quello che avevo visto aveva tutto, testina e puntina inclusa... poi non ero arrivato al punto di valutare se fosse di ottima qualità oppure scarsa
resta la domanda... cosa ed a quanto comprare? Embarassed
montanari
montanari
Moderatore mercatino
Moderatore mercatino

Numero di messaggi : 9572
Data d'iscrizione : 06.04.11
Età : 39
Località : Morciano di R. - vespista

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da montanari il Gio Mar 15 2018, 16:34

https://www.subito.it/audio-video/giradischi-pro-ject-project-rpm-6-9-roma-233947244.htm
questo è il piu basso che son riuscito a trovare in provincia di Roma
manca la testina
questo sarà venduto..prova a sentire..
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t31065-pro-ject-debut-iii
ammetto la mia scarsa conoscenza su pioneer o technics vintage da 100-200eur


_________________
alè:
le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7632
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da RockOnlyRare il Gio Mar 15 2018, 16:43

@apeschi ha scritto:Ho letto le varie risposte e qualche commento al mio messaggio.

Giusto per chiarire il mio pensiero. Ho voluto dare una risposta drastica perche' sono un amante del vinile. Ascolto vinile dai lontani anni 70 (primo giradischi serio 1977, ma avevo gia' da sempre una fonovaligia).

Da amante del vinile e da appassionato, mi fa specie vedere in giro, nei vari negozi, dei giradischi ultraeconomici, e dei cestoni di vinile messi a caso, presi in mano e posati in qualche modo sugli spazi riservati a loro con il rischio che si rovinino. Spesso, alcuni vinili recenti che ho ordinato in rete, erano sporchi o non perfettamente planari.

Se uno e' appassionato al vinile, se uno vuole iniziare ad acquistare vinili, ben venga. Sono assolutamente contento che lo faccia.
Il senso del mio messaggio e' che oggi ci sono mille modi piu' semplici (ed economici) per ascoltare musica decente, come quarant'anni fa c'erano giradischi economici ed i dischi erano alla portata di tutti. Ora i dischi in vinile sono venduti mediamente a prezzo da furto (almeno nella mia zona, anche i vinili usati li vendono carissimi, e parlo di Milano). Onestamente vinili a 7 euro ne ho visti in giro pochissimi.

Si e' un po' invertita la tendenza. Negli anni 80-90 i CD costavano piu' cari dei corrispondenti vinili (ed io compravo vinili), poi sono scesi di prezzo, io avevo molto meno tempo per gestirmi i vinili, meno spazio e compravo i CD. Oggi i Vinili sono saliti a cifre esagerate (sto parlando in media, oviamente, poi potete fornirmi centinaia di controesempi, ma non si puo' dire che siano economici).

Il succo di quello che volevo dire e' che se uno pensa di spendere 100 euro non avendo alcun vinile in casa, per me e' assolutamente libero di farlo, ci mancherebbe, ma deve considerare che deve poi comprarsi i vinili e, se vuole un impianto degno del vinile, deve preventivare un esborso di denaro notevole.
Certo, uno puo' provare, puo' appassionarsi, ma e' inutile nascondere che con un investimento minimo ho i dubbi che uno ci si possa veramente appassionare.
I vinili meritano molto di piu' (se ci si vuole appassionare, scoprendo l'emozione sonora che sanno dare).

E' vero che un DAC costa soldi, un impianto di musica liquida costa soldi, ma tra un lettore CD da 100 euro e uno da 500 euro (pur essendoci differenza) la differenza e' minima, tra un giradischi da 100 euro e uno da 500 (essendo una macchina analogica di precisone), la differenza e' molto piu' elevata.

Un tempo, se uno era appassionato di musica, aveva solo una scelta, il giradischi (o piatto, come lo si chiamava ai tempi), un ampli, piu' o meno costoso, dei diffusori. Poi iniziava a sostituire la testina, le casse, l'ampli e via di questo passo.

Se uno oggi partendo da zero (e considerando il prezzo dei dischi), volesse passare all'analogico, deve avere una motivazione molto elevata (ed investirci un po' di soldi), perche' i dischi costano, il giradischi economico (magari anche un buon usato, ci mancherebbe, non sto dicendo che non ci possano essere buoni usati, ma nessuno regala nulla), dopo un po' inizia a non soddisfare piu'.

E non mi sembra corretto nasconderlo, perche' una passione nasce se si e' motivati ed informati. Il dire, ci provo, spendo poco e poi vedo se mi piace, e', secondo me destinata a morire sul nascere.

Dopo di che, personalmente, non ho rinnegato e non rinnegherei mai i vinili (ne ho diverse centinaia, ci ho investito di recente e sto investendoci ancora proprio in questo periodo, tra giradischi, pre amplificatore e quant'altro), ma voglio essere sincero e schietto ed evitare che possa essere una moda passeggera. Poi, non e' un mio problema, ho solo espresso il mio parere. Uno e' ovviamente libero di fare cio' che meglio crede, ci mancherebbe.

Quando vedo nei negozi gente che si avvicina a giradischi di plastica con uscita gia' pre-amplificata, a me viene sinceramente il magone.
Quando compro certi vinili recenti, con un suono compresso, scarsa dinamica, sbilanciato, come se fossero registrati da mp3 o da master CD di pessima qualita' mi viene pure il magone.

Personalmente (a parte casi di musica liquida registrata ad alta risoluzione ed in modo impeccabile), le sensazioni che mi da' un vinile, non me lo da' il corrispondente CD (se il vinile e' ottenuto da un master ad alto livello, anche digitale ma campionato ad alta frequenza e pensato per il vinile, non per il CD).

Se il vinile e' solo un'operazione commerciale (come sta succedendo negli ultimi tempi, purtroppo), se il vinile e' registrato da master per CD, meglio allora comprarsi il CD (se non altro e' molto piu' semplice da utilzzare, e costa meno).

(NB: non sto dicendo che uno debba per forza spendere migliaia di euro per comprarsi il giradischi esoterico, sto solo dicendo che uno come minimo deve investirci alcune centinaia di euro, tra piatto, testina, pre-phono decente). Tutto qui.

Ma e' un mio parere, poi ovvio che uno e' libero di pensarla come vuole, ci mancherebbe...

Tutto sommato sono anche io della tua idea, trovo positivo che uno possa appassionarsi anche da zero all'idea del vinile, anche se "non conveniente" per tutta quella serie di ragioni che elenchi e che non sto a ripetere.

Potrei aggiungere che la cifra di 100€ anche sull'usato mi pare un po' troppo bassa. Il "minimo sindacale" per l'ascolto di un giradischi hi-fi, anche se entry level, temo che sia più vicino ai 200 che ai 100€.

Discorso vinili: se nuovi, costano cari (circa da 20€ in su), in alcuni casi se incisioni audiofile, anche esageratamente care, ho visto un album singolo dei Jethro Tull mi pare Aqualung alla cifra pazzesca di 70€ !!!!

E come già scritto, senza particolari garanzie che queste incisioni siano meglio del digitale, se sono album appena usciti il master è digitale, se album "vintage" il rifacimento a prezzi alti di incisioni men che mediocri è dietro l'angolo.

Diciamo che non esiste una regola. Si passa da album straordinari a ciofeche allucinanti (parlo dal punto di vista audio) indipendentemente dalle cifre spese.

Si possono fare dei buoni affari sull'usato, con i soliti distinguo : artisti di nicchia : affaroni d'oro puoi trovare album praticamente nuovi 3 X 10 Euro , artista noto, album super usurato al limite dell'inudibile, incisio audio di riferimento = prezzi da collezionista sfegatato al limite della follia (2-300€ per un vinile di questo tipo, ok è un investimento ma..... certo non per chi vuole stanziare 100 € per un gira....)

Questo non necessariamente per smontare un interesse emergente ma per valutare attentamente pro e contro.

PS ho iniziato con gli album a 15 anni , oggi sono intorno ai 1500 vinili (i cd saranno poche centinaia in più). E mi sono ben attrezzato anche con la liquida, certo il sistema più economico per il "software" inteso come files, e più comodo per dimensioni e portabilità, accesso tramite app su cell o tablet e via dicendo.
Ma che da meno soddisfazione che tenere in mano una bellissima cover apribile con testi foto etc etc... e se poi la timbrica è pure meglio, male non fa.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7632
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da RockOnlyRare il Gio Mar 15 2018, 16:55

@Fabiob76 ha scritto:

sinceramente quello che avevo visto aveva tutto, testina e puntina inclusa... poi non ero arrivato al punto di valutare se fosse di ottima qualità oppure scarsa
resta la domanda... cosa ed a quanto comprare? Embarassed

Sull usato è molto difficile esprimere un opinione per due motivi banali :
1) prezzo corretto
2) prodotto effettivamente in ottime condizioni

Dando per scontato che entrambe le condizioni debbano essere assolutamente rispettate, si può fare l'affare della vita, banalmente i figli che svendono il ben gira del genitore che non c'è più perchè non sanno che farsene, a quello che ti fa pagare caro qualcosa che nuovo paghi meno e suona meglio.

Sul nuovo, Gira Project o Rega già con testina, + ampli integrato ad es yahama o Onkio (ce ne sono a bizzeffe, altri forumisti ti possono aiutare) e casse per me decisamente da considerare le piccole ELAC, ottimo rapporto qualità prezzo, puoi stare intorno ai 7-800 Euro.
A meno di trovare proprio uno o più di questi componenti nell'usato.

Ecco forse stando nell'usato per risparmiare, potrebbe essere meglio puntare su prodotti "recenti" entrly level che su vintage dove il rischio fregatuta è maggiore e serve una maggiore competenza.



_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25990
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da pluto il Gio Mar 15 2018, 17:06

Scusate ragazzi ma con 70 euro di budget davvero volete consigli su marche e modelli? E la puntina? e il phono? e l'ampli? e le casse le avete? Facciamo 100 tutto compreso?

Poi magari andate a spendere 1000 euro x l'IPHone

Il mio consiglio non richiesto e senza offendere nessuno: meglio 3 pizze e 3 birre

****

Il vinile richiede

passione prima dei soldi

. Leggete bene questa sciocchezza.

Vuol dire: mettere soldi da parte, vuol dire farsi un pò di cultura musicale (anche pop/rock/metal o quello che volete), vuol dire decidere di avere priorità di spesa diverse rispetto all I-Phone, al motorino o al viaggio in Malesia che citava quell'altro.

Avete la curiosità? Bene. Fatevi invitare da qualcuno che ha un impiantino e ascoltate. Se scatta la molla e quindi la passione seppur modesta, allora ne riparliamo e con qualche centinaio di euro vi si aiuterà a mettere su un impiantino modesto e discreto allo stesso tempo

Altrimenti non perdete tempo, oppure va bene qualsiasi modello che troverete su un mercatino
Fabiob76
Fabiob76
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.03.18
Età : 43
Località : Aprilia

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da Fabiob76 il Gio Mar 15 2018, 17:08

grazie per le risposte... diciamo che 7-800 euro sono un po' troppe per le mie tasche... vorrei spendere circa la metà... non mi serve il top ne una via di mezzo; semplicemente qualcosa per (re)iniziare ad ascoltare vinili.
se prendo il pro-ject-project-rpm 6.9 a 190 senza testina poi o me lo fisso intensamente oppure lo lascio li senza nemmeno avere la possibilità di provarlo collegandolo ad un amplificatore/casse Primo giradischi - Pagina 2 917604


_________________
Marantz PM6006 - Thorens TD 160 MK I / Ortofon M2 Red - diffusori Elac Debut B6

backup: Marantz 1040 - Thorens TD 160 MK I / AT95E - Sanyo TP-20 / ST-10J - Shure M85G
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25990
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da pluto il Gio Mar 15 2018, 17:09

@Fabiob76 ha scritto:grazie per le risposte... diciamo che 7-800 euro sono un po' troppe per le mie tasche... vorrei spendere circa la metà... non mi serve il top ne una via di mezzo; semplicemente qualcosa per (re)iniziare ad ascoltare vinili.
se prendo il pro-ject-project-rpm 6.9 a 190 senza testina poi o me lo fisso intensamente oppure lo lascio li senza nemmeno avere la possibilità di provarlo collegandolo ad un amplificatore/casse Primo giradischi - Pagina 2 917604

Ma hai già qualcosa o non hai niente?
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7632
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da RockOnlyRare il Gio Mar 15 2018, 17:13

@Fabiob76 ha scritto:grazie per le risposte... diciamo che 7-800 euro sono un po' troppe per le mie tasche... vorrei spendere circa la metà... non mi serve il top ne una via di mezzo; semplicemente qualcosa per (re)iniziare ad ascoltare vinili.
se prendo il pro-ject-project-rpm 6.9 a 190 senza testina poi o me lo fisso intensamente oppure lo lascio li senza nemmeno avere la possibilità di provarlo collegandolo ad un amplificatore/casse Primo giradischi - Pagina 2 917604

Con la metà puoi cercare come scritto questi compoenti ma usati. Sotto questo livello non si parla di hi-fi purtroppo.
Il pro-jet a 190 Euro senza testina è un buon gira, ma con la testina ti costa come il loro entry level nuovo testina compresa.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
Fabiob76
Fabiob76
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.03.18
Età : 43
Località : Aprilia

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da Fabiob76 il Gio Mar 15 2018, 17:14

@pluto ha scritto:Scusate ragazzi ma con 70 euro di budget davvero volete consigli su marche e modelli? E la puntina? e il phono? e l'ampli? e le casse le avete? Facciamo 100 tutto compreso?

Poi magari andate a spendere 1000 euro x l'IPHone

Il mio consiglio non richiesto e senza offendere nessuno: meglio 3 pizze e 3 birre

****

Il vinile richiede

passione prima dei soldi


. Leggete bene questa sciocchezza.

Vuol dire: mettere soldi da parte, vuol dire farsi un pò di cultura musicale (anche pop/rock/metal o quello che volete), vuol dire decidere di avere priorità di spesa diverse rispetto all I-Phone, al motorino o al viaggio in Malesia che citava quell'altro.

Avete la curiosità? Bene. Fatevi invitare da qualcuno che ha un impiantino e ascoltate. Se scatta la molla e quindi la passione seppur modesta, allora ne riparliamo e con qualche centinaio di euro vi si aiuterà a mettere su un impiantino modesto e discreto allo stesso tempo

Altrimenti non perdete tempo, oppure va bene qualsiasi modello che troverete su un mercatino

capisco che tu da appassionato possa aver risposto così... però l'esempio dell'iphone è il peggiore che tu potessi prendere in considerazione.
se io voglio provare un iphone posso prendere un 5s usato a 180 euro e se il sistema mi piace magari dopo un po' fare un finanziamento e spendere anche oltre 1400 euro per l'iphone x da 256 gb
vorrei fare lo stesso discorso per il giradischi/ampli/casse: spendere poco ora per prendere qualcosa che mi possa far ascoltare i vinili che già ho, per poi valutare successivamente l'acquisto di qualcosa di più professionale e di maggior qualità


_________________
Marantz PM6006 - Thorens TD 160 MK I / Ortofon M2 Red - diffusori Elac Debut B6

backup: Marantz 1040 - Thorens TD 160 MK I / AT95E - Sanyo TP-20 / ST-10J - Shure M85G
Fabiob76
Fabiob76
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.03.18
Età : 43
Località : Aprilia

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da Fabiob76 il Gio Mar 15 2018, 17:15

@pluto ha scritto:

Ma hai già qualcosa o non hai niente?

non ho nulla, dovrei fare tutto da zero, quindi se spendo 400 euro tutti sul giradischi poi otterrò un soprammobile hifi perché non potrò collegarlo a niente cheers
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25990
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da pluto il Gio Mar 15 2018, 17:19

io penso invece che sia molto calzante.  E' un discorso di priorità di spesa

E non fraintendermi: ho troppo rispetto x i giovani, anche se vedo non lo sei più così tanto (quindi il mio rispetto aumenta pure) e per il denaro.

Vedo che tireresti fuori 400 euro ca.

Potrei pure accettare la sfida

150 euro di un gira padelle
100/150 x un integrato con fono
e 100/150 x casse (o cuffia)

Se questa è la tua richiesta... ci divertiamo magari
Fabiob76
Fabiob76
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 14.03.18
Età : 43
Località : Aprilia

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da Fabiob76 il Gio Mar 15 2018, 17:21

@pluto ha scritto:io penso invece che sia molto calzante.  E' un discorso di priorità di spesa

E non fraintendermi: ho troppo rispetto x i giovani, anche se vedo non lo sei più così tanto (quindi il mio rispetto aumenta pure) e per il denaro.

Vedo che tireresti fuori 400 euro ca.

Potrei pure accettare la sfida

150 euro di un gira padelle
100/150 x un integrato con fono
e 100/150 x casse (o cuffia)

Se questa è la tua richiesta... ci divertiamo magari

si su questa cifra ci starei!

io non ne capisco ma questo trittico è davvero così pessimo?

subito.it/audio-video/giradischi-thorens-piatto-td-158-latina-242920793.htm
subito.it/audio-video/amplificatore-marantz-roma-242408870.htm
subito.it/audio-video/casse-technics-passive-roma-243175634.htm
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25990
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da pluto il Gio Mar 15 2018, 17:30

Allora cercati un integrato da ca 200 euro di richiesta di partenza

NAD, TECHNICS, Pioneer etc etc sui mercatini ne ho già visti molti. Devono avere lo stadio phono e ovviamente essere in ottime condizioni.

Oppure cercati (a mio avviso strada più intelligente ancora) dei Sinto ampli sempre con stadio phono.
Io ho trovato un Marantz da 250 euro (ne parlai tempo fa) favoloso. Riesce a pilotare casse da migliaia di euro. Avresti uno stadio fono e anche il sinto. Non necessariamente deve essere come questo. Basta che anche meno potente. Erano popolari in Usa ma non Italia
Quindi hanno subito una svalutazione maggiore

Ce cerchi bene, ce la fai

Poi ti prendi un paio di casse. Io ti suggerirei di cercare nei negozi. Se vai di inserzioni rischi la sola con altoparlanti rotti e spendi i soldi di riparazioni

A questo punto il gira lo tiriamo fuori certamente
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25990
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da pluto il Gio Mar 15 2018, 17:32

@Fabiob76 ha scritto:
@pluto ha scritto:io penso invece che sia molto calzante.  E' un discorso di priorità di spesa

E non fraintendermi: ho troppo rispetto x i giovani, anche se vedo non lo sei più così tanto (quindi il mio rispetto aumenta pure) e per il denaro.

Vedo che tireresti fuori 400 euro ca.

Potrei pure accettare la sfida

150 euro di un gira padelle
100/150 x un integrato con fono
e 100/150 x casse (o cuffia)

Se questa è la tua richiesta... ci divertiamo magari

si su questa cifra ci starei!

io non ne capisco ma questo trittico è davvero così pessimo?

subito.it/audio-video/giradischi-thorens-piatto-td-158-latina-242920793.htm
subito.it/audio-video/amplificatore-marantz-roma-242408870.htm
subito.it/audio-video/casse-technics-passive-roma-243175634.htm

No è proprio quello che intendevo
Anche se prenderei altre casse
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25990
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Primo giradischi - Pagina 2 Empty Re: Primo giradischi

Messaggio Da pluto il Gio Mar 15 2018, 17:35

https://www.kijiji.it/annunci/audio-tv-e-video/fermo-annunci-campofilone/amplificatore-integrato-nad-3020a/108481304

    La data/ora di oggi è Gio Set 19 2019, 08:56