Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Upgrade giradischi - Pagina 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Upgrade giradischi


Fabiob76
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 249
Data d'iscrizione : 14.03.18

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da Fabiob76 il Lun 04 Mar 2019, 17:25

@JacksonPollock ha scritto:

Io il terzo ce l'ho in armadio... Upgrade giradischi - Pagina 4 36246

idea insana... un mixer e mettere i due td160 vicini vicini? cheers
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 17819
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da carloc il Lun 04 Mar 2019, 17:40

@Fabiob76 ha scritto:

idea insana...


Upgrade giradischi - Pagina 4 704751


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Antonio Turi
Antonio Turi
Ragnaccio
Ragnaccio

Numero di messaggi : 9710
Data d'iscrizione : 22.03.14
Età : 52
Località : Foggia

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da Antonio Turi il Lun 04 Mar 2019, 17:43

@carloc ha scritto:


Upgrade giradischi - Pagina 4 704751

Upgrade giradischi - Pagina 4 775355 Upgrade giradischi - Pagina 4 775355


_________________
Spoiler:
SACD Player Yamaha CD-S3000 + Dat Tascam DA 20 -> Pre AM Audio AM REFERENCE due telai -> Coppia finali Mono AM Audio A 80 Reference S4 -> Diffusori B&W 802 Nautilus

Oppure,

SACD Player Yamaha CD-S3000 + SACD Pioneer PD 70 AE + Dac Amp Chord Hugo2 + Dap Astell & Kern AK 70 mkII -> Amplificatori Luxman L-590AXII + Icon Audio HP8 MKII/1 x Mullard M 8137 - 2 x RCA 5692  -> Cuffie HifiMan HE 1000  + Fostex th900 MKII + Sennheiser HD 800 - Distributore di rete OELBACH XXL Powerstation 909
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da RockOnlyRare il Mar 05 Mar 2019, 09:54

Una volta TANTO tempo fa, i pre avevano DUE ingressi phono...



_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8611
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da lizard il Mar 05 Mar 2019, 11:31

@RockOnlyRare ha scritto:Una volta TANTO tempo fa, i pre avevano DUE ingressi phono...

adesso non ne hanno neanche uno..
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da RockOnlyRare il Mar 05 Mar 2019, 14:32

@lizard ha scritto:
adesso non ne hanno neanche uno..

Sigh, eppure i tempi sarebbero maturi per reintrodurli, perlomeno nei modelli non hi-end.
Ad esempio il Marantz 6006 l'ingresso phono ce l'ha


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
Anonymous
Ospite
Ospite

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da Ospite il Mar 05 Mar 2019, 14:36

@RockOnlyRare ha scritto:
@lizard ha scritto:
adesso non ne hanno neanche uno..

Sigh, eppure i tempi sarebbero maturi per reintrodurli, perlomeno nei modelli non hi-end.
Ad esempio il Marantz 6006 l'ingresso phono ce l'ha

Infatti torneranno, sono spariti prima i giradischi e poi gli ingressi phono, ora al contrario prima tornano i giradischi e poi gli ingressi sunny

Lorenzo
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da RockOnlyRare il Mar 05 Mar 2019, 15:13

petrus ha scritto:

Infatti torneranno, sono spariti prima i giradischi e poi gli ingressi phono, ora al contrario prima tornano i giradischi e poi gli ingressi sunny

Lorenzo

E' auspicabile che sia così, a patto che siano, come erano una volta gli ingressi phono, in linea con la qualità dell'amplificazione.
Ovvio che se tu vuoi fare un balzo di qualità serva un pre phono esterno, ma IMHO solo su impianti di fascia di prezzo edeguata.

Temp fa confrontai una serie di pre phono, tra cui il Thricord Dino, con il mio integrato nel pre, e la differenza SOLO sul MM (il pre non ha ingresso MC) se c'era era davvero minima. Per cui ho rimandato l'acquisto a quando e se passerò ad una MC a bassa uscita, (adesso ho un pre phono solo MM che mi ha prestato un mio amico progettista e che va bene).


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
Anonymous
Ospite
Ospite

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da Ospite il Mar 05 Mar 2019, 16:05

@RockOnlyRare ha scritto:
petrus ha scritto:

Infatti torneranno, sono spariti prima i giradischi e poi gli ingressi phono, ora al contrario prima tornano i giradischi e poi gli ingressi sunny

Lorenzo

E' auspicabile che sia così, a patto che siano, come erano una volta gli ingressi phono, in linea con la qualità dell'amplificazione.
Ovvio che se tu vuoi fare un balzo di qualità serva un pre phono esterno, ma IMHO solo su impianti di fascia di prezzo edeguata.

Temp fa confrontai una serie di pre phono, tra cui il Thricord Dino, con il mio integrato nel pre, e la differenza SOLO sul MM (il pre non ha ingresso MC) se c'era era davvero minima. Per cui ho rimandato l'acquisto a quando e se passerò ad una MC a bassa uscita, (adesso ho un pre phono solo MM che mi ha prestato un mio amico progettista e che va bene).

...e del sistema piatto-braccio -testina, l'offerta in tal senso negli ultimi anni si è allargata e copre un ventaglio di prodotti che partono dai 150-200 euro alle mille mila, gli integrati seguiranno più o meno la stessa tendenza penso sunny
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1025
Data d'iscrizione : 08.07.14

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da zulele il Mar 05 Mar 2019, 16:27

non è detto, perchè si assume che in genere chi si può permettere un amplificazione "linea" da mille mila euri si possa permettere, e preferisca, anche un prephono esterno in 24 telai e dal costo allineato al resto.


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos / Denon DP1200 + Ortofon Vivo Blue - prephono Rega IOS - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5 - cavetteria: Accuphase, Tellurium, S&M
martin logan
martin logan
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 290
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da martin logan il Mar 05 Mar 2019, 16:37

Spesso il discorso "commerciale" prevale sulla logica ... anche se così facendo non è detto che chi ha una amplificazione marca XXX compri un pre phono dello stesso marchio.
Anzi - spesso è vero il contrario. Di qui il proliferare di marchi specializzati o comunque orientati in stadi phono, non tutti di costo inaccessibile, come Lehman Audio, Musical Surroundings, Graham Slee, ect. etc.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da RockOnlyRare il Mar 05 Mar 2019, 17:49

petrus ha scritto:

...e del sistema piatto-braccio -testina, l'offerta in tal senso negli ultimi anni si è allargata e copre un ventaglio di prodotti che partono dai 150-200 euro alle mille mila, gli integrati seguiranno più o meno la stessa tendenza penso sunny

Certamente è quello che penso anche io.
Parlando di "futuro" sarà interessante capire come si svilupperanno le due linee opposte di tendenza, da un lato il ritorno del vinile e dall'altra la linea orientata verso la liquida - streaming.

Diventeranno due catene totalmente diversi come oggi accade con le cuffie rispetto alle casse , oppure ci saranno dei punti di contatto ?
Parlo chiaramente di impianti anche in questo caso da "mille mila euri" o comunque hi-end, perchè nel settore integrato è presumibile che in quello che una volta era l'ampli integrato convogli anche la sezione dac + lettore oppure prenda piede l'accoppiamento di una sezione "sorgente", magari con anche un paio di ingressi analogici per gira e/o lettore cd, da abbinare direttamente a casse amplificate. (Con goduria del Tenente...)


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da RockOnlyRare il Mar 05 Mar 2019, 17:52

@martin logan ha scritto:Spesso il discorso "commerciale" prevale sulla logica ... anche se così facendo non è detto che chi ha una amplificazione marca XXX compri un pre phono dello stesso marchio.
Anzi - spesso è vero il contrario. Di qui il proliferare di marchi specializzati o comunque orientati in stadi phono, non tutti di costo inaccessibile, come Lehman Audio, Musical Surroundings, Graham Slee, ect. etc.

Beh ci sta che si possano preferire ditte specializzate nel pre phono, senza dimenticare i pre phono prodotti dalle stesse case che producono il gira, vedi gli ottimi prodotto della pro-ject, che sono aziende molto sensibili al fatto che il pre phono esalti le doti dei proprio prodotti.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
matley
matley
Pulcioso
Pulcioso

Numero di messaggi : 17532
Data d'iscrizione : 21.12.08
Età : 59
Località : Colle Val D'Elsa

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da matley il Mar 05 Mar 2019, 17:55

@RockOnlyRare ha scritto:
Parlando di "futuro" sarà interessante capire come si svilupperanno le due linee opposte di tendenza, da un lato il ritorno del vinile e dall'altra la linea orientata verso la liquida - streaming.




linea orientata verso la liquida Upgrade giradischi - Pagina 4 98542
streaming.

ma come parlate.. Upgrade giradischi - Pagina 4 424797 Upgrade giradischi - Pagina 4 424797 Upgrade giradischi - Pagina 4 424797 Upgrade giradischi - Pagina 4 424797


mi assento due giorni e guarda te Laughing Laughing Laughing

saliut Upgrade giradischi - Pagina 4 625723


_________________
Non seguire una strada...."CREALA!
                        
……….Upgrade giradischi - Pagina 4 R4kie410 …………Upgrade giradischi - Pagina 4 Zzbugg10
                            
"ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





Spoiler:
https://i.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2079
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da JacksonPollock il Mer 06 Mar 2019, 12:43

Accuphase li ha tolti ad un certo punto, ma ha sempre tenuto lo slot vuoto per inserire lo stadio phono a richiesta.

Parlando di "futuro" sarà interessante capire come si svilupperanno le due linee opposte di tendenza

Nemmeno troppo opposte... Sonos ha già fatto una partnership con Project.
Un gira Wifi - Lossless credo sia nell'aria.

Sony credo abbia a catalogo un gira che fa equalizzazione e campionamento 24/192kHz in tempo reale e va in output con un toslink.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da RockOnlyRare il Mer 06 Mar 2019, 14:52

@JacksonPollock ha scritto:Accuphase li ha tolti ad un certo punto, ma ha sempre tenuto lo slot vuoto per inserire lo stadio phono a richiesta.



Nemmeno troppo opposte... Sonos ha già fatto una partnership con Project.
Un gira Wifi - Lossless credo sia nell'aria.

Sony credo abbia a catalogo un gira che fa equalizzazione e campionamento 24/192kHz in tempo reale e va in output con un toslink.

Caspita, al gira Wi-fi non ci avevo davvero pensato, ma se devo essere onesto, non mi pare una grande idea a livello hi-fi.
Perchè per trasmettere il segnale wi-fi del gira devi prima digitalizzarlo, quindi "addio analogico" ed i suoi vantaggi.

Più o meno lo stesso discorso per il gira che esce con la toslink.

Avrei pensato esattamente all'opposto, un dac con integrata una sezione analogica a cui collegare un giradischi che va direttamente in uscita senza digitalizzare il segnale, in modo da non dover eseguire due conversioni.





_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2079
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da JacksonPollock il Mer 06 Mar 2019, 15:08

Perchè per trasmettere il segnale wi-fi del gira devi prima digitalizzarlo, quindi "addio analogico" ed i suoi vantaggi.

Dipende da come lo fanno questo passaggio... Non riesco a pensare in termini assoluti.
I phono stage di Devialet sono dei campionatori in tempo reale, e stiamo parlando di ampli integrati la cui versione "base" sta sui 5000 Euro.
https://www.devialet.com/en-gb/expert-pro-ram-phono-preamplifiers/

Ora, non credo che questi si siano bevuti il cervello...
Addirittura ti fanno scaricare il profilo giusto per la tua testina.

Con le nuove tecnologie che stanno arrivando lato consumer potrebbero esserci grosse sorprese...
E probabilmente il grosso sarà proprio lato software.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da RockOnlyRare il Mer 06 Mar 2019, 16:57

@JacksonPollock ha scritto:

Dipende da come lo fanno questo passaggio... Non riesco a pensare in termini assoluti.
I phono stage di Devialet sono dei campionatori in tempo reale, e stiamo parlando di ampli integrati la cui versione "base" sta sui 5000 Euro.
https://www.devialet.com/en-gb/expert-pro-ram-phono-preamplifiers/

Ora, non credo che questi si siano bevuti il cervello...
Addirittura ti fanno scaricare il profilo giusto per la tua testina.

Con le nuove tecnologie che stanno arrivando lato consumer potrebbero esserci grosse sorprese...
E probabilmente il grosso sarà proprio lato software.

Sicuramente è così come dici, però sono un po' scettico sulla digitalizzazione del segnale analogico della testina, il rischio di ricadere nella questione di come suona il CD (il digitale in genere) rispetto al vinile potrebbe tornare di attualità ribaltato sul gira (segnale analogico diretto o convertito ???).
A meno che non venga digitalizzata l'intera catena compresi finali e casse (ma mi pare fantascienza).


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2079
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da JacksonPollock il Mer 06 Mar 2019, 17:14

@RockOnlyRare ha scritto:

Sicuramente è così come dici, però sono un po' scettico sulla digitalizzazione del segnale analogico della testina, il rischio di ricadere nella questione di come suona il CD (il digitale in genere) rispetto al vinile potrebbe tornare di attualità ribaltato sul gira (segnale analogico diretto o convertito ???).
A meno che non venga digitalizzata l'intera catena compresi finali e casse (ma mi pare fantascienza).

Boh non saprei...
Se non vengono applicate compressioni dinamiche o altre diavolerie necessarie a far suonare i CD "ovunque" potrebbe essere diversa la questione.
Ma non sono un tecnico... Quindi mi taccio. Upgrade giradischi - Pagina 4 285880
Fabiob76
Fabiob76
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 249
Data d'iscrizione : 14.03.18
Età : 43
Località : Aprilia

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da Fabiob76 il Ven 08 Mar 2019, 10:04

il secondo Thorens TD160 è arrivato in perfetto stato... dopo un doppio controllo sul peso della testina, allineamenti, velocità di rotazione etc etc ho deciso di usare questo come principale visto che rispetto all'altro con l'applicazione RPM per iphone risulta girare precisamente sia a 33 che a 45 (a differenza dell'altro che girava a 34 e 45 Upgrade giradischi - Pagina 4 939343 )
magari nel week end farò un paio di test e scambierò le cinghie per vedere se dipende da quelle...
ad un primo ascolto la differenza audio fra la AT95EX e la M2 RED se c'è è minimamente percettibile con il mio impianto


_________________
Marantz PM6006 - Thorens TD 160 MK I / Ortofon M2 Red - diffusori Elac Debut B6

backup: Marantz 1040 - Thorens TD 160 MK I / AT95E - Sanyo TP-20 / ST-10J - Shure M85G
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da RockOnlyRare il Ven 08 Mar 2019, 11:24

@Fabiob76 ha scritto:il secondo Thorens TD160 è arrivato in perfetto stato... dopo un doppio controllo sul peso della testina, allineamenti, velocità di rotazione etc etc ho deciso di usare questo come principale visto che rispetto all'altro con l'applicazione RPM per iphone risulta girare precisamente sia a 33 che a 45 (a differenza dell'altro che girava a 34 e 45  Upgrade giradischi - Pagina 4 939343 )
magari nel week end farò un paio di test e scambierò le cinghie per vedere se dipende da quelle...
ad un primo ascolto la differenza audio fra la AT95EX e la M2 RED se c'è è minimamente percettibile con il mio impianto

Mi fa piacere che il secondo Thorens sia perfetto, tieni quello come base e vai tranquillo.
Era prevedibile che le due testine a conti fatti fossero di qualità equivalente, perlomeno nel contesto in cui le usi.

Forse servirebbe una vecchia Shure V15 IV per fare un balzo di qualità ammesso di trovarle in ottime condizioni. Io la mia ho fatto la stronzata di regalarla perchè mi avevano detto che lo stilo originale non si trovava più e che oggi era una testina superata.
Con il senno di poi non solo è ancora valida ma forse è pure meglio della 2M black che ho al momento (ed ho pagato almeno il triplo di quello che sarebbe costato sostituire lo stilo della shure - SIGH !!!).

Infatti ci sono ottimi stili compatibili e la Shure è ancora ricercatissima. Risultato ho dato via dopo una ventina di ore di ascolto la Goldring che mi aveva rifilato (400 € se non più e non valeva la metà della Shure) e come cliente con lui "ho chiuso" visto che mi ha pure consigliato dei cavi della MIT (segnale e potenza) che con il senno di poi non mi piacciono minimamente almeno sul mio impianto.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 17819
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da carloc il Ven 08 Mar 2019, 13:45

@Fabiob76 ha scritto:
ad un primo ascolto la differenza audio fra la AT95EX e la M2 RED se c'è è minimamente percettibile con il mio impianto

Molto dipende dallo stadio phono del Marantz e dal resto della catena.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Fabiob76
Fabiob76
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 249
Data d'iscrizione : 14.03.18
Età : 43
Località : Aprilia

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da Fabiob76 il Ven 08 Mar 2019, 15:59

@carloc ha scritto:

Molto dipende dallo stadio phono del Marantz e dal resto della catena.

da quando ho questo amplificatore e con i diversi giradischi che ho provato ho sempre pensato che rispetto a quando me l'avevano fatto provare prima dell'acquisto mancasse qualcosa... secondo me all'epoca mi fecero ascoltare il Marantz che amplificava l'uscita phono da un prephono esterno... altrimenti non si spiegano le (mancate) differenze fra la Audio Tecnica e la Ortofon...

e se ne volessi acquistare uno? ne vale la pena o meglio cambiare tutto l'amplificatore? Upgrade giradischi - Pagina 4 98542


_________________
Marantz PM6006 - Thorens TD 160 MK I / Ortofon M2 Red - diffusori Elac Debut B6

backup: Marantz 1040 - Thorens TD 160 MK I / AT95E - Sanyo TP-20 / ST-10J - Shure M85G
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5148
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 60
Località : Milano

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da pepe57 il Sab 09 Mar 2019, 14:14

@JacksonPollock ha scritto:

Dipende da come lo fanno questo passaggio... Non riesco a pensare in termini assoluti.
I phono stage di Devialet sono dei campionatori in tempo reale, e stiamo parlando di ampli integrati la cui versione "base" sta sui 5000 Euro.
https://www.devialet.com/en-gb/expert-pro-ram-phono-preamplifiers/

Ora, non credo che questi si siano bevuti il cervello...
Addirittura ti fanno scaricare il profilo giusto per la tua testina.

Con le nuove tecnologie che stanno arrivando lato consumer potrebbero esserci grosse sorprese...
E probabilmente il grosso sarà proprio lato software.


Questo a mio parere rischia di essere il punto debole del bello di usare il giradischi.
Dopo diversi ascolti, personalmente al momento resto favorevole all' uso di una RIIA analogica mentre, sulla conversione A/D/A, penso che, se ben fatta, non dovrebbe più essere un "imbuto" facilmente percepibile.
sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2079
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da JacksonPollock il Dom 10 Mar 2019, 10:06

@pepe57 ha scritto:Questo a mio parere rischia di essere il punto debole del bello di usare il giradischi.
Dopo diversi ascolti, personalmente al momento resto favorevole all' uso di una RIIA analogica mentre, sulla conversione A/D/A,  penso che, se ben fatta, non dovrebbe più essere un "imbuto" facilmente percepibile.
sunny sunny sunny

Concordo... Si andrebbe verso un appiattimento e asetticità della riproduzione.
Suppongo però che sia possibile abilitarla o disabilitarla... Quelli di Devialet non mi sembrano scappati di casa.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Upgrade giradischi - Pagina 4 Empty Re: Upgrade giradischi

Messaggio Da RockOnlyRare il Mar 12 Mar 2019, 10:06

@JacksonPollock ha scritto:

Concordo... Si andrebbe verso un appiattimento e asetticità della riproduzione.
Suppongo però che sia possibile abilitarla o disabilitarla... Quelli di Devialet non mi sembrano scappati di casa.

Premesso che poi quel che conta è il "risultato finale" sono un po' perpesso sul "digitalizzare" se così si può dire il suono analogico... non è che allora tanto vale la liquida punto e stop ?


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.

    La data/ora di oggi è Ven 22 Nov 2019, 23:44