Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Pre phono Sugden Masterclass PA4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Pre phono Sugden Masterclass PA4

hififreelens
hififreelens
Member
Member

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 17.08.11

Pre phono Sugden Masterclass PA4  Empty Pre phono Sugden Masterclass PA4

Messaggio Da hififreelens il Mar Nov 27 2018, 12:54

Salve a tutti, è veramente parecchio che non ci si sente!

Il desiderio di sostituire questo componente inizia ad essere insistente ed anche se per alcune ragioni i tempi non sono ancora maturi per l'acquisto, spero che tra qualche mese si presenti l'occasione per assecondare la sostituzione del mio attuale PP Musical Technology.

E' da tempo che il mio negoziante mi straconsiglia il su detto Sugden, chissà perché, ma è anche vero che anni fa ero estremamente attratto dal Klimo ( usato dovrebbe costare quanto il Sugden da nuovo, se non erro ).

Ho appena letto una rec del Sugden e non mi sembra di aver ravvisato un particolare entusiasmo da parte del recensore ( di lingua straniera ), specialmente per quanto riguarda l'emissione del basso, mentre lo ritiene eccellente in gamma media.

Ciò detto, il mio attuale MT ritengo avere un suono caldo, pieno e con una basso molto molto potente e mai slabbrato.

Anni fa lo confrontai con un PP proposto da Lorenzo di Alchimie Musicali, il costo si aggirava intorno alle 500 euro, ma non ricordo affatto il marchio.

Quello che potei constatare è che il mio MT mostrava un suono consistentemente più caldo e più potente in basso ma anche meno trasparente, mentre l'altro era più asciutto e freddo. Inutile dire che non se ne parlò proprio riguardo un eventuale sostituzione.

In definitiva non potevo pretendere grandi cose a quel prezzo.

Tornando al discorso iniziale, a questo punto mi rivolgo a voi ascoltatori affinchè possiate sfoderare le vostre più alte conoscenze e quindi sapere cosa ne pensiate riguardo questi pre phono Sugde VS Klimo e, ovviamente, VS altri.

Volevo solo precisare, anche se si è capita, che la gamma bassa è per me la colonna portante del suono e se nel caso dovesse latitare, il componente è escluso a priori.

Attendo, carissimi, di leggere le vostre opinioni.

    La data/ora di oggi è Gio Nov 21 2019, 08:55