Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
valvolare coinvolgente
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

-NUOVE PUBBLICAZIONI ONLINE-

valvolare coinvolgente

Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 330
Data d'iscrizione : 02.02.18

valvolare coinvolgente Empty valvolare coinvolgente

Messaggio Da Alta Fedeltà il Ven Dic 07 2018, 12:08

Ciao a tutti, questa volta sono io che ho bisogno di un vostro consiglio.
Vorrei provare ad ascoltare la mia musica con un ampli valvolare. Adesso ascolto con un ampli a mosfeet da 100W che però non sfrutto, in quanto le dimensioni della stanza sono piccole 12 mq e la distanza di ascolto è di 2 metri.
Mi ritrovo quindi ad ascoltare sempre a basso volume e sono insoddisfatto della resa poco coinvolgente e fredda che non mi consente ascolti prolungati in quanto il suono mi provoca fatica di ascolto.

I diffusori sono a 3 vie con woofer da 10 pollici in sospensione pneumatica, 90 dB di sensibilità.

Cerco un ampli usato da spendere max 600 euro.
Come vattaggio ho calcolato che con 8 Watt raggiungerei i 107 dB di picco, credo siano più che sufficenti per ascolti condominiali, forse ne bastano anche meno? Non so, non ho esperienza con le valvole.
Quale ampli posso cercare?
montanari
montanari
Moderatore mercatino
Moderatore mercatino

Numero di messaggi : 9153
Data d'iscrizione : 06.04.11
Età : 39
Località : Morciano di R. - vespista

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da montanari il Ven Dic 07 2018, 12:48

impedenza minima dei diffusori e a che frequenza?
sono autocostruiti?


_________________
le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 330
Data d'iscrizione : 02.02.18

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Alta Fedeltà il Ven Dic 07 2018, 13:15

Sì, sono autocostruiti.
Per ora l'impedenza è questa, ma più avanti potrei modificare il crossover.

valvolare coinvolgente Impedenzacrossoverpcb
montanari
montanari
Moderatore mercatino
Moderatore mercatino

Numero di messaggi : 9153
Data d'iscrizione : 06.04.11
Età : 39
Località : Morciano di R. - vespista

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da montanari il Ven Dic 07 2018, 13:56

Gli unison research sono tarati su un impedenza di uscita di 6ohm ma al tuo prezzo non li trovi
Secondo me 12w sono pochi


_________________
le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
Pigreco3
Pigreco3
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 14.11.18
Località : Verona

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Pigreco3 il Ven Dic 07 2018, 17:21

Per la mia esperienza potresti provare con un Gabri's Amp con le 300b io lo avevo e l'ho appena venduto per un Copland.
La potenza sei sui 10W il problema è il prezzo non lo trovi usato a meno di 1000€.


_________________
Le mie elettroniche :
Piatto Technics SL1210 Mark II - Grado Gold - Shell Grafite AudioSilente
Pre Phono Cambridge CP1
CD Marantz CD5004
Tuner Dab Onkio T4030
Lettore multimediale Denon DNP-730AE
DAC Cambridge Azur 851D
Pre McIntosh C42
Amplificatore McIntosh MC275 MKVI
Diffusori Mission SX4
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 330
Data d'iscrizione : 02.02.18

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Alta Fedeltà il Ven Dic 07 2018, 17:28

I Gabris Amp non mi ispirano, penso che hai fatto bene a rivenderlo per un copland
valvolare coinvolgente 285880
Pigreco3
Pigreco3
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 14.11.18
Località : Verona

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Pigreco3 il Ven Dic 07 2018, 17:50

Ti devo dire la verità che non suonano male, il vero problema è la realizzazione interna della componentistica un pò su circuito stampato ed un pò in aria, rendendo il tutto molto confuso ed ingarbugliato.

Amplificatori a valvole con triodi come le 300b per 600€ penso che sia difficile trovarli, dovresti optare per delle KT88 SE in Ultralineare.

Io avevo fatto il vecchio kit di NE negli anni 90 forse lo trovi ancora sui mercatini.


_________________
Le mie elettroniche :
Piatto Technics SL1210 Mark II - Grado Gold - Shell Grafite AudioSilente
Pre Phono Cambridge CP1
CD Marantz CD5004
Tuner Dab Onkio T4030
Lettore multimediale Denon DNP-730AE
DAC Cambridge Azur 851D
Pre McIntosh C42
Amplificatore McIntosh MC275 MKVI
Diffusori Mission SX4
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 330
Data d'iscrizione : 02.02.18

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Alta Fedeltà il Ven Dic 07 2018, 18:30

Se riesco a vendere il mio ampli potrò alzare il budget, sperando che con un ampli a valvole migliorerò la situazione.
mariovalvola
mariovalvola
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2451
Data d'iscrizione : 19.12.14
Località : Brescia

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da mariovalvola il Ven Dic 07 2018, 18:55

Pur evitando riferimenti ad ampli e a costruttori, la cacca con lo sconto, rimane cacca. Ripeto non mi riferisco a nessuno in particolare.
mariovalvola
mariovalvola
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2451
Data d'iscrizione : 19.12.14
Località : Brescia

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da mariovalvola il Ven Dic 07 2018, 18:56

Se ti sei autocostruito le casse, potresti anche autocstruirti l'ampli.
Pigreco3
Pigreco3
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 14.11.18
Località : Verona

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Pigreco3 il Ven Dic 07 2018, 22:15

Mah Mario, toglimi una curiosità tu hai solo apparecchiature che ti sei auto costruito o le hai acquistate?
Mi potresti elencare i componenti del tuo impianto tanto per conoscerci meglio, le mie le trovi in firma.

Ciao


_________________
Le mie elettroniche :
Piatto Technics SL1210 Mark II - Grado Gold - Shell Grafite AudioSilente
Pre Phono Cambridge CP1
CD Marantz CD5004
Tuner Dab Onkio T4030
Lettore multimediale Denon DNP-730AE
DAC Cambridge Azur 851D
Pre McIntosh C42
Amplificatore McIntosh MC275 MKVI
Diffusori Mission SX4
mariovalvola
mariovalvola
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2451
Data d'iscrizione : 19.12.14
Località : Brescia

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da mariovalvola il Ven Dic 07 2018, 22:45

...Veramente non saprei come risponderti.
In passato, come ti ho scritto, ha posseduto il Copland piccolo.
Negli anni ho avuto:

-VOT A7 con 416A
-Onken W con 416A con Iwata e 375
-Tannoy Autograph con LSU HF15 8

ralizzati da altri
-Stirling LS3/5a
-Klipsch Heresy
-Quad II
-Tuner Grundig T 7500
-Pre Grundig KV 7500
-ampli Stax SRM 006
-Garrard 301 con braccio SME 3012R
Ho realizzato qualche pre phono anche con Riaa induttiva
finali a tubi di ogni tipo preferendo spesso i DHT antichi tedeschi e inglesi

Da qualche anno, ho smantellato tutto e sono passato alle cuffie dilenttandomi anche lì nell'autocostruzione più sfrenata
Mi rimane il Garrard con lo Sme le stirling e poco alro.
Pigreco3
Pigreco3
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 14.11.18
Località : Verona

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Pigreco3 il Ven Dic 07 2018, 23:35

Devo dire che frequentando questo forum sto incontrando persone con passioni simili alle mie, impianti con apparecchiature auto costruite e componenti acquistati.
Anch'io come Mario ho smantellato tutto ed ora ho solo parti acquistate, più che altro per mancanza di tempo ed anche per pigrizia.
Dopotutto il nostro hobby si svolge spesso sul divano ad ascoltare musica, quando non siamo alle prese con cavi, ampli o altri armenicoli.

Per Altafedeltà ti consiglierei di non affossarti sul budget altrimenti ti accontenteresti di un qualcosa che poi non ti soddisfa, piuttosto attendi tempi migliori.


_________________
Le mie elettroniche :
Piatto Technics SL1210 Mark II - Grado Gold - Shell Grafite AudioSilente
Pre Phono Cambridge CP1
CD Marantz CD5004
Tuner Dab Onkio T4030
Lettore multimediale Denon DNP-730AE
DAC Cambridge Azur 851D
Pre McIntosh C42
Amplificatore McIntosh MC275 MKVI
Diffusori Mission SX4
montanari
montanari
Moderatore mercatino
Moderatore mercatino

Numero di messaggi : 9153
Data d'iscrizione : 06.04.11
Età : 39
Località : Morciano di R. - vespista

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da montanari il Ven Dic 07 2018, 23:39

Su quella cifra mi è venuto in mente L audio innovation 500
(Io L avevo venduto a 500eur)
Oppure c è il questo graaf
https://m.subito.it/audio-video/graaf-25-ampli-integrato-como-240549967.htm
Magari è un po' trattabile
alla stessa cifra ce L ha anche perfectaudio di Parma


_________________
le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
mariovalvola
mariovalvola
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2451
Data d'iscrizione : 19.12.14
Località : Brescia

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da mariovalvola il Sab Dic 08 2018, 10:20

Il suggerimento di montanari è tutt'altro che banale. Gli Audio Innovation, erano apparecchi molto affascinanti e ben pensati. La costruzione non poteva essere quella di un capolavoro di Imai, ma c'è di molto peggio.
Oltretutto, oggi, ci sono discrete selezioni di EL34.
Un giro dal tuo riparatore di fiducia e ti ritrovi un amplificatore con i fiocchi. Ben suonante e bellissimo da vedere. applausi
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 330
Data d'iscrizione : 02.02.18

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Alta Fedeltà il Sab Dic 08 2018, 11:08

@mariovalvola ha scritto:Se ti sei autocostruito le casse, potresti anche autocstruirti l'ampli.

Ho già costruito un ampli a stato solido da 250W su 3 ohm valvolare coinvolgente 921419
E' una Ferrari, probabilmente in un grande ambiente con diffusori ostici e a volume live sarebbe perfetto.
Ma io ora mi ritrovo ad ascoltare a basso volume, a distanza ravvicinata e sono insoddisfatto del risultato.
Ho letto in giro che la GNFB a basso volume lavora male? O forse i miei diffusori e l'ampli sono troppo trasparenti e mettono in evidenza la bassa qualità delle registrazioni.. Non sò, vorrei provare qualcosa di diverso. Preferirei un ampli industriale che sia più facile rivendere rispetto ad uno autocostruito, in caso volessi cambiare.
Quindi per non sbagliare ancora come dovrei dimensionare l'amplificatore a valvole rispetto ai diffusori, in base alle mie esigenze?
Ricordo anni fa che utilizzavo un oscillatore a valvole HP per delle misure che era un pusch pull di EL86 e i woofers a 20 Hz li faceva volare.
mariovalvola
mariovalvola
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2451
Data d'iscrizione : 19.12.14
Località : Brescia

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da mariovalvola il Sab Dic 08 2018, 12:15

Sicuramente la sezione di potenza dell'oscillatore sarà stata fortemente controreazionata.

La godibilità, il piacere di ascolto dipendono moltissimo dalle nostre aspettative e dal genere musicale ascoltato rapportate al tasso di controreazione e dalla loro applicazione.
Ci sono persone che un basso privo di feedback lo considerano moscio, gommoso, lungo. Altri che considerano l'ipersmorzamento dato dalla controreazione poco naturale e privo di realismo.
Il problema sta sempre nel capire di che cosa si sta parlando e con chi. Se uno è abituato ad ascoltare dal vivo piccole orchestre di musica classica, ha, nei neuroni, determinate aspettative. Chi ascolta altri generi potrebbe apprezzare una maggiore fisicità associata a un controllo maggiore delle basse frequenze. Lasciamo perdere chi non ha mai ascoltato dal vivo nulla e discetta di realismo solo confrontando la riproduzione con un idea squisitamente mentale di evento reale (che con certa musica non può neppure esistere).
Il feedback, ovviamente dipende da come si usa. Come spesso succede le scelte si fanno in due. Dipende anche dal diffusore. Le Klipschorn potrebbero storcere il naso quando vengono collegate ad un ampli controreazionato. Le LS3/5a, (ma anche molte altre) no. Ne hanno quasi bisogno. Si noti che la potenza, per ora, è passata in secondo piano. Finalmente.
Il livello basso, potrebbe fare esprimere male un ampli modesto dotato di ferri modesti ma anche molti diffusori moderni hanno la necessità, per esprimersi al meglio, di ricevere una certra potenza

Tutto questo pippone generico mi serviva solo per arrivare al punto: se vuoi ampli con GNFB, ne trovi. Se ne vuoi, con potenze simili, ma senza GNFB tutto diviene più difficile e più critico anche da mettere a punto. Con opportune furbizie, oltretutto, si potrebbero ottenere discreti fattori di smorzamento senza scomodare il feedback. Purtroppo si sacrifica la potenza e si complica la costruzione del trasformatore di uscita. Per spiegarmi meglio: una 211 in single ended inizia a lavorare vagamente bene con un carico anodico intorno ai 9K. Molti la usano a 10K. Audio note con l'Ongaku aveva realizzato un ferro da 16K. Lundahl arriva a 20K ma mi pare di ricordare impedenze superiori. Questi ferri vengono usati molto raramente anche se non costano una fortuna. Quello che perdi in potenza lo guadagni in qualità. Se il sistema di altoparlanti è in grado di lavorare a bassi livelli, siamo a posto.
L'alta efficienza, i coni leggeri in carta antichi, i magneti nobili al posto della ferrite moderna, vengono apprezzati per ascolti domestici, non per fare esplodere l'appartamente ma per godere di un ascolto appagante a bassi e bassissimi volumi. E' questo il vero senso di certi cassoni erroneamente definiti da giostra.
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 330
Data d'iscrizione : 02.02.18

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Alta Fedeltà il Sab Dic 08 2018, 14:43

L'amplificatore a SS che uso adesso ha un fattore di retroazione a 20 khz di 20 dB ed ad anello aperto non è un granchè. Credo che faccia parte di quella categoria di amplificatori che adottano la filosofia del tanto aggiusta tutto la controreazione. Non l'ho progettato io, l'ho solo assemblato.
Quello che manca a me non è la fisicità ne carenza di bassi ma come ho scritto nel titolo un coinvolgimento una naturalezza che non affatica l'ascolto. Alzando il volume la situazione migliora, ma io ultimamente prediligo volumi più bassi.
Per quanto riguarda i diffusori sono realizzati con componenti moderni SEAS MCA15RCY scan-speak 25w/8565-01 non sono certo i coni leggeri dei tempi passati.
Non sono ad alta efficenza, hanno 90 dB di sensibilità ed il W è in sospensione pneumatica.
Non sto cercando l'ampli definitivo ma uno migliore che mi permetta di sperimentare il mondo delle valvole.
Non sono in grado di scegliere da solo che tipo di ampli cercare anche perchè l'unica cosa a valvole oltre l'oscillatore è stato un sintoampli saba
con le ECLL800 e due diffusori sempre saba con i coni in carta, che ho venduto tempo fà anche se non suonavano affatto male.
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8473
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da lizard il Sab Dic 08 2018, 15:42

@mariovalvola ha scritto:Il suggerimento di montanari è tutt'altro che banale. Gli Audio Innovation, erano apparecchi molto affascinanti e ben pensati. La costruzione non poteva essere quella di un capolavoro di Imai, ma c'è di molto peggio.
Oltretutto, oggi, ci sono discrete selezioni di EL34.
Un giro dal tuo riparatore di fiducia e ti ritrovi un amplificatore con i fiocchi. Ben suonante e bellissimo da vedere. applausi

ecchetelodicoaffà..
applausi
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 8911
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Baracchina Bianca

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Luca58 il Mar Dic 18 2018, 14:14

Gli Audio Innovations 500 sono recentemente un po' decollati come prezzi, forse perche' in buone condizione non ne sono rimasti poi tanti.



_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 8911
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Baracchina Bianca

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Luca58 il Mar Dic 18 2018, 14:29

@Alta Fedeltà ha scritto:
Vorrei provare ad ascoltare la mia musica con un ampli valvolare. Adesso ascolto con un ampli a mosfeet da 100W che però non sfrutto, in quanto le dimensioni della stanza sono piccole 12 mq e la distanza di ascolto è di 2 metri.
Mi ritrovo quindi ad ascoltare sempre a basso volume e sono insoddisfatto della resa poco coinvolgente e fredda che non mi consente ascolti prolungati in quanto il suono mi provoca fatica di ascolto.

Io con un 3 vie resterei sullo ss perche' un valvolare non ce la fa a gestire bene il basso. Puo' sembrare finche' non fai un confronto diretto. Una volta ho testato i 25W (in realta' lavora sui 20W) dell'AI500 con un 3 vie da 90 db effettivi e le basse frequenze erano davvero "sgonfie", nonostante l'Ai 500 piloti benino anche le mie Aerius da 89 dB; "benino", ma se confrontate con il Rowland M1 siamo, per le basse frequenze e per l'impatto dinamico, davvero in due mondi diversi. Timbrica identica.

La fatica di ascolto non e' poi dovuta di per se' allo ss ma spesso ad un cattivo progetto o interfacciamento o al fatto che l'ampli lavora vicino al clipping; i watt non dicono tutto.


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
montanari
montanari
Moderatore mercatino
Moderatore mercatino

Numero di messaggi : 9153
Data d'iscrizione : 06.04.11
Età : 39
Località : Morciano di R. - vespista

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da montanari il Mar Dic 18 2018, 14:30

Davvero.. Poi bisogna vedere a quanto li vendono.. 8-900mi sembrano tanti no?
Ora capisco perché la mia inserzione era durata meno di una settimana..


_________________
le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 8911
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Baracchina Bianca

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Luca58 il Mar Dic 18 2018, 14:34

La media delle richieste gira sugli 800-900 € come dici tu; secondo me a 800 in genere si prendono. Io l'ho pagato un po' piu' di 1000 ma era davvero perfetto con imballo e poi e' la versione Harmonie per il mercato tedesco, che Dimitri mi disse avere componentistica migliore.

valvolare coinvolgente Img_7510


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 330
Data d'iscrizione : 02.02.18

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Alta Fedeltà il Mar Dic 18 2018, 16:55

Ho visto un AI 500 in vendita a 1250 euro!
valvolare coinvolgente 608277
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 330
Data d'iscrizione : 02.02.18

valvolare coinvolgente Empty Re: valvolare coinvolgente

Messaggio Da Alta Fedeltà il Gio Gen 10 2019, 13:59

Del modello ANTIQUE SOUND LAB AQ-1003 sapete dirmi qualcosa?

    La data/ora di oggi è Mer Apr 24 2019, 09:46