Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
quale player per la musica liquida? o meglio un lettore di rete? - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

quale player per la musica liquida? o meglio un lettore di rete?


RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7886
Data d'iscrizione : 18.05.12

quale player per la musica liquida? o meglio un lettore di rete? - Pagina 2 Empty Re: quale player per la musica liquida? o meglio un lettore di rete?

Messaggio Da RockOnlyRare il Gio Gen 10 2019, 12:29

@apeschi ha scritto:

Ehh... ma oggi ci sono due squole (con la q, volutamente), il vinile a prescindere (ascoltato con giradischi da 250 euro, Rolling Eyes  tutto incluso, con uscita USB per salvare i propri dischi in digitale, quando si trovano gia' in digitale a basso costo, perche' il vinile ha il calore di una volta, come vecchia romagna etichetta nera il brandy che crea un'atmosfera, anche se ottenuto da master CD a 44,1 Khz ma che deve essere rigorosamente rippato a 192 Khz in digitale perche' non sia mai che si perdano delle informazioni vitali nascoste tra i solchi  affraid  ), e gli streamer per ascoltare Spotify in mp3 che suonano meglio di flac campionati a 192 Khz su pc assemblato con passione e tutte le cure del caso, magari con Dirac, misure in ambiente e quant'altro.

Non voglio e non volevo fare nessuna polemica, ci mancherebbe.

La mia apparente "polemica" voleva solo essere una considerazione per condividere quanto penso da tempo.

Non esiste la soluzione migliore, unica e che vada bene per tutti, ma la migliore approssimazione alla riproduzione musicale, con i limiti del proprio ambiente, della propria esperienza, della propria passione e del proprio budget.

Inoltre qualsiasi considerazione deve sempre essere contestualizzata e non banalizzata.

Tutto qui.

Chiedo scusa comunque per gli interventi... sunny  sunny  Neutral  Neutral

Simpatica ironica e divertente, come non essere daccordo con te..... si sa che anche se non sopratutto il mondo del hi-fi è pieno di luoghi comuni, che generalmente ogni appassionato è orgoglioso del proprio impianto a maggior ragione se la scelta è stata a lungo ponderata, che è sempre alla ricerca di qualcosa di più (non sempre facile da trovare considerando anche l'aspetto economico).

Verissimo che l'hi-fi è comunque un'approssimazione, anche se per me comunque è un modo straordinario per godersi la musica, che ottenere con qualsiasi impianto un suono identico di quello dal vivo è comunque impossibile, in particolare nel rock (in cui spesso oltretutto il suono live fa schifo....)

E che purtroppo la miglior edizione di ogni album è una "regola" totalmente a se stante, in generale si possono solo fare discorsi "statistici", troppe sono le variabili che entrano in gioco specialmente con le rimasterizzazioni per poter fare una regola generale.
zazomat
zazomat
Member
Member

Numero di messaggi : 59
Data d'iscrizione : 03.12.13
Età : 53
Località : Bergamo

quale player per la musica liquida? o meglio un lettore di rete? - Pagina 2 Empty Re: quale player per la musica liquida? o meglio un lettore di rete?

Messaggio Da zazomat il Mar Feb 12 2019, 23:30

Ciao,
io ho utilizzato sia computer (Mac e Windows) che streamer. Tra i due non ho trovato grosse differenze in quanto a tecnologia in se, ma in come li avevo configurati o a cosa li accoppiavo o alla bontà dello streamer.
La differenza l'hanno fatta la qualità dei prodotti, indipendentemente che fossero hardware o software.
Alla fine ho trovato nel Bluesound Node 2 lo steramer che cercavo... immediatezza della configurazione, facilità di controllo tramite tablet e software stabile, subito connesso alla rete e ottimo funzionamento dei protocolli di ricerca. Ha i connettori a tutti i principali servizi di streaming (Tidal, Qobuz, Spotify, ecc.)
Già di suo per 500€ suona bene ... ho avuto la possibilità di prendere un PS Audio DirectStream al quale l'ho collegato e l'accoppiata è spettacolare.
Quando arriverà la scheda media server III del PS Audio, allora lascerò il Bluesound per avere tutto in un unico apparecchio.
Al momento come lettore il Bluesound è veramente ottimo.
Tra i dac che ho provato mi è piaciuto molto anche il PS Audio NuWave (se ne trovi in giro uno, merita), l'Asus Xonar Essence, M2Tech Young.
Come servizio streaming utilizzo Tidal. Mi sono piaciuti anche Qobuz e Spotify, però sia per qualità che per interfaccia mi trovo meglio con Tidal.
Tramite i servizi radio di TuneIn o VTuner puoi trovare una miriade di radio di buona qualità. Prova ad ascoltare Radio Swiss Jazz o Classic o Radio Linn

    La data/ora di oggi è Lun Gen 18 2021, 17:57