Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Posizionamento NAS e Wi-Fi
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Posizionamento NAS e Wi-Fi

Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 53
Località : Firenze

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Lun Gen 14 2019, 14:17

So che potrei essere preso per pazzo... ma mi espongo al rischio e vi chiedo.. quale soluzione di posizionamento avete adottato nei vostri impianti liquidi per il NAS e per il router?

Personalmente mi sono ingrippato in questi giorni facendo girare per tutta la casa sia l’uno che l’altro, ottenendo risultati sonori diversi, per quanto incredibile possa sembrare... e purtroppo in nessuno dei casi per me completamente soddisfacenti.

Il mio impianto per la musica liquida è composto da un AURALIC ARIES, un AURALIC VEGA, un NAS QNAP e un WI-FI senza router dell’ASUS (tra quelli consigliati da Auralic).

La mia indagine nasce dal fatto che ascoltando dal mio VEGA il mio BLU-RAY 4K (SONY) il suono è prossimo ad essere ideale.. mentre ascoltando l’ARIES il suono sembra peggiore, o comunque meno buono, cosa che non dovrebbe essere. E quindi ho provato ad intervenire su NAS e WI-FI ottenendo però risultati non univoci.

Devo provare anche a collegare ARIES E Wi-Fi col cavo Ethernet.. fino ad ora non l’ho mai fatto, ma potrebbe essere da provare anche il collegamento via cavo, prima di escluderlo. Fino ad ora non l’ho mai provato perché AURALIC consiglia il Wi-Fi al fine di impedire il trasferimento di spurie dalla LAN all’Aries.

Fatemi sapere se vi siete posti il problema del posizionamento di NAS e Wi-Fi, e come lo avete risolto


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Anonymous
Ospite
Ospite

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Ospite Lun Gen 14 2019, 15:31

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:So che potrei essere preso per pazzo... ma mi espongo al rischio e vi chiedo.. quale soluzione di posizionamento avete adottato nei vostri impianti liquidi per il NAS e per il router?

Personalmente mi sono ingrippato in questi giorni facendo girare per tutta la casa sia l’uno che l’altro, ottenendo risultati sonori diversi, per quanto incredibile possa sembrare... e purtroppo in nessuno dei casi per me completamente soddisfacenti.

Il mio impianto per la musica liquida è composto da un AURALIC ARIES, un AURALIC VEGA, un NAS QNAP e un WI-FI senza router dell’ASUS (tra quelli consigliati da Auralic).

La mia indagine nasce dal fatto che ascoltando dal mio VEGA il mio BLU-RAY 4K (SONY) il suono è prossimo ad essere ideale.. mentre ascoltando l’ARIES il suono sembra peggiore, o comunque meno buono, cosa che non dovrebbe essere. E quindi ho provato ad intervenire su NAS e WI-FI ottenendo però risultati non univoci.

Devo provare anche a collegare ARIES E Wi-Fi col cavo Ethernet.. fino ad ora non l’ho mai fatto, ma potrebbe essere da provare anche il collegamento via cavo, prima di escluderlo. Fino ad ora non l’ho mai provato perché AURALIC consiglia il Wi-Fi al fine di impedire il trasferimento di spurie dalla LAN all’Aries.

Fatemi sapere se vi siete posti il problema del posizionamento di NAS e Wi-Fi, e come lo avete risolto

di sicuro il segnale wifi cambia quando ri-posizioni i terminali   , le normali interfacce wlan non calcolano l'SNR (db) per la costruzione del segnale ma,  se per caso hai un Mac ,  RSSI e SNR li vedi agevolmente  tra i valori della connessione .  -90 db di Noise e -65 di RSSI sono un buon inizio e corrispondono ad un SNR di 25 dB; un segnale più basso di -20 db  non influisce sul dato puro ma  "forse" potresti notare delle deviazioni nella qualità dell'ascolto di musica digitale.

PS: ti consiglio di non collegarti a 5Ghz ma forse l'Aries manco la supporta e,  se puoi , il cavo cat6 e' sicuramente meglio.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 26174
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da carloc Lun Gen 14 2019, 17:39

Nas collegato in ethernet al router.
Niente wifi per la musica.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1869
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 55
Località : Bologna

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da mantraone Lun Gen 14 2019, 18:28

@carloc ha scritto:Nas collegato in ethernet al router.
Niente wifi per la musica.

per affidabilità, direi ethernet, il QNAP che utilizzo si possono collegare 2 interfaccie.

il router, avendo cambiato provider l'ho messo vicino allo switch ethernet dove uso il PC audiofilo, la SOtM e il DAC

in un'altra stanza ho il NAS e un'altro PC in questo modo il rumore del NAS, un QNAP con ventola non disturba l'ascolto.

Ho però dovuto posare un cavo ethernet tra i 2 switch utilizzando una canalina per il cavo di antenna TV che non utilizzo.

A me pare una soluzione molto affidabile, che permette di leggere dal NAS anche files DSD di dimensioni importanti.

prima usavo un ripetitore di quelli che si connettono attraverso le prese di corrente ma le performance erano abbastanza deludenti e con il DSD 128 e 256 era una disperazione.

certo... non ho tanto materiale in DSD ma pensando al futuro....

C'e però chi sostiene che le connessioni wi-fi siano più pulite da disturbi. Mi pare strano ma non ho dati per confutare questa ipotesi in quanto cerco il più possibile di non utilizzare il wi-fi in casa, vero che siamo pieni di segnali ma dalle abitazioni vicine il segnale è sicuramente più debole.





_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Rockna Wavelight DAC/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 Ultra network player/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI WireWorld starlight silver 7.0
Anonymous
Ospite
Ospite

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Ospite Lun Gen 14 2019, 19:59

@carloc ha scritto:Nas collegato in ethernet al router.
Niente wifi per la musica.

Mi pare di ricordare che Auralic consiglia il WiFi, senza peraltro fornire indicazione del perché .
Immagino più per questioni commerciali che altro ;)
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 53
Località : Firenze

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Lun Gen 14 2019, 21:22

slash ha scritto:

Mi pare di ricordare che Auralic consiglia il WiFi, senza peraltro fornire indicazione del perché .
Immagino più per questioni commerciali che altro ;)

Mah.. veramente Auralic consiglia il Wi-Fi perché - sostiene chiaramente, non senza specificare - sarebbe l'unico mezzo certo per non trasmettere spurie (che il collegamento via cavo può trasferire) dal router al lettore... non vedo quale interesse commerciale Auralic avrebbe a consigliare il Wi-Fi visto che non produce periferiche Wi-Fi per i suoi prodotti e visto che questi prodotti accettano collegamenti sia Wi-Fi (2.5 e 5G tranquillamente, anzi il secondo è caldamente consigliato) che Ethernet.

Certo Auralic non crede nemmeno nel rodaggio delle sue elettroniche, ma il suo VEGA appena comprato fa venire voglia di buttarlo nel secchio della spazzatura, ed ascoltato dopo 150 ore di funzionamento su molti parametri diventa sorprendente, ed ottimo tutti gli altri. Oltre a suonare all'opposto (limpido e luminoso) di come suona il suo primo vagito (ovattato e spento).

Comunque sicuramente è test da fare a breve, e poi vi sarò dire cosa cambia - fermi restando NAS, router e lettore - a passare dal Wi-Fi al cavo.

Io comunque vi chiedevo altro: avete mai provato a cambiare posto al vostro NAS? Dove lo tenete al momento: su una mensola, su un ripiano, sul mobile Hi-Fi dello stereo, per terra?

Io in questi giorni ho posizionato il mio NAS prima a terra, poi su un ripiano in legno di una libreria, quindi sul tavolino Hi-Fi su cui ho l'impianto, ogni volta riscontrando differenze della resa sonora non univoche, ma rilevanti. E mi fermo al NAS, ma fermo restando il posizionamento all'interno della stanza, io ho trovato differenze sonore anche mettendo il router Wi-Fi per terra, o due centimetri più avanti su di un tappeto, o su un ripiano in MDF poggiato sul tappeto medesimo. E stiamo parlando di un Wi-Fi che in quel frangente era ad un metro dal lettore Auralic, quindi non potrei imputare le differenze a scarsità di segnale alla periferica ricevente..

Mi domandavo se vi siete mai posto il problema, se avete mai fatto prove in tal senso..

E non mi dite che queste periferiche portano dati digitali e che zero e uno restano zero ed uno. Perché se questo è vero, è anche vero che uno zero ed un uno ricevuti via Wi-Fi restano zero ed uno esattamente come quando vengono ricevuti via cavo, quindi non si capisce sulla base di questa logica perché Wi-Fi e Ethernet debbano comportarsi differentemente, qualunque siano le preferenze di ciascuno..


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1869
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 55
Località : Bologna

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da mantraone Lun Gen 14 2019, 22:32

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:

Mah.. veramente Auralic consiglia il Wi-Fi perché - sostiene chiaramente, non senza specificare - sarebbe l'unico mezzo certo per non trasmettere spurie (che il collegamento via cavo può trasferire) dal router al lettore... non vedo quale interesse commerciale Auralic avrebbe a consigliare il Wi-Fi visto che non produce periferiche Wi-Fi per i suoi prodotti e visto che questi prodotti accettano collegamenti sia Wi-Fi (2.5 e 5G tranquillamente, anzi il secondo è caldamente consigliato) che Ethernet.

Certo Auralic non crede nemmeno nel rodaggio delle sue elettroniche, ma il suo VEGA appena comprato fa venire voglia di buttarlo nel secchio della spazzatura, ed ascoltato dopo 150 ore di funzionamento su molti parametri diventa sorprendente, ed ottimo tutti gli altri. Oltre a suonare all'opposto (limpido e luminoso) di come suona il suo primo vagito (ovattato e spento).

Comunque sicuramente è test da fare a breve, e poi vi sarò dire cosa cambia - fermi restando NAS, router e lettore - a passare dal Wi-Fi al cavo.

Io comunque vi chiedevo altro: avete mai provato a cambiare posto al vostro NAS? Dove lo tenete al momento: su una mensola, su un ripiano, sul mobile Hi-Fi dello stereo, per terra?

Io in questi giorni ho posizionato il mio NAS prima a terra, poi su un ripiano in legno di una libreria, quindi sul tavolino Hi-Fi su cui ho l'impianto, ogni volta riscontrando differenze della resa sonora non univoche, ma rilevanti. E mi fermo al NAS, ma fermo restando il posizionamento all'interno della stanza, io ho trovato differenze sonore anche mettendo il router Wi-Fi per terra, o due centimetri più avanti su di un tappeto, o su un ripiano in MDF poggiato sul tappeto medesimo. E stiamo parlando di un Wi-Fi che in quel frangente era ad un metro dal lettore Auralic, quindi non potrei imputare le differenze a scarsità di segnale alla periferica ricevente..

Mi domandavo se vi siete mai posto il problema, se avete mai fatto prove in tal senso..

E non mi dite che queste periferiche portano dati digitali e che zero e uno restano zero ed uno. Perché se questo è vero, è anche vero che uno zero ed un uno ricevuti via Wi-Fi restano zero ed uno esattamente come quando vengono ricevuti via cavo, quindi non si capisce sulla base di questa logica perché Wi-Fi e Ethernet debbano comportarsi differentemente, qualunque siano le preferenze di ciascuno..

Beh... se per i finali e le elettroniche in generale il posizionamento a terra puoi significare minore sensibilità alle vibrazioni. Ma le elettroniche dalla catena audio sono direttamente attraversate dal segnale audio per cui mettiamoci anche la microfonicità delle valvole.

Per un componente come il NAS la mia teoria è che potrebbe cambiare nel collegamento la quantità di disturbi elettrici percepiti, per cui anche la vicinanza ad un ripetitore wi-fi potrebbe fargli assorbire e veicolare verso il DAC o il player i distrurbi stessi.

Campi magnetici o onde radio nei pressi? hai provato a schermarlo con fogli di alluminio?


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Rockna Wavelight DAC/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 Ultra network player/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI WireWorld starlight silver 7.0
Anonymous
Ospite
Ospite

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Ospite Lun Gen 14 2019, 22:59

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:

Mah.. veramente Auralic consiglia il Wi-Fi perché - sostiene chiaramente, non senza specificare - sarebbe l'unico mezzo certo per non trasmettere spurie (che il collegamento via cavo può trasferire) dal router al lettore... non vedo quale interesse commerciale Auralic avrebbe a consigliare il Wi-Fi visto che non produce periferiche Wi-Fi per i suoi prodotti e visto che questi prodotti accettano collegamenti sia Wi-Fi (2.5 e 5G tranquillamente, anzi il secondo è caldamente consigliato) che Ethernet.

Certo Auralic non crede nemmeno nel rodaggio delle sue elettroniche, ma il suo VEGA appena comprato fa venire voglia di buttarlo nel secchio della spazzatura, ed ascoltato dopo 150 ore di funzionamento su molti parametri diventa sorprendente, ed ottimo tutti gli altri. Oltre a suonare all'opposto (limpido e luminoso) di come suona il suo primo vagito (ovattato e spento).

Comunque sicuramente è test da fare a breve, e poi vi sarò dire cosa cambia - fermi restando NAS, router e lettore - a passare dal Wi-Fi al cavo.

Io comunque vi chiedevo altro: avete mai provato a cambiare posto al vostro NAS? Dove lo tenete al momento: su una mensola, su un ripiano, sul mobile Hi-Fi dello stereo, per terra?

Io in questi giorni ho posizionato il mio NAS prima a terra, poi su un ripiano in legno di una libreria, quindi sul tavolino Hi-Fi su cui ho l'impianto, ogni volta riscontrando differenze della resa sonora non univoche, ma rilevanti. E mi fermo al NAS, ma fermo restando il posizionamento all'interno della stanza, io ho trovato differenze sonore anche mettendo il router Wi-Fi per terra, o due centimetri più avanti su di un tappeto, o su un ripiano in MDF poggiato sul tappeto medesimo. E stiamo parlando di un Wi-Fi che in quel frangente era ad un metro dal lettore Auralic, quindi non potrei imputare le differenze a scarsità di segnale alla periferica ricevente..

Mi domandavo se vi siete mai posto il problema, se avete mai fatto prove in tal senso..

E non mi dite che queste periferiche portano dati digitali e che zero e uno restano zero ed uno. Perché se questo è vero, è anche vero che uno zero ed un uno ricevuti via Wi-Fi restano zero ed uno esattamente come quando vengono ricevuti via cavo, quindi non si capisce sulla base di questa logica perché Wi-Fi e Ethernet debbano comportarsi differentemente, qualunque siano le preferenze di ciascuno..

Portano 0 e 1 certo ma sono dati modulati tra un controller e una periferica quindi qualche differenza nei limiti delle tolleranze c’è sicuramente . I protocolli lavorano su queste tolleranze sul canale trasmissivo , sono soggetti a interferenze come tutte le elettroniche. 

Comunque , auralic avrà fatto i suoi test, non lo metto in dubbio. La mia era pura speculazione , il collegamento WiFi dell’impianto è sicuramente più flessibile ma più soggetto a interferenze quello con il cavo è più stabile. Dato che lo streamer deve stare nella man-cave vicino all’impianto ci sta che se ha anche il WiFi  è meglio vendibile rispetto ad un’altro senza wlan

I protocolli dei due media sono completamente diversi e non confrontabili, infatti il WiFi fa propri  i meccanismi di qualità del servizio  ,  mentre nell’ehernet via cavo questi sono delegati ai protocolli di servizio .. che vuol dire ? Il WiFi usa un media più delicato dell’ethernet ma ha dalla sua un protocollo più forte (e più moderno) per colmare il gap con l’ethernet. 

Per quanto riguarda l’isolamento .. mah, l’ethernet è isolato galvanicamente e non c’è contatto elettrico diretto tra le periferiche ;)

Per la cronaca ho un Aries.. ti ricordi dove  hai letto la disamina di auralic sul WiFi?
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 53
Località : Firenze

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Mar Gen 15 2019, 08:57

@mantraone ha scritto:

Beh... se per i finali e le elettroniche in generale il posizionamento a terra puoi significare minore sensibilità alle vibrazioni. Ma le elettroniche dalla catena audio sono direttamente attraversate dal segnale audio per cui mettiamoci anche la microfonicità delle valvole.

Per un componente come il NAS la mia teoria è che potrebbe cambiare nel collegamento la quantità di disturbi elettrici percepiti, per cui anche la vicinanza ad un ripetitore wi-fi potrebbe fargli assorbire e veicolare verso il DAC o il player i distrurbi stessi.

Campi magnetici o onde radio nei pressi? hai provato a schermarlo con fogli di alluminio?

Ribadisco che anche io riesco scarsamente a giustificare teoricamente le osservazioni di ascolto che riporto.

Eppure sono evidenti. Non credo possa trattarsi di problemi di interferenze: nella prova ad esempio del router, questo è stato spostato di 10 cm al massimo dalla prova del posizionamento a terra a quello del posizionamento sul tappeto. E nel caso del confronto tappeto+ripiano rispetto al posizionamento sul solo tappeto è stato spostato quel tanto che bastava per inserirci sotto il ripiano.

Non credo che siano spostamenti in grado di alterare significativamente la quantità di disturbi ricevuti dalla periferica.

Mi resta più comprensibile invece che il NAS abbia differenze prestazionali a seconda del posizionamento. Contiene comunque degli HD  magnetici con lettura effettuata con parti meccaniche mobil, e genera una certa quantità di vibrazioni...la possibilità di scaricarle in maniera più o meno efficiente potrebbe influire sulla velocità di recupero del dato..

Anche nel caso del NAS  tra la posizione di prova a terra e quella del posizionamento sul ripiano di legno correvano circa 20 cm.. anche in questo caso difficile pensare ad interferenze..


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Anonymous
Ospite
Ospite

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Ospite Mar Gen 15 2019, 09:32

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:

Ribadisco che anche io riesco scarsamente a giustificare teoricamente le osservazioni di ascolto che riporto.

Eppure sono evidenti. Non credo possa trattarsi di problemi di interferenze: nella prova ad esempio del router, questo è stato spostato di 10 cm al massimo dalla prova del posizionamento a terra a quello del posizionamento sul tappeto. E nel caso del confronto tappeto+ripiano rispetto al posizionamento sul solo tappeto è stato spostato quel tanto che bastava per inserirci sotto il ripiano.

Non credo che siano spostamenti in grado di alterare significativamente la quantità di disturbi ricevuti dalla periferica.

Mi resta più comprensibile invece che il NAS abbia differenze prestazionali a seconda del posizionamento. Contiene comunque degli HD  magnetici con lettura effettuata con parti meccaniche mobil, e genera una certa quantità di vibrazioni...la possibilità di scaricarle in maniera più o meno efficiente potrebbe influire sulla velocità di recupero del dato..

Anche nel caso del NAS  tra la posizione di prova a terra e quella del posizionamento sul ripiano di legno correvano circa 20 cm.. anche in questo caso difficile pensare ad interferenze..

Non devi giustificare nulla , se senti le differenze marcate che dici qualcosa che cambia c’è sicuramente, non perderci la testa però. 

Io rispetto al tuo setup metterei il nas in altra stanza , l’AP quanto più alto possibile in base al segnale e fine della storia ..
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 53
Località : Firenze

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Mar Gen 15 2019, 13:16

Io ho comprato il NAS QNAP senza ventole, HS251+.. sicché non ho problemi di rumore meccanico del NAS.. forse è per questo (rumore prodotto) che mi consigliavi di metterlo in un’altra stanza..

Difficile smettere di porsi il problema del posizionamento del NAS una volta che hai sentito venga tanto condizionato il risultato finale della catena... ancor di più se, come io dicevo nel mio primo intervento, hai un Blu-Ray player 4K della Sony che al confronto col sistema liquido sembra vincente su vari parametri... nonostante il Sony non sia affatto un oggetto audiophile...

Speriamo che l’uso della connessione via cavo mi schiuda nuovi orizzonti...

Per quanto riguarda le informazioni di AURALIC sulla preferenza del Wi-Fi, è nel sito della assistenza del marchio.. cerco di metterti il link alla pagina in questione:

https://support.auralic.com/hc/en-us/articles/206601557-What-is-the-preferred-network-connection-

Al fine di identificare router Wi-Fi adatti, la stessa AURALIC propone alcuni modelli testati in proprio, ovviamente di ditte informatiche.


Ultima modifica di Pazzoperilpianoforte il Mar Gen 15 2019, 13:36 - modificato 1 volta.


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 26174
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da carloc Mar Gen 15 2019, 13:35

Ottimo quel Qnap, senza ventole è silenziosissimo.
Da me è nella stessa stanza dell'impianto.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 53
Località : Firenze

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Mar Gen 15 2019, 13:40

Mi pare di capire comunque che tra gli appartenenti a questo forum, io sono l’unico che ha la libreria con la musica accessibile via Wi-Fi.. e che la totalità dei forumers qui utilizzi il collegamento ethernet o addirittura USB, in caso di libreria su supporti mobili..

Questa pagina dà una idea delle spurie EMI o RF venerabili da router di varie marche.. l’Asus che io posseggo non è citato.

http://www.hamuniverse.com/linksys.html


Ultima modifica di Pazzoperilpianoforte il Mar Gen 15 2019, 13:45 - modificato 1 volta.


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 26174
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da carloc Mar Gen 15 2019, 13:42

Si, confermo...uso il collegamento ethernet.

Peraltro, mi sembra che vada nettamente meglio dell'HD collegato in usb.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Anonymous
Ospite
Ospite

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Ospite Mar Gen 15 2019, 13:45

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:Io ho comprato il NAS QNAP senza ventole, HS251+.. sicché non ho problemi di rumore meccanico del NAS.. forse è per questo (rumore prodotto) che mi consigliavi di metterlo in un’altra stanza..

Difficile smettere di porsi il problema del posizionamento del NAS una volta che hai sentito venga tanto condizionato il risultato finale della catena... ancor di più se, come io dicevo nel mio primo intervento, hai un Blu-Ray player 4K della Sony che al confronto col sistema liquido sembra vincente su vari parametri... nonostante il Sony non sia affatto un oggetto audiophile...

Speriamo che l’uso della connessione via cavo mi schiuda nuovi orizzonti...

ti consigliavo di posizionarlo lontano e dimenticarlo, non posso fare altro.. usalo per quello che e';  se vuoi farlo "risuonare" meglio ma in modo empirico, e per empirico intendo proprio senza nessun riferimento e con dati soggettivi , come succede quando tu ti sposti e con te anche e tuo punto di suono cambia , prego . io , se potessi, mi concentrerei su insonorizzazione e Dirac.  almeno hai dati oggettivi ., misure.. rilevamenti. schemi .. controllabili verificabili ..
non dico che il tuo o il ns. orecchio sia peggiore degli strumenti dedicati ma  un loro aiutino  fa assai comodo quando inizi a "sclerare"


@Pazzoperilpianoforte ha scritto:
Per quanto riguarda le informazioni di AURALIC sulla preferenza del Wi-Fi, è nel sito della assistenza del marchio.. cerchio di metterti il link alla pagina in questione:

https://support.auralic.com/hc/en-us/articles/206601557-What-is-the-preferred-network-connection-

Al fine di identificare router Wi-Fi adatti, la stessa AURALIC propone alcuni modelli testati in proprio, ovviamente di ditte informatiche.

la breve "nota" di Auralic  , come dicevo nel post sopra e che avevo già letto, non mi pare proprio che abbia svelato nulla di che. Dicono che e' meglio wifi perchè non c'e' connessione elettrica con il router  e che il cavo ethernet è soggetto alle interferenze EMI,  senza peraltro porre attenzione sul fatto che , tutte le periferiche network , sono  già per loro natura "galvanicamente" protette.

mi ripeto , e' una nota che non vale un secchio  for me!.

ciao


Ultima modifica di slash il Mar Gen 15 2019, 13:49 - modificato 2 volte.
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 53
Località : Firenze

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Mar Gen 15 2019, 13:46

@carloc ha scritto:Si, confermo...uso il collegamento ethernet.

Peraltro, mi sembra che vada nettamente meglio dell'HD collegato in usb.

E questo tornerebbe con le premesse teoriche..


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 53
Località : Firenze

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Mar Gen 15 2019, 13:49

slash ha scritto:

ti consigliavo di posizionarlo lontano e dimenticarlo, non posso fare altro.. usalo per quello che e';  se vuoi farlo "risuonare" meglio ma in modo empirico, e per empirico senza nessun riferimento e con dati soggettivi , come succede quando tu ti sposti e con te anche e tuo punto di suono cambia , prego . io mi concentrerei su insonorizzazione e Dirac.  almeno hai dati oggettivi ., misure.. rilevamenti. schemi ..




la nota di Auralic  , come dicevo nel post sopra , non mi pare proprio che abbia sviscerato nulla di che. Dicono che e' meglio wifi perchè non c'e' connessione elettrica con il router  e che il cavo ethernet è soggetto alle interferenze EMI,  senza peraltro porre attenzione sul fatto che , tutte le periferiche network , sono  già per loro natura "galvanicamente" protette.

mi ripeto , e' una nota che non vale un secchio  for me!.

ciao


Richiamo la tua attenzione su questo articolo in cui si parla di spurie prodotte da router di varie marche. Forse a problemi di questo tipo si riferisce AURALIC?

http://www.hamuniverse.com/linksys.html

In quanto allo spostarmi io, per cambiare punto di ascolto in uno più favorevole, io ascolto in cuffia. Semmai io mi pongo sul NAS lo stesso problema che tutti ci poniamo su ogni componente audio dell’impianto..


Ma il problema non è tanto questo: il problema è che io pongo un quesito: come mai il mio sistema liquido non è confrontabile come riproduzione a parità di campionamento con un lettore Blu-Ray collegato allo stesso convertitore?

A questo quesito non ho ancora avuto risposta.. a parte il fatto di dover provare la connessione via Ethernet.. se non è quello il problema (tipologia di connessione alla periferica delle librerie) non ho soluzione alla mia perplessità.. speriamo sia questo il problema


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Anonymous
Ospite
Ospite

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Ospite Mar Gen 15 2019, 14:07

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:

Richiamo. La tu attenzione su questo articolo in cui si parla di spurie prodotte da router di varie marche:

http://www.hamuniverse.com/linksys.html



certo, e a mezza pagina dell'articolo (che peraltro inizia con un modello in particolare) ...  

"SOME MODELS CAN BE HACKED FOR INCREASED POWER"

affraid

non so se te ne sei accorto ma sono radioamatori , parlano di interferenze nei termini di armoniche che disturbano loro apparati (2mt HF etc) .

fortunatamente poi glissano cosi:

"Use these listings with caution. They are reported here in good faith but your experience may be different depending on your operating conditions and radio equipment setup."


@Pazzoperilpianoforte ha scritto:
Ma il problema non è tanto questo: il problema è che io pongo un quesito: come mai il mio sistema liquido non è confrontabile come riproduzione a parità di campionamento con un lettore Blu-Ray collegato allo stesso convertitore?

A questo quesito non ho ancora avuto risposta..

so che non si risponde a una domanda con altra domanda ma :

perché ascolti i tuoi apparecchi e non ascolti musica ?

magari le registrazioni sono diverse. da dove arrivano i file di liquida e da dove arriva il BLURAY? prova a "estrarre" qualche brano dal disco laser ed a riprodurlo sullo stesso impianto in liquida, senza spostare nulla,  e poi facci sapere...
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 53
Località : Firenze

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Mar Gen 15 2019, 14:47

Perdonami.. Io non sono un neofita.. noi non ci conosciamo, ma se guardi le informazioni su di me nella finestra accanto a questo messaggio, vedrai che in questo forum ho già scritto più di 5500 post.

Detto questo, è una prova che ho già fatto: il file rippato dal Blu-Ray sembra suonare peggio.

Ma qui si apre anche la questione dei rippaggi e della loro attendibilità.. quindi entriamo in una discussione interminabile.

Io non parlo di uno specifico Blu-Ray o di uno specifico file. Al momento ho circa 50 Blu-Ray di musica, e quasi duemila dischi di liquida di vario formato e campionamento (alcuni dischi della mia collezione sono poi ancora da rippare dal CD)... Ma al di là del suono dello specifico disco, il Blu-Ray suona mediamente più trasparente e spontaneo...

Dal che le perplessità e la ricerca di cosa non funziona a dovere..

Il discorso 'goditi la musica' secondo me non è assolutamente fattibile in un forum come questo. Se fossi in un forum di musica sarebbe ragionevole. ma se fossimo persone che si godono la musica indipendentemente da come viene riprodotta non scriveremmo in un forum di Hi-Fi e non spenderemmo migliaia di euro in apparecchi audio..


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6290
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 56
Località : Insubria

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Fausto Mar Gen 15 2019, 17:29

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:



Io comunque vi chiedevo altro: avete mai provato a cambiare posto al vostro NAS? Dove lo tenete al momento: su una mensola, su un ripiano, sul mobile Hi-Fi dello stereo, per terra?

Io in questi giorni ho posizionato il mio NAS prima a terra, poi su un ripiano in legno di una libreria, quindi sul tavolino Hi-Fi su cui ho l'impianto, ogni volta riscontrando differenze della resa sonora non univoche, ma rilevanti. E mi fermo al NAS, ma fermo restando il posizionamento all'interno della stanza, io ho trovato differenze sonore anche mettendo il router Wi-Fi per terra, o due centimetri più avanti su di un tappeto, o su un ripiano in MDF poggiato sul tappeto medesimo. E stiamo parlando di un Wi-Fi che in quel frangente era ad un metro dal lettore Auralic, quindi non potrei imputare le differenze a scarsità di segnale alla periferica ricevente..

Mi domandavo se vi siete mai posto il problema, se avete mai fatto prove in tal senso..

E non mi dite che queste periferiche portano dati digitali e che zero e uno restano zero ed uno. Perché se questo è vero, è anche vero che uno zero ed un uno ricevuti via Wi-Fi restano zero ed uno esattamente come quando vengono ricevuti via cavo, quindi non si capisce sulla base di questa logica perché Wi-Fi e Ethernet debbano comportarsi differentemente, qualunque siano le preferenze di ciascuno..

interessante considerazione.
io, nel corso di questi anni, ho dato molta importanza al collocamento delle elettroniche. ( materiali vari - ora sono posizionate su ripiani in faggio fenolico )
tuttavia non avevo mai pensato di eseguire delle prove con il NAS. ( Qnap appoggiato a terra )
ora proverò.
per quanto riguarda il collegamento io uso una rete cablata. ( no wi fi )
sunny


_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
angel72
angel72
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 858
Data d'iscrizione : 13.01.13
Età : 49
Località : somewhere over the rainbow

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da angel72 Mar Gen 15 2019, 17:32

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:

Il discorso 'goditi la musica' secondo me non è assolutamente fattibile in un forum come questo. Se fossi in un forum di musica sarebbe ragionevole. ma se fossimo persone che si godono la musica indipendentemente da come viene riprodotta non scriveremmo in un forum di Hi-Fi e non spenderemmo migliaia di euro in apparecchi audio..

mi autorizzi a tatuarmela su un braccio? cheers cheers applausi applausi


_________________
diffusori ZU Soul Supreme   pre Mcintosh C2600  finale Mcintosh MC452   meccanica CD Mcintosh MCT450
musica liquida ROON - Nucleus rev B + Plixir LPS - Tidal
giradischi Acoustic Solid Wood MPX   braccio GoldNote B7 ceramic   testine BenzMicro LP - GoldNote Machiavelli Red - Zu/Denon DL103 II  pre phono Whest P.30RDT SE 
cablaggio AirTech/Zu Audio  supporti  Modular Technology - Isoacoustics - AriaMateria  trasf. di isolamento Aloia Little Bart

Posizionamento NAS e Wi-Fi 3612222525Posizionamento NAS e Wi-Fi 972395Posizionamento NAS e Wi-Fi 3612222525Posizionamento NAS e Wi-Fi 972395Posizionamento NAS e Wi-Fi 3612222525Posizionamento NAS e Wi-Fi 972395Posizionamento NAS e Wi-Fi 3612222525Posizionamento NAS e Wi-Fi 972395Posizionamento NAS e Wi-Fi 3612222525Posizionamento NAS e Wi-Fi 972395Posizionamento NAS e Wi-Fi 3612222525Posizionamento NAS e Wi-Fi 972395Posizionamento NAS e Wi-Fi 3612222525Posizionamento NAS e Wi-Fi 972395Posizionamento NAS e Wi-Fi 3612222525Posizionamento NAS e Wi-Fi 972395Posizionamento NAS e Wi-Fi 3612222525Posizionamento NAS e Wi-Fi 972395
Anonymous
Ospite
Ospite

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Ospite Mar Gen 15 2019, 18:19

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:Perdonami.. Io non sono un neofita.. noi non ci conosciamo, ma se guardi le informazioni su di me nella finestra accanto a questo messaggio, vedrai che in questo forum ho già scritto più di 5500 post.

Detto questo, è una prova che ho già fatto: il file rippato dal Blu-Ray sembra suonare peggio.

Ma qui si apre anche la questione dei rippaggi e della loro attendibilità.. quindi entriamo in una discussione interminabile.

Io non parlo di uno specifico Blu-Ray o di uno specifico file. Al momento ho circa 50 Blu-Ray di musica, e quasi duemila dischi di liquida di vario formato e campionamento (alcuni dischi della mia collezione sono poi ancora da rippare dal CD)... Ma al di là del suono dello specifico disco, il Blu-Ray suona mediamente più trasparente e spontaneo...

Dal che le perplessità e la ricerca di cosa non funziona a dovere..

Il discorso 'goditi la musica' secondo me non è assolutamente fattibile in un forum come questo. Se fossi in un forum di musica sarebbe ragionevole. ma se fossimo persone che si godono la musica indipendentemente da come viene riprodotta non scriveremmo in un forum di Hi-Fi e non spenderemmo migliaia di euro in apparecchi audio..

a costo di ripetermi ti ho anche scritto questo : " .. non dico che il tuo o il ns. orecchio sia peggiore degli strumenti dedicati ma  un loro aiutino  fa assai comodo quando inizi a "sclerare"  ..
non ho assolutamente messo in dubbio le tue parole .. anzi.

se tu mi dici che dopo aver spostato un apparecchiatura della catena audio in qualche posizione e  senti meglio rispetto ad un'altra io ti rispondo di lasciarlo dov'e' , se puoi  .. se però mi mandi i link di un sito di radioamatori posso anche pensare che ci sia dell'altro..

non metto in dubbio la tua "patente" da forum,  anzi non mi pare di aver messo in dubbio proprio nulla, e mostrarmela tra l'altro non cambia la questione,  non colma le tue e a questo punto anche mie perplessità , visto che poi hai condito tutto con riferimenti esterni al forum  a mio giudizio  di dubbia utilità e che si allontanano dalla tua disputa principale..

io ad esempio ho trovato leggere differenze tra il coax (spdif) e l'usb dell'Aries come uscita verso il dac (NuPrime 10H) ma poi sono tornato all'usb .. questo per dire che magari abbiamo sensibilità diverse .

sul discorso di ascoltare musica sono d'accordo con te, infatti ho un impiantino dove sperimento e uno dove ascolto..
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 53
Località : Firenze

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Mer Gen 16 2019, 07:13

@Fausto ha scritto:

interessante considerazione.
io, nel corso di questi anni, ho dato molta importanza al collocamento delle elettroniche. ( materiali vari - ora sono posizionate su ripiani in faggio fenolico )
tuttavia non avevo mai pensato di eseguire delle prove con il NAS. ( Qnap appoggiato a terra )
ora proverò.
per quanto riguarda il collegamento io uso una rete cablata. ( no wi fi )
sunny

Ciao Fausto... spero di non ave lanciato una nuova fissazione audiofila.. però una prova non guasta.. anche magari per poi rimettere il NAS al solito posto di sempre..


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 53
Località : Firenze

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Mer Gen 16 2019, 07:35

slash ha scritto:

a costo di ripetermi ti ho anche scritto questo : " .. non dico che il tuo o il ns. orecchio sia peggiore degli strumenti dedicati ma  un loro aiutino  fa assai comodo quando inizi a "sclerare"  ..
non ho assolutamente messo in dubbio le tue parole .. anzi.

se tu mi dici che dopo aver spostato un apparecchiatura della catena audio in qualche posizione e  senti meglio rispetto ad un'altra io ti rispondo di lasciarlo dov'e' , se puoi  .. se però mi mandi i link di un sito di radioamatori posso anche pensare che ci sia dell'altro..

non metto in dubbio la tua "patente" da forum,  anzi non mi pare di aver messo in dubbio proprio nulla, e mostrarmela tra l'altro non cambia la questione,  non colma le tue e a questo punto anche mie perplessità , visto che poi hai condito tutto con riferimenti esterni al forum  a mio giudizio  di dubbia utilità e che si allontanano dalla tua disputa principale..

io ad esempio ho trovato leggere differenze tra il coax (spdif) e l'usb dell'Aries come uscita verso il dac (NuPrime 10H) ma poi sono tornato all'usb .. questo per dire che magari abbiamo sensibilità diverse .

sul discorso di ascoltare musica sono d'accordo con te, infatti ho un impiantino dove sperimento e uno dove ascolto..

Io non esibivo patenti. Dicevo solo che se vedi che uno ha 5500 post in un forum non puoi rivolgerti a lui come se non sappia che i dischi suonano tutti diversi, o come si fa un confronto tra un file e d un’altra sorgente. Tutto qui. Qua non ci sono Vip-Forumers... ma almeno non cominciamo da zero con tutti, altrimenti viene un pò a cadere lo scopo della discussione. Che non è evangelizzare ma capire.

Tu mi hai chiesto cosa diceva l’ARIES sulle reti cablate da Router, e io te l’ho linkato. Tu mi hai detto che da quello che tu sai i router non producono spurie, e io ti ho linkato un sito non di verità assolute (la verità assoluta non esiste né in rete né altrove, ed in rete forse meno che altrove) ma in cui alcuni sostengono che router Wi-Fi possano interferire con apparecchiature a radiofrequenza in maniera più o meno sensibile.. che questo poi sia un problema con le apparecchiature audio è tutto da dimostrare e probabilmente l’atteggiamento di AURALIC è solo cautelativo (non sappiamo, quindi consigliamo il collegamento senza cavo) ma tant’è.. c’è chi esprime dubbi sul collegamento via cavo da router, ne prendiamo atto con più o meno scetticismo.

In ogni caso, parliamoci chiaro, l’unico motivo per ritenere che un ARIES possa andare meglio col cavo che non col Wi-Fi è che con il WI-Fi disattivato l’apparecchio suoni meglio... il WI-FI non è n protocollo a perdita di dati che possa dare luogo ad altri tipi di effetto negativo in Uso HI-Fi, almeno dal punto di vista teorico. Può succedere se la rete Wi-Fi copre male l’area in cui è posto l’apparecchio. Non è il mio caso.

Può anche darsi semplicemente che disattivato il Wi-Fi ci sia meno assorbimento a livello di alimentazione da parte dell’ARIES e che quindi questo suoni meglio.. mi è già successo di riscontrare ad esempio che spegnendo la possibilità di ascoltare in streaming (Tidal o Qobuz) dalle impostazioni del player si ottiene un lieve miglioramento delle qualità sonore, così come succede se spegni la funzione del firmware n. 5 di adattare il segnale in uscita alle qualità del convertitore in termini di campionamento.

Insomma la prova col cavo va fatta, mi ci metterò domenica, prima per me è impossibile.

Però qui non stiamo a vendere certezze, qui si dialoga portando dubbi... e più che avere ragione lo stimolo sarebbe capire il perché le cose possono succedere, e darne una spiegazione anche teorica.. io sono un empirista - diciamo così - ma non mi piace avere impressioni non spiegabili..


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3640
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 100
Località : Località

Posizionamento NAS e Wi-Fi Empty Re: Posizionamento NAS e Wi-Fi

Messaggio Da JacksonPollock Mer Gen 16 2019, 08:44

Ciao,

io ho una configurazione molto simile alla tua.
Stesso qNAP e stesso Aries Mini.
Non ho il Vega ma un Teac.

Piloto tutto con Roon installato nel NAS.
Tutto collegato con cavi LAN, l'Aries diretto al Router che poggia per terra in verticale (un classico Telecom Fibra).

NAS lontano dal Router, Aries nella stessa stanza del Router.
Prima di passare alla LAN ho usato la WiFi a lungo perché come nel tuo caso in quella stanza la copertura era sufficiente
Non ricordo decadimenti di sorta, ma effettivamente i dac esterni che ci ho provato (Burson, Teac e Mojo) attaccati alla USB suonavano un po' mosci rispetto a quello interno.
Non ho imputato la cosa al NAS ma all'Aries e ho seguito il consiglio di Musso (utente del forum) che lo aveva con il suo alimentatore lineare.

Quando ho preso la sua PSU la qualità del suono è aumentata notevolmente sia degli esterni (che ora vanno a dovere) che del dac interno.
All'inizio miglioramento poco percettibile ma col tempo si è "aperto".
Quindi nel mio caso ho verificato che per certi tipi di DAC connessi in USB l'alimentazione fornita dal trasformatorino di serie alle porte del trasporto potrebbe non essere il massimo.


PS. Non ricordo chi lo chiedeva sopra, ma l'Aries Mini supporta la rete WiFi a 5GHz

    La data/ora di oggi è Mer Gen 19 2022, 06:01