Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Mitsubishi DA A30 il Dual mono.
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

seajimny
seajimny
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 443
Data d'iscrizione : 29.05.12

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da seajimny il Mar Gen 15 2019, 15:41

Il mio pusher di fiducia mi segnala un oggetto vintage molto raro e mi suggerisce di prenderlo senza troppi se e ma, considerato lo stato ottimale generale, sia elettrico che estetico.

Non ricordavo Mitsubishi come marchio attivo nell’alta fedeltà e infatti qui in Italia sono stati venduti pochissimi esemplari di questo finale, che definirei strepitoso in termini di resa sonora.

Parliamo di un progetto realizzato all’apice degli anni doro dell’alta fedeltà mondiale (1970/1985) o quantomeno un periodo di transizione e di passaggio di testimone, di soluzioni hi end, fra i 3 big del tempo  Jap-Usa-Europe.

E sì! …. in quel periodo c’era fermento nel settore …..  si sono perpetrate le battaglie migliori del sistema hi end mondiale. Il sol levante con i suoi Sansui, Pioneer, Luxman e Kenwood legnavano pesantemente l’occidente. L’Europa si difendeva e le dava con sue produzione svizzero, anglo e tedesche di altissimo livello ……. Thorens e Grundig con le loro impeccabili realizzazioni erano i loro più acerrimi nemici. Gli Usa dal canto loro sfoggiavano sempre più apparecchi con gli occhioni blu messi in discussione più e più volte per il loro improponibili prezzi.  

Tra i marchi Japan anche Mitsubishi ha voluto dare il suo contributo, ma a differenza degli altri competitor scelse strategie di mercato sbagliate che la relegò …. nonostante tutto l’eccellente lavoro svolto, e riuscito a realizzare in un arco temporale ristretto, vedi registrazioni in PCM, i mitici diffusori  Diatone, …. a marchio meteora nel panorama hi end mondiale dell’epoca.   Ovviamente, di conseguenza, uscì dal mercato hi end, ma le menti pensanti si riciclarono in altre grandi aziende … un po' come accadde a Kenwood il cui esodo di alcuni personaggi diedero vita ad Accuphase!  

Certo! impianti di qualità all’epoca erano di appannaggio di pochissimi eletti che in termini economici potevano concedersi impianti di svariate centinaia di mila lire e anche di qualche milioncino … in quegli anni con 20 milioni di vecchie lire si acquistava un appartamento di medie dimensioni.
 
Veniamo al finale!

Realizzazione particolare ma non insolita, composta da un perfetto dual mono con raffreddamento a tubi di calore… che è?
… spiego!

Al fine di mantenere una temperatura d’esercizio ideale, visto l’utilizzo virtuale in classe A, i transitori finali sono montati direttamente sul tubo di calore (un simil condizionatore o serpentina del frigo) che a sua volta sviluppa il suo più breve percorso coadiuvato da alette dissipatrici ….. ci sarebbero volute forse il doppio della dimensione dello chassis per dissipare tutto il calore generato.
L'amplificatore opera in una modalità di classe A virtuale.  Il controllo dinamico del dual-bias, è sia della corrente di polarizzazione che della tensione dell'amplificatore con un inviluppo variabile di segnali RF di ingresso (segnali intrinsecamente ad alta frequenza, di solito hanno livelli a bassa tensione, accumulano rapidamente rumore aggiuntivo proveniente da molte fonti, sono facilmente sovraccaricati e non hanno una capacità di azionamento. Pertanto, è necessario usare parte dell’amplificatore per modificare e aumentarlo, ove necessario).
In questa specifica condizione viene proposto un nuovo schema per amplificatori di potenza che può fornire sia alta efficienza che linearità.

Quattro grandi elettrolitici Elna immagazzinano corrente a sufficienza per restituire un messaggio sonoro pulitissimo e 2 trasformatori alloggiati, ognuno nella propria scheda, riescono a sostenere ogni carico di corrente richiesto.

L’ascolto!

Partiamo da un dato …. SNR 107 db non pesato a potenza nominale.

SILENZIOSISSIMO!!! ……………. si parla di un finale vintage.

Non sono un amante dei dati e credo fortemente che il nostro udito sia il giudice supremo a tutti quei digrammi …. ma il dato sopra, per questo amplificatore, è a tutto favore di un dettaglio impressionante e di una profondità scenica coerente, parametro più rilevabile.
Le gamme sonore riprodotte sono tutte equilibrate, alti setosi, medi cristallini e gamma bassa rocciosa e molto controllata, rendono la fruibilità del messaggio musicale sempre godibile. Anche il decadimento è corretto facendo sì che il ritmo sia sempre pronto.
Visto il suo carattere, il suo corretto abbinamento sarà con diffusori normali preferibilmente con impedenze di esercizio sopra i 3 ohm, altrimenti bisognerà andare oltre con il volume.

Data la sua trasparenza non ha necessità di interfacciarsi a diffusori monitor che non avrebbero nulla da ripulire, anzi! ….. gli stessi potrebbero rivelare le proprie asprezze.

Io la trovo una macchina eccezionale degna di considerazione, suggerita a chi vuole avere un set up con la sezione ampli a stato solido definitiva e di livello sopraffino.

Un best buy nell’usato.

... appena possibile posterò altre foto.

Saluti e buoni ascolti a tutti



...è quello al centro sul Pre Electrocompaniet
Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Set_up10


Ultima modifica di seajimny il Mer Gen 16 2019, 08:09, modificato 1 volta
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 800
Data d'iscrizione : 02.02.18

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Re: Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da Alta Fedeltà il Mar Gen 15 2019, 17:42

Classe A virtuale fa molto ridere Laughing Laughing Laughing
PS bellissima stanza Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   608277
seajimny
seajimny
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 443
Data d'iscrizione : 29.05.12

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Re: Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da seajimny il Mar Gen 15 2019, 23:04

@Alta Fedeltà ha scritto:Classe A virtuale fa molto ridere Laughing Laughing Laughing
PS bellissima stanza Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   608277

Caro Alta Fedeltà, farà ridere ? sarà bizzarra ? ma così è stata definita per questo amplificatore e altri pochi al mondo .... certo è che non l'ho inventata io affraid

Grazie per il complimento sulla parete della sala.
gingo
gingo
Member
Member

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 14.05.19

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Re: Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da gingo il Mer Giu 19 2019, 08:28

Secondo me i giapponesi hanno costruiti negli anni d'oro macchine splendide come i Sansui, con che tipo di casse hai collegato il Mitsubishi?
seajimny
seajimny
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 443
Data d'iscrizione : 29.05.12

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Re: Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da seajimny il Mer Giu 19 2019, 11:43

@gingo ha scritto:Secondo me i giapponesi hanno costruiti negli anni d'oro macchine splendide come i Sansui, con che tipo di casse hai collegato il Mitsubishi?

... negli anno d'oro del sol levante sono stati realizzati tanti ottimi apparati, Sansui diciamo che è quello più apprezzato e sulla bocca di tutti, per me rimane un sogno qualcosa realizzata da Pioneer con la serie Exclusive. 
... comunque sogni a parte !!! Da collezionista ti dico che l'ampli l'ho mandato con casse dinamiche di diversi generi e litraggi (JBL L46 e L50, Grundig Box 1500 a Professional, Genesis 110, Celestion County Mk II, Pioneer CS e420, IndianLine Diva 655 e HC 205, Dual CL 180 e per finire Pioneer HPM 900), elettrostatiche ibride ML Aerius i, e planari Magneplanar MC1 DWM (sistema con sub), si è sempre comportato egregiamente sfoderando doti di neutralità e dinamica senza paragoni per quello che è, prediligendo sistemi con gamma bassa molto controllata, visto che l'ampli scende molto.
Ha una estensione e completezza di banda che gli consente di fare uscire fuori bassi veramente profondi, quindi se il cabinet dei diffusori, o gli stessi trasduttori, non hanno una giusta tenuta si avverte del roll off.
Solo con il sistema Magneplanar composta da 3 pezzi con il sub, e a volumi discreti è andato in protezione più volte (clipping) senza comunque scomporsi mai prima. Macchina generata veramente con criteri di affidabilità.  

Saluti
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2692
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 92
Località : Località

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Re: Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Set 24 2019, 08:59

Secondo me i giapponesi ancora oggi danno scuola...

Sembra un'unità da rack.
Magari riesci a fargli un mobile, il frontale è pulito e lineare.

Ma il pre/integrato sul mobile davanti cosa è?
seajimny
seajimny
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 443
Data d'iscrizione : 29.05.12

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Re: Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da seajimny il Mar Set 24 2019, 09:16

@JacksonPollock ha scritto:Secondo me i giapponesi ancora oggi danno scuola...

Sembra un'unità da rack.
Magari riesci a fargli un mobile, il frontale è pulito e lineare.

Ma il pre/integrato sul mobile davanti cosa è?

... eh eh , quello è il Pioneer SA 8500, altro apprezzabilissimo Japan.
pappobob
pappobob
Member
Member

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 03.06.20

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Re: Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da pappobob il Sab Giu 06 2020, 22:02

Ciao buonasera a tutti magari commetto qualche errore di presentazione ma è la prima volta che mi iscrivo da qualche parte perdonate l'inesperienza. In verità mi sono iscritto perché ho visto questa discussione e volevo chiedere qualche informazione relativamente a due Mitsubishi DA A30 e DA P30 comprati tanti tanti anni fa e poi dismessi dai figli a favore di un integrato.... Ecco mi piacerebbe rimetterli in pista ma volevo avere qualche notizia da qualche esperto relativamente all'impegno economico e all opportunità dell'operazione... Scusate se ho fatto un po' di caos ..Grazie e buona serata... resto in ascolto !
seajimny
seajimny
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 443
Data d'iscrizione : 29.05.12

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Re: Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da seajimny il Dom Giu 07 2020, 12:21

Cosa vuoi sapere in particolare modo!
pappobob
pappobob
Member
Member

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 03.06.20

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Re: Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da pappobob il Lun Giu 08 2020, 11:38

Ciao Grazie per aver risposto Allora come ti dicevo io l'accoppiata finale e pre finale ora Ho questo dubbio visto che il pre finale avrebbe bisogno di un po' di manutenzione qualche lampadina andata qualche potenziometro che gratta mentre il finale funziona ottimamente come tu sai Mi viene da dire L'idea era vedo se riesco a far risistemare il pre finale oppure se è possibile provo a trovare un prefinale più recente questa la prima domanda... la seconda Io ho un Onkio 9555 integrato pensi possa utilizzarlo come preamplificatore sul finale DA A30 Mitsubishi ???? Porta pazienza sono un appassionato di suoni ma meno competente di elettronica Hi Fi Grazie mille
seajimny
seajimny
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 443
Data d'iscrizione : 29.05.12

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Re: Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da seajimny il Lun Giu 08 2020, 16:11

Dunque! Il DA A30 è un finale che merita anche qualcosa di più del suo Pre P30, però la ratio vuole che tu rimanga in casa Mitsubishi considerato che l’interfacciamento elettrico che hai con elettroniche di casa, non sarà facile trovarlo con la stessa semplicità … a meno di colpi di fortuna!

Implicitamente ti ho risposto circa il matrimonio che vorresti combinare con l’integrato Onkio … che per carità nulla da dire visto che non lo conosco …. casomai attaccalo ascoltali e se ti piacciono le parole sono a zero.

Conviene rimettere in gioco il Pre Mitsubishi ? …… visto che lo hai già … se non hai in programma spese finalizzate per un UP grade della sezione Pre … io direi di si!, a patto che il costo del ripristino non sia esoso, e che sia possibile con il reperimento di materiali originali.    

Saluti
pappobob
pappobob
Member
Member

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 03.06.20

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Re: Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da pappobob il Mar Giu 09 2020, 15:21

Ti ringrazio moltissimo per la dritta faccio tesoro delle tue parole e una verifica in qualche negozio specializzato.... Immagino però sarà complicato trovare ricambi originali.... se avessi fortuna potrei trovare un pre di qualità da abbinare al finale Grazie ancora ti farò sapere
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 606
Data d'iscrizione : 18.09.12

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Re: Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da Poonie il Mar Giu 09 2020, 22:38

@seajimny ha scritto:Cosa vuoi sapere in particolare modo!
Interessante amplificatore, mi piace.
Complimenti per il reperimento.
Suppergiù qual'è la quotazione del mercato attuale?


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
pappobob
pappobob
Member
Member

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 03.06.20

Mitsubishi DA A30 il Dual mono.   Empty Re: Mitsubishi DA A30 il Dual mono.

Messaggio Da pappobob il Mar Giu 16 2020, 18:26

A questo non so proprio rispondere..... so che a me 35 anni fa non l'avevano proprio regalato comunque tanto per dire ho dismesso Onkio 9555 e ho rimesso in pista questo vecchio dinosauro Ma dai gorgheggi veramente sorprendenti anche se il pre manca di qualche Lucina e pare che sia difficile recuperarla Per ora ne farò a meno ancora grazie a seajimmy dell'aiuto avevo qualche dubbio ma è subito svanito mi piacerebbe solo trovare un pre di livello con un telecomando da abbinare

    La data/ora di oggi è Sab Lug 11 2020, 03:00