Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
streaming e liquida - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

streaming e liquida


JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2064
Data d'iscrizione : 25.08.17

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Apr 30 2019, 12:01

@slash ha scritto:ho usato l'ultimo di Paul Weller. True Meanings  (no live)

 14 tracce Qobuz 16/44 = 14 tracce CD 16/44


Quindi confermi quello che dicevamo sopra...

Stesso master +
Stesso dac +
Buona meccanica (per il CD) =
--------------------
Suonano indistinguibili.


Ma se si parla di "vintage", in particolare nel rock in cui ci sono un marasma di incisioni è estremamemtne probabile che la versione dell'album in streming proposta faccia decisamente SCHIFO !!!!!!!!

Non è un assoluto... Ho CD del 1985 rippati con tutte le precauzioni esoteriche, inclusi riti iniziatici prima dell'inserimento nel tray.
Ebbene suonano attuffati rispetto alla versione in streaming...
slash
slash
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1244
Data d'iscrizione : 01.09.18

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da slash il Mar Apr 30 2019, 12:39

preferisco non schierarmi!  streaming e liquida - Pagina 2 775355
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2064
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Apr 30 2019, 13:13

@slash ha scritto:preferisco non schierarmi!  streaming e liquida - Pagina 2 775355

Non ti fidi nemmeno delle tue orecchie...
Sagace... streaming e liquida - Pagina 2 939343
Edmond
Edmond
Sordologo

Numero di messaggi : 10240
Data d'iscrizione : 17.04.10
Località : Brescia

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da Edmond il Mar Apr 30 2019, 13:14

Io ho fatto proprio di recente una verifica all'interno di un impianto di tutto rispetto (60.000 euro di componenti), che conosco molto bene, con un Aries Femto come player di rete, confrontando files di provenienza analoga a risoluzioni 16/44 e 24/96. Aries e player confluenti nel medesimo DAC, con connessione AES/EBU per l'Aries e USB per il player (Foobar 2K su PC ottimizzato).

Ebbene, la qualità complessiva del risultato sonoro è NETTAMENTE a favore del file locale letto dal player su PC (privo di isolatori). La resa di Qobuz appare piatta e ruvida, molto poco musicale...

Direi che c'è ancora strada da fare... Se non si percepiscono differenze è solo perché l'impianto non è in grado di rilevarle...

Amen...


_________________
Giorgio

streaming e liquida - Pagina 2 Firma11

Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2064
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Apr 30 2019, 13:17

Player Foobar2k sia per il flusso di Qobuz che per il file FLAC?
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 17791
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da carloc il Mar Apr 30 2019, 13:31

@Edmond ha scritto:Io ho fatto proprio di recente una verifica all'interno di un impianto di tutto rispetto (60.000 euro di componenti), che conosco molto bene, con un Aries Femto come player di rete, confrontando files di provenienza analoga a risoluzioni 16/44 e 24/96. Aries e player confluenti nel medesimo DAC, con connessione AES/EBU per l'Aries e USB per il player (Foobar 2K su PC ottimizzato).

Ebbene, la qualità complessiva del risultato sonoro è NETTAMENTE a favore del file locale letto dal player su PC (privo di isolatori). La resa di Qobuz appare piatta e ruvida, molto poco musicale...

Direi che c'è ancora strada da fare... Se non si percepiscono differenze è solo perché l'impianto non è in grado di rilevarle...

Amen...

Ciao Giorgio,
io ho fatto una prova simile utilizzando Daphile come player sia per i file sul NAS sia per quelli in streaming da Qobuz.
Ovviamente non posso essere sicuro che si trattasse degli stessi master (e non lo sono affatto).
Il risultato, presente Fausto, è che abbiamo preferito nell'80% dei casi il file locale posizionato nel NAS.
Abbiamo confrontato anche file HiRes, non solo 16/44, Le differenze, soprattutto in alcuni casi, erano eclatanti.

Debbo però ammettere che Qobuz suona molto bene, tranne casi sporadici.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
slash
slash
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1244
Data d'iscrizione : 01.09.18

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da slash il Mar Apr 30 2019, 14:03

@JacksonPollock ha scritto:

Non ti fidi nemmeno delle tue orecchie...
Sagace... streaming e liquida - Pagina 2 939343

 qui si parla di liquida e streaming, mica di casse e cuffie .
slash
slash
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1244
Data d'iscrizione : 01.09.18

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da slash il Mar Apr 30 2019, 14:08

@Edmond ha scritto:Io ho fatto proprio di recente una verifica all'interno di un impianto di tutto rispetto (60.000 euro di componenti), che conosco molto bene, con un Aries Femto come player di rete, confrontando files di provenienza analoga a risoluzioni 16/44 e 24/96. Aries e player confluenti nel medesimo DAC, con connessione AES/EBU per l'Aries e USB per il player (Foobar 2K su PC ottimizzato).

Ebbene, la qualità complessiva del risultato sonoro è NETTAMENTE a favore del file locale letto dal player su PC (privo di isolatori). La resa di Qobuz appare piatta e ruvida, molto poco musicale...

Direi che c'è ancora strada da fare... Se non si percepiscono differenze è solo perché l'impianto non è in grado di rilevarle...

Amen...

 questa, con tutto rispetto,  mi sembra una conclusione affrettata. mette in discussione tanta roba.
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2064
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Apr 30 2019, 14:12

A me è capitato più spesso l'esatto contrario...
Quello che ho acquistato online suona tendenzialmente meglio di quello che rippavo. Diversi parreggi, solo un paio di rip più gradevoli della versione liquida.
Tutto già lampante da un setup modesto.

Quello che riproduco da NAS acquistato online è identico a quello che riproduco in liquida (in entrambi i casi Qobuz).
Probabilmente mi serve l'impianto da 60k...
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 17791
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da carloc il Mar Apr 30 2019, 14:14

@JacksonPollock ha scritto:

Quello che riproduco da NAS acquistato online è identico a quello che riproduco in liquida (in entrambi i casi Qobuz).
Probabilmente mi serve l'impianto da 60k...
affraid affraid affraid


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
slash
slash
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1244
Data d'iscrizione : 01.09.18

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da slash il Mar Apr 30 2019, 14:15

@JacksonPollock ha scritto:
Probabilmente mi serve l'impianto da 60k...

mi raccomando il cablaggio tutto in fibra e alimentazione con celle di trilitio. streaming e liquida - Pagina 2 775355


_________________
ne riparliamo:
streaming e liquida - Pagina 2 Lastwe11
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da RockOnlyRare il Mar Apr 30 2019, 15:03

@JacksonPollock ha scritto:


Quindi confermi quello che dicevamo sopra...

Stesso master +
Stesso dac +
Buona meccanica (per il CD) =
--------------------
Suonano indistinguibili.




Non è un assoluto... Ho CD del 1985 rippati con tutte le precauzioni esoteriche, inclusi riti iniziatici prima dell'inserimento nel tray.
Ebbene suonano attuffati rispetto alla versione in streaming...

Sicuramente non è sempre vero, come precisato, e non per tutti i generi, io ho ascoltato tra gli altri :

Dire Straits = Money for Nothing
Clapton = 461 Ocean B..
The Pentangle  1968
Supertramp Crime ...
Gentle Giant Octopus

E tutti questi, tutti album rock "diciamo vintage", suonavano decisamente peggio delle versioni che conoscevo, alcuni pure di parecchio, bassi pompati oltremodo e suono talvolta confuso.

Invece su Jazz (R Ferrel) Blues etc (La bamba) la qualità era ottima. 

Comuque la mia tesi era un po' diversa, e cioè che IMHO un servizio come Qobuz "al momento" dal punto di vista audiofilo non può sostituire il file liquido od un originale di qualità (vinile, cd o sacd cambia relativamente poco), ma può sicuramente AFFIANCARLO.

Oppure in altri termini sempre IMHO non ha molto senso avere un impianto hi-fi "ESOTERICO" ed affidarsi al solo Qobuz come UNICA sorgente musicale, in modo particolare se si ama il rock "classico". 

Sul fatto che alcuni cd datati possano suonare male oggi, non faccio fatica a supporlo, più volte ad esempio ho fatto notare gli infelici tentativi compiuti nel tentativo (di per se apparentemente lodevole) di eliminare il fruscio analogico del nastro, (vedi tipicamente gli ADD), con il risultato di snaturare anche in quel caso dinamica e soprattutto le medie ed alte frequenze.

Le prove che ho fatto io sono state limitate ad album che conosco a memoria e che si distinguono per incisioni decisamente superiori alla media nel suo genere musicale.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da RockOnlyRare il Mar Apr 30 2019, 15:12

@carloc ha scritto:

Ciao Giorgio,
io ho fatto una prova simile utilizzando Daphile come player sia per i file sul NAS sia per quelli in streaming da Qobuz.
Ovviamente non posso essere sicuro che si trattasse degli stessi master (e non lo sono affatto).
Il risultato, presente Fausto, è che abbiamo preferito nell'80% dei casi il file locale posizionato nel NAS.
Abbiamo confrontato anche file HiRes, non solo 16/44, Le differenze, soprattutto in alcuni casi, erano eclatanti.

Debbo però ammettere che Qobuz suona molto bene, tranne casi sporadici.

Leggo che anche voi due siete arrivati alla mia stessa conclusione, aggiungo che SONO QUASI SICURO che non sia lo streming il problema di fondo ed in questo spezzo una lancia a favore di Qobuz, ma SICURAMENTE nel master da cui sono tratti i files proposti.

Non ho colpevolmente pensato ad una prova "alla pari" su album appena usciti , anche perchè ho puntato su album che conoscevo a memoria.
Concordo anche che Qobuz sia un'eccellente soluzione, anche se un po' cara (per me) nella versione hi-res, considerando l'enorme discografia a disposizione.

Il rovescio della medaglia è nel fatto che ci sono album la cui versione non è di buona qualità, che se uno è come me un'appassionato di gruppi "poco noti" se non oscuri è quasi impossibile trovarli su Qobuz, oltre come detto al costo un po' caro per le mie tasche. 

Ad esempio se esistesse un servizio in streaming di qualità equivalente da parte di un sito come BandCamp non averi dubbi ad abbonarmi se il prezzo fosse ragionevole.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
Edmond
Edmond
Sordologo

Numero di messaggi : 10240
Data d'iscrizione : 17.04.10
Località : Brescia

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da Edmond il Mar Apr 30 2019, 15:23

questa, con tutto rispetto,  mi sembra una conclusione affrettata. mette in discussione tanta roba.

Non è questione di rispetto o di dispetto. Semplicemente una realtà evidentissima in quel contesto, ma anche a casa mia. Che poi questo sovverta delle presunte milestone, poco m'importa.

A me è capitato più spesso l'esatto contrario...
Quello che ho acquistato online suona tendenzialmente meglio di quello che rippavo. Diversi parreggi, solo un paio di rip più gradevoli della versione liquida. 
Tutto già lampante da un setup modesto.

Non ho scritto di aver confrontato files streaming con files rippati... Abbiamo confrontato files acquistabili su HD Tracks, che non sono certo sempre una meraviglia...

Ciao Giorgio,
io ho fatto una prova simile utilizzando Daphile come player sia per i file sul NAS sia per quelli in streaming da Qobuz.
Ovviamente non posso essere sicuro che si trattasse degli stessi master (e non lo sono affatto).
Il risultato, presente Fausto, è che abbiamo preferito nell'80% dei casi il file locale posizionato nel NAS.
Abbiamo confrontato anche file HiRes, non solo 16/44, Le differenze, soprattutto in alcuni casi, erano eclatanti.

Mi fa piacere di non essere il solo a pensarla così... 

Player Foobar2k sia per il flusso di Qobuz che per il file FLAC?

No, JP... lo streaming con l'Aries Femto... Sottolineo che sto parlando di streaming e non di confronto fra files oggetto di download da Qobuz...
Può essere che l'Aries sia un cesso, in effetti...

mi raccomando il cablaggio tutto in fibra e alimentazione con celle di trilitio. streaming e liquida - Pagina 2 775355

Tutto rigorosamente cablato ancora con cavi Cat6...  streaming e liquida - Pagina 2 528114 streaming e liquida - Pagina 2 528114 streaming e liquida - Pagina 2 528114

Comuque la mia tesi era un po' diversa, e cioè che IMHO un servizio come Qobuz "al momento" dal punto di vista audiofilo non può sostituire il file liquido od un originale di qualità (vinile, cd o sacd cambia relativamente poco), ma può sicuramente AFFIANCARLO.

ASSOLUTISSIMAMENTE dalla tua parte, Rock... Qobuz è un servizio fantastico!!!


_________________
Giorgio

streaming e liquida - Pagina 2 Firma11

Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2064
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Apr 30 2019, 16:08

No, JP... lo streaming con l'Aries Femto... Sottolineo che sto parlando di streaming e non di confronto fra files oggetto di download da Qobuz...
Può essere che l'Aries sia un cesso, in effetti...


Mi spiego meglio: con cosa lo pilotavi l'Aries Femto?
Ovvero... Quale software/dispositivo hai usato per mandare in play il file?

Se riproduci da PC con Foobar e riproduci dall'Aries con la sua APP (per esempio) stai usando due player agli antipodi, che hanno prestazioni agli antipodi.
Dovresti normalizzare anche il software di riproduzione, che può fare una bella differenza.

Es. Roon per entrambi
lalosna
lalosna
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1384
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 58
Località : Cit Türin

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da lalosna il Mar Apr 30 2019, 16:20

Just my 2 cents:
-Server Intel I7 Roon Core
-Aries Femto ali lineare
-Lan cat 7 con switch Juniper
-Vodafone Giga
Qobuz vs files su Qnap, difficilmente Qobuz ne esce vincitore.
Per come la vedo io Qobuz et similia ottimi come Juke box e per testare novità e roba sconosciuta,ma la qualità ancora non ce la fa rispetto a files sul NAS


_________________
Cerèa...
Edmond
Edmond
Sordologo

Numero di messaggi : 10240
Data d'iscrizione : 17.04.10
Località : Brescia

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da Edmond il Mar Apr 30 2019, 16:37

Se riproduci da PC con Foobar e riproduci dall'Aries con la sua APP (per esempio) stai usando due player agli antipodi, che hanno prestazioni agli antipodi.
Dovresti normalizzare anche il software di riproduzione, che può fare una bella differenza.

Abbiamo usato Foobar e la App dell'Aries, questo avevamo. Non so come gestire l'Aries da Foobar... Però fatico a credere che un player sia così differente in termini di spazialità e tridimensionalità dell'immagine resa...


_________________
Giorgio

streaming e liquida - Pagina 2 Firma11

Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2064
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Apr 30 2019, 16:49

Non eri comunque a parità di condizioni...
File da HDtracks con Foobar su computer dedicato contro Qobuz da Auralic Lightning su iPhone (o iPad). Ovviamente non è mele e pere... Ma almeno siamo a Renetta contro Stark :)

Credo che la differenza l'avresti sentita anche con meno di 60k ;)
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 54
Località : Insubria

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da Fausto il Mar Apr 30 2019, 17:12

@carloc ha scritto:

Ciao Giorgio,
io ho fatto una prova simile utilizzando Daphile come player sia per i file sul NAS sia per quelli in streaming da Qobuz.
Ovviamente non posso essere sicuro che si trattasse degli stessi master (e non lo sono affatto).
Il risultato, presente Fausto, è che abbiamo preferito nell'80% dei casi il file locale posizionato nel NAS.
Abbiamo confrontato anche file HiRes, non solo 16/44, Le differenze, soprattutto in alcuni casi, erano eclatanti.

Debbo però ammettere che Qobuz suona molto bene, tranne casi sporadici.

Anche sul mio impianto, come ho forse già anche scritto, i files da me rippati e posizionati sul nas suonano meglio rispetto ai rispettivi brani in Qobuz.
Tuttavia ultimamnte sto' sfruttando parecchio Qobuz perchè offre un grande catalogo.
sunny


_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
Fausto
Fausto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 54
Località : Insubria

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da Fausto il Mar Apr 30 2019, 17:15

OT: non so perchè ma il mio post precedente è imperfetto nel "quote".
cercherò di capire dove sbaglio .... Embarassed 
mi scuso streaming e liquida - Pagina 2 2296686959


_________________
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

... simplement musical ... fausto ...
slash
slash
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1244
Data d'iscrizione : 01.09.18

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da slash il Mar Apr 30 2019, 17:18

Beh dai , per utenti con più di 5k messaggi suonano meglio i file locali, agli altri basta scrivere  tanto e avere pazienza. sunny


_________________
ne riparliamo:
streaming e liquida - Pagina 2 Lastwe11
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 17791
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da carloc il Mar Apr 30 2019, 18:03

@slash ha scritto:Beh dai , per utenti con più di 5k messaggi suonano meglio i file locali, agli altri basta scrivere  tanto e avere pazienza. sunny

Poi quando arrivi ad almeno 5K messaggi anche da te suoneranno meglio i file locali  streaming e liquida - Pagina 2 775355


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Edmond
Edmond
Sordologo

Numero di messaggi : 10240
Data d'iscrizione : 17.04.10
Località : Brescia

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da Edmond il Mar Apr 30 2019, 23:14

Non eri comunque a parità di condizioni...
File da HDtracks con Foobar su computer dedicato contro Qobuz da Auralic Lightning su iPhone (o iPad). Ovviamente non è mele e pere... Ma almeno siamo a Renetta contro Stark :)

L'ho ammesso, ma facendo suonare files su HD da Auralic con la stessa app, le differenze con Foobar erano molto più modeste...


_________________
Giorgio

streaming e liquida - Pagina 2 Firma11

Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
mantraone
mantraone
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 845
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 53
Località : Bologna

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da mantraone il Mer Mag 01 2019, 00:36

@slash ha scritto:Beh dai , per utenti con più di 5k messaggi suonano meglio i file locali, agli altri basta scrivere  tanto e avere pazienza. sunny

ironia a parte, ti assicuro che la differenza tra i cavi ethernet esiste eccome, idem per gli switch di rete.

tra l'altro il loro effetto incide anche sui file "locali" cioè riprodotti sui supporti di massa del PC audiofilo o server in quanto i disturbi della infrastruttura si propagano appunto attraverso di essi quindi la qualità e la qualità della schermatura ha sempre effetto sulla riproduzione.

nel mio caso infatti il famoso cavo "fantasma" peggiorava tutte le riproduzioni, sia streaming che file sul NAS in quanto il disturbo è originato molto probabilmente dall'alimentazione dello switch e da interferenza elettromagnetiche con cavi di alimentazione che sono nei pressi del cavo stesso. infatti se lo stacco dallo switch ma lo lascio attaccato a "penzoloni" al router ha meno effetto la riduzione del rumore rispetto a scollegarlo dal router stesso.

E' complicato, ma è spiegabile con la logica. La cosa migliore sarebbe anche avere qualche strumento per misurare....

Nei prossimi giorni provo il vodka e vi saprò dire...


_________________
/Living Voice IBX-R2/Leben CS-600/Rega Planar P3/Rega Aria/Goldring 2300/Aqua La Scala Mk2 Optologic/Roon Core PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 network player/Audioquest DragonFly Cobalt/ Creative Aurvana live 2 mod Spirit Labs/AKG k7XX/Cavi Audioquest Rocket88 e Water/Cavo USB Wireworld Platinum
mantraone
mantraone
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 845
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 53
Località : Bologna

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da mantraone il Mer Mag 01 2019, 00:43

@Edmond ha scritto:Io ho fatto proprio di recente una verifica all'interno di un impianto di tutto rispetto (60.000 euro di componenti), che conosco molto bene, con un Aries Femto come player di rete, confrontando files di provenienza analoga a risoluzioni 16/44 e 24/96. Aries e player confluenti nel medesimo DAC, con connessione AES/EBU per l'Aries e USB per il player (Foobar 2K su PC ottimizzato).

Ebbene, la qualità complessiva del risultato sonoro è NETTAMENTE a favore del file locale letto dal player su PC (privo di isolatori). La resa di Qobuz appare piatta e ruvida, molto poco musicale...

Direi che c'è ancora strada da fare... Se non si percepiscono differenze è solo perché l'impianto non è in grado di rilevarle...

Amen...

Aspetta, spiega il percorso della musica liquida, router, swtich, cavi e relative alimentazioni?

E' tutto li.... credimi sembra incredibile ma i disturbi del percorso digitale entrano nei vari dispositivi nella catena di riproduzione.

E' lo stesso che ho sentito inizialmente, infatti hai scritto "privo di isolatori", la mia SOtM sMS 200 fa quello....


_________________
/Living Voice IBX-R2/Leben CS-600/Rega Planar P3/Rega Aria/Goldring 2300/Aqua La Scala Mk2 Optologic/Roon Core PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 network player/Audioquest DragonFly Cobalt/ Creative Aurvana live 2 mod Spirit Labs/AKG k7XX/Cavi Audioquest Rocket88 e Water/Cavo USB Wireworld Platinum
slash
slash
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1244
Data d'iscrizione : 01.09.18

streaming e liquida - Pagina 2 Empty Re: streaming e liquida

Messaggio Da slash il Mer Mag 01 2019, 01:57

@mantraone ha scritto:
ironia a parte, ti assicuro che la differenza tra i cavi ethernet esiste eccome, idem per gli switch di rete.
./...

E' complicato, ma è spiegabile con la logica. La cosa migliore sarebbe anche avere qualche strumento per misurare....

Nei prossimi giorni provo il vodka e vi saprò dire...


la mia non e' un opinione , sono sicuro che nel tuo impianto faranno  la differenza i cavi 10 Gbps+ ma nel mio impianto no . comunque c'e' già un post aperto.. qui si stava parlando  di differenze tra  streaming e liquida peraltro.


_________________
ne riparliamo:
streaming e liquida - Pagina 2 Lastwe11

    La data/ora di oggi è Mer Nov 20 2019, 02:16