Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Miky180
Miky180
Member
Member

Numero di messaggi : 69
Data d'iscrizione : 08.02.19
Età : 42
Località : Castell'Arquato

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da Miky180 il Lun Mag 27 2019, 13:31

Buongiorno a tutti.
Avrei bisogno di un Vs. gentile consiglio su un'idea che mi è balenata in testa.
Premetto che non me ne intendo assolutamente di vinile e apparati di riproduzione. Solo che per budget tenderei ad escludere ovviamente gli MC in favore degli MM purtroppo.
Vorrei far rivivere alcuni vecchi vinili che ho e quindi mi servirebbe un discreto giradischi da trovare eventualmente sull'usato. Il mio primo giradischi al posto di un vecchio Kenwood PL-66 fermo da decenni). 
Non ho budget elevato , diciamo sui 200/250eu al massimo... mi vergogno , ma questo è il budget.
Capisco che non si può pretendere molto da quella cifra , ma a me basterebbe un discreto player che mi faccia sentire i pochi dischi di tanto in tanto.
Genere ascoltato : rock (Pink Floyd , Guns 'n' Roses , Led Zeppelin , Phil Collins...) non ho tantissimi dischi ma un negozio vicino a casa ho visto che ha delle ceste con qualcosa che mi potrebbe interessare.
Amplificatore in abbinamento : un onesto Synthesis Nimis Valvolare e anche un futuro Marantz dal 7011 in poi (in attesa di trovarlo).
Da notare che eventuali file in HiRes (musica liquida) verrà "playato" dal Marantz e passato al piccolo Nimis se vedrò che il sinto/AV sarà "musicalmente" inascoltabile.
I diffusori sono due decenti Klipsch RP-260F che mi hanno mostrato una doppia faccia se abbinati ad un transistor oppure ad un valvolare.
Come reparto CD il solito BluRay che non mi dispiace come sound.
Non vorrei per ora acquistare DAC esterni per il CD e nemmeno unita pre-phono per eventuale giradischi.
Avrei trovato un paio di marche modelli e segno i motivi :
- Rega Planar 1 (esteticamente bello , senza troppi pulsanti e fronzoli , molto minimal)
- AudioTecnica LS5 (o una sigla del genere , molto bellino e pare molto valido tecnicamente)
- Pro-Ject 1.3 (estetica stupenda,...)
- Thorens ??? (lo inserisco poiché penso siano i migliori, ma non saprei che modello , estetica forse è il peggiore...)
- Altro ???
Scusate se mi sono dilungato e se metto l'estetica abbastanza vincolante nella scelta.
Non ho pretese di piatti da 2000eu ...
Grazie in anticipo.
Dany-Rocca
Dany-Rocca
Member
Member

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 07.05.19
Località : Como

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da Dany-Rocca il Lun Mag 27 2019, 13:55

Come entry direi Pro-ject senza dubbio,se poi ti piace e il vinile puoi sempre migliorare
thorens è un marchio storico,che oggi come oggi non ha nulla a che vedere con il passato...
Con il tuo budget non puoi fare molto,e non serve assolutamente vergognarsi,è un inizio.
slash
slash
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1271
Data d'iscrizione : 01.09.18

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da slash il Lun Mag 27 2019, 14:00

https://uturnaudio.com/collections/all


_________________
ne riparliamo:
Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Lastwe11
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da RockOnlyRare il Lun Mag 27 2019, 14:20

@Dany-Rocca ha scritto:Come entry direi Pro-ject senza dubbio,se poi ti piace e il vinile puoi sempre migliorare
thorens è un marchio storico,che oggi come oggi non ha nulla a che vedere con il passato...
Con il tuo budget non puoi fare molto,e non serve assolutamente vergognarsi,è un inizio.

Sottoscrivo pienamente il consiglio, nella gamma Pro-ject ci sono già ottimi "entry level" generalmente con testina Ortophon di buona qualità che è un'ottima base di partenza.

Il Thorens (usato) è ancora un buon gira ma il rischio che non sia in ottime condizioni è molto alto e tutto sommato punterei sul "nuovo".


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2079
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da JacksonPollock il Lun Mag 27 2019, 14:41

Mi sono confrontato anche io con una scelta analoga qualche anno fa.
A mio avviso se il tuo budget è quello, dove peschi in quella lista peschi bene...
Sono tutti sovrapponibili come prestazioni, e difficilmente si può chiedere di più.

Forse quello che spicca è l'AT-LP5 ma credo sia sopra ai 250 Euro...
Si tratta di un trazione diretta (diversamente dagli altri che sono tutti a cinghia) e tra quelli citati è quello che offre un braccio migliore.
Se lo hai trovato a questa cifra io ci andrei diretto (proprio perché di trazione diretta trattasi Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. 650957 ). 

Occhio che il Nimis (da quello che ricordo) non ha un ingressi phono ma solo di linea, quindi dovresti considerare anche l'acquisto di uno stadio esterno.
Se riesci a salire intorno al doppio allora la questione cambia e ci sono anche alcune novità interessanti di Denon.
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1025
Data d'iscrizione : 08.07.14

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da zulele il Lun Mag 27 2019, 15:40

io sono d'accordo con JacksonPollock: Audio Technica AT-LP5, se il budget ci arriva (ne ho visto uno usato pochi giorni fa, che rientrava nei 250, non ricordo se con o senza testina): l'ho sentito suonare più volte, anche -non solo- con testine da 49€ di listino, e credo non sia molto facile fare di meglio a quel prezzo. mi è proprio piaciuto, tanto da essere fortemente tentato di prenderlo come secondo giradischi.

e sì, anche su questo ha ragionissima Jackson: ti ci vuole un prephono, se il Nimis non ha un ingresso idoneo (anch'io, a memoria, direi che non lo ha).


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos / Denon DP1200 + Ortofon Vivo Blue - prephono Rega IOS - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5 - cavetteria: Accuphase, Tellurium, S&M
Miky180
Miky180
Member
Member

Numero di messaggi : 69
Data d'iscrizione : 08.02.19
Età : 42
Località : Castell'Arquato

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da Miky180 il Lun Mag 27 2019, 16:57

Anzitutto grazie delle cortesi risposte.
Allora , ricapitolando proverei a vedere se si trova in giro e che prezzi ci sono fra questi (riassumo miei dubbi e pregi) :

- Audio Tecnica AT-LP5 (forse sopra il budget , sembra il migliore musicalmente , vantaggi della trazione diretta?)
- Thorens TD 150 ,165 , 166 (nome storico , buona qualità , attenzione all'usato , design dei vecchi modelli un po' obsoleto... , valutare le differenze tra i modelli?)
- Pro-Ject Genie 1.3 o altro modello ? (il più bello esteticamente , buona qualità sonica con buona testina in abbinamento)
- Orbit Basic o Plus (assomiglia al Rega , bellino , non lo conosco ma se me lo avete consigliato dovrebbe essere a livello degli altri)
- Rega Planar 1 (simile al Orbit , discreta qualità sonica , buon nome , forse meglio modelli diversi anziché il 1 ? )

Ora per valutare complessivamente , sarebbe da capire se esiste un discreto Pre-Phono (che mi avete detto essere obbligatorio nella mia configurazione) che possa andare bene con uno di questi (che faccia una giusta accoppiata) e dal prezzo non elevatissimo.
Potrei salire al massimo a 300eu , ma comprensivo del PRE-Phono. Ovviamente usato anch'esso.

E pensare di utilizzare come Pre-Phono l'ingresso del sintoampli , uscendo poi con gli RCA dall'uscita TAPE ed entrare in ingresso al Nimis?
Proverò a vedere a casa se c'é ingresso PHONO , ma dalla recensione mi pare di no.
https://www.tnt-audio.com/ampli/nimis.html
Fabiob76
Fabiob76
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 249
Data d'iscrizione : 14.03.18
Età : 43
Località : Aprilia

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da Fabiob76 il Lun Mag 27 2019, 17:14

io ho preso un Thorens TD 160 MK I a poco più di 120 euro con testina e puntina Ortofon M2 Red
non me ne sono pentito e te lo consiglierei, soprattutto se conosci qualcuno dalle tue parti che sia in grado di revisionarlo come deve


_________________
Marantz PM6006 - Thorens TD 160 MK I / Ortofon M2 Red - diffusori Elac Debut B6

backup: Marantz 1040 - Thorens TD 160 MK I / AT95E - Sanyo TP-20 / ST-10J - Shure M85G
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1025
Data d'iscrizione : 08.07.14

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da zulele il Lun Mag 27 2019, 17:25

allora, un paio di cose.
quando parlavi di Thorens, credo che si pensasse a Thorens nuovi, non quelli vintage che citi. probabilmente un TD166 (ma forse anche gli altri) potrebbero in teoria essere i migliori del gruppo, ma insomma devi conoscere bene cosa stai comprando, avere modo di verificare di persona le condizioni e non necessariamente ma preferibilmente avere la capacità di metterci le mani, perchè non è affatto escluso che dopo tanti anni ci sia qualcosa da sistemare, poco o tanto che sia.

300€ per prendere gira+testina+prephono sono un po' pochini.
al posto tuo come prephono cercherei un Cambridge CP-1 (50-60€ dovrebbero bastare), di cui si dice sia un prephono più che onesto, oppure un TCC-T750, cinesata dal buon rapporto q/p. ma, sottolineo tre volte, parlo per sentito dire: se ne parla bene in relazione al prezzo, ma non li ho mai sentiti suonare.

coi 250€ restanti... vedi cosa trovi fra quelli sopra (non conosco gli Orbit, non li avevo mai sentiti prima).

vantaggi della trazione diretta ? mah, non è detto che ci siano, specie a questo livello. non è tanto quello il punto. caso mai il fatto è che si tratta di un giradischi recente, suppongo (ma non posso dare garanzie) facilmente rivendibile, con shell intercambiabile, e che ho sentito suonare, con testine da 49€ fino ad alcune centinaia di euro, e "rispondeva" bene, con un suono che secondo me potrebbe appagare molti, senza far venir voglia di cercare troppo altro dopo 6 mesi.
vero è che se cominci (o ricominci) ora col vinile, lo shell intercambiabile potrebbe essere qualcosa che non ti interessa affatto.



_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos / Denon DP1200 + Ortofon Vivo Blue - prephono Rega IOS - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5 - cavetteria: Accuphase, Tellurium, S&M
Rudino
Rudino
Sordo Magno

Numero di messaggi : 5917
Data d'iscrizione : 16.01.10
Età : 56

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da Rudino il Lun Mag 27 2019, 19:43

Osservando l'Audiotecnica su Amazon risulta abbia il pre-phono integrato:

https://www.amazon.it/Audio-Technica-AT-LP5-Giradischi-Manuale/dp/B017OT4P0U


_________________
Ciao,
Marco LP
slash
slash
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1271
Data d'iscrizione : 01.09.18

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da slash il Lun Mag 27 2019, 19:59

@Miky180 ha scritto:Anzitutto grazie delle cortesi risposte.
Allora , ricapitolando proverei a vedere se si trova in giro e che prezzi ci sono fra questi (riassumo miei dubbi e pregi) :

- Audio Tecnica AT-LP5 (forse sopra il budget , sembra il migliore musicalmente , vantaggi della trazione diretta?)
- Thorens TD 150 ,165 , 166 (nome storico , buona qualità , attenzione all'usato , design dei vecchi modelli un po' obsoleto... , valutare le differenze tra i modelli?)
- Pro-Ject Genie 1.3 o altro modello ? (il più bello esteticamente , buona qualità sonica con buona testina in abbinamento)
- Orbit Basic o Plus (assomiglia al Rega , bellino , non lo conosco ma se me lo avete consigliato dovrebbe essere a livello degli altri)
- Rega Planar 1 (simile al Orbit , discreta qualità sonica , buon nome , forse meglio modelli diversi anziché il 1 ? )

https://www.tnt-audio.com/ampli/nimis.html

Audio Tecnica AT-LP3 , nuovo a 200 su amazon

oppure scelta definitiva questo :)

https://www.amazon.it/Pro-Ject-Debut-III-giradischi-Ortofon/dp/B000IZO4PE/ref=asc_df_B000IZO4PE/?tag=googshopit-21&linkCode=df0&hvadid=90701126700&hvpos=1o2&hvnetw=g&hvrand=7077501346332921706&hvpone=&hvptwo=&hvqmt=&hvdev=c&hvdvcmdl=&hvlocint=&hvlocphy=1008857&hvtargid=pla-93994207500&psc=1

+ trovi un pre usato da una cinquantina di euro e vivi felice


_________________
ne riparliamo:
Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Lastwe11
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2079
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da JacksonPollock il Lun Mag 27 2019, 21:00

@Rudino ha scritto:Osservando l'Audiotecnica su Amazon risulta abbia il pre-phono integrato:

https://www.amazon.it/Audio-Technica-AT-LP5-Giradischi-Manuale/dp/B017OT4P0U

Giusto!
Se vai sull'LP5 non ti serve il pre-phono.
Miky180
Miky180
Member
Member

Numero di messaggi : 69
Data d'iscrizione : 08.02.19
Età : 42
Località : Castell'Arquato

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da Miky180 il Mar Mag 28 2019, 09:27

Ragazzi , devo dire grazie a tutti per il contributo che mi state dando.
Ieri sera ho navigato un po' e letto le varie recensioni in rete (per quel che possono valere) anche su siti esteri.
Ebbene devo segnarmi alcune cose :
-AudioTechnica LP5 : mi piace davvero tanto , massiccio e di ottima qualità anche sonica dicono, si dice anche che il PRE interno non è malaccio e permette già di godere di un'ottima soluzione, eventualmente upgradabile.
Sarebbe da capire se un PRE da 60/130eu (Pro-Ject/ Rega Mini A2D) possa fare la differenza.
-Rega Planar 1 : bellino e a livello sonico se la combatte con il LP5 , costa meno del LP5 ma bisogna aggiungere il PRE (ed andrei sul suo A2D mini ovviamente)
-Pro-Ject 1.3 Genie o anche Elemental : quello che mi piace di più esteticamente ed è anche il meno caro. Mi piace perché è minimal, ma sarebbe da capire se è solo moda o se è anche buono in questa
fascia di prezzo. Sarebbe da abbinare al suo PRE che è anch'esso il meno caro.
Qui si chiudono i piatti che sono tutti manuali , non mi dispiacciono unica cosa che non mi piace che alla fine del disco il braccio non si solleva e continua a ricalcare il solco se uno non è lì a fermarlo. Altri difetti non li vedo , se non forse sul Pro-Ject che ho la paura che si paghi solo la moda e sia di bassa qualità.
-AudioTechnica LP3 : mi piace meno del LP5 , ma almeno ha la funzione che mi interessa che solleva il braccio alla fine del disco. Non mi interessa il PLAY e lo STOP e il selettore 33/45giri. Tanto sono operazioni che dovendole fare a bordo macchina, non ne capisco l'utilità rispetto alla levetta che solleva il braccio, presente sui giradischi manuali. Anche il selettore della velocità a pulsante non è fondamentale per me. Ha un PRE integrato (penso lo stesso di LP5) magari da upgradare un domani.
-Rega Planar 3 : iniziano ad essere troppo cari per il mio budget e sarebbe da capire se fosse apprezzabile per me la differenza di suono. Manuale anche questo. Da abbinare un PRE.
Riguardo ai vari Thorens , sono sicuramente di fascia più alta , ma dovendo cercare su usato un prodotto non più freschissimo, il rischio di prendere qualcosa di non funzionante è troppo alto forse. Inoltre esteticamente i modelli che mi potrei permettere (più vecchi e anche base) non mi piacciono molto.
Ho visto STANTon in giro, sembra carino, ma non ne conosco la bontà, magari mi informo.
In un autorevole sito di rivendita usato nel modenese ci sono un sacco di recensioni e c'é anche un mercatino dove ci sono vari piatti in vendita.
I prezzi mi sembrano leggermente più altri della media degli usati in rete , ma almeno avrei la garanzia del negoziante. Fra quelli in vendita non saprei su cosa orientarmi.
Chiedo anche a livello di dati tecnici cosa sarebbe importante vedere : tipo Wow-Flutter  , signal to noise ratio..... solo per vedere anche sulla carta cosa preferire.
Mi è stato detto di preferire un gira con WeF il più basso possibile (possibilmente <0.02) e con SNR alto (>75dB) .
Ma fra questi non mi pare di arrivare a queste caratteristiche.
Capisco che qui si sta scegliendo a tavolino un oggetto di poco costo cercando di valutare anche il lato estetico che per il vero audiofilo come siete più voi di me non ha rilevanza.
Purtroppo in un contesto dove voglio sistemare il gira , questo ha un'importanza abbastanza fondamentale.
Chiedo anche se secondo voi ci sono tante differenze fra il PRE Pro-Ject da 60eu e il Rega Mini A2D che ne costa il doppio.
Ovviamente in base al giradischi prenderei in abbinato il rispettivo PRE , solo per una questione di marca.

Sempre GRAZIE !
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1025
Data d'iscrizione : 08.07.14

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da zulele il Mar Mag 28 2019, 10:05

allora:
- corretto: W&F e S/N sono dati indicativi, anche se non dicono tutto; S/N > 75 dB non è proprio facile facile da trovare.... mi accontenterei anche di qualcosa in meno; per darti un'idea, un Denon DP3000, un ottimo gira a trazione diretta dei tempi d'oro, che dopo 40 anni vale ancora sui 1300-1400€ usato e che potrebbe essere macchina "definitiva" per buona parte di noi qui, non arriva a quei valori (S/N 75, ma W&F 0.03).
- l'aspetto estetico è importante un po' per tutti, tranquillo Embarassed
- i prephono fanno una grande differenza, ma non so quanta ne facciano quelli da 50-60€ rispetto a quelli integrati nel giradischi: secondo me per partire va bene uno qualsiasi, mettendo però nel progetto l'aggiornamento del prephono con qualcosa di più 'importante' in un futuro sperabilmente non troppo lontano
- sui gira vintage mi sono già espresso: hanno un grande fascino, probabilmente un TD160 messo bene a punto potrebbe suonare meglio dei candidati nuovi, ma si deve sapere cosa guardare per verificare le condizioni e accettare un margine di rischio, sono macchine con 30-40 anni sulle spalle

io credo che fra Rega, Project e Audio Technica caschi comunque in piedi; la mia personalissima preferenza andrebbe all'audio technica per i motivi già detti, ma qui devi vedere tu.
Rega è sensibile al piano d'appoggio, se non puoi metterlo su un ripiano molto molto stabile rischi di perdere parte delle sue qualità.
sarebbe bello se tu riuscissi a sentirli suonare in condizioni significative (preferibilmente, ma è dura, tutti nello stesso impianto o comunque in impianti paragonabili per livello qualitativo, magari col loro prephono interno e poi collegati a uno esterno un poco migliore, per capire che margini di miglioramento puoi avere, eccetera).

avvertimento: non ti aspettare subito un suono di alto livello, all'inizio potresti avere qualche delusione; sull'analogico c'è da lavorare un po' per farlo rendere al meglio, e testine e prephono fanno una grande, grande differenza, il risultato dipende in buona parte da loro.



_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos / Denon DP1200 + Ortofon Vivo Blue - prephono Rega IOS - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5 - cavetteria: Accuphase, Tellurium, S&M
Miky180
Miky180
Member
Member

Numero di messaggi : 69
Data d'iscrizione : 08.02.19
Età : 42
Località : Castell'Arquato

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da Miky180 il Mar Mag 28 2019, 13:00

OK allora guardo un po' di caratteristiche e poi vedo di decidere.

Chiedo solo se i ProJect così minimal li ha qualcuno ed ha visto dei pregi o difetti.
Questo perché del Rega e dell'AudioTechnica sono forse più diffusi.
Chiedo anche se di Pro-Ject se ne esiste un modello preferibile rispetto ad altri della stessa marca, vedendo che ha diversi modelli nella fascia di prezzo a mia disposizione.

No, non mi aspetto un'esperienza entusiasmante da subito, parto con basse aspettative , ma vorrei avere un gira particolare poi eventualmente da upgradare con testina magari braccio e poi il PRE.

Ultima questione : quando il disco arriva alla fine, se io non sono pronto lì a fermarlo , lui gira a vuoto, ma che succede tipo dopo 5minuti se mi sono allontanato e non l'ho ancora fermato?
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1025
Data d'iscrizione : 08.07.14

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da zulele il Mar Mag 28 2019, 13:41

5’ sono un po’ tanti, mai provato, ma per il resto non mi preoccuperei. Comunque esistono anche alzabracci da installare su qualsiasi gira, se quello dovesse essere un problema.


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos / Denon DP1200 + Ortofon Vivo Blue - prephono Rega IOS - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5 - cavetteria: Accuphase, Tellurium, S&M
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2079
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Mag 28 2019, 14:57

Unico appunto molto personale...
Il Rega Planar 1 secondo me non è al livello dell'AT per qualità costruttiva.
Paghi più nome/design che reale qualità.

Secondo me il P1 non vale quello che chiedono.
Come estetica è bello, il braccio è valido ma è a shell fissa, e questo non è un male, ma i contatti delle piattine Rega sono veramente fragili (lo dico per esperienza personale su modelli superiori).

I ProJect non li conosco abbastanza per potermi esprimere, un mio amico ha quello che danno in bundle con Sonos.
È un bel giradischi, ma l'antiskating "a canna da pesca" col peso che penzola non mi ha mai convinto.
Dany-Rocca
Dany-Rocca
Member
Member

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 07.05.19
Località : Como

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da Dany-Rocca il Mar Mag 28 2019, 21:09

Se il budget è quello i Pro-Ject possono essere la Serie  Primary - Serie T - Serie Essential -
Serie Elemental - Con poco di più  Serie Debut - Serie Rpm,ci sono poi le varianti con pre-phono.
Le performance di questi giradischi entry level si equivalgono,per cominciare vanno bene.
Pro-ject è anche una azienda seria che nel tempo si è fatta volere bene e in Italia è ben distribuita
(attualmente è la più grande azienda al mondo per N° di lotti prodotti,ha superato Thorens) 
Cerca la versione che più ti aggrada e un buon rivenditore sarà in grado di farti il giusto prezzo.
agyga
agyga
Member
Member

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 21.04.16
Età : 55
Località : To

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da agyga il Mer Mag 29 2019, 03:37

Come Project ho avuto un RPM 3 Carbon e confermo che si trattava di un'ottimo giradschi rapportato al prezzo. Sulle altre marche non ho esperienze dirette.
Ciao


_________________
Pear Audio Analogue Kid Thomas con Power Supply, Moerch DP-8, Benz-Micro Ruby Z (Clearaudio Virtuoso V2 MM), Gold Note PH-10 con PSU-10, meccanica Audiolab 6000CDT, SuperPro 707 DAC USB, Grandinote Proemio, McIntosh MC152, Little Dot II+, JBL 4319 con supertweeter TakeT BatPure, cavi Ricable e autocostruiti.
Miky180
Miky180
Member
Member

Numero di messaggi : 69
Data d'iscrizione : 08.02.19
Età : 42
Località : Castell'Arquato

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da Miky180 il Mer Mag 29 2019, 09:43

Diciamo che l' RPM è la serie che mi piace di più della Pro-Ject , ma le mie finanze non potranno arrivare all' RPM 3 Carbon e superiori.
Mi fermerò al RPM 1.3 Genie che dovrebbe essere una potenziale discreta base per futuri upgrade se scatta la scintilla...
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1025
Data d'iscrizione : 08.07.14

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da zulele il Mer Mag 29 2019, 11:38

guarda, come forse ho già scritto secondo me sono 3 buoni punti di partenza, magari con caratteristiche diverse.
ho sentito suonare il rega P1 (credo con testina rega Bias e prephono rega MM): niente male.
non ho mai sentito suonare il Pro-ject ma ne ho avuto e apprezzato molto un altro modello.
ho sentito più volte l'AT-LP5 con diverse testine e mi è piaciuto, anche molto in relazione al prezzo.

dovendo scegliere al buio (se non puoi ascoltarli prima), avrei una leggera preferenza per l'ATH, non perchè ritenga gli altri inferiori (non ho elementi per pensarlo), bensì per il fatto, appunto, di averlo ascoltato e di averlo ascoltato con più testine, avendo avuto la prova che può consentire un percorso di crescita senza diventare collo di bottiglia non appena vuoi passare a una testina sopra quella base-base.
magari questo vale anche per gli altri, ma come ripeto, non ho avuto modo di verificarlo.
la presenza del prephono integrato (non so se anche gli altri lo abbiano) ti consente di avere il 'paccchetto completo' senza dover subito pensare anche a quello, così come la testina AT95 dall'ottimo q/p fornita in dotazione.
lo shell intercambiabile secondo me è un 'più' ma non così utile in questa fase, a meno che tu pensi di metterti fin da subito a provare diverse testine a rotazione.

se hai modo di ascoltarne anche solo uno, ti fai comunque un'idea (se ti piace, può darsi che non sia il migliore dei tre ma sai che non è una scelta sbagliata; se non ti piace, intanto ne puoi scartare uno....).


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos / Denon DP1200 + Ortofon Vivo Blue - prephono Rega IOS - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5 - cavetteria: Accuphase, Tellurium, S&M
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da RockOnlyRare il Mer Mag 29 2019, 11:47

@slash ha scritto:

Audio Tecnica AT-LP3 , nuovo a 200 su amazon

oppure scelta definitiva questo :)

https://www.amazon.it/Pro-Ject-Debut-III-giradischi-Ortofon/dp/B000IZO4PE/ref=asc_df_B000IZO4PE/?tag=googshopit-21&linkCode=df0&hvadid=90701126700&hvpos=1o2&hvnetw=g&hvrand=7077501346332921706&hvpone=&hvptwo=&hvqmt=&hvdev=c&hvdvcmdl=&hvlocint=&hvlocphy=1008857&hvtargid=pla-93994207500&psc=1

+ trovi un pre usato da una cinquantina di euro e vivi felice

La Pro-ject propone anche un suo pre phono entry level a prezzi competivi


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
agyga
agyga
Member
Member

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 21.04.16
Età : 55
Località : To

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da agyga il Mer Mag 29 2019, 11:47

Riguardo al pre-phono io la penso in maniera differente. Preferisco non averlo integrato al giradischi ma disgiunto in modo da poter scegliere il livello qualitativo.
Ciao
Andrea


_________________
Pear Audio Analogue Kid Thomas con Power Supply, Moerch DP-8, Benz-Micro Ruby Z (Clearaudio Virtuoso V2 MM), Gold Note PH-10 con PSU-10, meccanica Audiolab 6000CDT, SuperPro 707 DAC USB, Grandinote Proemio, McIntosh MC152, Little Dot II+, JBL 4319 con supertweeter TakeT BatPure, cavi Ricable e autocostruiti.
Miky180
Miky180
Member
Member

Numero di messaggi : 69
Data d'iscrizione : 08.02.19
Età : 42
Località : Castell'Arquato

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da Miky180 il Mer Mag 29 2019, 11:56

Si, infatti pensavo di iniziare con un paio di fogli da 100 nel gira e mezzo foglio da 100 nel PRE economico. 
L'altro mezzo foglio lo avrei utilizzato nella cesta dei vinili nel negozio sotto casa. 

Seguiranno in secondo tempo se l'idea è buona, la testina, il braccio, il pre.... E tutto quel che mi direte. 
Se l'idea non mi piacerà, venderò gira e pre economici rimettendoci magari solo mezzo foglio da 100.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu. Empty Re: Il mio primo giradischi e configurazione impianto : consiglio sui 250eu.

Messaggio Da RockOnlyRare il Mer Mag 29 2019, 14:14

@Miky180 ha scritto:Si, infatti pensavo di iniziare con un paio di fogli da 100 nel gira e mezzo foglio da 100 nel PRE economico. 
L'altro mezzo foglio lo avrei utilizzato nella cesta dei vinili nel negozio sotto casa. 

Seguiranno in secondo tempo se l'idea è buona, la testina, il braccio, il pre.... E tutto quel che mi direte. 
Se l'idea non mi piacerà, venderò gira e pre economici rimettendoci magari solo mezzo foglio da 100.

Per un pre phono discreto, per quanto entry level penso che si parta intorno ai 100 Euro (parlo di nuovo).

Riferendomi a quello che ho segnalato nel post precedente :

https://www.amazon.it/Pro-Ject-Phono-Stadio-Fono-Nero/dp/B007DB5I60/ref=sr_1_16?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=2AGIFS8K05S85&keywords=pre+phono+giradischi&qid=1559131987&s=gateway&sprefix=pre+phono+%2Caps%2C186&sr=8-16


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.

    La data/ora di oggi è Ven Nov 22 2019, 23:40