Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

L'impianto di luigi61 a Maggio 2019


luigi61
Member
Member

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 19.01.14

L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 Empty Re: L'impianto di luigi61 a Maggio 2019

Messaggio Da luigi61 il Mar Lug 09 2019, 09:37

@mantraone ha scritto:vista la squisita cortesia di Luigi provo a scrivere qui le impressioni di ascolto "quasi a caldo", non la considererei una sorta di recensione non mi sentirei minimamente all'altezza soprattutto per un impianto di questo livello. Embarassed
.........
Grazie per la visita, Roberto, ma sopratutto per aver dedicato tempo ed attenzione a descrivere le tue impressioni d'ascolto.
Le ho lette con grande interesse e mi sono reso conto che ci sono elementi di oggettività nella valutazione delle prestazioni di un impianto hi-fi, checchè se ne dica.
Quello che tu hai molto efficacemente riportato, è esattamente quello che ho sempre cercato di ottenere dai miei sistemi e le tue impressioni, che non ci eravamo scambiati in modo così approfondito di persona, mi sono state molto utili.
Molto probabilmente abbiamo sviluppato la stessa sensibilità nell'ascolto dei sistemi hi-fi ed entrambi cerchiamo le stesse cose: tu le hai descritte con molta chiarezza e mi ci sono ritrovato in pieno.
Naturalmente se passi dalle mie parti, sei sempre il benvenuto!
A presto.
Luigi
magnaco
magnaco
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 363
Data d'iscrizione : 12.09.11
Età : 51
Località : Bologna

L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 Empty Re: L'impianto di luigi61 a Maggio 2019

Messaggio Da magnaco il Mar Lug 09 2019, 21:53

@mantraone ha scritto:vista la squisita cortesia di Luigi provo a scrivere qui le impressioni di ascolto "quasi a caldo", non la considererei una sorta di recensione non mi sentirei minimamente all'altezza soprattutto per un impianto di questo livello. Embarassed

All'inizio Luigi mi ha fatto ascoltare alcuni brandi di "riscaldamento" voci e strumenti acustici, ma dalla prima nota l'emozione della musica è arrivata subito in modo diretto come succede quando la si ascolta dal vivo....

forse questo già dice molto... cheers cheers

sarà che quando la presenza e l'immagine del palcoscenico consente la "materializzazione" degli strumenti, la distanza tra musica riprodotta e quello reale diventa drammaticamente bassa.... vabbè... 

l'impianto di Luigi è pensato e progettato in ogni dettaglio e curatissimo anche esteticamente, come lui mi ha riferito, la stessa sala d'ascolto è nata con questo preciso scopo d'uso e questo penso sia già molto importante per avere il miglior risultato possibile.

Qualche mese fa, sempre su questo forum ricordo di aver lanciato un "piccolo grido di dolore" lamentandomi che a mio vedere per diversi audiofili la correttenza dell'immagine sonora e la sua disposizione nello spazio non fossero un elemento sentito come fondamentale  e questa cosa mi meravigliasse...

Beh.... ecco, la principale caratteristica che mi ha da subito colpito è come nell'impianto di Luigi la presentazione della scena nella sua completezza avvenga non solo in modo meraviglioso con brani ben registrati e quindi "ingegnerizzati" ma con quasi tutte le tracce che abbiamo ascoltato, ma anche con le 3 di un mio CD sampler che abbiamo utilizzato verso la fine della sessione di ascolto e che mi erano mai apparsi per possedere un livello di disposizione spaziale degli strumenti particolarmente curata.

.... come se per la prima volta fossi riuscito ad ascoltare queste 3 tracce esattamente come pensate e in studio di registrazione. Quello che sul mio impianto ma anche quello di altri amici audiofili appariva come "schiacciato frontalmente" in realtà possedeva una scansione di più piani strumentali più strutturato.

L'altro elemento che da subito mi è parso evidente, l'incredibile controllo e precisione su tutta la gamma dei suoni. Basso preciso e articolato mi pare poco, uno dei brani ascoltati dal mio sampler è il brano Pasion di Salvatore Bonafede (Album Ortodoxa) che per 3/4 della durata è un assolo/intro di contrabbasso suonato in modo quasi percussivo e vigoroso, con diverse "sporcature" causate dall'interpretazione dell'artista, suoni emessi dalle corde violentemente percosse sulla tastiera e alcune risonanze dello strumento stesso.

La risposta del sistema e qui probabilmente le Refence One a mio avviso fanno la differenza, hanno reso la riproduzione di una credibilità sconvolgente, anche Luigi che conosceva il brano ma non lo aveva ascoltato recentemente quindi senza le TAD R1, è rimasto colpito con quanta "controllata potenza e facile naturalezza" fosse stata riprodotta.

Dimenticavo, l'impianto è silenziosissimo, quando non suona potrebbe sembrare spento, che non emette il benché minimo ronzio o rientro di rete, per cui il nero acustico è già molto alto, altra cosa non scontata, soprattutto sugli impianti multivia/multiamplificati ad alta efficienza, magari con le valvole e difficile da ottenere e penso che la recente introduzione del rigeneratore di rete PsAudio P15 ha probabilmente aiutato questo risultato.

Altra cosa che ho notato è che l'immagine sonora non è solo completa, profonda etc etc, ma il suono che la costituisce è "corposo" con le armoniche che ci si aspetta, senza mai accedere (a volta alcuni sistemi valvolari e con alcuni diffusori sembra fare questo), ho compreso forse solo di recente che questo elemento che avevo pensato sempre a favore delle amplificazioni valvolari, non vale quando l'asticella dell'amplificazione si alza parecchio, qui la sezione di potenza a stato solido produce un suono pieno senza nessuna sensazione di "asciugare", al vero altri impianti stato solido mi avevano dato questa impressione ma erano amplificazioni diciamo di "fascia molto alta".


Mi fermo qui, proprio per meglio sottolineare le note più importanti, lo stato dell'arte del livello d'ascolto che si ottiene coniugando tutti gli elementi della catena audio e dell'ambiente stesso.

e mi chiedo... ci sono margini di miglioramento ad un simile risultato?

nel primo commento a questo 3D ho scritto che le TAD R1 le avevo sempre ascoltate in situazione "audio show" o eventi e sempre con le elettroniche dello stesso costruttore. A casa di Luigi le ho sicuramente senti suonare meglio di quanto ricordassi, anche altre volte i ero seduto nel punto di ascolto ottimale, ma la scena non era così precisa, profonda e dettagliata.

potrebbe esserci un vantaggio "architetturale" nell'utilizzo di 2 finali monoblock al posto del singolo finale stereofonico? Nelle prova a casa di altri amici mi è sembrato di si e anche TAD propone gli ascolti dei loro diffusori sempre con i 2 monofonici... anche se fino a che non sento... non credo... sunny

Un possibile miglioramento dal punto di vista della musica liquida è probabilmente possibile senza grossi sforzi ma anche se non è scontato, perché se nel mio impianto il "noise floor" introdotto nella catena dal mio PC audiofilo era molto consistente ed udibile, qui si parte da un livello già molto ottimizzato infatti la differenza tra una riproduzione CD/SACD e la stessa traccia in streaming via Qobuz è molto lieve seppur percepibile, mentre nel mio impianto solo tramite diversi sistemi di filtraggio e cura delle alimentazioni sono riuscito ad avere un risultato che reputo soddisfacente per la liquida.

Beh la cosa divertente che lo switch modificato e con doppia alimentazione da un amico comune, per appunto pulire i disturbi del segnale ethernet lo sto provando proprio in questi giorni e mi ha detto che lo darà poi in prova proprio a Luigi... il mondo degli audiofili è proprio piccolo...  L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 650957

Grazie ancora Luigi e notte a tutti.
Roby molto interessante quello che scrivi..
mantraone
mantraone
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 753
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 53
Località : Bologna

L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 Empty Re: L'impianto di luigi61 a Maggio 2019

Messaggio Da mantraone il Mer Lug 10 2019, 18:35

Ciao Carmine!!!

ti rispondo qui non sono riuscito a ri-quotare il tuo commento.

Personalmente pur apprezzando tantissimo l'alta efficienza e le trombe, registro che i sistemi RD, quando sono particolarmente ottimizzati e quindi la focalizzazione è massima, consentono la riproduzione tridimensionale della scena sonora che personalmente mi emoziona tantissimo, riesce a dare corpo alla presenza strumentale a farla fluttuare davanti ai tuoi occhi, anche se dovrei scrivere "orecchie"....

Nel mio impianto avanzando abbastanza i diffusori, la scena si propaga abbastanza in profondità e il risultato è già abbastanza soddisfacente.

Voi del "club delle 4560"  Rolling Eyes che tra l'altro fate largo uso di multi amplificazione, diventa molto difficile per via della natura stessa delle trombe riuscire a creare un'immagine con la stessa tridimensionalità e presenza.

Magari un giorno mi smentirete, però al momento da questi ultimi anni di ascolti direi che questa è la situazione.
L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 650957


_________________
/Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 / Rega Planar P3/Lehmann Audio Black Cube SE II/Goldring 2300/Aqua La Scala Mk2 Optologic/Roon Core PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 network player/ Audioquest DragonFly Red / Creative Aurvana live 2 mod Spirit Labs / AKG k7xx /Cavi Audioquest Rocket88 e Water/Cavo USB Wireworld Platinum
Marcob
Marcob
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 480
Data d'iscrizione : 19.03.10

L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 Empty Re: L'impianto di luigi61 a Maggio 2019

Messaggio Da Marcob il Gio Lug 11 2019, 08:51

@mantraone ha scritto:

Personalmente pur apprezzando tantissimo l'alta efficienza e le trombe, registro che i sistemi RD, quando sono particolarmente ottimizzati e quindi la focalizzazione è massima, consentono la riproduzione tridimensionale della scena sonora che personalmente mi emoziona tantissimo, riesce a dare corpo alla presenza strumentale a farla fluttuare davanti ai tuoi occhi, anche se dovrei scrivere "orecchie"....

Voi del "club delle 4560"  Rolling Eyes che tra l'altro fate largo uso di multi amplificazione, diventa molto difficile per via della natura stessa delle trombe riuscire a creare un'immagine con la stessa tridimensionalità e presenza.

Magari un giorno mi smentirete, però al momento da questi ultimi anni di ascolti direi che questa è la situazione.
L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 650957

Ciao,
giusto per "par condicio" !! sunny

mi permetto di informare, con li massimo rispetto per le tue esperienze di ascolto e senza nessun interesse a difendere l'una o l'altra tipologia di diffusori, che ho fatto esperienze di ascolto diametralmente opposte alle tue su sistemi di diffusori con drivers a caricamento a trombe veramente con una messa a punto professionale (e intendo anche con idonea amplificazione e xover)  !!

a presto.
Marco
mantraone
mantraone
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 753
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 53
Località : Bologna

L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 Empty Re: L'impianto di luigi61 a Maggio 2019

Messaggio Da mantraone il Gio Lug 11 2019, 19:29

@Marcob ha scritto:

Ciao,
giusto per "par condicio" !! sunny

mi permetto di informare, con li massimo rispetto per le tue esperienze di ascolto e senza nessun interesse a difendere l'una o l'altra tipologia di diffusori, che ho fatto esperienze di ascolto diametralmente opposte alle tue su sistemi di diffusori con drivers a caricamento a trombe veramente con una messa a punto professionale (e intendo anche con idonea amplificazione e xover)  !!

a presto.
Marco


Indubbiamente andiamo OT e siccome l'argomento mi interessa moltissimo suggerirei di aprire un 3D dedicato, così da dibattere spero il più a fondo possibile questo elemento. sunny

Parto assolutamente non schierato in quanto al momento i miei diffusori che vedi in firma le JBL 580 Studio sono appunto un diffusore con la sezione medio alti con driver a compressione da 1" caricato a tromba, la loro particolarià è il taglio a 1500 Hz, in effetti l'immagine si crea posteriormente all'asse dei diffusori, poi anche per limiti di spazio si ferma in quanto incontra il muro in cartongesso dove ho collocato la TV LCD.

Però nei prossimi mesi quello che voglio fare è di provare dei diffusori diffusori di diverse tipologie e vedere come si comportano nel mio ambiente dopo essermi accertato lo spazio di sviluppo dell'immagine sonora sia il più possibile simile a quanto ascoltata sull'impianto di Luigi (con le dovute limitazioni che ovviamente tutti comprendiamo)....

procedo?

oppure riesce già indicarmi che diffusori erano che drivers a compressione utilizzavano e con quali trombe?


_________________
/Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 / Rega Planar P3/Lehmann Audio Black Cube SE II/Goldring 2300/Aqua La Scala Mk2 Optologic/Roon Core PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 network player/ Audioquest DragonFly Red / Creative Aurvana live 2 mod Spirit Labs / AKG k7xx /Cavi Audioquest Rocket88 e Water/Cavo USB Wireworld Platinum
Marcob
Marcob
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 480
Data d'iscrizione : 19.03.10

L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 Empty Re: L'impianto di luigi61 a Maggio 2019

Messaggio Da Marcob il Gio Lug 11 2019, 21:13

@mantraone ha scritto:


Indubbiamente andiamo OT e siccome l'argomento mi interessa moltissimo suggerirei di aprire un 3D dedicato, così da dibattere spero il più a fondo possibile questo elemento. sunny

Parto assolutamente non schierato in quanto al momento i miei diffusori che vedi in firma le JBL 580 Studio sono appunto un diffusore con la sezione medio alti con driver a compressione da 1" caricato a tromba, la loro particolarià è il taglio a 1500 Hz, in effetti l'immagine si crea posteriormente all'asse dei diffusori, poi anche per limiti di spazio si ferma in quanto incontra il muro in cartongesso dove ho collocato la TV LCD.

Però nei prossimi mesi quello che voglio fare è di provare dei diffusori diffusori di diverse tipologie e vedere come si comportano nel mio ambiente dopo essermi accertato lo spazio di sviluppo dell'immagine sonora sia il più possibile simile a quanto ascoltata sull'impianto di Luigi (con le dovute limitazioni che ovviamente tutti comprendiamo)....

procedo?

oppure riesce già indicarmi che diffusori erano che drivers a compressione utilizzavano e con quali trombe?

Ciao, 

Va bene ! Come vuoi, se l'argomento ti interessa non vedo problemi che tu apra un 3d.....

Comunque il mio intervento voleva limitarsi a informare che un sistema ad alta efficienza messo a punto e ben amplificato è in grado di raggiungere risultati eccellenti anche e soprattutto sui parametri in discussione!!!

Ps : dammi per favore del tu.... Come in uso su questo forum!!!!

Tutto qui....

A presto. 
Marco
Affittasi
Affittasi
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 359
Data d'iscrizione : 02.01.13
Località : Milano

L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 Empty Re: L'impianto di luigi61 a Maggio 2019

Messaggio Da Affittasi il Mer Lug 24 2019, 12:59

Ho sempre reputato il tuo impianto, Luigi, una delle miglior realizzazioni di sinergia ambiente-domestico-impianto hi end meglio riuscita in assoluto.
Complimenti.
Se mi capitasse di passare da Cento, mi piacerebbe davvero poterlo ascoltare.
Un saluto
luigi61
luigi61
Member
Member

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 19.01.14
Località : Cento FE

L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 Empty Re: L'impianto di luigi61 a Maggio 2019

Messaggio Da luigi61 il Mer Lug 24 2019, 14:00

Certo, con piacere. Tra l’altro, in questi ultimi giorni, grazie all’aiuto di Alberto #ktm15 e Giuseppe #giusespo, ho portato la qualità d’ascolto della musica liquida a livelli per me inimmaginabili. Una vera guduria :)


_________________
Set-up Maggio 2017: https://www.flickr.com/gp/luigi_fava/sjU0Ki
mauri59
mauri59
Member
Member

Numero di messaggi : 88
Data d'iscrizione : 08.02.11
Età : 60
Località : dalle parti di Firenze

L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 Empty Re: L'impianto di luigi61 a Maggio 2019

Messaggio Da mauri59 il Gio Lug 25 2019, 14:16

@luigi61 ha scritto:
Buongiorno a tutti,
ho il piacere di condividere con voi il mio ultimo set-up:
Giradischi VPI HR-X con due bracci JMW 12.7
Braccio Ortofon RS-309D 12 pollici con shell intercambiabile
Testine: Dynavector XX2 mk2, new Sumiko Songbird, Benz Glider modificata da Torlai, Soundsmith Zephir MIMC
Pre phono GM phono con curve equalizzazione RIAA
Lettore cd/sacd Esoteric K-01 Xs (new)
Streamer Auralic Aries Femto con alimentazione lineare Sbooster
Preamplificatore Audio Research REF 6
Finale stereo Dan D'Agostino Classic Stereo
Preamplificatore YBA 1 delta
Finale YBA 1 delta
Diffusori TAD R1 mk2
Sonus Faber Minima Amator con stand SF iron/wood
Cavi vari Faber's Cable V Elemento, Shunyata Research, White Gold Infinito F1 XLR, Silcable phono, AirTech Omega SPDF, Albedo Silver USB
Multipresa Faber's Cable Power 6 con prese Oyaide e Ground Box 
Trattamento ambientale con 4 Stein Harmonizer e Risuonatore di Schumann di Alberto Pepe
Tweaking vari Taoc, Finite Elemente, Akiko Audio
Tavolino portaelettroniche Audiophilar
Lavadischi ad ultrasuoni Audiodesk Vinyl PRO
Ho questi diffusori da un paio di mesi e credo di essere riuscito a farli esprimere piuttosto bene nel mio ambiente. Mi sto divertendo nel percorso di affinamento continuo poiché la trasparenza di questo sistema fa sentire distintamente ogni piccola modifica.
L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 Img_6610
che dire bellissimo tutto!! diffusori fantastici


_________________
CDP AA CRESCENDO AIRTECH , AMPLI AA PUCCINI ANNIVERSARY AIRTECH,DIFFUSORI VIENNA MOZART GRAND,CAVI SEGNALE AIRTECH 16 AWG DEVITALIZZATICAVI DI POTENZA: AIRTECH OMEGA LIGHT  trattamento SRC. CAVO ALIMENTAZIONE: AIRTHEC OMEGA
luigi61
luigi61
Member
Member

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 19.01.14
Località : Cento FE

L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 Empty Re: L'impianto di luigi61 a Maggio 2019

Messaggio Da luigi61 il Gio Ago 01 2019, 12:11

@mauri59 ha scritto:
che dire bellissimo tutto!! diffusori fantastici
Grazie L'impianto di luigi61 a Maggio 2019 - Pagina 3 1f60a


_________________
Set-up Maggio 2017: https://www.flickr.com/gp/luigi_fava/sjU0Ki

    La data/ora di oggi è Lun Set 23 2019, 09:44