Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Proac D15 ed ambiente.-
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Proac D15 ed ambiente.-

spiritolibero66
spiritolibero66
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 412
Data d'iscrizione : 25.11.11
Età : 54
Località : Civitavecchia

Proac D15 ed ambiente.- Empty Proac D15 ed ambiente.-

Messaggio Da spiritolibero66 Mar Set 17 2019, 20:41

Ciao a tutti.
So che tanto se ne e' parlato di questi diffusori, ma sarei grato se qualcuno mi aggiungesse la sua e magari una sintesi delle loro peculiarità. Il classico perchè si e perchè no. Poi nello specifico sono qui a chiedere anche quale sia a vostro giudizio la ragionevole ampiezza dell'ambiente che questi diffusori possono essere chiamati a sonorizzare . Un 5 per 5 in forma molto generica vi sembra ragionevole? Grazie a chi vorrà darmi una propria idea. S.
montanari
montanari
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 10398
Data d'iscrizione : 06.04.11
Età : 41
Località : Morciano di R. - vespista

Proac D15 ed ambiente.- Empty Re: Proac D15 ed ambiente.-

Messaggio Da montanari Mar Set 17 2019, 21:03

5x5 è sfigato un po' per tutti i diffusori


_________________
alè:
le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà
spiritolibero66
spiritolibero66
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 412
Data d'iscrizione : 25.11.11
Età : 54
Località : Civitavecchia

Proac D15 ed ambiente.- Empty Re: Proac D15 ed ambiente.-

Messaggio Da spiritolibero66 Mer Set 18 2019, 20:21

@montanari ha scritto:5x5 è sfigato un po' per tutti i diffusori


Indiscutibilmente.
Io però in realtà non ho un ambiente 5 per 5. Volevo intendere, esprimendomi male, una superficie da sonorizzare di 25metri quadri, forse un po meno.
Il mio ambiente è, in realtà, un salone triplo di circa 45 metri quadri, dove però la "zona ascolto" è individuata in uno spazio di circa 24-25 metri quadrati.
Grazie a chi mi vorrà dire la sua.
Bobgraw
Bobgraw
Member
Member

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 30.01.14

Proac D15 ed ambiente.- Empty Re: Proac D15 ed ambiente.-

Messaggio Da Bobgraw Dom Set 22 2019, 16:59

@spiritolibero66 ha scritto:Ciao a tutti.
So che tanto se ne e' parlato di questi diffusori, ma sarei grato se qualcuno mi aggiungesse la sua e magari una sintesi delle loro peculiarità. Il classico perchè si e perchè no. Poi nello specifico sono qui a chiedere anche quale sia a vostro giudizio la ragionevole ampiezza dell'ambiente che questi diffusori possono essere chiamati a sonorizzare . Un 5 per 5 in forma molto generica vi sembra ragionevole? Grazie a chi vorrà darmi una propria idea. S.

Ciao, provo a risponderti io:
ho posseduto la D15 e ne conservo ottimi ricordi. Diffusore corretto timbricamente, esteso, con una buona immagine e non particolarmente critico nei confronti dell'ambiente d'ascolto. Tanto per avere qualche paragone, ho posseduto anche la Response 2.5 ed era molto più critica sia nei confronti dell'amplificazione che, soprattutto  dell'ambiente. Certo, come ogni diffusore con una gamma bassa sufficientemente estesa, trae indubbio vantaggio se  posizionato molto lontano dalle pareti. La misura del molto lontano dipende esclusivamente dalla tolleranza nei confronti della tua passione della tua dolce metà e dallo spazio oggettivo a tua disposizione. A mio giudizio a 2 metri da tutte le pareti sei al top, più ti avvicini alle pareti e maggiori saranno i problemi di regolarità della gamma bassa ma su questo aspetto sei fortunato, perchè il grosso accordo reflex rivolto verso il pavimento, come scrivevo in apertura rende non particolarmente critico questo diffusore. Per quanto riguarda la capacità di sonorizzare, se parliamo dei soli circa 25 mq non dovresti avere problemi, diverse sono le cose nella restante ala del tuo ambiente d'ascolto che però mi pare di aver capito che non utilizzerai per gli ascolti....
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9213
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

Proac D15 ed ambiente.- Empty Re: Proac D15 ed ambiente.-

Messaggio Da Luca58 Lun Set 23 2019, 15:08

Una persona molto esperta mi ha detto che le D15 per esprimersi davvero hanno bisogno di un ampli "muscoloso". Io le ho sentite andare bene anche con un Audio Innovations 500 ma non credo proprio che tirassero fuori tutto il basso che hanno.


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
ruzzino
ruzzino
Member
Member

Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 26.05.14
Località : Versilia

Proac D15 ed ambiente.- Empty Re: Proac D15 ed ambiente.-

Messaggio Da ruzzino Lun Set 23 2019, 15:18

Io ho le D15 e le uso in una stanzetta di 12 metri/quadri un pò trattata acusticamente e sono contento del risultato.
Certo per farle andare bene ho dovuto trovare un'ampli con una buona sinergia casse/ambiente.
Ne ho provati diversi.
Da quello che avevo letto il nome dato a queste casse era per capire più o meno in quali ambienti dovessero suonare.
Per cui D25 25 metri quadri, D40 40 metri quadri ecc.
E grossomodo mi pare corrisponda.
Per cui, secondo me, nel tuo ambiente, le D15 sarebbero poco indicate, forse meglio le D25.
Ma non è detto che pilotandole pesantemente, tipo con un NAD M3 che le farebbe lavorare alla potenza massima applicabile, non diano comunque buoni risultati.
spiritolibero66
spiritolibero66
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 412
Data d'iscrizione : 25.11.11
Età : 54
Località : Civitavecchia

Proac D15 ed ambiente.- Empty Re: Proac D15 ed ambiente.-

Messaggio Da spiritolibero66 Lun Set 23 2019, 20:34

Grazie mille per i vostri interventi.
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1474
Data d'iscrizione : 08.07.14

Proac D15 ed ambiente.- Empty Re: Proac D15 ed ambiente.-

Messaggio Da zulele Gio Set 26 2019, 13:05

uso le Response 1.5 in un ambiente di circa 28mq, a casa di mio fratello ho sentito (per anni, in entrambi i casi) sia le 1.5 che le 2.5 in un ambiente di dimensioni paragonabili o forse appena appena più piccolo, non so.
secondo me siamo un po' a metà: le 1.5 (e suppongo le loro discendenti dirette D15) vanno bene ma forse sono un filo filo piccole per questi ambienti, poi dipende da cosa ascolti, a che volumi, eccetera...

la vulgata vuole che il numero nella sigla di quelle ProAc corrisponda ai mq a cui si adattano, per cui una D15 dovrebbe stare in circa 15mq, una D25 in circa 25.
tuttavia le 2.5 (oggi parleremmo delle D25 o D28) sono, come ha scritto bobgraw, col quale concordo in toto, piuttosto rognosette e sensibili all'ambiente e senza un minimo di trattamento od ottimizzazione rischiano di essere 'troppo'. ma forse non è tanto una questione di dimensione quanto di posizionamento. se puoi tenerle molto lontane dalle pareti, e mgari trattare un minimo l'ambiente (anche solo con cuscini e roba del genere), le 2.5 sono fantastiche. devi domarle bene, però....

in sintesi: se ti piacciono le D15 e hai 25mq, io le prenderei; io l'ho fatto con le R1.5 e ne sono molto contento. forse in qualche caso ti potrebbe mancare un po' di avvolgimento da parte del suono, ma quel che c'è -e non è comunque poco- è di prima classe.
opinione personale.


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos / Denon DP1200 + Ortofon Vivo Blue/Audio Technica AT-F7/Nagaoka MP110 - prephono Rega IOS e iFi iPhono 2 - Bluesound Node 2i - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5 - cavetteria: Accuphase, Tellurium, S&M

    La data/ora di oggi è Sab Lug 31 2021, 04:45