Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Scelta pre-phono
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Scelta pre-phono

vincenzo ferreri
vincenzo ferreri
Member
Member

Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 14.10.19
Età : 43
Località : Brescia

Scelta pre-phono Empty Scelta pre-phono

Messaggio Da vincenzo ferreri il Lun Ott 14 2019, 10:49

Buongiorno a tutti. Sono appena entrato nel vostro forum, trovo argomenti e suggerimenti molto interessanti.
Volevo iniziare ponendovi alcune domande per l'acquisto del mio prossimo pre-phono.
Il mio sistema è composto da:
Giradischi Pro-Ject 2Experience SB con testa Ortofon Super OM 40. 

 Amplificatore MAP 303 II Advance Acoustic 
Diffusori JM LAB 816 COBALT.
Pre-phono Rega MM MKII.
In futuro volevo acquistare un Hana SH e le mie scelte sono
ricadute su questi modelli: 

Sonneteer Sedley
Rega Aria
Graham Slee Reflex M

 Grazie.
martin logan
martin logan
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 284
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da martin logan il Lun Ott 14 2019, 12:22

OK per tutti i e tre i modelli con una leggera preferenza per il Graham Slee se vuoi per forza un upgrade sul tuo prePH attuale.
La testina è una MC Hi Output che non avrebbe bisogno di un pre dedicato (anche) alle MC a bassa uscita.
Vero che con il Rega e il Sonneteer ti metti al riparo da futuri acquisti obbligati se deciderai di provare una MC low.
Credo che alla fine avrai una sorgente analogica più raffinata del resto, ma un passo alla volta sistemerai tutto  Scelta pre-phono 650957 Scelta pre-phono 650957 Scelta pre-phono 650957
vincenzo ferreri
vincenzo ferreri
Member
Member

Numero di messaggi : 14
Data d'iscrizione : 14.10.19
Età : 43
Località : Brescia

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da vincenzo ferreri il Lun Ott 14 2019, 12:30

Sinceramente di Graham Slee ne ho sentito parlare bene nello specifico con l'alimentatore PSU1. Al limite se dovessi passare ad una MC in futuro dovrò acquistare L'Elevator. 
Anche di Sonneteer e ne sento elogi.
Comunque grazie il Reflex M è uno tra i miei preferiti.
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da JacksonPollock il Lun Ott 14 2019, 14:07

Rega Aria o Musical Fidelity MX Vynl.

Sono grossomodo equivalenti.
Ho ascoltato ed usato a lungo entrambi in due periodi diversi.
Ho tenuto il MF con la sua PSU perché offre tantissime opzioni e settaggi ed è totalmente bilanciato (ingressi e uscite).

Come riproduzione sono entrambi sul versante caldo, musicale.
Il Rega è più "ritmico" e forse "scolpito" nel suono. 
Il MF più trasparente e armonico, lascia più spazio alla testina.
phenny
phenny
Member
Member

Numero di messaggi : 66
Data d'iscrizione : 03.07.19

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da phenny il Lun Ott 14 2019, 15:10

Per quello che può valere il mio parere ti consiglio uno Shiit Mani che costa davvero poco se comparato ad altri pre -phono cinque volte più cari. Ad esempio io posseggo un Lehmann black cube se II, buono ma sensibilissimo, ed un mio amico mi ha prestato lo Shiit Mani: circa 1000 euro contro 200. Differenze soniche con una MC medio uscita? Nessuna. Interfacciamento con gli altri componenti? Shiit mani 10  black cube  1 nel senso che quest'ultimo è sensibilissimo alle interferenze e l'hum provocato è fastidiosissimo se in condizioni critiche...le stesse condizioni per cui la Shiit Mani non fa una piega. Provalo se puoi e mi dirai.


_________________
Giradischi: Goldmund Studietto Braccio: Sumiko premier FT3 Testina: Koetsu Red K Signature
Step up: Dynavector 6X Cd: YBA YC201 Pre: Audio Research SP-14 Finale: Audio Research D-70
Diffusori: TDL Studio 3
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da JacksonPollock il Lun Ott 14 2019, 15:17

Beh se vogliamo andare sugli outsider.

https://www.tnt-audio.com/ampli/tisbury_domino.html

Questo costa 150 Euro e con le MC fa paura...
Ma non mi crede nessuno. 

Scelta pre-phono 285880
phenny
phenny
Member
Member

Numero di messaggi : 66
Data d'iscrizione : 03.07.19

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da phenny il Lun Ott 14 2019, 15:23

certo che bisogna andare sugli outsider se propongono qualcosa di valido a un quinto del prezzo degli altri mantenendo la stessa qualità e noi ne siamo testimoni... altrimenti che ci stiamo a fare?  sunny sunny


_________________
Giradischi: Goldmund Studietto Braccio: Sumiko premier FT3 Testina: Koetsu Red K Signature
Step up: Dynavector 6X Cd: YBA YC201 Pre: Audio Research SP-14 Finale: Audio Research D-70
Diffusori: TDL Studio 3
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1021
Data d'iscrizione : 08.07.14

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da zulele il Lun Ott 14 2019, 19:19

forse dovrei aprire un thread a parte (nel caso, lo farò), ma a proposito di outsider, qualcuno conosce -per esperienza diretta- l'Analogis Resume e il MoFi Studio Phono ?


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos / Denon DP1200 + Ortofon Vivo Blue - prephono Rega IOS - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5 - cavetteria: Accuphase, Tellurium, S&M
roby54
roby54
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 251
Data d'iscrizione : 03.02.16
Località : Domodossola

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da roby54 il Lun Ott 14 2019, 21:14

Un ottimo aoutsider nei pre phono: Ifi micro iphono 2 versatilissimo, super silezioso, timbricamente correttissimo, dinamica da vendere. Guadagno max sulle mc di 72db (ho venduto anche l'ultimo stepup, con le testine da 0,2mv tipo Ortofon Mc30 super MkII suona alla grande). Costa più del Mani ma con le Mc non c'è paragone. Il prezzo 500€ circa per Ifi

Ho avuto il MoFi studio phono suona bene ma con le MC il soffio si fa sentire...inoltre il guadagno per le MC a bassa uscita non è sufficiente 66db. Con Denon 103R e la Ortofon Mc 30 si doveva usare lo step up per farle suonare decentemente.

Non ho ascoltato Analogis Resume


Buona musica


Ultima modifica di roby54 il Lun Ott 14 2019, 22:08, modificato 1 volta
slash
slash
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1187
Data d'iscrizione : 01.09.18

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da slash il Lun Ott 14 2019, 21:30

bello l'ifi , QHW audio the vinyl ?


_________________
ne riparliamo:
Scelta pre-phono Lastwe11
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da JacksonPollock il Lun Ott 14 2019, 22:25

Le Denon 301 e lo Step Up è un mito da sfatare a meno di non spendere più del doppio di quello che costa la testina nuova.

Non ho ascoltato step up da 800 Euro, ma con i prephono attivi che ho suona meglio che con l'AU320 con il quale altresì se non hai un impianto elettrico recente becchi anche l'antizanzare.
roby54
roby54
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 251
Data d'iscrizione : 03.02.16
Località : Domodossola

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da roby54 il Lun Ott 14 2019, 23:13

@JacksonPollock ha scritto:Le Denon 301 e lo Step Up è un mito da sfatare a meno di non spendere più del doppio di quello che costa la testina nuova.

Non ho ascoltato step up da 800 Euro, ma con i prephono attivi che ho suona meglio che con l'AU320 con il quale altresì se non hai un impianto elettrico recente becchi anche l'antizanzare.

Perfettamente d'accordo, quando è nata la 103 circa 50 anni fa i pre erano a valvolve.....non riuscivavano a produrre pre con quadagni alti senza che il rumore di fondo devastasse la qualità del suono. Hanno bypassato il problema con lo stepup. E hanno creato un mito !
Anche oggi sono veramente pochissimi i produttori di pre phono che superano i 66db di guadagno sempre per problemi di rumore.
Quella testina e altre a bassa uscita (intorno 0,2/0,3 mv) per cantare devono avere almeno 70db di guadagno.  sunny
Franz84
Franz84
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 237
Data d'iscrizione : 23.02.18

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da Franz84 il Mar Ott 15 2019, 01:28

Scusate, ma si ignora il fatto che la 103 pur avendo un impedenza interna alta, 40 ohms - 14 per la R - gradisca e molto il freno elettrico del trafo, così è stata progettata da mamma Denon. Un modesto au 320 non è un termine di paragone, da me suona in modo più che eccellente la R con uesugi low e fr xg5 mid. Provata con stadi phono attivi fino a 2k - decade e synthesis 79 dc - e non c'è il benché minimo paragone rispetto a stadio mm più sut. Il fatto che il sut costi anche il triplo della 103 non significa nulla, ho sentito i brividi quando ho ascoltato da un amico il rarissimo au1000 con la 103.. il costo di un oggetto non è per forza indicativo del suo valore, ed una testina che esce a 0.30 o 0.25 mv va tirata su con sut o pre pre, ad eccezione di pochissime testine, vedi Benz, che mal tollerano l'azione frenante del sut sul cantilever...scusate l'off topic ma i sut non sono pezze o cerotti, non risolvono un problema. Se ne è parlato qualche giorno fa in altro topic. Alcune testine, la maggior parte delle mc bassa uscita bassa impedenza, che sono poi le più pregiate, pretendono il sut. koetsu, ikeda, lyra , dynavector, ortofon costruirebbero sut ancora oggi a prezzi elevati pur essendo disponibili pre phono attivi mc che vanno oltre i 70 db ?? Con ogni evidenza i sut sono la soluzione migliore per le loro testine, e non parliamo di mitologia ..


_________________
Pre Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Finale Accuphase P500 - Giradischi Technics SL 1200G - Braccio suppletivo Ortofon RMG 212 - Thorens TD 125 - Testine Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - SUT Fidelity Research XG5 - Uesugi UBROS 5 Low - Accuphase DP 55V - Diffusori ProAC 140 MK 2
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Ott 15 2019, 08:17

Riformulo... Non è vero che con i pre-attivi suonano peggio dei SUT. 

Con ogni evidenza i sut sono la soluzione migliore per le loro testine, e non parliamo di mitologia ..

La controprova la offre Denon stessa che continua a produrre MC (e fa solo quelle) e nello stesso tempo ha dismesso totalmente la produzione dei SUT, con il risultato che i vecchi costano un occhio della testa (usati) e in alcuni casi anche più di quando erano in produzione.
Ecco... In questo senso parlare di mitologia credo sia un'iperbole permessa e nemmeno troppo iperbolica... Scelta pre-phono 625723

Oltretutto tutti i suoi ampli hanno il gain MC tarato ovviamente sulla sua produzione di testine... E suonano anche bene...

I SUT sono oggetti di sicuro valore per chi ha testine di livello e può/vuole spendere per usarle alla vecchia maniera (anche giustamente).
Il contesto dei pre attivi oggi è migliorato sensibilmente e ci sono tantissime opzioni, e spesso rappresentano un trade off migliore per svariati motivi...

Costo e relativa assistenza
Livello complessivo della catena
Impianto elettrico ancestrale 
Rivendibilità
...
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Ott 15 2019, 09:15

@roby54 ha scritto:Quella testina e altre a bassa uscita (intorno 0,2/0,3 mv) per cantare devono avere almeno 70db di guadagno.

Il pre che ho segnalato (Domino) il progettista (Wes, se gli scrivete vi risponde è gentilissimo) l'ha costruito intorno alla 103 liscia. Si impostano 67dB e 100Ohm di carico e suona tutto molto bene... Fa gioco anche l'alimentatore che è una piccola PSU.
Tutte le caratteristiche della Denon emergono, senza forzature o colorazioni forzate.

Sul MF arrivo massimo a 63dB ma sono dannatamente puliti e posso caricarla a 400Ohm. E qui effettivamente tutto scala... Ma anche la catena è superiore.
La figata è che essendo tutto gestito da relè i carichi, curve e gain possono essere variati in riproduzione. Grazie all'uscita bilanciata a 8V praticamente non devo toccare il potenziometro dell'amplificatore rispetto alle altre sorgenti digitali.
Franz84
Franz84
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 237
Data d'iscrizione : 23.02.18

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da Franz84 il Mar Ott 15 2019, 11:02

Con tutto il massimo rispetto, si continua ad ignorare l'effetto del trasformatore sul movimento del cantilever, e sull'impedenza riflessa della testina. La denon non produce più bracci, né testine di alto livello da quando irruppe la crisi del vinile e venne acquisita dalla Marantz, che non ha mai prodotto testine, trafi, brqacci, ecc. ciò non significa che la denon 103, progetto anni '60, possa suonare senza braccio e cantare senza sut. Idem per i gira a dd che furono gloriosi, su tutti dp 80 e dp 100, quest'ultimo oggi costerebbe non meno di 20.000 euro se fosse in produzione, altro che la maggior parte dei gira di oggi. Io la 103 l'ho fatta andare con tutto, compreso lehmann silver cube da 3.500 euro di un mio amico milanese, ma niente da fare, quello che rendeva con il suo au 103 non lo rendeva con il solo stadio phono attivo. Gli ampli di attuale produzione denon non è che siano questo non plus ultra, e se per questo devo dirvi che la Denon di oggi è una mezza ciofeca, appartiene alla MARANTZ dal 2002 .. una volta era di proprietà della Nippon Columbia, e faceva cose da sogno in mabito analogico, come il suddetto au 1000, la denon dl 1000, il braccio da 1000 e via discorrendo. Io invito sempre a provare su strada, e sarei ben lieto di farvi sentire la 103 con aus1 di un mio amico qui su roma contro qualsiasi stadio phono attivo in mc di qualsiasi fascia di prezzo, e poi ne riparliamo .. ovviamente questo è il mio pensiero maturato in seguito a prove sul campo, e so bene che gli stadi phono di oggi sono molto validi e la fanno suonare a dovere, ma mai bene come i loro trafi.


_________________
Pre Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Finale Accuphase P500 - Giradischi Technics SL 1200G - Braccio suppletivo Ortofon RMG 212 - Thorens TD 125 - Testine Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - SUT Fidelity Research XG5 - Uesugi UBROS 5 Low - Accuphase DP 55V - Diffusori ProAC 140 MK 2
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Ott 15 2019, 11:24

Ma nessuno lo mette in dubbio, ma devi anche un attimo pesare in basso le certezze.
Molte delle raffinatezze che descrivi non sono percepibili ovunque... 
Mica abbiamo tutti lo stesso impianto e la stessa stanza d'ascolto...

Denon non appartiene alla Marantz....
Denon e Marantz si sono fuse nella D&M Holding nel 2002
Dal 2017 sono tutti in mano alla Sound United...

https://www.soundunited.com


Gli ampli di attuale produzione denon non è che siano questo non plus ultra, e se per questo devo dirvi che la Denon di oggi è una mezza ciofeca

Questa è un'affermazione molto assolutista... 
Quanti amplificatori Denon hai ascoltato delle serie recenti?


Tornando ai SUT una catena di medio/basso livello come la mia il SUT mi ha dato più rogne che vantaggi.
Quando parlavo del VAPE attaccato alla presa nel lato opposto della parete non scherzavo... Ho catturato anche il frigorifero che sta nella stanza opposta...
Tu pensa che ho dovuto togliere i power line.
Franz84
Franz84
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 237
Data d'iscrizione : 23.02.18

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da Franz84 il Mar Ott 15 2019, 11:57

Non volevo innescare una polemica sulla denon, solo dire che l'azienda di oggi non è più la stessa del passato in termini qualitativi, e sul versante analogico ha gettato quasi del tutto la spugna da molto tempo. Ho avuto modo di ascoltare il "nuovo" denon dp 100A qualche tempo fa, una assoluta delusione e lontano anni luce dai vecchi dp 6000, 80, 75, ecc. La loro dismissione della produzione di sut e testine di alto livello non è indice di una resa ottimale della 103 con stadio phono attivo, tutto qua. Dal catalogo è scomparsa la 304, la dls1 e tutti i sut, ma fino agli anni 90 la 103 veniva venduta in jap in abbinamento all'au103. Tutto questo non vuol dire che la 103 non suoni ottimamente con molti stadi attivi, solo che il mito del sut dedicato è pienamente giustificato dalla miglior resa sonora. Anche in impianti di medio livello, che poi sono la maggior parte in ns possesso, la differenza sonica è marcata. Ebbi modo di ascoltare tempo fa l'integrato PM1500 o una sigla del genere, e non mi entusiasmò particolarmente, ma non ricordo l'intera catena. Ho provato anche del lettori cd moderni della casa, preferendo di gran lunga la loro vecchia produzione, dal suono più naturale, rotondo e rilassante. Non ricordo le sigle .. comunque il senso del mio intervento era solo quello di considerare imprescindibile il sut se si vuole far espriemere al 100% delle sue potenzialità alcun testine mc, quale la 103 in oggetto .. e non già che si possa tranquillamente usare anche uno stadio phono attivo ottenenedo ottimi risultati. La critica ai prodotti denon è più generale, ho solo detto che i loro ampli non sono certo il top della qualità in termini assoluti, mentre sul versante analogico l'aggettivo "ciofeca" ben si addice ad alcuni impresentabili prodotti come i loro giradischi di attuale produzione, se raffrontati alla gloriosa produzione del passato. Diciamo che è un'azienda che ha virato verso produzione di massa commerciale, sinto ed impianti home teathre, riducendo sensibilmente la produzione hi fi e ritirandosi quasi del tutto dal settore analogico. Che sut ti ha dato problemi ed in che modo ? Nella mia catena i sut hanno sempre fatto calare il silenzione, diminuito drasticamente il rumore di fondo, aumentato la dinamica, reso le voci più possenti e realistiche


_________________
Pre Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Finale Accuphase P500 - Giradischi Technics SL 1200G - Braccio suppletivo Ortofon RMG 212 - Thorens TD 125 - Testine Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - SUT Fidelity Research XG5 - Uesugi UBROS 5 Low - Accuphase DP 55V - Diffusori ProAC 140 MK 2
carbonizer
carbonizer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 166
Data d'iscrizione : 20.04.17

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da carbonizer il Mar Ott 15 2019, 12:20

Ci sono varie scuole di pensiero... pro, contro, metà e metà, questi ultimi però non li considero molto

Come accennato in qualche atro 3D ci sto ancora "lavorando" su, ma una cosa, per ora, e quasi certa, il SUT per andare bene deve essere (al di là di marca e modello) buono, molto buono, super, e purtroppo contrariamente a quanto si dice, sopratutto nei prodotti commerciali non può essere universale, diversamente meglio lasciar perdere ed affidarsi ai pre pre.

Che il SUT possa interferire o favorire il lavoro del cantilever è vero ma entrocerti limiti,  ma se lo fa a livello di interferenza allora sta facendo qualcosa di sbagliato indipendentemente dalla testina.


_________________
Finale : quasi integrato 300B tube diy
Preamp: vacuum state diy

Phono: Vacuum state diy
Dac: Rega Dac-R / Cambridge DacMagic 100 with tube output diy
Turntable Rega / Denon Dp3000 DD + Da305 and Da303 tonearm



“Ben difficilmente esiste cosa al mondo che qualcuno non possa produrre di qualità un po' inferiore e vendere a un prezzo più basso. Ma coloro che tengono conto solo del prezzo diventano di questi la preda legittima.”
“È meglio scoprire di essere stati ingannati sul prezzo che sulla qualità della merce.”

JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Ott 15 2019, 12:25

Che sut ti ha dato problemi ed in che modo ?

AU320.

Il primo problema che ho riscontrato era un ronzio ad alta frequenza intermittente con un "fischio" di sottofondo. Il secondo un rumore di fondo più cupo e costante, come un "hum" ma indipendente dalla terra.


I primi due dipendevano dai PowerLine della Netgear e dal diffusore anti zanzare della Vape attaccato nella stessa stanza. 
Il secondo veniva dal frigorifero nella stanza accanto...

Staccato frigorifero e rimossi i plug a parete tutto è tornato ad essere silenzioso.
In questo contesto quasi eremitico in un semi ritorno ai primi del 1900 ho fatto le mie prove ed il pre attivo passava le legnate allo scatolotto passivo.
Quindi tra spendere danaro per prendere uno step up fuori produzione, rifare l'impianto elettrico o trasformare il garage in una ghiacciaia, togliendo di mezzo il frigorifero... 
Ho preferito tenere il pre attivo che:

1) suonava meglio
2) non catturava tutte quelle rogne (esclusi i Powerline per i quali ho risolto passando con un cavo ethernet).
3) non mi catapultava in una dimensione anacronistica e quasi iniziatica
4) mi permetteva di nutrirmi e tenere la birra alla giusta temperatura

SUT difettoso?
Possibile... Del resto si tratta di usato...
Ergo perchè andare alla ricerca del Graal nel mercato dell'usato audiofilo dove per una roba buona te ne vogliono appioppare tre smandrappate?

L'importante è divertirsi... Scelta pre-phono 625723
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 17719
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da carloc il Mar Ott 15 2019, 12:30

...e comunque siete tutti OT...

Torniamo ai suggerimenti chiesti da chi ha aperto del thread.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 17719
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da carloc il Mar Ott 15 2019, 12:31

Se volete aprite un thread specifico sull'impiego del SUT.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
slash
slash
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1187
Data d'iscrizione : 01.09.18

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da slash il Mar Ott 15 2019, 12:34

apriamo anche una discuss. sulla storia del frigo e del cavo ethernet di JP .. magari anche una sulla birra.. sunny


_________________
ne riparliamo:
Scelta pre-phono Lastwe11
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 91
Località : Località

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Ott 15 2019, 13:26

@slash ha scritto:apriamo anche una discuss. sulla storia del frigo e del cavo ethernet di JP .. magari anche una sulla birra.. sunny

Qui siamo povery... Abbiamo gli impianti elettrici attaccati ai generatori.
Mica come voi aristocratici sabaudi Scelta pre-phono 650957

Quoto Carlo, fine OT... Scelta pre-phono 704751
roby54
roby54
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 251
Data d'iscrizione : 03.02.16
Località : Domodossola

Scelta pre-phono Empty Re: Scelta pre-phono

Messaggio Da roby54 il Mar Ott 15 2019, 18:08

Bello QHW audio the vinyl prestazioni aggiornatissime MM: 44 dB, MC basso: 64 Db, 
MC alto: 71 dB. Prezzo umano
Spero di riuscire a sentirlo....ma la vedo dura


Ultima modifica di roby54 il Mar Ott 15 2019, 19:46, modificato 1 volta

    La data/ora di oggi è Mar Nov 12 2019, 00:07