Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
diffusori anomali
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

diffusori anomali

ste1975
ste1975
Member
Member

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 04.01.20

diffusori anomali Empty diffusori anomali

Messaggio Da ste1975 il Sab Gen 04, 2020 6:11 pm

Salve a tutti.
Sono in possesso di due diffusori a tre vie abbastanza anomali..premetto che sono stati recuperati da un vecchio stereo Panasonic.
Queste casse non hanno all'interno un crossover perché si trova a monte dell'amplificatore e quindi all'interno dello stereo.
Da quanto ho capito,leggendo in giro,si tratta di una bi-amplificazione attiva.
Dai diffusori escono 4 cavi (2 per la sezione bassa e 2 per la medio-alta)il problema è che dovrebbero essere 6 i cavi che escono..ho guardato(senza aprire le casse) lo schema elettrico e ho visto che il midrange e il tweeter sono collegati in parallelo.
La mia domanda è: avendo due crossover a tre vie come faccio a collegarle alle casse?per il woofer non c'è problema,per i medio-alti avrei pensato di collegare i due poli positivi e negativi delle uscite medio-alte del crossover e generare una copia di cavi che andrebbero collegate al "mid-tweeter "
Si può fare secondo voi?
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.02.18

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Alta Fedeltà il Sab Gen 04, 2020 6:16 pm

Sei sicuro che tra mid e tweeter non ci sia un condensatore?
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.02.18

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Alta Fedeltà il Sab Gen 04, 2020 7:11 pm

Inoltre sarebbe utile sapere su quale amplificatore vorresti collegarle e avere un idea almeno visiva dei componenti di cui stiamo parlando, quindi se puoi mettere delle foto del crossover e degli altoparlanti.
diffusori anomali 285880
ste1975
ste1975
Member
Member

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 04.01.20

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da ste1975 il Sab Gen 04, 2020 7:54 pm

Allora,i diffusori sono questi,allego anche lo schema elettrico
diffusori anomali Panaso20
diffusori anomali Panaso21
diffusori anomali Schema16


Non credo che ci sia un condensatore tra mid e tweeter non avendole aperte ma ho visto il video di uno che l'ha fatto 

ste1975
ste1975
Member
Member

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 04.01.20

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da ste1975 il Sab Gen 04, 2020 7:59 pm

questi sono i crossover che vorrei mettere

diffusori anomali 71ppll10
ste1975
ste1975
Member
Member

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 04.01.20

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da ste1975 il Sab Gen 04, 2020 8:06 pm

questo invece è l'amplificatore che mi deve ancora arrivare..scusate se metto tutte immagini..i link non posso metterli

diffusori anomali Amp10
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.02.18

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Alta Fedeltà il Sab Gen 04, 2020 8:14 pm

Come puoi vedere dallo schema elettrico che hai postato c'è un condensatore in serie al tweeter che filtra le alte frequenze.
Il crossover che hai mi sembra per uso car quindi adatto ad altoparlanti a 4 ohm, credo che i tuoi altoparlanti siano 8 ohm, se hai un tester puoi misurare la loro resistenza DC. Dietro al filtro crossover dovrebbe esserci qualche indicazione..
ste1975
ste1975
Member
Member

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 04.01.20

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da ste1975 il Sab Gen 04, 2020 8:23 pm

il woofer e il midrange sono a 6 ohm mentre il tweeter è di tipo piezoelettrico
ste1975
ste1975
Member
Member

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 04.01.20

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da ste1975 il Sab Gen 04, 2020 8:25 pm

Questa è la descrizione del crossover:


  • Morbido a 3 vie fino a 300 Watt max, RMS 150 Watt
  • Componenti di alta qualità con condensatore in pellicola in ramo ad alta tonalità.
  • Frequenze di transizione 700 e 4500 Hz/12 dB.
  • Impedenza nominale: 4 – 8 Ohm.
  • Dimensioni: 128 x 83 x 38 mm
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.02.18

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Alta Fedeltà il Sab Gen 04, 2020 8:36 pm

6 ohm misurati equivalgono ad 8 ohm nominali il crossover che hai parla di 4-8 ohm generici.. vabè.. diffusori anomali 999153 
La mia opinione è che 700 Hz per il medio che hai sono un po' troppi ma visto che l'amplificatore che andrai a collegarci non è potentissimo potresti collegarci questo crossover con l'accortezza di lasciare sul tweeter il suo condensatore originale, altrimenti è il primo che salta.
Quindi puoi collegare ogni altoparlante all'uscita dedicata del crossover.
Visto l'economicità delle casse prova, però metti in conto la possibilità che alzando il volume quei poveri conetti ci lascino le penne diffusori anomali 36246
ste1975
ste1975
Member
Member

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 04.01.20

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da ste1975 il Sab Gen 04, 2020 8:43 pm

Grazie per la risposta.
ma se io volessi lasciare tutto originale..nel senso di non aprire le casse e non manomettere i cavi,potrei
fare un ponte tra l'uscita alti e medi del crossover?
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.02.18

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Alta Fedeltà il Sab Gen 04, 2020 9:01 pm

Con un crossover passivo penso di no.
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.02.18

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Alta Fedeltà il Sab Gen 04, 2020 9:17 pm

Potresti però collegare le uscite del cross in serie anzichè in parallelo..
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.02.18

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Alta Fedeltà il Sab Gen 04, 2020 9:38 pm

Ma sempre devresti modificare il cablaggio interno. La cosa più semplice è mettere il cross dentro alle casse e uscire solo con due cavi.
sunny
ste1975
ste1975
Member
Member

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 04.01.20

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da ste1975 il Sab Gen 04, 2020 9:48 pm

Grazie mille,ci penserò..
Approfitto della tua disponibilitàdiffusori anomali 1f600 stavo pensando all'acquisto di un paio di diffusori di una certa qualità..vorrei prenderli buoni visto che l'eventuale upgrade riguarderebbe solo l'amplificatore..
quale di questi secondo te sono migliori?

diffusori anomali Elac12


oppure questi?


diffusori anomali Magnat13

diffusori anomali Magnat14
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.02.18

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Alta Fedeltà il Sab Gen 04, 2020 10:04 pm

Con l'ampli che hai ordinato nessuno dei due va bene diffusori anomali 917604 
ci vogliono amplificatori più sostanziosi per quei diffusori.
Visto che siamo nella sezione autocostruzione ti propongo questi:
http://www.dibirama.altervista.org/home-page/full-extended-range/122-monacor-sph60x-full-range-8-ohm-60-wmax.html
un progettino semplice semplice senza crossover solo 2 full range economici adatti all'ampli che hai scelto.

Nel caso volessi continuare la ricerca per dei diffusori commerciali sarebbe meglio che aprissi una nuova discussione nella sezione adatta.
diffusori anomali 285880
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 606
Data d'iscrizione : 18.09.12

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Poonie il Dom Gen 05, 2020 8:15 pm

@ste1975 ha scritto:Salve a tutti.
Sono in possesso di due diffusori a tre vie abbastanza anomali..premetto che sono stati recuperati da un vecchio stereo Panasonic.
Queste casse non hanno all'interno un crossover perché si trova a monte dell'amplificatore e quindi all'interno dello stereo.
Da quanto ho capito,leggendo in giro,si tratta di una bi-amplificazione attiva.
Dai diffusori escono 4 cavi (2 per la sezione bassa e 2 per la medio-alta)il problema è che dovrebbero essere 6 i cavi che escono..ho guardato(senza aprire le casse) lo schema elettrico e ho visto che il midrange e il tweeter sono collegati in parallelo.
La mia domanda è: avendo due crossover a tre vie come faccio a collegarle alle casse?per il woofer non c'è problema,per i medio-alti avrei pensato di collegare i due poli positivi e negativi delle uscite medio-alte del crossover e generare una copia di cavi che andrebbero collegate al "mid-tweeter "
Si può fare secondo voi?

Quelle casse secondo me sono studiate per il compattino Panasonic, e il fatto che il crossover sia interno all'elettronica non le rende certo universali.
Un crossover passivo è espressamente dedicato ad altoparlanti ben precisi, quindi se il tre vie di cui disponi è una rimanenza di altri contesti, sarà difficilmente adeguato alle Panasonic, a meno di avere una fortuna sfacciata, ma la medioalta in parallelo non fa ben sperare.
In ogni caso ha ragione Alta Fedeltà, se sono filtri per l'uso automobilistico lascerei perdere.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.02.18

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Alta Fedeltà il Lun Gen 06, 2020 12:50 pm

@Alta Fedeltà ha scritto:
http://www.dibirama.altervista.org/home-page/full-extended-range/122-monacor-sph60x-full-range-8-ohm-60-wmax.html
un progettino semplice semplice senza crossover solo 2 full range economici adatti all'ampli che hai scelto.
 in caso tu o altri utenti del forum fossero interessati al monovia posso aprire una discussione con tutte le info per costruirlo.
ste1975
ste1975
Member
Member

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 04.01.20

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da ste1975 il Lun Gen 06, 2020 12:59 pm

@Poonie ha scritto:

Quelle casse secondo me sono studiate per il compattino Panasonic, e il fatto che il crossover sia interno all'elettronica non le rende certo universali.
Un crossover passivo è espressamente dedicato ad altoparlanti ben precisi, quindi se il tre vie di cui disponi è una rimanenza di altri contesti, sarà difficilmente adeguato alle Panasonic, a meno di avere una fortuna sfacciata, ma la medioalta in parallelo non fa ben sperare.
In ogni caso ha ragione Alta Fedeltà, se sono filtri per l'uso automobilistico lascerei perdere.
Grazie della risposta..diciamo che quello che vorrei fare è solo un esperimento per imparare,e cercare di capirne qualcosadiffusori anomali 1f600  mi sono appena affacciato a questo bellissimo mondo dell'hifi.
 I crossover li ho ordinati da amazon,devono ancora arrivarmi.
Quando arriveranno proverò a vedere,o meglio sentire il risultato e se non sarà soddisfacente farò un reso e mi comprerò dei diffusori nuovi.
Quello che mi interessa è non fare danni e non bruciare il tweeter.
Sto guardando in questi giorni i crossover,ma è un argomento direi complesso..ogni pagina che clicco ci sono km di formule matematichediffusori anomali 1f631 mi sono accorto,come mi hanno suggerito qui,che la frequenza di taglio per i medi del crossover che ho ordinato è abbastanza alta..700Hz.
Ho letto che la frequenza della voce umana si attesta tra i 250 e 350 Hz.
Guardando altri crossover(sempre per automobile)i tagli sono addirittura maggiore,circa 1000Hz.
Perché secondo te?
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.02.18

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Alta Fedeltà il Lun Gen 06, 2020 2:02 pm

nel canto la frequenza della voce umana può partire da 80Hz fino a 1500Hz.
La ragione per cui si taglia un medio in alto è per non rischiare di bruciarlo dato che ogni altoparlante ha una sua particolare tenuta in potenza che è in funzione della frequenza. 
Più scendi in frequenza più l’energia aumenta e deve aumentare anche il diametro dell’altoparlante.
A 250 Hz c’è ancora tanta energia ragion per cui si sceglie di far riprodurre queste frequenze a un woofer.
ste1975
ste1975
Member
Member

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 04.01.20

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da ste1975 il Lun Gen 06, 2020 2:27 pm

@Alta Fedeltà ha scritto:nel canto la frequenza della voce umana può partire da 80Hz fino a 1500Hz.
La ragione per cui si taglia un medio in alto è per non rischiare di bruciarlo dato che ogni altoparlante ha una sua particolare tenuta in potenza che è in funzione della frequenza. 
Più scendi in frequenza più l’energia aumenta e deve aumentare anche il diametro dell’altoparlante.
A 250 Hz c’è ancora tanta energia ragion per cui si sceglie di far riprodurre queste frequenze a un woofer.
E quindi una parte della voce verrà riprodotta dal woofer e dal tweeter..non l'avrei mai pensato ascoltando il mio vecchio stereo anni '90,che tra l'altro suona benissimo..solo che ha il grave problema che non ha ingressi e per questo non posso attaccarci niente,ha un lettore cd ma non legge i riscrivibili ed mp3 naturalmente diffusori anomali 1f615
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.02.18

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Alta Fedeltà il Lun Gen 06, 2020 2:47 pm

I tweeter iniziano a lavorare a frequenze superiori, di solito si incrociano a 2500 Hz nei due vie e a 4000 Hz nei tre vie.
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 606
Data d'iscrizione : 18.09.12

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Poonie il Mar Gen 07, 2020 7:34 pm

@ste1975 ha scritto:
Grazie della risposta..diciamo che quello che vorrei fare è solo un esperimento per imparare,e cercare di capirne qualcosadiffusori anomali 1f600  mi sono appena affacciato a questo bellissimo mondo dell'hifi.
 I crossover li ho ordinati da amazon,devono ancora arrivarmi.
Quando arriveranno proverò a vedere,o meglio sentire il risultato e se non sarà soddisfacente farò un reso e mi comprerò dei diffusori nuovi.
Quello che mi interessa è non fare danni e non bruciare il tweeter.
Sto guardando in questi giorni i crossover,ma è un argomento direi complesso..ogni pagina che clicco ci sono km di formule matematichediffusori anomali 1f631 mi sono accorto,come mi hanno suggerito qui,che la frequenza di taglio per i medi del crossover che ho ordinato è abbastanza alta..700Hz.
Ho letto che la frequenza della voce umana si attesta tra i 250 e 350 Hz.
Guardando altri crossover(sempre per automobile)i tagli sono addirittura maggiore,circa 1000Hz.
Perché secondo te?

Imparare i crossover passivi è una bella sfida, anzi, un voto direi.
Intendo in maniera piuttosto completa, poi un filtro passivo lo si tira fuori anche nel giro di poco tempo perchè le informazioni per farlo ci sono, quindi si potrebbe dire che senza esperienza pregressa gli altoparlanti verrebbero comunque preservati dal punto di vista della loro sicurezza e per l'affinamento sonoro di livello ci sarà tempo.
Ma calcoli del primo e secondo ordine, non di più per il momento, ed è già tosta.

Il passa alto a 700 Hz potrebbe andare, anzi rischia di essere basso a giudicare dalle immagini, per quel poco che posso pensare quello delle Panasonic assomiglierebbe più a un due vie più supertweeter che a un tre vie.
Poi potrei sbagliarmi, sono sempre congetture, ma in questo caso forse un filtro a due vie assolverebbe già allo scopo, posto che per il piezo un condensatore di filtro da qualche parte ci dovrebbe essere, visto che è parallelato.
In merito alle voci umane, come diceva Alta Fedeltà il range è molto più ampio.

E secondo me diceva bene anche sull'impedenza adatta al passivo, perchè se i tuoi altoparlanti sono 8 ohm sarebbe meglio non affidarsi ai crossover per automobile.
Poi se è per guardare i tagli adottati per curiosità tecnica ci può stare, ma se gli altoparlanti sono a 8 ohm il passivo deve essere studiato per vedere quel carico.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 606
Data d'iscrizione : 18.09.12

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da Poonie il Mar Gen 07, 2020 8:08 pm

@ste1975 ha scritto:
E quindi una parte della voce verrà riprodotta dal woofer e dal tweeter..non l'avrei mai pensato ascoltando il mio vecchio stereo anni '90,che tra l'altro suona benissimo..solo che ha il grave problema che non ha ingressi e per questo non posso attaccarci niente,ha un lettore cd ma non legge i riscrivibili ed mp3 naturalmente diffusori anomali 1f615

E' comprensibile visto che è anni '90.
Temo che per aggiornare la sorgente se è un compatto dovrai sostituirlo.
Oppure se è un rack potrebbe essere sufficiente un integrato.
Dipende da quello che bolle in pentola. diffusori anomali 285880


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
ste1975
ste1975
Member
Member

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 04.01.20

diffusori anomali Empty Re: diffusori anomali

Messaggio Da ste1975 il Mar Gen 07, 2020 8:50 pm

I crossover "inscatolati"di solito sono a 4 Ohm e per automobili,quello è vero..ma nel mio caso il Sinuslive cr345 dovrebbe commutare in automatico 4-8 Ohm.
Questo l'ho letto nei commenti del prodotto..poi di preciso quel "commuta" non ho idea di cosa significhi.
Riguardo al discorso del taglio di frequenza purtroppo non ho in mano nessun dettaglio tecnico riferito agli altoparlanti,l'unica cosa che so è il diametro di 12 cm per il woofer,8 per il midrage e 1.5 per il tweeter e che sono a 6 Ohm,nel manuale l'altoparlante medio lo definiscono squawker..ma suppongo che sia un sia un sinonimo di midrange.
Se non dovesse andare a buon fine il mio progetto,sicuramente mi butterei di nuovo su diffusori a tre vie che li considero superiori ai due vie(lo so potrei scatenare un putiferio diffusori anomali 1f605 )e questo l'ho dedotto osservando le differenze con un'altro diffusore che ho a casa a 2 vie.
Ho notato che quando ci sono dei bassi e poi si inseriscono dei medi come la voce cantata,il cono mid-woofer inevitabilmente attenua il "battito"e questo per me è come se fosse un difetto o meglio un ripiego per un altoparlante che non c'è.

    La data/ora di oggi è Gio Lug 09, 2020 10:55 am