Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
giradischi che passione - Pagina 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

giradischi che passione


zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1465
Data d'iscrizione : 08.07.14

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da zulele Lun Gen 27 2020, 15:20

vero, certo che oggi ai tempi di internet dovrebbe essere facile capire se quello strano scatolone argentato con tutti quei manopolozzi vale 5€, 50 o 500....
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3392
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da JacksonPollock Lun Gen 27 2020, 18:29

Secondo me, 900 Euro per quel Thorens sono eccessivi.


@Luca58 ha scritto:
Non mi viene in mente niente per giustificare la cosa, forse il tuo Philips aveva lo stilo caricato con un peso abbastanza alto o c'e'ra un problema con lo stilo dell'altro. Io non ho mai tentato di ascoltare dischi cosi' disastrati, anche solo per il timore di scassare qualcosa, ma dischi ragionevolmente ondulati venivano letti regolarmente. Il Merrill Heirloom sui cui era montato il tangenziale aveva anche un secondo clamp esterno abbastanza pesante che un po' aiutava, ma questo era in piu'.

il peso di lettura che avevo su Philips era comunque basso (montava una MM) ma suonava tutto bene (nei limiti ovviamente).
Cosa avesse lui nel suo tecnologico non saprei... Ma quello che succede in termini di calcolo vettoriale l'ha spiegato in maniera eccellente pepe, e sulla questione l'esempio automobilistico è calzante.

Come affrontare a una certa velocità (anche a parità di sospensioni) una gobba/marciapiede/dislivello a ruote dritte oppure girate .

Il tangenziale si prende il dosso diretto, quindi sobbalza e non riesce ad ammortizzare bene.
L'imperniato la prende alla stessa velocità ma come se stesse sterzando.
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9190
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da Luca58 Lun Gen 27 2020, 18:56

Come ho detto l'importante e' che ognuno, ascoltate personalmente le potenzialita' delle varie tecnologie, si scelga cio' che appaga il proprio carattere. Alla fine solo questo conta. Laughing


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da pepe57 Mar Gen 28 2020, 14:34

A mio avviso:
bisogna sempre ricordare il vecchio proverbio: "Ogni medaglia ha il suo rovescio"
per cui:
"la coperta è sempre corta"  (e da qualche parte ci lascia comunque scoperti)...
Decidiamo quale parte scoperta ci dà meno fastidio e vivremo sereni.
sunny sunny sunny

PS: ho letto che qualcuno ha/ha avuto Il Merrill Heirloom con clamp periferico. Proprio un bel giradischi a mio avviso.
Embarassed Embarassed Embarassed


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 18.09.12

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da Poonie Mar Gen 28 2020, 14:55

@Luca58 ha scritto:Come ho detto l'importante e' che ognuno, ascoltate personalmente le potenzialita' delle varie tecnologie, si scelga cio' che appaga il proprio carattere. Alla fine solo questo conta. Laughing

@pepe57 ha scritto:A mio avviso:
bisogna sempre ricordare il vecchio proverbio: "Ogni medaglia ha il suo rovescio"
per cui:
"la coperta è sempre corta"  (e da qualche parte ci lascia comunque scoperti)...
Decidiamo quale parte scoperta ci dà meno fastidio e vivremo sereni.
sunny sunny sunny
giradischi che passione - Pagina 4 704751


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9190
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da Luca58 Mar Gen 28 2020, 19:05

@pepe57 ha scritto:PS: ho letto che qualcuno ha/ha avuto Il Merrill Heirloom con clamp periferico. Proprio un bel giradischi a mio avviso.
Il Merrill Heirloom, secondo i miei gusti, e' un grande giradischi tradizionale. Tra i pro c'e' soprattutto la capacita' di rendere le sfumature in modo evidente e unico; qualcuno mi ha detto che per lui e' il secondo miglior giradischi dopo il Versa Dynamics per questo motivo, ma lui e' un po' drastico nei giudizi giradischi che passione - Pagina 4 650957 . In effetti la voce di De Andre' col Merrill e' uno spettacolo. Tra i contro, diciamo cosi', direi un palcoscenico non ampissimo, o almeno non ampio come quello dei VPI di cui e' un punto di forza. L'effetto del clamp periferico onestamente non l'ho mai avvertito in modo significativo, ma sicuramente e' un mio problema perche' chi ne sa piu' di me mi ha assicurato che c'e' giradischi che passione - Pagina 4 650957 . Per questo motivo alla fine non lo usavo piu' visto che lo stilo mi batteva nel clamp quando il primo solco era molto esterno. In realta' questo fenomeno era per lo piu' dovuto all'uso con l'ET2, che, spostando la massa all'inizio dei dischi, faceva inclinare le morbidissime molle del gira verso l'esterno spingendo lo stilo contro il clamp. In effetti l'ET2, progettato pensando ai TNT, non e' adatto ai giradischi a molle, soprattutto se morbide come quelle del Merrill; si creava in teoria anche un leggero problema di tracciamento per via del disco che, seguendo la massa del braccio, non stava mai perfettamente orizzontale. Perche' dunque realizzare questa accoppiata? Perche' la resa compensava abbondantemente questi problemi producendo una riproduzione incantevole.  giradischi che passione - Pagina 4 285880


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
matley
matley
Pulcioso
Pulcioso

Numero di messaggi : 17769
Data d'iscrizione : 21.12.08
Età : 61
Località : Colle Val D'Elsa

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da matley Mar Gen 28 2020, 19:43

@pepe57 ha scritto:

PS: ho letto che qualcuno ha/ha avuto Il Merrill Heirloom con clamp periferico. Proprio un bel giradischi a mio avviso.
Embarassed Embarassed Embarassed
ciao "Pepe"
ciao "Luca"

Eccomi... cheers cheers cheers 

dopo Luca naturalmente... giradischi che passione - Pagina 4 775355 

eccolo il piccolo grande MERRILL... con un rb 300 con qualche modifica.....dell'omo nero.. giradischi che passione - Pagina 4 650957

e con tavolo Merrill dedicato.. giradischi che passione - Pagina 4 3538144151
giradischi che passione - Pagina 4 Foto_s11giradischi che passione - Pagina 4 Foto_s12


_________________
Non seguire una strada...."CREALA!
                        
……….giradischi che passione - Pagina 4 R4kie410 …………giradischi che passione - Pagina 4 Zzbugg10
                            
"ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





Spoiler:
https://i.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9190
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da Luca58 Mar Gen 28 2020, 21:48

Che caratteristiche ha il tavolo rispetto al BCD?


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
matley
matley
Pulcioso
Pulcioso

Numero di messaggi : 17769
Data d'iscrizione : 21.12.08
Età : 61
Località : Colle Val D'Elsa

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da matley Mar Gen 28 2020, 21:57

Non ti saprei rispondere luca...
Non ho mai messo il merrill sulBCD
dovrei fare una prova.

Il tavolo originale del merrill mi è piaciuto per la sua altezza (poi guardandolo è fatto molto bene) sai con l'età che avanza...😇😜


_________________
Non seguire una strada...."CREALA!
                        
……….giradischi che passione - Pagina 4 R4kie410 …………giradischi che passione - Pagina 4 Zzbugg10
                            
"ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





Spoiler:
https://i.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9190
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da Luca58 Mer Gen 29 2020, 10:51

Sul BCD con le punte BCD la resa era perfetta, scaricando benissimo le vibrazioni del motore. Io avevo messo le punte anche sotto l'elettronica...giradischi che passione - Pagina 4 921419santa Siccome era il Merrill di Air, ho dato per buono quello che mi disse e cioe' che rendeva bene su 4 punte e non su 3. Ovviamente l' "omo nero" giradischi che passione - Pagina 4 650957  aveva gia' "operato" sul cavetto di segnale facendolo partire direttamente dai connettori della testina al phono senza scatolina di derivazione e by-passando pure i contatti di serie che l'ET2 ha nel braccio; e io mi sono gia' trovato pronta la cosiddetta "pappa scodellata" Laughing

giradischi che passione - Pagina 4 Primo_13


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
carbonizer
carbonizer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 375
Data d'iscrizione : 20.04.17

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da carbonizer Mer Gen 29 2020, 14:10

Beh ... complimenti ...
allora girano anche giradischi seri, menomale...iniziavo a credere che qui si usassero solo i "Tekniks" affraid


_________________
io c'ho llo sterio e tu?   giradischi che passione - Pagina 4 650957


"Science is like sex: Sometimes, something useful comes out - but that's not the reason we are doing it."

Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 660
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da Franz84 Mar Feb 04 2020, 16:22

De gustibus per carità.. ma reputi davvero così scarsi i Technics al punto da ritenerli macchine da dileggio? Sarà forse un caso di diffusa sordità ma dopo 50 anni ancora producono girapadelle acclamati da molti ..


_________________
Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3392
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da JacksonPollock Mar Feb 04 2020, 16:32

@carbonizer ha scritto:Beh ... complimenti ...
allora girano anche giradischi seri, menomale...iniziavo a credere che qui si usassero solo i "Tekniks" affraid

Naaaaa...


PS. Quanti giri gli dovrete far fare a quei tubi estrusi della Rega...
https://youtu.be/4FXu7cJMxks?t=84

giradischi che passione - Pagina 4 775355
carbonizer
carbonizer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 375
Data d'iscrizione : 20.04.17

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da carbonizer Mar Feb 04 2020, 16:59

@Franz84 ha scritto:De gustibus per carità.. ma reputi davvero così scarsi i Technics al punto da ritenerli macchine da dileggio? Sarà forse un caso di diffusa sordità ma dopo 50 anni ancora producono girapadelle acclamati da molti ..
Dai era più ironica che altro ... ma...
...un po' si, anche se in realtà non ritengo propriamente corretta la frase che hai detto/scritto.
Direi per precisione e correttezza che non ritengo i Technics tutti scarsi, neppure tutti da dileggio, alcune serie, trovo che suonano molto disco music o se più di qualità suonano radio-broadcast (ho sempre notato un effetto, mi si passi il termine, simil loudness sparato in faccia). Questo per me non è esattamente dispregiativo, almeno per me che sono anche un fruitore della disco, del rap, e tanti altri generi anche più e meno abbietti, ascolto anche Lady Gaga nonostante le registrazioni sono quelle che sono ma alcuni suoi promo sono o sono stati notevoli, devo anche dire che ho trovato (sempre in in vinile) alcuni zumba-mix (per chi li ricorda) che sono degni di nota e suonano magnificamente anche rispetto a stampe con pedigree audiophile.
E' una timbrica che non trovo di mio gusto per quanto possa essere mitigata da testine pregevoli e stepup, certo non ho ascoltato tutte le combinazioni quindi sicuramente la mia è un esperienza limitata. Inoltre nei miei vari ascolti più o meno prolungati ho notato, nonostante alcune cose in comune, differenze sostanziali tra diciamo la serie SP10-15 e la 1200-1500 parimenti verso altri marchi vedi il Denon DP100M, quando l'ho ascoltato la prima volta ne sono rimasto di stucco, nonostante sia una macchina prettamente broadcast ma un suono di tutto rispetto; ce l'ho su anche con il mio Denon che ha caratteristiche simili a certi Technics e che per gioco sto tentando di mitigare ma è vero anche che l'ho preso per giocarci.
Insomma il discorso è lungo e fare una sintesi come questa è un azzardo, comunque come avrai compreso anche in casa Technics farei ovviamente da una parte dei distinguo dall'altra resto convinto (senza però la pretesa di avere ragione) dell'idea che non fosse stato per certi articoli, sia cartacei che elettronici, alcuni Technics nel mondo audiophile non ci sarebbero entrati perchè alla fine anche le Panda sono robuste ed oggi anche molto veloci, le fanno da tempo immemore ma non sono Mercedes.
Diciamo che qui leggo più spesso dei Technics che non di altro ed il dubbio m'è venuto spontaneo, sarà poi che coloro i quali hanno altre macchine se ne stanno un po' più in disparte.
Comunqrìe se piace quello, allora bene, alla fine se ci soddisfa va bene così.


_________________
io c'ho llo sterio e tu?   giradischi che passione - Pagina 4 650957


"Science is like sex: Sometimes, something useful comes out - but that's not the reason we are doing it."

JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3392
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da JacksonPollock Mar Feb 04 2020, 17:15

Che la trazione diretta proponga la musica in maniera diversa... 
Penso sia abbastanza assodato...

Ho letto e sentito cose analoghe per le trazioni a cinghia (fighettine e preciselle) o dei telai flottanti (barocchi, pomposi e mollaccioni)...

Se prendi un trazione diretta è perché ti piace quel suono, ha poco senso fare le guerre di religione.
Il fatto che le trazioni dirette fossero usate nel broadcast e nella musica live (non necessariamente disco) è anche dovuto alle limitazioni della trasmissione/ricezione radio (nel primo caso) e dell'ambiente d'ascolto (nel secondo)...

Se a uno piacciono i Techincs che male c'è? sunny
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 660
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da Franz84 Mar Feb 04 2020, 17:33

@JacksonPollock ha scritto:Che la trazione diretta proponga la musica in maniera diversa... 
Penso sia abbastanza assodato...

Ho letto e sentito cose analoghe per le trazioni a cinghia (fighettine e preciselle) o dei telai flottanti (barocchi, pomposi e mollaccioni)...

Se prendi un trazione diretta è perché ti piace quel suono, ha poco senso fare le guerre di religione.
Il fatto che le trazioni dirette fossero usate nel broadcast e nella musica live (non necessariamente disco) è anche dovuto alle limitazioni della trasmissione/ricezione radio (nel primo caso) e dell'ambiente d'ascolto (nel secondo)...

Se a uno piacciono i Techincs che male c'è? sunny
applausi applausi applausi

Ritengo francamente superata la diatriba tra trazioni, perché non eiste imho una trazion superiore ad un'altra. Esistono giradischi ottimi, superbi e mediocri in ciascuna categoria. Quindi, voler sminuire tout court l'ideatore della trazione diretta mi sembrerebbe un grande azzardo - con ciò non intendo dire che Carbonizer lo abbia fatto. Non sento mai nessuno dire che gli EMT facciano schifo, eppure sono tutti a trazione diretta, eppure sono molto simili nel loro modo di riprodurre musica ai technics di alta gamma. Gli emt sono molto costosi nell'usato e godono di un'aurea audiophile per cui sarebbe sacrilego criticarli come invece avviene spesso per i technics.Certo che la panasonic ha costruito centinai di gira, tra cui molte macchine economiche e modeste non certo a vocazione audiofila - ma anche grandi giradischi, dalla vecchia serie sp agli attuali 1200G/SP10R. Io non so cosa ci sia da discoteca nel vecchio sp10 mk3 per esempio. Che poi si possa preferire il sound del cinghia alla trazione diretta benissimo, ci mancherebbe, però il prestigio della Technics basato sulle recensioni favorevoli, mi sembra un tantinello esagerato. So che è molto in voga sbeffeggiare i giornalisti del settore, ma da professionista seppur di tutt'altro settore, ho sempre molto rispetto per chi lavora e prova sul campo, e se Fremer ha posto il nuovo sl1000 al vertice della categoria insieme ad altri molto più costosi giradischi - tra l'altro a cinghia - deve pure esserci della bontà nelle loro macchine. Stesse considerazioni espresse da Benedetti .. sono tutti al soldo di mamma Panasonic ?  .. io francamente ne dubito


_________________
Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
carbonizer
carbonizer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 375
Data d'iscrizione : 20.04.17

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da carbonizer Mer Feb 05 2020, 10:08

@JacksonPollock ha scritto:Che la trazione diretta proponga la musica in maniera diversa... 
Penso sia abbastanza assodato...

Ho letto e sentito cose analoghe per le trazioni a cinghia (fighettine e preciselle) o dei telai flottanti (barocchi, pomposi e mollaccioni)...

Se prendi un trazione diretta è perché ti piace quel suono, ha poco senso fare le guerre di religione.
Il fatto che le trazioni dirette fossero usate nel broadcast e nella musica live (non necessariamente disco) è anche dovuto alle limitazioni della trasmissione/ricezione radio (nel primo caso) e dell'ambiente d'ascolto (nel secondo)...

Se a uno piacciono i Techincs che male c'è? sunny

Non centrava nulla la trazione !  affraid


_________________
io c'ho llo sterio e tu?   giradischi che passione - Pagina 4 650957


"Science is like sex: Sometimes, something useful comes out - but that's not the reason we are doing it."

carbonizer
carbonizer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 375
Data d'iscrizione : 20.04.17

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da carbonizer Mer Feb 05 2020, 10:32

@Franz84 ha scritto:

Non sento mai nessuno dire che gli EMT facciano schifo, eppure sono tutti a trazione diretta, eppure sono molto simili nel loro modo di riprodurre musica ai technics di alta gamma.




E' una battuta !! affraid  (?)


_________________
io c'ho llo sterio e tu?   giradischi che passione - Pagina 4 650957


"Science is like sex: Sometimes, something useful comes out - but that's not the reason we are doing it."

JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3392
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da JacksonPollock Mer Feb 05 2020, 11:28

@carbonizer ha scritto:

Non centrava nulla la trazione !  affraid

Technics fa solo gira a trazione diretta...
A cosa ti riferivi allora?

I bracci?
I piatti?
I piedini?
Le tacche sui piatti?
carbonizer
carbonizer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 375
Data d'iscrizione : 20.04.17

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da carbonizer Mer Feb 05 2020, 13:43

@JacksonPollock ha scritto:

Technics fa solo gira a trazione diretta...
A cosa ti riferivi allora?

I bracci?
I piatti?
I piedini?
Le tacche sui piatti?

Il fatto che non mi piacciano i technics non vuol dire che non mi piace la trazione diretta, rileggendo meglio il mio intervento la cosa è palese.


_________________
io c'ho llo sterio e tu?   giradischi che passione - Pagina 4 650957


"Science is like sex: Sometimes, something useful comes out - but that's not the reason we are doing it."

JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3392
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da JacksonPollock Mer Feb 05 2020, 14:45

@carbonizer ha scritto:

Il fatto che non mi piacciano i technics non vuol dire che non mi piace la trazione diretta, rileggendo meglio il mio intervento la cosa è palese.


Probabilmente mi ha tratto in inganno il fatto che dici che riconosci questa impostazione anche nel Denon e che stai cercando di cambiarla...

...ce l'ho su anche con il mio Denon che ha caratteristiche simili a certi Technics e che per gioco sto tentando di mitigare ma è vero anche che l'ho preso per giocarci.

Ho interpretato male?
carbonizer
carbonizer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 375
Data d'iscrizione : 20.04.17

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da carbonizer Mer Feb 05 2020, 16:47

@JacksonPollock ha scritto:


Probabilmente mi ha tratto in inganno il fatto che dici che riconosci questa impostazione anche nel Denon e che stai cercando di cambiarla...



Ho interpretato male?


Si esatto anche sul denon ... almeno sul mio, ma è roba economica, l'ho preso più per giocarci che altro, magari ci riesco magari no,  ma i DD mi piacciono, non tutti , alcuni, ma costano troppo per me.
Acquisterei volentieri un DP100M o un Tecnics Sp 10 o 15 non ricordo bene la sigla, che nonostante dicano in giro che suona come il 1200/1500, in un confronto diretto, ho riscontrato sonorità ben differenti.
Poi boh...
Beh certo, gli EMT (come diceva Franz) ma quelli non sono DD, sono a puleggia, almeno lo sono quelli "ben quotati" ma qui si entra in un altro campo.


_________________
io c'ho llo sterio e tu?   giradischi che passione - Pagina 4 650957


"Science is like sex: Sometimes, something useful comes out - but that's not the reason we are doing it."

RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7910
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 66
Località : Milano

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da RockOnlyRare Mer Feb 05 2020, 17:05

Va detto che per quanto riguarda la trazione dei gira, dato per scontato che ognuno la pensi come vuole, ci sono state una serie di inversioni di tendenza, fino ad una metà buona degli anni 70 regnavano praticamente incontrastati i gira a cinghia, (prima ancora quelli a puleggia), poi vennero fuori prepotentemente quelli a trazione diretta, che erano un "must" per i disk jockey ma ebbero un enorme credito pure nel hi-fi "home" per la stabilità di rotazione, la possibilità di regolare il tono, lo strobo luminoso la minor manutenzione (in teoria) e pure alcune funzioni automatizzate come la possibilità di alzare il braccio perlomeno a fine disco.

La cinghia tornò prepotentemente di moda con il relativamente recente "riavvento" del vinile e l'inserimento del gira nella catena, mettendo al bando ogni tipo di automatismo come storia recente.

IMHO, la trazione è una preferenza "soggettiva", del resto ci sono gira "esoterici" dai prezzi altissimi con soluzioni diverse. 
Forse scendendo man mano di prezzo, fino ad arrivare agli entry level, la cinghia permette un rapporto qualità prezzo più alto semplicemente perché è più "semplice" dal punto di vista costruttivo.

Ed il futuro ? si parla di sospensione magnetica, di pompe idrauliche etc etc, i primi sono ancora troppo giovani e pare con notevoli problemi, i secondi hanno il difetto dell'ingombro enorme, chissà se tra qualche anno-decennio verrà fuori davvero il gira ultrastabile a "lievitazione".


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1310
Data d'iscrizione : 18.09.12

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da Poonie Mer Feb 05 2020, 20:47

Anche se sono tutt'altro che esperto concordo con la tua analisi.
In merito alle ipotetiche nuove generazioni a "lievitazione" non dico siano irraggiungibili, ma se davvero venissero realizzati ho l'impressione che i costi al pubblico sarebbero da record, soprattutto i primi esemplari.

Poi ci sarebbe anche da vedere il discorso relativo a manutenzione ed eventuale usura, che si potrebbero tradurre in ulteriori costi elevati, seppure dilazionati nel tempo, di assistenza e ricambi.
Ergo, mi sbilancio nell'affermare che trazioni ed impostazioni tradizionali dovrebbero continuare ad essere la scelta più abbordabile per gli utenti "terreni".
In fondo con le trazioni che si sono fin qui susseguite i risultati nella riproduzione del vinile si potrebbero considerare di gran livello.
Anche in relazione alla più recente tecnologìa digitale.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 660
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da Franz84 Mer Feb 05 2020, 21:19

@carbonizer
EMT a puleggia dal 1951 al 1976. Dal 77 in poi trazione diretta, tra cui il quotato 950. Se EMT ha adottato la trazione diretta in vece della puleggia, qualcosa vorrà pur dire. E se la Technics ha inventato la trazione diretta, i suoi giradischi di punta certo non possono essere modesti. Detto ciò confermo anche io la netta superiorità di sp10 al vecchio 1200, che era la versione economica e consumer del sp10. Il nuovo 1200G è invece altra cosa, tanto che technics in termini meramente tecnici lo pone al di sopra del vecchio e glorioso sp10mk3. Per il resto più che la trazione conta l'implementazione, tanti gira a cinghia suonano divinamente, idem molti puleggia. Comunque per avere fatto prove a casa il 1200G è un deciso passo avanti prestazionale rispetto a tanti gira del passato, su tutti anche il sempre verde thorens 124. La tecnologia insomma va avanti, e se grandi aziende investono in ricerca i risultati si sentono eccome


_________________
Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3392
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

giradischi che passione - Pagina 4 Empty Re: giradischi che passione

Messaggio Da JacksonPollock Mer Feb 05 2020, 21:32

Sono modi diversi di presentare la musica...
Difficilmente riesco ad avere una preferenza... 

Per questo li ho tutti e due.

giradischi che passione - Pagina 4 775355

    La data/ora di oggi è Mer Apr 14 2021, 21:59