Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Jeff Rowland M5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Jeff Rowland M5

Mr.Hyde
Mr.Hyde
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 15.06.12

Jeff Rowland M5 Empty Jeff Rowland M5

Messaggio Da Mr.Hyde Gio Gen 30 2020, 11:19

Buongiorno a tutti.
Ho l'occasione di acquistare il finale in oggetto,ma non nascondo che ho qualche timore ( visto l'età) 
quello che vorrei sapere, in caso di un malaugurato guasto 
sono ancora riparabili? intendo dire se bisogna sostituire qualche componente
sono ancora reperibili quelli originali? 
Se poi qui nel forum qualcuno l'ha avuto mi piacerebbe avere un suo parere sonico.
Grazie in anticipo.

Claudio
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1474
Data d'iscrizione : 08.07.14

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da zulele Gio Gen 30 2020, 11:30

non l'ho mai ascoltato, purtroppo, ma ha fama di essere il miglior finale stereo di Jeff Rowland degli anni migliori, e in assoluto un finale di grandissima qualità. è un mio piccolo grande sogno.
per la riparabilità non so dire, potresti chiedere, oltre che qui, ad Audiogamma.


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos / Denon DP1200 + Ortofon Vivo Blue/Audio Technica AT-F7/Nagaoka MP110 - prephono Rega IOS e iFi iPhono 2 - Bluesound Node 2i - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5 - cavetteria: Accuphase, Tellurium, S&M
Mr.Hyde
Mr.Hyde
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 15.06.12

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da Mr.Hyde Gio Gen 30 2020, 18:20

Grazie Zulele ,in effetti non avevo pensato al importatore.
vediamo se c'è qualcuno che l'ha sentito.
Poonie
Poonie
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1509
Data d'iscrizione : 18.09.12

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da Poonie Gio Gen 30 2020, 18:55

Non conosco minimamente l'amplificatore in questione, peraltro di inusitata robustezza e che non lascerebbe presagire a guasti, posso solo dire un mio piccolo contributo volto all'acquisto sperando di dare un minimo aiuto.
Normalmente, che si sia competenti o meno, nella contrattazione per l'acquisto dell'usato io propenderei per queste tre fasi: analisi esterna del componente, analisi visiva interna e prova del funzionamento.

Tutto ciò nel limite del possibile, perchè è chiaro che ogni compravendita ha la sua storia e dipende da diverse variabili.
Una delle quali risponde ad eventuale spedizione, dove bisogna rimanere in fiducia.
Ovvio che se il costo dell'acquisto è elevato sarebbe meglio lo scambio di persona.

Comunque se le suddette tre fasi finissero per soddisfare, trattandosi di apparecchio usato sarebbe lecito (non implicito) aspettarsi qualche grana in futuro, ma di norma, se il componente è stato trattato bene (ma ho visto foto sul web ed è di impressionante costruzione), si tratta di normale manutenzione come la sostituzione di elettrolitici, pulizia/sostituzione di eventuali potenziometri/trimmers o controllo delle saldature o poco altro.
Sono "scadenze" che arriverebbero anche per un utente che compra il prodotto nuovo e lo tiene per svariati decenni.

Eventuale chek-up è nelle corde di qualsiasi tecnico o laboratorio di fiducia.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
Mr.Hyde
Mr.Hyde
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 15.06.12

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da Mr.Hyde Ven Gen 31 2020, 11:41

Grazie anche a te Poonie, non c'è di mezzo la spedizione abitiamo entrambi discretamente vicini,
potrei anche chiedere di vedere l'interno del apparecchio, ma sinceramente non me la sento.
A) perche non ci capirei nulla,  B) non vorrei rompere piu' del dovuto e poi dirgli nò non mi interessa.
l'ho acoltato e nei primi minuti , non sò se era dovuto al fatto che non era ancora caldo, ho magari 
di quel determinato brano, ho avuto l'impressione che andava solo un canale, ma poi dopo un pò (forse 1min.)
tutto funzionava correttamente. comunque da risentire con qualcuno che ne capisce piu' di me.
visto che ci sono approfitto della tua disponibilità.
Conosci x caso il Sonic Frontiers Power2? anche questo è secondo e ultimo dei papabili a sostituire i miei Manley. 

Ciao e grazieJeff Rowland M5 1f64f
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9213
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da Luca58 Ven Gen 31 2020, 16:02

Io ho posseduto l'M1, che davvero si tratta di un grande ampli; non ho mai ascoltato l'M5 ma ti trasmetto quello che ho letto a suo tempo, soprattutto su hi-advice che trattava in modo dettagliato e affidabile i Rowland ma che adesso mi sembra non lo faccia piu'.

L'M5 dovrebbe essere l'integrato ricavato dai due mono M7. Si tratta di un ampli dalle caratteristiche impeccabili e dalla costruzione micidiale, cosi' come pure lo e' l'M1 che pero' e' meno massiccio. A suo tempo avevo pensato all'M5 per le Aerius, ma il peso era un po' troppo alto per i miei gusti; l'M1 ha funzionato benissimo, anche se le Aerius in ambiente grande lo portavano al suo limite. Infatti mi avevano consigliato l'M5. Ho letto che a livello sonico l'M1 e' un pelino piu' raffinato, ma credo si tratti di sfumature tipiche degli ampli di qualita' e bassa potenza. Se effettivamente l'M5 ha la musicalita' e resa simile all'M1 ma con molta piu' potenza si tratta di un ampli davvero eccezionale. Gia' l'M1 tira fuori un basso meraviglioso.

Per quanto riguarda eventuali riparazioni (ammesso che non sia stato manomesso) io contattai la Rowland per sapere come cambiare la lampadina della spia di accensione e mi rispose nientepopodimeno che Jeff in persona: molto cortese e disponibile, mi ha dato dritte per operare con facilita' e in economia. In realta' avevo gia' affidato l'ampli ad un ottimo tecnico che ha seguito una strada altrettanto valida ma piu' complessa. Da notare, se non mi ricordo male, che quei Rowland erano garantiti a vita al primo proprietario.

Per quanto riguarda l'importatore puoi provare ma in seconda battuta. Io possedevo il pre Sinergy I e siccome non avevo i suoi dischetti originali in sorbothane da usare come piedini chiesi come ottenerli appunto all'importatore. La risposta fu una cifra spropositatamente alta + spedizione + un mese di tempo per averli. Ho scritto alla Rowland e mi sono arrivati subito con una spesa di 20 €, N.B. => spedizione inclusa dagli USA. Vedi un po' tu... Jeff Rowland M5 650957


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
Poonie
Poonie
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1509
Data d'iscrizione : 18.09.12

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da Poonie Ven Gen 31 2020, 16:08

@Mr.Hyde ha scritto:Grazie anche a te Poonie, non c'è di mezzo la spedizione abitiamo entrambi discretamente vicini,
potrei anche chiedere di vedere l'interno del apparecchio, ma sinceramente non me la sento.
A) perche non ci capirei nulla,  B) non vorrei rompere piu' del dovuto e poi dirgli nò non mi interessa.
l'ho acoltato e nei primi minuti , non sò se era dovuto al fatto che non era ancora caldo, ho magari 
di quel determinato brano, ho avuto l'impressione che andava solo un canale, ma poi dopo un pò (forse 1min.)
tutto funzionava correttamente. comunque da risentire con qualcuno che ne capisce piu' di me.
visto che ci sono approfitto della tua disponibilità.
Conosci x caso il Sonic Frontiers Power2? anche questo è secondo e ultimo dei papabili a sostituire i miei Manley. 

Ciao e grazieJeff Rowland M5 1f64f
Figurati, ne parlo volentieri che così imparo anche qualcosa.
Capisco il tuo rispetto per il venditore, al limite si potrebbe chiedere se il circuito ha subìto riparazioni o variazioni, non è sinonimo di garanzia ma meglio che niente.
Ma suppongo tu lo abbia già fatto.

Comunque ribadisco che secondo me sarebbe ben difficile riuscire a strapazzare elettricamente una siffatta costruzione, veramente massiccia.
Un esempio sopra gli altri, l'Adcom GFA5800 è dichiarato per 250w/ch. e monta 8 elementi attivi per canale, mentre il Model 5 di targa è un 150w/ch. e ne ha 18 (!) per canale.
Sarà che non conosco i semiconduttori e che magari avranno caratteristiche diverse, ma praticamente sembra un dispiego muscolare tale che non esiste altoparlante o sistema ostico per lui.

E si, da quello che ho letto su una recensione il finale necessita di un periodo di riscaldamento, sembra una mezz'oretta almeno.

Mi spiace ma non conosco nemmeno il Power 2, girando in rete ho visto che è un valvolare molto apprezzato, di accurata realizzazione e bello pesante anche questo.
Ma la prima considerazione che mi viene è quella più palese: lo stato solido è un '93 circa e costava di listino più o meno 15 milioni di lire, mentre il JF risale all'incirca al '97, un 110w/ch. per $5.000.

Questi sono semplici dati oggettivi, ma se ti va di parlarne, che modello sono i tuoi Manley?
Inoltre potrebbe essere utile sapere quali sono i motivi per i quali stai pensando di sostituirli e in quale catena andrebbero ad inserirsi, non tanto per farci i casi tuoi Jeff Rowland M5 285880 , quanto per capire meglio il contesto e il profilarsi del tuo obiettivo.
Chi ha la giusta esperienza probabilmente saprebbe così fornire indicazioni più aderenti.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
Mr.Hyde
Mr.Hyde
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 15.06.12

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da Mr.Hyde Ven Gen 31 2020, 22:06

se ti va di parlarne, che modello sono i tuoi Manley? ......certamente/volentieri  I miei  Manley sono i mono  Snapper che pilotano (tramite un pre passivo) 
i diff. Xavian 270, tutt'altro che difficili da pilotare. 
la sorgente digitale è un Bryston BDP1 e il dac Aqua acoustic la scala.
Il risultato complessivo non mi dispiace è secondo me abbastanza equilibrato.
Ma come ben sai meglio di me dopo circa 12 anni che ho questi finali la voglia del cambio è sempre li che mi gira intorno.
Però come giustamente fai notare ( ed è questo che frena non poco i miei facili entusiasmi) il finale ha circa 27 anni
contro i circa 12 dei Manley, non solo, l'equilibrio ottenuto andrebbe a ramengo, dovrei ripensare anche ai  diff.
Nò, credo che ragionando freddamente e non con gli entusiasmi da appassionato la cosa non sa da fare.
Stesso identico ragionamento vale anche per il Sonic Frontiers.   

Un saluto
C.
Mr.Hyde
Mr.Hyde
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 15.06.12

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da Mr.Hyde Ven Gen 31 2020, 22:15

Ciao Luca, in verità inizialmente avevo pensato Al M1 piu' aderente alle mie necessità, poi ho visto
l'inserzione del M5 .......e la curiosità e la voglia ha cominciato a farsi strada.
Però rimane anche x lui il problema del età, non avessi i Manley il problema non si porrebbe.
A meno che l'ho acquisto e lo uso alternato al valvolare, bho vedremo.

Ciao e grazie.
C.
Poonie
Poonie
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1509
Data d'iscrizione : 18.09.12

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da Poonie Sab Feb 01 2020, 03:48

@Mr.Hyde ha scritto:se ti va di parlarne, che modello sono i tuoi Manley? ......certamente/volentieri  I miei  Manley sono i mono  Snapper che pilotano (tramite un pre passivo) 
i diff. Xavian 270, tutt'altro che difficili da pilotare. 
la sorgente digitale è un Bryston BDP1 e il dac Aqua acoustic la scala.
Il risultato complessivo non mi dispiace è secondo me abbastanza equilibrato.
Ma come ben sai meglio di me dopo circa 12 anni che ho questi finali la voglia del cambio è sempre li che mi gira intorno.
Però come giustamente fai notare ( ed è questo che frena non poco i miei facili entusiasmi) il finale ha circa 27 anni
contro i circa 12 dei Manley, non solo, l'equilibrio ottenuto andrebbe a ramengo, dovrei ripensare anche ai  diff.
Nò, credo che ragionando freddamente e non con gli entusiasmi da appassionato la cosa non sa da fare.
Stesso identico ragionamento vale anche per il Sonic Frontiers.   

Un saluto
C.
Allora, non ho esperienze e quindi competenze in merito, ma a giudicare da quello che ho visto e letto in rete devo fare tanto di cappello alla tua catena, certamente di livello elevato.
Il sistema di amplificazione Manley è sontuoso, due monofonici così da 100w l'uno destano la mia ammirazione.
Che dire, la voglia di cambiare e migliorare è croce e delizia di questa (insana?) passione, c'è chi dice che la passione è la porta dell'inferno.. Laughing

Da estimatore dei prodotti vecchia scuola io non mi preoccuperei più di tanto dell'età degli apparecchi, se poi sono di una certa classe e livello costruttivo, ancor meno.
Su una cosa ti do pienamente ragione: che potresti prendere una amplificazione alternativa e valutarla sul tuo impianto, ma prima di disfarsi eventualmente dei Manley.
Meglio di così secondo me non potresti fare, anche perchè darti suggerimenti su questo o quello, è comunque soggettivo per chiunque per via dei gusti personali e delle differenze di catena audio.
Rivenderne poi una o tenerle entrambe è una cosa che potrai valutare in seguito.

Cambiare anche i diffusori è plausibile, ma io adotterei lo stesso modus, cioè rivendere "gli esuberi" solo dopo aver ponderato bene la comparazione.
Inoltre, se l'equilibrio ottenuto finora lo ritieni definitivo, forse sarebbe il caso di non cambiare niente, in caso contrario, l'equilibrio potrebbe peggiorare ma anche migliorare.
Il fatto che dici che il risultato complessivo non ti dispiace ed è abbastanza equilibrato, forse nasconde un punto o due che ritieni non ti soddisfino come vorresti.
Solo tu puoi saperlo. Jeff Rowland M5 285880


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da pepe57 Sab Feb 01 2020, 18:04

A me era stato detto che purtroppo i moduli sigillati di quei modelli, nel rarissimo caso di guasto, non si trovano più.
La persona che me lo disse aveva due M7 e, proprio per questa ragione, non molto tempo fa li ha venduti.
Non so da dove egli avesse appreso questa new. Io ti suggerirei di mandare direttamente una mail a Jeff Rowland, meglio di lui chi può risponderti?
Sul suono, io dire che sono abbastanza equilibrati e dolci (forse anche un pelo troppo per i miei gusti) e che hanno una bella energia.
Comunque, se conosci chi li vende ed il prezzo è buono, io li prenderei perché, secondo me, a parte gli M8 a batterie, sono quelli che reputo meglio riusciti della produzione JR.
sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
Poonie
Poonie
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1509
Data d'iscrizione : 18.09.12

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da Poonie Sab Feb 01 2020, 21:53

Ecco, come non detto, non conoscevo quel particolare, non mi rimane che ritirare tutto. santa 
E per fortuna che è intervenuto Pietro.
Spero di ricordarmelo per il futuro.
Chiedo venia Claudio.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
Mr.Hyde
Mr.Hyde
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 15.06.12

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da Mr.Hyde Dom Feb 02 2020, 12:02

Poonie NON DEVI chiedere venia di nulla ....ci mancherebbe, siamo qui a scambiarci info e esperienze 
o magari anche solo idee a riguardo del oggetto. 
Sono io che devo ringraziare quelli intervenuti.  
Pietro , ciao, sapevo dei moduli resinati ma non ci ho dato molto peso, pensavo che nella malaugurata sfiga
fossero riparabili da un buon tecnico, ma che i moduli in caso di guasti non si trovano piu'....questa proprio non la sapevo......ti meriti un bacio virtuale  Jeff Rowland M5 1f618  
Li ho ascoltati la scorsa settimana, e in effetti hanno un suono che vira sul dolce, però che trasparenza e assenza di grana.
Non sò oggi chi fa elettroniche a questo livello a prezzi terreni.
Ad ogni modo avevo già delle perplessità, ora sono convinto che ( nel mio caso) è meglio attendere per un upgrade.

Buona domenica a tutti.
Claudio
Poonie
Poonie
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1509
Data d'iscrizione : 18.09.12

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da Poonie Dom Feb 02 2020, 16:27

Il problema è che se sono resinati la loro (eventuale) riparazione diviene un ostacolo troppo grosso, probabilmente nessun tecnico ci vorrebbe a che fare.
Non è un caso che il possessore dei due M7 li abbia venduti per questo motivo.
Su amplificatori di simili quotazioni secondo me sono particolari che non ci dovrebbero essere, poi non vorrei essere drastico, è possibile che su qualche forum diy abbiano già individuato qualche soluzione, del resto mi viene difficile immaginare che simili apparecchi possano essere buttati a causa di quei moduli.

Il suggerimento di contattare JR è probablmente il migliore.
Mi piacerebbe anche sapere la funzione di quei moduli.
Ma capisco se vorrai defilarti dal discorso upgrade. Jeff Rowland M5 285880


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da pepe57 Dom Feb 02 2020, 16:51

Più che altro chiedendo a JR penso che si avrebbe la certezza sul fondamento di questa notizia.
Inoltre se anche non fossero più disponibili, magari JR mette a disposizione gli schemi dei moduli.
In questo caso un bravo tecnico potrebbe, nel caso di guasto, sia replicarli che ripararli (quando importavamo gli Swiss Physics, Del Nobile ci diede gli schemi e noi li abbiamo dati ad un tecnico di Lodi che, quando si guastano, li riproduce esattamente uguali).
sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
Poonie
Poonie
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1509
Data d'iscrizione : 18.09.12

Jeff Rowland M5 Empty Re: Jeff Rowland M5

Messaggio Da Poonie Dom Feb 02 2020, 17:34

Ah ok, senz'altro vie perseguibili, e ben venga.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]

    La data/ora di oggi è Lun Ago 02 2021, 07:50