Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Audio Digitale Open Mind
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Audio Digitale Open Mind

Anonymous
Ospite
Ospite

Audio Digitale Open Mind Empty Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Ospite Lun Feb 10, 2020 2:48 am

Dato che è difficile  dimostrare ciò che si sente proviamo con ciò che si vede..

Con l'audio digitale la velocità e la quantità  di elaborazione che passa da da 8 a 32 Bit a frequenze variabili   ha lo stesso effetto del video 720P che diventa 4K. i dettagli e la gamma dinamica sono notevolmente aumentati.


Audio Digitale Open Mind 8-32bi10

le differenze  percepite tra una riproduzione e l'altra, un po come avviene tra un frammento di video e l'altro,  sono probabilmente legate al VBR (variable bit rate) e alla compressione del dato quando applicato.

Netflix per esempio usa un algoritmo di  compressione molto raffinato, un tale algoritmo non è ancora stato sviluppato per l'audio e l'MQA non è dato sapere..  
fino ad allora dovremo adattarci ma ci sono varie possibilità che si possono prospettare per il futuro..
aumentare la frequenza di campionamento oltre il Mhz in post elaborazione potrebbe esercitare un effetto positivo sul suono, magari colmandone la perdite che qualcuno percepisce  rispetto al 'fattore' analogico .. chi lo sa'

vedremo.. intanto giochiamo con i cavi. sunny
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2007
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da mantraone Lun Feb 10, 2020 7:34 pm

slash ha scritto:Dato che è difficile  dimostrare ciò che si sente proviamo con ciò che si vede..

Con l'audio digitale la velocità e la quantità  di elaborazione che passa da da 8 a 32 Bit a frequenze variabili   ha lo stesso effetto del video 720P che diventa 4K. i dettagli e la gamma dinamica sono notevolmente aumentati.


Audio Digitale Open Mind 8-32bi10

le differenze  percepite tra una riproduzione e l'altra, un po come avviene tra un frammento di video e l'altro,  sono probabilmente legate al VBR (variable bit rate) e alla compressione del dato quando applicato.

Netflix per esempio usa un algoritmo di  compressione molto raffinato, un tale algoritmo non è ancora stato sviluppato per l'audio e l'MQA non è dato sapere..  
fino ad allora dovremo adattarci ma ci sono varie possibilità che si possono prospettare per il futuro..
aumentare la frequenza di campionamento oltre il Mhz in post elaborazione potrebbe esercitare un effetto positivo sul suono, magari colmandone la perdite che qualcuno percepisce  rispetto al 'fattore' analogico .. chi lo sa'

vedremo.. intanto giochiamo con i cavi. sunny

non ti fuma nessuno.... hihihi

cerci solo di parlare della tecnica base ma in diversi sollevano la questione del problema dei disturbi della distorsione della forma d'onda digitale, dei disturbi dovuti alle alimentazioni, della microfonia dei connettori dei cavi stessi.

Ammettiamo che tu un giorno, magari non sul tuo impianto probabilmente, ma su quello di qualche amico o frequentatore del forum sentissi la differenza tra 2 cavi USB a cosa imputeresti il "miracolo"?



_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Anonymous
Ospite
Ospite

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Ospite Mar Feb 11, 2020 11:07 am

l'apologetico ha scritto:cerci solo di parlare della tecnica base ma in diversi sollevano la questione del problema dei disturbi della distorsione della forma d'onda digitale, dei disturbi dovuti alle alimentazioni, della microfonia dei connettori dei cavi stessi.

sempre i soliti argomenti .. porta qualcosa di nuovo in merito alla discussione e sarò felice di parlarne come sempre.


la fede ha scritto:Ammettiamo che tu un giorno, magari non sul tuo impianto probabilmente, ma su quello di qualche amico o frequentatore del forum sentissi la differenza tra 2 cavi USB a cosa imputeresti il "miracolo"?

fatti che devono ancora accadere .. non faccio ne farò prigionieri..
se qualche componente dell'impianto mandasse in vacca le specifiche .. lo cambierei.
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2007
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da mantraone Mar Feb 11, 2020 10:59 pm

slash ha scritto:

sempre i soliti argomenti .. porta qualcosa di nuovo in merito alla discussione e sarò felice di parlarne come sempre.




fatti che devono ancora accadere .. non faccio ne farò prigionieri..
se qualche componente dell'impianto mandasse in vacca le specifiche .. lo cambierei.

Posso chiederti come è fatta precisamente la tua catena audio? a che distanza ascolti e le dimensioni del tuo spazio?

Forse nei vari 3D l'ho già detto, ma questa estate mentre vendevo i vecchi diffusori, li ho fatti provare ad una persone di Bologna che aveva una sala d'ascolto "cuboide". 

non voglio dire che ti trovi in una situazione simile, però ho compreso quanto significa un ambiente penalizzante e non trattato per renderlo decente. Magari è tutta li la questione...?

Notte
Roberto


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Daniele Casalati
Daniele Casalati
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 181
Data d'iscrizione : 06.10.19
Età : 40
Località : AIRTECHLANDIA

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Daniele Casalati Mer Feb 12, 2020 12:07 am

Posso fare una domanda sciocca?
Mi è capitato di trascorrere del tempo in studio di registrazione e di conversioni digitali ne ho viste un po’, ma quasi tutto viene agganciato a 44-16 più raramente a 96-24.
Arrivando al dunque non vi siete mai chiesti effettivamente questi famigerati file che vengono rippati in rete se realmente siano alta risoluzione alla sorgente ??
Un super audio ha un protocollo DSD e quindi ci può stare un xrcd siamo circa sui 24bit ma quanti dischi circolano così? 
Detto ciò non voglio togliere nulla a quel poco che gira effettivamente ad alta risoluzione perché la differenza c’è e si sente.
Anonymous
Ospite
Ospite

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Ospite Mer Feb 12, 2020 3:46 pm

certo .. la risoluzione 16/44 è sufficiente ..

rispondere alla domanda su quanti e quali brani tra quelli a maggior risoluzione e che si trovano in rete (dove?) siano stati masterizzati con campionamenti più alti alla registrazione o siano stati convertiti a posteriori  non è affatto facile.

se parliamo dei servizi streaming mi "fido" di quello che arriva,  ma questo non risponde comunque alla tua domanda.
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2007
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da mantraone Mer Feb 12, 2020 8:57 pm

Daniele Casalati ha scritto:Posso fare una domanda sciocca?
Mi è capitato di trascorrere del tempo in studio di registrazione e di conversioni digitali ne ho viste un po’, ma quasi tutto viene agganciato a 44-16 più raramente a 96-24.
Arrivando al dunque non vi siete mai chiesti effettivamente questi famigerati file che vengono rippati in rete se realmente siano alta risoluzione alla sorgente ??
Un super audio ha un protocollo DSD e quindi ci può stare un xrcd siamo circa sui 24bit ma quanti dischi circolano così? 
Detto ciò non voglio togliere nulla a quel poco che gira effettivamente ad alta risoluzione perché la differenza c’è e si sente.

Riguardo la qualità dei file "in rete" magari vari torrent... meglio lasciar perdere.

Qobuz ti consente oltre al servizio streaming di acquistare anche i files...

per il DSD uso nativeDSD... la libreria è carina ma nulla di trascendentale...

Chi ha convertitori in grado di lavorare a 32 bits nativi e qui si concorderebbe con la tesi di @slash dice che sono i migliori anche a sample rate bassi 44,1 o 48

Personalmente trovo che i miglioramenti maggiori sul mio sistema non è stata la qualità dei files, penso che questa sia la posizione di @slash ma il riuscire ad ottimizzare e pulire il segnale digitale che arrivava al convertitore.

Questo ha permesso un risultato finale, che anche su sistemi di amici ha eguagliato e anche superato la qualità delle meccaniche CD/SACD e non è poco.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Daniele Casalati
Daniele Casalati
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 181
Data d'iscrizione : 06.10.19
Età : 40
Località : AIRTECHLANDIA

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Daniele Casalati Mer Feb 12, 2020 9:32 pm

mantraone ha scritto:

Riguardo la qualità dei file "in rete" magari vari torrent... meglio lasciar perdere.

Qobuz ti consente oltre al servizio streaming di acquistare anche i files...

per il DSD uso nativeDSD... la libreria è carina ma nulla di trascendentale...

Chi ha convertitori in grado di lavorare a 32 bits nativi e qui si concorderebbe con la tesi di @slash dice che sono i migliori anche a sample rate bassi 44,1 o 48

Personalmente trovo che i miglioramenti maggiori sul mio sistema non è stata la qualità dei files, penso che questa sia la posizione di @slash ma il riuscire ad ottimizzare e pulire il segnale digitale che arrivava al convertitore.

Questo ha permesso un risultato finale, che anche su sistemi di amici ha eguagliato e anche superato la qualità delle meccaniche CD/SACD e non è poco.
Concordo sulla qualità del trattamento del segnale digitale.
Ma rimangono i miei dubbi sulla conversione, girano parecchi file a 24bit che sono semplicemente 16bit ricampionati.
Mi spiego: se prendo un file a 16 bit posso tramite un banco ricampionarlo a 24 bit ma la risoluzione non cambia.
Quello che ho aggiunto come frame è solo rumore digitale, quindi viene agganciato dal dac come 24bit ma poi viene filtrato a 16bit
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2007
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da mantraone Mer Feb 12, 2020 10:03 pm

Daniele Casalati ha scritto:
Concordo sulla qualità del trattamento del segnale digitale.
Ma rimangono i miei dubbi sulla conversione, girano parecchi file a 24bit che sono semplicemente 16bit ricampionati.
Mi spiego: se prendo un file a 16 bit posso tramite un banco ricampionarlo a 24 bit ma la risoluzione non cambia.
Quello che ho aggiunto come frame è solo rumore digitale, quindi viene agganciato dal dac come 24bit ma poi viene filtrato a 16bit

Ma sui file "che girano" non ci sono proprio dubbi... da lasciar perdere se non sei sicuro della provenienza, anch'io ho trovato 192/24 che erano un upsample artigianale....


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Anonymous
Ospite
Ospite

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Ospite Ven Feb 14, 2020 1:37 pm

mantraone ha scritto:

Posso chiederti come è fatta precisamente la tua catena audio? a che distanza ascolti e le dimensioni del tuo spazio?


Notte
Roberto

Sorgente NAS+ Roon Core Kit embedded (LAN)

UFFICIO   (3x4)
Khadas Vim3 + Tone Board (PCM multiplex + Roon bridge) -> MONO 2x NUPRIME ST9 AMP -> QUAD S2

DESK (Ufficio)
SBC LeMaker Guitar + AudioInjector (I/O i2S,USB,Analog PCM Multiplex Superbridge)  + QA&T Q-i  + (cuffie) - postazione per sviluppo superbridge  ..

SALA (6x4)
STREAMER xyz ( PCM multiplex + Roon bridge)  -> NUPRIME DAC 10 --> QHW The Box -->  NUPRIME STA-10 --> SA MANTRA 5.

Anonymous
Ospite
Ospite

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Ospite Ven Feb 14, 2020 2:08 pm

mantraone ha scritto:
Forse nei vari 3D l'ho già detto, ma questa estate mentre vendevo i vecchi diffusori, li ho fatti provare ad una persone di Bologna che aveva una sala d'ascolto "cuboide". 



eh!? ..
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2007
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da mantraone Ven Feb 14, 2020 10:27 pm

slash ha scritto:

eh!? ..

si 2 lati e altezza quasi simili, davvero inascoltabile. Infatti usava 2 diffusori che da progetto suonavano attaccati al muro e avevano il tweeter inclinato di 45 gradi.

addossando al muro anche i miei è uscito qualche suono migliore, ma mai sentito una situazione così terrificante.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2007
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da mantraone Ven Feb 14, 2020 10:51 pm

slash ha scritto:

Sorgente NAS+ Roon Core Kit embedded (LAN)

UFFICIO   (3x4)
Khadas Vim3 + Tone Board (PCM multiplex + Roon bridge) -> MONO 2x NUPRIME ST9 AMP -> QUAD S2

DESK (Ufficio)
SBC LeMaker Guitar + AudioInjector (I/O i2S,USB,Analog PCM Multiplex Superbridge)  + QA&T Q-i  + (cuffie) - postazione per sviluppo superbridge  ..

SALA (6x4)
STREAMER xyz ( PCM multiplex + Roon bridge)  -> NUPRIME DAC 10 --> QHW The Box -->  NUPRIME STA-10 --> SA MANTRA 5.


beh, il fatto di usare diffusori da scaffale non dovrebbe essere una limitazione nel riuscire ad avere un'immagine acustica corretta.

domanda: spariscono?

intendo dire, se il posizionamento è abbastanza lontano dal muro, almeno 80 cm, non vi sono oggetti o l'impianto stesso sull'asse tra i 2 diffusori e c'e solo una spazio vuoto l'immagine dovrebbe crearsi anche solo con il suono diretto, è la mia situazione ed i diffusori dovrebbero perdere completamente direttività, facendo comparire al centro, il "diffusore virtuale" tipico dell'immagine stereofonica.

da quando ho cambiato il posizionamento dei diffusori ho iniziato a rilevare maggiori differenze quando provo componenti o cavi, compresi quelli USB....

.. per capire... laicamente...

Notte


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Anonymous
Ospite
Ospite

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Ospite Ven Feb 14, 2020 11:20 pm

mantraone ha scritto:

domanda: spariscono?


dato che li ho pagati e mi piacciono , spero di no!
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2007
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da mantraone Ven Feb 14, 2020 11:57 pm

slash ha scritto:

dato che li ho pagati e mi piacciono  , spero di no!
Laughing Laughing Laughing Laughing

quindi?


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Anonymous
Ospite
Ospite

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Ospite Sab Feb 15, 2020 10:34 am

quindi , problemi che non esistono.
Lo intitoleremo il gioco di @mantraone, il guardare altrove, il distrarre.

Il percorso dell'audio digitale non può essere rivelato .. è un segreto. Audio Digitale Open Mind 509133

Daniele Casalati
Daniele Casalati
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 181
Data d'iscrizione : 06.10.19
Età : 40
Località : AIRTECHLANDIA

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Daniele Casalati Sab Feb 15, 2020 11:34 am

Sempre belle le diatribe affraid


_________________
audentes fortuna iuvat:15:
Audio Digitale Open Mind Aaaaaa11
AIRTECH LAB via XX settembre 12, San Giuliano terme Pisa (PI)
cel.3926666463 dal lunedì al sabato 9:30-19
Mail. dcasalati@gmail.com
Anonymous
Ospite
Ospite

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Ospite Sab Feb 15, 2020 12:38 pm

Daniele Casalati ha scritto:
Concordo sulla qualità del trattamento del segnale digitale.
Ma rimangono i miei dubbi sulla conversione, girano parecchi file a 24bit che sono semplicemente 16bit ricampionati.
Mi spiego: se prendo un file a 16 bit posso tramite un banco ricampionarlo a 24 bit ma la risoluzione non cambia.
Quello che ho aggiunto come frame è solo rumore digitale, quindi viene agganciato dal dac come 24bit ma poi viene filtrato a 16bit

mhh , non completo. se tu aggiungi bit rappresenti meglio l'informazione digitale.. vedi immagini sopra.. il problema casomai è se lo puoi fare, cioè se queste informazioni le hai in partenza

continuando l'analogia con le immagini dove troviamo il formato TIFF , qui il tuo formato RAW (crudo) e' il PCM (IFF AIFF)  , esso non contiene nessuna intestazione o informazione di campionamento , ordine di bit o numero di canali rappresentabili ma solo le informazioni della tua registrazione (WAVE salvato in digitale) . partendo da questo formato molto ciccioso (che contiene tutto) puoi decidere se rappresentarlo a 8, 16 o a 32 bit e la differenza c'e' eccome.
perche si fa? perchè il formato RAW richiede molta più "energia" per essere elaborato .. mentre aggiungendo frequenza e profondità di bit lo puoi rappresentare meglio e con poca elaborazione a valle , elaborazione che puoi usare per altri scopi piu nobili ..

ergo..
ringraziate (anche) i flac   se oggi i dap riescono a fornire 11/12 ore di riproduzione audio Hi-res . sunny
Anonymous
Ospite
Ospite

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Ospite Sab Feb 15, 2020 12:58 pm

mantraone ha scritto:
Personalmente trovo che i miglioramenti maggiori sul mio sistema non è stata la qualità dei files, penso che questa sia la posizione di @slash


no affatto..

mantraone ha scritto:
.. ma il riuscire ad ottimizzare e pulire il segnale digitale che arrivava al convertitore.

tipo ? sentiamo come ..
Daniele Casalati
Daniele Casalati
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 181
Data d'iscrizione : 06.10.19
Età : 40
Località : AIRTECHLANDIA

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Daniele Casalati Sab Feb 15, 2020 1:44 pm

slash ha scritto:

mhh , non completo. se tu aggiungi bit rappresenti meglio l'informazione digitale.. vedi immagini sopra.. il problema casomai è se lo puoi fare, cioè se queste informazioni le hai in partenza

continuando l'analogia con le immagini dove troviamo il formato TIFF , qui il tuo formato RAW (crudo) e' il PCM (IFF AIFF)  , esso non contiene nessuna intestazione o informazione di campionamento , ordine di bit o numero di canali rappresentabili ma solo le informazioni della tua registrazione (WAVE salvato in digitale) . partendo da questo formato molto ciccioso (che contiene tutto) puoi decidere se rappresentarlo a 8, 16 o a 32 bit e la differenza c'e' eccome.
perche si fa? perchè il formato RAW richiede molta più "energia" per essere elaborato .. mentre aggiungendo frequenza e profondità di bit lo puoi rappresentare meglio e con poca elaborazione a valle , elaborazione che puoi usare per altri scopi piu nobili ..

ergo..
ringraziate (anche) i flac   se oggi i dap riescono a fornire 11/12 ore di riproduzione audio Hi-res . sunny
È molto semplice come spiegato sopra io posso tramite una semplice scheda audio ricampionare il messaggio facendolo uscire in analogico passarlo per un compressore e ricampionarlo con un convertitore di acquisizione ma la sorgente del messaggio è sempre a 16 bit ma ricampionata a 24


_________________
audentes fortuna iuvat:15:
Audio Digitale Open Mind Aaaaaa11
AIRTECH LAB via XX settembre 12, San Giuliano terme Pisa (PI)
cel.3926666463 dal lunedì al sabato 9:30-19
Mail. dcasalati@gmail.com
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
Anonymous
Ospite
Ospite

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Ospite Sab Feb 15, 2020 2:24 pm

Daniele Casalati ha scritto:
È molto semplice come spiegato sopra io posso tramite una semplice scheda audio ricampionare il messaggio facendolo uscire in analogico passarlo per un compressore e ricampionarlo con un convertitore di acquisizione ma la sorgente del messaggio è sempre a 16 bit ma ricampionata a 24


infatti non ho detto non chiaro ma .. incompleto.
se converti DA/AD hai altri valori in gioco e sopratutto i bit li perdi per strada.. stanno solo nel dominio digitale.. ma questo e' ovvio


Daniele Casalati ha scritto:
Ma rimangono i miei dubbi sulla conversione, girano parecchi file a 24bit che sono semplicemente 16bit ricampionati.
Mi spiego: se prendo un file a 16 bit posso tramite un banco ricampionarlo a 24 bit ma la risoluzione non cambia.

se l'informazione esiste la rappresenti sicuramente meglio a 24 bit che a 16  , la risoluzione cambia eccome  !

nel flac (non compresso) c'e' tutta l'informazione che ti serve e quindi  puoi considerarla oppure no  , a tuo piacimento (nel dominio digitale) , e in funzione degli strumenti che usi per farlo   .. 24/32/64/128 (far bollire gli oceani) sunny
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2007
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da mantraone Sab Feb 15, 2020 3:51 pm

slash ha scritto:quindi , problemi che non esistono.
Lo intitoleremo il gioco di @mantraone, il guardare altrove, il distrarre.

Il percorso dell'audio digitale non può essere rivelato .. è un segreto. Audio Digitale Open Mind 509133


Affatto, la cosa che dovremmo prima di tutto capire è se in termini acustici i nostri 2 impianti (non ho capito quello che hai utilizzato per provare cavi USB) hanno capacità di risolvere dettagli e spazialità analoghe.

ti sembra una fesseria, oppure reputi che tutti gli impianti siano uguali sotto questo aspetto?

Ovvimente si parla di impianto nell'ambiente di ascolto... e qui per mi esperienza personale le cose possono essere molto molto diverse, cioè lo stesso identico impianto trasportato in ambiente diverso potrebbe fornire prestazioni radicalmenti diversi.

Ci siamo capiti almeno qui, oppure giochi a voler dimostrare che parlo sempre a vanvera?


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Anonymous
Ospite
Ospite

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da Ospite Sab Feb 15, 2020 3:58 pm

Io non ho provato nessun cavo usb, ti fai delle scene che non esistono , quelli - dei cavi - sono argomenti tuoi.

mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2007
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Audio Digitale Open Mind Empty Re: Audio Digitale Open Mind

Messaggio Da mantraone Sab Feb 15, 2020 4:08 pm

slash ha scritto:Io non ho provato nessun cavo usb, ti fai delle scene che non esistono , quelli - dei cavi -  sono argomenti tuoi.


Vabbé ma dillo subito, il tuo è un non argomento allora hai perso in partenza non ha neppure mai avuto l'umiltà di provare?

Audio Digitale Open Mind 456861

però mi diverto, se vuoi prendiamo gli elementi del video di Hans che spiega perché il percorso digitale non è solo una questione di bits....


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated

    La data/ora di oggi è Gio Set 29, 2022 11:58 pm