Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
VivA le cuffie !!!! - Pagina 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

VivA le cuffie !!!!


simorag
Member
Member

Numero di messaggi : 70
Data d'iscrizione : 15.12.17

VivA le cuffie !!!! - Pagina 3 Empty Re: VivA le cuffie !!!!

Messaggio Da simorag il Sab Feb 15 2020, 13:44

@marcellino ha scritto:mi sembra comunque dal vostro racconto che "sua maesta" stax 009 nonostante da alcuni sia considerata la migliore cuffia contemporanea o addirittura mai costruita non abbia lasciato un segno particolare nei vostri ascolti,cos'e che non vi ha esaltato ?c'era o no una differenza enorme con la lambda?

A me la 009S in realtà ha impressionato parecchio! Come scrivevo sopra mi ha lasciato delle sensazioni di estrema eleganza, piacevolezza, completezza nella risposta in tutta la gamma di frequenze, e un senso di naturalezza nella presentazione dei dettagli che ho trovato avvincente.

Gli ho dedicato relativamente poco tempo durante la giornata in VivA poiché i miei obiettivi erano altri, e quindi avrei bisogno senz'altro di ascoltarla più a lungo e con un ventaglio maggiore di generi musicali, ma quel poco che ho sentito mi è bastato per farmi un'idea del perché questa cuffia è così venerata. Come scrivevo sopra, forse (e sottolineo forse), la gamma media è anche troppo 'pulita' per essere vera e su questo aspetto ho trovato la Susvara più emozionante - seppure leggermente più colorata.

La Lambda Signature (mi sembra di ricordare fosse questo il modello) mi è parsa meno naturale sul medio alto (leggermente metallica) e meno completa nell'estensione in basso, la differenza in termini di equilibrio tonale generale era evidente come è giusto che sia vista la drammatica differenza di prezzo.

Al livello di apparecchi come Abyss Phi/TC, Susvara, SR1a, SR009/S ... ma anche LCD-4, etc. non c'è, a mio avviso, una cuffia "oggettivamente" migliore delle altre su tutti i parametri. Le preferenze personali, il genere (o i generi), le abitudini di ascolto fanno la differenza e non c'è alternativa a provare con le proprie orecchie per scegliere il bilanciamento di caratteristiche che più ci aggrada.

Questa conclusione può apparire scontata ad alcuni, ma forse non lo è così tanto visto che spesso - specie sui forum - la passione porta molti di noi a innamorarsi di un dato prodotto o di una filosofia progettuale al punto di proclamarne una superiorità de facto, assoluta e incontrovertibile che nell'audio ahimè (o per fortuna) non esiste.

Che per più di qualcuno la SR009S (propriamente pilotata) sia il Nirvana musicale, ad esempio, non mi stupisce affatto!
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 20189
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

VivA le cuffie !!!! - Pagina 3 Empty Re: VivA le cuffie !!!!

Messaggio Da carloc il Sab Feb 15 2020, 13:47

@simorag ha scritto:Le preferenze personali, il genere (o i generi), le abitudini di ascolto fanno la differenza e non c'è alternativa a provare con le proprie orecchie per scegliere il bilanciamento di caratteristiche che più ci aggrada.
Questa conclusione può apparire scontata ad alcuni, ma forse non lo è così tanto visto che spesso - specie sui forum - la passione porta molti di noi a innamorarsi di un dato prodotto o di una filosofia progettuale al punto di proclamarne una superiorità de facto, assoluta e incontrovertibile che nell'audio ahimè (o per fortuna) non esiste.



applausi applausi applausi

Standing ovation!


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Admin
Admin
Admin
Admin

Numero di messaggi : 503
Data d'iscrizione : 19.12.08

VivA le cuffie !!!! - Pagina 3 Empty Re: VivA le cuffie !!!!

Messaggio Da Admin il Sab Feb 15 2020, 14:03

@simorag ha scritto:...cutt
non c'è, a mio avviso, una cuffia "oggettivamente" migliore delle altre su tutti i parametri. Le preferenze personali, il genere (o i generi), le abitudini di ascolto fanno la differenza

Chiedo scusa per l'intervento su questa interessante discussione, un Admin, non lo dovrebbe fare in questi termini e abitualmente infatti non lo faccio, ma Simorag, in due parole ha saputo inquadrare meglio di ogni altro pistolotto da "amministratore" il senso e la vocazione di questo forum.
Regina, Top assoluto, generi musicali "eletti", generi musicali "inferiori", sono tutte esternazioni che QUI non sono gradite, recensioni come la vostra, incarnano la filosofia del Gazebo, neiente magie, nessuna regina, nessun genere musicale "eletto", musica e HiFi...
Meglio che interrompo qui.
Grazie a tutti.

Admin
biscottino
biscottino
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 10634
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 49
Località : Castellammare di Stabia

VivA le cuffie !!!! - Pagina 3 Empty Re: VivA le cuffie !!!!

Messaggio Da biscottino il Sab Feb 15 2020, 14:07

@simorag ha scritto:

A me la 009S in realtà ha impressionato parecchio! Come scrivevo sopra mi ha lasciato delle sensazioni di estrema eleganza, piacevolezza, completezza nella risposta in tutta la gamma di frequenze, e un senso di naturalezza nella presentazione dei dettagli che ho trovato avvincente.

Gli ho dedicato relativamente poco tempo durante la giornata in VivA poiché i miei obiettivi erano altri, e quindi avrei bisogno senz'altro di ascoltarla più a lungo e con un ventaglio maggiore di generi musicali, ma quel poco che ho sentito mi è bastato per farmi un'idea del perché questa cuffia è così venerata. Come scrivevo sopra, forse (e sottolineo forse), la gamma media è anche troppo 'pulita' per essere vera e su questo aspetto ho trovato la Susvara più emozionante - seppure leggermente più colorata.

La Lambda Signature (mi sembra di ricordare fosse questo il modello) mi è parsa meno naturale sul medio alto (leggermente metallica) e meno completa nell'estensione in basso, la differenza in termini di equilibrio tonale generale era evidente come è giusto che sia vista la drammatica differenza di prezzo.

Al livello di apparecchi come Abyss Phi/TC, Susvara, SR1a, SR009/S ... ma anche LCD-4, etc. non c'è, a mio avviso, una cuffia "oggettivamente" migliore delle altre su tutti i parametri. Le preferenze personali, il genere (o i generi), le abitudini di ascolto fanno la differenza e non c'è alternativa a provare con le proprie orecchie per scegliere il bilanciamento di caratteristiche che più ci aggrada.

Questa conclusione può apparire scontata ad alcuni, ma forse non lo è così tanto visto che spesso - specie sui forum - la passione porta molti di noi a innamorarsi di un dato prodotto o di una filosofia progettuale al punto di proclamarne una superiorità de facto, assoluta e incontrovertibile che nell'audio ahimè (o per fortuna) non esiste.

Che per più di qualcuno la SR009S (propriamente pilotata) sia il Nirvana musicale, ad esempio, non mi stupisce affatto!

Simone, che differenze hai riscontrato tra la Abyss ascoltata in Viva e come di solito la ascolti nel tuo setup?


_________________
Enjoy your head! VivA le cuffie !!!! - Pagina 3 2296686959
Edmond
Edmond
Sordologo

Numero di messaggi : 10839
Data d'iscrizione : 17.04.10
Località : Brescia

VivA le cuffie !!!! - Pagina 3 Empty Re: VivA le cuffie !!!!

Messaggio Da Edmond il Sab Feb 15 2020, 14:21

Non è solo un tuo parere, Simone, è la logica delle cose. Gli assoluti non esistono, per ovvii motivi, essendo ciascuno di noi diverso per sensibilità, cultura, ecc... Lo stesso motivo per cui l'hi-fi non esiste, a favore di un ragionevolmente condiviso My-My-Fy... Poi, che piaccia o meno, ciascuno di noi ha le sue regine, i suoi assoluti e tutto quanto, ci mancherebbe che non fosse così... Basta rendersi conto che sono i NOSTRI valori e non quelli universali...


_________________
Giorgio


VivA le cuffie !!!! - Pagina 3 Firma12


Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
simorag
simorag
Member
Member

Numero di messaggi : 70
Data d'iscrizione : 15.12.17
Località : Firenze

VivA le cuffie !!!! - Pagina 3 Empty Re: VivA le cuffie !!!!

Messaggio Da simorag il Sab Feb 15 2020, 14:37

@biscottino ha scritto:Simone, che differenze hai riscontrato tra la Abyss ascoltata in Viva e come di solito la ascolti nel tuo setup?

Ottima domanda, Sal ... mi scuso in anticipo se la prendo un po' alla larga nella risposta.

Sono arrivato al Riviera AIC-10 dopo mesi e mesi di faticosamente divertentissima ricerca, fatta di ascolti a casa, ascolti in negozio dove mi sono portato dietro mezzo impianto, e ascolti in negozio con solo le Abyss ad accompagnarmi.

Lo stesso sto facendo negli ultimi mesi alla ricerca dell'ampli per le SR1a (e le Abyss allo stesso tempo, possibilmente).

Questa esperienza mi sta facendo capire quanto rischiosi e superficiali siano gli ascolti fatti in breve tempo e fuori casa, e uno dei fattori che contribuisce a questo è il cambiamento della sorgente. In quasi tre anni ho messo assieme un accrocchio di scatolotti attorno al DAVE (che non sto a elencare, ma siamo a quota 11 box con relativi cavi) e sono arrivato al punto che mi sono, lo confesso, un po' innamorato di (o quanto meno abituato a) alcune caratteristiche del mio front-end digitale che faccio fatica a ritrovare in altri contesti, e che influenzano le impressioni che mi faccio degli ascolti 'in trasferta'.

Tutta questa premessa per dire che, come tante altre volte, durante l'ascolto in VivA mi sono 'mancate' (sempre per modo di dire) alcune sensazioni che appunto ormai ho capito essere più legate alla sorgente che al resto della mia catena, specie nell'ambito della risoluzione dei micro dettagli ambientali, della ricostruzione olografica dello spazio sonoro e del senso di rilassatezza generale della presentazione (minimizzazione di artefatti digitali).

Al netto di questa "tara" sulla sorgente, la differenza più eclatante tra il Solista e il mio Riviera "Mullard-izzato" è la dimensione del soundstage, ancor più cavernoso nel caso del Solista, a cui si è accompagnata una ulteriore accentuazione del senso di trasparenza e aria tra gli strumenti. La timbrica mi è sembrata lievemente meno calda, e l'impatto dinamico ancor più viscerale.

Per confermare o meno il tutto però dovrei davvero avere il Solista a casa per un po' ...


_________________
Qobuz / Tidal | Roon | ZENith MkII SE | Hugo M Scaler | OPTO•DX | DAVE | Riviera AIC-10 | AB-1266 Phi TC / RAAL SR1a / LS3/5a
biscottino
biscottino
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 10634
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 49
Località : Castellammare di Stabia

VivA le cuffie !!!! - Pagina 3 Empty Re: VivA le cuffie !!!!

Messaggio Da biscottino il Sab Feb 15 2020, 15:13

@simorag ha scritto:

Ottima domanda, Sal ... mi scuso in anticipo se la prendo un po' alla larga nella risposta.

Sono arrivato al Riviera AIC-10 dopo mesi e mesi di faticosamente divertentissima ricerca, fatta di ascolti a casa, ascolti in negozio dove mi sono portato dietro mezzo impianto, e ascolti in negozio con solo le Abyss ad accompagnarmi.

Lo stesso sto facendo negli ultimi mesi alla ricerca dell'ampli per le SR1a (e le Abyss allo stesso tempo, possibilmente).

Questa esperienza mi sta facendo capire quanto rischiosi e superficiali siano gli ascolti fatti in breve tempo e fuori casa, e uno dei fattori che contribuisce a questo è il cambiamento della sorgente. In quasi tre anni ho messo assieme un accrocchio di scatolotti attorno al DAVE (che non sto a elencare, ma siamo a quota 11 box con relativi cavi) e sono arrivato al punto che mi sono, lo confesso, un po' innamorato di (o quanto meno abituato a) alcune caratteristiche del mio front-end digitale che faccio fatica a ritrovare in altri contesti, e che influenzano le impressioni che mi faccio degli ascolti 'in trasferta'.

Tutta questa premessa per dire che, come tante altre volte, durante l'ascolto in VivA mi sono 'mancate' (sempre per modo di dire) alcune sensazioni che appunto ormai ho capito essere più legate alla sorgente che al resto della mia catena, specie nell'ambito della risoluzione dei micro dettagli ambientali, della ricostruzione olografica dello spazio sonoro e del senso di rilassatezza generale della presentazione (minimizzazione di artefatti digitali).

Al netto di questa "tara" sulla sorgente, la differenza più eclatante tra il Solista e il mio Riviera "Mullard-izzato" è la dimensione del soundstage, ancor più cavernoso nel caso del Solista, a cui si è accompagnata una ulteriore accentuazione del senso di trasparenza e aria tra gli strumenti. La timbrica mi è sembrata lievemente meno calda, e l'impatto dinamico ancor più viscerale.

Per confermare o meno il tutto però dovrei davvero avere il Solista a casa per un po' ...
conosco bene come suona il Riviera con la Mullard, è come stare seduti su una morbida poltrona in pelle.
Se può interessare, quello che ti posso dire, per esperienza diretta, non del solista ma dell’Egoista, ma penso siano abbastanza simili nel modo di suonare, e che rispetto al Riviera, il Viva aveva la tendenza ad ingigantire gli strumenti, pecurialità comune ai grossi tubi, 845 e 300b, fannno la voce grossa, e 
questo aspetto è molto intrigante con alcune cuffie...tra l’altro il Viva Egoista suonava sicin modo muscoloso, ma molto energico e per niente compassato.
Ho scelto di tenere ilRiviera perché con l’Egoista alcune cuffie erano inascoltabili, e per essere, sulla carta, uno dei migliori ampli cuffia oggi circolante, è una limitazione non da poco.


_________________
Enjoy your head! VivA le cuffie !!!! - Pagina 3 2296686959

    La data/ora di oggi è Lun Ago 10 2020, 07:03