Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
cambridge audio cxa80 cambio diffusori
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

cambridge audio cxa80 cambio diffusori

MOMO
MOMO
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 140
Data d'iscrizione : 10.06.18
Località : Labbrate sul Manubrio (OK)

cambridge audio cxa80 cambio diffusori Empty cambridge audio cxa80 cambio diffusori

Messaggio Da MOMO il Gio Feb 27 2020, 17:09

ho comprato da poco questo oggettino, si si lo so che è uscito il cxa81... e mi stavo appunto chiedendo che diffusori gli potrei affiancare per farlo rendere al meglio. al momento uso le klipsch rp160m che mi aggradano parecchio per estetica ma anche per la qualità audio, ma forse e dico forse, passando dal crescendo al cxa80, sarà magari la mia solita megalomania...ma comincio a sentire il bisogno di qualcosa di più "raffinato", tipo ferrero rochè Laughing  le mie limitatissime idee mi fanno pensare sempre alle dynaudio emit m20 come prime indiziate, in alternativa kef q350 (magari le ls50...) e mi incuriosiscono le mission qx2 che per meno di 400€ ho il sospetto che suonino per il doppio, ma sarebbero da provare. che dite? 

detto questo, ho aperto (ovviamente) il cxa80 appena arrivato per la solita autopsia da vivo cambridge audio cxa80 cambio diffusori 775355 e ho trovato la scheda madre (sorry non saprei come altro definirla) ricoperta in parte da un brodo giallo in corrispondenza dei condensatori. ho trovato altre foto in rete dove il brodo è molto minore e color beige, mi dovrò mica preoccupare? suonare suona bene, alla grande direi, ma certo esteticamente non ci fa una figura eccelsa soprattutto pensando a come lavorano altri marchi non meno blasonati. cambridge audio cxa80 cambio diffusori Img_2012


_________________
cambridge audio cxa80 cambio diffusori 571367
kermit
kermit
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 476
Data d'iscrizione : 12.09.10
Località : Porto Mantovano

cambridge audio cxa80 cambio diffusori Empty Re: cambridge audio cxa80 cambio diffusori

Messaggio Da kermit il Sab Feb 29 2020, 11:37

A casa mia il CXA80 suonava molto bene con Indiana Line Diva 665 e con le Dynaudio Focus 110; lo ritengo un ampli delizioso e pratico da usare ma non bisogna chiedergli miracoli di pilotaggio.
Per il brodo bisogna chiedere allo chef...cambridge audio cxa80 cambio diffusori 1f600


_________________
Roberto
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 987
Data d'iscrizione : 18.09.12

cambridge audio cxa80 cambio diffusori Empty Re: cambridge audio cxa80 cambio diffusori

Messaggio Da Poonie il Sab Feb 29 2020, 11:51

@MOMO ha scritto:detto questo, ho aperto (ovviamente) il cxa80 appena arrivato per la solita autopsia da vivo cambridge audio cxa80 cambio diffusori 775355 e ho trovato la scheda madre (sorry non saprei come altro definirla) ricoperta in parte da un brodo giallo in corrispondenza dei condensatori. ho trovato altre foto in rete dove il brodo è molto minore e color beige, mi dovrò mica preoccupare? suonare suona bene, alla grande direi, ma certo esteticamente non ci fa una figura eccelsa soprattutto pensando a come lavorano altri marchi non meno blasonati.
Non preoccuparti, è un fissante per elettrolitici in maniera che stiano bloccati in posizione.
Del resto mi pare che siano tutti coinvolti, quando normalmente in caso di perdita si parla solo di alcuni.
Se vai a toccare con uno stuzzicandenti o un cacciavitino (ad apparecchio scollegato dalla rete) dovrebbe trattarsi di pasta indurita, tenace, mentre sarebbe preoccupante se fosse liquida, proprio come brodaglia. cambridge audio cxa80 cambio diffusori 625723


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
MOMO
MOMO
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 140
Data d'iscrizione : 10.06.18
Località : Labbrate sul Manubrio (OK)

cambridge audio cxa80 cambio diffusori Empty Re: cambridge audio cxa80 cambio diffusori

Messaggio Da MOMO il Dom Mar 01 2020, 19:09

ok allora quello che immaginavo...certo un po' di pressapochismo però nel curare la main che sarebbe degna di concorso di bellezza per come è messa ma quei liquami sparsi qua e la che poi quando vedi le foto ufficiali chissà perché non ci sono mai...un po' stonano.

@kermit: ti mandava le focus 110, 85db su carico 4 ohm e dici che non è un campione in pilotaggio? dai dati di targa si direbbe altro, certo un toroidale più grande e pesante non avrebbe guastato. di fatto il crescendo di audio analogue per soli 50 watt su 8 ohm ne ha uno che a occhio pesa almeno 2kg in più, come tutto il resto dell'amplificatore.


_________________
cambridge audio cxa80 cambio diffusori 571367
kermit
kermit
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 476
Data d'iscrizione : 12.09.10
Località : Porto Mantovano

cambridge audio cxa80 cambio diffusori Empty Re: cambridge audio cxa80 cambio diffusori

Messaggio Da kermit il Dom Mar 01 2020, 19:20

In elettrotecnica non sono tanto bravo ma le orecchie ancora mi funzionano cambridge audio cxa80 cambio diffusori 1f600


_________________
Roberto
MOMO
MOMO
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 140
Data d'iscrizione : 10.06.18
Località : Labbrate sul Manubrio (OK)

cambridge audio cxa80 cambio diffusori Empty Re: cambridge audio cxa80 cambio diffusori

Messaggio Da MOMO il Dom Mar 01 2020, 19:58

ah guarda non dirlo a me...io non sono bravo in elettrotecnica e sto scoprendo anche di essere sordo. non capisco però cosa pensavi ti potesse pilotare un ampli nella fascia dei mille euro, per quanto venga accreditato di ben 120 watt sui 4 ohm. ora che c'è l'ho sottomano da diversi giorni ne sto scoprendo i tanti pregi ma anche le tantissime piccole e grandi magagne. una per esempio scoperta appena l'altro ieri e per fortuna appena in tempo prima di investire diverse centinaia di euri in un cavo di potenza  biwiring con forcelle. incredibilmente i ridicoli connettori di cui è fornito, quelli si li avevo notati da subitissimo che facevano a dir poco pena e compassione...non accettano forcelle. solo banane e cavo spellato ma quest'ultimo con difficoltà data la vite passante che attraversa il connettore per tutta la sua lunghezza il cavo andrebbe aperto in due oppure per non avere problemi usarne uno di infima sezione. di fatto la prima impressione che ho avuto dopo averlo aperto e testato è stata di "un cinese che conosce bene l'inglese". già l'851a pur non essendo un elettrotecnico, per me è di tutt'altra pasta. questo è un buonissimo ampli ma che nasconde dietro un infinità di features per l'audiofilo moderno che non deve chiedere mai, una qualità generale solo poco più che discreta.


_________________
cambridge audio cxa80 cambio diffusori 571367
kermit
kermit
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 476
Data d'iscrizione : 12.09.10
Località : Porto Mantovano

cambridge audio cxa80 cambio diffusori Empty Re: cambridge audio cxa80 cambio diffusori

Messaggio Da kermit il Lun Mar 02 2020, 15:40

Sono d'accordo sulle qualità e sui difettucci del CXA80, confermo tutto. 
Cambiando diffusori volli passare all'851A per restare in casa Cambridge ma anche quest'ultimo mi lasciò abbastanza perplesso per la sua (in) capacità di pilotare le Sonus Faber ; per fortuna lo presi usato per cui non ci rimisi troppo a rivenderlo.
Rimango del parere che fra gli ampli di fascia medio-bassa con ingressi digitali è uno di quelli con le migliori prestazioni sonore e lo dico dopo aver posseduto un Pioneer A70 e un Rotel di cui non ricordo la sigla.
Adesso ho un Am Audio che mi ha risolto tutti i problemi di amplificazione ma ho sempre il CXN per ascoltare la "liquida" e le radio Internet.


_________________
Roberto
bob_57
bob_57
Member
Member

Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 24.08.20

cambridge audio cxa80 cambio diffusori Empty Re: cambridge audio cxa80 cambio diffusori

Messaggio Da bob_57 il Mar Ago 25 2020, 17:27

Salve, visto che siamo in tema io vorrei un parere, voglio cambiare amplificatore, sono indeciso tra Unison Research unico primo e Cambridge cxa81, come diffusori ho delle Q Acoustics 3050i. So che sono ampli completamente diversi, l'Unison l'ho sentito suonare con le mie casse e mi ha fatto molta impressione un bel suono, ma e' un amplificatore vecchia maniera, mentre il Cambridge è molto più moderno, ha il dac, bluetooth..etc, etc.
Grazie

    La data/ora di oggi è Ven Gen 22 2021, 00:10