Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Con cosa "provate" i vostri impianti?


stefano111
Member
Member

Numero di messaggi : 74
Data d'iscrizione : 03.01.21

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da stefano111 Gio Mar 10, 2022 6:12 pm

lupoal ha scritto:
mantraone ha scritto:
Capisco maggiormente la tua scelta, il Digicode ha un suono corposo dinamico, abbastanza frontale, di sicuro impatto.

E' un "assetto" che piace a chi ascolta anche l'HT, mentre l'approccio più prettamente audiofilo cerca la profondità dell'immagine la scansione dei piani.
...

... ma lo hai ascoltato con contenuti che questa cosa della "profondità dell'immagine" la hanno? hai provato a cercare, ed ascoltare, Living Stereo o Mercury Living, che è roba registrata che ancora oggi non ci si crede, e vedere come rappresenta il suono il LEC TOR?

guarda io ho frequentato salette home theater (mio hobby precedente) con impatto da far muovere i capelli in testa, e non esagero... era letteralmente così, e quella roba, il suono Home Theater, non ha nulla a che vedere con il come riproduce il lec tor... in home theater, nonostante i 9.1 canali, il suono è un muro (canale centrale) devastante... ascolta "Henry Szeryng in Recital", etichetta Living Stereo (su Qobuz c'è), se ti riesce con un Digicode  Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 1f609

Interessantissimo, mi daresti il titolo di qualche LP? C'è anche classica fatta bene?

Grazie!!!
stefano111
stefano111
Member
Member

Numero di messaggi : 74
Data d'iscrizione : 03.01.21
Località : Monza

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da stefano111 Gio Mar 10, 2022 6:24 pm

Per la questione dei "piani" io non sono riuscito bene a capire di cosa si tratta, certo che ovviamente un minimo di impianto deve rappresentare le varie posizioni degli strumenti nello spazio, La tromba ad altezza e profondità corretta, il pianoforte idem, cantante magari più avanti degli strumenti, Se la registerazione è in un teatro le distanze sono differenti, ecc.

Però questo mi sembra il minimo sindacale.

Forse ci si riferisce a qualcosa di più complesso, che faccio fatica con le mie orecchie a percepire.

Personalmente ho trovato invece difficile a trovare apparecchi che rispettino il timbro e le armoniche degli strumenti corrette (o minimamente vicine alla realtà) , in particolare Pianoforte ma anche contrabbasso e chitarra acustica.


_________________
Proac D15, Amaudio M150H, Amaudio A3rx, Lec tor Digicode s-192, Oppo Bdp-105.
Spl phonitor se DAC 768, Cuffie Grado SR1000, PC Windows ottimizato con Jriver.
Francemare
Francemare
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 10.02.16
Località : Brescia

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da Francemare Gio Mar 10, 2022 6:44 pm

stefano111 ha scritto:
….  C'è anche classica fatta bene?
Visti i tempi direi che è più semplice trovare classica e jazz fatta bene che leggera … mai letto niente di “loudness war” ? Di come, spesso e volentieri, a colpi di compressione si sta uccidendo una delle caratteristiche più evidenti della musica, cioè la dinamica, per ascoltare ad alto volume nelle “pestifere” cuffiette?


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
stefano111
stefano111
Member
Member

Numero di messaggi : 74
Data d'iscrizione : 03.01.21
Località : Monza

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da stefano111 Gio Mar 10, 2022 6:55 pm

Francemare ha scritto:
stefano111 ha scritto:
….  C'è anche classica fatta bene?
Visti i tempi direi che è più semplice trovare classica e jazz fatta bene che leggera … mai letto niente di “loudness war” ? Di come, spesso e volentieri, a colpi di compressione si sta uccidendo una delle caratteristiche più evidenti della musica, cioè la dinamica, per ascoltare ad alto volume nelle “pestifere” cuffiette?

No mai letto niente ma visto le numerosissime incisioni brutte posso immaginare in effetti. E noi che spendiamo un sacco di soldi per gli impianti, poi ci tocca ascoltare dischi pessimi :) Meno male che qualcosa di buono c'è... Bisogna cercarlo con il lanternino..


_________________
Proac D15, Amaudio M150H, Amaudio A3rx, Lec tor Digicode s-192, Oppo Bdp-105.
Spl phonitor se DAC 768, Cuffie Grado SR1000, PC Windows ottimizato con Jriver.
Affittasi
Affittasi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 633
Data d'iscrizione : 02.01.13
Località : Rohan

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da Affittasi Gio Mar 10, 2022 7:56 pm

Ci sono tante buone incisioni, alcune ottime poche eccezionali. Poi impianti in grado di farle sentire come si deve, anche ciò che non è ottimo c’è ne sono pochi invece…
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da mantraone Gio Mar 10, 2022 10:34 pm

stefano111 ha scritto:Per la questione dei "piani" io non sono riuscito bene a capire di cosa si tratta, certo che ovviamente un minimo di impianto deve rappresentare le varie posizioni degli strumenti nello spazio, La tromba ad altezza e profondità corretta, il pianoforte idem, cantante magari più avanti degli strumenti, Se la registerazione è in un teatro le distanze sono differenti, ecc.

Però questo mi sembra il minimo sindacale.

Forse ci si riferisce a qualcosa di più complesso, che faccio fatica con le mie orecchie a percepire.

Personalmente ho trovato invece difficile a trovare apparecchi che rispettino il timbro e le armoniche degli strumenti corrette (o minimamente vicine alla realtà) , in particolare Pianoforte ma anche contrabbasso e chitarra acustica.

Siamo ampiamente [OT] c'era un 3D tempo fa che parlava proprio di questo.... comunque

A mio avviso quando l'impianto è in grado di riprodurre correttamente la scansione dei piani e il loro "dispiegamento" (cito una frase di un video di Lincetto che mi sembrava divertente ma anche azzeccata) siamo nella condizione di ascoltare quello che in sala di incisione hanno costruito e pensato.

Anche a detta di chi si occupa di mastering, difficilmente produzioni mainstream sono fatte "malissimo" cioè che quando il master engeneer riascolta il master, la traccia suoni male, impastata e senza spazialità.

Quindi, penso che l'obiettivo dovrebbe essere quello di arrivare al risultato fi riprodurre la traccia nel modo più simile a come sia stata  pensata e prodotta. 

Con un lungo lavoro di affinamento penso di essere arrivato ad un punto che definirei l'80% del risultato possibile, rilego il 100% a impianti collocati in spazi dedicate e trattati acusticamente per avere una risposta di riverberazione "corretta" (intorno ai 500-600 msec)

Propongo qualche traccia per fare qualche raffronto tra noi.

Prima ti tutto il test della profondità che trovo interessante:

"Audiofile Hi-Res System Test, Various Artists, dalla traccia 29 alla 34 appunto la prospettiva dell'immagine, prima a 6 feet poi a 18, soprattutto la secondo è molto più difficile in passato left e right non erano così laterali ora sono ben distinguibili.


- Nella mia citta,  Mango, LP "Sirtaki", 1992...

Effetto cinguettio che si sposta in tutta la scena, voce abbastanza arretrata, basso avanzato, archi e sintetizzatori molto arretrati, percussioni spesso frontali.

Ma anche molti Live sono ben registrati e tridimensionali.

- "051/222525", Fabio Concato e Lucio Dalla, LP "Voilà", 2003

- Serenade N.13 for string  in G Major K525: Allegro, Wojciech Rajski e Polska Filarmonia Kameralna, LP "The Tube only Night Music".

- "Are you in the mood", Joscho Stephan Trio, LP "Paris-Berlini", 2018

Strumenti acustici meravigliosamente identificabili nello spazio.

inserirei anche la famosissima "If", Pink Floyd, "Atom Heart Mother", remaster 2011, qui la voce è profondissima ma anche la chitarra elettrica e pianoforte si muovono in profondità nella scena.

Buona serata e buona musica.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Rockna Wavelight DAC/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
lupoal
lupoal
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 443
Data d'iscrizione : 13.10.18
Località : Milano

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da lupoal Ven Mar 11, 2022 9:32 am

stefano111 ha scritto:
Interessantissimo, mi daresti il titolo di qualche LP? C'è anche classica fatta bene?

Grazie!!!



Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 High_r10
Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 High_r11

questi sono solo alcuni... in totale ho selezionato in Qobuz oltre 100 titoli con qualità eccellente (nonostante molti siano 16/44... ma incisi su nastro 35mm che fa una differenza abissale e ripresi live... mica quelle merde fatte tutte solo da multitraccia assemblata in studio, dove il concetto di profondità di scena NON può esistere perchè l'ambiente di fatto NON c'è)... molto bello il disco "Tauno" (copertina tinte di blu), subito quì sopra due incisioni Living Stereo della Rapsodie Espagnole (il Bolero non lo considero, è noioserrimo) con una delle due che suona nettamente meglio dell'altra pur sembrando la stessa cosa dalla copertina (serve confrontare per scegliere)...

quello che si può finalmente davvero sentire con le incisioni degli anni 50 - 60 di classica e jazz (quelle fatte come si deve, non tutte) è cosa si intenda per "dinamica"... lì si capisce che un "pianissimo" in una orchestra sinfonica talvolta è roba che si fatica a sentirlo anche tendendo l'orecchio... e che poi, ma non bisogna variare la posizione della manopola del volume, viene seguito, nel corso della stessa composizione talvolta da delle esplosioni sonore che... ecco che cosa è la dinamica! e con che naturalezza! e la "dimensione" dell'ambiente in cui è eseguito il pezzo c'è!

persino molte incisioni moderne in highres non ce la fanno a lavorare così bene... la compressione dinamica ormai la infilano anche nella classica orchestrale (certo se prendiamo un quartetto d'archi o un concerto per violino e poco altro si nota meno)... anche se per fortuna viene fatto molto meno, non essendo roba destinata ad uso mobile non testano/approvano la qualità del prodotto finito in auto e mp3, cosa questa che invece fanno d'abitudine con tutto il resto e infatti suona che è uno schifo

p.s. e n.b.: anche l'ambiente in cui viene riprodotta la musia fa il suo, e lo fa in modo MOLTO importante, molto più importante di un cavo o altri ammenniccoli ... io ascolto in cuffia, quindi anecoico, quello che c'è nella incisione lo sento tutto (al netto delle orecchie e dell'età)... quanto sopra, quindi, da ascolto in cuffia


Ultima modifica di lupoal il Ven Mar 11, 2022 9:59 am - modificato 1 volta.
lupoal
lupoal
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 443
Data d'iscrizione : 13.10.18
Località : Milano

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da lupoal Ven Mar 11, 2022 9:54 am

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Bebb6210
Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 D2d68e10
Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 27987610
lupoal
lupoal
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 443
Data d'iscrizione : 13.10.18
Località : Milano

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da lupoal Ven Mar 11, 2022 9:55 am

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 C13b0810
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1955
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da mantraone Ven Mar 11, 2022 11:13 am

Sempre in [OT] x Moderatore visto si fa interessante spostare gli ultimi post in un nuovo 3D?


Ottimi gli ultimi 2 contributi, anzi fin troppo, nel senso individuate un paio di traccie dove la tridimensionalità è particolarmente pronunciata e provate a descrivere il posizionamento degli strumenti dove li sentite posizionati nel palcoscenico virtuale.

nel test della campanella 6 feet e 18 feet i vostri impianti vi fanno percepire l'allontanamento prospettico?


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Rockna Wavelight DAC/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
lupoal
lupoal
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 443
Data d'iscrizione : 13.10.18
Località : Milano

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da lupoal Ven Mar 11, 2022 6:28 pm

un consiglio per gli acquisti… quando si sceglie un album verificare sempre se e’ presente più di una versione e confrontale… ad esempio nel disco che vedi qui sotto nonostante la registrazione su nastro 35mm gli “ingegneri” del suono sono riusciti, portandolo in high-res, a fare un lavoro con i piedi Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 95624… ed infatti suona molto meglio la 16/44

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 E40f9c10
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 28084
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da carloc Ven Mar 11, 2022 9:01 pm

Proseguiamo qui per parlare delle registrazioni.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 28084
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da carloc Ven Mar 11, 2022 9:03 pm

Ho unito anche un vecchio thread simile. Buona lettura.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1044
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da martin logan Mer Mar 16, 2022 11:04 am

Gianfry007 ha scritto:Uno dei miei brani preferiti che ormai uso da tanto per testare il suono degli impianti è Trailways Bus, dall album Songs From the Capenam di Paul Simon.
Ascoltatelo.. e capirete.




Dallo stesso CD ho sempre usato come "demo" Born in Puerto Rico ...  Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 775355
francesco1987
francesco1987
Member
Member

Numero di messaggi : 13
Data d'iscrizione : 24.03.22
Età : 34
Località : Calabria (Castrovillari)

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da francesco1987 Ven Mar 25, 2022 7:22 pm

io ho un vecchio focal test ma mi diverto anche con altre traccie e artisti non nascondo che mi piace molto celine dion la sua voce e celestiale  Embarassed


_________________
francesco1987
Vinilemania
Vinilemania
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 174
Data d'iscrizione : 11.01.22

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da Vinilemania Gio Apr 14, 2022 10:33 am

In linea di massima testo il mio impianto con:
Supertramp Alan Parson Project e Pink Floyd.
Tutti rigorosamente 33 giri, stampati negli anni 80 ( quando i mastri incisori erano al top della loro conoscenza ed esperienza).
Nella catena di produzione dei dischi, i fonici e gli incisori erano strettamente correlati e carichi di responsabilità sulla buona riuscita del prodotto.
Spingendomi con l'immaginazione, sembra vederli questi tecnici; sapienti mani su strumenti analogici che passavano ore ed ore a mettere a punto macchinari illuminati da luci gialle ad incandescenza. Come meccanici di Formula uno tutta la notte su un motore o un assetto per dare un solo decimo in più al loro bolide.
Tornando all'audio, il tutto per dare la massima prestazione, e tante volte, firmare la loro opera orgogliosi, al pari dell' artista che l'aveva realizzata.
Ho dischi di Dalla, dove il realizzatore si firma sempre. Ed io dico: " senza dubbio con ragione"
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7988
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da RockOnlyRare Lun Lug 18, 2022 10:26 am

Vinilemania ha scritto:In linea di massima testo il mio impianto con:
Supertramp Alan Parson Project e  Pink Floyd.
Tutti rigorosamente 33 giri, stampati negli anni 80 ( quando i mastri incisori erano al top della loro conoscenza ed esperienza).
Nella catena di produzione dei dischi, i fonici e gli incisori erano strettamente correlati e carichi di responsabilità sulla buona riuscita del prodotto.
Spingendomi con l'immaginazione, sembra  vederli questi tecnici; sapienti mani su strumenti analogici che passavano ore ed ore a mettere a punto macchinari illuminati da luci gialle ad incandescenza. Come meccanici di Formula uno tutta la notte su un motore o un assetto per dare un solo decimo in più al loro bolide.
Tornando all'audio, il tutto per dare la massima prestazione, e tante volte, firmare la loro opera orgogliosi, al pari dell' artista che l'aveva realizzata.
Ho dischi di Dalla, dove il realizzatore si firma sempre. Ed io dico: " senza dubbio con  ragione"

Grandi scelte, io dei Supertamp ho "crime" in edizione Half Speed Mastering degli anni 80 e suona in modo celestiale.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7988
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da RockOnlyRare Lun Lug 18, 2022 11:53 am

Sono stati fatti numerosi 3d su questo argomento, tutti molto interessanti, se fosse possibile unificarli tutti in uno solo sarebbe molto utile.

Grazie per i contributi fin troppo "dettagliati".... allora ci aggiungo il mitico fulmine del primo album di Alan Parson verso 5 minuti della seconda facciata, la prima volta che l'ho messo su sull'impianto "bello", parlo di fine anni 70, avevo alzato un po' il volume, mia madre è entrata nella stanza spaventata per il tuono che aveva fatto tremare mezzo appartamente. "hai sentito che tuono, eppure sembra sereno" !!!!!!!!!!!!!


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
CDJ
CDJ
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 104
Data d'iscrizione : 16.03.21
Località : Milano

Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 Empty Re: Con cosa "provate" i vostri impianti?

Messaggio Da CDJ Lun Lug 25, 2022 1:32 pm

Buongiorno. Per quanto mi riguarda ascoltando solo musica elettronica utilizzo da qualche tempo:
Bat for Lashes-A Wall (Over Nature Remix).


_________________
Con cosa "provate" i vostri impianti? - Pagina 3 15669310

    La data/ora di oggi è Gio Ago 18, 2022 3:29 pm