Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV


Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 995
Data d'iscrizione : 18.09.12

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Empty Re: Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV

Messaggio Da Poonie il Lun Apr 06 2020, 13:46

@MarcoPau ha scritto:

In realtà, con la nuova disposizione, il "soggiorno" diventerebbe in pratica comprensivo del fu corridoio. La parete attrezzata del soggiorno è diventata contigua con quella della porta che va alla zona notte, anche se un po' arretrata (una quarantina di cm rispetto alla porta).

Fondamentalmente, mi ritrovo con il divano in centro rispetto alla parete che fa ~390 del soggiorno + un paio di metri del corridoio. L'area della TV/parete attrezzata diventa circa 6 metri di larghezza e circa 2,5 di profondità, riferendomi alla distanza tra punto di ascolto e casse. Tutto dietro, invece, c'è il resto dell'open space con una interruzione rappresentata dalla nicchia del frigo e le tramezze dell'ingresso della casa, il quale è comunque tutto aperto, non ci sono porte chiuse ma due archi di passaggio.

Non so se ho reso l'idea... Ho già posizionato il divano in quel modo nella casa/cantiere, ed in effetti si sente già così di abitare un soggiorno che "ingloba" il corridoio, e il divano si percepisce nel centro di questa stanza con un passaggio da un lato che è l'ex corridoio, e quello dall'altro lato che corre lungo le finestre.

Sorgenti dell'impianto, come avevo detto, non saranno blue-ray né nulla di tutto ciò. Non sono appassionato di TV/cinema, per questo volevo realizzare un impianto promiscuo TV/audio che dia priorità alla qualità dell'audio da ascolto invece che quella TV. Infatti, non ci è voluto molto a farmi desistere dall'idea di un 5.1 per TV, anche se Netflix a quanto ho letto già trasmette in 5.1.
Questo particolare mi era sfuggito.
Forse allora potresti provare a spostare il setup audio-video verso dx per trovare una posizione proprio davanti al divano.
Quei 15 cm di spalla della porta zona notte non dovrebbero disturbare l'emissione del diffusore dx.
Non in maniera apprezzabile insomma.
Così otterresti anche un po' più di spazio dedicato allo scrittoio.
calibro
calibro
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1619
Data d'iscrizione : 13.05.12

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Empty Re: Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV

Messaggio Da calibro il Lun Apr 06 2020, 13:55

Riesci ad eliminare la porzione di libreria indicata ed a spostare TV verso sinistra oppure non puoi?Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 C7b09e10Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 C7b09e10
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 995
Data d'iscrizione : 18.09.12

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Empty Re: Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV

Messaggio Da Poonie il Lun Apr 06 2020, 14:02

@MarcoPau ha scritto:Le staffe non ti piacciono nel caso di foratura della cassa, nel caso di supporti a vista tipo ganasce, oppure in generale non ti piace la cassa appesa?

Sinceramente e personalmente, non mi preoccuperei molto di piantare qualche vite nella cassa di legno di quarant'anni fa, in alcuni punti anche un po' ammaccata (potrei cogliere l'occasione per ritoccare con stucco)... Certo, se fossero delle B&O da 2000 euro magari ci penserei su parecchio, ma posso pensare che a quei livelli, le casse abbiano delle predisposizioni per lo staffaggio a parete...

I woofer fanno 26 cm esternamente al labbro del cestello, 23 cm dove comincia la gobba della gomma elastica che si muove col cono. Perdona l'ignoranza ma non sapevo esprimermi e misurare meglio. Immagino si tratti di 9/10 pollici.
Precisamente.
Con woofer così in cassa chiusa direi che il divertimento non manca.
Le staffe non mi piacciono perchè si fora la cassa, e anche avvitando ermeticamente (bisogna farlo in quanto il carico acustico interno deve rimanere isolato) c'è il rischio che rimanendo appese il loro peso e le vibrazioni finiscano per allentare i fori, soprattutto su un legno di quarant'anni che personalmente cercherei di rispettare.

Nel caso di supporti del tipo a ganasce avrei comunque l'idea di veder crollare tutto da un momento all'altro. Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 650957

Anche perchè dalla natura della cassa, come anche tu sottolinei, non dovrebbe essere legno particolarmente spesso o robusto.
Il che però non significa si tratti di casse del cavolo, il progetto stesso potrebbe non prevedere un mobile pesantemente strutturato, anche guardando la tenuta in potenza.
Intanto concordo con la stuccatina e se c'è da sistemare qualcosa.

Non so, come detto sei tu che hai i dettagli dal vivo e che puoi trarne conclusioni adeguate alle tue esigenze.
Sicuramente la strada degli stands costerebbe di più, o almeno credo.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
MarcoPau
MarcoPau
Member
Member

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 30.03.20

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Empty Re: Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV

Messaggio Da MarcoPau il Lun Apr 06 2020, 14:19

Calibro, la libreria non esiste, è tutta da costruire. Ho solo la cassapanca, che con quella bozza risulterebbe riciclata sotto il TV. Per questo stiamo parlando di posizionamento casse :-)

Ad ogni modo, se eliminassi quella porzione perderei lo spazio per lo scrittoio.

Così come si vede la libreria nel render, i montanti sono tutti a 50 cm l'uno dall'altro, quindi:

- i primi due moduli che fanno 1 metro sarebbero dedicati alla ribaltina per lo scrittoio (da 1 metro, appunto)
- il vano TV + casse sarebbe da 2 metri (permettendo di alloggiare possibili futuri TV più grandi)
- l'ultimo modulo da 50 sarebbe addossato a quel pilastrino che si nota solo guardando la sommità dei muri (eventualmente aumenterò un po' o totalmente fino a filo porta la profondità del pilastro con del cartongesso - tutto dipenderà anche dalla/dalle profondità della libreria).

Nel render ho messo il TV esattamente di fronte centrato al divano da 2 metri (che è quello che già ho).

Detto questo, la libreria è appunto tutta da pensare/costruire. Così su due piedi l'ho disegnata coi montanti tutti equidistanti tra loro di 50 cm e mi è sembrata una discreta soluzione per poi variare solamente la distanza delle scaffalature in altezza ed, eventualmente, inserire dei piccoli divisori verticali per produrre delle scansie più piccoline ed avere una trama variabile delle scaffalature.

Me la immagino così perché la costruirò da me e non ho un budget illimitato, devo pertanto orientarmi su soluzioni semplici. Questa che è uscita col render la trovo un'idea di base discreta che permette facilmente di farmi fare un'anta a ribalta per lo scrittorio ed eventualmente delle altre antine per chiudere alcune scansie nella parte bassa. La mia lei ama comunque moltissimo le librerie a giorno e per lei è un sogno che si realizza, fortunatamente ben conciliabile con il progetto hi-fi.

Si potrebbe anche pensare ad una libreria in cartongesso, ma poi montare le cerniere senza controtelai sarebbe impossibile. Credo inoltre che il lavoro sarebbe più lungo, sporco e probabilmente neanche tanto migliore che non tutto legno. Tra l'altro, casa nostra ha un arredo vintage/shabby, pertanto il legno credo ci stia pure meglio.
MarcoPau
MarcoPau
Member
Member

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 30.03.20

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Empty Re: Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV

Messaggio Da MarcoPau il Lun Apr 06 2020, 14:37

@Poonie ha scritto:Precisamente.
Con woofer così in cassa chiusa direi che il divertimento non manca.
Le staffe non mi piacciono perchè si fora la cassa, e anche avvitando ermeticamente (bisogna farlo in quanto il carico acustico interno deve rimanere isolato) c'è il rischio che rimanendo appese il loro peso e le vibrazioni finiscano per allentare i fori, soprattutto su un legno di quarant'anni che personalmente cercherei di rispettare.

Nel caso di supporti del tipo a ganasce avrei comunque l'idea di veder crollare tutto da un momento all'altro. Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 650957

Anche perchè dalla natura della cassa, come anche tu sottolinei, non dovrebbe essere legno particolarmente spesso o robusto.
Il che però non significa si tratti di casse del cavolo, il progetto stesso potrebbe non prevedere un mobile pesantemente strutturato, anche guardando la tenuta in potenza.
Intanto concordo con la stuccatina e se c'è da sistemare qualcosa.

Non so, come detto sei tu che hai i dettagli dal vivo e che puoi trarne conclusioni adeguate alle tue esigenze.
Sicuramente la strada degli stands costerebbe di più, o almeno credo.
Tu pensa che da ragazzino - si parla di una ventina d'anni fa oramai - quando abitavo dai miei, tenevo sempre ignorantemente le casse su delle mensole molto alte in cameretta (quasi a filo soffitto 2,70 m). Una di queste cadde rovinosamente a terra a causa delle vibrazioni della musica che stavo ascoltando ad alto volume - casa libera  Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 650957  Il rumore generato dall'impatto a terra fu infernale, mi cagai sotto. Fortunatamente, la cassa se la cavò solo con una piccola ammaccatura. Conservo un ricordo cristallino di quel momento di panico haha

Quando mi hai nominato casse reflex o chiuse ho fatto una ricerchina su google ma non ho trovato molte info, se non per distinguere una cassa chiusa da una reflex (differenza che già ignoravo fin quando non ho esclamato "ah! sì! come quelle col buco che ho in azienda!"  Embarassed).

Mi pare di capire che il foro sia più tipicamente un "trucco" per aumentare il volume dei bassi prodotti da un woofer sottodimensionato. Fatto salvo prodotti di alto livello che farebbero buon uso delle cavità per produrre suono effettivamente migliore.

Non mi è chiaro però lo svantaggio della cassa chiusa, se non che i woofer sparerebbero onde anche verso dietro, all'interno della cassa. La cassa se le mangia? Si smorzano là dentro in maniera ottimale? Immagino che passino almeno in parte attraverso ai pannelli della cassa, motivo per cui sarebbe utile distanziare in qualche modo le casse da pareti posteriori...

Ci sto capendo qualcosa o sono fuori strada? erg
MarcoPau
MarcoPau
Member
Member

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 30.03.20

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Empty Re: Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV

Messaggio Da MarcoPau il Lun Apr 06 2020, 18:51

Solo questo abbozzo in cantiere è valsa la giornata, le ore sul software di rendering e sul forum con voi... Non avevo mai ascoltato musica in questo modo, in casa. Che emozione!!!

Vi devo minimo cento birre.

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Wl8cqfh
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 995
Data d'iscrizione : 18.09.12

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Empty Re: Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV

Messaggio Da Poonie il Mar Apr 07 2020, 11:58

@MarcoPau ha scritto:
Tu pensa che da ragazzino - si parla di una ventina d'anni fa oramai - quando abitavo dai miei, tenevo sempre ignorantemente le casse su delle mensole molto alte in cameretta (quasi a filo soffitto 2,70 m). Una di queste cadde rovinosamente a terra a causa delle vibrazioni della musica che stavo ascoltando ad alto volume - casa libera  Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 650957  Il rumore generato dall'impatto a terra fu infernale, mi cagai sotto. Fortunatamente, la cassa se la cavò solo con una piccola ammaccatura. Conservo un ricordo cristallino di quel momento di panico haha

Quando mi hai nominato casse reflex o chiuse ho fatto una ricerchina su google ma non ho trovato molte info, se non per distinguere una cassa chiusa da una reflex (differenza che già ignoravo fin quando non ho esclamato "ah! sì! come quelle col buco che ho in azienda!"  Embarassed).

Mi pare di capire che il foro sia più tipicamente un "trucco" per aumentare il volume dei bassi prodotti da un woofer sottodimensionato. Fatto salvo prodotti di alto livello che farebbero buon uso delle cavità per produrre suono effettivamente migliore.

Non mi è chiaro però lo svantaggio della cassa chiusa, se non che i woofer sparerebbero onde anche verso dietro, all'interno della cassa. La cassa se le mangia? Si smorzano là dentro in maniera ottimale? Immagino che passino almeno in parte attraverso ai pannelli della cassa, motivo per cui sarebbe utile distanziare in qualche modo le casse da pareti posteriori...

Ci sto capendo qualcosa o sono fuori strada? erg
Ohiohi...il discorso si fa serio.. Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 36246
E non so neanche quanto io possa spiegare bene la cosa.

Allora, ci sono diversi caricamenti per i woofer e per la costruzione/progetto della cassa, ognuno di questi caricamenti è in funzione dei parametri elettroacustici degli altoparlanti.
Infatti in commercio ci sono sempre stati una miriade di tipi di woofer o altoparlanti in genere, quale per reflex, quale per chiusa, o per aria libera ecc.
Ogni altoparlante ha il suo volume di caricamento e il suo progetto, ma nessuno è inferiore o superiore all'altro, semplicemente forniscono un risultato finale ottenuto prendendo una strada piuttosto che un'altra.

Io per dire, e nella mia piccolissima esperienza, tendo a preferire la cassa chiusa ma ho provato troppo poco per esserne certo, addirittura mi è piaciuto molto un ulteriore tipo di caricamento che è la linea di trasmissione (TLT), poco diffusa e forse anche di più difficile implementazione.
Caso mai, l'inserimento nell'ambiente di ascolto dovrebbe tenere conto delle caratteristiche di emissione di ogni tipo di modello di diffusore, nel limite del possibile.

Il reflex (cioè il tubo di accordo) non ha sfogo solo nell'anteriore, certi modelli di casse hanno il reflex posteriore, o che sfoga a pavimento dal pannello che fa da base alla cassa, oppure anche doppio reflex..
Le casse reflex forse abbisognano di un po' più di cura nel posizionamento in ambiente a causa del rinforzo in gamma bassa del condotto reflex, ma dipende anche dalle dimensioni del woofer e da quanti sono i driver, insomma come al solito dipende da un sacco di cose.

La cassa chiusa probabilmente risente meno di certe problematiche ma sempre parlando in generale, tra l'altro nel tuo caso io tenevo d'occhio la distanza delle casse dai muri laterali, ma se sono dentro la nicchia della tv sono anche racchiuse fra i pannelli portanti in legno della libreria (voto legno anch'io Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 625723 ) e quindi lo sviluppo delle riflessioni dipende anche o soprattutto da quelli.
Per farla breve dipende dal posizionamento finale dei diffusori.

Ad ogni modo i tuoi diffusori funzionano benissimo perchè sono stati costruiti come da progetto e non hanno nulla da invidiare a qualsiasi altro tipo di caricamento, semmai possono risultare inferiori solo ad altri di fasce superiori di prezzo per ovvi motivi, e tra laltro non è neanche così scontato.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 995
Data d'iscrizione : 18.09.12

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Empty Re: Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV

Messaggio Da Poonie il Mar Apr 07 2020, 12:04

@MarcoPau ha scritto:Solo questo abbozzo in cantiere è valsa la giornata, le ore sul software di rendering e sul forum con voi... Non avevo mai ascoltato musica in questo modo, in casa. Che emozione!!!

Vi devo minimo cento birre.

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Wl8cqfh
Attento...da qui a diventare un manìaco come noi il passo è breve..  cheers
E comunque da ragazzino avevo anch'io delle casse appese in alto, il modo peggiore per ascoltare musica.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
MarcoPau
MarcoPau
Member
Member

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 30.03.20

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Empty Re: Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV

Messaggio Da MarcoPau il Mar Apr 07 2020, 19:10

Inutile che io mi dilunghi nel descrivere quante belle cose ho sentito ieri, sia in audio che in film (probabilmente il film è ancor più impressionante). Gli armonici della voce degli attori, il rumore degli oggetti che vengono toccati dagli attori (il classico bicchiere o la penna posata sul tavolo), i passi degli attori, ed incredibilmente la quantità di suoni del sottofondo sonoro, potendo distinguere i singoli strumenti usati (o riprodotti digitalmente?). Una figata pazzesca.

Altro che 5.1 di noialtri o soundbar. Facile intuire che per un buon 5.1 ci vogliano degli investimenti consistenti e non basti la cazzatina di turno, se penso a quanto potrà essere costato il mio modestissimo hi-fi illo tempore.

Ora che la mia compagna ha finito con lo smart working, me ne torno in cantiere ad ascoltare qualcosa :-)

PS: ho letto che si consigliano dei trasformatori digitale -> analogico. Io al momento ho provato solo e soltanto con cellulare via chromecast sulla porta HDMI del TV e ampli collegato via RCA -> minijack 3,5 mm sulla uscita cuffie. Suggerite modifiche/integrazioni al sistema?

PPS: appena ci sbloccano dalla quarantena passo nel negozio più fornito di hi-fi qui a Padova e vedo se salta fuori una staffa a parete decorosa. Altrimenti dovrei inventarmi una qualche mensola interna a sbalzo nel vano TV + casse della libreria... Vale sempre il concetto di racchiuderle il meno possibile nel mobile e distanziarle quanto possibile dalla parete?
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 995
Data d'iscrizione : 18.09.12

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Empty Re: Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV

Messaggio Da Poonie il Mer Apr 08 2020, 08:15

Beh, direi di si.
Nonostante dovrebbe trattarsi di casse poco "influenzabili", in teoria più sono costrette all'interno di un vano e più si rischiano delle risonanze.
Ma alla fine ripeto, facendo qualche prova di posizionamento puoi individuare la collocazione a te più congeniale come suono, estetica, ingombri, ecc.
Per me i collegamenti che hai fatto sono ok.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
MarcoPau
MarcoPau
Member
Member

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 30.03.20

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Empty Re: Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV

Messaggio Da MarcoPau il Mer Apr 08 2020, 16:19

Grazie :-) Stavo già perdendomi nei meandri di lunghissimi articoli sui DAC, convertitori e collegamenti vari.

Se il collegamento siffatto è già ottimale, capitolo chiuso e tanti saluti!

Per il momento, sto facendo tanto ascolto (goduria massima) e tanta sperimentazione sul posizionamento delle casse, divertentissimo :-) Ci si rende conto un sacco di quanto influisca il posizionamento delle casse quando si ha a che fare con un impianto hi-fi.

A quanto leggo nelle guide, la configurazione ottimale prevede un triangolo isoscele, ma mi pare che quanto più sia acuto l'angolo di ascolto, tanto più devi essere preciso a sederti giusto giusto sul divano per sentire centrato.

Mi viene da pensare che più si allargano le casse, più tolleranza c'è nella posizione della seduta dell'ascoltatore che, di fatto, può essere uno soltanto. In due, o si ascolta tutti e due un po' sbilenchi, o uno ascolta dritto e l'altro si becca una cassa unica in faccia e poco e niente dell'altra.

Ci sono possibilità per "allargare" un pochino la zona utile di ascolto o non ci so' cazzi? :-)
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 995
Data d'iscrizione : 18.09.12

Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 Empty Re: Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV

Messaggio Da Poonie il Mer Apr 08 2020, 22:48

Hai ragione, sul triangolo di ascolto ho scritto una panzàna, intendevo isoscele anch'io ma qualche neurone bastardo mi ha fatto uscire "equilatero", pardòn. 
Beh l'importante è che non sia scaleno. Posizionamento di 4 diffusori in open space a uso promiscuo ascolto + TV - Pagina 3 650957

I collegamenti A/V che hai fatto per me sono corretti, non conosco le tv di ultima generazione ma secondo me e secondo i pezzi audio che possiedi l'uscita cuffie è quella giusta ed è anche semplice come soluzione, che non guasta.
Questo per ciò che riguarda l'output.

Per l'input invece hai fatto riferimento al cellulare via chromecast e siamo nel dominio digitale, però poi il segnale uscente dalla presa cuffie è già convertito dalla tv in analogico per la compatibilità col tuo ampli integrato.
Probabilmente il DAC servirebbe nel caso di collegare lo smartphone o una sorgente digitale direttamente all'integrato senza entrare nella tv.

Ho letto che ci sono sistemi e ambienti di ascolto meno sensibili di altri al decentramento rispetto al punto di ascolto, credo dipenda da diversi fattori fra i quali anche certe caratteristiche di risposta fuori asse dei diffusori.
Ce ne sarebbe anche qui da documentarsi..

Però si, in linea di massima il posto giusto sul divano (e un perfetto bilanciamento tra cassa sx e cassa dx) ti da lo stage ottimale e la possibilità di ricreare l'effetto psicoacustico che ti permette di scovare i particolari del messaggio sonoro.
Avere lo stesso risultato per due persone affiancate diventa difficile, prova con l'angolazione casse rispetto al punto di ascolto, ma non credo sortisca una soluzione.

Direi che forse più distanza dell'ascoltatore dalle casse può rendere meno evidente il decentramento, ma se si tratta di mezzo metro o uno di differenza non so quanto possa far testo.
E comunque per la visione di film forse una lieve asimmetrìa dell'ascolto se si è in due è sopportabile, mentre se per sedute di musica di solito te la godi da solo il "problema" nel complesso sarebbe più digeribile.
Spero di non aver detto inesattezze di sorta.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]

    La data/ora di oggi è Gio Gen 28 2021, 12:46