Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Storie "Audiofile" - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Storie "Audiofile"


Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 704
Data d'iscrizione : 18.09.12

Storie "Audiofile" - Pagina 2 Empty Re: Storie "Audiofile"

Messaggio Da Poonie il Sab Mag 16, 2020 9:20 pm

L'impianto stereo in auto come lo hai descritto e come lo intendevo anch'io, seppure con le possibili varianti, ormai è "vecchia maniera", e non si può più fare o quasi.
A meno che ci si appresti in una vettura d'epoca o con un certo numero di anni sulle spalle.
Le auto di oggi sono blindate da sistemi digitali proprietari che le case automobilistiche complicano e aggiornano continuamente.

Ad oggi per upgradare, la via più seguita (ed economica) è mantenere l'autoradio di serie che comanda anche varie altre funzioni legate alla fruizione dell'auto, ed aggiungerci un DSP amplificato in classe D che estrae le uscite linea da quelle di potenza dell'autoradio, le deequalizza e processa a seconda delle impostazioni dell'utente tutte le funzioni di cui l'abitacolo necessita.
Di solito si cambiano anche gli altoparlanti rimanendo in predisposizione e nei casi più sofisticati c'è l'aggiunta di un sub da bagagliaio o sottosedile.

I vantaggi sono la semplicità della catena con un coso che fa tutto lui e che è molto compatto, situazione apprezzabile per gli spazi sempre più risicati e di difficile ubicazione delle auto d'oggi.
E l'installatore ringrazia perchè a parte la stesura dei cavi c'è da trovare posto ad un solo componente, che tra l'altro ha anche il pregio di avere un assorbimento relativamente basso, impattando poco sull'impianto elettrico, a differenza degli impianti vecchia scuola, spesso assetati di ampére.

Il problema sorge quando non si riesce più a star dietro alle evoluzioni dei sistemi proprietari dell'auto e dei firmware che le aziende dei pezzi audio devono inseguire ed adattare alle auto di nuova generazione.
Ho visto persone perdere mesi nei loop tra installatore, concessionaria e assistenza delle elettroniche audio per capire come mai l'apparecchio è quello giusto ma col firmware sbagliato, delle vie crucis inenarrabili.
Con la Cina dietro il sipario ovviamente, che ha sempre il suo ruolo nella costruzione e che incide sui tempi lunghi di aggiornamento in caso di difficoltà o incongruenze.

I più temerari decidono di bypassare questa tipologia allestendo una catena parallela ed alternativa da capo a piedi, autoradio aftermarket compresa, soprattutto se ci si ritrova in casa qualche componente di pregio a cui non si vuole rinunciare, ma generalmente in questi casi la spesa è ben maggiore per la mole di lavoro e di integrazioni strutturali.
In questo caso c'è chi risparmia mettendo una certa esperienza come autodidatta e fa da solo o quasi, il che ad oggi è un bel vantaggio (sono comunque delle sfide non da poco) perchè la figura dell'installatore è sempre più rada, a causa di un mercato in declino già da tempo.

In ogni caso l'intrattenimento musicale in abitacolo è, anzi sarebbe, sempre positivo per chi piace viaggiare ascoltando.
Ho usato il condizionale perchè dipende da vari fattori, una volta era possibile girare in auto con meno nevrosi da traffico, mentre oggi sulle strade io vedo un casino assoluto e sei sempre a rischio che qualche pazzoide ti faccia la boiata del momento.
E con un occhio sempre all'agguato da autovelox.
Un vero spasso.
Non ho più l'età.  Storie "Audiofile" - Pagina 2 999153
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 481
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 59
Località : Chiavari

Storie "Audiofile" - Pagina 2 Empty Re: Storie "Audiofile"

Messaggio Da terlino il Mer Mag 20, 2020 6:23 am

Senza farla lunga io ho iniziato a 15 anni, sono del 61 quindi fatevi i conti.
L'impianto era tutto giapponese tranne le casse che erano italiane, le Indiana Line BMX
Da un giradischi tutto plastica sono arrivato ad uno da 60 KG a levitazione magnetica.
Però rimpiango e tanto quei tempi della piattina rosso e nera.
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 704
Data d'iscrizione : 18.09.12

Storie "Audiofile" - Pagina 2 Empty Re: Storie "Audiofile"

Messaggio Da Poonie il Mer Mag 20, 2020 11:50 am

E chi non lo farebbe?  Storie "Audiofile" - Pagina 2 36246


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
xono
xono
Member
Member

Numero di messaggi : 80
Data d'iscrizione : 18.03.20

Storie "Audiofile" - Pagina 2 Empty Re: Storie "Audiofile"

Messaggio Da xono il Mer Mag 20, 2020 2:44 pm

@terlino ha scritto:Senza farla lunga io ho iniziato a 15 anni, sono del 61 quindi fatevi i conti.
L'impianto era tutto giapponese tranne le casse che erano italiane, le Indiana Line BMX
Da un giradischi tutto plastica sono arrivato ad uno da 60 KG a levitazione magnetica.
Però rimpiango e tanto quei tempi della piattina rosso e nera
E uno  che ha cominciato a 18 anni ed è nato nel 1948 cosa dovrebbe dire.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 20647
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Storie "Audiofile" - Pagina 2 Empty Re: Storie "Audiofile"

Messaggio Da carloc il Mer Mag 20, 2020 5:22 pm

@xono ha scritto:
@terlino ha scritto:Senza farla lunga io ho iniziato a 15 anni, sono del 61 quindi fatevi i conti.
L'impianto era tutto giapponese tranne le casse che erano italiane, le Indiana Line BMX
Da un giradischi tutto plastica sono arrivato ad uno da 60 KG a levitazione magnetica.
Però rimpiango e tanto quei tempi della piattina rosso e nera
E uno  che ha cominciato a 18 anni ed è nato nel 1948 cosa dovrebbe dire.
Dovrebbe andarsene in pensione....ma penso lo sia già Storie "Audiofile" - Pagina 2 775355 Storie "Audiofile" - Pagina 2 775355 Storie "Audiofile" - Pagina 2 775355


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
xono
xono
Member
Member

Numero di messaggi : 80
Data d'iscrizione : 18.03.20

Storie "Audiofile" - Pagina 2 Empty Re: Storie "Audiofile"

Messaggio Da xono il Mer Mag 20, 2020 6:44 pm

@carloc ha scritto:
@xono ha scritto:
E uno  che ha cominciato a 18 anni ed è nato nel 1948 cosa dovrebbe dire.
Dovrebbe andarsene in pensione....ma penso lo sia già Storie "Audiofile" - Pagina 2 775355 Storie "Audiofile" - Pagina 2 775355 Storie "Audiofile" - Pagina 2 775355
Ci sono...ci sono e cercherò di sfruttare il più possibile voi "giovani"che ancora lavorate con il sudore( Neutral ) della fronte. Storie "Audiofile" - Pagina 2 650957 Storie "Audiofile" - Pagina 2 650957
brizzo
brizzo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3780
Data d'iscrizione : 13.02.11
Età : 60
Località : Mestre

Storie "Audiofile" - Pagina 2 Empty Re: Storie "Audiofile"

Messaggio Da brizzo il Gio Mag 21, 2020 6:08 pm

xono  Storie "Audiofile" - Pagina 2 81249 

Storie "Audiofile" - Pagina 2 775355


_________________
saluti Eddie sunny
Spoiler:
Storie "Audiofile" - Pagina 2 Giphy11  Storie "Audiofile" - Pagina 2 775355
xono
xono
Member
Member

Numero di messaggi : 80
Data d'iscrizione : 18.03.20

Storie "Audiofile" - Pagina 2 Empty Re: Storie "Audiofile"

Messaggio Da xono il Gio Mag 21, 2020 6:18 pm

@brizzo ha scritto:xono  Storie "Audiofile" - Pagina 2 81249 

Storie "Audiofile" - Pagina 2 775355
Scusa brizzo dove è che ho sbagliato,su "giovani" o su  "il sudore della fronte"Storie "Audiofile" - Pagina 2 1f60b

    La data/ora di oggi è Ven Ott 23, 2020 10:06 am