Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Sorgente e player per catena audio portatile
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Sorgente e player per catena audio portatile

Godwyn
Godwyn
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 123
Data d'iscrizione : 31.01.12
Età : 31
Località : Torino

Sorgente e player per catena audio portatile Empty Sorgente e player per catena audio portatile

Messaggio Da Godwyn il Mar Mag 12 2020, 18:02

Ciao ragazzi, 

mi sono da poco trasferito per lavoro e ho dovuto "abbandonare" momentaneamente il mio setup fisso di ascolto. 

Nella nuova casa purtroppo non ho molto spazio, e sono "obbligato" ad optare per una postazione portatile (tavolo cucina mentre lavoro) con musica liquida. 

Avrei bisogno di un consiglio da parte vostra sulla prima parte della catena liquida, ovvero sorgente e player.

- SORGENTE: devo cambiare anche PC purtroppo. Dato che sono in ballo volevo capire se effettivamente c'era qualche preferenza "audiofila" tra un modello e l'altro, o più in generale tra un MAC e un PC. Per me, dato l'uso che ne faccio, è abbastanza indifferente il SO. Dalla sorgente uscirei in digitale (USB o TB) per collegarmi ad un DAC esterno. 
- PLAYER LIQUIDA: Come player per la riproduzione avevo in mente una doppia soluzione QOBUZ Sublime (da utilizzare anche su smartphone) + un player di livello installato sul pc che "legga" la musica FLAC (24 bit quasi tutti, molti 192 Khz) sul mio NAS Sinology. Non so però se può perdere qualcosa a livello di qualità questo streaming (wi-fi).

Secondo voi qual è la soluzione migliore che posso adottare a livello di sorgente? Quale player scegliereste e come "leggereste" i FLAC del NAS? 

Grazie mille a tutti e buona musica


_________________
Impianto audio: Sorgente: Rotel RCD-06 SE Amplificatore: Rotel RA-05 SE Speakers: Amphion Helium 520 Black Cavi: Autocostruiti / Audioquest Alpha Snake
Audio portatile: Sorgente: Samsung Galaxy Note 9 Cuffie: Beyerdynamic DT1350 Amplificatore/DAC: Chord Mojo
taniflex
taniflex
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 732
Data d'iscrizione : 31.01.16
Età : 54
Località : Ascona (Svizzera)

Sorgente e player per catena audio portatile Empty Re: Sorgente e player per catena audio portatile

Messaggio Da taniflex il Gio Mag 14 2020, 01:29

Io uso un Mac Mini con installato SO Catalina,Qobuz Studio e Audirvana come player,il tutto collegato via Usb o Toslink  al M Dac della Audiolab.
Estremamente soddisfatto


_________________
Amplificatore ibrido Vincent SV 227,Lettore Cd/Sacd Yamaha CD-S 1000,Sound Stage Expander Jolida FOZ SS-X,Pre Phono Pro Ject Tube Box S2 rivalvolato Mullard,Giradischi Pro Ject Xperience Acryl,Testina Ortofon 2M Blue,Dac ADL Stratos con alimentazione separata Dodocus UBox-P,Musica liquida Intel Nuc i7+ Qobuz Studio +Audirvana,Casse Kef Q 700.
Godwyn
Godwyn
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 123
Data d'iscrizione : 31.01.12
Età : 31
Località : Torino

Sorgente e player per catena audio portatile Empty Re: Sorgente e player per catena audio portatile

Messaggio Da Godwyn il Gio Mag 14 2020, 10:21

Grazie taniflex!

Posso chiderti da ignorante, come lo "comandi" il Mac Mini? In HDMI con TV o su Mac con cavo TB/Mini Display Port? 

Io non avrei schermo e soprattutto dovrei interfacciarlo con NAS dal momento che tutta la libreria musicale è li sopra.


_________________
Impianto audio: Sorgente: Rotel RCD-06 SE Amplificatore: Rotel RA-05 SE Speakers: Amphion Helium 520 Black Cavi: Autocostruiti / Audioquest Alpha Snake
Audio portatile: Sorgente: Samsung Galaxy Note 9 Cuffie: Beyerdynamic DT1350 Amplificatore/DAC: Chord Mojo
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7886
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 66
Località : Milano

Sorgente e player per catena audio portatile Empty Re: Sorgente e player per catena audio portatile

Messaggio Da RockOnlyRare il Gio Mag 14 2020, 10:55

Il tuo è un problema comune e su cui si potrebbero spendere migliaia di interventi. Ci sono 3d su cui si parla dell'argomento in tutte le salse possibili immaginabili.

Sostanzialmente dipende da quanto uno vuole investire e dal tipo di risultato che si vuole raggiungere.

In linea di massimo il 99% dei pc moderni sono in grado di rendere al meglio come sorgente per ascoltare la musica.
Non avendo il MAC, posso dire che già foobar (freeware) permette di fare tutto quello che si vuole in termini audiofili fino all'ascolto diretto scaricando la musica nellla RAM. E un po' complesso da essere usato ma molto efficiente.

Ovviamente ci sono altre soluzioni più costose e dal punto di vista audiofilo più valide come HQPlayer roon ed infinite altre, dipende da gusti e portafoglio.

Tornando al pc, se è vero che ogni pc moderno va bene, è altrettando vero che per ottenere i risultati migliori ci vorrebbe un pc "dedicato" solo all'utilizzo di player per la musica, insomma con installato il minimo indispensabile per far girare il player punto e stop.

Se si usa il pc in modo "normale" è inevitabile che il suono possa peggiorare fino addiruttura ad andare a "singhiozzo" se la CPU del pc arriva al massimo dell'uso (esempio quando fa una scansione dell'antivirus o una lunga ricerca etc etc).

Concludendo è importante avere le idee chiare su quali sono i risultati che si vogliono ottenere, dal compomesso economico alla soluzione dedicata. C'è di buono che su questo aspetto i costi non sono enormi come è d'uso nel hi-fi. Un pc "dedicato" per assurdo può costare meno di un notebook top, appunto perchè necessita giusto del minimo indispensabile per girare con un solo software.

Dimenticavo per leggere dal NAS basta una rete "normale", (meglio se una gigabite ma non indispensabile), già con una 100 Mb si riesce senza problemi a meno di andare su DSD "pesantissimi" nel qual caso potrebbero sorgere problemi.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
Godwyn
Godwyn
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 123
Data d'iscrizione : 31.01.12
Età : 31
Località : Torino

Sorgente e player per catena audio portatile Empty Re: Sorgente e player per catena audio portatile

Messaggio Da Godwyn il Gio Mag 14 2020, 20:02

Grazie mille per i tuoi consigli!

Vorrei andare per gradi, senza spendere una fortuna. Tradotto? Se deve essere una soluzione NON dedicata posso spingermi a circa 2k, con soluzione dedicata utilizzerei meno BGT per il PC/MAC Home Office e punterei su una soluzione usata tipo Mac Mini sul quale gira un software tipo Audirvana Plus (li ho trovati usati sui 250€). 

Se la soluzione fosse NON dedicata audio leggerei i file NAS tramite Wi-Fi, collegherei la sorgente al DAC/AMP e poi la cuffia, se fosse dedicata collegherei tramite Ethernet (1 Gbit) il NAS al Mac Mini e questo tramite USB al DAC/AMP e alla cuffia. La casa è cablata con fibra 1Gbit e non dovrei avere problemi di connessione o banda. 

Questo era un po' quello che avevo in mente in base alle mia (limitate) conoscenze, sbaglio qualcosa? Quale soluzione è preferibile? 

Grazie mille e buona musica


_________________
Impianto audio: Sorgente: Rotel RCD-06 SE Amplificatore: Rotel RA-05 SE Speakers: Amphion Helium 520 Black Cavi: Autocostruiti / Audioquest Alpha Snake
Audio portatile: Sorgente: Samsung Galaxy Note 9 Cuffie: Beyerdynamic DT1350 Amplificatore/DAC: Chord Mojo
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7886
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 66
Località : Milano

Sorgente e player per catena audio portatile Empty Re: Sorgente e player per catena audio portatile

Messaggio Da RockOnlyRare il Gio Mag 14 2020, 21:21

Sono scelte soggettive, considerando le alternative io opterei per la soluzione Mac Mini "dedicata", spendi meno e IMHO potresti sentire addiritura meglio. Il Nas lo puoi collegare comunque in rete indipendemente da una delle due soluzioni.

In effetti la liquida ha il vantaggio che si può davvero andare per gradi. 
Un'aspetto importante è che più il sistema è modulare meglio si può adattare all'evoluzione che nella liquida può essere rapidissimo.
Metti che tra un anno scoprono un nuovo protocollo di trasmissione, oppure il FLAC viene sostituto dal tal formato etc etc e coloro che hanno preso soluzioni "all in one" spesso costosissime rischiano di trovarsi con apparecchi obsoleti che non valgono più niente.

Ad esempio un player "top" di liquida che solo 3-4 anni fa costava 3000 Euro e passa ma non era compatibile con il DSD oggi non lo riesci a rivendere neppure a 100 Euro, idem per un DAC...

Invece nel PC al massimo cambi il software, negli hd ci metti i files musicali del nuovo formato, o usi uno streamer se vai in rete....


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.

    La data/ora di oggi è Mar Nov 24 2020, 01:56