Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
overhang e criteri di allineamento - Pagina 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

overhang e criteri di allineamento


carbonizer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 20.04.17

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da carbonizer Lun Mag 18, 2020 7:09 am

@nico 61 ha scritto:Buongiorno,  quindi devo considerare la lunghezza del  braccio  (252 mm) meno la sporgenza  (15 mm) che fa 237 mm che è la distanza fra centro asse di rotazione braccio e centro perno del piatto.
Ma la linea A riportata nel disegno che genera i 90 gradi più l'asse rosso generato dai 21 gradi dovrebbe darmi la linea di offset perciò il centro del foro da 16 mm del perno del braccio.
Ma allora mi manca il valore della linea A.
Inoltre la sporgenza di 15 mm dovrebbe essere la linea di aggiustamento per settare la testina, in pratica le asole dove si inseriscono le viti per fissare la testina?
Altra cosa, da dove l'hai scaricata l'imagine riportata sopra, m'interessa per vederla più nitida.
Grazie mille per il tuo aiuto.


Per il montaggio su plinto ti basta la linea viola denominata pivot to spindle.


PS: A vedere ste immagini, sembrano la spiegazione/applicazioni di alcune regole fotografiche/ottiche. Embarassed (scheimpflug)
Teraphoto
Teraphoto
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 703
Data d'iscrizione : 15.01.20

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da Teraphoto Lun Mag 18, 2020 7:14 am

Per posizionare il braccio non ti manca niente: se sono giusti i 237mm qualsiasi punto che disti quel valore dal centro del piatto va bene per il foro. Gli altri parametri sono dati per costruzione e geometria del braccio.
Paolo


_________________
Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - HANA SL; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Linn AV5140; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Van den Hul's The Skyline HYBRID; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm - Sony Bravia KD-55AF9 con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
Teraphoto
Teraphoto
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 703
Data d'iscrizione : 15.01.20

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da Teraphoto Lun Mag 18, 2020 7:15 am

@carbonizer: ops, ci siamo sovrapposti.....


_________________
Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - HANA SL; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Linn AV5140; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Van den Hul's The Skyline HYBRID; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm - Sony Bravia KD-55AF9 con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
nico 61
nico 61
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 300
Data d'iscrizione : 20.10.19
Età : 60
Località : Valdagno Vicenza

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da nico 61 Lun Mag 18, 2020 7:23 am

Ok ma i 21 gradi più 237 mm piu il valore del segmento A (con i suoi 90 gradi) determinano il punto esatto del centro di rotazione del braccio.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 23358
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da carloc Lun Mag 18, 2020 7:48 am

Nico, 
non fare confusione. Tu devi forare il plinto (ovviamente il centro del foro sarà il punto detto pivot e corrisponderà allo snodo del braccio) per il braccio a 237mm dal centro del perno del piatto, nulla più.

Gli altri dati non ti servono, vai tranquillo.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1465
Data d'iscrizione : 08.07.14

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da zulele Lun Mag 18, 2020 7:55 am

non ho mai montato bracci, ma a livello teorico mi pare che una volta che tu abbia fissato la posizione del perno (pivot), data una certa geometria del braccio il resto venga da sè.
quelle altre informazioni, in particolare l'angolo di offset, ti servono per definire la dima in funzione del criterio di allineamento che scegli.


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos / Denon DP1200 + Ortofon Vivo Blue/Audio Technica AT-F7/Nagaoka MP110 - prephono Rega IOS e iFi iPhono 2 - Bluesound Node 2i - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5 - cavetteria: Accuphase, Tellurium, S&M
nico 61
nico 61
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 300
Data d'iscrizione : 20.10.19
Età : 60
Località : Valdagno Vicenza

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da nico 61 Lun Mag 18, 2020 8:56 am

Ok appena finisco dei lavoretti per la casa comincio a farmi una sagoma di legno per studiare il tutto.
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 10.06.09
Età : 62
Località : Milano

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da pepe57 Lun Mag 18, 2020 9:45 am

@zulele ha scritto:Pietro,
sbaglio se interpreto le tue parole, con riferimento al tema del thread, come: l'overhang indicato dal progettista (e quindi la relativa dima basata su uno dei vari criteri) è una scelta, ma non è l'unica e non è detto sia la migliore ?
O sto forzando e fraintendendo ?
nota bene: per "migliore" non intendo "quella che secondo me suona meglio", ma quella che minimizza la distorsione calcolata in termini matematici -che magari poi alle nostre orecchie suoni meglio o peggio è un altro discorso.

come dicevo all'inizio, la questione nasce da un dubbio sulla dima fornita da rega: secondo alcuni, usare una dima diversa, ad es. con Baerwald o Lofgren, è "eresia" assoluta ed equivale a inficiare il progetto del braccio; io, la dico tutta, ho il vago sospetto (solo sospetto, neh, nessuna certezza, ma nemmeno convinzione) che rega molti anni fa abbia "sposato" Stevenson, o qualcosa di simile, che magari in quel momento per vari motivi (es. traccia vicino all'etichetta, come usava) risultava un'ottima scelta, e oggi continui allo stesso modo per motivi che forse esulano dalla pura ricerca della regolazione "migliore", anche perchè probabilmente quei 2mm scarsi non portano a differenze molto rilevanti nè chiaramente avvertibili per i più, specie se considerate insieme ad altri fattori che possono avere un peso paragonabile e secondo alcuni (vedi intervento di telespalla Bob  overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 36246  qui sopra) superiore.
I Null points sono i due punti dove lo stilo si trova perfettamente allineato nel solco ed ha errore di tangenza assolutamente pari a zero.

Il costruttore sceglie i punti nulli migliori per il suo braccio e l' Ovehang viene calcolato da lui in base alla lunghezza effettiva e all' angolo di Offset del suo braccio .

L' Overhang viene quindi comunicato all' utilizzatore per facilitargli la vita. L' utilizzatore dovrà solo, una volta montata la testina diritta (si intende: con cantilever diritto,= parallelo allo shell) verificare che l' Overhang sia corretto e i due punti nulli scelti dal costruttore corrisponderanno.

La misura Pivot to Spindle invece viene comunicata (nel caso il braccio non sia già montato sulla base) per forare la base nel punto richiesto da quello specifico braccio.

I due punti nulli (dove sicuramente l' errore di tangenza è assolutamente di zero gradi) in base a dove sono posizionati ti portano ad avere un "prima" ed un "dopo" lungo il percorso con più o meno errore di tangenza e relativa distorsione.

L' angolo di offset e la lunghezza effettiva del braccio dello shell influiscono su questo andamento della distorsione (per questo il costruttore sceglie i punti nulli più adatti).

Se noi avessimo degli LP con la parte incisa che occupa uno spazio totale sempre identico (all' inizio alla fine), allora sapremmo con certezza i punti nulli ideali.

Oggi come oggi sappiamo solo che il primo "giro" esterno del solco è posto a 146,1 mm dal perno centrale.

Se, ad esempio, l' ultimo giro di solco fosse sempre inciso a 60,3 mm dal perno centrale (come dicono le norme IEC), sarebbe facile perché si tratterebbe di suddividere, con i dovuti calcoli (basati sull' angolo di OFFset e lunghezza effettiva del braccio), una superficie larga sempre e comunque 146,1 - 60,3 = 85,8 mm.

Avendo questo, esisterebbe un unico accoppiamento (angolo Offset/lunghezza effettiva) per braccio imperniato da 9"/10.5"/12"..
Che porterebbe al miglior posizionamento dei punti nulli.
Ma siccome nella realtà sappiamo che non è così, la scelta dei punti nulli è di fatto una mediazione in base ai convincimenti del costruttore.
Basti pensare a TNT o Clearaudio che li posizionano in modo del tutto diverso rispetto ai "classici" partendo dal presupposto che i dischi sono incisi lontanissimi all' etichetta..
A questo punto, in base alle convinzioni e alla discografia dell' utilizzatore, chiunque potrebbe scegliersi propri NP completamente diversi da quelli standard/sugegriti dalla casa (in teoria, ma se non si hanno mezzi adatti a fare i calcoli e poi metterli in pratica...).
Quale esempio estremo, se possedessi solo i vecchi 45" da 7", mi converrebbe studiarmi dei NP (anche uno solo in questo caso, come facevano certi vecchi bracci) adatti alla cosa.

Tornando a noi, se tu, scegli di usare punti nulli leggermente diversi da quelli che lui prevede e questo, dato per fisso l' angolo di offset (come nel caso del braccio Rega con testina Rega che non può essere "ruotata") e ovviamente la lunghezza effettiva del braccio, lo otterrai solo modificando, anche leggermente, l' Overhang.

La rega, nel momento che ti da un braccio con la sua testina montata che non puoi ruotare, ti impone i suoi null points. Però se per caso il cantilever fosse leggermente storto, i null points cambiano e non puoi intervenire in alcun modo neppure sull' Overhang  (a meno di forare la base in modo tale da poter spostare il braccio.

SME ha brillantemente risolto con la sua slitta.

Inoltre se tu montassi su un Rega una testina diversa siccome la distanza Vitine/punta dello stilo cambia da testina a testina, di fatto cambieresti anche l' Overhang e quindi i  null points (anche in modo molto significativo, a 2mm sei già molto influente sui NP).

Spero che sta lungaggine non abbia fatto addormentare e di essere stato chiaro.
sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1465
Data d'iscrizione : 08.07.14

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da zulele Lun Mag 18, 2020 10:13 am

@pepe57 ha scritto:
Inoltre se tu montassi su un Rega una testina diversa siccome la distanza Vitine/punta dello stilo cambia da testina a testina, di fatto cambieresti anche l' Overhang e quindi i  null points (anche in modo molto significativo, a 2mm sei già molto influente sui NP).

nessun addormentamento e tutto chiaro, grazie !
vorrei solo tornare sulla parte del tuo intervento che ho riportato qui sopra.
se uso su un rega una testina di altra marca, ma la allineo, sfruttando il gioco concesso dalle asole sullo shell, in modo da avere il diamante nella stessa posizione in cui lo avrei con una rega fissata con 3 viti (insomma se uso la dima rega, come faccio di solito con testine di altre marche), non sto variando l'overhang e, dualmente, i NP.
se invece decido, per qualche motivo, di usare ad es. Lofgren o Baerwald invece della dima rega, allora sì vario l'overhang e i NP.
tutto corretto o mi sta sfuggendo qualcosa ?


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos / Denon DP1200 + Ortofon Vivo Blue/Audio Technica AT-F7/Nagaoka MP110 - prephono Rega IOS e iFi iPhono 2 - Bluesound Node 2i - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5 - cavetteria: Accuphase, Tellurium, S&M
Teraphoto
Teraphoto
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 703
Data d'iscrizione : 15.01.20

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da Teraphoto Lun Mag 18, 2020 11:09 am

Corretto @zulele, sul braccio Rega è il terzo buco quello che è fisso e quindi le testine Rega stanno ad un punto prefissato in virtù di questo.
Le altre due viti hanno l'asola e quindi puoi montare una testina qualsiasi usando le sole 2 viti nelle asole e fare tutte le regolazioni che vuoi, oltre a quelle previste da REga e sbizzarrirti a piacere.
Ciao
Paolo

p.s. altrimenti non ti metterebbero la dima nel manuale che non servirebbe a niente in nessun caso.....


_________________
Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - HANA SL; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Linn AV5140; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Van den Hul's The Skyline HYBRID; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm - Sony Bravia KD-55AF9 con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
nico 61
nico 61
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 300
Data d'iscrizione : 20.10.19
Età : 60
Località : Valdagno Vicenza

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da nico 61 Lun Mag 18, 2020 4:26 pm

Ok ma i 21 gradi più 237 mm piu il valore del segmento A (con i suoi 90 gradi) determinano il punto esatto del centro di rotazione del braccio.
zulele
zulele
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1465
Data d'iscrizione : 08.07.14

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da zulele Lun Mag 18, 2020 4:38 pm

scusa, ma cosa intendi per centro di rotazione del braccio ? il punto pivot in cui è imperniato ?
in tal caso, quello può stare (idealmente) in qualunque punto su una circonferenza con centro allo spindle e di raggio pari a "pivot to spindle". poi è più comodo metterlo "in fondo a destra", ma non è obbligatorio -vedi giradischi a più bracci.
ovviamente, se, prendendo quella figura come riferimento, sposti il pivot lungo la circonferenza che dicevamo, tutte le altre linee e i NP si spostano ruotando con lui.

ma forse mi sfugge qualcosa.


Ultima modifica di zulele il Lun Mag 18, 2020 5:19 pm, modificato 1 volta


_________________
Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos / Denon DP1200 + Ortofon Vivo Blue/Audio Technica AT-F7/Nagaoka MP110 - prephono Rega IOS e iFi iPhono 2 - Bluesound Node 2i - Accuphase E-360 - diffusori ProAc Response 1.5 - cavetteria: Accuphase, Tellurium, S&M
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 10.06.09
Età : 62
Località : Milano

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da pepe57 Lun Mag 18, 2020 5:05 pm

@zulele ha scritto:

nessun addormentamento e tutto chiaro, grazie !
vorrei solo tornare sulla parte del tuo intervento che ho riportato qui sopra.
se uso su un rega una testina di altra marca, ma la allineo, sfruttando il gioco concesso dalle asole sullo shell, in modo da avere il diamante nella stessa posizione in cui lo avrei con una rega fissata con 3 viti (insomma se uso la dima rega, come faccio di solito con testine di altre marche), non sto variando l'overhang e, dualmente, i NP.
se invece decido, per qualche motivo, di usare ad es. Lofgren o Baerwald invece della dima rega, allora sì vario l'overhang e i NP.
tutto corretto o mi sta sfuggendo qualcosa ?
Ciao Zulele,
scusa hai ragione. Non ricordavo più le asole sullo shell del mega.
Quindi con un' altra testina puoi regolare l' OH sfruttandole.
sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 23358
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da carloc Lun Mag 18, 2020 7:04 pm

@nico 61 ha scritto:Ok ma i 21 gradi più 237 mm piu il valore del segmento A (con i suoi 90 gradi) determinano il punto esatto del centro di rotazione del braccio.
I gradi non si sommano ai millimetri.
Il foro del braccio pio farlo dove vuoi purché il centro del foro, che corrisponde al pivot, sia esattamente a 237 mm dal perno del piatto, che corrisponde allo spindle.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
carbonizer
carbonizer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 20.04.17

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da carbonizer Mar Mag 19, 2020 6:07 am

@nico 61 ha scritto:Ok ma i 21 gradi più 237 mm piu il valore del segmento A (con i suoi 90 gradi) determinano il punto esatto del centro di rotazione del braccio.

Il punto esatto del centro di rotazione del braccio (detto anche distanza pivot to spindle) è 237mm non serve altro come appunto diceva Carloc.
Il resto serve per calcolare i null point sul piatto ovvero dove poggerà il disco. I null point detti anche punti per l'allineamento della testina servono (se sono quelli forniti dal costruttore) a verificare che il braccio sia montato bene ed allineare la testina. Sono come la prova del 9 con le divisioni. Monti il braccio a 237mm e poi verifiche che, una volta montata la testina rispettando l'overhang la puntina cada esattamente sui null point.
Poi ci si può sbizzarrire con tutti i punti e le dime immaginabili.


_________________
io c'ho llo sterio e tu?   overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 650957


"Science is like sex: Sometimes, something useful comes out - but that's not the reason we are doing it."

carbonizer
carbonizer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 20.04.17

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da carbonizer Ven Mag 29, 2020 10:33 am

Magari lo avete già letto o già lo sapevate... o magari no...


https://www.tnt-audio.com/sorgenti/lurne_tracking_angle.html


_________________
io c'ho llo sterio e tu?   overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 650957


"Science is like sex: Sometimes, something useful comes out - but that's not the reason we are doing it."

carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 23358
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da carloc Ven Mag 29, 2020 11:26 am

Pierre Lurné ha progettato qualcuno dei migliori giradischi in circolazione ( i suoi, i Goldmund...).
Per chi non lo conoscesse non si tratta dell'ultimo arrivato.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
nico 61
nico 61
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 300
Data d'iscrizione : 20.10.19
Età : 60
Località : Valdagno Vicenza

overhang e criteri di allineamento - Pagina 3 Empty Re: overhang e criteri di allineamento

Messaggio Da nico 61 Ven Mag 29, 2020 3:01 pm

Grazie mille a carbonizer e a carloc per l'interessante articolo di Pierre Lurne'.

    La data/ora di oggi è Mar Apr 13, 2021 6:34 am