Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro

connye00
connye00
Member
Member

Numero di messaggi : 62
Data d'iscrizione : 25.10.12
Età : 65
Località : MESSINA

Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  Empty Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro

Messaggio Da connye00 Mer Mag 20 2020, 21:15

Buona sera come dal titolo vorrei dei chiarimenti sul behringer

-mandando dei file a 192k o DSD o 44,1K  o altre frequenze (anche mp3) in entrata, che frequenza avrà in uscita?
- si può bypassare? se si come?
-dove conviene collegarlo: tra pc e dac o tra dac e ampli.

Grazie
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  Empty Re: Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro

Messaggio Da martin logan Gio Mag 21 2020, 15:32

Ho usato per alcuni anni questo apparecchio, prima insieme a un controller DJ e diffusori attivi (tutto di quel marchio, tranne il PC che era ASUS).
Poi come convertitore (e molto altro) tra un CD e un amplificatore.
Tra le moltissime funzioni quelle che possono servire per un uso non PA / Pro sono i vari EQ e gli EXP COMP di dinamica, l'analisi dello spettro con le varie correzioni.
Per queste ultime ti serve anche il suo MIC di misura, collegato via cavo XLR all'apposito IN sul retro.
Fondamentalmente il segnale IN viene convertito e gestito in dominio digitale.
Fatto questo, di solito esci in analogico e vai ai diffusori (attivi) o agli ampli (se usi casse passive) tramite connessione bilanciata.
Fare ulteriori conversioni mi sembra penalizzante Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  98542 Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  98542 Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  98542
Se puoi uscire dal PC, entrare nell'Ultracurve Pro e finire in ampli / casse = la via + breve e meno accidentata.
Non capisco perché usare un altro DAC quando il Behringer fa già lui ogni tipo di conversione (non so se accetta segnali DSD, mai provato).

Peraltro c'è un manuale bellissimo che va letto per intero ... Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  285880  A dispetto del prezzo è una macchina complessa e serve un po' di tempo per sfruttarne le funzioni.
A meno che Tu non sia un tecnico del suono che "vive" full time tra questi apparecchi da qualche annetto.

Se - invece - punti a un  DAC esterno di qualità molto elevata, per avere una fedeltà massima a discapito di ogni tipo di intervento sul segnale, 
la soluzione è una sola = evita di passare dal Behringer.
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  Empty Re: Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro

Messaggio Da martin logan Gio Mag 21 2020, 15:38

Ho usato per alcuni anni questo apparecchio, prima insieme a un controller DJ e diffusori attivi (tutto di quel marchio, tranne il PC che era ASUS).
Poi come convertitore (e molto altro) tra un CD e un amplificatore.
Tra le moltissime funzioni quelle che possono servire per un uso non PA / Pro sono i vari EQ e gli EXP COMP di dinamica, l'analisi dello spettro con le varie correzioni.
Per queste ultime ti serve anche il suo MIC di misura, collegato via cavo XLR all'apposito IN sul retro.
Fondamentalmente il segnale IN viene convertito e gestito in dominio digitale.
Fatto questo, di solito esci in analogico e vai ai diffusori (attivi) o agli ampli (se usi casse passive) tramite connessione bilanciata.
Fare ulteriori conversioni mi sembra penalizzante Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  98542 Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  98542 Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  98542
Se puoi uscire dal PC, entrare nell'Ultracurve Pro e finire in ampli / casse = la via + breve e meno accidentata.
Non capisco perché usare un altro DAC quando il Behringer fa già lui ogni tipo di conversione (non so se accetta segnali DSD, mai provato).

Peraltro c'è un manuale bellissimo che va letto per intero ... Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  285880  A dispetto del prezzo è una macchina complessa e serve un po' di tempo per sfruttarne le funzioni.
A meno che Tu non sia un tecnico del suono che "vive" full time tra questi apparecchi da qualche annetto.

Se - invece - punti a un  DAC esterno di qualità molto elevata, per avere una fedeltà massima a discapito di ogni tipo di intervento sul segnale, 
la soluzione è una sola = evita di passare dal Behringer.
connye00
connye00
Member
Member

Numero di messaggi : 62
Data d'iscrizione : 25.10.12
Età : 65
Località : MESSINA

Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  Empty Re: Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro

Messaggio Da connye00 Gio Mag 21 2020, 19:14

@martin logan ha scritto:Ho usato per alcuni anni questo apparecchio, prima insieme a un controller DJ e diffusori attivi (tutto di quel marchio, tranne il PC che era ASUS).
Poi come convertitore (e molto altro) tra un CD e un amplificatore.
Tra le moltissime funzioni quelle che possono servire per un uso non PA / Pro sono i vari EQ e gli EXP COMP di dinamica, l'analisi dello spettro con le varie correzioni.
Per queste ultime ti serve anche il suo MIC di misura, collegato via cavo XLR all'apposito IN sul retro.
Fondamentalmente il segnale IN viene convertito e gestito in dominio digitale.
Fatto questo, di solito esci in analogico e vai ai diffusori (attivi) o agli ampli (se usi casse passive) tramite connessione bilanciata.
Fare ulteriori conversioni mi sembra penalizzante Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  98542 Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  98542 Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  98542
Se puoi uscire dal PC, entrare nell'Ultracurve Pro e finire in ampli / casse = la via + breve e meno accidentata.
Non capisco perché usare un altro DAC quando il Behringer fa già lui ogni tipo di conversione (non so se accetta segnali DSD, mai provato).

Peraltro c'è un manuale bellissimo che va letto per intero ... Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  285880  A dispetto del prezzo è una macchina complessa e serve un po' di tempo per sfruttarne le funzioni.
A meno che Tu non sia un tecnico del suono che "vive" full time tra questi apparecchi da qualche annetto.

Se - invece - punti a un  DAC esterno di qualità molto elevata, per avere una fedeltà massima a discapito di ogni tipo di intervento sul segnale, 
la soluzione è una sola = evita di passare dal Behringer.
Grazie Martin per la risposta.

Per il microfono ho ordinato anche quello insieme al cavo il tutto per 300€.

No, non sono un tecnico. Sono solo uno "smanettone" ad "orecchio" e visto che ho "qualche annetto" pure sordo. Ti lascio immaginare.
Il dac ho gia un teac ud503, per cui dovrei collegarlo all'uscita del teac in analogico saltando il dac interno. Giusto?

Grazie
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  Empty Re: Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro

Messaggio Da martin logan Gio Mag 21 2020, 20:58

Chiedo scusa per la risposta "doppia", non so cosa ho combinato ed è uscita così Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  917604

Comunque ... il Teac sicuramente converte il DSD da PC (musica liquida o su HD), in più sfrutti l'uscita cuffie e il telecomando.
In teoria saresti a posto così; se vuoi ascoltare dai diffusori colleghi all'ampli e vai.

In mezzo vorresti mettere il Behringer, se ho capito bene; in tal caso dovresti uscire in bilanciato del Teac ed entrare in bilanciato nell'UltracurvePro.
Si può fare: basta sapere che il tutto viene nuovamente convertito in digitale, elaborato secondo le tue esigenze e riconvertito in analogico.
Dal menù (a memoria non ricordo) puoi selezionare il bypass, ma puoi anche prevedere quale dei blocchi di funzioni porre in bypass per ogni settaggio Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  921419 .
Se usi solo l'Eq parametrico e la funzione che amplia l'immagine stereo - ad esempio - tutti i blocchi di espansione / compressione / elimina feedback microfonici, eccetera, mica ti servono. Li puoi escludere di default, così è un poco più facile intervenire su quello che ti occorre.
La funzione di analisi ambientale e correzione dei picchi può essere interessante se usata con giudizio; non aspettarti miracoli ma ci puoi giocare alla grande.
Il bello (lo avrai già visto) sono i banchi di memoria interna, che salvano tutte le configurazioni; li puoi settare e nominare come ti pare, per farti una "libreria" di set-up sonori.
E' un po' l'antitesi dell'Hi End purista - dove NULLA (o quasi Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  650957 ) deve stare sul percorso del segnale.
Divertente, è stata una bella esperienza (non l'ho venduto ... non si sa mai Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  650957 ).
connye00
connye00
Member
Member

Numero di messaggi : 62
Data d'iscrizione : 25.10.12
Età : 65
Località : MESSINA

Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro  Empty Re: Chiedo chiarimenti sul Behringer Deq2496 Ultracurve Pro

Messaggio Da connye00 Gio Mag 21 2020, 21:54

Chiarissimo, grazie

Comunque ancora mi deve arrivare.
Se dovessi avere altri consigli da chiederti penso di disturbarti nuovamente.

Grazie

    La data/ora di oggi è Mar Lug 27 2021, 00:34