Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica


aircooled
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 32890
Data d'iscrizione : 20.12.08

Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Empty Re: Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica

Messaggio Da aircooled Mer Mag 27 2020, 11:29

@Il delfino di Air ha scritto:
@Edmond ha scritto:Azzzzz!!! La stanza di Venticello!!!
Le casse, però, sono ancora quelle da morto...


beh ma sul tavolino mancano i cd e i sigari Laughing
Vedo ma non sopportando le stranezze delle cazzo di misure antivirus ho delegato il tutto a Daniele e nel frattempo che passi questa frenesia da musarula me ne sto in mare in comoagnia dei miei amici pesci moooolto più intelligenti di certi personaggi molto in alto alla gerarchia italica  Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 82529 affraid
aircooled
aircooled
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 32890
Data d'iscrizione : 20.12.08
Località : AIRTECHLANDIA

Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Empty Re: Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica

Messaggio Da aircooled Mer Mag 27 2020, 13:42

affraid I cavi sollevati santa santa Ebbene si me ne assumo tutta la responsabilità come tutto il resto del mio lavoro dove vado senza far pubblicità a indagare fenomeni irrisi dai più tanto per fare un esempio classico che tutti sul Gazebo conoscono inorridisco ogni qual volta sento parlare di connettori a banana Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 775355 per alcuni sono formidabili per altri dopo aver avuto il coraggio di togliere le orripilanti banane è passati a forcelle provate a dirgli di tornare indietro affraid ora sollevare i cavi di potenza da terra con qualunque mezzo non costa nulla basta avere il coraggio di provare e avere un impianto un minimo assemblato con dovizia poi ognuno trae le conseguenze Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 650957 ovviamente non mi assumo nessun merito o demerito perché non io ho scoperto la cosa mi sono solo limitato a replicare ciò che hanno fatto personaggi che hanno scritto, stanno scrivendo, e bontà loro scriveranno la storia dell’HIFI  nel mondo tutto questo è il succo Laughing tornando alle mie torri che hanno suscitato tanta ilarità 
affraid Essendo un perfezionista ho deciso di farmeli in alluminio con particolari lavorazioni che oltre alla funzionalità preposta rispondessero anche ai miei gusti personali  Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 36246 Spendendo dei soldi che altri ritengono bruciati per nulla  Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 921419  Certo altri avrebbero investito in droga i pizza oppure in puttane o scarpe firmate  Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 36246 Ma che volete farci in mio ceppione di livornese DOC mi ha detto che spendendoli   Per sollevatori cavi di gradita fattura avrei goduto per anni e così fu  sunny


_________________
Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Dgm3x112
 
il meglio va solo con il meglio e non è un caso Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 941176


 
Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Barras10
non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 184438
Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 110 
Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 
mail bertini63@virgilio.it
Daniele Casalati
Daniele Casalati
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 167
Data d'iscrizione : 06.10.19
Età : 39
Località : AIRTECHLANDIA

Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Empty Re: Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica

Messaggio Da Daniele Casalati Mer Mag 27 2020, 14:02

Ad ogni modo posso dire con fermezza che prima di giudicare bisogna misurare e poi ascoltare.
Mi è capitato di vedere stanze di ascolto completamente asimmetriche e zeppe di insenature che solo osservandole mi sono riempito il cervello di calcoli sommari e approssimazioni che poi si sono rivelati praticamente nulli e privi di fondamento ai fini dell’ascolto.
Detto questo mi sono trovato davanti un lavoro abbastanza complesso e non credo di risolvere il tutto in un batter d’occhio.
Ci sto lavorando e credo di aver curato in parte alcune delle Rifrazioni secondarie che penalizzavano un pochino il focus di ascolto rendendo meno contrastata l’immagine nell’insieme.
Per quanto riguarda le focal credo a mio giudizio siano uno dei diffusori più difficili e chirurgici che abbia mai ascoltato.
Il contrasto e il nero uditivo sono molto evidenti con questo tipo di diffusore , ma con un acustica a punto sono veri e propri strumenti di misura non proprio semplicissimi all’ascolto e direi piuttosto affaticanti ma di sicuro sono trasduttori in grado di mettere in luce qualsiasi neo o deficitazione delle elettroniche e dei cavi ad esse collegate.


_________________
audentes fortuna iuvat:15:
Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Aaaaaa11
AIRTECH LAB via XX settembre 12, San Giuliano terme Pisa (PI)
Tel.050818821 cel.3926666463 dal lunedì al sabato 9:30-19
Mail. dcasalati@gmail.com
lupoal
lupoal
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 350
Data d'iscrizione : 13.10.18
Località : Milano

Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Empty Re: Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica

Messaggio Da lupoal Gio Mag 28 2020, 09:13

@lupoal ha scritto:...mi domando quale possa essere l'influenza della variazione nel messaggio sonoro, e quanto questa possa essere percepita, quando la pressione acustica è tale da muovere significativamente i cavi... quanto questa "variazione" sia percentualmente importante rispetto all'acustica ambientale... quanto lo sia rispetto alla curva audiometrica dell'ascoltatore.. etc. etc.

... gentilmente, è possibile avere una spiegazione/risposta (tecnica - misurata) in merito? magari anche circostanziando entro quali valori di carico meccanico (peso del cavo, consistenza della soletta sulla quale posano, elasticità della guaina del cavo, elasticità della meccanica alla quale il cavo è connesso alle sue estremità, etc) si ottiene il massimo valore di isolamento, ed in quale range di frequenze, e quali sono i valori limite sopra e sotto i quali si perde efficacia e non ha senso fare la spesa?
.
se possibile una risposta che possa guidare, passo passo, un cliente nell'acquisto... lo stile Vernacoliere lo lascierei al divertentissimo, ma non tecnico, giornale citato
Daniele Casalati
Daniele Casalati
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 167
Data d'iscrizione : 06.10.19
Età : 39
Località : AIRTECHLANDIA

Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Empty Re: Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica

Messaggio Da Daniele Casalati Gio Mag 28 2020, 12:07

@lupoal ha scritto:
@lupoal ha scritto:...mi domando quale possa essere l'influenza della variazione nel messaggio sonoro, e quanto questa possa essere percepita, quando la pressione acustica è tale da muovere significativamente i cavi... quanto questa "variazione" sia percentualmente importante rispetto all'acustica ambientale... quanto lo sia rispetto alla curva audiometrica dell'ascoltatore.. etc. etc.

... gentilmente, è possibile avere una spiegazione/risposta (tecnica - misurata) in merito? magari anche circostanziando entro quali valori di carico meccanico (peso del cavo, consistenza della soletta sulla quale posano, elasticità della guaina del cavo, elasticità della meccanica alla quale il cavo è connesso alle sue estremità, etc) si ottiene il massimo valore di isolamento, ed in quale range di frequenze, e quali sono i valori limite sopra e sotto i quali si perde efficacia e non ha senso fare la spesa?
.
se possibile una risposta che possa guidare, passo passo, un cliente nell'acquisto... lo stile Vernacoliere lo lascierei al divertentissimo, ma non tecnico, giornale citato
Quello che chiedi non è facilmente misurabile in quanto il tutto è dipeso dal tipo di cavo, dal tipo di meccanica, dalla sensibilità di ingresso delle sorgenti , della capicita’ del cavo , e del disaccoppiamento delle sorgenti.
Diciamo che l’introduzione del rumore è direttamente proporzionale a due aspetti fondamentali.
Microfonicita’ del cavo e questo è dipeso dal tipo di isolante e conformazione del cavo ,il coassiale per esempio me soffre molto e  la rigidità del conduttore.
I cavi in foto sono solid core intrecciato di una sezione importante, questo aspetto non è trascurabile in quanto funge da motore stesso di propagazione delle vibrazioni arrivando fino allo chassis delle macchine influenzando il suono (soprattutto su giradischi e preamp valvolari).
Per avere un esempio lampante e senza avere un impianto esoterico per verificare con la lente di ingrandimento questo fenomeno puoi prendere un ampli a valvole per chitarra un cavo economico e provare a battergli sopra con il piede ti accorgerai che sentirai il tocco del piede sul cavo nei trasduttori.


_________________
audentes fortuna iuvat:15:
Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Aaaaaa11
AIRTECH LAB via XX settembre 12, San Giuliano terme Pisa (PI)
Tel.050818821 cel.3926666463 dal lunedì al sabato 9:30-19
Mail. dcasalati@gmail.com
aircooled
aircooled
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 32890
Data d'iscrizione : 20.12.08
Località : AIRTECHLANDIA

Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Empty Re: Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica

Messaggio Da aircooled Gio Mag 28 2020, 12:19

@lupoal ha scritto:
@lupoal ha scritto:...mi domando quale possa essere l'influenza della variazione nel messaggio sonoro, e quanto questa possa essere percepita, quando la pressione acustica è tale da muovere significativamente i cavi... quanto questa "variazione" sia percentualmente importante rispetto all'acustica ambientale... quanto lo sia rispetto alla curva audiometrica dell'ascoltatore.. etc. etc.

... gentilmente, è possibile avere una spiegazione/risposta (tecnica - misurata) in merito? magari anche circostanziando entro quali valori di carico meccanico (peso del cavo, consistenza della soletta sulla quale posano, elasticità della guaina del cavo, elasticità della meccanica alla quale il cavo è connesso alle sue estremità, etc) si ottiene il massimo valore di isolamento, ed in quale range di frequenze, e quali sono i valori limite sopra e sotto i quali si perde efficacia e non ha senso fare la spesa?
.
se possibile una risposta che possa guidare, passo passo, un cliente nell'acquisto... lo stile Vernacoliere lo lascierei al divertentissimo, ma non tecnico, giornale citato
No non è possibile e non frega a nessuno la prossimavi volta prima di perdere tempo a fare domande leggi i post io non produco e non vendo sollevatori per cavi ho scritto a chiare lettere che mi sono solo limitato a copiare quello che altri hanno fatto punto se uno vuole provare a alzare i cavi da terra lo fa con qualunque cosa a costo 0 se trova beneficio decide se comprarli in rete se ne trova per tutte le tasche oppure se li inventa da solo come ho fatto io per uso personale fatti come piacciono a me è non ad altri


_________________
Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Dgm3x112
 
il meglio va solo con il meglio e non è un caso Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 941176


 
Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Barras10
non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 184438
Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 110 
Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 
mail bertini63@virgilio.it
Lele67
Lele67
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 488
Data d'iscrizione : 27.08.16
Età : 53
Località : Milano

Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Empty Re: Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica

Messaggio Da Lele67 Gio Mag 28 2020, 13:38

Ma il rodaggio cavi è per una nuova serie Airtech? 
Visto l'importanza dell'impianto il minimo sindacale sono gli "AIR"

Marcob
Marcob
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 574
Data d'iscrizione : 19.03.10

Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Empty Re: Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica

Messaggio Da Marcob Gio Mag 28 2020, 13:47

molto bello....complimenti !
sunny sunny sunny
Marco
aircooled
aircooled
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 32890
Data d'iscrizione : 20.12.08
Località : AIRTECHLANDIA

Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Empty Re: Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica

Messaggio Da aircooled Gio Mag 28 2020, 15:25

Si stiamo sperimentando componentistica per la nuova serie ZERO che per me a meno di nuove invenzioni a livello di conduttori chiude il cerchio dei fili sunny


_________________
Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Dgm3x112
 
il meglio va solo con il meglio e non è un caso Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 941176


 
Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Barras10
non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 184438
Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 110 
Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 
mail bertini63@virgilio.it
lupoal
lupoal
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 350
Data d'iscrizione : 13.10.18
Località : Milano

Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica - Pagina 2 Empty Re: Rodaggio cavi e messa a punto dell’acustica

Messaggio Da lupoal Ven Mag 29 2020, 18:19

@Daniele Casalati ha scritto:
Quello che chiedi non è facilmente misurabile in quanto il tutto è dipeso dal tipo di cavo, dal tipo di meccanica, dalla sensibilità di ingresso delle sorgenti , della capicita’ del cavo , e del disaccoppiamento delle sorgenti.
Diciamo che l’introduzione del rumore è direttamente proporzionale a due aspetti fondamentali.
Microfonicita’ del cavo e questo è dipeso dal tipo di isolante e conformazione del cavo ,il coassiale per esempio me soffre molto e  la rigidità del conduttore.
I cavi in foto sono solid core intrecciato di una sezione importante, questo aspetto non è trascurabile in quanto funge da motore stesso di propagazione delle vibrazioni arrivando fino allo chassis delle macchine influenzando il suono (soprattutto su giradischi e preamp valvolari).
Per avere un esempio lampante e senza avere un impianto esoterico per verificare con la lente di ingrandimento questo fenomeno puoi prendere un ampli a valvole per chitarra un cavo economico e provare a battergli sopra con il piede ti accorgerai che sentirai il tocco del piede sul cavo nei trasduttori.
chiaro ed istruttivo... grazie :)

    La data/ora di oggi è Ven Set 17 2021, 00:48