Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

calibro
calibro
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1619
Data d'iscrizione : 13.05.12

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione Empty Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

Messaggio Da calibro il Dom Mag 24 2020, 22:44

Ciao a tutti,

immaginiamo di avere un ambiente relativamente ampio ed irregolare da dover sonorizzare per il raggiungimento degli obiettivi seguenti:

1)Pressione sonora non elevatissima
2)Massima Ampiezza della scena acustica, con particolare attenzione alla profondità 
3)Timbrica “giusta”, non affaticante e non “attufata”.
4)Bel basso corposo ma intellegibile 
5)Grande liquidità ed una certa prontezza di emissione, simile ai suoni degli strumenti reali.
5)No equalizzazioni DRC o Dirac
6)Ambiente ad uso esclusivo Ascolto musica, senza vincolo alcuno di posizionamento. Possibilità di usare elementi acustici passivi.
7)Genere musicale Jazz e classica NON sinfonica (piano, quartetti, ecc...)

Predilezione non vincolante per triodi a riscaldamento diretto. 

Ok anche per ascolto ravvicinato se opportuno x il raggiungimento degli obiettivi di cui sopra.

Budget per ampli e casse 10’000 anche usato recente.

Cosa prendereste e soprattutto dove posizionereste le casse???

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione 2c937210
Walkiria77
Walkiria77
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1227
Data d'iscrizione : 31.03.13
Età : 43
Località : Verona

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione Empty Re: Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

Messaggio Da Walkiria77 il Lun Mag 25 2020, 01:06

A parte la necessità di una sfera di cristallo, servirebbero almeno le misure dei muri per abbozzare un idea. Per il genere che ascolti e la tipologia di stanza andrei su diffusori due vie dai 60/70hz in su ed una sezione bassi separata.


_________________
Comincia a costruire i tuoi sogni prima che qualcuno ti assuma per costruire i suoi

Stereo: DCS Bartok - Burmester 011 + 956 MK2 - Dufay Multichannel
Viaggio: Isine 10, T2 - Shanling M5s - Sony WH-1000XM3
Video 7.1: JVC DLA RS520 - Oppo 203 - Yamaha CX-A5200 - Emotiva xpa 5 gen3 - Arendal sub 1- Monitor Audio gold Fx- Kef r900
Barone Birra
Barone Birra
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1058
Data d'iscrizione : 11.05.18

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione Empty Re: Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

Messaggio Da Barone Birra il Lun Mag 25 2020, 09:35

Anche dove sono porte e finestre...


_________________
Ascoltofoni:
ZMF Vérité LTD / Focal Utopia / Final D8000 / Fostex TH909 / Sony Z1R / Sennheiser HD800 / Grado GH3 / Audeze iSine 10
Benchmark HPA4 / Feliks-Audio Euforia / Bryston BHA-1 / IFI Pro iCAN
Benchmark DAC3 HGC / Roksan Caspian M2 / A&K Kann / Denon DVD 2200 / Micromega Stage 4
Shiit Loki / Cairn 4808 Upgraded / Wadia A102 / Sonus Faber Concertino
calibro
calibro
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1619
Data d'iscrizione : 13.05.12

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione Empty Re: Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

Messaggio Da calibro il Lun Mag 25 2020, 20:25

Porte = aprono dentro la stanza.
Finestre = aprono fuori

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione 89e89810


_________________
A casa: 
LG Plasma 50" HD, SKYHD optical out > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131 >>
Oppo Aurion Audio BD-83 SE > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III
In "cuffia"...a poco più di un metro..."la discarica": Sony DVP-SR100 > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus
In aereo: Iphone 6S + Tidal Hi-Fi > iem YXWin bluetooth + custom tips
In giro: IPad + Tidal Hi-Fi > Cipher > Audeze Isine 10
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9166
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione Empty Re: Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

Messaggio Da Luca58 il Lun Mag 25 2020, 23:05

@calibro ha scritto:1)Pressione sonora non elevatissima
2)Massima Ampiezza della scena acustica, con particolare attenzione alla profondità 
3)Timbrica “giusta”, non affaticante e non “attufata”.
4)Bel basso corposo ma intellegibile 
5)Grande liquidità ed una certa prontezza di emissione, simile ai suoni degli strumenti reali.
5)No equalizzazioni DRC o Dirac
6)Ambiente ad uso esclusivo Ascolto musica, senza vincolo alcuno di posizionamento. Possibilità di usare elementi acustici passivi.
7)Genere musicale Jazz e classica NON sinfonica (piano, quartetti, ecc...)

Sperando che tu ti renda conto di quanto sia difficile ottenere in contemporanea tutto cio' che stai chiedendo Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione 650957, per il posizionamento io sceglierei la parete in basso a destra, alla fine della "L", chiudendo la doppia porta alle spalle.

Per i componenti, dovendo per forza escludere qualcuna delle richieste, lascerei perdere il basso profondo della 4) mantenendolo pero' definito e opterei per giradischi di qualita' con braccio tangenziale ET2 (analogico per forza, ma qui se ne va una fetta drammatica del budget), Audio Innovations 500, LS3/5a, stand principale e stands diffusori BCD, tra i cavi recenti gli Airtech.


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1579
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 54
Località : Bologna

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione Empty Re: Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

Messaggio Da mantraone il Lun Mag 25 2020, 23:31

Mi sembra un vero rebus, soprattutto il posizionamento.

Per avere una immagine il più possibile corretta e completa ti serve che le 2 pareti laterali ai diffusori si comportino alla stessa modo e possibilmente riescano a riflettere all'altezza dell'orecchio del punto di ascolto.

Il problema principale è che in nessun modo riesci ad avere uno spazio rettangolare con le proporzioni Larghezza= Altezza x 1,6 e profondità= Altezza x 2,6  esempio se hai un'altezza di 2,80 mt, la larghezza dovrebbe essere 4,48 mentre la profondità 7,28. che sono circa in pianta 32 Mq

tu ne avresti addirittura di più ma il problema è la geometria dei lati, dovresti perlomeno sacrificare delle porte, facendo in modo di coprirle con dei pannelli o avere un qualche trattamento per renderle acusticamente "corrette"...

Per la scelta diffusori, posso dirti che anch'io ho cercato molte delle caratteristiche che elenchi e credo che le Living Voice riassumano abbastanza delle cose che scrivi anche per l'amplificazione valvolare vanno bene, usati da Audio Note per le dimostrazioni, ovviamente il modello top di gamma che costa a listino più del tuo intero budget, ma come ho fatto io grazia ad hifishark ... 

tu hai abbastanza spazio comunque e potresti e pensare anche ad una soluzione con 2 finali monofonici che a mio vedere è sempre la migliore.

Questo video li puoi ascoltare abbastanza bene su youtube per avere almeno un'idea, queste sono identiche alle mie



Per l'amplificazione i 300 B che ho ascoltato e mi sono piaciuti entrambi, ma su impianti di amici direi audion silver night 300b era la versione Push Pull per me fantastico e gli audio note Conqueror, che forse avrebbe pochi watts ma i 2 mono pilotano a mio vedere diffusori anche da 90db senza problemi, la coppia li trovi nell'usato a metà del tuo budget circa...

Diciamo che non dovresti sbagliare di molto...


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Aqua La Scala Mk2 Optologic/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 Ultra network player/Audioquest DragonFly Cobalt/ Creative Aurvana live 2 mod Spirit Labs/AKG k7XX/Cavi: alimentazione Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato - Potenza Kimber 12TC
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1018
Data d'iscrizione : 02.02.18

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione Empty Re: Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

Messaggio Da Alta Fedeltà il Mar Mag 26 2020, 12:35

Mi pare che l'unica soluzione sia avvicinare il più possibile il punto di ascolto ai diffusori, quindi o propendi per minidiffusori + sub oppure per diffusori da pavimento con baffle stretto per i medio alti. Altrimenti la ricostruzione scenica sarebbe inevitabilmente compromessa.

Diffusori: dimensione del pannello frontale e localizzazione della sorgente
 
Una delle qualità più attraenti di un sistema di riproduzione HiFi è la capacità di ricreare la sensazione di uno “spazio sonoro”  quasi come se non fosse prodotto dai due diffusori ma “materializzato” davanti all’ascoltatore, sviluppato in larghezza, altezza e profondità. Per descrivere questa sensazione si dice che i diffusori “scompaiono”  dall’ambiente. Questa condizione, non facile da descrivere a parole, dipende dall’ intera catena di riproduzione a cominciare dalla qualità della registrazione dell’evento sonoro fino alla posizione relativa tra diffusori e ascoltatore. La cosa riesce meglio se
 

i due diffusori sono “puntiformi”
I diffusori sono molto direttivi
le riflessioni laterali sono molto scarse
 
 Tutti riconoscono le doti di ricostruzione spaziale dei minidiffusori (quasi puntiformi) o dei pannelli elettrostatici (molto direttivi). A parte questo più ci si avvicina alla sorgente tanto più diventa probabile percepire la dimensione fisica del diffusore acustico. Qui entra in gioco la larghezza del pannello frontale del diffusore. Considerando la capacità dell’orecchio di risolvere la direzione di provenienza del suono, un diffusore con il pannello frontale largo 15 centimetri  può stare a circa 1.50 metri dall’ascoltatore e apparire ancora come una sorgente puntiforme (sul piano orizzontale). Un diffusore con pannello frontale da 30 centimetri, sempre per essere percepito come puntiforme sul piano orizzontale, deve essere posto attorno a  tre metri o più dall’ascoltatore. Il pannello frontale ridotto permette di avvicinare il punto di ascolto continuando a percepire la sorgente come puntiforme, aumenta la direttività in gamma media e riduce le riflessioni laterali. I diffusori con un frontale largo vanno ascoltati a distanza maggiore e impongono quindi condizioni più stringenti all’ambiente di ascolto. Per quanto appena detto possiamo definire:
 


pannello frontale
stretto
fino a  20 centimetri (distanza di ascolto minima da 1.5 a 2 metri circa)
largo
oltre i 20 centimetri  (distanza di ascolto minima oltre 2 metri)
 
Evidentemente la distinzione non è così netta (per esempio il pannello frontale potrebbe essere largo ma opportunamente sagomato ai bordi).
Quando il pannello frontale è stretto la differenza di percorso acustico tra il suono proveniente dall’altoparlante e dalle prime sorgenti secondarie (bordi del pannello frontale del diffusore) è ridotta e, se i bordi sono arrotondati, anche la diffrazione ai bordi è ridotta. Ciò favorisce la  precisione della risposta impulsiva (transitori). I diffusori con pannello frontale stretto sono adatti all’ascolto ravvicinato ma possono essere ascoltati da “lontano”.
 

Un diffusore con il pannello frontale stretto può essere utilizzato sia in ambienti  “piccoli”  che in ambienti “grandi” e si adatta a una più vasta tipologia di situazioni.
 
Come vedremo più avanti un pannello frontale stretto non favorisce lo slap echo.
Se l’ambiente è piccolo e riflettente, anche con un mini diffusore, si deve intervenire per aumentare il fonoassorbimento della parete alle spalle dell’ascoltatore e per ridurre il livello delle riflessioni laterali. Il fonoassorbimeto deve essere efficace a 500 Hz questo significa che ci sarò assorbimento anche alle frequenze più basse (vedere la parte prima).
calibro
calibro
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1619
Data d'iscrizione : 13.05.12

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione Empty Re: Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

Messaggio Da calibro il Mar Mag 26 2020, 21:41

@Luca58 ha scritto:
@calibro ha scritto:1)Pressione sonora non elevatissima
2)Massima Ampiezza della scena acustica, con particolare attenzione alla profondità 
3)Timbrica “giusta”, non affaticante e non “attufata”.
4)Bel basso corposo ma intellegibile 
5)Grande liquidità ed una certa prontezza di emissione, simile ai suoni degli strumenti reali.
5)No equalizzazioni DRC o Dirac
6)Ambiente ad uso esclusivo Ascolto musica, senza vincolo alcuno di posizionamento. Possibilità di usare elementi acustici passivi.
7)Genere musicale Jazz e classica NON sinfonica (piano, quartetti, ecc...)

Sperando che tu ti renda conto di quanto sia difficile ottenere in contemporanea tutto cio' che stai chiedendo Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione 650957, per il posizionamento io sceglierei la parete in basso a destra, alla fine della "L", chiudendo la doppia porta alle spalle.

Per i componenti, dovendo per forza escludere qualcuna delle richieste, lascerei perdere il basso profondo della 4) mantenendolo pero' definito e opterei per giradischi di qualita' con braccio tangenziale ET2 (analogico per forza, ma qui se ne va una fetta drammatica del budget), Audio Innovations 500, LS3/5a, stand principale e stands diffusori BCD, tra i cavi recenti gli Airtech.
Come scritto budget x ampli e casse. Non serve sorgente. ;-)


_________________
A casa: 
LG Plasma 50" HD, SKYHD optical out > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131 >>
Oppo Aurion Audio BD-83 SE > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III
In "cuffia"...a poco più di un metro..."la discarica": Sony DVP-SR100 > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus
In aereo: Iphone 6S + Tidal Hi-Fi > iem YXWin bluetooth + custom tips
In giro: IPad + Tidal Hi-Fi > Cipher > Audeze Isine 10
calibro
calibro
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1619
Data d'iscrizione : 13.05.12

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione Empty Re: Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

Messaggio Da calibro il Mar Mag 26 2020, 21:45

Soluzione 1... asimmetria laterale.... 

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione 04260010


_________________
A casa: 
LG Plasma 50" HD, SKYHD optical out > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131 >>
Oppo Aurion Audio BD-83 SE > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III
In "cuffia"...a poco più di un metro..."la discarica": Sony DVP-SR100 > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus
In aereo: Iphone 6S + Tidal Hi-Fi > iem YXWin bluetooth + custom tips
In giro: IPad + Tidal Hi-Fi > Cipher > Audeze Isine 10
calibro
calibro
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1619
Data d'iscrizione : 13.05.12

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione Empty Re: Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

Messaggio Da calibro il Mar Mag 26 2020, 21:47

Soluzione 2 ... maggiore simmetria laterale... forse meglio???

Punto d’ascolto e casse in rosso.
Angolo alfa in azzurro uguale fra destra e sinistra. 

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione 8e2c0d10


_________________
A casa: 
LG Plasma 50" HD, SKYHD optical out > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131 >>
Oppo Aurion Audio BD-83 SE > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III
In "cuffia"...a poco più di un metro..."la discarica": Sony DVP-SR100 > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus
In aereo: Iphone 6S + Tidal Hi-Fi > iem YXWin bluetooth + custom tips
In giro: IPad + Tidal Hi-Fi > Cipher > Audeze Isine 10
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9166
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione Empty Re: Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

Messaggio Da Luca58 il Mer Mag 27 2020, 18:08

@calibro ha scritto:
@Luca58 ha scritto:

Sperando che tu ti renda conto di quanto sia difficile ottenere in contemporanea tutto cio' che stai chiedendo Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione 650957, per il posizionamento io sceglierei la parete in basso a destra, alla fine della "L", chiudendo la doppia porta alle spalle.

Per i componenti, dovendo per forza escludere qualcuna delle richieste, lascerei perdere il basso profondo della 4) mantenendolo pero' definito e opterei per giradischi di qualita' con braccio tangenziale ET2 (analogico per forza, ma qui se ne va una fetta drammatica del budget), Audio Innovations 500, LS3/5a, stand principale e stands diffusori BCD, tra i cavi recenti gli Airtech.
Come scritto budget x ampli e casse. Non serve sorgente. ;-)
Se non usi l'analogico, secondo me ti serve se tiri in ballo gli "strumenti reali".

Sempre secondo me, i diffusori devono essere posizionati alla stessa distanza dalla parete di fondo. Se la parete di fondo non e' parallela alla linea che congiunge i diffusori, per mia esperienza, si rischia l'amplificazione dell'altezza dello stage da una parte.

Buone prove! Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione 972395


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1018
Data d'iscrizione : 02.02.18

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione Empty Re: Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

Messaggio Da Alta Fedeltà il Mer Mag 27 2020, 18:19

Per me ti devi rassegnare a scegliere uno dei due quadrati e inserire tutto li, compreso il divano.
calibro
calibro
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1619
Data d'iscrizione : 13.05.12

Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione Empty Re: Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione

Messaggio Da calibro il Mer Mag 27 2020, 22:09

@Luca58 ha scritto:
@calibro ha scritto:
Come scritto budget x ampli e casse. Non serve sorgente. ;-)
Se non usi l'analogico, secondo me ti serve se tiri in ballo gli "strumenti reali".

Sempre secondo me, i diffusori devono essere posizionati alla stessa distanza dalla parete di fondo. Se la parete di fondo non e' parallela alla linea che congiunge i diffusori, per mia esperienza, si rischia l'amplificazione dell'altezza dello stage da una parte.

Buone prove! Scena sonora ed Acustica ambiente particolare...scelta casse ed amplificazione 972395

Capisco e condivido in quanto ho ascoltato giradischi e bobine: li ritengo eccellenti all’ascolto.
Non ne ho mai posseduto e non possiedo software x cui non procederò ad acquisti di sorgenti analogiche.
Trovo più fruibili le sorgenti digitali e non enormemente distanti da quelle analogiche...anche un DAC a valvole non mi dispiacerebbe...


_________________
A casa: 
LG Plasma 50" HD, SKYHD optical out > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131 >>
Oppo Aurion Audio BD-83 SE > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III
In "cuffia"...a poco più di un metro..."la discarica": Sony DVP-SR100 > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus
In aereo: Iphone 6S + Tidal Hi-Fi > iem YXWin bluetooth + custom tips
In giro: IPad + Tidal Hi-Fi > Cipher > Audeze Isine 10

    La data/ora di oggi è Lun Gen 18 2021, 04:43