Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Diffusori-Ambiente
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Diffusori-Ambiente

terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 59
Località : Chiavari

Diffusori-Ambiente Empty Diffusori-Ambiente

Messaggio Da terlino il Sab Mag 30 2020, 08:18

Salve, molti di noi ormai sono consapevoli che l'interazione tra diffusori ed ambiente è dirimente.
Io non sono un misurone né uno che si fida solo dell'ascolto, il cervello è molto più facile di quanto crediamo da ingannare.
Quindi una occhiata alle misure la do
Vedere i grafici dei diffusori fa cadere le braccia, tra rotazioni di fase, tenuta in potenza, risposta in frequenza, etc
Più o meno ne sono affetti tutti i diffusori, quindi anche quelli usati da tecnici ed ingegneri che si occupano di registrare e riversarla su di un supporto.
Quindi come opereranno? In base a tutte le storture dei diffusori che usano! E forse meno dell'interazione con l'ambiente visto che sono quasi tutti in qualche modo trattati.
Ma noi cosa ascolteremo? Un gran minestrone!
Ogni diffusore ha le sue magagne che si sommano a quelle dei diffusori usati per creare il disco.
Oltretutto il tecnico od ingegnere ha il suo orecchio e il suo cervello che gli fa correggere equalizando i difetti del diffusore che usa.
Insomma divertiamoci pure e spendiamo tutto quel che possiamo permetterci, ma l'HiFi non esiste, esiste solo una parvenza di My-Fi. Che di fedeltà ha ben poco.
Walkiria77
Walkiria77
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1227
Data d'iscrizione : 31.03.13
Età : 44
Località : Verona

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da Walkiria77 il Sab Mag 30 2020, 09:01

Tecnici ed ingegneri del suono usano anche le cuffie che azzerano quanto hai scritto


_________________
Comincia a costruire i tuoi sogni prima che qualcuno ti assuma per costruire i suoi

Stereo: DCS Bartok - Burmester 011 + 956 MK2 - Dufay Multichannel
Viaggio: Isine 10, T2 - Shanling M5s - Sony WH-1000XM3
Video 7.1: JVC DLA RS520 - Oppo 203 - Yamaha CX-A5200 - Emotiva xpa 5 gen3 - Arendal sub 1- Monitor Audio gold Fx- Kef r900
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 59
Località : Chiavari

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da terlino il Sab Mag 30 2020, 09:10

Perché le cuffie sono lineari? A me non risulta, certo l'ambiente come componente viene eliminato, ma proprio perché eliminato vengono a mancare proprio quello che le orecchie d'oro vogliono ascoltare. immagine, focalizzazione etc.
L'ascolto in cuffia è totalmente altra cosa dell'ascolto tramite diffusori. Quindi anche se ascoltassero con le cuffie forse sarebbe ancora peggio.
ispanico
ispanico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2864
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 59
Località : pr. di Padova

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da ispanico il Sab Mag 30 2020, 12:16

E di che ti meravigli? Quindi lasciamo pure ai ricconi di turno impianti mega-galattici con cavi pitonati da decine di migliaia di € e supporti come tavolini ultra tecnologici...tanto non potranno mai avere l'evento sonoro perfetto in quanto tale...e quindi?
Ecco che se già l'evento registrato su qualsiasi supporto o file non è come l'originale in quanto manipolato e perché ci sono gli ambienti che interagiscono ecc ecc basta accontentarsi/rassegnarsi/limitarsi ad un impianto normale per ascoltare la nostra musica preferita.....

Si può solo ascoltare ciò che ci viene dato da ascoltare, punto.
Questo settore ha preso una piega che non mi piace molto ormai...a partire dai costi.


_________________
Saluti da Maurizio
___________________________________________________________________________________________
Walkiria77
Walkiria77
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1227
Data d'iscrizione : 31.03.13
Età : 44
Località : Verona

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da Walkiria77 il Sab Mag 30 2020, 12:36

Avete una visione piuttosto negativa, dettata probabilmente da esperienze negative. Io ho avuto anche esperienze molto positive e quindi la penso diversamente da voi. È risaputo che ci sono registrazioni fatte coi piedi ed altre straordinarie ed impianti che col giusto trattamento raggiungono risultati fantastici


_________________
Comincia a costruire i tuoi sogni prima che qualcuno ti assuma per costruire i suoi

Stereo: DCS Bartok - Burmester 011 + 956 MK2 - Dufay Multichannel
Viaggio: Isine 10, T2 - Shanling M5s - Sony WH-1000XM3
Video 7.1: JVC DLA RS520 - Oppo 203 - Yamaha CX-A5200 - Emotiva xpa 5 gen3 - Arendal sub 1- Monitor Audio gold Fx- Kef r900
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 994
Data d'iscrizione : 18.09.12

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da Poonie il Sab Mag 30 2020, 12:49

@terlino ha scritto:Insomma divertiamoci pure e spendiamo tutto quel che possiamo permetterci, ma l'HiFi non esiste, esiste solo una parvenza di My-Fi.
E' sempre un po' complicato secondo me trarre conclusioni in merito.
Nonchè soggettivo.
Non sono uno che si sofferma sulle misure, difatti posso essere d'accordo che l'hifi come espressione, può essere opinabile, nonostante l'evento reale possa fornire motivo di giustificata ricerca.

@terlino ha scritto:Che di fedeltà ha ben poco.
Qui sarei un po' meno d'accordo perchè il myfi sarebbe comunque inserito nel contesto di ricerca della riproduzione musicale di livello.
Ove "di livello" potrebbe essere un altro modo di dire "hifi" seppure in modo più generico (forse).
E più generico proprio per dar significato ad ognuno di personalizzare la propria ricerca sempre in funzione di un risultato che abbia minimi requisiti.
Personalizzazione che nei casi di maggior spessore qualitativo si riduce a sfumature, ma che inevitabilmente c'è.
Mi rendo conto che molto giocano le parole, e alla fine forse non sarebbe tanto il caso di starci granchè dietro perchè "myfi" e "hifi" credo che in qualche modo finiscano sempre per intrecciarsi.

In soldoni, credo che myfi e fedeltà possano tranquillamente coesistere, mentre l'hifi assoluta sia un concetto quantomeno ardito.
Però è mia personale opinione.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 667
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da martin logan il Sab Mag 30 2020, 13:14

La quadratura del cerchio è conoscere il limite e i propri limiti ... adeguandosi Diffusori-Ambiente 650957
Ci sono tante di quelle variabili (iniziando dall'ambiente) che nessun impianto suonerà alla stessa maniera,
finanche due impianti identici come componenti ma collocati in due ambienti differenti.
Poi - diciamola tutta - siamo sicuri che due persone "sentono" alla stessa maniera Diffusori-Ambiente 98542 Diffusori-Ambiente 98542 Diffusori-Ambiente 98542
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1969
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da alanford il Sab Mag 30 2020, 14:24

andiamo per gradi  

siamo tutti d'accordo che l'interazione diffusori/ambiente e' importante  

ognuno ha il proprio ambiente, sia come metratura che come arredamento, quindi non si avra' mai il medesimo risultato con gli stessi diffusori anche in ambienti di egual misura  

occorre avere buon senso e rispettare le regole di base  che bene o male tutti conosciamo  

la distanza minima fra i diffusori, fra i diffusori e le pareti di fondo e laterali e tra i diffusori e l'ascoltatore, tali parametri spesso sono indicati dallo stesso produttore dei diffusori per ricreare il famoso "triangolo" con al vertice l'ascoltatore 

nessuno pensera' di acquistare un paio di avalon sentinel per insonorizzare un ambiente di 30 mq ne' un paio di sonus faber minuetto per un ambiente di 50 mq 

ricreare un ambiente mediamente assorbente (tappeti, tende,....) da modificare all'occasione in funzione dell'ascolto 

e via dicendo.....

insomma nulla di particolare e niente di particolarmente scientifico per un ascolto mediamente di buona qualita' 
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 59
Località : Chiavari

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da terlino il Sab Mag 30 2020, 17:26

Io ho un impianto che supera i 100.000 Euro ed è disposto a regola d'arte, ne ho un'altro che non supera i 1.000 Euro e la differenza si sente, ma secondo voi quello più costoso rispetto all'altro di quanto si avvicina all'evento?
Per me quello da 1.000 è una foto a colori formato carolina, l'altro formato A4, quelli che ho oscoltati erano chi poco meno chi poco più, ma nessuno era un poster.
E di impèianti ne ho ascoltati tanti, anche milionari, forse l'unico che non ho ascoltato è quello di un comandante di nave che vive nella punta della Calabria e che ha speso un ira di dio per l'ambiente e per l'impianto, quello forse si potrebbe definire un poster, ma sempre di un poster si tratta, un tramonto visto dal vivo è tutt'altra cosa rispetto a qualsiasi fotografia o filamato.
Io ho sempre capito anche a distanza se suonava un impianto o un pianoforte. figurasi una orchestra, o una banda di paese che passa per le strade, non è questione di volume. è questione di massa d'aria che si sposta, di matericità.
Walkiria77
Walkiria77
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1227
Data d'iscrizione : 31.03.13
Età : 44
Località : Verona

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da Walkiria77 il Sab Mag 30 2020, 17:38

@terlino ha scritto:Io ho un impianto che supera i 100.000 Euro ed è disposto a regola d'arte, ne ho un'altro che non supera i 1.000 Euro e la differenza si sente, ma secondo voi quello più costoso rispetto all'altro di quanto si avvicina all'evento?
Per me quello da 1.000 è una foto a colori formato carolina, l'altro formato A4, quelli che ho oscoltati erano chi poco meno chi poco più, ma nessuno era un poster.
E di impèianti ne ho ascoltati tanti, anche milionari, forse l'unico che non ho ascoltato è quello di un comandante di nave che vive nella punta della Calabria e che ha speso un ira di dio per l'ambiente e per l'impianto, quello forse si potrebbe definire un poster, ma sempre di un poster si tratta, un tramonto visto dal vivo è tutt'altra cosa rispetto a qualsiasi fotografia o filamato.
Io ho sempre capito anche a distanza se suonava un impianto o un pianoforte. figurasi una orchestra, o una banda di paese che passa per le strade, non è questione di volume. è questione di massa d'aria che si sposta, di matericità.

Bisogna anche capire quale genere vai cercando. Un’orchestra sinfonica da riprodurre fedelmente è un obbiettivo difficile se non impossibile da raggiungere, mentre un evento jazz non la vedo una sfida impossibile. Per non parlare di tutti gli eventi che riprodotti live con i cassoni pro all’aperto ritengo inferiori alla riproduzione degli stessi prendendo come base gli stessi pezzi registrati in studio e riprodotti a casa... poi ci sono i gusti d’ascolto, orecchie diverse che percepiscono l’audio in maniera diversa e tutte le mille mila variabili, ma l’oggetto della discussione iniziale mi sembra di capire che sia la strada percorsa per realizzare il master che andrebbe ad aggiungere irrealtà alle già difficili pratiche di affinamento dell’impianto


_________________
Comincia a costruire i tuoi sogni prima che qualcuno ti assuma per costruire i suoi

Stereo: DCS Bartok - Burmester 011 + 956 MK2 - Dufay Multichannel
Viaggio: Isine 10, T2 - Shanling M5s - Sony WH-1000XM3
Video 7.1: JVC DLA RS520 - Oppo 203 - Yamaha CX-A5200 - Emotiva xpa 5 gen3 - Arendal sub 1- Monitor Audio gold Fx- Kef r900
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1969
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da alanford il Sab Mag 30 2020, 19:30

@Terlino  

converrai che l'impegno economico da te profuso per l'impianto stereo e' straordinario  
a questo punto anche il locale deve avere caratteristiche pari per poter sfruttare al meglio le qualita' 
La cosa migliore sarebbe avere un ambiente dedicato da sitemare adeguatamente, ma anche se cio' non fosse possibile a prima cosa che ti consiglio e' di rivolgerti ad un bravo tecnico del suono affinche' possa verificare sul campo e con apposite strumentazioni la situazione attuale e proporre delle soluzioni piu' o meno invasive per creare un ottimo ambiente di ascolto
calibro
calibro
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1619
Data d'iscrizione : 13.05.12

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da calibro il Sab Mag 30 2020, 21:46

@terlino ha scritto:Io ho un impianto che supera i 100.000 Euro ed è disposto a regola d'arte, ne ho un'altro che non supera i 1.000 Euro e la differenza si sente, ma secondo voi quello più costoso rispetto all'altro di quanto si avvicina all'evento?
Per me quello da 1.000 è una foto a colori formato carolina, l'altro formato A4, quelli che ho oscoltati erano chi poco meno chi poco più, ma nessuno era un poster.
E di impèianti ne ho ascoltati tanti, anche milionari, forse l'unico che non ho ascoltato è quello di un comandante di nave che vive nella punta della Calabria e che ha speso un ira di dio per l'ambiente e per l'impianto, quello forse si potrebbe definire un poster, ma sempre di un poster si tratta, un tramonto visto dal vivo è tutt'altra cosa rispetto a qualsiasi fotografia o filamato.
Io ho sempre capito anche a distanza se suonava un impianto o un pianoforte. figurasi una orchestra, o una banda di paese che passa per le strade, non è questione di volume. è questione di massa d'aria che si sposta, di MI 
MI TI CO!!!
Che casse hai nei due impianti??


_________________
A casa: 
LG Plasma 50" HD, SKYHD optical out > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131 >>
Oppo Aurion Audio BD-83 SE > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III
In "cuffia"...a poco più di un metro..."la discarica": Sony DVP-SR100 > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus
In aereo: Iphone 6S + Tidal Hi-Fi > iem YXWin bluetooth + custom tips
In giro: IPad + Tidal Hi-Fi > Cipher > Audeze Isine 10
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1583
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 54
Località : Bologna

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da mantraone il Sab Mag 30 2020, 21:50

@Walkiria77 ha scritto:Avete una visione piuttosto negativa, dettata probabilmente da esperienze negative. Io ho avuto anche esperienze molto positive e quindi la penso diversamente da voi. È risaputo che ci sono registrazioni fatte coi piedi ed altre straordinarie ed impianti che col giusto trattamento raggiungono risultati fantastici

Ma soprattutto, il posizionamento dei diffusori è fondamentale, ho ascoltato per 1 anno con un posizionamento sbagliatissimo quasi senza immagine. Ora finalmente ho una ascolto molto più coinvolgente e realistico.

... e mi godo molto di più gli ascolti, non spegnerei mai l'impianto!!

Va detto che la scorsa estate sentendo cosa succede in situazioni di ambianti difficili, con dimensioni simili al cubo, concordo che la disperazione possa prendere il sopravvento... mi ritengo fortunato in tal senso seppure non ho uno spazio dedicato....


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Aqua La Scala Mk2 Optologic/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 Ultra network player/Audioquest DragonFly Cobalt/ Creative Aurvana live 2 mod Spirit Labs/AKG k7XX/Cavi: alimentazione Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato - Potenza Kimber 12TC
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 667
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da martin logan il Dom Mag 31 2020, 09:00

Di DUE cose credo non di essermi mai pentito: i soldi spesi nel preparare l'ambiente (probabilmente ne avrei dovuto spendere di più) e quelli per andare a sentire qualche evento Jazz.
Considerato che ho seguito per diversi anni "Jazz in Marciac" - che non é proprio dietro l'angolo - non mi lamento.
A dire il vero c'è una terza cosa per la quale ho speso un sacco di soldi Diffusori-Ambiente 650957 Diffusori-Ambiente 650957 Diffusori-Ambiente 650957  ma andremmo fuori tema , quindi mi fermo qui. affraid affraid affraid
Affittasi
Affittasi
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 484
Data d'iscrizione : 02.01.13
Località : Milano

Diffusori-Ambiente Empty Re: Diffusori-Ambiente

Messaggio Da Affittasi il Ven Giu 05 2020, 09:54

@Terlino
Si vede che vieni da Chiavari!!   Diffusori-Ambiente 4057548525

    La data/ora di oggi è Lun Gen 25 2021, 02:59