Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Jefferson.Airplane
Jefferson.Airplane
Member
Member

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 08.04.20

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da Jefferson.Airplane il Sab 11 Lug 2020, 16:44

Salve!
Ho una mini-collezione di 58 GB file musicali (182 album, la maggior parte flac e qualche mp3) che ho intenzione di ampliare. 

Mi chiedevo quale fosse il miglior modo per salvare i file così da evitarne la perdita. Visto che tra rippare i CD, scaricare gli album, organizzare i file nella libreria di Music Bee spendo diverso tempo, sarebbe un gran peccato se i file andassero perduti! Un vantaggio dei servizi di streaming è appunto che richiedono minore investimento di tempo e meno pazienza... ma crearsi la propria collezione penso sia comunque meglio. 

Dunque... per salvare i file una possibilità sono i cloud online, ma vedo che tutti hanno una capienza abbastanza ridotta, oppure chiedono di pagare un tot di soldi al mese. C'è Degoo che pare offra 100 GB grauitamente, ma non so quanto sia affidabile.

Un'altra possibilità sono gli hard disk. Sono resistenti? Rispetto ai cloud hanno lo svantaggio di essere più facilmente perdibili

altre idee?
lalosna
lalosna
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2070
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 59
Località : Cit Türin

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da lalosna il Sab 11 Lug 2020, 17:09

Il cloud per esigenze di questo genere può essere caro, in molti utilizziamo NAS, magari con più dischi raid.
Io personalmente, avendo anche 25 anni di foto e video digitali, faccio poi un backup su HDD esterno.
Tanto per avere cintura e bretelle Laughing

Ps complimenti per l'avatar, le chien andalou è un capolavoro


_________________
Cerèa...
Jefferson.Airplane
Jefferson.Airplane
Member
Member

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 08.04.20

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da Jefferson.Airplane il Sab 11 Lug 2020, 17:55

@lalosna ha scritto:Il cloud per esigenze di questo genere può essere caro, in molti utilizziamo NAS, magari con più dischi raid.
Io personalmente, avendo anche 25 anni di foto e video digitali, faccio poi un backup su HDD esterno.
Tanto per avere cintura e bretelle Laughing

Ps complimenti per l'avatar, le chien andalou è un capolavoro

mi puoi spiegare cosa sono i dischi raid? 
Del NAS non ho un'idea chiarissima, comunque leggendo in giro ho capito che è un sistema che salva file e che si basa sulla rete internet di casa. Visto che può darsi che tra qualche mese mi trasferisca a studiare in un'altra città sarebbe meglio un sistema di salvataggio dati mobile. 

grazie dei complimenti: quel film è un capolavoro e l'inquadratura scelta trovo sia particolarmente adatta come avatar 

(intanto, ho appena scoperto di avere un hard disk esterno con 120 GB liberi, quindi un primo dispositivo di archiviazione può essere questo)
Francemare
Francemare
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 504
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 67
Località : Brescia

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da Francemare il Sab 11 Lug 2020, 18:07

https://www.informaticapertutti.com/raid-che-cose-come-funziona-e-come-si-usa/


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
calcatreppola
calcatreppola
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 189
Data d'iscrizione : 08.11.19
Località : udine (Friuli) - Budapest (Ungheria)

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da calcatreppola il Sab 11 Lug 2020, 19:15

io sto usando vox... carico un po' alla volta le cose, perché me ne dimentico in quanto uso anche servizi streaming, ma alcune cose sono solo mie.
Alcuni criticano molto il software, però sembr astabilizzato e ad un livello medio mi pare soddisfacente. Si paga una volta all'anno, spazio senza limitazioni
qualcuno dice che è difficile ri-scaricare i files, perché bisogna farlo a uno a uno, ma io me li tengo anche sulle chiavette o sui dischi
capitanharlock
capitanharlock
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 03.03.10

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da capitanharlock il Sab 11 Lug 2020, 21:39

@Jefferson.Airplane ha scritto:Salve!
Ho una mini-collezione di 58 GB file musicali (182 album, la maggior parte flac e qualche mp3) che ho intenzione di ampliare. 

Mi chiedevo quale fosse il miglior modo per salvare i file così da evitarne la perdita. Visto che tra rippare i CD, scaricare gli album, organizzare i file nella libreria di Music Bee spendo diverso tempo, sarebbe un gran peccato se i file andassero perduti! Un vantaggio dei servizi di streaming è appunto che richiedono minore investimento di tempo e meno pazienza... ma crearsi la propria collezione penso sia comunque meglio. 

Dunque... per salvare i file una possibilità sono i cloud online, ma vedo che tutti hanno una capienza abbastanza ridotta, oppure chiedono di pagare un tot di soldi al mese. C'è Degoo che pare offra 100 GB grauitamente, ma non so quanto sia affidabile.

Un'altra possibilità sono gli hard disk. Sono resistenti? Rispetto ai cloud hanno lo svantaggio di essere più facilmente perdibili

altre idee?
Cloud Microsoft e un piccolo Nas casalingo, Synology o Qnap.

https://www.microsoft.com/it-it/microsoft-365/onedrive/compare-onedrive-plans?activetab=tab%3Aprimaryr1&market=it
lupoal
lupoal
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 267
Data d'iscrizione : 13.10.18
Località : Milano

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da lupoal il Lun 13 Lug 2020, 00:15

nas con due dischi in mirroring e un disco esterno su cui il nas fa backup una volta a settimana, una volta fatto il disco esterno si disalimenta e si disconnette fisicamente dal nas (e anche dall’alimentatore)
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
taniflex
taniflex
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 732
Data d'iscrizione : 31.01.16
Età : 54
Località : Ascona (Svizzera)

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da taniflex il Lun 13 Lug 2020, 07:34

@slash ha scritto:58GB?!! Stanno su una SD da 30 euro.
Sicuramente la soluzione più economica  Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita 704751


_________________
Amplificatore ibrido Vincent SV 227,Lettore Cd/Sacd Yamaha CD-S 1000,Sound Stage Expander Jolida FOZ SS-X,Pre Phono Pro Ject Tube Box S2 rivalvolato Mullard,Giradischi Pro Ject Xperience Acryl,Testina Ortofon 2M Blue,Dac ADL Stratos con alimentazione separata Dodocus UBox-P,Musica liquida Intel Nuc i7+ Qobuz Studio +Audirvana,Casse Kef Q 700.
capitanharlock
capitanharlock
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 03.03.10

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da capitanharlock il Lun 13 Lug 2020, 10:17

@slash ha scritto:58GB?!! Stanno su una SD da 30 euro.
Ma se vuole la certezza di non perderli mai, e pensa di ampliarli  sunny ...
Dipende tutto dall’importanza che attribuiamo ai nostri dati e documenti: immagino che anche lui avrà foto, documenti importanti solo digitali e altro.

Per questo una soluzione locale (Nas), e una in cloud sono a mio parere la cosa più sicura per un uso personale.

7 euro al mese per il cloud Microsoft sono alla portata di tutti, e un Tera è uno spazio ragionevole per le cose importanti.
Pietro
Pietro
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 565
Data d'iscrizione : 08.02.10

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da Pietro il Lun 13 Lug 2020, 11:11

58 GB sono veramente pochi...se vuoi stare tranquillo è semplice....una copia su pc e due copie su un paio di pen o hd esterni. Io, per esempio, ho quasi 1 TB di flac e ho salvato il tutto su 3 hd esterni adibiti solo a questo scopo.
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
capitanharlock
capitanharlock
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 03.03.10

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da capitanharlock il Lun 13 Lug 2020, 15:17

Wait a moment, il cloud ospita il backup del Nas, se cancello un file sul Nas non cancello nulla sul Cloud.
E certo, per fare un backup al minimo serve un rsync, o uno dei numerosi sw di backup.
Io farei così, ma se si tratta solo di 50gb di mp3... beh allora va bene tutto.
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
Edmond
Edmond
Sordologo

Numero di messaggi : 10917
Data d'iscrizione : 17.04.10
Località : Brescia

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da Edmond il Lun 13 Lug 2020, 17:33

Che percentuale di rischio di perdita dati abbiamo con un NAS con dischi in RAID 5 o 6? Va bene che la fortuna è cieca mentre la sfiga ci vede benissimo, però...


_________________
Giorgio


Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Firma12


Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
capitanharlock
capitanharlock
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 03.03.10

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da capitanharlock il Lun 13 Lug 2020, 18:00

@slash ha scritto:
@capitanharlock ha scritto: se cancello un file sul Nas non cancello nulla sul Cloud.

dipende .. senza servizi di sync il cloud perde proprio il suo senso..
Se lo usi come repository remota di backup il suo senso ce l’ha eccome.
capitanharlock
capitanharlock
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 03.03.10

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da capitanharlock il Lun 13 Lug 2020, 18:04

@Edmond ha scritto:Che percentuale di rischio di perdita dati abbiamo con un NAS con dischi in RAID 5 o 6? Va bene che la fortuna è cieca mentre la sfiga ci vede benissimo, però...
Un Raid ti protegge bene da un guasto ai dischi, il raid 5 può sopportare il guasto di un disco e il raid 6 di due contemporaneamente.
Nulla può su altri tipi di guasti, l’alimentazione che brucia e danneggia tutto il Nas , qualcuno che te lo ruba...
Come al solito dipende da quanto importanti sono i dati.
Edmond
Edmond
Sordologo

Numero di messaggi : 10917
Data d'iscrizione : 17.04.10
Località : Brescia

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da Edmond il Lun 13 Lug 2020, 18:42

Cribbio, è musica!!! Mi sembrate un pochetto paranoici... in ogni caso un impianto elettrico a norma, con scaricatori di tensione adeguati,, è ben protettivo... poi chi mai ruberebbe un NAS in una casa privata,  sempre che lo vedano...


_________________
Giorgio


Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Firma12


Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
capitanharlock
capitanharlock
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 03.03.10

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da capitanharlock il Lun 13 Lug 2020, 19:03

Io parlo dei dati familiari in generale: foto, documenti, backup dei vari pc...
Tutti li abbiamo, per me si tratta di dati importanti.
E allora tanto vale mettere la musica lì sopra, o almeno una copia.
ogiad
ogiad
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 226
Data d'iscrizione : 12.05.10

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da ogiad il Mar 14 Lug 2020, 18:15

io ho un NAS con i dischi in mirroring... e 2 sd su cui ogni 6 mesi faccio un backup.... mi sembra ragionevole per della musica e delle foto che non ho fatto stampare.


_________________
Casse: Sonus Faber Liuto Tower Amplificatore: Advance Paris A7 Giradischi: Thorens td 150 + Audio Technica OC9XEB MC Cavi di potenza: Sommer Cable Elephant, connettori WireWorld Cavi di segnale:  Sommer Cable Spirit, connettori Monster Cable Cavi elettrici: Schermati autocostruiti
capitanharlock
capitanharlock
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 03.03.10

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da capitanharlock il Mar 14 Lug 2020, 20:01

Assolutamente ragionevole.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7886
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 66
Località : Milano

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da RockOnlyRare il Mer 22 Lug 2020, 22:13

Il problema del backup dei dati, specie se importanti, è sempre presente, dall'azienda più importante all'ultimo degli utenti. Penso che non esiste persona che usa i computer a cui non sia mai successo che un hd si rompa all'improvviso, o cada se esterno, della chiavetta che non legge più e via dicendo, del cellulare perso o rubato etc etc.

Andando in ordine di importanza:
1) Almeno 1, meglio due backup diversi, a seconda dei dati, si possono eseguire (partendo in ordine di dimensione) dal cloud su internet (di solito fino a 5-15 gb sono gratuiti ma bastano solo per i dati di un cellulare), alla chiavetta, all'hd esterno (ce ne sono addirittura da disco singolo a 14 tb a poco più di 300 Euro, ovviamente alimentati con la corrente, i piccoli arrivano a 5 tb per il momento a circa 100 Euro). Infine il NAS che ha il vantaggio essendo in rete di essere condiviso su n sorgenti ed in certi casi anche da remoto

2) Se un backup è davvero importante, se ne deve avere UNA COPIA in un posto diverso dalla propria abitazione, la cosa più semplice al solito è il cloud, ma vanno bene soluzioni come il box, la cantina, un parente, una seconda casa etc etc.
Si tratta di situazioni limite, per proteggersi da furti o da eventi catastrofici (incendi allagamente e quant'altro). Ad esempio prima di andare in vacanze portare una copia dei dati da un'altra parte può non essere una idea stupida...

Per quanto riguarda i programmi, ci sono programmi che copiano un intero disco, altri che eseguono backup in formato compresso, altri che sincronizzano gli hd in modo da avere sempre i dati identici , è la soluzione che personalmente prediligo, ma va saputa usare con attenzione. Ad esempio se uno scambia il senso di sincronizzazione (dal vecchio al nuovo invece che viceversa) può fare danni. Ecco perchè conviene sempre avere due copie che non si sa mai.

Dimenticavo, alcune soluzioni hanno anche la possibilità di proteggere i dati, il cloud è ovvio, ma ci sono anche hd esterni con una chiave di criptatura che si deve sbloccare con una pwd. Molto bella e comoda la serie My passport della WD con hd esterni di qualsiasi dimensione fino appunto ai mostruosi 14 tb in un solo disco (circa 350 € nella versione con pwd). Ottimo (anzi direi ESSENZIALE) per gli  hd che si portano in giro, specie se contengono dati di lavoro.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7886
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 66
Località : Milano

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da RockOnlyRare il Mer 22 Lug 2020, 22:20

@Edmond ha scritto:Cribbio, è musica!!! Mi sembrate un pochetto paranoici... in ogni caso un impianto elettrico a norma, con scaricatori di tensione adeguati,, è ben protettivo... poi chi mai ruberebbe un NAS in una casa privata,  sempre che lo vedano...

Leggi il mio post, non si sa mai cosa può succedere.
Comunque la regola della massima sicurezza sono MINIMO due backup di cui almeno uno riposto in un luogo diverso da dove si trovano gli altri due.

Certamente tra il furto ed il rischio di un guasto di un hd, il secondo è molto più probabile, specie se il NAS sta sempre acceso.
Non per portare sfiga, ma un'azienda nostra cliente perse "tutto" perché (si parla di 2002) aveva un NAS con 5 dischi in raid 6, solo che invece degli hd si guastò il controller che "bruciò" tre dischi in una volta sola quindi i due di scorta non erano sufficienti in quel caso.

Ovviamente avevano anche una copia in nastro, ma ebbero la brutta sorpresa di scoprire che il restore dei dati non funzionava correttamente.
Mi pare che alla fine dovettero usare il cartaceo che in quei tempi si usava ancora per recuperare i dati che mancavano.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
capitanharlock
capitanharlock
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 03.03.10

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da capitanharlock il Gio 23 Lug 2020, 00:38

Un backup senza prova periodica di restore non è un backup.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7886
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 66
Località : Milano

Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita Empty Re: Miglior modo archiviare flac ed evitarne la perdita

Messaggio Da RockOnlyRare il Gio 23 Lug 2020, 00:46

@capitanharlock ha scritto:Un backup senza prova periodica di restore non è un backup.

Verissimo, peccato che non tutti lo sappiano, specie se lo scopri a posteriori, però va detto che quelli su nastro erano particolarmente delicati.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.

    La data/ora di oggi è Mar 24 Nov 2020, 07:01