Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Pomeriggio analogico un po' speciale ..
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 663
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da Franz84 Mer Ago 19 2020, 21:52

Qualche giorno fa io, Alessandro ed un altro amico del Gazebo siamo stati ospitati da Igor Fiorini della VDM Sound - HiFi Roma Store nella sala ascolti accuratamente trattata per un ascolto esclusivamente analogico, situata nello splendido scenario del Borgo dei Massimi.



Abbiamo avuto a disposizione due impianti così composti:



Il primo:




  • Amplificatore Integrato a Valvole dela S.A. Lab - Thunderbird
  • Diffusori Lipinski Sound - L707A Grand
  • Pre-phono Boulder 508
  • Piatto Rek-O-Kut Rondine Jr L34 a puleggia  interamente restaurato da CVS (ancora in stato prototipo)
  • Braccio Fidelity Research FR64s (su quest’ultimo si sono alternate una Benz Micro ACE SL ed una Fidelity Research FR7 (quest’ultima con alternanza di 2 Step-Up: S.A. LAB Special Edition e Fidelity Research XG5)
  • Cavi Alimentazione, potenza e interconnessione della Tiglon.





Il secondo e ben più poderoso:




  • Preamplificatore New Audio Frontiers - Stradivari
  • Due Finali Mono a doppia amplificazione della Lipinski Sound L401A
  • Diffusori Lipinski Sound - L707A Grand
  • Pre-Phono New Audio Frontiers - Stradivari
  • Piatto Rek-O-Kut Rondine Jr L34 a puleggia  interamente restaurato da CVS (ancora in stato prototipo)
  • Braccio Fidelity Research FR64s su cui ci siamo limitati a montare esclusivamente la Fidelity Research FR7 (quest’ultima con alternanza di 2 Step-Up: S.A. LAB Special Edition e Fidelity Research XG5)
  • Cavi Alimentazione, potenza e interconnessione della Tiglon.





L’ascolto è stato un crescendo continuo sia in termini di qualità che di pressione sonora ed ecco qui di seguito alcune nostre impressioni.



In primo luogo la sala di ascolto è risultata davvero notevole in termini di resa sonora, trattamento acustico e qualità del dettaglio. La cura certosina riposta nell'allestimento della sala la rende a mio avviso ottimale per eseguire ascolti seri e ragionati, e poter quindi fare delle comparazioni tra elettroniche e soprattutto, per quel che qui più ci preme, tra giradischi, bracci e testine. Il punto di ascolto è posto a circa 2,5/3 metri dai diffusori, che formano un triangolo con il punto di ascolto. A loro volta i diffusori godono di tanta aria, giacché la parete posteriore e laterale, tutte rigorosamente trattate, sono distanti rispettivamente 2,5 metri ed un metro, come si può notare dalle foto allegate,



Trovata la quadra delle elettroniche, mediante l'utilizzo delle apparecchiature di cui al secondo impianto, l'abbinata FR7-FR64 S - XG5 unitamente all'eccellente giradischi a puleggia realizzato dal CVS in collaborazione con VDM sulla base dell'americano Rek-O-Kut Rondine ha sfoderato prestazioni da prima della classe. Naturalezza, avvolgimento dell'ascoltatore, dinamica, grande dettaglio sempre posto in modo naturale al ns orecchio. Sono sempre stato dell'idea che la FR 7 sia una testina straordinaria, di difficile interfacciamento, ma che posta nelle migliori condizioni surclassi moltissime testine moderne dal costo elevato. L'esemplare da noi usato per la prova di ascolto è stato modernizzato con la sostituzione del cantilever in alluminio e del diamante contact line con cantilever namiki in boro e taglio dello stilo micro ridge ad opera di Cartridge Lab. In questo assetto la testina perde tutti i suoi "pochi" difetti originari, ovvero lentezza e minor dettaglio rispetto alle testine di attuale produzione con tagli MR ed Ogura micro line 3x70 ecc. La prova è stata molto interessante perché ha permesso di apprezzare a pieno la qualità del set up analogico. Grande realismo delle voci, delle percussioni, e tanta, tanta raffinatezza.



Ottimi i diffusori Lipinski che francamente non conoscevo, così come i suoi finali in classe A monofonici, naturali ma al contempo poderosi e dinamici, Ritengo personalmente che esperienze di ascolto come queste aiutino a comprendere la qualità di determinati oggetti, che spesso rimangono inespressi nelle ns case per i limiti di acustica ambientale che affliggono inesorabilmente le ns case. La realtà VDM a Roma mi è parsa onestamente singolare nella sua migliore accezione, perché rappresenta un luogo dove si possono eseguire veri ascolti e comparizioni di livello. Un punto di riferimento per il vero appassionato.



Confidando nella disponibilità del buon Igor Fiorini, si potrebbe pensare di organizzare delle prove di ascolto tra basi e bracci/testine di livello per le comparizioni del caso. Ad esempio un trittico lyra/zyx/benz e se si riuscisse anche dynavector con la DRT.


Pomeriggio analogico un po' speciale .. Vdm_0010
Pomeriggio analogico un po' speciale .. Vdm_0011



Consiglio pertanto agli appassionati romani dei buoni ascolti presso la VDM


Un caro saluto e buon proseguimento di vacanze.


_________________
Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 413
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da AlessandroCatalano Gio Ago 20 2020, 06:57

@Franz84 ha scritto:
Qualche giorno fa io, Alessandro ed un altro amico del Gazebo siamo stati ospitati da Igor Fiorini della VDM Sound - HiFi Roma Store nella sala ascolti accuratamente trattata per un ascolto esclusivamente analogico, situata nello splendido scenario del Borgo dei Massimi.


Abbiamo avuto a disposizione due impianti così composti:


Il primo:



  • Amplificatore Integrato a Valvole dela S.A. Lab - Thunderbird
  • Diffusori Lipinski Sound - L707A Grand
  • Pre-phono Boulder 508
  • Piatto Rek-O-Kut Rondine Jr L34 a puleggia  interamente restaurato da CVS (ancora in stato prototipo)
  • Braccio Fidelity Research FR64s (su quest’ultimo si sono alternate una Benz Micro ACE SL ed una Fidelity Research FR7 (quest’ultima con alternanza di 2 Step-Up: S.A. LAB Special Edition e Fidelity Research XG5)
  • Cavi Alimentazione, potenza e interconnessione della Tiglon.





Il secondo e ben più poderoso:



  • Preamplificatore New Audio Frontiers - Stradivari
  • Due Finali Mono a doppia amplificazione della Lipinski Sound L401A
  • Diffusori Lipinski Sound - L707A Grand
  • Pre-Phono New Audio Frontiers - Stradivari
  • Piatto Rek-O-Kut Rondine Jr L34 a puleggia  interamente restaurato da CVS (ancora in stato prototipo)
  • Braccio Fidelity Research FR64s su cui ci siamo limitati a montare esclusivamente la Fidelity Research FR7 (quest’ultima con alternanza di 2 Step-Up: S.A. LAB Special Edition e Fidelity Research XG5)
  • Cavi Alimentazione, potenza e interconnessione della Tiglon.





L’ascolto è stato un crescendo continuo sia in termini di qualità che di pressione sonora ed ecco qui di seguito alcune nostre impressioni.


In primo luogo la sala di ascolto è risultata davvero notevole in termini di resa sonora, trattamento acustico e qualità del dettaglio. La cura certosina riposta nell'allestimento della sala la rende a mio avviso ottimale per eseguire ascolti seri e ragionati, e poter quindi fare delle comparazioni tra elettroniche e soprattutto, per quel che qui più ci preme, tra giradischi, bracci e testine. Il punto di ascolto è posto a circa 2,5/3 metri dai diffusori, che formano un triangolo con il punto di ascolto. A loro volta i diffusori godono di tanta aria, giacché la parete posteriore e laterale, tutte rigorosamente trattate, sono distanti rispettivamente 2,5 metri ed un metro, come si può notare dalle foto allegate,


Trovata la quadra delle elettroniche, mediante l'utilizzo delle apparecchiature di cui al secondo impianto, l'abbinata FR7-FR64 S - XG5 unitamente all'eccellente giradischi a puleggia realizzato dal CVS in collaborazione con VDM sulla base dell'americano Rek-O-Kut Rondine ha sfoderato prestazioni da prima della classe. Naturalezza, avvolgimento dell'ascoltatore, dinamica, grande dettaglio sempre posto in modo naturale al ns orecchio. Sono sempre stato dell'idea che la FR 7 sia una testina straordinaria, di difficile interfacciamento, ma che posta nelle migliori condizioni surclassi moltissime testine moderne dal costo elevato. L'esemplare da noi usato per la prova di ascolto è stato modernizzato con la sostituzione del cantilever in alluminio e del diamante contact line con cantilever namiki in boro e taglio dello stilo micro ridge ad opera di Cartridge Lab. In questo assetto la testina perde tutti i suoi "pochi" difetti originari, ovvero lentezza e minor dettaglio rispetto alle testine di attuale produzione con tagli MR ed Ogura micro line 3x70 ecc. La prova è stata molto interessante perché ha permesso di apprezzare a pieno la qualità del set up analogico. Grande realismo delle voci, delle percussioni, e tanta, tanta raffinatezza.


Ottimi i diffusori Lipinski che francamente non conoscevo, così come i suoi finali in classe A monofonici, naturali ma al contempo poderosi e dinamici, Ritengo personalmente che esperienze di ascolto come queste aiutino a comprendere la qualità di determinati oggetti, che spesso rimangono inespressi nelle ns case per i limiti di acustica ambientale che affliggono inesorabilmente le ns case. La realtà VDM a Roma mi è parsa onestamente singolare nella sua migliore accezione, perché rappresenta un luogo dove si possono eseguire veri ascolti e comparizioni di livello. Un punto di riferimento per il vero appassionato.


Confidando nella disponibilità del buon Igor Fiorini, si potrebbe pensare di organizzare delle prove di ascolto tra basi e bracci/testine di livello per le comparizioni del caso. Ad esempio un trittico lyra/zyx/benz e se si riuscisse anche dynavector con la DRT.


Pomeriggio analogico un po' speciale .. Vdm_0010
Pomeriggio analogico un po' speciale .. Vdm_0011



Consiglio pertanto agli appassionati romani dei buoni ascolti presso la VDM

Un caro saluto e buon proseguimento di vacanze.

Che dire di più di quanto già ampiamente relazionato dall'Amico Francesco .... è stata la prima volta che si è riusciti ad effettuare una serie di ascolti molto approfonditi avendo a disposizione oltre a svariate elettroniche di pregio le giuste e più che competenti indicazioni e consigli dell'Amico Igor Fiorini, persona rara nell'ambiente dell'HiFi/Hi End dotata di una preparazione tecnica e musicale (visto e considerato che oltre ad essere un Musicista è anche Ingegnere del Suono) dotata di un "orecchio assoluto" strepitoso. 

Un caro saluto

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Pomeriggio analogico un po' speciale .. 972395
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2034
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da alanford Gio Ago 20 2020, 18:34

davvero bello il rondine  
tra l'altro un gira che mi dicono ben suonante  se ben restaurato  Pomeriggio analogico un po' speciale .. 285880
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 413
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da AlessandroCatalano Gio Ago 20 2020, 22:50

ILo alanford ha scritto:davvero bello il rondine  
tra l'altro un gira che mi dicono ben suonante  se ben restaurato  Pomeriggio analogico un po' speciale .. 285880
Posso assicurarTi che è stato un restauro veramente di classe senza lasciare nulla al caso ... ovviamente suona alla grande !!!
Un saluto

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Pomeriggio analogico un po' speciale .. 972395
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 663
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da Franz84 Sab Ago 22 2020, 10:02

Caro Alan, il rondine suonava alla grande. Lo hanno praticamente rimesso a nuovo, sovra alimentato, rifatte ex novo le pulegge, a me è piaciuto tantissimo. Ma essendo io poco incline ai cinghia sono forse un poco di parte 🤣🤣 con il 64s si sposava benissimo


_________________
Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 413
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da AlessandroCatalano Sab Ago 22 2020, 10:27

In effetti devo ammettere, nonostante sia un sostenitore della trazione a cinghia e dei bracci SME, sono fortemente rimasto impressionato su come suoni questo giradischi. Aggiungo che, pur non capendo come sia possibile, anche le testine Benz Micro (cedevolezza 15 a 10 Hz) suonano molto molto bene montate sull’FR 64s ... parente stretto dell’IKEDA. Ed al riguardo se magari Pepe riesce a dare una spiegazione al riguardo sarebbe molto interessante. 

Un saluto

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Pomeriggio analogico un po' speciale .. 972395
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da pepe57 Dom Ago 23 2020, 02:14

@AlessandroCatalano ha scritto:In effetti devo ammettere, nonostante sia un sostenitore della trazione a cinghia e dei bracci SME, sono fortemente rimasto impressionato su come suoni questo giradischi. Aggiungo che, pur non capendo come sia possibile, anche le testine Benz Micro (cedevolezza 15 a 10 Hz) suonano molto molto bene montate sull’FR 64s ... parente stretto dell’IKEDA. Ed al riguardo se magari Pepe riesce a dare una spiegazione al riguardo sarebbe molto interessante. 

Un saluto

Alessandro
Mi potresti spiegare bene come era collegata la benz all' impianto?
sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 413
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da AlessandroCatalano Dom Ago 23 2020, 08:55

 pepe57 ha scritto:
@AlessandroCatalano ha scritto:In effetti devo ammettere, nonostante sia un sostenitore della trazione a cinghia e dei bracci SME, sono fortemente rimasto impressionato su come suoni questo giradischi. Aggiungo che, pur non capendo come sia possibile, anche le testine Benz Micro (cedevolezza 15 a 10 Hz) suonano molto molto bene montate sull’FR 64s ... parente stretto dell’IKEDA. Ed al riguardo se magari Pepe riesce a dare una spiegazione al riguardo sarebbe molto interessante. 

Un saluto

Alessandro
Mi potresti spiegare bene come era collegata la benz all' impianto?
sunny sunny sunny
Buongiorno Pietro, le Benz erano collegate al Pre-phono Boulder attraverso cavo phono Nordost 4 Fil per tramite gli adattatori forniti con il pre da RCA a XLR e dal Boulder con cavi XLR all’integrato SA Lab. Mentre nel secondo impianto erano collegate in sbilanciato RCA al pre-phono New Audio Frontier essendo qesto ed il resto dell’impianto sbilanciato. A mio avviso là sonorità migliore è stata sul primo impianto in quanto il New Audio Frontier Phono è dotato al suo interno di step up . Comunque era anche in questo caso un bel sentire. Ma questo grazie e soprattutto a tutte le elettroniche accuratamente accoppiate. Purtroppo nn è stato possibile utilizzare il Boulder nel secondo impianto in quanto il Preamplificatore New Audio Frontiers non è dotato di ingressi bilanciati. Ciò premesso il mio interesse era incentrato su come le Benz con la loro bassa cedevolezza potessero sposarsi bene con un braccio di alta massa come l’FR64s. In ultimo il VTF ė stato impostato esclusivamente in dinamico e controllato con bilanciana elettronica. Ti ho proposto questo quesito in quanto ho letto un Tuo thread intitolato Ikeda e Benz Micro.

Ti ringrazio per l’attenzione.

Un saluto 

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Pomeriggio analogico un po' speciale .. 972395
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2034
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da alanford Dom Ago 23 2020, 14:22

@alessandro 
mi pare che l'argomento sia stato sviscerato in passato 
il fidelity fr64S ha una massa importante ma a cio' contribuisce in modo notevole il suo shell 
quale shell e' stato utilizzato per la prova? 
@Franz  il rondine e' sicuramente un gira meritevole di attenzione
mi ricorda i garrard grease bearing restaurati in UK che sino ad una quindicina di anni fa o poco piu'  si acquistavano con qualche centone
da un po' di anni anche i rondine stanno avendo il meritato riconoscimento
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 413
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da AlessandroCatalano Dom Ago 23 2020, 16:42

@alanford ha scritto:@alessandro 
mi pare che l'argomento sia stato sviscerato in passato 
il fidelity fr64S ha una massa importante ma a cio' contribuisce in modo notevole il suo shell 
quale shell e' stato utilizzato per la prova? 
@Franz  il rondine e' sicuramente un gira meritevole di attenzione
mi ricorda i garrard grease bearing restaurati in UK che sino ad una quindicina di anni fa o poco piu'  si acquistavano con qualche centone
da un po' di anni anche i rondine stanno avendo il meritato riconoscimento
Ciao alanford,
Abbiamo utilizzato uno shell in legno Audiosilente che ha una massa di circa 11 grammi.

Un saluto

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Pomeriggio analogico un po' speciale .. 972395
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da pepe57 Dom Ago 23 2020, 18:09

Le benz erano entrambe ACE?
sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 413
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da AlessandroCatalano Dom Ago 23 2020, 18:17

@pepe57 ha scritto:Le benz erano entrambe ACE?
sunny sunny sunny
Affermativo Pietro

Un saluto

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Pomeriggio analogico un po' speciale .. 972395
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da pepe57 Dom Ago 23 2020, 18:41

Se stai riferendoti a un ascolto che ho fatto da un amico che usava un Ikeda 345 con una Benz LP Ebony
ci dovrebbero essere due ragioni.
Per prima cosa considera che lo shell originale del 64S (che ha una massa relativa totale di 30 grammi circa) pesa 20.5 grammi. Quindi usandone uno da 11 Grammi hai un cambio di massa relativa totale.
Inoltre la ACE pesa circa 9 grammi contro i 16 della Ebony (che sono altri 7 grammi in meno).
16 grammi in meno, pur non facendo ancora rientrare la FR in un range ottimale, cambiano sicuramente di parecchio il suo valore portandolo fuori dalla "zona pericolo".
sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 413
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da AlessandroCatalano Dom Ago 23 2020, 19:22

@pepe57 ha scritto:Se stai riferendoti a un ascolto che ho fatto da un amico che usava un Ikeda 345 con una Benz LP Ebony
ci dovrebbero essere due ragioni.
Per prima cosa considera che lo shell originale del 64S (che ha una massa relativa totale di 30 grammi circa) pesa 20.5 grammi. Quindi usandone uno da 11 Grammi hai un cambio di massa relativa totale.
Inoltre la ACE pesa circa 9 grammi contro i 16 della Ebony (che sono altri 7 grammi in meno).
16 grammi in meno, pur non facendo ancora rientrare la FR in un range ottimale, cambiano sicuramente di parecchio il suo valore portandolo fuori dalla "zona pericolo".
sunny sunny sunny
Caro Pietro,

Molto molto interessante. Approfondirò . E comunque si mi riferivo alla Benz Ebony e l'ikeda da 9". Grazie

Un saluto

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Pomeriggio analogico un po' speciale .. 972395
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da pepe57 Dom Ago 23 2020, 19:46

Si parliamo dello stesso abbinamento.
L' Ikeda 345 è il modello Ikeda da 9" .
Inoltre l' uso del VTF completamente dinamico, aiuta un pochino da questo punto di vista (anche se da altri potrebbe rappresentare un po' un "limite/problema".
sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2034
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da alanford Dom Ago 23 2020, 23:09

se non erro la massa del 64S e' di 35 gr al lordo dello shell FR S3 pari a 20,5 gr
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 413
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da AlessandroCatalano Lun Ago 24 2020, 00:26

@pepe57 ha scritto:Si parliamo dello stesso abbinamento.
L' Ikeda 345 è il modello Ikeda da 9" .
Inoltre l' uso del VTF completamente dinamico, aiuta un pochino da questo punto di vista (anche se da altri potrebbe rappresentare un po' un "limite/problema".
sunny sunny sunny
👍👍 sunny


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Pomeriggio analogico un po' speciale .. 972395
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 413
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da AlessandroCatalano Lun Ago 24 2020, 00:28

@alanford ha scritto:se non erro la massa del 64S e' di 35 gr al lordo dello shell FR S3 pari a 20,5 gr
Mi pare sia corretto


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Pomeriggio analogico un po' speciale .. 972395
paolo75
paolo75
Member
Member

Numero di messaggi : 76
Data d'iscrizione : 26.01.11
Località : Savona

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da paolo75 Lun Ago 24 2020, 09:21

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Deplia10
qui si parla di 30 grammi di massa e in un altro depliant che ho il suo shell lo dichiarano per 19.5...sicuramente con altri shell leggeri, e, a trovarlo( ma è piuttosto semplice da fare, prima o poi vado dal mio tornitore e me lo faccio costruire), con il peso leggero  W-170 potrebbe essere ancora più appetibile per testine moderne a media cedevolezza
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da pepe57 Lun Ago 24 2020, 16:41

@alanford ha scritto:se non erro la massa del 64S e' di 35 gr al lordo dello shell FR S3 pari a 20,5 gr
Mi sono segnato come appunto 30 grammi, so che alcuni in USA lo davano per 32 g, ma qui dipende sempre da piccole differenze o dalla composizione, magari avevano usato un contrappeso più leggero mantenendo lo shell da 20.5 gr.

sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9190
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da Luca58 Mar Ago 25 2020, 00:37

@AlessandroCatalano ha scritto:le Benz erano collegate al Pre-phono Boulder attraverso cavo phono Nordost 4 Fil per tramite gli adattatori forniti con il pre da RCA a XLR
Ma gli adattatori non degradavano il debole segnale analogico?


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2034
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da alanford Mar Ago 25 2020, 14:30

@paolo75 ha scritto:Pomeriggio analogico un po' speciale .. Deplia10
qui si parla di 30 grammi di massa e in un altro depliant che ho il suo shell lo dichiarano per 19.5...sicuramente con altri shell leggeri, e, a trovarlo( ma è piuttosto semplice da fare, prima o poi vado dal mio tornitore e me lo faccio costruire), con il peso leggero  W-170 potrebbe essere ancora più appetibile per testine moderne a media cedevolezza

giusto quel che dici 
grazie per la correzione 
sono stato ingannato da vinylengine e dai numerosi 3D che riportano il dato dei 35 gr (probabilmente anche loro ingannati dalla stessa fonte)  Embarassed
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 413
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da AlessandroCatalano Mar Ago 25 2020, 15:34

@Luca58 ha scritto:
@AlessandroCatalano ha scritto:le Benz erano collegate al Pre-phono Boulder attraverso cavo phono Nordost 4 Fil per tramite gli adattatori forniti con il pre da RCA a XLR
Ma gli adattatori non degradavano il debole segnale analogico?
Ciao Luca58,
Direi di no in considerazione che tali adattatori sono stati studiati e costruiti direttamente dalla Boulder e forniti assieme al pre-phono in questione. L’unico neo di questo pre che ha i parametri fissi ... non è possibile variare il carico MC (fissato a 100 ohms ed il guadagno).

Un saluto 

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Pomeriggio analogico un po' speciale .. 972395
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9190
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da Luca58 Mar Ago 25 2020, 23:31

Y
@AlessandroCatalano ha scritto:
@Luca58 ha scritto:
Ma gli adattatori non degradavano il debole segnale analogico?
Ciao Luca58,
Direi di no in considerazione che tali adattatori sono stati studiati e costruiti direttamente dalla Boulder e forniti assieme al pre-phono in questione. L’unico neo di questo pre che ha i parametri fissi ... non è possibile variare il carico MC (fissato a 100 ohms ed il guadagno).

Un saluto 

Alessandro
Non insisto. Il mio dubbio deriva dal fatto che i collegamenti di cui ho esperienza tra fonorivelatore e pre, per non degradare il segnale bypassano praticamente tutto, cioe’ il cavo non ha i piccoli connettori per attaccarsi ai pin del fonorivelatore (che starebbero sul percorso del segnale) e arriva direttamente al phono del pre senza la classica “scatolina” (nel caso di una MC ad alta uscita); vengono cosi’ eliminati, con lo stesso scopo, anche i contatti interni all’ET2. 
Ma evidentemente ogni sistema fa un po’ storia a se’.


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 413
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Pomeriggio analogico un po' speciale .. Empty Re: Pomeriggio analogico un po' speciale ..

Messaggio Da AlessandroCatalano Mer Ago 26 2020, 18:14

@Luca58 ha scritto:Y
@AlessandroCatalano ha scritto:
Ciao Luca58,
Direi di no in considerazione che tali adattatori sono stati studiati e costruiti direttamente dalla Boulder e forniti assieme al pre-phono in questione. L’unico neo di questo pre che ha i parametri fissi ... non è possibile variare il carico MC (fissato a 100 ohms ed il guadagno).

Un saluto 

Alessandro
Non insisto. Il mio dubbio deriva dal fatto che i collegamenti di cui ho esperienza tra fonorivelatore e pre, per non degradare il segnale bypassano praticamente tutto, cioe’ il cavo non ha i piccoli connettori per attaccarsi ai pin del fonorivelatore (che starebbero sul percorso del segnale) e arriva direttamente al phono del pre senza la classica “scatolina” (nel caso di una MC ad alta uscita); vengono cosi’ eliminati, con lo stesso scopo, anche i contatti interni all’ET2. 
Ma evidentemente ogni sistema fa un po’ storia a se’.
Ciao Luca 58,

Quello che asserisci di fatto é vero e non si discute, d'altro canto talvolta é necessario scendere a qualche compromesso. In linea teorico/pratico l'ideale sarebbe creare selle linee ininterrotte da connettori od altro dalla testina al pre-phono, anźi aggiungo  come quanto detto dall'Amico Air che sarebbe ancor meglio collegare i pin della testina direttamente per contatto dei dili di cablaggio del braccio fissandoli con del termorestrinente. Gli effetti positivi sarebbero innegabili ma .... non sempre facilmente realizzabili. Al contempo cosa vuoi farci se Boulder ha realizzato un progetto in tal senso e non eravamo a disposizione di un cavo terminato xlr ?!?!

Un saluto 

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Pomeriggio analogico un po' speciale .. 972395

    La data/ora di oggi è Dom Apr 18 2021, 03:50