Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry

domebass
domebass
Member
Member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 11.10.20

Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry Empty Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry

Messaggio Da domebass Gio Ott 15 2020, 00:56

Ciao a tutti,

ho un Cambridge Audio CXA 80 e sono in procinto di realizzare un sistema con Raspberry Pi 3 B+ per fare stream dal mio NAS e altri servizi da internet.
Ho letto parecchie cose e come al solito l'eccesso di informazioni di internet crea anche parecchi dubbi, soprattutto se come me non si ha esperienza.
I miei dubbi riguardano più che altro la connessione tra il Raspberry e l'ampli CXA 80 che ha il suo bel DAC Wolfson.
Al momento vorrei prendere una Allo Digione per il Raspberry e connetterla in coassiale con connettore BNC all’amplificatore.

Prima domanda: conviene spendere questi 100 euro circa in più rispetto ad un collegamento via USB con quel DAC?

Inoltre in generale, non ho ben capito se le seguenti connessioni siano fattibili per il Raspberry, eventualmente con quali componenti, e se ne vale la pena:
- AES/EBU (anche se nel mio caso il CXA 80 non ha ingresso bilanciato digitale, solo analogico)
- I2S
Ma la domanda principale è... qual è la migliore connessione in teoria? (domandone, so già che non ci sarà una risposta univoca)

Ulteriore domanda a questo punto: se collego in S/PDIF, o altro che non sia I2S, non si sfrutterebbe la possibilità che da il Raspberry di usufruire di questo standard I2S appunto e della sua peculiarità in termini di basso jitter?

E che mi dite dei reclocker?
Insomma, che configurazione fareste con un CXA 80?

Grazie a tutti quelli che potranno darmi indicazioni.
Anonymous
Ospite
Ospite

Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry Empty Re: Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry

Messaggio Da Ospite Gio Ott 15 2020, 11:04

ciao, la scelta non è irreversibile ,  a mio parere puoi iniziare con la RPi3 collegata usb e capire con il tempo se la qualità ti soddisfa e , eventualmente , provare interfacce diverse in futuro..

il dac HAT sulla raspberry con uscita AES/EBU esiste, ma come scrivi non hai attualmente questo ingresso sul CXA80, idem per i2s

la migliore connessione è quella che ti trovi già pronta sul tuo sistema e che ti permette di ascoltare musica "subito" o con un break even rapido :) , la migliore connessione è scelta in funzione della sorgente come disponibilità e in questo senso, la USB è la più trasversale.

se  inizi a pensare di cambiare componenti per provare altre connessioni , sperando che siano migliori di quelle che usavi prima , a mio avviso, intraprendi una strada molto tortuosa senza arrivare a bersaglio in tempi brevi soprattutto con le rpi .. se invece ti diverti e non ti poni limiti di tempo per arrivare ad un risultato che ti soddisfi  allora ben vengano i laboratori ..

l'unico motivo che ti può portare a desiderare  altre connessioni tra sorgente e sezione pre/amp , che oggi nel tuo caso possono  solo essere di tipo analogico, è quello di bypassare il dac wolfson presente nell'integrato..

concentrati piuttosto sulla raspberry , sulla sua alimentazione , e sul software che vorrai adottare per far funzionare lo streaming tramite la rpi3.
domebass
domebass
Member
Member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 11.10.20

Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry Empty Re: Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry

Messaggio Da domebass Gio Ott 15 2020, 12:46

Ok, grazie molto esauriente.

Proverò USB, anche se in realtà ho già al momento la configurazione USB con notebook+Foobar2000. Ogni tanto però ci sono dei salti di audio, come se si interrompesse il flusso dati per qualche istante. Per questo stavo già valutando la scheda aggiuntiva sul Raspberry.
Ma penso che comunque proverò prima l'USB. per capire se migliora almeno sotto questo aspetto.

In firma puoi vedere la mia configurazione attuale comunque.

Come sorgente ascolto flac in archivio sul mio NAS, e Spotify al momento.
Mi pare di aver capito che i DSD il DAC del CXA80 non permette di leggerli.

Come software pensavo Volumio, ma sinceramente qua penso che ne proverò diversi. Anzi se hai qualche consiglio...

Invece riguardo l'alimentazione c'è un prodotto che vale la pena prendere e che non costi più di tutto l'impianto? Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry 630139


_________________
Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry Immagi10
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3640
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 100
Località : Località

Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry Empty Re: Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry

Messaggio Da JacksonPollock Gio Ott 15 2020, 12:57

Per l'alimentazione guarda agli iFi iPower.
Costano 45 Euro quello standard e 99 Euro la versione più recente.

Il dac del CXA suona molto bene.
Anonymous
Ospite
Ospite

Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry Empty Re: Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry

Messaggio Da Ospite Ven Ott 16 2020, 10:22

@domebass ha scritto:Ok, grazie molto esauriente.

Ogni tanto però ci sono dei salti di audio, come se si interrompesse il flusso dati per qualche istante.

 il problema .. non è la usb .

tieni presente che il circuito che regola l'alimentazione del raspberry è quello che è ! progettato e costruito al 'risparmio" , sono e rimangono sempre schede di prototipazione . la RPi4 da questo punto di vista è un po meglio , anche se la usb-c non supporta il PowerDelivery .. anche qui sull'alimentazione i primi batch avevano un problema che è stato poi corretto con le versioni successive .



domebass
domebass
Member
Member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 11.10.20

Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry Empty Re: Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry

Messaggio Da domebass Ven Ott 16 2020, 12:19

slash ha scritto:
@domebass ha scritto:Ok, grazie molto esauriente.

Ogni tanto però ci sono dei salti di audio, come se si interrompesse il flusso dati per qualche istante.

 il problema .. non è la usb .

tieni presente che il circuito che regola l'alimentazione del raspberry è quello che è ! progettato e costruito al 'risparmio" , sono e rimangono sempre schede di prototipazione . la RPi4 da questo punto di vista è un po meglio , anche se la usb-c  non supporta il PowerDelivery .. anche qui sull'alimentazione i primi batch avevano un problema che è stato poi corretto con le versioni successive .



quindi stai dicendo che da questo punto di vista è meglio il notebook che ho adesso collegato via USB ? santa


_________________
Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry Immagi10
Anonymous
Ospite
Ospite

Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry Empty Re: Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry

Messaggio Da Ospite Sab Ott 17 2020, 14:23

tutt'altro.. con la raspberry pur continuando ad usare la usb prob. spariranno quei "buchi di riproduzione" che adesso sperimenti sul notebook
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 594
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 65
Località : Roma

Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry Empty Re: Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry

Messaggio Da AlessandroCatalano Dom Ott 18 2020, 19:32

@domebass ha scritto:Ciao a tutti,

ho un Cambridge Audio CXA 80 e sono in procinto di realizzare un sistema con Raspberry Pi 3 B+ per fare stream dal mio NAS e altri servizi da internet.
Ho letto parecchie cose e come al solito l'eccesso di informazioni di internet crea anche parecchi dubbi, soprattutto se come me non si ha esperienza.
I miei dubbi riguardano più che altro la connessione tra il Raspberry e l'ampli CXA 80 che ha il suo bel DAC Wolfson.
Al momento vorrei prendere una Allo Digione per il Raspberry e connetterla in coassiale con connettore BNC all’amplificatore.

Prima domanda: conviene spendere questi 100 euro circa in più rispetto ad un collegamento via USB con quel DAC?

Inoltre in generale, non ho ben capito se le seguenti connessioni siano fattibili per il Raspberry, eventualmente con quali componenti, e se ne vale la pena:
- AES/EBU (anche se nel mio caso il CXA 80 non ha ingresso bilanciato digitale, solo analogico)
- I2S
Ma la domanda principale è... qual è la migliore connessione in teoria? (domandone, so già che non ci sarà una risposta univoca)

Ulteriore domanda a questo punto: se collego in S/PDIF, o altro che non sia I2S, non si sfrutterebbe la possibilità che da il Raspberry di usufruire di questo standard I2S appunto e della sua peculiarità in termini di basso jitter?

E che mi dite dei reclocker?
Insomma, che configurazione fareste con un CXA 80?

Grazie a tutti quelli che potranno darmi indicazioni.

Ciao,

Mio consiglio, su situazione quasi analoga alla Tua (leggi il mio thread e comprenderai ... io non ho nemmeno un DAC quindi ho montato sul Raspberry un DAC Hifiberry) ... prendi Rasperry PB4B+ che ha maggiore potenza di calcolo (alla fin fine è solo un pc) mettici Volumio e vai di USB ... ho avuto modo di collegarlo ad un impianto con DAC Merging Tecnologies e posso assicurarTI che come player è più che decente.

Un saluto

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Cambridge Audio CXA 80 + Raspberry 972395

    La data/ora di oggi è Mar Gen 25 2022, 00:59