Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ricablaggio braccio
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Ricablaggio braccio

vincenzo ferreri
vincenzo ferreri
Member
Member

Numero di messaggi : 72
Data d'iscrizione : 14.10.19
Età : 44
Località : Brescia

Ricablaggio braccio Empty Ricablaggio braccio

Messaggio Da vincenzo ferreri Gio Dic 10 2020, 22:27

Buongiorno, chiedevo se ricabblare il braccio del giradischi potesse portare qualche miglioria sul suono. Grazie.
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 701
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Ricablaggio braccio Empty Re: Ricablaggio braccio

Messaggio Da martin logan Ven Dic 11 2020, 09:57

Già, tanti giurano di sì.
La cosa mi interessa: vorrei sapere quanto è complesso e - in alternativa - chi lo può fare e a quale prezzo.
Avevo visto il servizio di ricablaggio offerto da analogue seduction, ma inviare il braccio in UK
non sembra il massimo della praticità (in più ci sono costi non trascurabili A/R del pacchetto).
Probabilmente qualche tecnico molto più vicino a noi lo fa a costo ragionevole.
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 402
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Ricablaggio braccio Empty Re: Ricablaggio braccio

Messaggio Da AlessandroCatalano Ven Dic 11 2020, 17:16

@martin logan ha scritto:Già, tanti giurano di sì.
La cosa mi interessa: vorrei sapere quanto è complesso e - in alternativa - chi lo può fare e a quale prezzo.
Avevo visto il servizio di ricablaggio offerto da analogue seduction, ma inviare il braccio in UK
non sembra il massimo della praticità (in più ci sono costi non trascurabili A/R del pacchetto).
Probabilmente qualche tecnico molto più vicino a noi lo fa a costo ragionevole.
Ciao,

se hai un minimo di manualità lo puoi fare da solo. Altrimenti a Roma c'è l'ottimo Simone Lucchetti. Ma comunque di che braccio stiamo parlando ????

Un saluto

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Ricablaggio braccio 972395
vincenzo ferreri
vincenzo ferreri
Member
Member

Numero di messaggi : 72
Data d'iscrizione : 14.10.19
Età : 44
Località : Brescia

Ricablaggio braccio Empty Re: Ricablaggio braccio

Messaggio Da vincenzo ferreri Ven Dic 11 2020, 17:44

Il pro-ject 9cc evolution


_________________
[size=35]Amp. Musical Fidelity M3si, Turntables Project 2Xperience SB, Cartridges Ortofon Quintet Black S, Pre-Phono Graham Slee Elevator EXP, Graham Slee Refex M, [/size][size=35]Speakers Focal Cobalt 816, Cables ATLAS Equator Integra mkIII.[/size]
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2031
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Ricablaggio braccio Empty Re: Ricablaggio braccio

Messaggio Da alanford Ven Dic 11 2020, 18:05

audiogears offre questo tipo di servizio.
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 402
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Ricablaggio braccio Empty Re: Ricablaggio braccio

Messaggio Da AlessandroCatalano Ven Dic 11 2020, 19:36

@vincenzo ferreri ha scritto:Il pro-ject 9cc evolution
Ciao Vincenzo,

Ma questo braccio oltre ad essere un buon braccio da quel che ho potuto verificare personalmente è dotato di un buon cablaggio interno in puro rame. Quindi non vedrei alcun motivo per ricablarlo. Vorrei però capire le motivazioni che Ti spingerebbero verso questa scelta. Non Ti aggrada il sound che ottieni ? Cosa vorresti ottenere ? Ricablaggio braccio 98542

Infine che testina utilizzi, pre-phono etc. ... sempre per capire.

Un saluto

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Ricablaggio braccio 972395
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1658
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 54
Località : Bologna

Ricablaggio braccio Empty Re: Ricablaggio braccio

Messaggio Da mantraone Ven Dic 11 2020, 21:30

@vincenzo ferreri ha scritto:Buongiorno,  chiedevo se ricabblare il braccio del giradischi potesse portare qualche miglioria sul suono. Grazie.

Questa estate l'ho fatto con il mio Rega P3, cavi Litz e ho aggiunto uno scatolino di derivazione RCA sotto il giradischi agganciato al telaio.

Più trasparenza e dinamica indubbio upgrade, ho anche ovviamente sostituito il cavo che va al pre-phono in quanto il P3 esce direttamente con un cavo da sotto il braccio. 

Per il montaggio dei fili sottilissimo ci vuole esperienza, va smontato il braccio, servono manine d'oro. Comunque con 100 euro per i cavetti Litz, 100 per il lavoro e altre 70 per la scatolina di derivazione.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Hydra Vox+Zap/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 Ultra network player/Audioquest DragonFly Cobalt/ Creative Aurvana live 2 mod Spirit Labs/AKG k7XX/Cavi: alimentazione Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato - Potenza Kimber 12TC
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 402
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Ricablaggio braccio Empty Re: Ricablaggio braccio

Messaggio Da AlessandroCatalano Ven Dic 11 2020, 22:48

@mantraone ha scritto:
@vincenzo ferreri ha scritto:Buongiorno,  chiedevo se ricabblare il braccio del giradischi potesse portare qualche miglioria sul suono. Grazie.

Questa estate l'ho fatto con il mio Rega P3, cavi Litz e ho aggiunto uno scatolino di derivazione RCA sotto il giradischi agganciato al telaio.

Più trasparenza e dinamica indubbio upgrade, ho anche ovviamente sostituito il cavo che va al pre-phono in quanto il P3 esce direttamente con un cavo da sotto il braccio. 

Per il montaggio dei fili sottilissimo ci vuole esperienza, va smontato il braccio, servono manine d'oro. Comunque con 100 euro per i cavetti Litz, 100 per il lavoro e altre 70 per la scatolina di derivazione.
Ciao mantraone,

Comprendo quanto da Te fatto fare al Tuo braccio Rega ma ... notoriamente i bracci Rega sono degli ottimi bracci ma il loro punto debole è proprio il cablaggi di scarsa qualità e quindi ha senso ricablare. Recentemente io ho ricambiato un braccio Rega 900 di un amico e posso confermare che l'implemento di qualità è stato più che tangibile su tutti i fronti. Ove possibile eviterei sempre e comunque lo scatolino di derivazione che porta certamente degrado ... la cosa migliore resta sempre pagliuzze-cablaggio interno-cavo phono (esclusivamente 2 singole saldature). Non dimentichiamo che parliamo di tensioni veramente modeste ed ogni interruzione e saldatura porterà sempre e comunque un deterioramento.

Un saluto

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Ricablaggio braccio 972395
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1658
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 54
Località : Bologna

Ricablaggio braccio Empty Re: Ricablaggio braccio

Messaggio Da mantraone Sab Dic 12 2020, 14:38

@AlessandroCatalano ha scritto:
@mantraone ha scritto:

Questa estate l'ho fatto con il mio Rega P3, cavi Litz e ho aggiunto uno scatolino di derivazione RCA sotto il giradischi agganciato al telaio.

Più trasparenza e dinamica indubbio upgrade, ho anche ovviamente sostituito il cavo che va al pre-phono in quanto il P3 esce direttamente con un cavo da sotto il braccio. 

Per il montaggio dei fili sottilissimo ci vuole esperienza, va smontato il braccio, servono manine d'oro. Comunque con 100 euro per i cavetti Litz, 100 per il lavoro e altre 70 per la scatolina di derivazione.
Ciao mantraone,

Comprendo quanto da Te fatto fare al Tuo braccio Rega ma ... notoriamente i bracci Rega sono degli ottimi bracci ma il loro punto debole è proprio il cablaggi di scarsa qualità e quindi ha senso ricablare. Recentemente io ho ricambiato un braccio Rega 900 di un amico e posso confermare che l'implemento di qualità è stato più che tangibile su tutti i fronti. Ove possibile eviterei sempre e comunque lo scatolino di derivazione che porta certamente degrado ... la cosa migliore resta sempre pagliuzze-cablaggio interno-cavo phono (esclusivamente 2 singole saldature). Non dimentichiamo che parliamo di tensioni veramente modeste ed ogni interruzione e saldatura porterà sempre e comunque un deterioramento.

Un saluto

Alessandro

E' vero che la scatola di derivazione porta ad un probabile degrado del segnale, ma chi doveva reializzare il lavoro mi ha espresso le sue perplessità riguardo il fissaggio del cavo fino al pre-phono.

lo scatolino di derivazione permette oltre ad una maggiore robustezza della connessione, la possibilità di provare diverse tipologie di cavi.

in effetti dopo diverse prove, con l'obbiettivo di ottenere un suono con una "pasta" simile a quella del DAC R2R, ho scelto un cavo phone HMS e poi dal pre-phono Rega Aria all'amplificatore un Audioquest Earth in quanto entrambi conferiscon a mio vedere al suono un maggiore "spessore" e ricchezza armonica superiore ad altre soluzioni a portata del mio budget.

Ora attendo il sottopiatto della Groovetrace con sfera in zirconio per sostituire quallo in plastica della Rega...


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Hydra Vox+Zap/Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/SOtM sMS 200 Ultra network player/Audioquest DragonFly Cobalt/ Creative Aurvana live 2 mod Spirit Labs/AKG k7XX/Cavi: alimentazione Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato - Potenza Kimber 12TC
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 402
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Ricablaggio braccio Empty Re: Ricablaggio braccio

Messaggio Da AlessandroCatalano Sab Dic 12 2020, 19:29

@mantraone ha scritto:
@AlessandroCatalano ha scritto:
Ciao mantraone,

Comprendo quanto da Te fatto fare al Tuo braccio Rega ma ... notoriamente i bracci Rega sono degli ottimi bracci ma il loro punto debole è proprio il cablaggi di scarsa qualità e quindi ha senso ricablare. Recentemente io ho ricambiato un braccio Rega 900 di un amico e posso confermare che l'implemento di qualità è stato più che tangibile su tutti i fronti. Ove possibile eviterei sempre e comunque lo scatolino di derivazione che porta certamente degrado ... la cosa migliore resta sempre pagliuzze-cablaggio interno-cavo phono (esclusivamente 2 singole saldature). Non dimentichiamo che parliamo di tensioni veramente modeste ed ogni interruzione e saldatura porterà sempre e comunque un deterioramento.

Un saluto

Alessandro

E' vero che la scatola di derivazione porta ad un probabile degrado del segnale, ma chi doveva reializzare il lavoro mi ha espresso le sue perplessità riguardo il fissaggio del cavo fino al pre-phono.

lo scatolino di derivazione permette oltre ad una maggiore robustezza della connessione, la possibilità di provare diverse tipologie di cavi.

in effetti dopo diverse prove, con l'obbiettivo di ottenere un suono con una "pasta" simile a quella del DAC R2R, ho scelto un cavo phone HMS e poi dal pre-phono Rega Aria all'amplificatore un Audioquest Earth in quanto entrambi conferiscon a mio vedere al suono un maggiore "spessore" e ricchezza armonica superiore ad altre soluzioni a portata del mio budget.

Ora attendo il sottopiatto della Groovetrace con sfera in zirconio per sostituire quallo in plastica della Rega...

Comprendo perfettamente le Tue più che valide motivazioni.

Un saluto

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Ricablaggio braccio 972395
Banano
Banano
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11610
Data d'iscrizione : 22.12.08
Età : 42
Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

Ricablaggio braccio Empty Re: Ricablaggio braccio

Messaggio Da Banano Mar Dic 22 2020, 10:57

Ciao Vincenzo, CERTAMENTE, la soluzione aiuta tantissimo, poi bisogna cercare di interrompere il meno possibile con connessioni, ponticelli, e qualsiasi cosa....meno cose, migliore è in suono...
Poi c'è da dire che se usi un cavo "serio" veramente puoi fare un bel salto.

Vedo che ti hanno già dato un bel pò di soluzioni, decisamente interessanti....mi sento di consigliarti di provare a contattare Air in privato, chissà non sia incazzato  affraid e magari te lo fa lui in versione Airtech con un cavo speciale....


_________________
Il mio Impianto
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

[i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    La data/ora di oggi è Mar Apr 13 2021, 09:18