Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Pinve
Pinve
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 381
Data d'iscrizione : 10.03.20

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da Pinve il Mar Dic 22, 2020 7:35 pm

Ciao
con il "riesplodere" della mia passione per musica&HIFI quest'anno (anno gramo!) mi sono dato delle regole tra le quali: se compro un supporto acquisto solo VINILE e preferibilmente usato. 
Ho appena investito nel setup analogico (gira+testina+pre)  e quindi vale la pena insistere. E dove non arrivo c'è TIDAL.
Razionale. Detto fatto e da qui forse una cinquantina di LP sono arrivati.

Tuttavia... - e c'è spesso un "tuttavia", la configurazione meccanica + DAC ha un pò rinvigorito anche l'ascolto dei CD che ho (oltre il centinaio), prima un pò piatti e strillanti, ora più interessanti.

Inoltre qualche "SOLA" sfrigolante a 33 giri su discogs ed il continuo aumento dei vinili (e qualche titolo recente non stampato), mi porta ultimamente a guardare timidamente anche i CD usati.
La spesa è circa la metà, e la spedizione pure, la disponibilità ampia, qualche versione carina più possibile.

Ad esempio avevo visto qualche titolo di miles davis o di bill evan molto stuzzichevoli, ma anche cose più profane tipo la discografia degli Hooverphonics che su vinile usato costa più che da nuovo, o i porcupine tree, o i van der graaf...
Certo, basta cercarli su TIDAL e trovi quasi tutto e spendi zero. 
Ma io sono un pò bacato e mi piace vedere e cercare la mia musica sullo scaffale, coccolarla, parlarci...lo so magari è un pò da vecchi oggi dove si usa tutto in sharing; ma il dubbio mi viene. 
Acquistare CD oggi - che sono anche un pò in disuso - e non SOLO vinile potrebbe essere interessante ? ma non è un doppio solo più costoso di TIDAL ?

Voi come la pensate ?


_________________
Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + Audiotechnica AT-33ev MC + Van Der Hull 502; Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato);  Musical Fidelity M1-Vynl (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); 2x Nuforce reference 9SE v3.01 (bilanciati);  2xBellino Audiophile Hybris (dipolo) + Supertweeter TAKET / Sonus Faber Concertino Home; Technics RS-AZ6;  Cavi: Mogami 2534 autocostruiti - Bilanciati e in mod.Stentor / Audioquest Pahther XLR ; Raspberry P4 / Mood
giaiant
giaiant
MusicAddicted
MusicAddicted

Numero di messaggi : 15488
Data d'iscrizione : 21.08.14
Età : 57
Località : GÖRZ

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da giaiant il Mar Dic 22, 2020 7:54 pm

tranquillo non sei l'unico bacato  Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) 625723
io continuo ad acquistare vinili e cd anche se ultimamente più cd, in vinile ormai quello che mi interessa veramente c'è l'ho
a me il suono del cd piace non mi faccio paranoie 
secondo me il pregio più grande del cd è l'assenza di rumore di fondo (trik trak cik  Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) 424797)
certo tidal è un ottima soluzione in fatto di risparmio ma non riempie lo scaffale .  sunny


_________________
Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Rauche11
.................il mio impianto....................
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554-piccolo-aggiornamento-impianto
taniflex
taniflex
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1314
Data d'iscrizione : 31.01.16
Età : 54
Località : Ascona (Svizzera)

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da taniflex il Mar Dic 22, 2020 8:34 pm

Anche io acquisto ancora sia vinili che cd,per me le uniche scocciature del vinile sono il fruscio quando c’è e specialmente il doversi alzare per girarlo sull’altro lato:345456:
Su Qobuz se trovo qualcosa che mi piace veramente lo cerco su vinile o cd.


_________________
Amplificatore ibrido Vincent SV 227,Lettore Cd/Sacd Yamaha CD-S 1000,Sound Stage Expander Jolida FOZ SS-X,Pre Phono Pro Ject Tube Box S2 rivalvolato Mullard,Giradischi Pro Ject Xperience Acryl,Testina Ortofon 2M Blue,Dac ADL Stratos con alimentazione separata Dodocus UBox-P,Musica liquida Intel Nuc i7+ Qobuz Studio Premier+Audirvana,Cuffie Sennheiser HD 650,Casse Kef Q 700.
taniflex
taniflex
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1314
Data d'iscrizione : 31.01.16
Età : 54
Località : Ascona (Svizzera)

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da taniflex il Mar Dic 22, 2020 8:35 pm

@taniflex ha scritto:Anche io acquisto ancora sia vinili che cd,per me le uniche scocciature del vinile sono il fruscio quando c’è e specialmente il doversi alzare per girarlo sull’altro lato.
Su Qobuz se trovo qualcosa che mi piace veramente lo cerco su vinile o cd.


_________________
Amplificatore ibrido Vincent SV 227,Lettore Cd/Sacd Yamaha CD-S 1000,Sound Stage Expander Jolida FOZ SS-X,Pre Phono Pro Ject Tube Box S2 rivalvolato Mullard,Giradischi Pro Ject Xperience Acryl,Testina Ortofon 2M Blue,Dac ADL Stratos con alimentazione separata Dodocus UBox-P,Musica liquida Intel Nuc i7+ Qobuz Studio Premier+Audirvana,Cuffie Sennheiser HD 650,Casse Kef Q 700.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 22046
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da carloc il Mar Dic 22, 2020 9:32 pm

Acquisto solo Vinile. Il resto dei miei CD l'ho "liquefatto" e risiede sul NAS. In più c'è Qobuz.

Il lettore CD l'ho venduto quattro anni fa e non ne sento affatto la mancanza.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Pinve
Pinve
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 381
Data d'iscrizione : 10.03.20

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da Pinve il Mer Dic 23, 2020 12:17 pm

@carloc ha scritto:Acquisto solo Vinile. Il resto dei miei CD l'ho "liquefatto" e risiede sul NAS. In più c'è Qobuz.

Il lettore CD l'ho venduto quattro anni fa e non ne sento affatto la mancanza.
ecco, questo era l'intento... ma complice il fatto che l'analogico non mi convinceva al 100% ho mantenuto il piede in tre scarpe (liquida,cd,vinile) + una "ciabatta" (cassette ... vabbè ne ho 3 o 4) Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) 1f600  con un registratore Technics di 20/30 anni praticamente nuovo  che mi dispiace alienare (perchè è carino!).


_________________
Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + Audiotechnica AT-33ev MC + Van Der Hull 502; Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato);  Musical Fidelity M1-Vynl (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); 2x Nuforce reference 9SE v3.01 (bilanciati);  2xBellino Audiophile Hybris (dipolo) + Supertweeter TAKET / Sonus Faber Concertino Home; Technics RS-AZ6;  Cavi: Mogami 2534 autocostruiti - Bilanciati e in mod.Stentor / Audioquest Pahther XLR ; Raspberry P4 / Mood
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 22046
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da carloc il Mer Dic 23, 2020 12:45 pm

Non devi necessariamente alienare nulla. Io l'ho fatto perché sapevo che il CD sarebbe rimasto li a prendere polvere.

Buoni ascolti.
Carlo


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Avian
Avian
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 03.11.13
Località : Roma

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da Avian il Mer Dic 23, 2020 3:01 pm

@Pinve ha scritto:
Acquistare CD oggi 


Il cd, di certo, vivrà (e in parte lo sta già facendo) un rinascimento come è avvenuto per il vinile, ma come deve essere per il vinile così i cd vanno acquistati non a casaccio. Pondero sempre le edizioni ed etichette migliori. Per gli ascolti "quotidiani" c'è ormai Tidal o Qobuz.
Poi dipende anche dalla propria discoteca. Alcune sono talmente vaste che possono soppiantare i servizi suddetti (tipo la mia pardon Laughing). Però con Tidal e Qobuz si scopre sempre roba nuova ed è un bene altrimenti ristagni.


_________________
E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.
oDo
oDo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 4065
Data d'iscrizione : 23.09.14
Località : Milano

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da oDo il Ven Dic 25, 2020 11:32 pm

@carloc ha scritto:Acquisto solo Vinile. Il resto dei miei CD l'ho "liquefatto" e risiede sul NAS. In più c'è Qobuz.

Il lettore CD l'ho venduto quattro anni fa e non ne sento affatto la mancanza.

la mi situazione è esattamente identica, inclusa la scelta del servizio di streaming, ma condivido anche il post successivo di Carlo: sapendo di usare i cd, perché non mantenere il lettore e continuare ad acquistarli? 
Non è tenere il piede in 3 scarpe, è solo usare tutti i supporti di cui si dispone per ascoltare la musica che piace


_________________
paolo
oDo
oDo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 4065
Data d'iscrizione : 23.09.14
Località : Milano

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da oDo il Ven Dic 25, 2020 11:38 pm

@Avian ha scritto:
@Pinve ha scritto:
Acquistare CD oggi 


Il cd, di certo, vivrà (e in parte lo sta già facendo) un rinascimento come è avvenuto per il vinile, ma come deve essere per il vinile così i cd vanno acquistati non a casaccio. Pondero sempre le edizioni ed etichette migliori. Per gli ascolti "quotidiani" c'è ormai Tidal o Qobuz.
Poi dipende anche dalla propria discoteca. Alcune sono talmente vaste che possono soppiantare i servizi suddetti (tipo la mia pardon Laughing). Però con Tidal e Qobuz si scopre sempre roba nuova ed è un bene altrimenti ristagni.

concordo, il bello anzi bellissimo dei servizi di streaming è proprio la possibilità di spaziare, ascoltare cose nuove, ma anche approfondire la conoscenza degli artisti che già si apprezzano.


_________________
paolo
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 994
Data d'iscrizione : 18.09.12

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da Poonie il Sab Dic 26, 2020 3:41 pm

Concordo anch'io sullo spaziare, anche se di liquida per ora so solo di rippaggio.
Infatti sono anch'io del club dei bacati, ma a me piacciono il supporto, la custodia, foto e libricini vari, ne apprezzo tutti i dettagli e le informazioni oltre che il valore materiale "della cosa mia".
O anche solo per qualche confronto tra supporti, versioni o edizioni.
E poi se c'è una questione che mi da fastidio è quella di liquidare definitivamente un formato o altro e dovermi poi pentire per vari motivi in seguito, quando non posso più recuperare.
Già successo e non credo che ri-succederà. Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) 95624


E considerando il setup meccanica+DAC, direi che è meritevole di essere sfruttato ancora a lungo.
Poi come in tutti i contesti si deve scremare la "rumenta", ma a mio avviso tra nuovo ed usato è ancora il supporto dove c'è più varietà e a costi tutto sommato più accessibili.
Idem per quanto riguarda i lettori (e affini, come DAC e meccaniche), che tra nuovo e usato c'è ancora la possibilità di metter su qualcosa di discreto o veramente pregevole, budget permettendo come sempre.

Per ora, quando capita io acquisto solo CD, in attesa di rimettermi alla via con gira e vinile, quando mi ritornerà la voglia post lockdowns e zone rosse.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
Pinve
Pinve
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 381
Data d'iscrizione : 10.03.20

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da Pinve il Sab Dic 26, 2020 7:21 pm

beh vedo che sono in compagnia (non che lo dubitassi!); mi avete convinto!

Io continuo a sperperare investire in supporti (vinile); oggi mi è arrivato un TRESPASS dei genesis da DiscoGs (ristampa). 
Il mio setup analogico è sicuramente migliorabile  - e con il nuovo pre si sente  che va migliorato - e certi titoli si trovano di più in CD...  quindi ricomincerò a comprarli. Alla fine l'importante è .... godere!


_________________
Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + Audiotechnica AT-33ev MC + Van Der Hull 502; Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato);  Musical Fidelity M1-Vynl (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); 2x Nuforce reference 9SE v3.01 (bilanciati);  2xBellino Audiophile Hybris (dipolo) + Supertweeter TAKET / Sonus Faber Concertino Home; Technics RS-AZ6;  Cavi: Mogami 2534 autocostruiti - Bilanciati e in mod.Stentor / Audioquest Pahther XLR ; Raspberry P4 / Mood
Pinve
Pinve
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 381
Data d'iscrizione : 10.03.20

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da Pinve il Lun Dic 28, 2020 5:49 pm

ok, fatto ... oggi ne ho presi 3 usati, su discoGS; vanno da "like mint" a "very good+"; ma sul supporto very good è relativo a qualche sfriso penso, non dovrebbero esserci problemi di ascolto.


_________________
Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + Audiotechnica AT-33ev MC + Van Der Hull 502; Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato);  Musical Fidelity M1-Vynl (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); 2x Nuforce reference 9SE v3.01 (bilanciati);  2xBellino Audiophile Hybris (dipolo) + Supertweeter TAKET / Sonus Faber Concertino Home; Technics RS-AZ6;  Cavi: Mogami 2534 autocostruiti - Bilanciati e in mod.Stentor / Audioquest Pahther XLR ; Raspberry P4 / Mood
Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 994
Data d'iscrizione : 18.09.12

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da Poonie il Mar Dic 29, 2020 4:00 pm

Beh, se c'è una cosa che torna a vantaggio del dischetto argenteo, è una lettura immune dagli sfrisi, e ci mancherebbe altro. Laughing
Paradossalmente, alcuni degli originali che nel mio vecchio lettore facevano le bizze, me li sono ri-masterizzati in casa e ho risolto il problema.
Ma non era colpa di graffi o segni, bensì della scrittura originaria fatta con i piedi.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3150
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da JacksonPollock il Lun Gen 11, 2021 11:21 am

Come scrivevo anche altrove per me rimane "un'esperienza analogica" non troppo diversa da quella del vinile... Ti scegli l'album, ascolti quello... Non ti metti a girovagare se non con la testa. E poi c'è sempre la dimensione "materica".

Ne ho ancora un centinaio, tutto il resto l'ho messo in FLAC.

Dalle vecchie edizioni hanno spremuto il succo dalle rape...
Del CD è decaduto il brevetto, costano relativamente poco, e gli ultimi non affetti da watermarking e loudnesswar suonano decisamente meglio.

Diversamente dai vinili a me è capitato più di una volta con i CD che edizioni della seconda metà degli anni 90 suonino peggio delle riedizioni contemporanee.


Qualche etichetta ha iniziato a produrre gli MQA-CD che sono praticamente la strada per l'alta risoluzione che non necessita il cambio di supporto fisico, e sono retrocompatibili con le vecchie meccaniche (a patto di cambiare il DAC).

Ancora qualche anno saranno in produzione...
Pinve
Pinve
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 381
Data d'iscrizione : 10.03.20

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da Pinve il Mar Gen 12, 2021 10:52 am

Ho ordinato in questi giorni quasi una decina di CD su discogs, al costo medio da 3 a 5 euro cad (molto meno dei corrispondenti vinili); sui CD i costi di spedizione incidono molto, quindi occorre stare attenti che "il tutto" non sia maggiore di un nuovo in offerta in AMZN con Prime. 

Comprando su discogs un problema però è la certezza dell'arrivo dei pacchi: da fine novembre sto aspettando un LP dall'Italia ed ancora non è arrivato...su questo lo streamming è imbattibile. 

Alcuni CD sono già arrivati e li ho sentiti; che dire: il mio impianto forse non è così evoluto o le mie orecchie non così educate, o forse ho scelto bene, ma a me pare che suonano bene, mi sembra spesso quanto TIDAL HIFI.

Sullo streaming TIDAL sto provando ora la soluzione RaspberryP via USB; penso di acquistare un ALLO DIGIONE signature con alimentatori dedicati; questo potrebbe tirare su il livello dello streaming rispetto al CD e quindi farmi cambiare idea nuovamente.


_________________
Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + Audiotechnica AT-33ev MC + Van Der Hull 502; Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato);  Musical Fidelity M1-Vynl (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); 2x Nuforce reference 9SE v3.01 (bilanciati);  2xBellino Audiophile Hybris (dipolo) + Supertweeter TAKET / Sonus Faber Concertino Home; Technics RS-AZ6;  Cavi: Mogami 2534 autocostruiti - Bilanciati e in mod.Stentor / Audioquest Pahther XLR ; Raspberry P4 / Mood
Pinve
Pinve
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 381
Data d'iscrizione : 10.03.20

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da Pinve il Mar Gen 12, 2021 11:22 am

L'unico tabu che resiste sono i CD JAZZ... non so... ho approcciato al JAZZ solo ultimamente (ne so pochissimo!) e per me è sinonimo di vinile nero, copertine in B/N, vecchie edizioni.

Tuttavia ho comprato prevalentemente ristampe nuove (tipo Wax audio, alcuni Verve da edicola,...) a costi calmierati (15/18e); forse qualche CD qualitativamente è meglio... ?


_________________
Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + Audiotechnica AT-33ev MC + Van Der Hull 502; Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato);  Musical Fidelity M1-Vynl (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); 2x Nuforce reference 9SE v3.01 (bilanciati);  2xBellino Audiophile Hybris (dipolo) + Supertweeter TAKET / Sonus Faber Concertino Home; Technics RS-AZ6;  Cavi: Mogami 2534 autocostruiti - Bilanciati e in mod.Stentor / Audioquest Pahther XLR ; Raspberry P4 / Mood
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3150
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da JacksonPollock il Mar Gen 12, 2021 11:35 am

Lato mio posso dire che i FLAC di Tidal e relativi CD sono identici, tanto rippati quanto riprodotti (a parità di DAC).

Alcuni album MQA di Tidal soprattutto quelli recenti, registrati in MQA, hanno effettivamente una dinamica più ampia dell'equivalente CD.

La discriminate all'uso del CD è la stessa per il Vinile...
Esperienza nel complesso non legata alla qualità, perché ho CD che suonano meglio di molti vinili, vinili che suonano meglio di molti FLAC acquistati online e anche file che suonano meglio dei vinili stessi.



Pinve
Pinve
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 381
Data d'iscrizione : 10.03.20

Discografia in crescita  .... ed il CD ? (riflessione) Empty Re: Discografia in crescita .... ed il CD ? (riflessione)

Messaggio Da Pinve il Sab Gen 16, 2021 7:24 pm

sto ascoltando "In Absentia" dei porcupine tree CD preso usato; beh... suona alla grande! Amo molto il vinile ma in effetti qualche volta i tik & tak rompono...e sono spesso presenti quando compri l'usato anche near mint (spesso una buona lavata aiuta); 

non mi interessano le guerre di religione tra formati e devo dire che in quello che ho comprato non sento i temuti artefatti (ma le mie orecchie magari non sono educate) o la compressione.  con una 15ina di euro (+ ss) ho preso 4 CD. Penso continuerò.

Curioso che in proporzione i CD jazz costino di più dei vinili.


_________________
Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + Audiotechnica AT-33ev MC + Van Der Hull 502; Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato);  Musical Fidelity M1-Vynl (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); 2x Nuforce reference 9SE v3.01 (bilanciati);  2xBellino Audiophile Hybris (dipolo) + Supertweeter TAKET / Sonus Faber Concertino Home; Technics RS-AZ6;  Cavi: Mogami 2534 autocostruiti - Bilanciati e in mod.Stentor / Audioquest Pahther XLR ; Raspberry P4 / Mood

    La data/ora di oggi è Mer Gen 27, 2021 8:52 am