Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Inizio a lavare i miei dischi, come?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Inizio a lavare i miei dischi, come?

lucalazio
lucalazio
Member
Member

Numero di messaggi : 72
Data d'iscrizione : 31.01.12
Età : 52
Località : Roma

Inizio a lavare i miei dischi, come? Empty Inizio a lavare i miei dischi, come?

Messaggio Da lucalazio Mar Gen 26 2021, 17:46

Buongiorno ragazzi,

ho deciso di dare una pulitina ai miei dischi dato che non sopporto quei tac durante la riproduzione, soprattutto nei dischi usati.

Sono cosciente che la macchina lavadischi, o meglio a ultrasuoni, sia il massimo per raggiungere l'obiettivo ma, considerando i costi, lo spazio necessario e il rapporto con il valore dei dischi da lavare, non la posso prendere in considerazione.

Quindi mi affiderei ad una pratica "casalinga" ed ho studiato diversi forum e filmati YouTube.

Questa la sequenza:



Prima passata di spazzola con pennello in fibra di carbonio per togliere lo strato superficiale di polvere.



Poi bloccherei il disco tra due ventose da 11,5cm che lo agganciano bene e non fanno bagnare l'etichetta.



Una volta bloccato spruzzerei un liquido composto da 80%*acqua distillata e 20% LCDA Super Clean.

Sarebbe un prodotto per il detailing*costituito da una base esclusivamente colloidale, cioè da tensioattivi selezionati e assemblati in modo tale da formare particelle sub-microscopiche, i colloidi a conformazione micellare, che sono dotati di speciali caratteristiche. Ciò che li differenzia dai tradizionali detergenti, i quali spontaneamente formano micelle labili e solo in certe condizioni, è l’estrema stabilità e compattezza della propria natura micellare, che prescinde dalla concentrazione e tollera ampi range sia di temperatura che di pH, mantenendo immutata la propria efficienza. Inoltre tali particelle possiedono una marcata carica elettrica che li attrae alle particelle solide. Essi sono perciò particolarmente dinamici (le particelle colloidali sono in notevole movimento) e aggressivi contro lo sporco sia organico che inorganico. Grazie alla loro stabilità le proprietà elettrostatiche si conservano a lungo sulla superficie asciutta, producendo un perdurante effetto antistatico che previene la rideposizione di polveri e di altri tipi di sporco particolato.

Vi allego il link di questo particolare detergente che ho usato con successo su tante superfici:*https://www.lacuradellauto.it/lcda-superclean.html



Dopo averlo spruzzato si lascia agire un minuto circa per poi passare un pennello sofficissimo, vedi trucco femminile, e poi lo risciacquerei con sola acqua distillata a pressione (con pompa manuale).



Una volta sciacquato lo poggerei, togliendolo dalle ventose, su un panno in microfibra altamente assorbente e lo tamponerei con un altro panno identico.



Alla fine lo metterei ad asciugare su uno "stendino" per dischi per almeno qualche ora prima di rimetterlo nella busta antistatica NUOVA.



Non so se un getto d'aria fredda possa aiutare la perfetta asciugatura, che ne dite voi?

E cosa mi dite di questa procedure e di quel particolare prodotto?

Considerate che l'ho spruzzato abbondantemente sulla cappotta in vinile della mia auto d'epoca e lasciato agire tutta una notte per poi, la mattina seguente, rispruzzarlo ancora e agendo meccanicamente con una spazzola.

Al risciacquo con acqua osmotizzata la cappotta era NUOVA nonostante i suoi quarant'anni!!!

Nessuna aggressione al vinile ed alle delicate guarnizioni.

Magari proverò su alcuni LP di basso rango ma, dalla scheda tecnica, credete possa funzionare?

Grazie a tutti e ciao, Luca.


_________________
CIneMADOMus: Panasonic PT-AE 2000, Sony KDL-37EX504, Yamaha RX-V2067, Sony BDP-S790, Darbee Darblet, Sony PS3, Xbox360+Hd-Dvd, Toshiba HD-EX1, Samsung HD-950, Pioneer D925, Teac EQA-20, JMLab Chorus 714S, KEF TDM 23C, Monitor Audio One Gold, Wharfedale WH2, KEF 20B, Yamaha YST-SW90, Belkin PureAV PF50, Cabre DR220, Schermo Adeo Plano 230cm 16:9 HiFi Saletta: Micromega IA60, Technics SL-Q3+Shure M92E, Squeezebox Touch+Cambridge Audio Dac Magic, Pioneer DV 717, Grado SR225i HiFi Salone: Squeezebox Boom, iPod Nano, T-Amp, RCF BR40B HiFi Bagno: Logitech Z515 Media Center: iMac (server), HTPC, Samsung NC10, Sony PS3 250Gb, LG G2Mini, Nexus 7
nico 61
nico 61
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 308
Data d'iscrizione : 20.10.19
Età : 60
Località : Valdagno Vicenza

Inizio a lavare i miei dischi, come? Empty Re: Inizio a lavare i miei dischi, come?

Messaggio Da nico 61 Mar Gen 26 2021, 19:18

Ciao, la pratica casalinga è paragonabile al lavaggio degli indumenti a mano contro un lavaggio in lavatrice, il panno in micro fibra assorbe bene, ma e costituito da filato fatto di fibre che a loro volta si staccano dal panno è data la materia prima di cui sono costituiti i dischi attirano le fibre nel fondo del solco musicale data la propedenza alla carica statica.
Per il detergente che usi mi fido della tua esperienza, per quello che riguarda il pennello da trucco super morbido probabilmente non arriva nel fondo del solco, difatti le macchine lava dischi tradizionali hanno in dotazione una spazzola composta dì peli dì capra lunghi circa 7 mm e ragruppati a ciuffetti molto stretti e rasati piani onde poter entrare nei solchi in maniera vigorosa per una pulizia profonda facendo girare il piatto in senso orario è antiorario per fare il pelo e contro pelo allo sporco...... Dulcis in fondo si accede l'aspirazione per asciugare il nobile vinile prima in senso orario e poi in senso antiorario senza fermare la rotazione... Quando si vede la superficie lucicare si spegne l'aspirazione che in automatico si stacca dal disco..... Personalmente uso una okki noki, ma per febbraio finisco la costruzione della lavatrice a ultrasuoni, l'okki noki sarà adibita ad asciugatrice discobolare in linea....... Caspita potrei fare un tunnel lavadischi 🤑🤑🤑🤑Inizio a lavare i miei dischi, come? Img_2038
lucalazio
lucalazio
Member
Member

Numero di messaggi : 72
Data d'iscrizione : 31.01.12
Età : 52
Località : Roma

Inizio a lavare i miei dischi, come? Empty Re: Inizio a lavare i miei dischi, come?

Messaggio Da lucalazio Mar Gen 26 2021, 19:38

Innanzitutto complimenti alla tua catena di purificazione, lavaggio sarebbe riduttivo...
Purtroppo non ho lo spazio che il tutto richiederebbe e, onestamente, neanche le finanze.
Per la microfibra mi fido solo di LCDA e dei suoi prodotti, ha microfibre morbidissime e resistenti.
Per il pennello invece sfrutto la tua esperienza e mi fornirò di pennello di cinghiale con setole meno delicate del pennello da trucco.
L'asciugatura avrei voluto farla con un phon ad aria fredda e ionizzata ma potrei anche attrezzare un aspirapolvere con un beccuccio modificato per i dischi.
Cosa ne dici?
Grazie ancora e ciao, Luca.


_________________
CIneMADOMus: Panasonic PT-AE 2000, Sony KDL-37EX504, Yamaha RX-V2067, Sony BDP-S790, Darbee Darblet, Sony PS3, Xbox360+Hd-Dvd, Toshiba HD-EX1, Samsung HD-950, Pioneer D925, Teac EQA-20, JMLab Chorus 714S, KEF TDM 23C, Monitor Audio One Gold, Wharfedale WH2, KEF 20B, Yamaha YST-SW90, Belkin PureAV PF50, Cabre DR220, Schermo Adeo Plano 230cm 16:9 HiFi Saletta: Micromega IA60, Technics SL-Q3+Shure M92E, Squeezebox Touch+Cambridge Audio Dac Magic, Pioneer DV 717, Grado SR225i HiFi Salone: Squeezebox Boom, iPod Nano, T-Amp, RCF BR40B HiFi Bagno: Logitech Z515 Media Center: iMac (server), HTPC, Samsung NC10, Sony PS3 250Gb, LG G2Mini, Nexus 7
lucalazio
lucalazio
Member
Member

Numero di messaggi : 72
Data d'iscrizione : 31.01.12
Età : 52
Località : Roma

Inizio a lavare i miei dischi, come? Empty Re: Inizio a lavare i miei dischi, come?

Messaggio Da lucalazio Mar Gen 26 2021, 21:50

Poi per scaricare un po' di elettricità statica proverei a fare questo: http://www.fovegraphy.com/Content.php?lang=E&page=Ionizer

Niente male...

Ciao, Luca.


_________________
CIneMADOMus: Panasonic PT-AE 2000, Sony KDL-37EX504, Yamaha RX-V2067, Sony BDP-S790, Darbee Darblet, Sony PS3, Xbox360+Hd-Dvd, Toshiba HD-EX1, Samsung HD-950, Pioneer D925, Teac EQA-20, JMLab Chorus 714S, KEF TDM 23C, Monitor Audio One Gold, Wharfedale WH2, KEF 20B, Yamaha YST-SW90, Belkin PureAV PF50, Cabre DR220, Schermo Adeo Plano 230cm 16:9 HiFi Saletta: Micromega IA60, Technics SL-Q3+Shure M92E, Squeezebox Touch+Cambridge Audio Dac Magic, Pioneer DV 717, Grado SR225i HiFi Salone: Squeezebox Boom, iPod Nano, T-Amp, RCF BR40B HiFi Bagno: Logitech Z515 Media Center: iMac (server), HTPC, Samsung NC10, Sony PS3 250Gb, LG G2Mini, Nexus 7
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2031
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Inizio a lavare i miei dischi, come? Empty Re: Inizio a lavare i miei dischi, come?

Messaggio Da alanford Mer Gen 27 2021, 01:28

@nico 61 ha scritto:.per febbraio finisco la costruzione della lavatrice a ultrasuoni, l'okki noki sarà adibita ad asciugatrice discobolare in linea....... Caspita potrei fare un tunnel lavadischi 🤑🤑🤑🤑Inizio a lavare i miei dischi, come? Img_2038

anch'io stavo pensando ad una soluzione del genere  ma vedo che tu sei andato oltre prevedendo un motorino rotante tipo girarrosto 
ti va di parlare del progetto?
nico 61
nico 61
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 308
Data d'iscrizione : 20.10.19
Età : 60
Località : Valdagno Vicenza

Inizio a lavare i miei dischi, come? Empty Re: Inizio a lavare i miei dischi, come?

Messaggio Da nico 61 Mer Gen 27 2021, 12:24

Buongiorno, per quanto riguarda l'asciugatura non conviene farlo con un ventilatore perché spara aria mista a pulviscolo, mentre un aspiratore risucchia liquido con le particelle smosse durante il lavaggio, oltretutto vengono aspirate attraverso una feritoia di 2 mm, quindi velocemente su un'area molto ridotta ma con massimo potenza d'asporto.
Per la nuova lava dischi..... Inizio a lavare i miei dischi, come? Img_2039Inizio a lavare i miei dischi, come? Img_2040 questi sono le parti che ho costruito, colonna porta motoriduttore, mozzo di rotazione e albero Porta dischi, per un massimo di 3 dischi, il mozzo sorregge l'albero tramite dei magneti neodimio in maniera da essere dì facile rimozione.
lucalazio
lucalazio
Member
Member

Numero di messaggi : 72
Data d'iscrizione : 31.01.12
Età : 52
Località : Roma

Inizio a lavare i miei dischi, come? Empty Re: Inizio a lavare i miei dischi, come?

Messaggio Da lucalazio Mer Gen 27 2021, 19:59

@nico 61 ha scritto:Buongiorno, per quanto riguarda l'asciugatura non conviene farlo con un ventilatore perché spara aria mista a pulviscolo, mentre un aspiratore risucchia liquido con le particelle smosse durante il lavaggio, oltretutto vengono aspirate attraverso una feritoia di 2 mm, quindi velocemente su un'area molto ridotta ma con massimo potenza d'asporto.
Allora evito la soffiata d'aria ma mi organizzo con un tubo con una fessura da passare sul disco in asciugatura per tirare fuori ogni residuo del lavaggio.
Pensavo di costruirmelo partendo da quest'idea: https://www.vinylvac.net/home.html
Poi passata di pistola antistatica DIY ed infine busta antistatica.
Speriamo di raggiungere lo scopo...
Grazie e ciao, Luca.


_________________
CIneMADOMus: Panasonic PT-AE 2000, Sony KDL-37EX504, Yamaha RX-V2067, Sony BDP-S790, Darbee Darblet, Sony PS3, Xbox360+Hd-Dvd, Toshiba HD-EX1, Samsung HD-950, Pioneer D925, Teac EQA-20, JMLab Chorus 714S, KEF TDM 23C, Monitor Audio One Gold, Wharfedale WH2, KEF 20B, Yamaha YST-SW90, Belkin PureAV PF50, Cabre DR220, Schermo Adeo Plano 230cm 16:9 HiFi Saletta: Micromega IA60, Technics SL-Q3+Shure M92E, Squeezebox Touch+Cambridge Audio Dac Magic, Pioneer DV 717, Grado SR225i HiFi Salone: Squeezebox Boom, iPod Nano, T-Amp, RCF BR40B HiFi Bagno: Logitech Z515 Media Center: iMac (server), HTPC, Samsung NC10, Sony PS3 250Gb, LG G2Mini, Nexus 7
nico 61
nico 61
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 308
Data d'iscrizione : 20.10.19
Età : 60
Località : Valdagno Vicenza

Inizio a lavare i miei dischi, come? Empty Re: Inizio a lavare i miei dischi, come?

Messaggio Da nico 61 Mer Gen 27 2021, 20:38

Guarda che non serve andare in USA, lo puoi anche fare da te, YouTube ti aiuta basta avere un aspirapolvere, un pezzo di tubo di plastica tipo quello da impianti elettrici da esterno muro e e due strisce di velcro quello con le boccoline non la parte con gli uncini.....
https://youtu.be/oqCwrl-dcus
lucalazio
lucalazio
Member
Member

Numero di messaggi : 72
Data d'iscrizione : 31.01.12
Età : 52
Località : Roma

Inizio a lavare i miei dischi, come? Empty Re: Inizio a lavare i miei dischi, come?

Messaggio Da lucalazio Mer Gen 27 2021, 22:30

@nico 61 ha scritto:Guarda che non serve andare in USA, lo puoi anche fare da te, YouTube ti aiuta basta avere un aspirapolvere, un pezzo di tubo di plastica tipo quello da impianti elettrici da esterno muro e e due strisce di velcro quello con le boccoline non la parte con gli uncini.....
https://youtu.be/oqCwrl-dcus

Proprio quello che avevo intenzione di fare.
Ne ho visti anche altri di video simili, sicuro non gli lascio 30€ per un tubo di plastica  Inizio a lavare i miei dischi, come? 650957
Grazie ancora e ciao, Luca.


_________________
CIneMADOMus: Panasonic PT-AE 2000, Sony KDL-37EX504, Yamaha RX-V2067, Sony BDP-S790, Darbee Darblet, Sony PS3, Xbox360+Hd-Dvd, Toshiba HD-EX1, Samsung HD-950, Pioneer D925, Teac EQA-20, JMLab Chorus 714S, KEF TDM 23C, Monitor Audio One Gold, Wharfedale WH2, KEF 20B, Yamaha YST-SW90, Belkin PureAV PF50, Cabre DR220, Schermo Adeo Plano 230cm 16:9 HiFi Saletta: Micromega IA60, Technics SL-Q3+Shure M92E, Squeezebox Touch+Cambridge Audio Dac Magic, Pioneer DV 717, Grado SR225i HiFi Salone: Squeezebox Boom, iPod Nano, T-Amp, RCF BR40B HiFi Bagno: Logitech Z515 Media Center: iMac (server), HTPC, Samsung NC10, Sony PS3 250Gb, LG G2Mini, Nexus 7

    La data/ora di oggi è Mer Apr 14 2021, 22:04