Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
I diffusori 8c di Dutch & Dutch ed il Boundary Coupled Bass
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

I diffusori 8c di Dutch & Dutch ed il Boundary Coupled Bass

oscar.roje@gmail.com
oscar.roje@gmail.com
Member
Member

Numero di messaggi : 23
Data d'iscrizione : 13.10.20
Età : 57
Località : Milano

I diffusori 8c di Dutch & Dutch ed il Boundary Coupled Bass Empty I diffusori 8c di Dutch & Dutch ed il Boundary Coupled Bass

Messaggio Da oscar.roje@gmail.com Ven Feb 12 2021, 17:21

Le 8c di Dutch & Dutch hanno due woofer ad alta escursione collocati nella parte posteriore del cabinet, che operano dai 100 Hz in giù. Il concetto è ispirato dal lavoro del famoso progettista Roy Allison: le 8c sfruttano l'accoppiamento perimetrale con la parete anteriore, tant’è che il produttore consiglia di posizionarle in prossimità della parete frontale per sfruttare appieno questa tecnica denominata anche Boundary Coupled Bass (BCB). Il fatto che un posizionamento così vicino alla parete sia tranquillamente possibile senza causare un degrado della qualità di ascolto provocate riflessioni primarie nell’ambiente, è dovuto alle particolari caratteristiche di emissione di questi diffusori, che nella parte frontale (dai 100 Hz in giù) sono a direttività costante con un diagramma polare di tipo cardioide.
Ritornando alla BCB, questa tecnica di diffusione delle basse frequenze offre tre vantaggi principali:
- Vengono evitate le interferenze distruttive tra il suono diretto del diffusore e le riflessioni di confine (le pareti adiacenti)
- La headroom delle basse incrementa fino a 6 dB.
- Una migliore oltre che ideale direttività delle basse frequenze, che formando un diagramma polare di tipo semisferico, si sovrappone in maniera ottimale con l’emissione frontale di tipo cardioide.
Detto in soldoni, le basse frequenze giungono all’orecchio dell’ascoltatore non più direttamente, ma per riflessione primaria con la parete anteriore. I più avezzi alla tecnologia noteranno subito che questa disposizione di diffusione frontale e posteriore potrebbe creare scompensi dovuti al ritardo con cui giunge all’orecchio dell’ascoltatore il segnale posteriore (riflesso) rispetto a quello frontale (diretto). L’appunto sarebbe senz’altro valido e fondato se non fosse che per chiudere correttamente il cerchio interviene il dsp delle 8c a rimettere le cose a posto. E’ sufficiente inserire nella pagina di setup la distanza con le pareti laterali e frontale in termini di centimetri rispetto al loro posizionamento nell’ambiente per ottenere il corretto allineamento delle fasi.


I diffusori 8c di Dutch & Dutch ed il Boundary Coupled Bass 14769210
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 24521
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

I diffusori 8c di Dutch & Dutch ed il Boundary Coupled Bass Empty Re: I diffusori 8c di Dutch & Dutch ed il Boundary Coupled Bass

Messaggio Da carloc Ven Feb 12 2021, 18:06

Ciao Oscar,
sono proprio curioso di ascoltarle. Prima o poi dovremo organizzarci.

A presto.
Carlo


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/

    La data/ora di oggi è Mar Ago 03 2021, 20:14