Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Consigli impianto ex novo
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Consigli impianto ex novo

todiefor72
todiefor72
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.03.21

Consigli impianto ex novo Empty Consigli impianto ex novo

Messaggio Da todiefor72 Mar Mar 02 2021, 17:02

Buonasera, mi chiamo luca e sono nuovo del forum.  ho letto tante cose interessanti nei vari post su impiantistica ma vorrei chiedere un consiglio.

possiedo hi fi vintage:
ampli luxman lv100

diffusori; altec lansing discovery 180 x 2

lettore jvc sempre del periodo;)

vorrei fare un upgrade, e mi pare giuisto e visto che ascolto molto rock, prog et similia, vorrei un vs parere su ampli e diffusori in una camera di circa 20mq e piena di cd e libri...

molti mi dicono di prendere vari modelli di klipsch, sia a torre che da scaffale, con ampli rotel A-10, altri mi dicono che l'abbinamento non è buono...
mi date qualche consiglio? il mio budget è di circa 1000-1200 euro per casse ed ampli.
grazie


Ultima modifica di todiefor72 il Mar Mar 02 2021, 17:19 - modificato 1 volta.
Francemare
Francemare
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 833
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 68
Località : Brescia

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da Francemare Mar Mar 02 2021, 17:14

Mmmmmmm !!!!  Alto rischio di spendere soldi e non migliorare .... assicurati di avere un negozio dove poter fare ascolti con calma prima di decidere (ovviamente se ampli e casse funzionano ancora a dovere). Per “negozio” non intendo un centro commerciale dove i commessi non sanno neanche cosa voglia dire ascoltare musica in modo decente !!!


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
todiefor72
todiefor72
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.03.21

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da todiefor72 Mar Mar 02 2021, 17:18

@Francemare ha scritto:Mmmmmmm !!!!  Alto rischio di spendere soldi e non migliorare .... assicurati di avere un negozio dove poter fare ascolti con calma prima di decidere (ovviamente se ampli e casse funzionano ancora a dovere). Per “negozio” non intendo un centro commerciale dove i commessi non sanno neanche cosa voglia dire ascoltare musica in modo decente !!!
grazie, quindi tu dici che con delle klipsch 620 ed ampli rotel a-10 potrei non sentire nessun miglioramento?
ps il problema è che dalle mie parti ormai sono scomparsi i classici negozi, quindi devo andare al buio o da un amico che vendo dischi ma che può mettere a terra casse come elac debut o b& w, o magari ordinarmi le klipsch er farmi ascoltare qualcosa ma non so quando ;)
Francemare
Francemare
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 833
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 68
Località : Brescia

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da Francemare Mar Mar 02 2021, 17:51

Come ti dicevo se l’impianto funziona regolarmente (perchè ovviamente se c’è qualcosa che funziona male è un altro discorso) cercare un miglioramento significa ascoltare con calma cosa si vuole acquistare (con calma significa ascoltare i tuoi brani, non quelli del negoziante, perché devono essere brani che conosci, che ti danno emozioni ... e senza nessuno che ti “spinge” a decidere in pochi minuti ... ) ed, una volta individuato l’insieme ampli + casse che piace ascoltarli anche a casa propria (quante volte l’ascolto esaltante in negozio si rivela solo “normale” a casa ????). Purtroppo queste cose possono essere fatte solo da un negozio “serio”, oppure da un amico (che cosa hanno le elac, o le b&w di diverso dalle klipch?).
Intanto incomincia a “rompere” il tuo amico andando ad ascoltare da lui tutto “il possibile” a disposizione, se vende dischi hai anche un bel assortimento di musica da cui pescare ! Devi arrivare al punto che non ti lasci più entrare in negozio ..... intanto “ti fai l’orecchio” (se poi avesse a disposizione un impianto “super” sarebbe ancora meglio, non per farti stimolare voglie ... ma per avere un metro di paragone).
Ovviamente sempre imho ....


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
todiefor72
todiefor72
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.03.21

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da todiefor72 Mar Mar 02 2021, 18:53

@Francemare ha scritto:Come ti dicevo se l’impianto funziona regolarmente (perchè ovviamente se c’è qualcosa che funziona male è un altro discorso) cercare un miglioramento significa ascoltare con calma cosa si vuole acquistare (con calma significa ascoltare i tuoi brani, non quelli del negoziante, perché devono essere brani che conosci, che ti danno emozioni ... e senza nessuno che ti “spinge” a decidere in pochi minuti ... ) ed, una volta individuato l’insieme ampli + casse che piace ascoltarli anche a casa propria (quante volte l’ascolto esaltante in negozio si rivela solo “normale” a casa ????). Purtroppo queste cose possono essere fatte solo da un negozio “serio”, oppure da un amico (che cosa hanno le elac, o le b&w di diverso dalle klipch?).
Intanto incomincia a “rompere” il tuo amico andando ad ascoltare da lui tutto “il possibile” a disposizione, se vende dischi hai anche un bel assortimento di musica da cui pescare ! Devi arrivare al punto che non ti lasci più entrare in negozio ..... intanto “ti fai l’orecchio” (se poi avesse a disposizione un impianto “super” sarebbe ancora meglio, non per farti stimolare voglie ... ma per avere un metro di paragone).
Ovviamente sempre imho ....
ok, si l'impianto va bene, 2 anni fa ho fatto cambiare un valvola del luxman e mi hanno fatto una pulizia, il resto funziona bene...
quindi, cercherò di ascoltare il più possibile ma, come puoi immaginare, la situazione attuale non ci permette di fare tante cose in libertà...
grazie dei consigli: alcuni amici mi avevano detto: ma butta questo impianto, con le klipsch anche quelle da scaffale r51 m, voli anche con il vecchio ampli e e mi ero fatto contagiare dal loro entusiasmo :)
Francemare
Francemare
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 833
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 68
Località : Brescia

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da Francemare Mar Mar 02 2021, 18:59

Hai ascoltato gli impianti di questi amici ?? ovviamente sempre con la tua musica !!!! E cosa pensi dell'ascolto ?? ti sono piaciute le Klipsch ??
Oppure loro l'hanno letto in qualche rivista / forum / social  erg


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 02.02.18

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da Alta Fedeltà Mar Mar 02 2021, 19:17

@todiefor72 ha scritto:
@Francemare ha scritto:Come ti dicevo se l’impianto funziona regolarmente (perchè ovviamente se c’è qualcosa che funziona male è un altro discorso) cercare un miglioramento significa ascoltare con calma cosa si vuole acquistare (con calma significa ascoltare i tuoi brani, non quelli del negoziante, perché devono essere brani che conosci, che ti danno emozioni ... e senza nessuno che ti “spinge” a decidere in pochi minuti ... ) ed, una volta individuato l’insieme ampli + casse che piace ascoltarli anche a casa propria (quante volte l’ascolto esaltante in negozio si rivela solo “normale” a casa ????). Purtroppo queste cose possono essere fatte solo da un negozio “serio”, oppure da un amico (che cosa hanno le elac, o le b&w di diverso dalle klipch?).
Intanto incomincia a “rompere” il tuo amico andando ad ascoltare da lui tutto “il possibile” a disposizione, se vende dischi hai anche un bel assortimento di musica da cui pescare ! Devi arrivare al punto che non ti lasci più entrare in negozio ..... intanto “ti fai l’orecchio” (se poi avesse a disposizione un impianto “super” sarebbe ancora meglio, non per farti stimolare voglie ... ma per avere un metro di paragone).
Ovviamente sempre imho ....
ok, si l'impianto va bene, 2 anni fa ho fatto cambiare un valvola del luxman e mi hanno fatto una pulizia, il resto funziona bene...
quindi, cercherò di ascoltare il più possibile ma, come puoi immaginare, la situazione attuale non ci permette di fare tante cose in libertà...
grazie dei consigli: alcuni amici mi avevano detto: ma butta questo impianto, con le klipsch anche quelle da scaffale r51 m, voli anche con il vecchio ampli e e mi ero fatto contagiare dal loro entusiasmo :)
non mi risulta che il luxman lv-100 abbia delle valvole Consigli impianto ex novo 921419


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
todiefor72
todiefor72
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.03.21

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da todiefor72 Mar Mar 02 2021, 19:26

@Alta Fedeltà ha scritto:
@todiefor72 ha scritto:
@Francemare ha scritto:Come ti dicevo se l’impianto funziona regolarmente (perchè ovviamente se c’è qualcosa che funziona male è un altro discorso) cercare un miglioramento significa ascoltare con calma cosa si vuole acquistare (con calma significa ascoltare i tuoi brani, non quelli del negoziante, perché devono essere brani che conosci, che ti danno emozioni ... e senza nessuno che ti “spinge” a decidere in pochi minuti ... ) ed, una volta individuato l’insieme ampli + casse che piace ascoltarli anche a casa propria (quante volte l’ascolto esaltante in negozio si rivela solo “normale” a casa ????). Purtroppo queste cose possono essere fatte solo da un negozio “serio”, oppure da un amico (che cosa hanno le elac, o le b&w di diverso dalle klipch?).
Intanto incomincia a “rompere” il tuo amico andando ad ascoltare da lui tutto “il possibile” a disposizione, se vende dischi hai anche un bel assortimento di musica da cui pescare ! Devi arrivare al punto che non ti lasci più entrare in negozio ..... intanto “ti fai l’orecchio” (se poi avesse a disposizione un impianto “super” sarebbe ancora meglio, non per farti stimolare voglie ... ma per avere un metro di paragone).
Ovviamente sempre imho ....
ok, si l'impianto va bene, 2 anni fa ho fatto cambiare un valvola del luxman e mi hanno fatto una pulizia, il resto funziona bene...
quindi, cercherò di ascoltare il più possibile ma, come puoi immaginare, la situazione attuale non ci permette di fare tante cose in libertà...
grazie dei consigli: alcuni amici mi avevano detto: ma butta questo impianto, con le klipsch anche quelle da scaffale r51 m, voli anche con il vecchio ampli e e mi ero fatto contagiare dal loro entusiasmo :)
non mi risulta che il luxman lv-100 abbia delle valvole Consigli impianto ex novo 921419  hai ragione, si era rotto un pezzo... non la valvola ;)
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 02.02.18

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da Alta Fedeltà Mar Mar 02 2021, 19:28

le altec sono le 930?


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
todiefor72
todiefor72
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.03.21

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da todiefor72 Mar Mar 02 2021, 19:30

si, sono quelle
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 02.02.18

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da Alta Fedeltà Mar Mar 02 2021, 19:33

Le sospensioni degli altoparlanti sono in foam, sono in buone condizioni?


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
todiefor72
todiefor72
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.03.21

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da todiefor72 Mar Mar 02 2021, 20:41

@Alta Fedeltà ha scritto:Le sospensioni degli altoparlanti sono in foam, sono in buone condizioni?
si, in buone condizioni...
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 02.02.18

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da Alta Fedeltà Mar Mar 02 2021, 20:45

bene, allora io cambierei l'ampli..


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
todiefor72
todiefor72
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.03.21

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da todiefor72 Mar Mar 02 2021, 20:53

@Alta Fedeltà ha scritto:bene, allora io cambierei l'ampli..
cosa mi consigli, magari mettendoci anche i diffusori adatti sul quel budget?
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 02.02.18

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da Alta Fedeltà Mar Mar 02 2021, 20:58

Per ora cambierei solo l'ampli. Se ti piace un suono dinamico e ricco di bassi con quei generi che ascolti ci vedrei bene un NAD.


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
todiefor72
todiefor72
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.03.21

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da todiefor72 Mar Mar 02 2021, 22:59

@Alta Fedeltà ha scritto:Per ora cambierei solo l'ampli. Se ti piace un suono dinamico e ricco di bassi con quei generi che ascolti ci vedrei bene un NAD.
ok, che serie? il problema è che io trovo tutto poco dinamico, per questo avevo pensato anche a delle klipsch r51 m o magnat supreme 202, questo anche perché le altec le devo tenere in una posizione un pò troppo alta e quindi magari quelle a scaffale potrebbero fare al caso mio, se mi danno qualcosa in più a livello dinamico rispetto a quello che ho ora; ma magari mi sbaglio perché altrimenti non starei qui a chiedere consigli ;)
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 02.02.18

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da Alta Fedeltà Mar Mar 02 2021, 23:42

Potrebbe bastare anche il C316 con dei diffusori da 90dB. Se utilizzi solo il lettore cd come sorgente puoi prendere sempre un NAD.




L'ampli che hai non è esattamente un campione di dinamica e il fatto che sia vecchio lo rende ancora più fiacco.


I diffusori li sostituirei per ultimi se ne sentirai l'esigenza, quelli che hai citato per me sono inferiori alle Altec, se sono troppo in alto le puoi ruotare in modo che i tweeter si trovino in basso, più o meno ad altezza orecchie.


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
apeschi
apeschi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 08.05.11
Età : 60
Località : Milano

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da apeschi Mar Mar 02 2021, 23:56

Mio parere (per quel poco che possa valere).

Chiedo scusa ma sono schietto e sincero Neutral .
La mia sensazione e' che tu in cuor tuo (piu' o meno inconsciamente) abbia deciso di (o sia molto orientato ad) acquistare le Klipsch e voglia un parere sui miglioramenti che avresti su quella scelta che ti attira molto a prescindere.  sunny


Piu' che darti un consiglio su un prodotto, o piu' che dirti cosa fare, mi allaccio alle risposte che ti sono state date.

Parto dall'ultima considerazione tua e cioe' che le altec le devi tenere in una posizione un pò troppo alta.

Secondo me devi per prima cosa capire come e dove potrai disporre i diffusori (magari correggendo la disposizione attuale dei mobili), perche' se parti gia' da una disposizione non corretta, hai gia' un problema a monte, a priori, a prescindere dalle scelte che farai.

Ogni diffusore e' progettato per una corretta dispersione dello spettro sonoro in funzione della disposizione in ambiente e per avere una risposta in frequenza ottimale (per quanto possibile) se posizionato in un certo modo.
Se compri un diffusore da scaffale, fatto per essere messo vicino al muro, la resa sonora ottimale l'avrai se disposto correttamente vicino al muro, viceversa se e' un diffusore progettato per suonare al meglio in ambiente sui propri stand distante dalla parete posteriore, suonera' meglio se lo posizionerai sugli stand suggeriti lontano dala parete posteriore. (Sono solo esempi, ovviamente).


Partirei quindi dal corretto posizionamento in ambiente. (Costo zero). Poca spesa tanta resa. Sempre ammesso ovviamente che sia possibile farlo.

Sono poi d'accordo sul fatto di ascoltare in generale (per farti una esperienza di ascolto tua, personale), e di ascoltare in particolare nel tuo ambiente di ascolto.

Dovendo cambiare, visto il tuo budget, cambiere l'amplificatore con uno piu' performante, in grado di erogare una potenza maggiore anche su carichi difficili. Non saprei cosa suggerirti. Uno buono costa quanto il tuo budget, uno scarso non ti farebbe fare nessun salto significativo di qualita'. Potresti pero' andare su un buon usato.

NB: si potrebbe pero' fare anche un discorso totalmente diverso ed esattamente opposto e cioe' partire dai diffusori (che il tuo attuale ampli probabilmente non riuscira' a pilotare ai massimi livelli, ma poi in uno step successivo potrai comprare l'amplificatore ottimale), cio' che conta e' l'accoppiata casse amplificatore, se pero' l'ampli e' in grado di erogare corrente anche su carichi difficili, sicuramente pilotera' senza particolari problemi qualsiasi diffusore.

Secondo me al primo posto sta l'ambiente di ascolto e la disposizione dei diffusori. E' l'elemento piu' critico della catena.

Le casse ti danno la timbrica (in prima approssimazione semplificando molto il discorso).
La differente timbrica di due diffusori diversi e' facilmente percepibile (anche se non e' facile capire quale diffusore suoni meglio in assoluto).

L'accoppiata ampli e diffusori ti danno la percezione della dinamica (e spiego).
Se le casse sono poco efficienti (emettono pochi db per watt) ed ostiche come impedenza (bassa impedenza, hanno componenti induttive e capacitive molto elevate), per essere pilotate correttamente richiedono amplificatori muscolosi, in grado di lavorare bene ed erogare tanta corrente anche su carichi bassi e reattivi.

Quindi, o vai su amplificatori di un certo livello (che mediamente vadano bene anche su diffusori difficili) e stai tranquillo, oppure e' meglio se, una volta scelti i diffusori, ci abbini l'amplificatore che li faccia suonare meglio.

(NB: Ho volutamente semplificato e tralasciato discorsi di scena sonora,ecc... )

Si tratta poi di decidere cosa sia meglio per te.
Cio' che e' meglio per me potrebbe non esserlo per te.

Se sei deciso per le Klipsch, devi ascoltarle, provarle nel tuo ambiente, capire se ti piacciono, trovare il giusto accoppiamento di amplificatore e soprattutto il giusto posizionamento nel tuo ambiente di ascolto.

Io non le conosco, non le possiedo, non posso darti nessun parere in tal senso ma solo suggerirti di ascoltarle.

Ma cio' vale anche per qualsiasi altra marca e modello.


Io ho fatto le mie scelte a suo tempo ed ho scartato B&W, Monitor Audio, (dopo averle ascoltate da diversi rivenditori e pilotate in modi diversi), ma erano delle signore casse, solo che non incontravano i miei gusti, mi piacevano molto le Focal (ma non le ho comprate), alla fine mi sono orientate su delle Davis.
Anche le Elac mi erano piaciute molto (ma di fascia medio-alta e costavano troppo per le mie tasche).
Ma sono impressioni puramente personali, legate ai miei gusti, assolutamente soggettive, ed ovviamente potenzialmente non condivisibili.


_________________
Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Fanless Intel i7 10510U, windows 10 Pro, Dirac, Audirvana, Jriver
Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
todiefor72
todiefor72
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.03.21

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da todiefor72 Mer Mar 03 2021, 00:06

@todiefor72 ha scritto:Buonasera, mi chiamo luca e sono nuovo del forum.  ho letto tante cose interessanti nei vari post su impiantistica ma vorrei chiedere un consiglio.

possiedo hi fi vintage:
ampli luxman lv100

diffusori; altec lansing discovery 180 x 2

lettore jvc sempre del periodo;)

vorrei fare un upgrade, e mi pare giuisto e visto che ascolto molto rock, prog et similia, vorrei un vs parere su ampli e diffusori in una camera di circa 20mq e piena di cd e libri...

molti mi dicono di prendere vari modelli di klipsch, sia a torre che da scaffale, con ampli rotel A-10, altri mi dicono che l'abbinamento non è buono...
mi date qualche consiglio? il mio budget è di circa 1000-1200 euro per casse ed ampli.
grazie
lo farò
todiefor72
todiefor72
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.03.21

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da todiefor72 Mer Mar 03 2021, 00:12

@apeschi ha scritto:Mio parere (per quel poco che possa valere).

Chiedo scusa ma sono schietto e sincero Neutral .
La mia sensazione e' che tu in cuor tuo (piu' o meno inconsciamente) abbia deciso di (o sia molto orientato ad) acquistare le Klipsch e voglia un parere sui miglioramenti che avresti su quella scelta che ti attira molto a prescindere.  sunny


Piu' che darti un consiglio su un prodotto, o piu' che dirti cosa fare, mi allaccio alle risposte che ti sono state date.

Parto dall'ultima considerazione tua e cioe' che le altec le devi tenere in una posizione un pò troppo alta.

Secondo me devi per prima cosa capire come e dove potrai disporre i diffusori (magari correggendo la disposizione attuale dei mobili), perche' se parti gia' da una disposizione non corretta, hai gia' un problema a monte, a priori, a prescindere dalle scelte che farai.

Ogni diffusore e' progettato per una corretta dispersione dello spettro sonoro in funzione della disposizione in ambiente e per avere una risposta in frequenza ottimale (per quanto possibile) se posizionato in un certo modo.
Se compri un diffusore da scaffale, fatto per essere messo vicino al muro, la resa sonora ottimale l'avrai se disposto correttamente vicino al muro, viceversa se e' un diffusore progettato per suonare al meglio in ambiente sui propri stand distante dalla parete posteriore, suonera' meglio se lo posizionerai sugli stand suggeriti lontano dala parete posteriore. (Sono solo esempi, ovviamente).


Partirei quindi dal corretto posizionamento in ambiente. (Costo zero). Poca spesa tanta resa. Sempre ammesso ovviamente che sia possibile farlo.

Sono poi d'accordo sul fatto di ascoltare in generale (per farti una esperienza di ascolto tua, personale), e di ascoltare in particolare nel tuo ambiente di ascolto.

Dovendo cambiare, visto il tuo budget, cambiere l'amplificatore con uno piu' performante, in grado di erogare una potenza maggiore anche su carichi difficili. Non saprei cosa suggerirti. Uno buono costa quanto il tuo budget, uno scarso non ti farebbe fare nessun salto significativo di qualita'. Potresti pero' andare su un buon usato.

NB: si potrebbe pero' fare anche un discorso totalmente diverso ed esattamente opposto e cioe' partire dai diffusori (che il tuo attuale ampli probabilmente non riuscira' a pilotare ai massimi livelli, ma poi in uno step successivo potrai comprare l'amplificatore ottimale), cio' che conta e' l'accoppiata casse amplificatore, se pero' l'ampli e' in grado di erogare corrente anche su carichi difficili, sicuramente pilotera' senza particolari problemi qualsiasi diffusore.

Secondo me al primo posto sta l'ambiente di ascolto e la disposizione dei diffusori. E' l'elemento piu' critico della catena.

Le casse ti danno la timbrica (in prima approssimazione semplificando molto il discorso).
La differente timbrica di due diffusori diversi e' facilmente percepibile (anche se non e' facile capire quale diffusore suoni meglio in assoluto).

L'accoppiata ampli e diffusori ti danno la percezione della dinamica (e spiego).
Se le casse sono poco efficienti (emettono pochi db per watt) ed ostiche come impedenza (bassa impedenza, hanno componenti induttive e capacitive molto elevate), per essere pilotate correttamente richiedono amplificatori muscolosi, in grado di lavorare bene ed erogare tanta corrente anche su carichi bassi e reattivi.

Quindi, o vai su amplificatori di un certo livello (che mediamente vadano bene anche su diffusori difficili) e stai tranquillo, oppure e' meglio se, una volta scelti i diffusori, ci abbini l'amplificatore che li faccia suonare meglio.

(NB: Ho volutamente semplificato e tralasciato discorsi di scena sonora,ecc... )

Si tratta poi di decidere cosa sia meglio per te.
Cio' che e' meglio per me potrebbe non esserlo per te.

Se sei deciso per le Klipsch, devi ascoltarle, provarle nel tuo ambiente, capire se ti piacciono, trovare il giusto accoppiamento di amplificatore e soprattutto il giusto posizionamento nel tuo ambiente di ascolto.

Io non le conosco, non le possiedo, non posso darti nessun parere in tal senso ma solo suggerirti di ascoltarle.

Ma cio' vale anche per qualsiasi altra marca e modello.


Io ho fatto le mie scelte a suo tempo ed ho scartato B&W, Monitor Audio, (dopo averle ascoltate da diversi rivenditori e pilotate in modi diversi), ma erano delle signore casse, solo che non incontravano i miei gusti, mi piacevano molto le Focal (ma non le ho comprate), alla fine mi sono orientate su delle Davis.
Anche le Elac mi erano piaciute molto (ma di fascia medio-alta e costavano troppo per le mie tasche).
Ma sono impressioni puramente personali, legate ai miei gusti, assolutamente soggettive, ed ovviamente potenzialmente non condivisibili.

va benissimo, in effetti devo prima risolvere il posizionamento delle casse e, si, ho visto tanti video recensioni sulle klipsch che mi sono quasi convinto che facciano al al mio caso, magari con un ampli più "colorato" ... ma sarà un mio azzardo.. per la posizione, per questo avevo pensato o dei diffusori a scaffale citati o a torre. queste due tipologie, ovviamente completamente diverse, mi permetterebbero di giocare meglio sul posizionamento.. le altec sono molto ingombranti e, al momento, difficili da collocare in maniera diversa ;) tutto qui grazie
todiefor72
todiefor72
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.03.21

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da todiefor72 Mer Mar 03 2021, 10:01

@Francemare ha scritto:Hai ascoltato gli impianti di questi amici ?? ovviamente sempre con la tua musica !!!! E cosa pensi dell'ascolto ?? ti sono piaciute le Klipsch ??
Oppure loro l'hanno letto in qualche rivista / forum / social  erg

no, non le ho ascoltate, come puoi immaginare in questo periodo diventa un pò rischioso farsi un giro a casa di amici, ammesso che loro ti vogliano :), ma sono persone che hanno miei stessi gusti ed hanno tanti cd rock, metal, prog rock ecc come me....per cui qualcuno mi ha detto il suo impianto e parlato delle kplisch e poi, si, ho letto qualcosa in giro ma poi sono venuto qui.. in questo momento è molto difficile ascoltare, questo è il problema... ho un pò di tempo libero e quindi volevo buttarmi su qualcosa ma, come dicevi tu, rischierei di perdere soldi .. ma se le cifre non sono alte potrei farlo... questo è quanto ;)
todiefor72
todiefor72
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.03.21

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da todiefor72 Mer Mar 10 2021, 17:28

cmq, ringrazio tutto per i consigli ma, vista la situazione pandemica (almeno io sono in zona rossa), ho capito che devo procrastinare questi possibili cambiamenti... per poi cercare di ascoltare, ascoltare, ascoltare... 
adesso sono riuscito a mettere le casse su dei piedistalli adatti per farle stare ad altezza uomo e si sentono ancora meglio, come era prevedibile... anzi, a dirla tutta me le terrei proprio perché mi pare si sentano davvero molto bene, sarà il mio orecchio abituato... ma mi sono accorto che la parte (mi pare di aver capito si chiami foam) dei medi è leggermente usata... nel caso volessi cambiarli, mi converrebbe e che tipo di medi sarebbero adatti alle altec lansing 930? se qualcuno può aiutarmi..
grazie
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 02.02.18

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da Alta Fedeltà Mer Mar 10 2021, 17:35

fai delle foto dettagliate, in caso si cambia solo la sospensione


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
Francemare
Francemare
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 833
Data d'iscrizione : 10.02.16
Età : 68
Località : Brescia

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da Francemare Mer Mar 10 2021, 17:36

@todiefor72 ha scritto:... ma mi sono accorto che la parte (mi pare di aver capito si chiami foam) dei medi è leggermente usata... nel caso volessi cambiarli, mi converrebbe e che tipo di medi sarebbero adatti alle altec lansing 930? se qualcuno può aiutarmi..
grazie
Fino a qualche tempo fa si poteva rifare la sospensione riportando l'altoparlante nella condizione originale, adesso non so come è finita. Brutta bestia il foam !! aveva tutte le caratteristiche ottimali per una sospensione "da altoparlante" salvo quella della durata Consigli impianto ex novo 1f601
Cerca in internet le voci "riconatura" e "ribordatura" di altoparlanti: una volta erano disponibili addirittura dei kit "fai da te"


_________________
Ciao a tutti  sunny Francesco
todiefor72
todiefor72
Member
Member

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.03.21

Consigli impianto ex novo Empty Re: Consigli impianto ex novo

Messaggio Da todiefor72 Mer Mar 10 2021, 17:43

@Alta Fedeltà ha scritto:fai delle foto dettagliate, in caso si cambia solo la sospensione
si, certo, dopo le invio.. tx

    La data/ora di oggi è Dom Apr 18 2021, 03:48