Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Koccio Dom Mar 28, 2021 11:39 am

Ragazzi ho bisogno di un vostro consiglio.
Ho una saletta dedicata all'HT, trattata con pannelli fonoassorbenti e bass trap di circa 16/18 mq.
Per quanto concerne la sezione audio, si tratta di un'impianto 7.1 con diffusori Klipsch e amplificatore AV Pioneer.
Entrando nello specifico, ho due torri Klipsch RF82 II e l'amplificatore Pioneer SC-LX76, di seguito le caratteristiche:
Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Cattur10[url=https://servimg.com/view/20202442/52]Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Cattur11[/url]

Sotto l'aspetto HT l'abbinamento e', per i miei gusti, eccezionale. Ma per quanto concerne la musica purtroppo non sono mai riuscito a trovare una regolazione che mi desse soddisfazione, una catastrofe.
Avendo una saletta trattata, in cui poter ascoltare musica in pace senza disturbare nessuno, mi e' venuto il capriccio di sfruttare la stanza ma senza stravolgimenti, ovvero sfruttare le torri Klipsch per un'audio HI-FI.
Quindi l'idea di acquistare un'amplificatore che meglio si adatti all'aggressivita' delle Klipsch. Le torri andrebbero collegare direttamente al nuovo amplificatore che funzionera' in modo ambivalente. 
Per ascolto musica, per pilotare le torri con ingresso dal pre-ou frontale del Pioneer quando guardo i film.
Qui mi sono posto i primi interrogativi, valvolare? ma sappiamo che i valvolari sono di potenza modesta (solitamente tra 10W e 30W) o, se si vuole salire di potenza i prezzi lievitano in maniera esponenziale. Quindi quando il valvolare dovra' pilotare le torri per l'HT ce la faranno a tenere il passo del Pioneer? considerate che il Pioneer dichiara 140W a canale e le torri sono 150W RMS. E' anche vero pero' che le torri hanno una sensibilita' di 98db, quindi almeno questo dovrebbe aiutare.
L'alternativa sarebbe un'ibrido, quindi timbrica valvolare ma con il finale a transistor che mi assicura una maggiore potenza (solitamente intorno a 100W).
In ultimo, completamente a transistor ma qualche amplificatore adatto che abbia una timbrica calda e dettagliata, insomma, come si suol dire, che suona come un valvolare
Non mi occorrono fronzoli, ovvero una miriade di ingressi e uscite, mi basta che abbia solo due ingressi (una per il segnale che proviene dal Pioneer, l'altra per un DAC) e le uscite amplificate.
Non voglio neanche spendere tanto, diciamo che vorrei rimanere sotto i 1.000.00€, ma anche meno. Non disdegno l'usato, ammesso che lo trovi in ottime condizioni.
Sono molto grato a chi mi da suggerimenti su come orientarmi e, eventualmente, dove dirigere la scelta dell'amplificatore, grazie.


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
HIFIMAN Sundara, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony W1-1000X, THZ N.3, Shuoer Tape
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Koccio Dom Mar 28, 2021 11:42 am

Ah, un'altra cosa, al momento le torri sono collegate in BI-Amp, ho notato anche con il Pioneer che il collegamento migliora un po', quindi se riuscissi a conservare il Bi-Amp sarebbe perfetto, ma credo che averlo con i valvolari sarebbe chiedere troppo, a meno che', non mi oriento su 4 mono  Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT 650957


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
HIFIMAN Sundara, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony W1-1000X, THZ N.3, Shuoer Tape
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Koccio Lun Apr 05, 2021 9:10 am

????


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
HIFIMAN Sundara, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony W1-1000X, THZ N.3, Shuoer Tape
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9275
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Luca58 Lun Apr 05, 2021 12:33 pm

Ci provo io, anche se la risposta e’ diversa da quella che ti aspetti. Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT 285880

Io credo che si possa usare un sistema a due canali progettato per l’audio anche per vedere i films (io lo faccio); a me piace anche di piu’ di un sistema ht multicanale se e’ abbinato ad un videoproiettore perche’ la scena sonora del due canali segue al meglio i movimenti dello schermo grande e, secondo me, e’ piu’ realistica (ad alcuni effetti del multicanale rinuncio senza rimpianti). Con le valvole questo aspetto rende anche meglio, ma per molti generi cinematografici dove ci vuole il basso (es. film di azione) ovviamente non funziona per la poca capacita’ dei valvolari di gestire i woofers e perche’ le voci possono risultare troppo esili in momenti in cui la colonna sonora sia troppo complessa.

Il contrario - cioe’ usare un sistema ht per ascoltare musica in modo ottimale - secondo me e’ una illusione. L’impianto audio a due canali va progettato e realizzato per quella funzione e il posizionamento dei diffusori e’ fondamentale.

Se hai una stanza molto “trattata con pannelli fonoassorbenti e bass traps che ti permettono di usare l’ht senza disturbare nessuno” non so se sia adatta al due canali di qualita’, che mi sembra sia quello che cerchi. Se davvero cerchi questo, io metterei insieme un secondo impiantino per la musica, magari valvolare se non ascolti generi troppo “potenti”.


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1435
Data d'iscrizione : 02.02.18

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Alta Fedeltà Lun Apr 05, 2021 5:41 pm

@Koccio ha scritto:
Per ascolto musica, per pilotare le torri con ingresso dal pre-ou frontale del Pioneer quando guardo i film.
Questo puoi farlo solo se l'integrato ha la funzione HT bypass, quindi la cerchia si riduce ulteriormente.
Di valvolari con quella funzione conosco solo i fezz audio.
Qui puoi trovare una lista:
Amplifiers with HT-bypass


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
roccacci
roccacci
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 891
Data d'iscrizione : 17.04.10
Età : 65
Località : Ragusa

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da roccacci Lun Apr 05, 2021 9:28 pm

@Alta Fedeltà ha scritto:
@Koccio ha scritto:
Per ascolto musica, per pilotare le torri con ingresso dal pre-ou frontale del Pioneer quando guardo i film.
Questo puoi farlo solo se l'integrato ha la funzione HT bypass, quindi la cerchia si riduce ulteriormente.
Di valvolari con quella funzione conosco solo i fezz audio.
Qui puoi trovare una lista:
Amplifiers with HT-bypass
Mi intrometto nel thread, innanzitutto, per ringraziare Alta Fedeltà per l'utilissimo elenco riportato e, poi, per segnalare a tale scopo a Koccio l'Audio Analogue  Verdi 100


_________________
Rocco
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Koccio Mar Apr 06, 2021 11:56 am

Grazie a tutti per i vostri pareri.
Incomincio con il dire che ha ragione Luca nell'affermare che i due sistemi sono incompatibili per i fini molto diversi. Tuttavia non concordo con il trattamento della stanza che non e' negativo, tutt'altro.... Trattare la stanza con pannelli fonoassorbenti (non isolanti) significa ridurre o eliminare riverberi, risonanze etc.. fastidiosi che solo inquinerebbero l'ascolto. Non a caso, anche nei sistemi audiofili, si aggiungono nella stanza tende, tappeti, arazzi etc... proprio per lo stesso scopo.
Concordo anche sul fatto che un sistema valvolare non avrebbe quella "grinta" necessaria per un'ottimo ascolto in ambito HT.
Tuttavia, non e' mia intenzione fare un'impianto dedicato all'HI-FI ex novo, ho gia' fin troppi aggeggi per la casa, un'impianto cuffie dedicato, per l'appunto la stanza per l'HT. Lo scopo era di sfruttare le torri Klipsch per ascoltare in maniera piu' decente musica liquida in bicanale, per il quale, evidentemente, il Pioneer non e' proprio il massimo.
Quindi collegare alle torri un buon integrato, magari ibrido in modo da vare una qualita' valvolare (che dovrebbe un po' addomesticare le torri) ma anche una buona riserva di potenza nel momento in cui dovra' pilotare le torri nel sistema HT.
Certo, la cosa migliore sarebbe separare i due amplificatori, ma per fare questo, utilizzando le stesse torri, dovrei inserire uno switch sugli amplificatori e, diciamoci la verita', questi switch sono solo una porcheria in un'impianto audio.
Stavo anche guardando qualche vintage usato, o ibrido come per esempio il Luxman LV105 con valvole sulla sezione pre e mos fet nella sezione finale. Pero' temo che quando mi funzionera' in HT non avra' abbasta potenza. Un buon ibrido nuovo, con sezione finale da almeno 130W RMS, costicchia e comunque sarebbe un'acquisto a scatola chiusa. 
Roccacci, l'Audio analogue Verdi ha 100W RMS, per quanto interessante credo con la potenza non ci siamo. Inoltre con i soldi dell'usato potrei valutare il cinese Xindak XA6950, sempre un'ibrido da 130W.
Insomma, credo che l'ibrido sia la scelta migliore ma trovarlo di potenza adeguata, senza spendere molto (perche' sarebbe comunque una prova), anche cercando nell'usato, la vedo dura.
Accetto sempre ulteriori consigli  Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT 1f609


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
HIFIMAN Sundara, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony W1-1000X, THZ N.3, Shuoer Tape
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1435
Data d'iscrizione : 02.02.18

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Alta Fedeltà Mar Apr 06, 2021 12:06 pm

@Koccio ha scritto:Grazie a tutti per i vostri pareri.

Certo, la cosa migliore sarebbe separare i due amplificatori, ma per fare questo, utilizzando le stesse torri, dovrei inserire uno switch sugli amplificatori e, diciamoci la verita', questi switch sono solo una porcheria in un'impianto audio.
Come ti ho scritto nel messaggio precedente esistono amplificatori che nascono con la possibilità di essere usati sia come due canali che inseriti in un HT senza bisogno di alcuno switch esterno.
Poi la dinamica di un buon amplificatore HIFI è molto superiore a quella del tuo HT le valvole rendono circa il triplo.


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Koccio Mar Apr 06, 2021 12:09 pm

@Alta Fedeltà ha scritto:
@Koccio ha scritto:
Per ascolto musica, per pilotare le torri con ingresso dal pre-ou frontale del Pioneer quando guardo i film.
Questo puoi farlo solo se l'integrato ha la funzione HT bypass, quindi la cerchia si riduce ulteriormente.
Di valvolari con quella funzione conosco solo i fezz audio.
Qui puoi trovare una lista:
Amplifiers with HT-bypass
Il mio pioneer ha i pre-out su tutti i canali. Quindi utilizzerei quelli dei frontali per entrare nell'ibrido il quale, a sua volta, pilota i frontali. Quindi per ascolto di musica userei solo l'ibrido a cui sono collegate direttamente le Klipsch. Per Ht l'ibrido prende il segnale dal pre-out frontale del Pioneer.
Piu' facile a fare che a spiegare.


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
HIFIMAN Sundara, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony W1-1000X, THZ N.3, Shuoer Tape
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1435
Data d'iscrizione : 02.02.18

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Alta Fedeltà Mar Apr 06, 2021 12:23 pm

Non è il modo corretto di integrare un amplificatore 2ch in un impianto HT e stai parlando di potenze esagerate.
Comunque vedo che i consigli non ti servono che sai già tutto.


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Koccio Mar Apr 06, 2021 2:15 pm

@Alta Fedeltà ha scritto:Non è il modo corretto di integrare un amplificatore 2ch in un impianto HT e stai parlando di potenze esagerate.
Comunque vedo che i consigli non ti servono che sai già tutto.
Non so tutto, anzi... mi fa piacere avere consigli.
Non mi e' chiara l'integrazione che hai suggerito e, ti sono grato se gentilmente me la puoi spiegare nel dettaglio. 
Per le potenze, parto dal presupposto che, se e' vero quanto dichiarato da Pioneer, avendo una potenza di 140W per canale, io lo ascolto in ambito Ht solitamente a -20 DB, quindi presumo a circa il 60/70% della massima potenza. Pertanto un amplificatore da 100W a canale ci sta un po' strettino, a meno che non lo faccia lavorare quasi al 100% del suo potenziale, cio' credo non sia consigliabile.
Mi sembra di capire che tu hai esperienze in merito, in particolare conosci le Klipsch? piu' che altro avrei bisogno di capire quale integrato abbinarci per avere una buona accoppiata. 
Grazie.


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
HIFIMAN Sundara, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony W1-1000X, THZ N.3, Shuoer Tape
roccacci
roccacci
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 891
Data d'iscrizione : 17.04.10
Età : 65
Località : Ragusa

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da roccacci Mar Apr 06, 2021 2:18 pm

@Alta Fedeltà ha scritto:
@Koccio ha scritto:Grazie a tutti per i vostri pareri.

Certo, la cosa migliore sarebbe separare i due amplificatori, ma per fare questo, utilizzando le stesse torri, dovrei inserire uno switch sugli amplificatori e, diciamoci la verita', questi switch sono solo una porcheria in un'impianto audio.
Come ti ho scritto nel messaggio precedente esistono amplificatori che nascono con la possibilità di essere usati sia come due canali che inseriti in un HT senza bisogno di alcuno switch esterno.
Poi la dinamica di un buon amplificatore HIFI è molto superiore a quella del tuo HT le valvole rendono circa il triplo.
Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT 704751 Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT 704751


_________________
Rocco
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1435
Data d'iscrizione : 02.02.18

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Alta Fedeltà Mar Apr 06, 2021 2:30 pm

@Koccio ha scritto:
@Alta Fedeltà ha scritto:Non è il modo corretto di integrare un amplificatore 2ch in un impianto HT e stai parlando di potenze esagerate.
Comunque vedo che i consigli non ti servono che sai già tutto.
Non so tutto, anzi... mi fa piacere avere consigli.
Non mi e' chiara l'integrazione che hai suggerito e, ti sono grato se gentilmente me la puoi spiegare nel dettaglio. 
Per le potenze, parto dal presupposto che, se e' vero quanto dichiarato da Pioneer, avendo una potenza di 140W per canale, io lo ascolto in ambito Ht solitamente a -20 DB, quindi presumo a circa il 60/70% della massima potenza. Pertanto un amplificatore da 100W a canale ci sta un po' strettino, a meno che non lo faccia lavorare quasi al 100% del suo potenziale, cio' credo non sia consigliabile.
Mi sembra di capire che tu hai esperienze in merito, in particolare conosci le Klipsch? piu' che altro avrei bisogno di capire quale integrato abbinarci per avere una buona accoppiata. 
Grazie.
Bene è l'atteggiamento giusto..
in estrema sintesi la funzione HT bypass ti permette di collegare direttamente il pre out dell'HT alla sezione finale dell'integrato, bypassando il controllo di volume e la sezione preamplificatrice dello stesso, con gli ovvi vantaggi che ciò comporta in termini di qualità e praticità rispetto al collegamento da te indicato. Comunque sul web puoi approfondire meglio.

Discorso potenza, hai dei diffusori molto sensibili sulla carta, non hai specificato la grandezza dell'ambiente ma non occorrono grandi potenze per ottenere SPL elevati con un buon ampli HIFI.
Non ti puoi basare sui numeri perchè non sono confrontabili sono due mondi diversi come costruzione e come resa audio.


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Koccio Mar Apr 06, 2021 2:48 pm

Beh scusami se ti ho dato la sensazione di presuntuosita' da parte mia, non era mia intenzione e comunque ho sempre molto da imparare. 
Nel merito, se ho ben capito, il pre-out di cui parlavo io, che ho sul pioneer su tutti i canali, non e' lo stesso a cui ti riferisci tu? Perche' se non e' cosi' e si tratta di un HT-bypass che il mio integrato Ht non ha, per ovvi motivi economici, non voglio cambiare anche questo. Percio' pensavo alla soluzione che avevo citato.
I diffusori sono molto sensibili, e' vero, e tra l'altro la stanzetta e' di soli circa 16/18 mq. La mia perplessita' e' data dal fatto che un'ibrido, anche se di "soli" 100W possa essere piu' che sufficiente per l'ascolto di musica nel contesto in cui si trova, magari poi integrandolo nel sistema HT possa andare in crisi per "adeguarsi" alle pressioni acustiche del Pioneer. Il mio e' solo un dubbio, purtroppo non posso andare al negozio con le Klipsh e confrontare diversi integrati.


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
HIFIMAN Sundara, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony W1-1000X, THZ N.3, Shuoer Tape
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1435
Data d'iscrizione : 02.02.18

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Alta Fedeltà Mar Apr 06, 2021 2:59 pm

Sì è lo stesso, non devi cambiare niente di quello che hai già.
Se vuoi prendere un integrato due canali per ascolto di musica e sfruttarlo con il tuo HT Pioneer il mio consiglio è quello di dotarti di un amplificatore con ingresso HT al quale collegare la tua uscita pre out.
In questo modo potrai fare comodamente lo switch tra un uso e l'altro.

In 18 mq con quei diffusori puoi permetterti anche un ampli a valvole di poca potenza budget permettendo.


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Koccio Mar Apr 06, 2021 3:08 pm

Nel mentre stavo approfondendo in rete la funzione HT bypass, credo che cominci ad essermi tutto piu' chiaro, grazie per la dritta  Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT 1f600 
Approfondisco ed eventualmente ritorno per ulteriori consigli.


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
HIFIMAN Sundara, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony W1-1000X, THZ N.3, Shuoer Tape
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Koccio Mar Apr 06, 2021 4:24 pm

Ok, l'HT bypass ora mi e' chiaro. In sostanza l'uscita pre-out dell'AV entra nell'amplificatore attraverso il HT-Bypass (o chiamato diversamente, a seconda del produttore) il quale esclude il proprio pre e il volume. Quindi avviene un collegamento diretto dal pre dell'AV allo stadio finale dell'integrato che, in questo caso, ha volume impostato al massimo.
Ho capito bene?


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
HIFIMAN Sundara, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony W1-1000X, THZ N.3, Shuoer Tape
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9275
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Luca58 Mar Apr 06, 2021 4:36 pm

@Koccio ha scritto:non concordo con il trattamento della stanza che non e' negativo, tutt'altro.... Trattare la stanza con pannelli fonoassorbenti (non isolanti) significa ridurre o eliminare riverberi, risonanze etc.. fastidiosi che solo inquinerebbero l'ascolto. Non a caso, anche nei sistemi audiofili, si aggiungono nella stanza tende, tappeti, arazzi etc... proprio per lo stesso scopo.
Certamente. Io pero' mi ero fatto l'idea che la stanza fosse fortemente insonorizata in modo da poter alzare il volume senza problemi; trattare la stanza e' una cosa, renderla morta acusticamente e' un'altra. Ma se il tuo trattamento e' mirato e moderato allora ok.


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1435
Data d'iscrizione : 02.02.18

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Alta Fedeltà Mar Apr 06, 2021 4:45 pm

@Koccio ha scritto:Ok, l'HT bypass ora mi e' chiaro. In sostanza l'uscita pre-out dell'AV entra nell'amplificatore attraverso il HT-Bypass (o chiamato diversamente, a seconda del produttore) il quale esclude il proprio pre e il volume. Quindi avviene un collegamento diretto dal pre dell'AV allo stadio finale dell'integrato che, in questo caso, ha volume impostato al massimo.
Ho capito bene?
Sì come ti ho scritto nel messaggio n13.
E' più corretto dire che lo stadio finale ha guadagno massimo non essendoci attenuazioni a monte, piuttosto che dire "volume".


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Koccio Mar Apr 06, 2021 7:14 pm

Perfetto, comincio la ricerca di un'ibrido. 
Grazie.


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
HIFIMAN Sundara, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony W1-1000X, THZ N.3, Shuoer Tape
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Koccio Mer Apr 07, 2021 5:12 pm

pensavo eventualmente anche ad un amplificatore stereo integrato nuovo, non ibrido, con timbrica calda e dettagliata. Visto che i moderni hanno spesso il bypass e anche porte digitali potrebbe comunque portare ad un sensibile miglioramento rispetto all'AV che ho. Avete qualche suggerimento anche in questa direzione?
Io pensavo ai marchi come Marantz, Denon, forse Yamaha, infine Luxman ma quest'ultimi costicchiano.


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
HIFIMAN Sundara, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony W1-1000X, THZ N.3, Shuoer Tape
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1435
Data d'iscrizione : 02.02.18

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Alta Fedeltà Mer Apr 07, 2021 5:23 pm

Quelli che hai elencato li escluderei a parte l'ultimo che non conosco secondo me non faresti un grande salto.
Potresti considerare un un Naim 5si.
Naim Audio NAIT 5SI


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Koccio Mer Apr 07, 2021 6:28 pm

@Alta Fedeltà ha scritto:Quelli che hai elencato li escluderei a parte l'ultimo che non conosco secondo me non faresti un grande salto.
Potresti considerare un un Naim 5si.
Naim Audio NAIT 5SI
Lo stavo guardando, bell'apparecchio.
Mi e' saltato all'occhio, tra altri, anche Advance Acoustic Xi-75, dal prezzo attuale molto appetibile. Per caso lo conosci?


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
HIFIMAN Sundara, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony W1-1000X, THZ N.3, Shuoer Tape
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 483
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Koccio Mer Apr 07, 2021 6:33 pm

Ci sarebbe anche l'A10, ibrido di generosa potenza e si troverebbe nuovo a circa 1.400.00€ scontato. 
Per il prezzo sembra interessante. Magari se si trovasse usato.


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
HIFIMAN Sundara, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony W1-1000X, THZ N.3, Shuoer Tape
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1435
Data d'iscrizione : 02.02.18

Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT Empty Re: Valvolare, ibrido o transistor nella saletta HT

Messaggio Da Alta Fedeltà Mer Apr 07, 2021 6:40 pm

@Koccio ha scritto:
@Alta Fedeltà ha scritto:Quelli che hai elencato li escluderei a parte l'ultimo che non conosco secondo me non faresti un grande salto.
Potresti considerare un un Naim 5si.
Naim Audio NAIT 5SI
Lo stavo guardando, bell'apparecchio.
Mi e' saltato all'occhio, tra altri, anche Advance Acoustic Xi-75, dal prezzo attuale molto appetibile. Per caso lo conosci?
Sono prodotti onesti progettati in Francia e fabbricati in cina a quel prezzo però meglio un Musical Fidelity M2Si.


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.

    La data/ora di oggi è Mar Nov 30, 2021 6:28 pm