Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2


Zap67
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 482
Data d'iscrizione : 23.07.20

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Zap67 Ven Lug 29 2022, 19:17

Chi vuole prenderle, in questo momento musictek vende le Mest 2 a 999 dollari
Fra
Fra
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1278
Data d'iscrizione : 26.10.17
Località : Zurigo

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Fra Ven Lug 29 2022, 21:00

Ah! Le ho prese a 1350 un mese e mezzo fa… vabbè, che ci si vuol fare.


_________________
Cuffie: Audio-gd R27 - Spirit Torino Radiante - Spirit Torino Twin Pulse
Impianto diffusori: Graaf Venticinque - Seidenton ST1 - Rotel RCD-06 - Cocktail Audio N15D
Cuffie in mobilità: Chord Mojo - Cayin RU-6 - Meze 99 Neo - Mangird Tea - Unique Melody Mest MKII
Sorgenti Liquida: Roon + HQPlayer + Qobuz
marino
marino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 169
Data d'iscrizione : 04.05.10
Località : Viareggio

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da marino Sab Lug 30 2022, 00:04

beh...se aggiungi spese e dogana il prezzo diventa circa quello....ahimè...
Fra
Fra
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1278
Data d'iscrizione : 26.10.17
Località : Zurigo

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Fra Sab Lug 30 2022, 07:27

Beh, 1350 dollari + 120 franchi di dogana nel mio caso, ma tanto ormai dollari, franchi ed euro valgono circa uguale, quindi 1470 in tutto. La cosa buona è che nel paese di Heidi l’IVA è più bassa, ma comunque i 350 dollari di prezzo di partenza in più ci sono, ma vabbè, chi poteva prevederlo?


_________________
Cuffie: Audio-gd R27 - Spirit Torino Radiante - Spirit Torino Twin Pulse
Impianto diffusori: Graaf Venticinque - Seidenton ST1 - Rotel RCD-06 - Cocktail Audio N15D
Cuffie in mobilità: Chord Mojo - Cayin RU-6 - Meze 99 Neo - Mangird Tea - Unique Melody Mest MKII
Sorgenti Liquida: Roon + HQPlayer + Qobuz
marino
marino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 169
Data d'iscrizione : 04.05.10
Località : Viareggio

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da marino Dom Lug 31 2022, 22:01

Ok, pensavo che avessi indicato il prezzo finale..e...comunque succede, personalmente mi ci son trovato con delle hifiman...ma se si aspetta sempre un possibile ribasso non si compra mai nulla...In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 1f601
Fra
Fra
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1278
Data d'iscrizione : 26.10.17
Località : Zurigo

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Fra Lun Ago 01 2022, 10:08

Domanda scema suo tips delle MEST mkii.
Quelli con cui mi sono arrivate sono i due in basso bella foto:
In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 092ce810

Ma mi sembrano proprio uguali agli Azna xelastec nella scatola a parte:
In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 A4c87510

Sono proprio loro?


_________________
Cuffie: Audio-gd R27 - Spirit Torino Radiante - Spirit Torino Twin Pulse
Impianto diffusori: Graaf Venticinque - Seidenton ST1 - Rotel RCD-06 - Cocktail Audio N15D
Cuffie in mobilità: Chord Mojo - Cayin RU-6 - Meze 99 Neo - Mangird Tea - Unique Melody Mest MKII
Sorgenti Liquida: Roon + HQPlayer + Qobuz
quentin74
quentin74
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 100
Data d'iscrizione : 11.06.21

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da quentin74 Lun Ago 01 2022, 11:21

Sembra di sì. A me sono arrivate con quelli blu installati. Strano però. Ad ogni modo se preferisci gli xelastec sei andato bene, mi sono costati 20 euro 4 tips azla come quelli in dotazione. Prezzi che iniziano a diventare davvero stupidi.
Fra
Fra
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1278
Data d'iscrizione : 26.10.17
Località : Zurigo

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Fra Lun Ago 01 2022, 11:44

Sto facendo un po’ di confronti e devo dire che preferisco decisamente gli xelastec, tra i due. Anche la taglia migliore per me sembra essere la large, che è quella con cui sono arrivate le MEST. Ho un paio di ricambio almeno!


_________________
Cuffie: Audio-gd R27 - Spirit Torino Radiante - Spirit Torino Twin Pulse
Impianto diffusori: Graaf Venticinque - Seidenton ST1 - Rotel RCD-06 - Cocktail Audio N15D
Cuffie in mobilità: Chord Mojo - Cayin RU-6 - Meze 99 Neo - Mangird Tea - Unique Melody Mest MKII
Sorgenti Liquida: Roon + HQPlayer + Qobuz
quentin74
quentin74
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 100
Data d'iscrizione : 11.06.21

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da quentin74 Lun Ago 01 2022, 12:20

Anche io preferisco gli Xelastec, tutti gli altri tips provati finora causano roll off delle alte.
Fra
Fra
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1278
Data d'iscrizione : 26.10.17
Località : Zurigo

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Fra Lun Ago 01 2022, 12:50

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 5a1e7910

Anche questi tip suonano davvero bene. Li avevo avuti con le Mangird Tea. Rispetto agli xelastec basso più presente e controllato, alti più morbidi, insomma, niente male. Li tengo su per un po’ adesso, vediamo!
phaeton
phaeton
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11241
Data d'iscrizione : 27.08.10

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da phaeton Lun Ago 01 2022, 13:57

noooooo... mi stai cadendo anche tu nel buco nero del tips rolling......
affraid
scherzi a parte, se cerchi su questo thread (o forse in quello dedicato, non ricordo) ho provato tutti i tips che avete segnalato... alla fine ho trovato la quadra con qualcos'altro, ma dipende da recchia a recchia quindi non fa testo.
se piacciono gli Xelastec, consiglio anche i Crystal sempre di Azla e a (molto) meno costo i BGVP W01
Forlorn
Forlorn
Member
Member

Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 31.05.22
Località : Roma

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Forlorn Mar Ago 02 2022, 18:25

Non vorrei scatenare  un putiferio con questa domanda, ma voi che opinione avete sui cavi e sull'influenza che possono avere? Io sono relativamente da poco entrato in questo mondo dell'hifi, soprattutto lato cuffie, ma ormai un'opinione credo di essermela fatta ed ho visto ieri questo video con cui mi trovo decisamente d'accordo

https://www.youtube.com/watch?v=9zRMB4Zd52Y&t=922s
phaeton
phaeton
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11241
Data d'iscrizione : 27.08.10

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da phaeton Mar Ago 02 2022, 20:47

i cavi sono un argomento "scottante". nel senso che c'e' chi, partendo da premesse "misuristiche" ti dira' che sono ininfluenti. altri partendo da esperienze di ascolto ti diranno che danno l'ultimo contributo finale, diciamo l'ultima rifinitura. altri ancora ti diranno che sono fondamentali, la parte piu' importante e su cui occorre spendere tanti soldi.

io sono tra quelli che li ritengono l'ultima rifinitura. e' indubbio (almeno a mio orecchio sordastro) che un cavo in argento "suoni" in genere diverso da un cavo in rame, pur magari avendo esattamente le stesse misure al millesimo. ma e' altrettanto vero che un cavo non rende ben suonante una IEM (o una cuffia, o un ampli) di per se mediocre, e non puo' "equalizzare" una IEM tunata male.

purtroppo quello dei cavi audio e' uno di quei campi della scienza (ebbene si, ce ne sono ancora) in cui non abbiamo ancora inventato la misura che ci permette di definire la differenza, e quindi si procede in modo sostanzialmente empirico. il problema e' che l'hifi e' anche molto "soggettivo", e parte di questa soggettivita' e' composta anche dal piacere del possesso di un cavo ritenuto di elite perche' costa millemila dollaroni (cosa vera non solo per i cavi ovviamente).

altro fattore critico dei cavi e' che fornendo al piu' una rifinitura, non tutte le 'recchie sono in grado di apprezzarla... lo so che e' brutto da dire... chi dice di non sentire differenze ha molto probabilmente ragione, nel senso che lui le differenze non le sente. e parallelamente, un cavo eccellente non fa fare il salto di qualita' ad una IEM scarsa a prescindere dalle 'recchie del proprietario, cosi' come guardare una finestra opaca con un paio di binocoli non migliora la vista....

io ho sempre cercato di prendere cavi che dal punto di vista tecnico (soprattutto dei materiali usati) mi dicessero qlcsa, ma che non costassero un rene. ad esempio, capisco la teoria di base dell'OCC, e la ritengo valida, e all'ascolto ho verificato che un rame OCC suona in genere (ma non sempre) meglio di un cavo in rame "normale". capisco anche la teoria alla base della relazione tra spessore e conducibilita' e quindi perche' l'argento suona cosi', e la ritrovo in genere (ma non sempre) anch'essa all'ascolto. idem per il litz (quello vero).

alla fine purtroppo l'unica e' provare, senza lasciarsi influenzare dalla soggettivita' di cui sopra. ad esempio sulla mia MEST2 io preferisco di gran lunga un cavo da 100$ rispetto a quello stock da 500$, ma quando lo dico mi prendono per sordo (e hanno ragione, sia chiaro....)

se vuoi sperimentare ti suggerisco di rivolgerti a produttori noti, che ti vendono quanto dichiarato (un cavo in rame OCC magari 7n non puo' costare 30$). ottimi ad esempio i cavi di DrJuggle, i cavi Xinhs (ma bisogna saper scegliere bene, il catalogo e' immenso e non sempre all'altezza), i cavi Liquid Links (il Conti sembra essere un gran bel cavo, OCC 7n a 129$), e altri che ora non mi vengono in mente.
Forlorn
Forlorn
Member
Member

Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 31.05.22
Località : Roma

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Forlorn Mer Ago 03 2022, 14:19

phaeton ha scritto:i cavi sono un argomento "scottante". nel senso che c'e' chi, partendo da premesse "misuristiche" ti dira' che sono ininfluenti. altri partendo da esperienze di ascolto ti diranno che danno l'ultimo contributo finale, diciamo l'ultima rifinitura. altri ancora ti diranno che sono fondamentali, la parte piu' importante e su cui occorre spendere tanti soldi.

io sono tra quelli che li ritengono l'ultima rifinitura. e' indubbio (almeno a mio orecchio sordastro) che un cavo in argento "suoni" in genere diverso da un cavo in rame, pur magari avendo esattamente le stesse misure al millesimo. ma e' altrettanto vero che un cavo non rende ben suonante una IEM (o una cuffia, o un ampli) di per se mediocre, e non puo' "equalizzare" una IEM tunata male.

purtroppo quello dei cavi audio e' uno di quei campi della scienza (ebbene si, ce ne sono ancora) in cui non abbiamo ancora inventato la misura che ci permette di definire la differenza, e quindi si procede in modo sostanzialmente empirico. il problema e' che l'hifi e' anche molto "soggettivo", e parte di questa soggettivita' e' composta anche dal piacere del possesso di un cavo ritenuto di elite perche' costa millemila dollaroni (cosa vera non solo per i cavi ovviamente).

altro fattore critico dei cavi e' che fornendo al piu' una rifinitura, non tutte le 'recchie sono in grado di apprezzarla... lo so che e' brutto da dire... chi dice di non sentire differenze ha molto probabilmente ragione, nel senso che lui le differenze non le sente. e parallelamente, un cavo eccellente non fa fare il salto di qualita' ad una IEM scarsa a prescindere dalle 'recchie del proprietario, cosi' come guardare una finestra opaca con un paio di binocoli non migliora la vista....

io ho sempre cercato di prendere cavi che dal punto di vista tecnico (soprattutto dei materiali usati) mi dicessero qlcsa, ma che non costassero un rene. ad esempio, capisco la teoria di base dell'OCC, e la ritengo valida, e all'ascolto ho verificato che un rame OCC suona in genere (ma non sempre) meglio di un cavo in rame "normale". capisco anche la teoria alla base della relazione tra spessore e conducibilita' e quindi perche' l'argento suona cosi', e la ritrovo in genere (ma non sempre) anch'essa all'ascolto. idem per il litz (quello vero).

alla fine purtroppo l'unica e' provare, senza lasciarsi influenzare dalla soggettivita' di cui sopra. ad esempio sulla mia MEST2 io preferisco di gran lunga un cavo da 100$ rispetto a quello stock da 500$, ma quando lo dico mi prendono per sordo (e hanno ragione, sia chiaro....)

se vuoi sperimentare ti suggerisco di rivolgerti a produttori noti, che ti vendono quanto dichiarato (un cavo in rame OCC magari 7n non puo' costare 30$). ottimi ad esempio i cavi di DrJuggle, i cavi Xinhs (ma bisogna saper scegliere bene, il catalogo e' immenso e non sempre all'altezza), i cavi Liquid Links (il Conti sembra essere un gran bel cavo, OCC 7n a 129$), e altri che ora non mi vengono in mente.
Grazie phaeton per la risposta, allora partendo dal presupposto che i soldi ognuno è libero di spenderli come crede, quindi anche in costosissimi cavi, trovo veramente allucinanti delle affermazioni di alcuni utenti in diversi forum, soprattutto headfi che mi capita spesso di frequentare e leggere, dove ci sono diversi topic proprio riguardanti i cavi.
Questo argomento mi ha molto preso ultimamente proprio per la controversia di fondo, quindi ho cercato di leggere diverse discussioni a riguardo ed anche provare io stesso. Credo di avere almeno 3 - 4 cavi di buon livello, un forza audioworks per le dt1990, e altri per iems, lavricables, invictus, satin audio. Per la mia personale esperienza di differenze macroscopiche non ne ho riscontrate, nemmeno utilizzando il cavo in argento puro; giusto con le jvc fw01, cambiando il cavo originale ho notato un suono più nitido. 
Mi son fatto quindi l'idea che se le cuffie arrivano già con un buon cavo, cosa che con gli iems di un certo livello già accade, cambiandolo non si ottengono grandi risultati, per me vicino allo zero. Ci può anche stare che abbia un orecchio non troppo raffinato da notare certe sfumature; inoltre fare un a-b test di un cavo non è per niente facile, a meno che non si abbiano due esemplari della stessa cuffia/iem che sia.

Tornando a quanto dicevo invece riguardo allucinanti affermazioni, mi riferisco in particolare ad un topic su headfi in cui mi sono imbattuto qualche giorno fa, in cui si dibatte di questo cavetto usb venduto su aliexpress, tra l'altro un'imitazione di un nordost, ed ho letto frasi del tipo, "frequenze medie incredibilmente migliorate", "profondità e ampiezza del suono decisamente migliorate", "dopo 500 ore di burn in tutta la resa sonora migliora" e via dicendo, ho citato  questo topic, ma se ne possono trovare molti altri, ecco a me queste sembrano le classiche frasi da venditori d'olio di serpente.
phaeton
phaeton
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11241
Data d'iscrizione : 27.08.10

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da phaeton Mer Ago 03 2022, 14:57

come detto, argomento scottante, e ognuno ha diritto alle sue opinioni.

personalmente ho provato diversi cavi, sia per cuffie che IEM, e anche in passato sull'impianto casse (sia di segnale che di potenza). non entro in dettagli, ma ti assicuro che sulla MEST2 riconosco ad occhi chiusi uno Xinhs in argento da un PWAudio Copper M2, la differenza e' per me (e ribadisco solo per me) abbastanza evidente.

sul cavo stock delle IEM... mah... abbiamo opinioni diverse anche qui, ma e' il bello di questo hobby alla fine sunny ... non sempre il cavo stock scelto dai produttori di IEM - anche TOTL - e' "giusto", vuoi perche' sanno bene che verra' cambiato, vuoi perche' c'e' un accordo con uno specifico produttore di cavi. ma a volte invece c'e' uno studio a monte e in effetti il cavo e' "giusto".

due esempi contrapposti:
il cavo PWAudio Genesis delle EVO, dopo svariate prove, alla fine e' risultato in effetti il piu' "giusto" quando usato con i tips "giusti" (che invece non sono - al mio orecchio - i FinalE stock).
il cavo PWAudio Copper M2 delle MEST2 al mio orecchio e' "sbagliato", gli preferisco di gran lunga uno Xinhs Graphene (che costa mooooooolto meno), cosi' come lo preferisco sulle Oracle al posto dello stock, che invece da quasi tutti e' molto lodato come ottimo cavo tanto che Thieaudio lo rivende anche come cavo singolo (e in questo caso lo Xinhs e' leggermente piu' costoso).

io credo che bisogna provare, se non si percepiscono differenze si e' fortunati e non si ha la scimmia di spendere altri soldi sunny
se invece si percepiscono differenze... beh, e' un dramma... anche perche' ognuno e' liberissimo di associare una cifra ad una percentuale di miglioramento... voglio dire che per alcuni e' normalissimo spendere 6k$ per avere quel 1%.... e non avviene solo per i cavi....
Forlorn
Forlorn
Member
Member

Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 31.05.22
Località : Roma

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Forlorn Mer Ago 03 2022, 15:15

phaeton ha scritto:come detto, argomento scottante, e ognuno ha diritto alle sue opinioni.

personalmente ho provato diversi cavi, sia per cuffie che IEM, e anche in passato sull'impianto casse (sia di segnale che di potenza). non entro in dettagli, ma ti assicuro che sulla MEST2 riconosco ad occhi chiusi uno Xinhs in argento da un PWAudio Copper M2, la differenza e' per me (e ribadisco solo per me) abbastanza evidente.

sul cavo stock delle IEM... mah... abbiamo opinioni diverse anche qui, ma e' il bello di questo hobby alla fine sunny ... non sempre il cavo stock scelto dai produttori di IEM - anche TOTL - e' "giusto", vuoi perche' sanno bene che verra' cambiato, vuoi perche' c'e' un accordo con uno specifico produttore di cavi. ma a volte invece c'e' uno studio a monte e in effetti il cavo e' "giusto".

due esempi contrapposti:
il cavo PWAudio Genesis delle EVO, dopo svariate prove, alla fine e' risultato in effetti il piu' "giusto" quando usato con i tips "giusti" (che invece non sono - al mio orecchio - i FinalE stock).
il cavo PWAudio Copper M2 delle MEST2 al mio orecchio e' "sbagliato", gli preferisco di gran lunga uno Xinhs Graphene (che costa mooooooolto meno), cosi' come lo preferisco sulle Oracle al posto dello stock, che invece da quasi tutti e' molto lodato come ottimo cavo tanto che Thieaudio lo rivende anche come cavo singolo (e in questo caso lo Xinhs e' leggermente piu' costoso).

io credo che bisogna provare, se non si percepiscono differenze si e' fortunati e non si ha la scimmia di spendere altri soldi sunny
se invece si percepiscono differenze... beh, e' un dramma... anche perche' ognuno e' liberissimo di associare una cifra ad una percentuale di miglioramento... voglio dire che per alcuni e' normalissimo spendere 6k$ per avere quel 1%.... e non avviene solo per i cavi....
Rispetto molto la tua opinione e di certo non voglio creare flame o fare provocazioni, volevo solo sentire quello che ne pensate  In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 1f600 . Alla fine come ho scritto non è da molto che sono entrato in questo mondo e voi sicuramente avete molta più esperienza di me. Di certo nemmeno metto in dubbio quello che hai scritto, anzi lo trovo molto interessante. 
Non volevo dire in tutto ciò che per me i cavi non contano, altrimenti nemmeno avrei comprato quelli che ho citato, forse mi sarei aspettato un'influenza più marcata, ma magari mi son lasciato influenzare da pareri un po' troppo entusiastici oppure i miei iems non sono così sensibili ai cambi di cavo o chissà quali altre varianti, di certo non mi pento degli acquisti, perchè comunque anche solo a livello estetico e comodità sono migliori; sicuramente è molto più complesso di quello che è, ma comunque il mio pensiero è che un cavo, che sia di segnale, potenza ecc.. per quanta influenza possa avere, non può andare a stravolgere la firma sonora, come alcuni scrivono.
Se anche altri utenti vogliono scrivere la loro la leggo molto volentieri, senza bisogno di aggredirsi come a volte purtroppo avviene, sempre di un hobby stiamo parlando  In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 1f60e
Fra
Fra
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1278
Data d'iscrizione : 26.10.17
Località : Zurigo

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Fra Mer Ago 03 2022, 16:26

Devo dire che sono d’accordo con Phaeton, nella mia limitatissima esperienza. Sulle Tea il cambio dagli stock a Xinhs graphene 8 cores è stato decisamente udibile, ma non ha stravolto il suono. Devo provare quel cavo con le MEST, aiuto!

Ah, discorso a parte per me hanno i cavi digitali. A meno di evitare errori di trasmissione, trovo difficile immaginare differenze significative tra un cavo e l’altro. Ho provato tempo fa a prendere un cavo usb decentemente rinomato, un Audioquest Cinnamon, fare un blind test con uno economico (più corto ad essere onesto) ma non ho sentito nessuna differenza.


_________________
Cuffie: Audio-gd R27 - Spirit Torino Radiante - Spirit Torino Twin Pulse
Impianto diffusori: Graaf Venticinque - Seidenton ST1 - Rotel RCD-06 - Cocktail Audio N15D
Cuffie in mobilità: Chord Mojo - Cayin RU-6 - Meze 99 Neo - Mangird Tea - Unique Melody Mest MKII
Sorgenti Liquida: Roon + HQPlayer + Qobuz
Erilich
Erilich
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1837
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 39
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Erilich Mer Ago 03 2022, 17:15

Anche io provo a dire la mia sull'argomento, premesso che sono veramente troppo poco esperto per poter essere affidabile, dal mio poco sentire pur non avendo certezze su nulla, quello che ho riscontrato sulle Mest cambiando il cavo di serie a favore di uno in argento che aveva consigliato Phaeton alcune pagine addietro, non è stato un sensibile miglioramento, ma piuttosto uno spostamento in alto di alcune frequenze che alcune pagine orsono mi facevano chiedere se ci fosse un modo per poter avere degli alti con una fisicità e un livello di presenza pari a quello dei Bassi che traggono un enorme giovamento dal Bone conductor driver, tanto da farmele considerare forse un po' troppo calde per i miei gusti.
Ora come ho detto io sono un pivello e di certo non mi intendo di cuffie come altri qua dentro, ma per la mia personale esperienza con la sostituzione del cavo stock, prima con un invictus placcato in argento che avevo sulle Isine e poi con lo Xinhs segnalato da Phaeton, le due cuffiette hanno modificato (per fortuna non stravolto) la loro resa in maniera percettibile dandomi quell'aria e quel dettaglio in più che per i miei gusti prima mancava in alto. Poi potrebbe essere una questione psicologica, ma dopo aver provato anche a invertire la rotta mi sono convinto a rimanere sul cavo da 60 euro (tanto che ho quasi pensato di mettere in vendita l'altro).
D'altro canto, invece, dopo aver cambiato il cavo alle Sennheiser HD800 con un Forza Audioworks in rame, sì ho percepito un minimo giovamento sui bassi che per altro secondo me non mancano, ma semmai difettano in fisicità, ma i vantaggi che ho riscontrato non sono stati assolutamente a livello di questi due Bacarozzetti che tanto mi piacciono.

Volendo esser curioso e avendo tempo da perdere, Pheaton mica ce la fai a ritrovare il link del Cavo in Graphene? A questo punto fatto 30 ... affraid


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
phaeton
phaeton
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11241
Data d'iscrizione : 27.08.10

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da phaeton Mer Ago 03 2022, 18:19

https://it.aliexpress.com/item/1005002308016313.html?spm=a2g0o.store_pc_groupList.8148356.39.46ff184eL78XDz&pdp_npi=2%40dis%21EUR%21%E2%82%AC%20146%2C98%21%E2%82%AC%2099%2C95%21%21%21%21%21%400b0a119a16595432077374587e1246%2112000020013337975%21sh

all'epoca ne presi due e lo pagai molto meno (il primo 50€ il secondo 60€), ma considerato il successo che ha avuto i prezzi sono schizzati in alto... anche a 100€ lo consiglio, e' un gran cavo, molto equilibrato ed esteso (in altre parole: NON va bene se vuoi esaltare/attenuare la presenza di alcune parti dello spettro).

pero' non mi prendo responsabilita'  sunny as usual dipende da tutto il contorno e magari a te puo' far schifo del tutto lecitamente  In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 775355
diciamo che rispetto all'argento, il graphene e' sicuramente meno "brillante", ma sicuramente molto piu' arioso dello stock.

PS dimenticavo: occhio che pur essendo molto morbido e flessibile, e' dannatamente pesante, il piu' pesante tra quelli che ho (anche piu' pesante di un ISN C16, un 16 core in rame In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 921419 )
Fra
Fra
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1278
Data d'iscrizione : 26.10.17
Località : Zurigo

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Fra Mer Ago 03 2022, 20:14

È lo stesso cavo che ho preso io per le Tea e dovrò provare sulle MEST. Ovvio, il suggerimento è venuto sempre dalla stessa fonte….
Confermo che è pesante, mi pare di aver riportato il peso qualche post indietro.

P.S.
Pagato 59 dollari a novembre scorso, il famoso 11.11 cinese, però mi pare che facciano sconti spesso, il prezzo sembra essere piuttosto variabile.
Erilich
Erilich
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1837
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 39
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Erilich Mer Ago 03 2022, 21:01

phaeton ha scritto:https://it.aliexpress.com/item/1005002308016313.html?spm=a2g0o.store_pc_groupList.8148356.39.46ff184eL78XDz&pdp_npi=2%40dis%21EUR%21%E2%82%AC%20146%2C98%21%E2%82%AC%2099%2C95%21%21%21%21%21%400b0a119a16595432077374587e1246%2112000020013337975%21sh

all'epoca ne presi due e lo pagai molto meno (il primo 50€ il secondo 60€), ma considerato il successo che ha avuto i prezzi sono schizzati in alto... anche a 100€ lo consiglio, e' un gran cavo, molto equilibrato ed esteso (in altre parole: NON va bene se vuoi esaltare/attenuare la presenza di alcune parti dello spettro).

pero' non mi prendo responsabilita'  sunny as usual dipende da tutto il contorno e magari a te puo' far schifo del tutto lecitamente  In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 775355
diciamo che rispetto all'argento, il graphene e' sicuramente meno "brillante", ma sicuramente molto piu' arioso dello stock.

PS dimenticavo: occhio che pur essendo molto morbido e flessibile, e' dannatamente pesante, il piu' pesante tra quelli che ho (anche piu' pesante di un ISN C16, un 16 core in rame In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 921419 )

Grazie mille, in effetti la mia e' veramente solo curiosita', ma potendo usarlo anche sulle Isine e avendo intenzione di affiancare la Mest con qualcosa di complementare alla fine e' un investimento che mi sento di fare. Piuttosto, volendo parlare di un sidegrade sullo stesso prezzo, per ora le papabili potrebbero essere Monarch MK2 o le Ibasso IT07, pero' ancora non sono convinto del tutto, e sinceramente non ho fretta sunny

voi avete qualcosa da proporre?


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
phaeton
phaeton
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11241
Data d'iscrizione : 27.08.10

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da phaeton Mer Ago 03 2022, 22:25

le monarch MKII sembrano essere davvero ottime. sullo stesso livello di prezzo piu' o meno direi che potrebbero essere interessanti anche le QDC Tiger, ma come complementari alle MEST2 piu' che sidegrade.

personalmente ho ormai quasi deciso (con un "quasi" molto marcato affraid ) per le QDC V14... come tuning mi sembrano simili alle MEST2 (cosa buona e giusta) ma dovrebbero spingere ancor piu' su dettaglio e definizione, cosa che mi piacerebbe assai sunny ... cosi' finisco il trittico, le MEST2 come all-rounder, le EVO (che ultimamente mi stanno piacendo veramente molto con i nuovi tips) come basshead, le V14 a completare il quadro come high-detailed.
Erilich
Erilich
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1837
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 39
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Erilich Gio Ago 04 2022, 06:50

Eccoci, ora abbiamo un podio, grazie mille.
Le Tiger sembrano molto interessanti anche se ancora non vedo molti recensori. In effetti le v14 sembrano magnifiche però son veramente fuori budget. Per ovviare alla GAS (Gears acquisition sindrome) di cui oramai sono vittima, aspetterò temperature più miti in attesa che torni la scimmia per le valvole da regalare alla hd800. So già che ne usciró malissimo.
Forlorn
Forlorn
Member
Member

Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 31.05.22
Località : Roma

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Forlorn Gio Ago 04 2022, 15:47

Grazie a tutti per le bellissime risposte! Alla fine i  nostri impianti uditivi sono diversi e ciò che percepisco io può essere completamente diverso da quello  percepito da altri.

Per il cavo di aliexpress consiglierei di prenderlo quando è più scontato, ci sono delle oscillazioni di prezzo paurose.

Erilich a  me le monarch per  quel che ho letto non mi hanno mai convinto pienamente, ma un conto è leggere ed un conto ascoltare, peccato che qui in Italia sia praticamente impossibile provare questi affarini prima di comprarli.

Devo dire di essere super contento del mio ultimo acquisto, Dorado 2020, sono veramente goduriose! Ma tra queste e le VxV per un bel po' sto a posto :D

@phaeton hai anche  considerato le elysium?
phaeton
phaeton
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11241
Data d'iscrizione : 27.08.10

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da phaeton Gio Ago 04 2022, 18:15

ne ho considerate molte, incluse le TOTL di moda oggi, ma per un motivo o l'altro la scimmia...emh...cioe'...volevo dire...l'occhio casca sempre sulla V14 In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 775355

cmq non ho fretta, sto aspettando la nuova EE che pare sia fenomenale (come sempre con tutte le nuove uscite.....) e che UM si decida a portare il fantastico nuovo BCD della RedHalo sulle serie standard (magari su una nuova MEST)
Erilich
Erilich
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1837
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 39
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 Empty Re: In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2

Messaggio Da Erilich Ven Ago 05 2022, 14:47

phaeton ha scritto:ne ho considerate molte, incluse le TOTL di moda oggi, ma per un motivo o l'altro la scimmia...emh...cioe'...volevo dire...l'occhio casca sempre sulla V14  In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 775355

cmq non ho fretta, sto aspettando la nuova EE che pare sia fenomenale (come sempre con tutte le nuove uscite.....) e che UM si decida a portare il fantastico nuovo BCD della RedHalo sulle serie standard (magari su una nuova MEST)

Ho come la vaga impressione, visto il prezzo della Red Halo che sarà difficile vedere una mest MKIII allo stesso prezzo della MKII  Razz

Per quanto riguarda le QDC mi pare di capire che abbiano comunque un tuning orientato verso il dettaglio e le alte frequenze giusto? La cosa mi interesserebbe ancora di più, visto che come Bass oriented (cosa che per me non è così importante) ho già le Isine che ritengo più che sufficienti.


P.s.
Comunque hai un nickname veramente molto azzeccato!  In-Ear - Esperienze Opinioni e Suggerimenti - parte 2 - Pagina 38 650957


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.

    La data/ora di oggi è Dom Gen 29 2023, 09:34