Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

pre-phono con curve RIAA selezionabili


MicroSound
Member
Member

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 11.06.22

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da MicroSound Sab Giu 11 2022, 10:16

mantraone ha scritto:
Edmond ha scritto:Ciao carissimo, ho acquistato un prodotto italiano, Micro Sound Technology, che trovo di qualità notevolissima, che consente di scegliere 8 curve di equalizzazione phono. Dotato di una sezione phono MM ed una MC, è un pre completo phono più linea.

L'estetica è ancora in fase di evoluzione.

è interessante anche se mi piacerebbe il solo pre-phono, se ho capito bene le curve sono un modulo addizionale ?

Ciao, facendo ricerche tramite Google ho trovato questo thread.
Sono Carlo Colombo, il titolare di MicroSound.
Hai visto giusto, il preamplificatore è modulare, e sia le due schede phono (cha hanno solo la RIAA) e sia le schede con le otto equalizzazioni ulteriori sono componenti opzionali.
Quindi non funzionano senza il resto del preamplificatore (alimentatore e display con interazione utilizzatore sono componenti indispensabili).
Però l'idea non è male, avere solo un pre phono "puro" con varie equalizzazioni potrebbe essere un prodotto interessante per chi ha già il preamplificatore di linea.
MicroSound
MicroSound
Member
Member

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 11.06.22

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da MicroSound Sab Giu 11 2022, 10:30

pluto ha scritto:Comunque se posso permettermi un consiglio, è roba x collezionisti di dischi con collezioni importanti e piene di roba ante anni 60.  Se uno ha 10 dischi "antichi"  lascerei perdere il problema. Un pre fono con la sola RIAA e fatto a regola d'arte va egregiamente

Validissima affermazione.
Per questo motivo il modulo con le 8 curve di equalizzazione è opzionale.
Di base la RIAA è valida per 99 utilizzatori su 100.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 29073
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da carloc Sab Giu 11 2022, 10:38

Buongiorno Carlo,
è un piacere leggerti sul nostro forum. Se ti va, apri un thread dedicato ai tuoi prodotti così ce li presenti in maniera adeguata.

Se hai bisogno di qualche chiarimento scrivimi pure.
Carlo


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
MicroSound
MicroSound
Member
Member

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 11.06.22

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da MicroSound Sab Giu 11 2022, 11:32

carloc ha scritto:Buongiorno Carlo,
è un piacere leggerti sul nostro forum. Se ti va, apri un thread dedicato ai tuoi prodotti così ce li presenti in maniera adeguata.

Se hai bisogno di qualche chiarimento scrivimi pure.
Carlo

Grazie Carlo, giusto il tempo di orientarmi nel forum ed aprirò un thread apposito.
pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 285880
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da mantraone Sab Giu 11 2022, 12:52

MicroSound ha scritto:
mantraone ha scritto:
Edmond ha scritto:Ciao carissimo, ho acquistato un prodotto italiano, Micro Sound Technology, che trovo di qualità notevolissima, che consente di scegliere 8 curve di equalizzazione phono. Dotato di una sezione phono MM ed una MC, è un pre completo phono più linea.

L'estetica è ancora in fase di evoluzione.

è interessante anche se mi piacerebbe il solo pre-phono, se ho capito bene le curve sono un modulo addizionale ?

Ciao, facendo ricerche tramite Google ho trovato questo thread.
Sono Carlo Colombo, il titolare di MicroSound.
Hai visto giusto, il preamplificatore è modulare, e sia le due schede phono (cha hanno solo la RIAA) e sia le schede con le otto equalizzazioni ulteriori sono componenti opzionali.
Quindi non funzionano senza il resto del preamplificatore (alimentatore e display con interazione utilizzatore sono componenti indispensabili).
Però l'idea non è male, avere solo un pre phono "puro" con varie equalizzazioni potrebbe essere un prodotto interessante per chi ha già il preamplificatore di linea.

Un solo pre-phono a curve selezionabili frontalmente è un oggetto molto interessante, dovrebbe garantire una qualità superiore soprattutto in MC dove i disturbi causati dalle alimentazioni sono uno dei maggiori problemi.

magari anche ad alimentazione separata? esagero?


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
MicroSound
MicroSound
Member
Member

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 11.06.22

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da MicroSound Sab Giu 11 2022, 13:09

Ciao, beh, l'alimentazione separata semplifica la vita del progettista.
Cioè, se incorpori l'alimentatore a 230V nella medesima scatola del pre e poi vuoi ottenere grafici come questo qua sotto devi veramente impegnarti.
Dipende quindi da vari fattori. Personalmente sono favorevole ad adottare una soluzione tecnica quando è indispensabile.
Un alimentatore separato aumenta i costi, se si riesce ad avere un segnale pulito facendone a meno è meglio.
Ma forse siamo off-topic, dovremmo aprire un thread differente.


pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Pre_xs10
Fabrizio Baretta
Fabrizio Baretta
Faber’s Cable

Numero di messaggi : 74
Data d'iscrizione : 14.01.22

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da Fabrizio Baretta Sab Giu 18 2022, 16:38

Salve,
vorrei ritornare ancora una volta sul tema : esistono dischi con curve non RIAA dopo il 1958 ?
Per me, per tutte l volte in cui ho avuto modo di provare , direi di si....
Se parliamo di stampe   mono , 78 etc.. , eccetto gli RCA Dynagroove,direi che non vi sono dubbi , se parliamo di stampe stereo, quelle che mi interessano ,direi  ...dipende . Le prime stampe stereo iniziarono ad essere prodotte e ad essere introdotte nel mercato nel 1957 utilizzando nastri registrati (e commercializzati) negli anni immediatamente precedenti. Dai test d'ascolto che ho avuto modo di effettuare, mi risultava che la maggior parte di quelle che ascoltavo (anche se con la scritta RIAA sul retrocopertina ) di qualsiasi Label fossero , per me, e per chi compartecipava , suonavano nettamente meglio con la curva Columbia.
Anche M. Fremer, pur non condividendo la mia teoria, sottoposto a Monaco  al test d'ascolto (Un disco Capitol , prima stampa del 1957), ha ammesso il miglioramento  ( lo ha scritto nel suo blog)....ma lo attribuisce ad una equalizzazione di abbellimento.
Tutti i primi Living Stereo, Mercury, Decca, London, Columbia Sax, DG , diciamo fino agli anni 64/65, suonano nettamente meglio...direi più correttamente , se li si ascolta con la curva Columbia/NAB.
All'inizio non riuscivo a comprendere il perché, a dargli una spiegazione logica .....poi ho trovato questo articolo, scritto nel 1975, dove appare esserci la spiegazione.
Nei primi anni dello stereo.. al mondo, veniva commercializzata  una sola, unica, testata stereo , la Westrex 45/45.

Lettura interessante 

https://www.gammaelectronics.xyz/audio_03-1975_westrex.html

Saluti, Fabrizio.
lalosna
lalosna
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3890
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 61
Località : Cit Türin

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da lalosna Sab Giu 18 2022, 17:34

Grazie Fabrizio, un articolo davvero interessante, non sapevo che l'accelerazione dello sviluppo dello stereo sui dischi fosse arrivato a seguito della concorrenza commerciale del nastro...


_________________
Bögè nen!!!
Fabrizio Baretta
Fabrizio Baretta
Faber’s Cable

Numero di messaggi : 74
Data d'iscrizione : 14.01.22

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da Fabrizio Baretta Mar Giu 21 2022, 14:58

Salve,
piluccando nel web mi sono imbattuto in questo resoconto di Roy Gregory in merito all'ultima fiera di Monaco.
Da Audio Review & Listening Space :

"On a personal note, the TechDAS Airforce III Premium S that was provided for our Formats and EQ Curvespresentations in the CH Precision room proved to be a thoroughly engaging and enjoyable performer. Paired with two of the excellent Thales Statement tonearms, along with cartridges from TechDAS and EMT (for mono replay) it was a stable, unfussy and un-intrusive player – in the best sense of those terms. Beautifully simple to use, even allowing for the vacuum hold-down, it was as musically inviting, it was utterly dependable and consistent, making for reliable demonstration of what some would suggest are subtle or non-existent differences. Whether it was the musical impact of the correct replay EQ on a 1970s Decca pressing, or the lamentable quality of ERC’s recent, ruinously expensive release of Coltrane’s My Favorite Things, listeners were left shocked by the obvious, smack-you-in-the-face significance of the differences being shown – sure testament to the qualities of the record player being used. I particularly enjoyed the listener who was reduced to helpless laughter on first hearing Dylan’s ‘Like A Rolling Stone’ replayed with the Columbia curve: who knew that old Bob really could sing? "
Sono in buona compagnia.
Saluti, Fabrizio.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 29073
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da carloc Sab Lug 02 2022, 19:28

Oggi è passato a trovarmi Fabrizio Baretta.

Abbiamo provato questo...

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Img_5710
pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Img_5711
pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Img_5710


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 29073
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da carloc Sab Lug 02 2022, 19:34

Il suo pre fono è veramente ben fatto e consente di scegliere i settaggi perfetti per ogni testina, la curva di deenfasi per ogni vinile e anche di invertire la fase assoluta della sorgente.

Detto questo, riconosco che bisogna provarlo e fare esperienza per capire soprattutto quale curva di deenfasi e quale fase utilizzare.

In ogni caso ci si accorgeva con facilità, per un orecchio allenato, quando il suono acquistava profondità, la scena si alzava e le armoniche uscivano fuori senza costrizioni quando si selezionava il settaggio adeguato... gran bella macchina anche se non per tutti.

Direi che si rivolge all'analogista incallito che è alla ricerca del modo di estrarre il massimo da i propri vinili.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
gaetanomaserati
gaetanomaserati
Member
Member

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 21.06.22

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da gaetanomaserati Sab Lug 30 2022, 11:22

Credo che in molti abbiano già visto questo bel video un pochino "destabilizzante" riguardo la curva RIAA : 
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 29073
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da carloc Sab Lug 30 2022, 11:28

gaetanomaserati ha scritto:Credo che in molti abbiano già visto questo bel video un pochino "destabilizzante" riguardo la curva RIAA : 

Bisogna farsi conoscere in qualche modo...


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Fabrizio Baretta
Fabrizio Baretta
Faber’s Cable

Numero di messaggi : 74
Data d'iscrizione : 14.01.22

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da Fabrizio Baretta Mar Ago 02 2022, 15:11

Salve,
avevo già visto il video de "Il Microfono" riguardante il "Vinile"....come sempre , i suoi interventi hanno un occhio di riguardo per il professionale .
Direi che l'approccio informativo è corretto, le fasi del trasferimento e della realizzazione del disco rispecchiano le procedure  usualmente utilizzate  ....non concordo sulla parte riguardante gli effetti negativi , la "demonizzazione " della curva di equalizzazione ; è una procedura pre determinata, se eseguita correttamente ci riporta "flat" quanto era presente in origine nel nastro, è ovvio che se ne usa una per incidere ed un'altra , diversa, per riprodurre ..otteniamo altro...come , quasi sempre, succede.
Idem per il consumo dei solchi ,  tutto dipende da come e cosa utilizziamo per il riascolto ; se la testina è ben dimata, il peso , l'antiskating , il VTA e l'azimut sono corretti e il diamante non è consumato ...possiamom ascoltare migliaia di volte lo stesso disco con tranquillità.
In una situazione di buon sistema analogico, correttamente settato ....mi dispiace , ma rispetto al digitale,in qualsiasi forma venga proposto ....non c'è storia . I dati e le considerazioni teoriche sono una cosa, la realtà è altra ( almeno fino ad ora)...un pò come la temperatura esterna di questi giorni...quella rilevata ...e quella percepita .
Almeno io la vedo così.

Saluti, Fabrizio.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 29073
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da carloc Mar Ago 02 2022, 17:44

Fabrizio Baretta ha scritto:
Almeno io la vedo così.

Saluti, Fabrizio.

Sei in buona compagnia  pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 775355


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Fabrizio Baretta
Fabrizio Baretta
Faber’s Cable

Numero di messaggi : 74
Data d'iscrizione : 14.01.22

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da Fabrizio Baretta Gio Ago 04 2022, 16:40

Salve,
intervengo per segnalare un'altra esperienza d'ascolto  che, m sembra, abbia trovato conferma:

mi sono accorto che, parecchi dischi Made in USA di fine  anni'80 e successivi, ascoltati da sempre con la RIAA standard, acquisivano migliorie in diversi importanti parametri (scena, tridimensionalità , focalizzazione  etc..) nel momento in cui li ascoltavo con la curva EMI ( corrispondente alla Neumann, ed alla RIAA Enhanced ); ho fatto tali prove non a caso , ma arrivandoci tramite un test, una prova empirica, che io metto in atto quando non ho certezza della curva utilizzata.
Ponendomi in piedi al centro di fronte al sistema a circa un metro dall'asse dei diffusori , quando la curva non è corretta , percepisco il fronte sonoro molto avanti , praticamente sull'asse frontale di congiungimento dei diffusori, quando la curva invece è quella corrispondente a quella utilizzata in fase di incisione , il fronte sonoro arretra , lo percepisco dietro ai diffusori e, quando poi lo ascolto in posizione standard da seduto, percepisco il suono che si libera, ll palcoscenico che si ampia  , il soggetto principale che si focalizza al centro ed i diffusori che spariscono totalmente .
Poiché al test , succedeva spesso che arrivavo ad utilizzare questa curva con i dischi recenti stampati in USA ed in particolare con quelli delle etichette Audiophile.....mi sono messo a fare delle ricerche sul web e sono approdato a questo sul forum di Steve Hoffmann:

'Enhanced RIAA'. Does anyone know what this actually means?
Discussion in 'Audio Hardware' started by felix.scerri, May 17, 2014.
Thread Status: Not open for further replies.

Page 1 of 2
1
2
Next >

[list=messageList][*]pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 27593

felix.scerriForum Resident
Thread Starter

Location:
Ingham, Queensland, Australia



G'day all, of late I am reading increasing reference to the 'enhanced RIAA curve', particularly on very recently released records. Does anyone know what this actually means in practice?

Is this something similar to the Allen Wright/Neumann Lathe 50 KHz additional time constant, or something completely different? Frankly, I'm quite confused. Can anyone please enlighten me. Regards, Felix.

[/list]




Parecchio interessante la risposta dello stesso Hoffmann :

...." Steve Hoffman

Your host
Your Host




  All modern cutting systems (audiophile cuttings) use it. No big deal. "








Molto interessante.


Saluti, Fabrizio.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 29073
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da carloc Gio Ago 04 2022, 17:21

Tradotto Enhanced RIAA = una schifezza  pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 775355


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
heartbreaker
heartbreaker
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 422
Data d'iscrizione : 15.08.15

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da heartbreaker Gio Ago 04 2022, 23:38

La RIAA originale prevede 3 costanti di tempo 3180uS,318uS,75uS( frequenze di turnover 50Hz, 500Hz, 2120 Hz rispettivamente).
In questa maniera si può far entrare in una facciata molta più musica perchè le frequenze basse vengono attenuate mentre si esaltano le alte.
Questo ha significato che la esaltazione degli acuti non aveva teoricamente un limite ponendo problemi importanti agli amplificatori che pilotano il tornio incisore.
La Neumann ha implementato una quarta costante di tempo a 3,18uS( 50KHz), frequenza oltre la quale non si ha più esaltazione degli acuti, proprio per evitare la saturazione di questi amplificatori in fase di incisione.
Quindi in fase di riproduzione si dovrebbe introdurre questa quarta costante per riequalizzare completamente la incisione, cioè non attenuare le alte frequenze senza una fine.
Non so se tutti seguano questa indicazione della Neumann.Per quanto ne so questa indicazione  è rimasta "segreta", almeno inizialmente, ed è stata portata alla attenzione del mondo della autocostruzione da Allen Wright.
L'ascolto di un pre che preveda  questa quarta costante, mediamente, risulta, come la descrizione fatta,con maggiore apertura e spazialità del suono.
Non tutti sono d'accordo(come sempre).
Personalmente nel mio Loesch c'è ed effettivamente, al di là delle differenze circuitali, risulta più aperto, preciso e naturale dei miei altri  pre( Convergent SL 1Mark II e AR SP15).
Se questa si chiami " Enhanced RIAA" non lo so. Qui c'è un'altra descrizione che mi sembra  un po' confusa https://www.liquisearch.com/riaa_equalization/the_enhanced_riaa_curve .
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da mantraone Gio Ago 18 2022, 15:00

heartbreaker ha scritto:La RIAA originale prevede 3 costanti di tempo 3180uS,318uS,75uS( frequenze di turnover 50Hz, 500Hz, 2120 Hz rispettivamente).
In questa maniera si può far entrare in una facciata molta più musica perchè le frequenze basse vengono attenuate mentre si esaltano le alte.
Questo ha significato che la esaltazione degli acuti non aveva teoricamente un limite ponendo problemi importanti agli amplificatori che pilotano il tornio incisore.
La Neumann ha implementato una quarta costante di tempo a 3,18uS( 50KHz), frequenza oltre la quale non si ha più esaltazione degli acuti, proprio per evitare la saturazione di questi amplificatori in fase di incisione.
Quindi in fase di riproduzione si dovrebbe introdurre questa quarta costante per riequalizzare completamente la incisione, cioè non attenuare le alte frequenze senza una fine.
Non so se tutti seguano questa indicazione della Neumann.Per quanto ne so questa indicazione  è rimasta "segreta", almeno inizialmente, ed è stata portata alla attenzione del mondo della autocostruzione da Allen Wright.
L'ascolto di un pre che preveda  questa quarta costante, mediamente, risulta, come la descrizione fatta,con maggiore apertura e spazialità del suono.
Non tutti sono d'accordo(come sempre).
Personalmente nel mio Loesch c'è ed effettivamente, al di là delle differenze circuitali, risulta più aperto, preciso e naturale dei miei altri  pre( Convergent SL 1Mark II e AR SP15).
Se questa si chiami " Enhanced RIAA" non lo so. Qui c'è un'altra descrizione che mi sembra  un po' confusa https://www.liquisearch.com/riaa_equalization/the_enhanced_riaa_curve .

Questo è interessante, sapevo che le traccie molto carichi di basse frequenze costringevano la meccanica del tornio a solchi più ampi e quindi a ridurre il tempo disponibile nella singola facciata, ma non che fossero possibili 3 diverse equalizzazioni in fase di incisione.

Esula dal concetto di "standard", però ci stà tecnicamente parlando...

quale sarebbe esattamente il tuo pre-phono che gestisce questa "enhanced RIAA"?... La cosa si complica...  Embarassed


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
heartbreaker
heartbreaker
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 422
Data d'iscrizione : 15.08.15

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da heartbreaker Ven Ago 19 2022, 09:39

Scusa, non mi sono spiegato bene.
La codifica RIAA comporta una "equalizzazione" del segnale che non è costante da 20Hz a 20KHz, ma varia e così il primo taglio avviene a 50Hz, poi ce ne è un altro a 500 Hz ed infine l'ultimo a 2122 Hz; tutto nella stessa rete.
Quando si misero d'accordo (si fa per dire) furono quelle le tre frequenze prescelte che costituiscono lo standard RIAA.
Inizialmente le case discografiche non modificarono subito il loro apparecchi e quindi i tagli proprietari rimasero invariati per un po' di tempo, rimanendo la necessità di poter variare il taglio "on the fly"  sul pre commutando le resistenze/ gruppi RC necessari.
Lo stop messo a 50 KHz dalla Neumann per evitare il sovraccarico di alte frequenze ai torni incisori è venuto dopo. Per aggiungere complicazione la Ortofon nei suoi torni ha messo questa costante di tempo anzichè a 3,18 uS a 3,5 uS.
Il mio pre è la mia versione autocostruita del  1.1 Control preamplifier che non fanno più( o forse solo su ordinazione), vedi qui: https://www.tempoelectric.com/
Attualmente lo fanno solo mono.
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da mantraone Mar Ago 23 2022, 17:51

heartbreaker ha scritto:Scusa, non mi sono spiegato bene.
La codifica RIAA comporta una "equalizzazione" del segnale che non è costante da 20Hz a 20KHz, ma varia e così il primo taglio avviene a 50Hz, poi ce ne è un altro a 500 Hz ed infine l'ultimo a 2122 Hz; tutto nella stessa rete.
Quando si misero d'accordo (si fa per dire) furono quelle le tre frequenze prescelte che costituiscono lo standard RIAA.
Inizialmente le case discografiche non modificarono subito il loro apparecchi e quindi i tagli proprietari rimasero invariati per un po' di tempo, rimanendo la necessità di poter variare il taglio "on the fly"  sul pre commutando le resistenze/ gruppi RC necessari.
Lo stop messo a 50 KHz dalla Neumann per evitare il sovraccarico di alte frequenze ai torni incisori è venuto dopo. Per aggiungere complicazione la Ortofon nei suoi torni ha messo questa costante di tempo anzichè a 3,18 uS a 3,5 uS.
Il mio pre è la mia versione autocostruita del  1.1 Control preamplifier che non fanno più( o forse solo su ordinazione), vedi qui: https://www.tempoelectric.com/
Attualmente lo fanno solo mono.

ok ora mi è più chiaro.

nel frattempo ho fatto un rapido ascolto nell'impianto di un amico del forum, munito del disco di Roger Water "Is This the Life We Really Want?" che dovrebbe essere tra quelli con la matrice incisa con tornio Neuman precedentemente citato, il pre-phono esattamente quello all'inizio del 3D.

Rispetto all'intervento su una stampa di un finile Jazz in standard RIAA il passaggio alla curva Decca sembra veramente offrire una maggiore apertura in gamma medio alta e un'ambienza e tridimensionalità che non si percepisce con le altre curve "non RIAA".

In sostanza l'intervento della curva Decca sembra essere ben diverso sul disco RIAA vero rispetto al "sospetto non RIAA".

Ovviamente è ancora molto poco, per arrivare a delle conclusioni da parte mia, pero....


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
heartbreaker
heartbreaker
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 422
Data d'iscrizione : 15.08.15

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da heartbreaker Mar Ago 23 2022, 21:09

mantraone ha scritto:
ok ora mi è più chiaro.
.............

Rispetto all'intervento su una stampa di un finile Jazz in standard RIAA il passaggio alla curva Decca sembra veramente offrire una maggiore apertura in gamma medio alta e un'ambienza e tridimensionalità che non si percepisce con le altre curve "non RIAA".

In sostanza l'intervento della curva Decca sembra essere ben diverso sul disco RIAA vero rispetto al "sospetto non RIAA".

Ovviamente è ancora molto poco, per arrivare a delle conclusioni da parte mia, pero....

Certamente e non poteva essere che così perchè la curva Decca a cui ti riferisci è quella che adottavano fino al 1953 con frequenza di turnover di 450Hz (anzichè a 500.5Hz) e roll off che non solo comincia a 3 KHz, ma in più è di soli -11dB contro i 2120 Hz della RIAA con attenuazione di - 13,7dB.
Solo che le possibilità offerte da un pre con curve di equalizzazione variabili servono per ascoltare i vecchi LP pre RIAA.
Se uno vuole può utilizzarle al posto della RIAA anche nei dischi "moderni", il fatto è che, alla fine, è come inserire dei controlli di tono preregolati.
A mio modo di vedere diventa My-Fi.
La presenza o no dello stop a 50 KHz non ha molto a che vedere con le curve pre RIAA.
Anche qui c'è stata una diatriba perchè alcuni ritengono che con le testine MC, che di loro hanno una importante risonanza intorno ai 50-56 KHz, non ci sia bisogno di implementarlo, mentre con le MM la sua efficacia è ben udibile.
Al solito si scambia un difetto per un pregio; se le testine MC hanno questa risonanza saranno loro che dovranno essere corrette e non lasciare le elettroniche con una curva  "non corretta".
Era successa la stessa cosa pochi anni dopo l'introduzione della RIAA, ma lato bassi. Si era voluta introdurre una attenuazione ulteriore nei bassi per contrastare il rumble dei giradischi, ma " gli elettronici" insorsero dicendo che un difetto del giradischi andava curato meccanicamente, con una migliore costruzione, e non elettronicamente.
Incidentalmente proprio per questa risonanza non amo le testine MC, anche le più blasonate.
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da mantraone Mar Ago 23 2022, 21:24

heartbreaker ha scritto:
mantraone ha scritto:
ok ora mi è più chiaro.
.............

Rispetto all'intervento su una stampa di un finile Jazz in standard RIAA il passaggio alla curva Decca sembra veramente offrire una maggiore apertura in gamma medio alta e un'ambienza e tridimensionalità che non si percepisce con le altre curve "non RIAA".

In sostanza l'intervento della curva Decca sembra essere ben diverso sul disco RIAA vero rispetto al "sospetto non RIAA".

Ovviamente è ancora molto poco, per arrivare a delle conclusioni da parte mia, pero....

Certamente e non poteva essere che così perchè la curva Decca a cui ti riferisci è quella che adottavano fino al 1953 con frequenza di turnover di 450Hz (anzichè a 500.5Hz) e roll off che non solo comincia a 3 KHz, ma in più è di soli -11dB contro i 2120 Hz della RIAA con attenuazione di - 13,7dB.
Solo che le possibilità offerte da un pre con curve di equalizzazione variabili servono per ascoltare i vecchi LP pre RIAA.
Se uno vuole può utilizzarle al posto della RIAA anche nei dischi "moderni", il fatto è che, alla fine, è come inserire dei controlli di tono preregolati.
A mio modo di vedere diventa My-Fi.
La presenza o no dello stop a 50 KHz non ha molto a che vedere con le curve pre RIAA.
Anche qui c'è stata una diatriba perchè alcuni ritengono che con le testine MC, che di loro hanno una importante risonanza intorno ai 50-56 KHz, non ci sia bisogno di implementarlo, mentre con le MM la sua efficacia è ben udibile.
Al solito si scambia un difetto per un pregio; se le testine MC hanno questa risonanza saranno loro che dovranno essere corrette e non lasciare le elettroniche con una curva  "non corretta".
Era successa la stessa cosa pochi anni dopo l'introduzione della RIAA, ma lato bassi. Si era voluta introdurre una attenuazione ulteriore nei bassi per contrastare il rumble dei giradischi, ma " gli elettronici" insorsero dicendo che un difetto del giradischi andava curato meccanicamente, con una migliore costruzione, e non elettronicamente.
Incidentalmente proprio per questa risonanza non amo le testine MC, anche le più blasonate.

Forse mi hai anche spiegato perché ricordavo che l'intervento della curva Decca sul disco di Waters lo ricodavo ancora più evidente nella prima demo a cui ho assistito del pre-phono di Baretta... usava una testina MM di ottimo livello, se non ricordo male.

mentre nella prova della scorsa settimana era una MC top di gamma, direi una Ikeda.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8100
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da RockOnlyRare Mer Ago 24 2022, 10:35

aiuto leggendo questo 3D mi viene voglia di darmi all'ippica. Sono che dall'altro dei quasi 210 cm non penso sia la scelta più indicata !!!!!!!!


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
Basbass
Basbass
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 262
Data d'iscrizione : 26.08.13
Età : 52
Località : Carignano

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da Basbass Dom Set 04 2022, 15:14

mantraone ha scritto:Tra le varie segnalo anche il pre phono iFi  iPhono 3 che consentirebbe 5 curve RIAA, questa sera studio il manuale perché il selettore sul frontale ne visualizza 2 quindi temo che occorre muovere uno switch...

si è abbassato il prezzo era quasi al doppio, in totale controtendenza, spero di non sbagliare.... Bezos lo vende a 999  santa
Ciao, hai poi scoperto sel'iFi alla fine ha solo le 3 curve indicate oppure ne consente altre 2 "nascoste"?
Grazie


_________________
Giovanni

"La musica ci insegna a vedere con l'orecchio e a udire con il cuore" (K. Gibran).
DevilSpin
DevilSpin
Member
Member

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 27.08.22

pre-phono con curve RIAA selezionabili - Pagina 4 Empty Re: pre-phono con curve RIAA selezionabili

Messaggio Da DevilSpin Dom Ott 09 2022, 16:01

Pare sia ottimo:

https://www.hifipig.com/lab-12-melto2-phonostage/

    La data/ora di oggi è Mar Nov 29 2022, 08:51