Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Sonnet Audio Pasithea - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Sonnet Audio Pasithea


lupoal
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 448
Data d'iscrizione : 13.10.18

Sonnet Audio Pasithea - Pagina 2 Empty Re: Sonnet Audio Pasithea

Messaggio Da lupoal Dom Feb 20 2022, 11:46

carloc ha scritto: ... e rifinito dalle mani di sapienti vergini maldiviane nelle notti di luna piena, costerebbe X volte il Pasithea.

che detta così sembra che alle Maldive siano tutte zoccole... io ne vedo parecchie di più in giro per le nostre strade

chiusa la parentesi circa il grado di disponibilità delle donne maldiviane e cercando di circostanziare...  come è sto coso confrontato al L E C T O R che avevi prima e al Metrum che hai adesso? per capire sarebbe utile avere una scala di valutazione, da 1 a 10, per i vari aspetti principali... che altrimenti a setosità/rividità/etc/etc senza un qualsiasi altro riferimento imho si capisce mica tanto

grazie

p.s.: poi se qualcuno fosse così gentile da togliere la idiotissima paperella lasciando il nome invariato credo saremmo in parecchi a esser contenti, che l'asilo nido lo abbiamo abbandonato da tempo... o no?
GabriFarin
GabriFarin
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 111
Data d'iscrizione : 10.08.20
Età : 52

Sonnet Audio Pasithea - Pagina 2 Empty Re: Sonnet Audio Pasithea

Messaggio Da GabriFarin Dom Feb 20 2022, 12:43

@carloc….grazie per le Tue impressioni sulla “madre” del Morpheus…pare di capire che è su un altro pianeta rispetto alle precedenti produzioni di Cees, comunque già abbondantemente meritevoli di attenzione…
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 28399
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Sonnet Audio Pasithea - Pagina 2 Empty Re: Sonnet Audio Pasithea

Messaggio Da carloc Dom Feb 20 2022, 20:30

remasters ha scritto:Grazie Carlo per l ottima rece
Un dac "definitivo" mi pare di capire...

In questo momento, paragonato all'attuale concorrenza, mi sembra raggiungere un livello davvero elevatissimo.
Poi, in futuro, se dovessero uscire DAC più performanti non è che questo smetterebbe di suonare bene  sunny

Gran bel DAC!


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 28399
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Sonnet Audio Pasithea - Pagina 2 Empty Re: Sonnet Audio Pasithea

Messaggio Da carloc Dom Feb 20 2022, 20:34

lupoal ha scritto:
carloc ha scritto: ... e rifinito dalle mani di sapienti vergini maldiviane nelle notti di luna piena, costerebbe X volte il Pasithea.

che detta così sembra che alle Maldive siano tutte zoccole... io ne vedo parecchie di più in giro per le nostre strade

chiusa la parentesi circa il grado di disponibilità delle donne maldiviane e cercando di circostanziare...  come è sto coso confrontato al L E C T O R che avevi prima e al Metrum che hai adesso? per capire sarebbe utile avere una scala di valutazione, da 1 a 10, per i vari aspetti principali... che altrimenti a setosità/rividità/etc/etc senza un qualsiasi altro riferimento imho si capisce mica tanto

grazie

Se le ho definite vergini è difficile che possano essere di facili costumi... Sonnet Audio Pasithea - Pagina 2 775355

Rispetto il LEC TOR trovo una definizione/risoluzione ancora maggiore e una scena sonora più ampia.
Tieni conto che apprezzo enormemente il Lec tor.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 28399
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Sonnet Audio Pasithea - Pagina 2 Empty Re: Sonnet Audio Pasithea

Messaggio Da carloc Dom Feb 20 2022, 20:38

GabriFarin ha scritto:@carloc….grazie per le Tue impressioni sulla “madre” del Morpheus…pare di capire che è su un altro pianeta rispetto alle precedenti produzioni di Cees, comunque già abbondantemente meritevoli di attenzione…

Si, sicuramente ancora un passo in avanti.
In tutta onestà forse è un filo superiore anche al Pavane DAC3. Ma stiamo parlando di macchine splendide, con un approccio al digitale che nulla ha a vedere con i normali Delta Sigma. Fare un DAC NOS non è uno scherzo e richiede uno sforzo tecnico e finanziario non indifferente.
Direi che Cees, sia con Metrum sia con Sonnet, abbia raggiunto un eccellente risultato.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Andrea Mori
Andrea Mori
Member
Member

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 17.07.22
Località : Pontedera

Sonnet Audio Pasithea - Pagina 2 Empty Re: Sonnet Audio Pasithea

Messaggio Da Andrea Mori Dom Lug 24 2022, 00:51

carloc ha scritto:
Giordy60 ha scritto:e bravo Carlo, ottima recensione cheers

ci volevano un paio di post per " spingerti " a scriverla Sonnet Audio Pasithea - Pagina 2 650957

peccato solo non poter ascoltare il dac nel proprio set-up.....vabbè dai .....aspetteremo il prossimo evento audio Sonnet Audio Pasithea - Pagina 2 625723
Caro Giuseppe,
non ci volevano i post, ci vuole il tempo per far le cose per bene e non scrivere troppe castronerie.
Questa tipologia di DAC ha davvero bisogno di parecchio tempo per assestarsi ed il Pasithea lo ha confermato.

Giordy60 ha scritto:c'è da dire anche che nella sua fascia di prezzo......la concorrenza è tanta ......
Verissimo ma tieni conto che la filosofia di Cees è basata sulla sostanza e non sull'apparenza. Lo stesso DAC, inserito in uno chassis d'alluminio aeronautico scavato dal pieno e rifinito dalle mani di sapienti vergini maldiviane nelle notti di luna piena, costerebbe X volte il Pasithea.
Salvo, forse, il fatto che quel DAC inserito in uno chassis d'alluminio aeronautico scavato dal pieno e rifinito dalle mani di sapienti vergini maldiviane nelle notti di luna piena ha un'architettura un po' più solida dal punto di vista strettamente tecnico?
Configurabile dinamicamente tra DSD nativo discreto e PCM nativo discreto.
Ogni modulo DAC è schermato individualmente e termosaldato per un rigoroso controllo della temperatura.
Architettura sign-magnitude per evitare che il bit MSB commuti ad ogni passaggio per lo zero.
Oscillatori di clock indipendenti per ciascuna famiglia di frequenze di campionamento (nessun PLL frazionario utilizzato).
Oscillatori con le migliori prestazioni di rumore di fase (o jitter se preferite) presenti sul mercato audio.
Il display a LED viene aggiornato tra l'elaborazione dei dati per ridurre drasticamente le interferenze elettriche.
Fibra ottica per collegare i segnali "sporchi" provenienti dalle sorgenti in modo da azzerare le interferenze provenienti dall'esterno che potrebbero raggiungere il DAC.
Solo per citare alcune differenze.

Dal punto di vista tecnologico siamo parecchio lontani, se poi questo possa giustificare la differenza di prezzo non saprei dirlo.
Come avevo già scritto con il fai da te si spende una frazione del costo del più economico tra i due.

    La data/ora di oggi è Sab Ott 01 2022, 06:09