Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ? - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ?


biscottino
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11621
Data d'iscrizione : 23.04.10

Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ? - Pagina 2 Empty Re: Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ?

Messaggio Da biscottino Mer Mar 09, 2022 4:31 am

lizard ha scritto:
biscottino ha scritto:
sandorazz ha scritto:Se devo salire ulteriormente con l ampli forse conviene migrare su cuffie più facili da pilotate. @biscottino dove hai trovato i pad originali? In rete solo compatibili ma sono diversi
In effetti, non hai tutti i torti, ma tra l’altro su headfi, dove c’è un thread dedicato, c’è chi preferisce la hd540 Reference gold anche alla Arya
c'è chi la preferisce quasi anche alla HD800..
Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ? - Pagina 2 999153
hai anche il box in legno ?
Magari Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ? - Pagina 2 999153
Quella col box in legno è la versione Gold, successiva alla Reference II, quella che gode delle quotazioni più alte, in e celle ti condizioni le ho viste anche ad oltre 400€.
@custico
@custico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2643
Data d'iscrizione : 08.03.16
Età : 46
Località : FE-BO

Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ? - Pagina 2 Empty Re: Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ?

Messaggio Da @custico Lun Ott 17, 2022 12:05 pm

Antonar ha scritto:
Ho avuto la Sundara per un paio di anni prima di passare alla Ananda, devo dire che non condivido tutto quello che è stato scritto nel senso, che non mi risulta che la Sundara sia così assetata di energia per poter esprimere il meglio di se io la ho anche usato con un amply/DAC portatile senza troppi problemi (OPPO HA-2). E' vero non è una cuffia tipo monitor perchè ha un suono molto corposo vero con un pò di assenza di medio alti (ho sentito chuffie che mettevano ancora più in primo piano le voci) ma gli alti sono presenti e forse la cuffia è anche un pò troppo frizzante.

Simo73 ha scritto:
Concordo con quanto scritto da Antonar.
Ho venduto la mia Sundara giusto una settima fa; tenuta circa un anno e mezzo mi ha soddisfatto molto.
Anch'io non ho riscontrato tutta questa difficoltà nel pilotarla. Sono riuscito a farla suonare decentemente anche con un ampli-DAC portatile come NX4.

Scusate, mi ero perso le risposte, me ne accorgo solo ora.

Non ho parlato di pilotabilità. Non l'ho trovata difficile da pilotare, anzi pensavo peggio da quel che si legge in giro.
È la timbrica che non mi ha soddisfatto in pieno. L'avrei preferita un po' più aperta in alto. Lo so che magari in giro si legge il contrario, ma la mia esperienza è stata quella. Sinergia sbagliata? Orecchie prosciuttate? Gusti bizzarri? Non saprei.


_________________
"Emancipate yourselves from mental slavery, none but ourselves can free our minds"

Saluti e buoni ascolti! sunny
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 02.02.18

Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ? - Pagina 2 Empty Re: Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ?

Messaggio Da Alta Fedeltà Lun Ott 17, 2022 12:49 pm

Anche io le ho date via per lo stesso motivo.


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.

Ciao
Marley
Antonar
Antonar
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 168
Data d'iscrizione : 15.03.19
Età : 62
Località : Roma

Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ? - Pagina 2 Empty Re: Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ?

Messaggio Da Antonar Lun Ott 17, 2022 1:25 pm

Dalla mia piccola esperienza, se le Sundara non vi hanno soddisfatto per la quantita delle alte frequenza allora suggerirei beyerdynamic dt 880, quest' ultima è molto aperta in alto, ed in alcune registrazioni si rischia qualche sibilante.
Alta Fedeltà
Alta Fedeltà
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 02.02.18

Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ? - Pagina 2 Empty Re: Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ?

Messaggio Da Alta Fedeltà Lun Ott 17, 2022 4:09 pm

Ho provato anche quelle ma le ho trovate ancora più “scure”.
Le dt1770 pro invece mi soddisfano.


_________________
La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.

Ciao
Marley
Mikethebike_3
Mikethebike_3
Member
Member

Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 09.08.22
Età : 52
Località : Livorno

Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ? - Pagina 2 Empty Re: Deluso da Sundara , ho sbagliato qualcosa ?

Messaggio Da Mikethebike_3 Lun Ott 17, 2022 6:16 pm

@custico ha scritto:
Antonar ha scritto:
Ho avuto la Sundara per un paio di anni prima di passare alla Ananda, devo dire che non condivido tutto quello che è stato scritto nel senso, che non mi risulta che la Sundara sia così assetata di energia per poter esprimere il meglio di se io la ho anche usato con un amply/DAC portatile senza troppi problemi (OPPO HA-2). E' vero non è una cuffia tipo monitor perchè ha un suono molto corposo vero con un pò di assenza di medio alti (ho sentito chuffie che mettevano ancora più in primo piano le voci) ma gli alti sono presenti e forse la cuffia è anche un pò troppo frizzante.

Simo73 ha scritto:
Concordo con quanto scritto da Antonar.
Ho venduto la mia Sundara giusto una settima fa; tenuta circa un anno e mezzo mi ha soddisfatto molto.
Anch'io non ho riscontrato tutta questa difficoltà nel pilotarla. Sono riuscito a farla suonare decentemente anche con un ampli-DAC portatile come NX4.

Scusate, mi ero perso le risposte, me ne accorgo solo ora.

Non ho parlato di pilotabilità. Non l'ho trovata difficile da pilotare, anzi pensavo peggio da quel che si legge in giro.
È la timbrica che non mi ha soddisfatto in pieno. L'avrei preferita un po' più aperta in alto. Lo so che magari in giro si legge il contrario, ma la mia esperienza è stata quella. Sinergia sbagliata? Orecchie prosciuttate? Gusti bizzarri? Non saprei.
Buonasera. 
Io le Sundara le ho prese circa un anno fa e ancora le posseggo. 
Dalla mia esperienza posso dire che non sono particolarmente difficili da pilotare, ma per farle rendere al meglio hanno bisogno di un amplificatore adeguato, con una impedenza d'uscita congrua e una riserva di potenza sufficiente per far rendere al meglio soprattuto in gamma bassa. La differenza la si apprezza  con un confronto diretto tra sue set-up. In merito alla resa, ritengo che un lungo rodaggio sia indispensabile perché si stabilizzano sul loro suono solo dopo almeno 150 ore reali. Sempre dalla mia limitata esperienza posso dire che  non sono le uniche che hanno bisogno di un lungo rodaggio per rendere bene. Ad esempio con la Mistral Pro della Spirit Torino mi è capitata la stessa cosa, forse addirittura in modo più accentuato, tanto che ho notato ben due step nell'evoluzione del loro suono che appariva troppo pungente e sibilante sugli alti e ora è ok dopo diversi mesi di utilizzo. Certo bisogna avere le idee chiare e nervi saldi quando il tempo di restituzione dell'articolo sta per scadere e non è soddisfatti. Con le Mistral ho tribolato non poco, ma grazie al Supporto di Andrea Ricci alla fine sono rimasto molto soddisfatto.

    La data/ora di oggi è Dom Gen 29, 2023 9:19 am