Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.


mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2057
Data d'iscrizione : 17.12.16

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da mantraone Dom Nov 20, 2022 1:22 pm

per la cronaca questo negozio di Carpi ha anche un Microseiki BL 51 che sembra in ottime condizioni (bellissimo) anche se è un oggetto vintage.

https://www.audiocostruzioni.com/vendita_on_line/bazar/bazar_usato_disp2.htm#sor

non conosco l'abbianamento con la M500 però non dovresti avere grossi problemi...
Erilich
Erilich
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1554
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 39
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da Erilich Dom Nov 20, 2022 8:33 pm

Pink23 ha scritto:
Heartbreaker :Non viene specificata la capacità di ingresso nè se è regolabile in qualche maniera. In un pre fono, per quanto basico, la ritengo doverosa. ha scritto:Dato il tipo di valvola utilizzata, occhio!
E' da prendere in considerazione questa cosa in quanto la Nagaoka MP500 ha una tensione di uscita a 3mv che per una MM è un po' bassa. Ad esempio con la mia testina anche se ha 5mv ho dovuto lavorci un po' con la regolazione del prephono

Scartabellando in giro per internet mi sono imbattuto in poche se non pochissime informazioni sulla capacità di ingresso, io ero andato sul sicuro in quanto nel depliant della casa veniva indicata una sensibilità di 1mV e un guadagno di 40db con un uscita a 10mV. (http://www.newaudio.it/sinthesis/brio/brio.pdf)
In quello che si legge in giro dovrebbe essere adatto anche a testine MC ad alta uscita e confrontando la Nagaoka con, ad esempio, una Hana EH quest'ultima ha una sensibilità di 2mV. e tecnicamente (per le modeste conoscenze che sono riuscito a reperire) dovrebbe essere sufficiente a garantirmi un buon margine. Ho sbagliato qualche calcolo? 
Comunque domani mattina chiamo Synthesis e chiedo direttamente a loro, in modo da fugare ogni dubbio.


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
Erilich
Erilich
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1554
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 39
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da Erilich Dom Nov 20, 2022 8:41 pm

Comunque ringrazio tutti per la partecipazione, sono quasi commosso!  Embarassed
Per il momento i più papabili e che sto portando avanti in trattativa sono in ordine di preferenza:

Il VPI, visto che si tratta di negozio Hifi fisico che credo offra anche una garanzia del prodotto che è stato messo a punto e revisionato nei loro laboratori (per altro ho trovato anche il suo condizionatore di rete in vendita)

Il Rega P9 color legno con la sua PSU compresa (ho un appuntamento telefonico domani pomeriggio con il signore che lo vende)

Il Micro Seiki, semplicemente perchè è veramente bello ma dovrei informarmi di più, soprattutto mi frena il fatto della mancanza totale di garanzia e il fatto che abbia una ventina di anni sul groppone non depone certo a suo favore.

Il Project mi piace ma effettivamente (solo da un punto di vista estetico e assolutamente non qualitativo, non avendolo mai ascoltato) non mi fa battere il cuore, lo comprerei volentieri perchè mi fido del rivenditore che è quello dove ho costruito gran parte dell'impianto a diffusori.

Il technics mi attira dal lato del Tuning possibile e sarebbe però una scelta dettata dalla ragione, per cui, pur essendo quello che mi ha fatto conoscere la testina, da essere completamente irrazionale e vittima della sua anarchia non posso che lasciarlo in fondo alla lista.
heartbreaker
heartbreaker
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 423
Data d'iscrizione : 15.08.15

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da heartbreaker Dom Nov 20, 2022 9:58 pm

Erilich ha scritto:
Scartabellando in giro per internet mi sono imbattuto in poche se non pochissime informazioni sulla capacità di ingresso, io ero andato sul sicuro in quanto nel depliant della casa veniva indicata una sensibilità di 1mV e un guadagno di 40db con un uscita a 10mV. (http://www.newaudio.it/sinthesis/brio/brio.pdf)...... Ho sbagliato qualche calcolo? 
Comunque domani mattina chiamo Synthesis e chiedo direttamente a loro, in modo da fugare ogni dubbio.
Allora, facciamo qualche calcolo.
La Nagaoka raccomanda una capacità di carico di 150-200 pF per la 500 ( alcuni riportano 100 pF???)
La Synthesis dice che il suo pre ha un guadagno ingresso-uscita di 40 dB, cioè di 100 volte, quindi i 3 mV a 5cm/ sec ( a 1000Hz suppongo) daranno in uscita 300 mV. Questo però è un valore di modulazione medio, per cui non ci dovrebbero essere problemi di pilotaggio di un normale stadio linea.
La Synthesis dichiara una uscita massima di 10 V cui potrebbe spannometricamente corrispondere una tensione di ingresso di circa 100 mV. Direi che ci siamo; forse, ma forse, nei passaggi più impetuosi di qualche sinfonia o dei miei amati gruppi di prog-rock potrebbe esserci qualche problemino.
Non dichiara, invece la capacità di ingresso. Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 81249
La casa costruttrice dichiara di utilizzare la 12AX7, ECC83 per gli europei. Ora questa valvola ha un guadagno massimo di 100, ma probabilmente in circuito cade intorno a 60-65. A questo valore di guadagno la capacità di ingresso del pre, compresa di tutto( non scendo in spiegazioni precise), sarà intorno ai 150 pF.
Ne rimangono quinidi circa 50 per il cavo di connessione dalla testina al pre. Pochini.
Questo vuol dire che dovrai sistemare il pre phono molto vicino al gira in maniera da utilizzare un cavo, a bassa capacità, lungo non più di 70-80 cm. Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 921419
Se metti per necessità  un cavo più lungo( 100-120 cm.), cadrà il mondo? No, solo che cadrà un poco la risposta in alto.
Ecco perchè ti dicevo:"occhio"!!
Pink23
Pink23
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 293
Data d'iscrizione : 03.02.21
Località : Asti

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da Pink23 Dom Nov 20, 2022 10:20 pm

Si potrebbe chiedere alla Syntesis quali sono le testine da loro provate e consigliate per una migliore resa

Erilich
Erilich
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1554
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 39
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da Erilich Lun Nov 21, 2022 5:39 am

heartbreaker ha scritto:
Erilich ha scritto:
Scartabellando in giro per internet mi sono imbattuto in poche se non pochissime informazioni sulla capacità di ingresso, io ero andato sul sicuro in quanto nel depliant della casa veniva indicata una sensibilità di 1mV e un guadagno di 40db con un uscita a 10mV. (http://www.newaudio.it/sinthesis/brio/brio.pdf)...... Ho sbagliato qualche calcolo? 
Comunque domani mattina chiamo Synthesis e chiedo direttamente a loro, in modo da fugare ogni dubbio.
Allora, facciamo qualche calcolo.
La Nagaoka raccomanda una capacità di carico di 150-200 pF per la 500 ( alcuni riportano 100 pF???)
La Synthesis dice che il suo pre ha un guadagno ingresso-uscita di 40 dB, cioè di 100 volte, quindi i 3 mV a 5cm/ sec ( a 1000Hz suppongo) daranno in uscita 300 mV. Questo però è un valore di modulazione medio, per cui non ci dovrebbero essere problemi di pilotaggio di un normale stadio linea.
La Synthesis dichiara una uscita massima di 10 V cui potrebbe spannometricamente corrispondere una tensione di ingresso di circa 100 mV. Direi che ci siamo; forse, ma forse, nei passaggi più impetuosi di qualche sinfonia o dei miei amati gruppi di prog-rock potrebbe esserci qualche problemino.
Non dichiara, invece la capacità di ingresso. Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 81249
La casa costruttrice dichiara di utilizzare la 12AX7, ECC83 per gli europei. Ora questa valvola ha un guadagno massimo di 100, ma probabilmente in circuito cade intorno a 60-65. A questo valore di guadagno la capacità di ingresso del pre, compresa di tutto( non scendo in spiegazioni precise), sarà intorno ai 150 pF.
Ne rimangono quinidi circa 50 per il cavo di connessione dalla testina al pre. Pochini.
Questo vuol dire che dovrai sistemare il pre phono molto vicino al gira in maniera da utilizzare un cavo, a bassa capacità, lungo non più di 70-80 cm. Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 921419
Se metti per necessità  un cavo più lungo( 100-120 cm.), cadrà il mondo? No, solo che cadrà un poco la risposta in alto.
Ecco perchè ti dicevo:"occhio"!!

Intanto grazie mille per la spiegazione, mi hai fatto capire quanto ancora debba approfondire l'argomento, del quale sono ancora troppo a digiuno. Fortunatamente posso fare on modo e maniera, spostando un po' di roba e ridisponendo la scrivania, di far stare giradischi, prephono e ampli molto vicini, per cui dovrebbero bastarmi cavi sui 50 cm di lunghezza.

Una domanda su tutte che mi verrebbe da fare è se, per avere un miglior margine di manovra, potrei optare su un altro tipo di valvole che siano adatte al tipo di circuito ma che partano da valori più alti in modo da poter stare tranquillo una volta per tutte?
heartbreaker
heartbreaker
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 423
Data d'iscrizione : 15.08.15

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da heartbreaker Lun Nov 21, 2022 1:30 pm

Erilich ha scritto:.......
Una domanda su tutte che mi verrebbe da fare è se, per avere un miglior margine di manovra, potrei optare su un altro tipo di valvole che siano adatte al tipo di circuito ma che partano da valori più alti in modo da poter stare tranquillo una volta per tutte?
Se mi stai chiedendo se è possibile sostituire le valvole 12AX7 del Synthesis con un altro tipo  la risposta è: assolutamente no. Così nasce e così muore.
Se lo hai già comperato e non lo puoi sostituire, dovrai ingegnarti un po' per ottenere il massimo sia da lui, che dalla testina.
Invece se lo puoi sospendere e ragionare con calma, valuta la amplificazione con cui hai ascoltato la Nagaoka, oppure vedi cosa trovi nell'usato(di qualità).
Come suggerimento en passant, ti dovesse capitare un Audio Research SP 9 o 14  ad un buon prezzo ed in buone condizioni, non fartelo sfuggire.
Stai comperando una testina di  valore, non vorrai castrarla con una amplificazione non adeguata?
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26912
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 64
Località : Genova

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da pluto Lun Nov 21, 2022 2:34 pm

Erilich ha scritto:Comunque ringrazio tutti per la partecipazione, sono quasi commosso!  Embarassed
Per il momento i più papabili e che sto portando avanti in trattativa sono in ordine di preferenza:

Il VPI, visto che si tratta di negozio Hifi fisico che credo offra anche una garanzia del prodotto che è stato messo a punto e revisionato nei loro laboratori (per altro ho trovato anche il suo condizionatore di rete in vendita)

Il Rega P9 color legno con la sua PSU compresa (ho un appuntamento telefonico domani pomeriggio con il signore che lo vende)

Il Micro Seiki, semplicemente perchè è veramente bello ma dovrei informarmi di più, soprattutto mi frena il fatto della mancanza totale di garanzia e il fatto che abbia una ventina di anni sul groppone non depone certo a suo favore.

Il Project mi piace ma effettivamente (solo da un punto di vista estetico e assolutamente non qualitativo, non avendolo mai ascoltato) non mi fa battere il cuore, lo comprerei volentieri perchè mi fido del rivenditore che è quello dove ho costruito gran parte dell'impianto a diffusori.

Il technics mi attira dal lato del Tuning possibile e sarebbe però una scelta dettata dalla ragione, per cui, pur essendo quello che mi ha fatto conoscere la testina, da essere completamente irrazionale e vittima della sua anarchia non posso che lasciarlo in fondo alla lista.

Voglio aggiungere un po' di confusione

Mi era sfuggito che eri partito da Di Prinzio

- Il Xerses è un giradischi Top (nessuno ti ha considerato ma lo è) Non ha il suo braccio originale cosa che ne riduce il valore a mio avviso, ma resta una grande opzione
- Di Prinzio ha un altro gira di grande valore a 850 euro che nessuno considera ma se messo bene a punto era considerato a livello di un Sondek e cioè il PINK Triangle. Mi sembra che abbia un braccio Jelco (Di Prinzio non lo dichiara e devi chiedere).  Bisogna tarare le molle...ma non è difficile

Il Micro Seiki BL 51 è ottimo. Scordati gli anni. Secondo te sono tutti scemi quelli che si comprano i Garrard 301/401 o i Thorens TD 124 che di anni ne hanno almeno 40 e pagano 2000/2500 euro?  Ma non ho visto che braccio monta

Visto che non mi sembri troppo esperto io credo dovresti comprare il gira e puntina dallo stesso negoziante e fartela montare li. Otterresti uno sconto maggiore e saresti più tranquillo
Fermo restando che poi dovresti farti tutti i controlli da solo con bilancina e dima, x vedere se è tutto ok

Di roba valida ce n'è parecchia. Ti hanno suggerito altri gira validi tipo VPI REGA PROJECT TECHNICS ETC

Tempo fa Audiograffiti aveva un Micro DQX 500 con il suo braccio a 1200 euro (ormai venduto). E'  molto raro e si beve quasi tutti quelli nominati. E ha più di 30 anni .... LaughingLaughing

Insomma alternative ce ne sono tante, magari passando anche x Thorens 126 Mk3 con braccio SME (vedi Audiocostruzioni)  Ci vuole un pò di cul, pazienza e affidarsi ad un venditore serio
E magari scegliere se trazione diretta o cinghia

Io Ti do le mie preferenze personali in ordine sparso

Xerses con il suo braccio
Pink Triangle con braccio Syrinx o SME 309
Micro Seiki BL 51 con braccio Micro
Micro Seiki DQX 500
Luxman a trazione DD
Technics 1200

Solo alcuni nomi x riflettere. Poi bisogna vedere prezzo, condizioni, quale braccio etc etc
Pink23
Pink23
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 293
Data d'iscrizione : 03.02.21
Località : Asti

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da Pink23 Lun Nov 21, 2022 4:01 pm

Erilich ha scritto:
Pink23 ha scritto:
Heartbreaker :Non viene specificata la capacità di ingresso nè se è regolabile in qualche maniera. In un pre fono, per quanto basico, la ritengo doverosa. ha scritto:Dato il tipo di valvola utilizzata, occhio!
E' da prendere in considerazione questa cosa in quanto la Nagaoka MP500 ha una tensione di uscita a 3mv che per una MM è un po' bassa. Ad esempio con la mia testina anche se ha 5mv ho dovuto lavorci un po' con la regolazione del prephono

Scartabellando in giro per internet mi sono imbattuto in poche se non pochissime informazioni sulla capacità di ingresso, io ero andato sul sicuro in quanto nel depliant della casa veniva indicata una sensibilità di 1mV e un guadagno di 40db con un uscita a 10mV. (http://www.newaudio.it/sinthesis/brio/brio.pdf)
In quello che si legge in giro dovrebbe essere adatto anche a testine MC ad alta uscita e confrontando la Nagaoka con, ad esempio, una Hana EH quest'ultima ha una sensibilità di 2mV. e tecnicamente (per le modeste conoscenze che sono riuscito a reperire) dovrebbe essere sufficiente a garantirmi un buon margine. Ho sbagliato qualche calcolo? 
Comunque domani mattina chiamo Synthesis e chiedo direttamente a loro, in modo da fugare ogni dubbio.
Scusa se mi sono permesso di indicare la questione dei 3mv ma a me è successo quando avevo un prephono senza regolazioni di aver preso una testina che richiedeva di dover alzare il volume di più rispetto al cd e ciò comportava di sentire più rumore nel passaggio da un brano all'altro. Perciò poi ho preso testine MM con almeno 5mv ma anche ora con un prephono con regolazioni ho riscontrato miglioramenti udibili con alcuni accorgimenti. Non sono un tecnico ma volevo solo farti partecipe di queste mie esperienze perchè consideri bene prima di fare spese cioè fare giuste scelte su testina e prephono

Erilich
Erilich
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1554
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 39
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da Erilich Lun Nov 21, 2022 7:05 pm

pluto ha scritto:
Erilich ha scritto:Comunque ringrazio tutti per la partecipazione, sono quasi commosso!  Embarassed
Per il momento i più papabili e che sto portando avanti in trattativa sono in ordine di preferenza:

Il VPI, visto che si tratta di negozio Hifi fisico che credo offra anche una garanzia del prodotto che è stato messo a punto e revisionato nei loro laboratori (per altro ho trovato anche il suo condizionatore di rete in vendita)

Il Rega P9 color legno con la sua PSU compresa (ho un appuntamento telefonico domani pomeriggio con il signore che lo vende)

Il Micro Seiki, semplicemente perchè è veramente bello ma dovrei informarmi di più, soprattutto mi frena il fatto della mancanza totale di garanzia e il fatto che abbia una ventina di anni sul groppone non depone certo a suo favore.

Il Project mi piace ma effettivamente (solo da un punto di vista estetico e assolutamente non qualitativo, non avendolo mai ascoltato) non mi fa battere il cuore, lo comprerei volentieri perchè mi fido del rivenditore che è quello dove ho costruito gran parte dell'impianto a diffusori.

Il technics mi attira dal lato del Tuning possibile e sarebbe però una scelta dettata dalla ragione, per cui, pur essendo quello che mi ha fatto conoscere la testina, da essere completamente irrazionale e vittima della sua anarchia non posso che lasciarlo in fondo alla lista.

Voglio aggiungere un po' di confusione

Mi era sfuggito che eri partito da Di Prinzio

- Il Xerses è un giradischi Top (nessuno ti ha considerato ma lo è) Non ha il suo braccio originale cosa che ne riduce il valore a mio avviso, ma resta una grande opzione
- Di Prinzio ha un altro gira di grande valore a 850 euro che nessuno considera ma se messo bene a punto era considerato a livello di un Sondek e cioè il PINK Triangle. Mi sembra che abbia un braccio Jelco (Di Prinzio non lo dichiara e devi chiedere).  Bisogna tarare le molle...ma non è difficile

Il Micro Seiki BL 51 è ottimo. Scordati gli anni. Secondo te sono tutti scemi quelli che si comprano i Garrard 301/401 o i Thorens TD 124 che di anni ne hanno almeno 40 e pagano 2000/2500 euro?  Ma non ho visto che braccio monta

Visto che non mi sembri troppo esperto io credo dovresti comprare il gira e puntina dallo stesso negoziante e fartela montare li. Otterresti uno sconto maggiore e saresti più tranquillo
Fermo restando che poi dovresti farti tutti i controlli da solo con bilancina e dima, x vedere se è tutto ok

Di roba valida ce n'è parecchia. Ti hanno suggerito altri gira validi tipo VPI REGA PROJECT TECHNICS ETC

Tempo fa Audiograffiti aveva un Micro DQX 500 con il suo braccio a 1200 euro (ormai venduto). E'  molto raro e si beve quasi tutti quelli nominati. E ha più di 30 anni .... LaughingLaughing

Insomma alternative ce ne sono tante, magari passando anche x Thorens 126 Mk3 con braccio SME (vedi Audiocostruzioni)  Ci vuole un pò di cul, pazienza e affidarsi ad un venditore serio
E magari scegliere se trazione diretta o cinghia

Io Ti do le mie preferenze personali in ordine sparso

Xerses con il suo braccio
Pink Triangle con braccio Syrinx o SME 309
Micro Seiki BL 51 con braccio Micro
Micro Seiki DQX 500
Luxman a trazione DD
Technics 1200

Solo alcuni nomi x riflettere. Poi bisogna vedere prezzo, condizioni, quale braccio etc etc

Io sapevo di fare la cosa giusta a postare i miei dubbi sulla parte analogica...
affraid affraid 
Per come la vedo io avete tutti ragione, nel senso che mi avete proposto bellissime alternative, allargando di molto quelli che sono i miei orizzonti e le mie conoscenze.
In effetti essendo la mia prima volta, o almeno la prima volta che mi piacerebbe fare sul serio, come ogni buon verginello sto cercando di rimanere a galla, effettivamente quei modelli li avevo visti tutti e mi erano piaciuti molto, indicando lo Xerxes come prima scelta mi sento un po' meno impacciato, tuttavia... Tuttavia sono in trattativa per il VPI assieme alla Nagaoka (che per l'appunto gli ho chiesto di montarmi), dopo aver sentito il negoziante mi ha fatto un ottima offerta su entrambi i prodotti, e aspetto solamente che ufficializzi il tutto con la parte contabile in modo da poter saldare il conto. Diciamo che, come dice mia nonna ho trovato una scarpa che mi stava comoda e l'ho messa senza pensarci troppo. 
Per quanto riguarda invece il Pre-phono visto che è già in arrivo farò la famosa prova del nove direttamente collegando il tutto e ascoltando, la fortuna di poter ridisporre il tutto con cavi molto corti mi tranquillizza, ma in effetti avessi aperto un altro post forse non sarebbe stato peggio. Attendo ancora la risposta di Synthesis a quale ho scritto una mail, vediamo cosa dicono. In caso fosse una debacle in senso prefonico vedrò di metterci una pezza rivendendo e ricomprando, nel frattempo vado a studiare un po', mi sa che ne avrò bisogno per settare il tutto.  sunny sunny


@Pink23 mi hai frainteso, il mio era un "grazie" e un "mi sa che ho sbagliato a fare i compiti" non mi ero assolutamente offeso, anzi grazie di aver espresso i vostri dubbi. come ho detto sopra devo rimettermi a studiare. :) sunny


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
giaiant
giaiant
MusicAddicted
MusicAddicted

Numero di messaggi : 21672
Data d'iscrizione : 21.08.14
Età : 59
Località : GÖRZ

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da giaiant Lun Nov 21, 2022 8:02 pm

la nagaoka avrà bisogno di parecchie ore di rodaggio prima di dare il meglio


_________________
Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Rauche11
.................il mio impianto....................
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554-piccolo-aggiornamento-impianto
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26912
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 64
Località : Genova

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da pluto Mar Nov 22, 2022 9:17 am

Penso che VPI e Nagakoa sia una bella scelta.
Fatti montare il tutto e poi comprati una dima e una bilancina (con calma x ricontrollare il tutto).

E poi tanti bei dischi.  Buoni ascolti
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1146
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da martin logan Mar Nov 22, 2022 10:48 am

In questi mesi sto usando il VPI Scout Jr. con braccio unipivot JMW memorial .. è lo stesso che stai trattando ?

Uso una MC a media uscita EMT e suona benissimo, se non vuoi complicarti la vita stai pure sulla Nagaoka MP.

Non so dove lo appoggerai, se è questo modello dico solo okkio all'isolamento del motore (unica tavanata che ha fatto VPI).


Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Img_0021
Erilich
Erilich
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1554
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 39
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da Erilich Mar Nov 22, 2022 12:33 pm

Precisamente, stanotte mi son messo a far di conto e ho buttato giù un paio di idee per la mensola a Muro con un ripiano in multistrato di betulla da 4 cm e una lastra di marmo da 2 cm (ho un amico che fa lapidi di mestiere), poggiata du delle mezzelune di silicone della 3m dovrebbero dare un buon isolamento. La cosa che mi piacerebbe é quella di allungare la mensola per mettere vicino il pre-phono in modo da accorciare il cavo e piazzare il resto dell'impianto sotto la mensola per tenere sotto i 50cm anche i cavi segnale. Alla fine il giradischi dovrebbe pesare sugli 8kg compreso il motore, il piano di marmo dovrebbe essere sui 10 e il Brio sui 3kg. Mi basta una mensola su tre staffe fissata a muro con 2 tasselli per staffa da 10mm che entrino nel muro per una quindicina di centimetri. Malgrado lo sbalzo dovrebbero tenere senza problemi.


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
Erilich
Erilich
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1554
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 39
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da Erilich Mar Nov 22, 2022 2:08 pm

giaiant ha scritto:la nagaoka avrà bisogno di parecchie ore di rodaggio prima di dare il meglio
I vinili li ama molto anche mia moglie, ascolta praticamente solo quelli, per cui credo che subirà un rodaggio piuttosto veloce.  Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 3612222525

Grazie  @pluto, vi assicuro che vi romperò parecchio le scatole sui vinili da acquistare  angel

Comunque ancora non mi hanno confermato, nel senso che sembra che tergiversino parecchio sul fornire l'IBAN (questa ancora non mi era mai capitata)... potrebbe non essere finita qui.


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
nico 61
nico 61
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 553
Data d'iscrizione : 20.10.19
Età : 61
Località : Valdagno Vicenza

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da nico 61 Mar Nov 22, 2022 2:20 pm

Ciao, metteri le staffe il piano di marmo le 4 mezze cupole in gomma morbida e il piano di multistrato.
Cosi il marmo si consolida con le staffe e blocca eventuali vibrazioni di bassa frequenza le quattro mezzelune con il legno multistrato fanno da ulteriore taglio.
Erilich
Erilich
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1554
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 39
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da Erilich Mar Nov 22, 2022 6:46 pm

nico 61 ha scritto:Ciao, metteri le staffe il piano di marmo le 4 mezze cupole in gomma morbida e il piano di multistrato.
Cosi il marmo si consolida con le staffe e blocca eventuali vibrazioni di bassa frequenza le quattro mezzelune con il legno multistrato fanno da ulteriore taglio.

Come lo fisseresti il piano di marmo, semplicemente appoggiato? Avevo pensato di fare il contrario per cavarmela con un paio di viti ma in effetti la tua soluzione sembrerebbe più logica.


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
nico 61
nico 61
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 553
Data d'iscrizione : 20.10.19
Età : 61
Località : Valdagno Vicenza

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da nico 61 Mer Nov 23, 2022 5:00 am

Non ho idea di come sia fatta la staffa che vuoi installare, ma suppongo che siamo due triangoli da fissare al muro a una distanza pari alla larghezza della lastra di marmo, io la fisserei con del mille chiodi nero o bianco in rispetto del colore della lastra, in maniera che rimanga ben ancorata alle staffe.
Inoltre farei la tavola due centimetri più scarsa della lastra di marmo in maniera che rimanga all'interno del perimetro della lastra di marmo libera di oscillare, perché se la appoggi al muro il risultato sarebbe vano.
Edmond
Edmond
Sordologo

Numero di messaggi : 11368
Data d'iscrizione : 17.04.10
Località : Brescia

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da Edmond Mer Nov 23, 2022 5:46 am

Ciao, mi permetto di fare due considerazioni, introducendo alcune immagini della staffa Rega:

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 51l0la10

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Staffa10

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Audito10

La staffa Rega è cambiata nel tempo, modificando lo schema di irrigidimento dei profili e la loro sezione, creando un sistema più vincolato, garanzia di una maggiore rigidità vibrazionale.

Il piano d'appoggio non risulta particolarmente pesante, in quanto masse sospese troppo pesanti non aiutano la struttura a smorzare le eventuali vibrazioni.

Se non vuoi acquistare il sistema già pronto, cerca di copiarne lo schema e non esagerare con i pesi "sospesi".


_________________
Giorgio


Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Firma12


Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
Erilich
Erilich
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1554
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 39
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da Erilich Mer Nov 23, 2022 12:59 pm

Domani provo a portare tutto al fabbro per studiarci insieme, comunque avrò bisogno di un piano di appoggio uniforme vista la conformazione del VPI. Per altro dalla foto sembra anche piuttosto leggera, grazie mille, questa fiscussione mi piace sempre di più.


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
Edmond
Edmond
Sordologo

Numero di messaggi : 11368
Data d'iscrizione : 17.04.10
Località : Brescia

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da Edmond Mer Nov 23, 2022 5:26 pm

I profili sono progettati per ciò che debbono fare, ed un peso elevato in quota può non essere il massimo, se la parete fosse una tramezzi leggera.

Facci sapere le evoluzioni!


_________________
Giorgio


Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Firma12


Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2057
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da mantraone Mer Nov 23, 2022 7:30 pm

martin logan ha scritto:In questi mesi sto usando il VPI Scout Jr. con braccio unipivot JMW memorial .. è lo stesso che stai trattando ?

Uso una MC a media uscita EMT e suona benissimo, se non vuoi complicarti la vita stai pure sulla Nagaoka MP.

Non so dove lo appoggerai, se è questo modello dico solo okkio all'isolamento del motore (unica tavanata che ha fatto VPI).


Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Img_0021

Bello è bello.... sull'isolamento del motore, verissimo tutti i modelli sono migliorabili possibilmente separando il piano dove poggia il motore da quello del gira.... Per il resto mi sembra molto bello.

Anch'io cercherei alla fine una bella MC. Sul più modesto Rega lavora molto bene la Ania, ma qui ti pui sbizzarrire, penso che l'altezza del braccio sia regolabile con facilità.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1146
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da martin logan Gio Nov 24, 2022 7:37 am

...  penso che l'altezza del braccio sia regolabile con facilità.




Non con la stessa facilità del modello superiore, che puoi fare al volo tramite una manopola che nuove una testa micrometrica.


Comunque basta una chiave allen e la rotazione di un collare , nulla di complicato. 
Più lunga la regolazione dell'angolo orizzontale su cui lavora lo stilo, muovendo le masse laterali di colore chiaro che si vedono ai lati ; con un poco di pazienza fai anche questo.
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2057
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da mantraone Gio Nov 24, 2022 8:33 am

martin logan ha scritto:...  penso che l'altezza del braccio sia regolabile con facilità.




Non con la stessa facilità del modello superiore, che puoi fare al volo tramite una manopola che nuove una testa micrometrica.


Comunque basta una chiave allen e la rotazione di un collare , nulla di complicato. 
Più lunga la regolazione dell'angolo orizzontale su cui lavora lo stilo, muovendo le masse laterali di colore chiaro che si vedono ai lati ; con un poco di pazienza fai anche questo.

Ah ok grazie per la precisazione.


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3874
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 101
Località : Località

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da JacksonPollock Gio Nov 24, 2022 10:28 am

pluto ha scritto:
- Di Prinzio ha un altro gira di grande valore a 850 euro che nessuno considera ma se messo bene a punto era considerato a livello di un Sondek e cioè il PINK Triangle. Mi sembra che abbia un braccio Jelco (Di Prinzio non lo dichiara e devi chiedere).  Bisogna tarare le molle...ma non è difficile

Molto bello il Triangle, quello è un Jelco con oil damping...
Grandissimo braccio che vale da solo il costo dell'insieme.
Erilich
Erilich
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1554
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 39
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina. - Pagina 2 Empty Re: Scelta sorgente analogica a partire dalla Testina.

Messaggio Da Erilich Ven Nov 25, 2022 7:11 am

Oggi lo propongono a 640 euro per il Black Friday io ho già fatto ma magari a qualcuno interessa sunny


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.

    La data/ora di oggi è Ven Dic 09, 2022 9:22 am