Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)


Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Mer Feb 02 2011, 18:42

A proposito di pianoforte.

Chi volesse fidarsi del mio parere ed acquistare una delle più belle integrali delle sonate per piano di Mozart (quella di Bilson per Hungaroton) sappia che pur se esaurita presso la casa discografica è ancora disponibile, non so ancora per quanto, presso JPC in pochi giorni, a 50 euro.

Il link alla pagina del prodotto, dove potrete saggiarne anche qualche frammento, è questa:

http://www.jpc.de/jpcng/classic/detail/-/art/Wolfgang-Amadeus-Mozart-Klaviersonaten-Nr-1-18/hnum/7016347

... non dite che non vi avevo avvertito.... Ciao!
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25989
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Mer Feb 02 2011, 19:29

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:Lang Lang ha una ottima tecnica. E soprattutto una incredibile presa sul pubblico, che per un concertista non guasta Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 650957 .

Avrebbe ancora da maturare, però, sia stilisticamente (suona Mozart come Chopin, Beethoven come Schubert, Schumann come Liszt, in cosa si differenzi il mondo poetico, espressivo, culturale di ciascuno rispetto agli altri gli sfugge) che interpretativamente (tende sempre un pò troppo al sentimentale che può tornare bene ad un certo modo - stereotipato - di intendere Chopin e basta).

Il rataplan dello star system a suo favore è poi smaccato al limite del ridicolo: un fiorire di foto dove lui ammicca con quella faccia da eterno fanciullo che tanto piace alle signore di una certa età Laughing Laughing Laughing .

Insomma, parliamoci chiaro: un talentaccio con grande carisma serve anche al pianoforte per ampliare la diffusione di questa musica. Solo speriamo che la necessità di fare soldi (delle major discografiche) non inceppi il meccanismo e che quindi lui abbia il tempo di crescere..... e per farlo c'è sempre tempo. Il farfallone Rubinstein (il secondo della storia del piano, cioé Artur) raggiunse la maturità interpretativa solo negli anni '60, superati i settant'anni.....

Sicuramente una grande promessa del pianismo internazionale, insomma....

Si in effetti era anche la mia opinione - avevo comprato solo un suo disco finora x SOny : Lang in Vienna con DVD allegato. Devo dire che deve essere stato un grande concerto vuoi x la sala leggendaria etc. Registrazione ottima. Anche il suo look va nella direzione che dici, anche se credo gli sia un pò imposto dai suoi agenti proprio come una Pop STar. Tutto sommato direi che ha spodestato e alla grande il ruolo che aveva finora Yo Yo Ma, anche se questi mi è sempre sembrato molto più contenuto nei suoi atteggiamenti ed infatti è maturato moltissimo (ha anche suonato con fior fiore di gente). Io temo che sia molto il mercato americano che chiede questo - credo che in Europa non ci sia tutta questa richiesta di atteggiamenti extra musicali. Ho l'impressione che noi (come in tutte le cose della vita) in Europa si sia un pò più classicisti x così dire, più ancorati alle tradizioni etc. In USA devono vendere. Period. Il resto non conta.

Guarda Pogorelich x esempio. Era partito un pò così anche lui con quell'aurea di play boy intellettuale dopo il lancio fattogli dalla Argerich dopo il concorso Chopin. Però non ha mai fatto presa sul mercato USa come sta facendo Lang. Poi si è incasinato anche un pò la vita, con il matrimonio con la moglie musa molto più anziana di lui, la morte di lei etc

Il suo concerto di Chopin con Abbado a me è sempre piaciuto moltissimo. Ha un attacco iniziale quando entra che è impressionante. Anche il Gaspard de la Nuit era molto buono
Speriamo che si riprenda. Mi sembrava interessante anche lui.
Dragon
Dragon
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 8562
Data d'iscrizione : 23.12.08
Età : 54
Località : Pisa (Motociclista)

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Dragon il Mer Feb 02 2011, 22:22

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:A proposito di pianoforte.

Chi volesse fidarsi del mio parere ed acquistare una delle più belle integrali delle sonate per piano di Mozart (quella di Bilson per Hungaroton) sappia che pur se esaurita presso la casa discografica è ancora disponibile, non so ancora per quanto, presso JPC in pochi giorni, a 50 euro.

Il link alla pagina del prodotto, dove potrete saggiarne anche qualche frammento, è questa:

http://www.jpc.de/jpcng/classic/detail/-/art/Wolfgang-Amadeus-Mozart-Klaviersonaten-Nr-1-18/hnum/7016347

... non dite che non vi avevo avvertito.... Ciao!


Grazie! sunny


_________________
Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.
Dragon
Dragon
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 8562
Data d'iscrizione : 23.12.08
Età : 54
Località : Pisa (Motociclista)

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Dragon il Mer Feb 02 2011, 22:24

@pluto ha scritto:
Guarda Pogorelich
Il suo concerto di Chopin con Abbado a me è sempre piaciuto moltissimo. Ha un attacco iniziale quando entra che è impressionante. Anche il Gaspard de la Nuit era molto buono
Speriamo che si riprenda. Mi sembrava interessante anche lui.

Di quale parli? Puoi essere più specifico...magari una foto, un "linketto"... sunny


_________________
Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25989
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Mer Feb 02 2011, 23:08

Anche gli straordinari dall'altra parte del mondo mi fai fare Dragone Sputafuoco. Vabbè tanto ci dobbiamo preparare a 1000 ore di aereo.... Sleep Sleep

Era questo:

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 4888c611

Buoni sia CD sia soprattutto il vinile che dovresti riuscire a trovare abbastanza facilmente da qualche parte. A mio parere una bella incisione DG (non a livello Decca, Mercury etc) ma ce ne fossero così---)

Ma senti anche che dice PPP. Magari me lo stronca come neve al sole
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 999153 Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 999153

Era un astro nascente all'epoca, la stella del pianismo DG, poi si è un pò perso per strada. Una vita un pò complicata (forse anche qualche rotella da mettere a punto nella sua testa, boh)

Bye
Gian
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 51
Località : Firenze

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Gio Feb 03 2011, 00:03

Secondo me si tratta di una edizione validissima, come altre se ne trovano. Di ottime esecuzioni dei conceri di Chopin ce ne sono varie: mi viene in mente ad esempio anche una ottima registrazione DG con Zimerman come solista e direttore.... però secondo me esiste una registrazione che dal punto di vista artistico le batte tutte, e per la qualità della direzione (in termini di colori, di rilievo dato ai fiati, di uguaglianza di intenti col solista) e per la qualità e le intenzioni del solista.

E' questa:

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 1100279

Buona registrazione Philips e buon remaster, senza essere mozzafiato né l'uno né l'altro. Ma grande trasparenza dell'ordito orchestrale.

Oltretutto a 20 euro compriamo tutte le composizioni di Chopin per piano ed orchestra, non solo i due concerti.

Ma nel secondo concerto per piano (come nel primo) Arrau è ineguagliabile: è l'unico solista (in perfetta comunione col direttore come dicevo prima) ad interpretare questo Chopin "giovane" nell'ottica dello Chopin maturo, e quindi con tre diversi livelli espressivi nei tre movimenti: quasi marziale, veramente "maestoso" il primo; liricissimo, sognante, quasi uno dei "notturni" il secondo (ma con una sezione centrale apertamente drammatica, come occorre); vorticoso gioco il terzo ed ultimo, ma con la nonchalance del salotto e non con l'ostentazione del virtuosismo da concerto.

Una interpretazione magnifica, che nel primo movimento a tratti impressiona, nel secondo commuove e lascia senza parole per l'eloquenza del tutto scevra da sentimentalismi, nel terzo diverte ed entusiasma per il disinvolto virtuosismo.

Grandissimo pianismo, ed una direzione di Inbal, lo ripeto, per una volta non di mero accompagnamento.

Non potendo resistere e non trovando la registrazione di Arrau e Inbal su youtube, vi linko la meno travolgente ma pur sempre ottima esecuzione di Zimerman dello splendido larghetto:



...e anche Zimerman, quando ripete (timing 7'57'') la sezione variata del motivo principale dopo la sezione centrale drammatica sembra sia un cantante, non un pianista, tanto è il rilievo dato al legato della frase musicale.... del tutto illusorio, visto che il piano, in quanto strumento a tastiera, non può realmente legare i suoni.... miracoli di Chopin e dei suoi migliori esecutori....

Ciao!


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Dragon
Dragon
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 8562
Data d'iscrizione : 23.12.08
Età : 54
Località : Pisa (Motociclista)

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Dragon il Gio Feb 03 2011, 08:51

PPP, leggerti è sempre un piacere, oltre ad essere istruttivo... ma tu sei un'enciclopedia vivente... Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 921419 ... Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 625723

Come faccio ora a non prendermi anche questo doppio CD ? Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 588790

RI grazie! sunny


_________________
Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 8952
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Boh...

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Luca58 il Gio Feb 03 2011, 13:43

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:Rubinstein (il secondo della storia del piano, cioé Artur) raggiunse la maturità interpretativa solo negli anni '60, superati i settant'anni.....
Credo infatti che l'unico cofanetto di Chopin che ho e che e' interpretato da Rubinstein si riferisca a quel periodo. Davvero unico.

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 51os0a10


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7080
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 70

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da ema49 il Gio Feb 03 2011, 13:46

@pluto ha scritto:

Ero incuriosito dalle 4 Stagioni della Petite Bande, ma devo dirvi che non mi ha fatto saltare sulla poltrona - L'avete mai ascoltato?



La Petite Bande diretta da Kuijken?


_________________
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7080
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 70

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da ema49 il Gio Feb 03 2011, 13:49

@Luca58 ha scritto:
@Pazzoperilpianoforte ha scritto:Rubinstein (il secondo della storia del piano, cioé Artur) raggiunse la maturità interpretativa solo negli anni '60, superati i settant'anni.....
Credo infatti che l'unico cofanetto di Chopin che ho e che e' interpretato da Rubinstein si riferisca a quel periodo. Davvero unico.

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 51os0a10



A domanda mia moglie risponde: Chopin - Pollini, un binomio inscindibile. Queste donne, come sono categoriche Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 650957


_________________
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 8952
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Boh...

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Luca58 il Gio Feb 03 2011, 13:55

@ema49 ha scritto:A domanda mia moglie risponde: Chopin - Pollini, un binomio inscindibile. Queste donne, come sono categoriche Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 650957
So che Pollini e' bravissimo, ma io una volta ascoltai qualcosa suonato da lui e decisi che non sarebbe stato il "mio" pianista di Chopin; con questo CD, invece, non ho avuto dubbi dopo due note.

N.B. => Non lo dire a tua moglie altrimenti mi squalifica! Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 650957


Ultima modifica di Luca58 il Gio Feb 03 2011, 15:38, modificato 1 volta


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25989
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Gio Feb 03 2011, 14:42

@ema49 ha scritto:
@pluto ha scritto:

Ero incuriosito dalle 4 Stagioni della Petite Bande, ma devo dirvi che non mi ha fatto saltare sulla poltrona - L'avete mai ascoltato?



La Petite Bande diretta da Kuijken?

Si a meno di non aver sbagliato. Nel monitor dell'aereo non riuscivo a leggere benissimo. Maledetti
Ma mentre su Bach siamo ai massimi come mi hai sempre fatto capire, qua non mi sembrava proprio il top. Però never say never. La mia personale idea su Petite bande e Kuijken ai primi ascolti mi disorienta subito e mi lascia perplesso (quasi al limite bocciatura), poi inizia a prendermi dopo 2/3 ascolti.
Però c'è una ragione in quello che dico e vale solo x me naturally. Sono arrivato tardi agli strumenti antichi etc e quindi faccio un pò più fatica di te e Vito che forse sicuramente siete partiti molto prima di me etc

Nel prossimo volo (sono a HK) mi becco Harnoncourt

Ciao
Gian
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25989
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Gio Feb 03 2011, 14:48

Alla fine sono riuscito a far "cantare" PPP su Chopin sunny sunny sunny

Quel cofanettino di Arrau me lo pappo anch'io, anche se uno dei 2 concerti mi pare di averlo da qualche parte insieme a Zimmerman

*****

E per quanto riguarda Bilson, suona sempre il fortepiano anche qua???

azzz stasera (x me), mi sei già costato un 70/80 euretti Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 939343 Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 939343
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25989
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Gio Feb 03 2011, 14:53

@Dragon ha scritto:PPP, leggerti è sempre un piacere, oltre ad essere istruttivo... ma tu sei un'enciclopedia vivente... Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 921419 ... Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 625723

Come faccio ora a non prendermi anche questo doppio CD ? Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 588790

RI grazie! sunny

Io glielo avevo detto 3 mesi fa che aveva sbagliato tutto e che doveva fare il critico x qualche rivista/trasmissione etc ma non x diletto - professionalmente intendo.
Intanto si beccava dischi e concerti agratis (che con quello che mi sembra tutti noi spendiamo in music , non guasterebbe.)
E poi faceva x grano quello che sta facendo ora x diletto, che forse è la cosa più importante.

Ripensaci, amico mio. 2/3 lettori (noi) li avresti di sicuro...... Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 650957 Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 650957
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7080
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 70

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da ema49 il Gio Feb 03 2011, 15:31

@pluto ha scritto:
@ema49 ha scritto:
@pluto ha scritto:

Ero incuriosito dalle 4 Stagioni della Petite Bande, ma devo dirvi che non mi ha fatto saltare sulla poltrona - L'avete mai ascoltato?



La Petite Bande diretta da Kuijken?

Si a meno di non aver sbagliato. Nel monitor dell'aereo non riuscivo a leggere benissimo. Maledetti
Ma mentre su Bach siamo ai massimi come mi hai sempre fatto capire, qua non mi sembrava proprio il top. Però never say never. La mia personale idea su Petite bande e Kuijken ai primi ascolti mi disorienta subito e mi lascia perplesso (quasi al limite bocciatura), poi inizia a prendermi dopo 2/3 ascolti.
Però c'è una ragione in quello che dico e vale solo x me naturally. Sono arrivato tardi agli strumenti antichi etc e quindi faccio un pò più fatica di te e Vito che forse sicuramente siete partiti molto prima di me etc

Nel prossimo volo (sono a HK) mi becco Harnoncourt

Ciao
Gian

Hai detto bene, ti becchi Harnoncourt che nelle ultime interpretazioni delle Cantate e dei concerti di Bach comincia a dare i numeri. Ascolta questo recitativo dalla cantata 43:








Ridicolo, a mio parere, adeguare al pizzicato degli archi l'intonazione del basso che invece, nelle precedenti interpretazioni e nelle interpretazioni di Leonhardt, Kuijken, Koopman... va liscia, celestiale "sopra" un tappeto di pizzicati.

Kuijken, discepolo della scuola filologica storica, ne lima tuttavia alcuni eccessi, specialmente nell'"uso" della voce che viene ancor più amalgamata nel complesso orchestrale, come fosse uno strumento. Per le Cantate lo trovo salutare, per i concerti, ove il colore delle varie linee strumentali e contrappuntistiche è fondamentale, un pò meno..


_________________
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 51
Località : Firenze

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Gio Feb 03 2011, 20:53

@Luca58 ha scritto:So che Pollini e' bravissimo, ma io una volta ascoltai qualcosa suonato da lui e decisi che non sarebbe stato il "mio" pianista di Chopin; con questo CD, invece, non ho avuto dubbi dopo due note.

N.B. => Non lo dire a tua moglie altrimenti mi squalifica! Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 650957

Se continui a tacere con tua moglie, Ema, Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 625723 devo dire che pur apprezzando molto Pollini soprattutto dal vivo, in disco non mi entusiasma affatto.

Per esempio, la sua ultima registrazione dei Notturni che tanto ha venduto io la trovo tecnicamente ineccepibile, ma ruvida, oratoriale, molto lontana dal lirismo soffuso ed intimo che riconosco in quelle composizioni.

Si Luca, quella registrazione dei Notturni di Rubinstein è in assoluto una delle più belle disponibili, e risale appunto agli anni '65/'67, quelli della grande maturità interpretativa di questo interprete. Nei Notturni i miei preferiti sono appunto questo Rubinstein (registrazioni con un pò di soffio ma bellissime), Arrau (registrazioni Philips ottimamente remasterizzate in CD), qualche isolata e sparsa registrazione di Horowitz (che come suo solito non li ha mai affrontati integralmente), quelle piccole perle lasciateci in 78 giri da Cortot.

Per semplicità vi riporto le copertine dei dischi:

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 379977_1_f
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Chopinnocturnesarrau
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 111245

E per darvi una idea delle differenze interpretative, il bellissimo Notturno opera 72/1:

Horowitz

Arrau

Rubinstein

...in verità internet non rende merito a questa musica... pazienza e...
... ciao!


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7080
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 70

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da ema49 il Gio Feb 03 2011, 21:00

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:
N.B. => Non lo dire a tua moglie altrimenti mi squalifica! Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 650957
Se continui a tacere con tua moglie
, Ema, Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 625723 devo dire che pur apprezzando molto Pollini soprattutto dal vivo, in disco non mi entusiasma affatto.


Continuo a tacere, ha un brutto carattere Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 650957 ed io non ho le competenze atte a controbattere.. Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 917604
Devo però dire, a sua discolpa, che rarissimamente ascolta musica registrata; Pollini l'ha sempre ascoltato dal vivo (Firenze, Torino, Roma, Palermo..)


_________________
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 8952
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Boh...

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Luca58 il Ven Feb 04 2011, 09:40

Per chi e' interessato alle cantate di Bach in CD, vi mando il link di un negozio eBay dove potete trovare molti cofanetti NUOVI e ormai rari della prima edizione della famosa serie "Das Kantatenwerk" della Teldec di Leonhardt/Harnoncourt (N.B. => la prima edizione, quella marrone).

http://stores.ebay.it:80/discoheroes/_i.html?_nkw=bach+fuori+catalogo&submit=Cerca&_sid=591635134

Io avevo il vol. 14 con la cantata 51, diretta magistralmente da Leonhardt, in cofanetto della stessa collana Lp che aveva una incisione DMM fantastica; adesso l'ho acquistato in CD da questo negozio che si e' dimostrato veloce, efficiente e pieno di precauzioni per l'imballo.

Devo dire che l'incisione non sara' a livello dell'Lp, ovviamente, ma a me questa in CD e' sembrata molto molto vicina e la differenza dovuta essenzialmente al supporto; davvero vale i soldi che chiedono! Niente a che vedere con le successive masterizzazioni Teldec, secondo me scadenti.


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 51
Località : Firenze

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Ven Feb 04 2011, 12:20

Pur accavallandomi con Bach (chiedo perdono al grande J.S. (sto leggendo un libello di analisi delle Goldberg e sto strabuzzando gli occhi per il significato numerologico dietro alle scelte compositive del nostro Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 921419 sunny ), volevo dirvi un'altra parola sul giovane Chopin, di cui ci stiamo occupando.

Abbiamo parlato del secondo concerto op 21 (secondo come pubblicazione ma primo come composizione, risalendo al 1829-1830), dei Notturni il cui primo che vi ho fatto ascoltare (op. 72/1) è del 1827 (ma gli altri della raccolta sono di molto successivi).... e dai brani postati si potrebbe presuppore che Chopin sia un compositore tutto votato al lirismo e quindi "femminile". Ma anche e sprattutto borghese. Si tratta di cosa che è vera, ma non risolve completamente la figura di Chopin compositore. Che è anche sperimentale, ipersensibile, morbosa e audace.

Fa da contraltare a questa immagine semplificatamente lirica di Chopin la composizione degli Studi, il cui primo gruppo (opera 10) risale agli anni tra il 1829 ed il 1832. Il secondo gruppo (opera25) risale invece al periodo tra il 1832 e il 1836. Conclude poi la serie di Studi di Cophin la terna dei "Tre nuovi Studi" del 1839 (non sempre contenuta nelle integrali).

Tradizionalmente lo Studio è una composizione che permette di compiere un esercizio virtuosistico intorno ad un problema di tecnica pianistica. In Chopin, per il quale la tecnica pianistica non era un problema esclusivamente meccanico (e di forzatura della fisiologia al fine di piegarla all'esigenza tecnica) bensì un problema timbrico e fisiologico da superare coerentemente alle comodità umane legate alla struttura fisica del pianista, la tecnica ha senso solo se si rivolge alla risoluzione di un problema per prima cosa di natura espressiva. E quindi i suoi Studi propongono problemi tecnici, certo, ma che vanno risolti partendo dalla problematica espressiva del singolo Studio.

I pianisti contemporanei possono risolvere le serie di Studi quindi o semplicemente eseguendoli in veste virtuosistica/tecnicistica o in veste poetico/espressiva. Inutile dire, forse mi conoscete abbastanza, che io preferisco nettamente la seconda scelta interpretativa, pur essendo la prima più che lecita.

Faccio notare che le due serie di Studi di Chopin è talmente ardua tecnicamente che molti famosi specialisti di questo compositore se ne sono tenuti ben alla larga. Il primo è appunto Artur Rubinstein, che non li eseguì mai integralmente e mai li registrò; il secondo è Horowitz, che ne eseguì vari in concerto ed in disco ma ne scansò sistematicamente altri, evidentemente troppo ardui per lui. Soprattutto nel caso di Horowitz, si parla di autentici virtuosi del pianoforte: probabilmente alcuni studi impensierivano Horowitz perché - a causa delle difficoltà tecniche - lo avrebbero costretto a rinuncirare a quel connubio incredibile di velocità, potenza, nitore, timbro per cui andava famoso. Rubinstein aveva invece bellissimo timbro, ma virtuosismo non trascendentale, certo inferiore al "rivale" , che infatti gli strappò molti consensi in certi ambiti cronologici.

Anche in questo caso, la registrazione più consigliabile su tutte, per l'altezza omogenea del risultato in ogni studio ed al contempo per l'elevato valore interpretativo, è una sola, oltretutto magnificamente remasterizzata da Decca nella serie "The Originals":

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 4780350

Ci sarebbe anche l'edizione di Cortot, ma lungi da me l'idea di costringevi ad ascoltarli tutti riversati da un 78 giri. Va poi detto che Cortot, straordinario musicista ma svogliato tecnicamente, qui e là è leggermente sporco, in queste esecuzioni.

Mancano invero i "tre Nuovi studi" del 1839. Chi volesse acquistare invece una integrale della musica per piano solo di Chopin, potrà rivolgersi sempre a quella di Ashkenazy (in assoluto una delle più consogliabili e omnicomprensive) venduta a prezzo stracciato dalla Decca e contenente anche l'edizione degli Studi che vi ho appena consigliato, oltreché gli Studi del 1839:

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 4782282

Per riportarvi anche in questo caso degli esempi, dei "campioni" da queste composizioni, vi faccio ascoltare (sempre dei soliti anni giovanili di Chopin):







Musica meravigliosa!!!! sunny

Ciao


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7080
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 70

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da ema49 il Ven Feb 04 2011, 12:31

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:Pur accavallandomi con Bach (chiedo perdono al grande J.S. (sto leggendo un libello di analisi delle Goldberg e sto strabuzzando gli occhi per il significato numerologico dietro alle scelte compositive del nostro..

Albert Schweitzer...si, il grande medico filantropo e profondo conoscitore di Bach?


_________________
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 51
Località : Firenze

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Ven Feb 04 2011, 12:34

@ema49 ha scritto:...
Devo però dire, a sua discolpa, che rarissimamente ascolta musica registrata; Pollini l'ha sempre ascoltato dal vivo (Firenze, Torino, Roma, Palermo..)

Io ho ascoltato da Pollini nei Preludi di Chopin qui a Firenze un tocco lievissimo, in pppp, flou (nel senso di poco scandito, alonato dal pedale), ed un calore di fraseggio meravigliosi, purtroppo mai ascoltati da lui in disco.

Spero che allo scadere dei diritti d'autore torni a galla qualche registrazione pirata dei suoi concerti: l'immagine di questo grande pianista data dal disco è decisamente non esauriente...

Speriamo!!! Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 509133


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 51
Località : Firenze

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Ven Feb 04 2011, 12:38

@ema49 ha scritto:Albert Schweitzer...si, il grande medico filantropo e profondo conoscitore di Bach?

Devo dire di no, Emanuele.... si tratta di un libricino che ho appena acquistato in libreria scritto da Germana Schiassi ed edito da Albisani Editore.

MI consigli la lettura dello Schweitzer? Embarassed


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
ema49
ema49
Musicofilo

Numero di messaggi : 7080
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 70

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da ema49 il Ven Feb 04 2011, 12:56

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:
@ema49 ha scritto:Albert Schweitzer...si, il grande medico filantropo e profondo conoscitore di Bach?

Devo dire di no, Emanuele.... si tratta di un libricino che ho appena acquistato in libreria scritto da Germana Schiassi ed edito da Albisani Editore.

MI consigli la lettura dello Schweitzer? Embarassed

Conosco il libretto di cui parli, anche se non ho avuto modo di leggerlo. Penso sia esaustivo.


_________________
Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Borsel10

"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 51
Località : Firenze

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Ven Feb 04 2011, 13:16

Grazie! Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 285880


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25989
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da pluto il Ven Feb 04 2011, 13:43

Laughing Laughing Laughing Laughing

guardate un pò quella firmetta a sinistra del cofanetto mono originale

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Img_0210

Laughing Laughing Laughing Laughing
Dragon
Dragon
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 8562
Data d'iscrizione : 23.12.08
Età : 54
Località : Pisa (Motociclista)

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 Empty Re: Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.)

Messaggio Da Dragon il Ven Feb 04 2011, 13:51

Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 921419 Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 921419 Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 921419 ... non mi dire che ce l'hai!!! Edizioni di classica su supporti vari (SACD, CD, Vinile, liquida ecc.) - Pagina 3 921419


_________________
Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    La data/ora di oggi è Gio Nov 21 2019, 15:19