Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Share

    Noesi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2012-04-19

    Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  Noesi on Thu Apr 19, 2012 9:36 pm

    Un caro saluto a tutti. Da convinto detrattore della musica "liquida", per il puro gusto della prova alcune sere fa ho fatto il ripping in alta risoluzione (Aiff/48.000Khz) dal sacd del Romeo e Juliet di Gergiev, l'ho passato nell'IPod della mia ragazza e ci siamo piacevolmente sorpresi del risultato appena infilate due cuffie: fin troppo per un oggetto simile a un porta sigarette.

    Quindi stavamo meditanto (per puro divertimento... abbiamo già l'impianto di casa di "riferimento") se acquistare l'ormai celeberrimo Wadia 170 oppure il più nuovo 171i (che sarebbe preferibile) per avere un impianto ad alta risoluzione "da viaggio" (Ipod-wadia-ampli-cuffie).

    L'unica perplessità è: come colleghiamo l'uscita digitale del 171i all'ampli delle cuffie che ha i due classici RCA left e right?

    Mille grazie per ogni consiglio.


    Last edited by Noesi on Fri Apr 20, 2012 8:42 pm; edited 1 time in total

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  fabiovob on Thu Apr 19, 2012 10:49 pm

    Il nuovo wadia non ha uscite analogiche, solo Spidf e toslink, pertanto devi gioco forza utilizzare un dac esterno, collegandolo all'uscita spidf del Wadia, dal dac prelevi il segnale analogico che invii all'ampli cuffie.

    Cmq, considerazione del tutto personale, Wadia non è più tra le aziende stimate, la precedente edizione di questo giocattolo ha lasciato molto a desiderare, sia sotto il profilo HW, due alimentatori rotti, che sotto il profilo software, spesso gli aggiornamenti dell'iphone rendevano indialogabile telefono con basetta.

    Noesi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2012-04-19

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  Noesi on Fri Apr 20, 2012 6:50 pm

    fabiovob wrote:Il nuovo wadia non ha uscite analogiche, solo Spidf e toslink, pertanto devi gioco forza utilizzare un dac esterno, collegandolo all'uscita spidf del Wadia, dal dac prelevi il segnale analogico che invii all'ampli cuffie.

    Cmq, considerazione del tutto personale, Wadia non è più tra le aziende stimate, la precedente edizione di questo giocattolo ha lasciato molto a desiderare, sia sotto il profilo HW, due alimentatori rotti, che sotto il profilo software, spesso gli aggiornamenti dell'iphone rendevano indialogabile telefono con basetta.

    Mille grazie, veramente gentile. Quindi, scartando in seduta stante l'oggetto in questione , c'è qualche "basetta" che possa consentire un interfacciamento diretto con l'ampli-cuffie di qualità (diciamo) "audiophile"...?

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  pluto on Fri Apr 20, 2012 7:10 pm

    Scusa ma come hai fatto a fare il ripping di un SACD a AIFF/48?????

    Se hai fatto il ripping dello strato Cd, allora hai fatto un 16/44 a meno che tu non abbia poi fatto un upsampling successivo con un programma ad hoc

    Oppure devi aver rippato il SACD estraendo il file ISO con la PSP3. Ma allora xchè aver fatto un AIFF/48? Presumo tu volessi dire un 16/48 in AIFF

    Scusa solo x curiosità e chiarezza..

    Ciao sunny

    Noesi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2012-04-19

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  Noesi on Fri Apr 20, 2012 8:39 pm

    Certo, 16/48 in AIFF già disponibili in itunes (magari si potesse andare in 24 bit...)

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  pluto on Sat Apr 21, 2012 6:56 am

    Noesi wrote:Certo, 16/48 in AIFF già disponibili in itunes (magari si potesse andare in 24 bit...)

    Ah ho capito, hai scaricato da I-Tunes, non hai rippato tu. Mi sembrava strano

    Guarda che di files a 24/88, 24/96, 24/176, 24/192 ormai c'è l'invasione sul WEB ed inoltre uno se li può anche fare partendo da un 16/44 con un programma di upsampling

    Chiusa parentesi

    Ciao sunny

    Noesi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2012-04-19

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  Noesi on Sat Apr 21, 2012 11:10 am

    Mi sono spiegato male Ho "rippato" il cd originale sul computer per pura curiosità (Ho sempre preferito acquistare musica originale "solida").

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  Edmond on Sat Apr 21, 2012 12:26 pm

    La Onkyo aveva una basetta, la DS-A3, che aveva l'uscita analogica, ma non so se sia ancora prodotta..........

    P.S.: si, sembra ancora prodotta. Guarda qui su Amazon IT:

    http://www.amazon.it/DS-A3-Dockingstation-Uscita-Telecomando-colore/dp/B001FCKOKS


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  turo91 on Sat Apr 21, 2012 8:39 pm

    La onkyo produce una basetta con uscita ottica/coassiale che potresti collegare ad un DAC.

    La basetta è questa http://www.it.onkyo.com/en/products/nd-s1-34533.html

    Noesi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2012-04-19

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  Noesi on Sat Apr 21, 2012 9:25 pm

    Gentilissimi e vi ringrazio.

    Nonostante non sia un brand tipicamente hi-end, mi sembra che la onkyo non sia fatta niente male...

    Domanda tendenziosa: quando utilizziamo l'ipod "nudo e crudo", tutto il lavoro di quella basetta e del dac, chi lo svolge...?

    Con l'utilizzo di una buona "basetta" e di un dac di costo simile, cosa si può ottenere in termini di qualità audio (anche solo in 16 bit aiff)?

    (perdonatemi per le banalità: sono completamente a digiuno di musica "liquida", penso al vinile come una sorgente irraggiungibile, compro tonnellate di cd con la molletta al naso e celebro quotidianamente un canto elegiaco per il mancato successo del sacd...

    Noesi
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2012-04-19

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  Noesi on Sat Apr 21, 2012 10:48 pm

    Potrebbe essere un'idea per avere (l'irrealizzabile) "tanto con poco"...?

    http://www.head-fi.org/t/528941/hrt-istreamer-dac-video-review-a-true-ipod-iphone-ipad-dac

    Personalmente non mi interesserebbero upsampling da primato o spericolate sperimentazioni informatiche... mi basterebbero 16 bit come si deve...

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  turo91 on Sun Apr 22, 2012 2:05 am

    Noesi wrote:Gentilissimi e vi ringrazio.

    Nonostante non sia un brand tipicamente hi-end, mi sembra che la onkyo non sia fatta niente male...

    Domanda tendenziosa: quando utilizziamo l'ipod "nudo e crudo", tutto il lavoro di quella basetta e del dac, chi lo svolge...?

    Con l'utilizzo di una buona "basetta" e di un dac di costo simile, cosa si può ottenere in termini di qualità audio (anche solo in 16 bit aiff)?

    (perdonatemi per le banalità: sono completamente a digiuno di musica "liquida", penso al vinile come una sorgente irraggiungibile, compro tonnellate di cd con la molletta al naso e celebro quotidianamente un canto elegiaco per il mancato successo del sacd...

    L'ipod all'interno contiene un dac minuscolo al suo interno.
    La qualità migliora, anche in modo sensibile, dato che il segnale da digitale viene convertito in analogico molto meglio.

    Massimo Bianco
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 2010-05-01

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  Massimo Bianco on Sun Apr 22, 2012 8:22 am

    Buongiorno Noesi.
    Di basette per iPod il mercato è letteralmente saturo, ma la maggior parte di queste funge solo da caricabatteria!!! Attenzione, dunque, a non cadere nel tranello del marketing...
    Le basette per iPod, per grandi linee, si possono così classificare:

    - "Spartane".
    Sono quelle basette che prelevano dall'iPod il segnale dal connettore Dock e lo inviano, tale e quale, a delle uscite su connettore RCA o mini jack.
    NON eseguono operazione di ricarica batteria e sono completamente passive. In pratica, replicano la funzione di un cavo di tipo Dock > RCA.

    - "Standard".
    Rappresentano la maggior parte delle basette presenti sul mercato.
    Le basette di questo tipo prelevano dall'iPod il segnale dal connettore Dock e lo inviano, tale e quale, a delle uscite su connettore RCA o mini jack.
    Eseguono operazione di ricarica batteria e consentono il controllo remoto (solo per operazioni basilari) dell'iPod per mezzo di un telecomando.

    - "Attive".
    Come per le basette di tipo "Standard", ma con la differenza che il segnale viene trattato da un circuito attivo (buffer) per amplificare il livello di tensione da circa 1V a circa 2V.

    - "Digitali".
    Mediante un chip apposito, che viene rilasciato da Apple dietro pagamento di adeguate royalties, le basette di questo tipo prelevano dall'iPod il segnale digitale a monte del convertitore e lo rendono disponibile in uscita nel formato SP/DIF: in questo modo il segnale può essere così inviato ad un DAC esterno, rendendo di fatto l'iPod solo un HDD, ovvero un contenitore di file.

    - "Pseudodigitali".
    Sono quelle basette "furbe", che non potendo decriptare il segnale digitale in uscita dall'iPod per mancanza del chip Apple (leggasi: che non hanno pagato royalty alla Apple e quindi non hanno i permessi necessari), prelevano da questo device il segnale analogico in uscita per poi trasformarlo di nuovo in digitale (di fatto si opera una doppia conversione)... tyu

    (Mi scuso per aver operato delle semplificazioni, ma è tanto per far rendere l'idea...)

    Risulta chiaro che la maggior parte delle basette non può che peggiorare la qualità del segnale uscente dall'iPod, dal momento che ogni trattamento del segnale è fatto a valle di questo (basette digitali certificate escluse)!
    Sottolineo ancora una volta che non bisogna preoccuparsi del basso livello di uscita dell'iPod (1V), perchè le caratteristiche elettriche di interfaccia sono ampiamente compatibili con il 99% delle elettroniche audio presenti sul mercato (amplificatori integrati, preamplificatori, etc). L'unica conseguenza (che però tecnicamente è da considerarsi positiva!) di un segnale più basso della media, è il dover ruotare maggiormente la manopola del volume per avere lo stesso livello di uscita di altre sorgenti (CD, Tuner, etc).
    Concludendo, sono del parere che l'unico modo per poter migliorare la qualità del segnale uscente da un iPod, sia quello di operare sul segnale digitale a monte del convertitore interno. E per far questo, come sopra evidenziato, bisogna optare necessariamente per delle basette certificate Apple (Wadia, Krell, MSB, etc).
    Per quanto riguarda la basetta Wadia 170i Trasport, che possiedo, posso dire che le uscite analogiche presenti su questa sono la replica esatta del segnale disponibile sul connettore Dock dell'iPod. Segnale che è disponibile anche senza alimentare elettricamente la basetta. Ovviamente senza alimentazione la basetta non ricarica la batteria e non permette l'uso del telecomando).


    Last edited by Massimo Bianco on Sun Apr 22, 2012 8:14 pm; edited 1 time in total

    Massimo Bianco
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 2010-05-01

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  Massimo Bianco on Sun Apr 22, 2012 8:59 am

    turo91 wrote:
    L'ipod all'interno contiene un dac minuscolo al suo interno.
    La qualità migliora, anche in modo sensibile, dato che il segnale da digitale viene convertito in analogico molto meglio.

    Non la vedrei in questo modo.
    Non si può giudicare un circuito elettronico in base alle sue dimensioni...
    La qualità intrinseca di un iPod Touch odierno non è affatto malvagia. Tutt'altro!
    A meno di non spendere una cifra consistente per basetta certificata, cavo digitale e DAC esterno di ottima qualità, ritengo più conveniente (anche sotto l'aspetto tecnico) acquistare una basetta spartana come quella Docet e concentrarsi sulla qualità del rippaggio!
    E' inutile farsi tante "pippe mentali" quando poi si ascoltano MP3 rippati alla meno peggio!

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  fabiovob on Sun Apr 22, 2012 9:33 am

    Complimenti a Massimo per la chiarezza e competenza

    fra107
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 416
    Data d'iscrizione : 2010-12-03
    Età : 35

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  fra107 on Sun Apr 22, 2012 10:38 am

    Ciao Massimo, il tuo post è interessantissimo!
    Sai se questo prodotto è MFI?
    In pratica, preleva il segnale digitale dall'ipod o quello analogico già convertito?

    http://www.pioneer.eu/it/products/25/38/301/CD-IB100/index.html

    Se no, ne sonosci uno che abbia la funzione utilissima che permette di dare i comandi all'ipod direttamente dal car stereo ma che sia MFI?

    Grazie mille


    _________________
    In vendita Beta 22 Full balanced (by Aldone/Alota)
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t24662-rn-vendo-beta-22-bilanciato-by-aldone-alota

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Consigli e pareri per una "basetta" ipod "audiophile"

    Post  turo91 on Sun Apr 22, 2012 1:35 pm

    Massimo Bianco wrote:

    Non la vedrei in questo modo.
    Non si può giudicare un circuito elettronico in base alle sue dimensioni...
    La qualità intrinseca di un iPod Touch odierno non è affatto malvagia. Tutt'altro!
    A meno di non spendere una cifra consistente per basetta certificata, cavo digitale e DAC esterno di ottima qualità, ritengo più conveniente (anche sotto l'aspetto tecnico) acquistare una basetta spartana come quella Docet e concentrarsi sulla qualità del rippaggio!
    E' inutile farsi tante "pippe mentali" quando poi si ascoltano MP3 rippati alla meno peggio!

    Non supporta i flac l'ipod?
    Comunque nessuna pippa io il lettore mp3 lo ascolto con auricolari da 20 euro sunny
    Sei veramente un pozzo di conoscenza comunque, complimenti veramente sunny

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 11:09 pm