Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Sota Cosmos - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Sota Cosmos

    Share

    ledzep
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 850
    Data d'iscrizione : 2013-06-28

    Re: Sota Cosmos

    Post  ledzep on Sat Jul 13, 2013 2:16 pm

    terlino wrote:Mi spiace doverti contraddire caro led, io di basi ne ho avute tante e ti assicuro che ognuna aveve il suo carattere come minimo.
    Come ho gia detto il prezzo in questo settore è mediamente folle, anche il giradischi da 1000 Euro pensi che in proporzione li valga?
    Io ho un Graham Phantom II Supreme ed ho bisogno di una base che lo possa ospitare. Se avessi ancora lo Sme V probabilmente, anzi sicuramente, mi terrei l'Orbe che comunque è un giradischi che costa oltre 5.000 Euro
    fai bene invece a contraddirmi perche’ questo e' un forum di discussione e se tutto la pensassimo alla stessa maniera.. non avrebbe ragione di esistere ne questo ne altri forum !!detto questo.........
    alla fine non mi hai mica contraddetto piu’ di tanto  
    io non ho detto che un piatto da 12000 euro suoni uguale a quello da mille ,ma ho detto che sicuramente non suona 12 volte meglio !!
    poi tu cosa hai scritto? il prezzo in questo settore è mediamente folle
    e allora ammetti anche tu che 12000 euro per un piatto e’ un furto !! e anche vero.. sempre come detto da te che anche  uno da 1000 in proporzione  non vale il prezzo !! figuriamoci uno da 12 mila euro che poi quello da 12 si senta meglio di quello da 1000 e beeeeee ci mancherebbe anche che si sentisse peggio!!!
    il mio discorso non e’ se uno e’ meglio dell'altro certo che lo e’ ,ma anche non avendo sentito questi piatti rimango sempre della mia idea che e’ una presa per il culo ,sempre nella mia ignoranza piu' assoluta !!
    Io collegherei  il mio umile e insignificante Technics 1200 SL da 800 euro braccio incluso  allo stesso identico impianto anche con la stessa testina dove e collegato  un Sota Cosmos con lo stesso vinile e perche no anche nello stesso ambiente  , poi li vorrei ascoltare entrambi per vedere se la differenza e talmente grande da farmi venire voglia di spendere 11000 euro in piu' !!
    e anche se non posso dir la mia perche giustamente come dice usvegliu non ne ho mai posseduto uno ,sono certo al 10000000000% che mi terrei il mio Technics e gli 11000 euro di differenza me li spendo in vinili

    ledzep
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 850
    Data d'iscrizione : 2013-06-28
    Età : 53
    Località : ex citta' dell'auto

    Re: Sota Cosmos

    Post  ledzep on Sat Jul 13, 2013 2:29 pm

    usvegliu wrote:

    beh.............beata ignoranza sunny sunny 
    La conoscenza e non l'ignoranza è alla base della formazione di una forma di giudizio consapevole, per dirla semplice che cavolo ne sai di come suona un Sota, un Orbe, un Verdier, un Kuzma se non ne hai mai posseduto uno ?
    su che basi giudichi il valore, prima del costo di un gira se non lo hai mai avuto ?
    si capisce cosa intendo ?

      

    non posso che essere felice per te che hai avuto la fortuna di aver potuto sentire un Sota, un Orbe, un Verdier, un Kuzma !!!
    non posso davvero che invidiarti anche rimanedo della mia idea Laughing
    anzi aggiungo una cosa se qualche mio amico o conoscente moltooooooo generoso  mi regalasse un piatto da 12000 euro ,io me lo venderei di certo e con il ricavato mi cambierei  l'ampli e le casse, e mi accontenterei del mio umile Technics 1200 SL devil

    brizzo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1122
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : Mestre/Venezia

    Re: Sota Cosmos

    Post  brizzo on Sat Jul 13, 2013 2:34 pm

    No ledZep diventa una discussione sterile.... non puoi sostenere la tua ipotesi senza avere ascoltato.
    anche io non mi sogno nemmeno certe cifre, sono d'accordissimo con te sul fatto dei prezzi assurdi, se uno può spendere e apprezza un prodotto.... che dire........beato lui
    anche io mi trovo in disaccordo su tante idee che girano sul forum ( l'altro giorno ho risposto dicendo che un dato artista non mi piaceva, me ne sono pentito subito dopo) cioè quando si estremizza troppo un concetto perdendo di vista il problema=musica riprodotta
    idea molto personale quindi discutibile (la mia)   

    ledzep
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 850
    Data d'iscrizione : 2013-06-28
    Età : 53
    Località : ex citta' dell'auto

    Re: Sota Cosmos

    Post  ledzep on Sat Jul 13, 2013 4:44 pm

    brizzo wrote:No ledZep diventa una discussione sterile.... non puoi sostenere la tua ipotesi senza avere ascoltato.
    anche io non mi sogno nemmeno certe cifre, sono d'accordissimo con te sul fatto dei prezzi assurdi, se uno può spendere e apprezza un prodotto.... che dire........beato lui
    anche io mi trovo in disaccordo su tante idee che girano sul forum ( l'altro giorno ho risposto dicendo che un dato artista non mi piaceva, me ne sono pentito subito dopo) cioè quando si estremizza troppo un concetto perdendo di vista il problema=musica riprodotta
    idea molto personale quindi discutibile (la mia)   
    ciao brizzo !!
    ok hai perfettamente ragione anche tu...
    mettiamola cosi ...vediamo se riesco a farvi capire il mio pensiero anche se discutibilissimo
    facciamo finta che domani ho l'occasione di sentire questo "mostro" di piatto e ascoltando mi rendo conto di non aver mai sentito uscire un suono cosi bello cosi pulito cosi fantastico in vita mia!
    un qualcosa che le mie orecchie nn potevano nemmeno immaginare di poter udire , un suono da inchinarsi davanti a tanta bellezza un qualcosa che mi faccia venir la pelle d'oca di 10 cm !!
    be continuerei a pensare che 12000 mila euro sono una presa per i fondelli e che un piatto cosi al costruttore se gli costa 1000 euro e' gia' troppo !!
    io nn discuto la qualita' del suono o il designer non discuto nulla !! sono consapevole che sicuramente  sono prodotti di grandissima qualita'.. ma nulla da fare non riesco davvero a convincermi che un piatto possa costare cifre cosi assurde
    che poi c'è chi puo' permetterselo e se lo puo' godere sono felice per lui e non sto facendo ironia sia chiaro !! ma io nn spenderei mai certe cifre
    tu dirai perche non puoi permetterlo ? assolutamente no !! neppure se potessi permettermelo!!




    e cmq se proprio devo cambiar piatto prenderei questo

    Il Reference II della casa Goldmund
    prezzo 300 mila dollari !!
    nn oso pensare come si possa sentire questo ?? varra di sicuro il suo prezzo !! se costa cosi di sicuro e perche merita tutti quei soldi
    ne ho ordinati due vedi mai che uno nn mi basti
    affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid

    alla fine e' giusto che ognuno di noi spenda i soldi come vuole e come meglio crede la mia e' solo un personalissima opinione, in fondo cosa c'è di piu' gratificante di comprarsi qualcosa che ci puo dare emozioni

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Sota Cosmos

    Post  pluto on Sat Jul 13, 2013 6:46 pm

    Led

    La soglia di pazzia di ognuno varia e varia in funzione di tante cose. Reddito, bisogni familiari, occasioni di acquisto a prezzo più favorevole etc, momenti favorevoli della vita etc

    Ma lasciati dire che la formula matematica che usi non funziona. Non sentirai mai 12 volte meglio, la tua Ferrari non andrà 12 volte più veloce della 500, un Patek da 75,000 euro non sarà mai 75 volte più preciso di un casio da 1000 etc etc

    Nel lusso ma anche nelle cose medie, ad incrementi di prezzo notevoli ci sono quasi sempre miglioramenti marginali. Sta a noi stabilire se ne vale la pena o meno

    La tua decisione di non buttarsi in follie e' saggia. Ma la pazzia di chi decide x un acquisto pesante potrebbe magari non essere una follia completa. È' difficile giudicare in questi casi.

    ledzep
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 850
    Data d'iscrizione : 2013-06-28
    Età : 53
    Località : ex citta' dell'auto

    Re: Sota Cosmos

    Post  ledzep on Sat Jul 13, 2013 7:14 pm

    pluto wrote: Sta a noi stabilire se ne vale la pena o meno
    ecco in due parole hai espresso il mio pensiero cheers cheers cheers cheers 
    per me nn vale la pena perche mi sentirei derubato

    brizzo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1122
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : Mestre/Venezia

    Re: Sota Cosmos

    Post  brizzo on Sat Jul 13, 2013 7:57 pm

    Led
    a casa di un amico ho ascoltato i diffusori da STAND Magico prezzo 25000 euro (proprio cosi), che dire suonano bene.................. ma il legno è legno e alluminio è alluminio, cioè ok i materiali di primordine ok il progetto ma quante volte ci dovete guadagnare sopra? ah mancavano i bassi...........
    sono d'accordo con te sui prezzi assurdi ma se uno vuole ascoltare e può permetterselo i suoi vinili..........................
    è una passione che va alimentata anche cosi ciao    

    ledzep
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 850
    Data d'iscrizione : 2013-06-28
    Età : 53
    Località : ex citta' dell'auto

    Re: Sota Cosmos

    Post  ledzep on Sat Jul 13, 2013 8:59 pm

    brizzo wrote:Led
    a casa di un amico ho ascoltato i diffusori da STAND Magico prezzo 25000 euro (proprio cosi), che dire suonano bene.................. ma il legno è legno e alluminio è alluminio, cioè ok i materiali di primordine ok il progetto ma quante volte ci dovete guadagnare sopra? ah mancavano i bassi...........
    sono d'accordo con te sui prezzi assurdi ma se uno vuole ascoltare e può permetterselo i suoi vinili..........................
    è una passione che va alimentata anche cosi ciao    

    25000 euro  ???? due diffusori ??
    e mancavo anche di bassi ???

    a me per quella cifra mi dovrebbero dare tutte queste

    e mi devono dare anche qualcosa di resto affraid affraid affraid
    ma continuo a dire che ognuno fa bene a fare cio' che vuole e se si hanno i soldi per queste follie nn posso che essere contento per loro

    25000 euro !! se tutto l'impianto e' proporzionato ai diffusori avra' un impianto da 100mila euro siamo alla follia pura Laughing

    brizzo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1122
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : Mestre/Venezia

    Re: Sota Cosmos

    Post  brizzo on Sat Jul 13, 2013 9:39 pm

    Led pensa che i suoi diffusori attuali costerebbero di listino 32mila santa santa santa santa santa santa santa
    voglio vedere cosa mi posti adesso               
    ciao
    ps ma dove le trovi quelle divertentissime animazioni

    brizzo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1122
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : Mestre/Venezia

    Re: Sota Cosmos

    Post  brizzo on Sat Jul 13, 2013 9:53 pm

    tornando seri, condivido il tuo modo di vedere l'hifi........... tutta questa continua ricerca di cosa mi sta stufando. E' come stare con una bellissima donna e pensare come sarebbe se fosse più alta, più bionda, più...............      
    Come per gli LP continue discussioni su quale sia meglio....... ristampa speciale, originale etc ect... e poi...........li laviamo prima, dopo, durante.... Se un disco mi prende io mi dimentico di tutto, se è fiacco comincio a pensare ad alti,bassi e allora................spengo
    il bello è tutto qui........... siamo tutti diversi e allora divertiamoci.............         

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3603
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: Sota Cosmos

    Post  gciraso on Sat Jul 13, 2013 10:52 pm

    Dico la mia e poi lapidatemi pure.
    Premesso che personalmente più che audiofilo sono appassionato di musica, tutto ciò che segue ne è la conseguenza.
    Apprezzo la buona riproduzione della musica che amo, e sono anche disposto a spenderci, come ho fatto, se però dovessi pensare di spendere certe cifre, considererei piuttosto un abbonamento alla stagione dei Wiener Philarmoniker e pure un abbonamento alla stagione della Staatsoper Wien, viaggi compresi. Poi è chiaro che ognuno dei suoi soldi ci fa quello che pare, dico solo che IO sopra un certo budget non vado, anche se in teoria potessi permettermelo. Ovviamente concordo sul fatto che la spesa non è direttamente proporzionale al beneficio, ed un giradischi (o qualsiasi altro apparecchio) del costo di nvolte un altro non suona nvolte meglio, ma questo è ovvio. Come in tutti gli hobby la spesa non è che un accessorio della passione.

    usvegliu
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 58
    Data d'iscrizione : 2012-12-19

    Re: Sota Cosmos

    Post  usvegliu on Sun Jul 14, 2013 8:41 am

    Inutile sottolineare la differenza tra valore e costo, rischierei di non essere capito affraid affraid 
    però per chi scrive "neppure se potessi permettermelo" vorrei far notare che il denaro in se non ha valore, ha valore solo nel momento che lo scambio per qualcosa, e la percezione del valore è in proporzione con quanto uno guadagna e possiede, insomma se sul conto di casa hai mediamente 10 - 15.000 euro guardi al gira da 12.000 in un modo, ma se ne hai 100 - 150.000 lo vedi in un altro.
    E per capire come sarebbe, bisogna averli.

      

    ledzep
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 850
    Data d'iscrizione : 2013-06-28
    Età : 53
    Località : ex citta' dell'auto

    Re: Sota Cosmos

    Post  ledzep on Sun Jul 14, 2013 11:22 am

    brizzo wrote:Led pensa che i suoi diffusori attuali costerebbero di listino 32mila santasantasantasantasantasantasanta
    voglio vedere cosa mi posti adesso
    ciao
    ps ma dove le trovi quelle divertentissime animazioni
    a ecco erano in saldo !! ecco perche mancavano di bassi affraid 
    ee lo dico sempre mangi come spendi se si vuole risparmiare ecco quale il risultato


    gciraso wrote:Dico la mia e poi lapidatemi pure.
    Premesso che personalmente più che audiofilo sono appassionato di musica, tutto ciò che segue ne è la conseguenza.
    Apprezzo la buona riproduzione della musica che amo, e sono anche disposto a spenderci, come ho fatto, se però dovessi pensare di spendere certe cifre, considererei piuttosto un abbonamento alla stagione dei Wiener Philarmoniker e pure un abbonamento alla stagione della Staatsoper Wien, viaggi compresi. Poi è chiaro che ognuno dei suoi soldi ci fa quello che pare, dico solo che IO sopra un certo budget non vado, anche se in teoria potessi permettermelo. Ovviamente concordo sul fatto che la spesa non è direttamente proporzionale al beneficio, ed un giradischi (o qualsiasi altro apparecchio) del costo di nvolte un altro non suona nvolte meglio, ma questo è ovvio. Come in tutti gli hobby la spesa non è che un accessorio della passione.

    appunto.... concordi che anche se in teoria potresti permettertelo, nn ti va di farti prendere per i fondelli da alcune marche !! Laughing 

    usvegliu wrote:Inutile sottolineare la differenza tra valore e costo, rischierei di non essere capito affraidaffraid 
    però per chi scrive "neppure se potessi permettermelo" vorrei far notare che il denaro in se non ha valore, ha valore solo nel momento che lo scambio per qualcosa, e la percezione del valore è in proporzione con quanto uno guadagna e possiede, insomma se sul conto di casa hai mediamente 10 - 15.000 euro guardi al gira da 12.000 in un modo, ma se ne hai 100 - 150.000 lo vedi in un altro.
    E per capire come sarebbe, bisogna averli.

    certo sulla questione soldi hai perfettamente ragione ,se fossi un miliardario con soldi a palate nn starei neppure a discuterne, quel che continuo a dire io e' solo di essere consapevoli che sono dei furti !!

    ho trovato questo ampli costo su i 500.000 dollari
    il tempo che ci costruisco un un razzo spazziale attorno  e me lo consegnano
    qui i bassi sono garantiti  




    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Sota Cosmos

    Post  pepe57 on Sun Jul 14, 2013 12:03 pm

    gciraso wrote:Dico la mia e poi lapidatemi pure.
    Premesso che personalmente più che audiofilo sono appassionato di musica, tutto ciò che segue ne è la conseguenza.
    Apprezzo la buona riproduzione della musica che amo, e sono anche disposto a spenderci, come ho fatto, se però dovessi pensare di spendere certe cifre, considererei piuttosto un abbonamento alla stagione dei Wiener Philarmoniker e pure un abbonamento alla stagione della Staatsoper Wien, viaggi compresi. Poi è chiaro che ognuno dei suoi soldi ci fa quello che pare, dico solo che IO sopra un certo budget non vado, anche se in teoria potessi permettermelo. Ovviamente concordo sul fatto che la spesa non è direttamente proporzionale al beneficio, ed un giradischi (o qualsiasi altro apparecchio) del costo di nvolte un altro non suona nvolte meglio, ma questo è ovvio. Come in tutti gli hobby la spesa non è che un accessorio della passione.



    Ma credo che, se uno lavora, ci sia  la componente tempo da non sottovalutare; questo resta un vincolo che rende difficile abbonamenti in posti lontani con il limite di date ed orari piuttosto rigidamente imposti.
    Altro conto è essere abbonati a teatri facilmente raggiungibili o utilizzare in casa propria quando si può e si vuole un impianto.
    Chiaramente se costui invece fosse in pensione, allora potrebbe  disporre molto meglio del proprio tempo, il discorso prenderebbe altra piega,
    permettendogli di  organizzarsi in base alle possibilità differenti.


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3603
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: Sota Cosmos

    Post  gciraso on Sun Jul 14, 2013 10:54 pm

    pepe57 wrote:



    Ma credo che, se uno lavora, ci sia  la componente tempo da non sottovalutare; questo resta un vincolo che rende difficile abbonamenti in posti lontani con il limite di date ed orari piuttosto rigidamente imposti.
    Altro conto è essere abbonati a teatri facilmente raggiungibili o utilizzare in casa propria quando si può e si vuole un impianto.
    Chiaramente se costui invece fosse in pensione, allora potrebbe  disporre molto meglio del proprio tempo, il discorso prenderebbe altra piega,
    permettendogli di  organizzarsi in base alle possibilità differenti.

    L'esempio di Vienna era calzante perchè io sono abbonato alla StaatsOper e costa pure molto meno che una stagione di opera nostrana. Ma il punto non è quello, è che discorsi sui costi delle apparecchiature non possono essere fatti in assoluto, nel senso è troppo caro cosa avrà mai di più di quell'altro che è meno caro ma ugualmente buono. L'eccellenza è fatta di piccole sfumature: bisogna vedere quanto si è disposti a spendere per quelle "piccole differenze", tutto qua.

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 3:15 pm