Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Quanto sei bella roma, quando è sera
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Quanto sei bella roma, quando è sera

    Share

    bonvi61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 867
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Età : 55
    Località : Lazise

    Quanto sei bella roma, quando è sera

    Post  bonvi61 on Wed Nov 06, 2013 9:22 am

    A distanza di dieci giorni dal meeting romano, volevo condividere un emozione grandissima che forse non avevo mai provato prima. Alle 17.00 sono uscito dal locale dove si è tenuto il meeting e in 5 minuti ho raggiunto la metropolitana. Credo fossero 16 fermate e sono a Ottaviano(musei vaticani), dieci minuti a piedi e sono dove ho prenotato la stanza. Di Roma in questi dieci minuti si vedevano il Cupolone e una marea di gente, ma tantissima, negozi, e venditori per strada, incredibile. Mollo lo zaino, pesantissimo e decido di uscire subito a piedi con una piantina in mano, e poi, mi son detto, si vedrà.
    Quindi di nuovo Ottaviano e sempre a piedi, passo i ponte sul tevere pieno di barconi illuminati e sono in piazza del Popolo, giù in Trinità dei Monti fino alla fontana del Tritone, Quirinale, giù fino al Colosseo, poi su al Vittoriano, fontana di Trevi e colonna di Marco Aurelio fino a Piazza Navona. Li passo il tevere e vedo castel S.Angelo. Se guardate su una piantina è un giro notevole. Non vado in vaticano perché ci sarei andato la mattina seguente, e poi ero cotto, ma così cotto che a gran fatica ho raggiunto il bed & breakfast. Ad un cinquantina di metri dalla stanza la trattoria " L'amatriciano" che mi era stato consigliato. Intanto che aspettavo l'antipasto (fritto alla romana,una libidine)mi scolo una bottiglia di acqua buonissima, forse perché avevo sete, aveva un sapore mai sentito. Pensavo se tutto quello che avevo visto era vero, visto solo dal esterno. La scalinata di Trinità de Monti vista in televisione con sfilate o cantanti vari. Il Colosseo, ed io a Verona ho L'Arena, bellissima, ma quando ci sono passato davanti è una botta incredibile. E tutto il resto. E dire che non ho visto niente, ne visitato musei. Intanto arriva l'abbacchio e un bicchier di vino, niente pasta perché mangiata a mezzogiorno al meeting. L'abbacchio era uno sfizio che volevo togliermi da sempre. Eccezionale. Pensa e ripensa e non mi accorgo nemmeno che al tavolo accanto a me cerano dei deputati, riconosciuti perché visti in tv, ma li riconosceresti lo stesso. Caffè, conto ed esco, fuori quattro auto blu parcheggiate alla meno peggio.
    Per fortuna quella notte ce il cambio del'ora legale e guadagno un'ora di sonno, ero stanchissimo. La mattina alle sette sono fuori e vado a Piazza S.Pietro, perquisito, passo il metal detector e …… mamma mia che bella, che piazza ….il cupolone, meraviglioso. Sono quasi in prima fila davanti alla basilica, già piena di gente e continuavano ad arrivare e ancora, e quando la piazza era piena si vedeva che si riempiva anche il viale che porta alla piazza. Se non l'hai mai visto prima, non te lo scordi più. E finalmente la messa e…… Francesco, il papa. Che tu sia credente o no ti conquista, già ci riesce solo guardandolo in tv. Da pelle d'oca sono stati i silenzi, migliaia di persone e nei momenti più intimi della messa, il silenzio si tocca, ti viene la pelle d'oca, mi ha commosso. Poi L'angelus, sempre sentito dire ma non sapevo nemmeno cos'era. Finito tutto, una breve attesa, ma capivi che doveva succedere qualcosa perché la gente scalpitava, si alzavano bandiere di ogni parte. Arriva la papa mobile, a cinque sei metri da me, e poi spariva come ingoiata nella piazza piena di gente in un percorso tortuoso che permetteva a tutti un saluto al Papa. Mi è venuta la lacrimuccia, e poi un'altra.
    Ce voluto un po per uscire dalla piazza, quanta gente, ma alla fine, zac, altra puntatina alla trattoria L'Amatriciano. Carciofo alla giudeca e bucatini al amatriciana come non li avevo mai mangiati, superbi. Il locale sempre frequentato da politici e atri dello spettacolo. Malgrado i politici ho mangiato lo stesso e di gusto.
    Nel pomeriggio la freccia d'argento mi ha riportato a Verona.
    Sono stato così colpito ed entusiasta da questo weekend, e Roma mi è piaciuta così tanto che tra due tre settimane ci voglio tornare.
    Portate pazienza, non sono un gran che a scrivere, saluto tutti.

    Buba
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2010-08-19
    Età : 44
    Località : Bovolone (VR)

    Re: Quanto sei bella roma, quando è sera

    Post  Buba on Thu Nov 07, 2013 4:14 pm

    Roma ti conquista. La vedi una volta e non la dimentichi mai più.

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 12:11 am