Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Audio Analogue Aria - Page 7
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Audio Analogue Aria

    Share

    Bufa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 267
    Data d'iscrizione : 2011-02-09

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Bufa on Sat Nov 12, 2011 11:38 am

    Salve a tutti, ho letto i vostri messaggi sul settaggio dell'ARIA e avrei bisogno di farvi qualche domanda. Il mio impianto è composto da un Thorens TD 160 con fonorivelatore Black Pearl MM e un AA Puccini 1° serie. Mi hanno dato in prova un pre ARIA 1° serie ben tenuto e completo di tutti i connettori e resistenze, sono venuto a casa tutto esaltato dal nuovo giochino, ho provato a collegarlo e il primo risultato è stato: ZZZZZZZZZZZZZZZZZHHHHHHHHHH!!!!!!!! erg
    Un ronzio anche a basso volume insopportabile..... Ho provato a cambiare cavi ma niente.....
    Ho provato a capire come settare esattamente i connettori RCA ma non mi è stato molto chiaro il criterio con il quale avrei dovuto cambiarli.
    Qualcuno di voi potrebe aiutarmi?

    Bufa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 267
    Data d'iscrizione : 2011-02-09
    Età : 39
    Località : Firenze

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Bufa on Sat Nov 12, 2011 1:22 pm

    Dopo diverse prove stò raggiungendo qualche piccolo risultato:
    Problema ronzio: ho provato a collegare un filo di massa tra il gira e il pre e ora il fastidioso rumore è cessato e il suono esce, il problema è che esce solo dalla cassa di destra e non da quella di sin. Ho provato a togliere i connettori del gira e inserirli nell'ingresso phono del puccini per vedere se lo faceva anche in questo csao e, purtroppo, non lo fa.... Presumo che sia un problema dal gira al pre e poi all'ampli.
    Per ora mi accontenterei di far uscire il suono da tutte e due le casse in modo bilanciato poi correggerò con i connettori RCA
    Per il filo di massa qualcuno mi saprebbe dire come collegarlo correttamente? Smontando il pannello del TD 160 ho notato che il filo di massa parte dall'uscita DX per avvitarsi alla base di metallo. Il fatto che suona solo la cassa DX dipende forse da questo? Dovrei forse collegare la massa anche a quella di SIN? E in che modo secondo voi? Il filo di massa deve poi essere messo anche fra pre e ampli? Oppure è sufficiente fra gira e pre?
    Help me!!!

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Edmond on Sat Nov 12, 2011 2:23 pm

    Ciao, il braccio di un giradischi è dotato di 5 cavi di connessione, 4 che trasportano il segnale della testina (i classici 4 cavetti rosso, bianco, blu e verde che si vedono anche nello shell del braccio) ed 1 è la messa a terra delle parti metalliche del braccio. Quest'ultimo cavo dovrebbe essere interconnesso alla presa di terra del premplificatore phono, sia che esso sia un apparecchio esterno o una coppia di jack all'interno di un pre o di un integrato.

    Tale connessione serve proprio ad evitare il fastidioso ronzio a 50 Hz che tu hai percepito la prima volta non collegandola. Ora, se il giradischi non è dotato di un cavo libero dal braccio al pre, ma presenta sullo chassis degli RCA di interconnesisone, dovrebbe avere anche una presa per il collegamento della massa. Questa presa dovrebbe ricevere il cavetto n. 5 che viene da una parte metallica del braccio. Da qui puoi collegare il cavo che porterai al pre.

    Non ho compreso bene ciò che tu riporti nel tuo scritto. Vuoi dire che fra il polo negativo di uno degli RCA e tale connettore esiste un cavetto di connessione? Non puoi farmi vedere una foto della vaschetta aperta?

    Riguardo alle altre domande, il cablaggio NON PUO' essere un problema, se collegato direttamente al Puccini tutto funziona.......... Direi che è l'Aria ad aver un problema............. Se tu usi un pre phono separato, la connesisone delle masse va dal gira al pre-phono e dal pre-phono al pre. Oppure, dal gira al pre e dal pre-phono al pre........


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Bufa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 267
    Data d'iscrizione : 2011-02-09
    Età : 39
    Località : Firenze

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Bufa on Sat Nov 12, 2011 4:51 pm



    Ho provato a collegare il solo pre all'ampli senza il giradischi e non ho nessun rumore strano, penso quindi che effettivamente sia un problema di terra, ma come risolverlo?
    Questa è la situazioni delle connessioni presenti sul gira, a destra sono i collegamenti del braccio che vanno all'uscita. Effettivamente c'è un cavo che sembrerebbe la terra ma è collegato alla sola uscita destra....che ne pensi?
    Grazie

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Edmond on Sat Nov 12, 2011 5:03 pm

    Perdonami, ma c'è qualcosa che non capisco.......... Vedo uscire dal braccio solo 3 cavetti ed il conto non torna, visto che sono unipolari........

    I 5 cavetti del braccio, di cui discutevamo prima, sarebbero dovuti connettersi 4 ai terminali saldati che vedo, e il quindo (la massa) ad una vite del telaio, da cui poi far ripartire il cavo di massa verso il pre-phono........

    Vedo poi un 4 cavetto che sembra provenire da un foro posto a sinistra di una vite con la testa a croce, sopra la morsettiera del giradischi.......... La massa del gira non deve connettersi al polo negativo del segnale........


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Bufa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 267
    Data d'iscrizione : 2011-02-09
    Età : 39
    Località : Firenze

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Bufa on Sat Nov 12, 2011 5:27 pm

    Allora da un esame più attento posso descriverti la seguente situazione:
    I 4 fili del fonorivelatore entrano nel braccio, dalla parte opposta ne escono solo due di diametro maggiore. Sul corpo posteriore del braccio è avvitato un terzo filo che dovrebbe essere la massa

    I tre fili a questo punto entrano nella parte posteriore, i due del fonorivelatore vanno a saldarsi sulle uscite. Il terzo viene saldato sulla uscita destra (mi sembra di capire), da qui riparte e con l'occhiello classico delle masse viene avvitato con la vite a croce che hai notato sulla placca. Pensi che il collegamento della massa possa andare bene? Se così fosse dove dovrei collegare il filo di rame per il pre phono? Altra questione, mi hai parlato di pre, io non avendolo collegherei il pre phono direttamente ad un'uscita AUX del Puccini o devo fare diversamente? Lo devo collegare all'ingresso PHONO?

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Edmond on Sat Nov 12, 2011 5:56 pm

    Allora l'unica possibilità è che i due cavi più grossi che escono dalla base del braccio siano bipolari e che quindi tu abbia 4 connessioni sulla basetta del gira. Vedi 4 saldature distinte sulla basetta? Vedi i cavi più grossi che si sdoppiano prima della saldatura?

    A questo punto il cavo di massa da mandare al pre-phono potresti collegarlo alla vite cui si collega il terzo cavo........ Se il tuo pre Puccini non ha l'ingresso fono, l'Aria va collegato ad un ingresso di linea normale (Aux, Tuner, CD...). I connettori denominati phono dovrebbero essere scollegati, se non esiste la scheda phono...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Massimo on Sat Nov 12, 2011 6:12 pm

    Giorgio, sei un ottimo maestro di analogico, dai sempre ottime e chiare spiegazioni. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Bufa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 267
    Data d'iscrizione : 2011-02-09
    Età : 39
    Località : Firenze

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Bufa on Sat Nov 12, 2011 7:26 pm

    Edmond wrote:Allora l'unica possibilità è che i due cavi più grossi che escono dalla base del braccio siano bipolari e che quindi tu abbia 4 connessioni sulla basetta del gira. Vedi 4 saldature distinte sulla basetta? Vedi i cavi più grossi che si sdoppiano prima della saldatura?

    A questo punto il cavo di massa da mandare al pre-phono potresti collegarlo alla vite cui si collega il terzo cavo........ Se il tuo pre Puccini non ha l'ingresso fono, l'Aria va collegato ad un ingresso di linea normale (Aux, Tuner, CD...). I connettori denominati phono dovrebbero essere scollegati, se non esiste la scheda phono...

    Si ci sono 4 saldature, da una coppia di queste parte il filo collegato alla vite di massa. Ho già provato e il risultato è stato che la cassa di DX funziona, mentre quella di SIN no.....Il Puccini ha un ingresso phono che, se collegato al gira, fa funzionare entrambi i canali. Pensi possa collegarlo a questo di ingresso invece che agli altri?
    Ho provato a collegare l'ARIA all'ampli senza collegare il gira ed a volume anche alto non emette nessun rumore. Questo mi fa pensare che non sia un problema del pre phono ma che il filo di masso o altro condizioni tutto il resto.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Edmond on Sat Nov 12, 2011 7:35 pm

    Allora, forse non ci siamo capiti bene........
    Io ho confuso Puccini (integrato) con Bellini (pre), e me ne scuso... Se tu hai l'integrato Puccini, questo, che io ricordi, era ed è dotato di un ingresso phono MM. Quindi, se usi testine MM NON HAI BISOGNO di un pre phono come l'Aria, in quanto puoi usare direttamente la scheda phono del Puccini.

    Se poi funziona tutto bene, non ci sono problemi. Se, ripeto, il gira connesso direttamente al Puccini suona su entrambi i canali, il problema è CERTAMENTE dovuto al pre-phono Aria, che ha qualche magagna.

    Dimentichiamoci, se è così, del collegamento del braccio (che comunque fatico a capire), perchè se fosse sbagliato, nemmeno il Puccini suonerebbe!!!!!!!!!!


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Bufa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 267
    Data d'iscrizione : 2011-02-09
    Età : 39
    Località : Firenze

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Bufa on Sat Nov 12, 2011 7:47 pm

    Rolling Eyes
    Il Puccini è stato per AA il primo ampli entry level e devo dire in tutta onestà che dopo tanti anni e, dopo una bella revisione, suona veramente bene. Il mio interesse è semplicemente stato quello di vedere se, inserendo un pre-phono come ARIA potevo migliorare la qualità del suono, considerando che, se pur buona, la scheda phono del Puccini dovrebbe essere più sempliciotta rispetto a quella dell'ARIA. Vero è che se non riesco ad inserirlo senza eliminare questo fastidioso ritorno è chiaro che il mio set-up deve rimanere lì.........
    E' un po' una sconfitta ma del resto non mi vengono nuove idee.....
    Ma se agissi con i connettori RCA per cambiare l'impedenza, pensi che potrei migliorare la situazione? I connettori sono divisi fra Condensatori (pF) e Resistenze (R), per quanto riguarda i pF penso di aver capito: la Bòack Pearl è dichiarata come 250 pF + 150 pf (per il cavo) = circa 400 pF dei condensatori. Ne ho uno da 330 pF potrebbe andare.
    Ma per quanto riguarda le resistenze come faccio a capire quale utilizzare?
    Forse ne ho messo un po' troppe nel calderone?

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Edmond on Sat Nov 12, 2011 7:56 pm

    Allora, ho capito che ti piacerebbe ascoltare l'Aria, ma se ha una magagna restituiscilo!!!!!!!!!! Non puo il gira funzionare col Puccini e non funzionare con l'Aria!!!!!!!! santa santa santa

    Poi di che ritorno mi parli? Non avevi detto di aver collegato la massa e tutto ok?????????????

    Mi viene il dubbio che , allora, anche la connesisone al Puccini non funziona!!!!!!!!!!!!!!! Puoi riordinare le idee, per cortesia?????????

    Poi ne riparliamo.......


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Bufa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 267
    Data d'iscrizione : 2011-02-09
    Età : 39
    Località : Firenze

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Bufa on Sat Nov 12, 2011 8:09 pm

    No scusami, faccio ordine:

    1) Gira-Puccini (ingresso PHONO) funziona perfettamente

    2) Gira-ARIA-Puccini (su ingresso AUX o altri) = rumore forte anche collegando il filo di massa come abbiamo detto (ho preso un fili da elettricista e l'ho collegato fra la vite della massa del gira e la massa del pre phono)

    3) ARIA-Puccini(ingresso AUX o altri) quindi non collegando il gira, non ho nessun rumore. Questo mi fa pensare che non sia l'ARIA ma che, quando collego il gira, ci sia qualcosa che non va o nel gira oppure il filo di massa non è sufficiente a fare massa. Non so se lo posso collegare per farlo scaricare da qualche altra parte ( montanti in ferro del mobiletto o altro).
    Questo in estrema sintesi è ciò che ho potuto costatare.

    Sono stato un po' più chiaro? Rolling Eyes

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Edmond on Sat Nov 12, 2011 8:33 pm

    OK!!!!!!!!! Adesso ci capiamo meglio!!!!!!!!!!!!!

    1. suono su di un solo canale: non può essere il cablaggio del giradischi, altrimenti lo farebbe SIA con il Puccini che con l'Aria;
    2. collegamento Aria - Puccini senza giradischi. Non deve fare alcun rumore, in quanto non c'è collegata la sorgente!!!!! sunny
    3. ronzio di rete con il solo collegamento della massa tra gira e Aria: devi collegare ANCHE un altro cavo di massa fra l'Aria e il Puccini. Oppure collegare un solo cavo di massa fra giradischi e Puccini, ANCHE se usi l'Aria. Però il doppio cavo è meglio.

    Fammi sapere cosa succede con la doppia connesisone di massa fra i tre apparecchi!


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Massimo on Sat Nov 12, 2011 8:42 pm

    Giorgio che pensi se desse una controllatina alle saldature dietro gli RCA dell'Aria, potrebbe essercene qualcuna staccata o fredda. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Edmond on Sat Nov 12, 2011 8:45 pm

    In effetti... Magari chi lo aveva prima ha fatto ruotare i connettori RCA per sfilare i cavi.....


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Bufa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 267
    Data d'iscrizione : 2011-02-09
    Età : 39
    Località : Firenze

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Bufa on Sat Nov 12, 2011 9:15 pm

    Edmond wrote:OK!!!!!!!!! Adesso ci capiamo meglio!!!!!!!!!!!!!

    1. suono su di un solo canale: non può essere il cablaggio del giradischi, altrimenti lo farebbe SIA con il Puccini che con l'Aria;
    2. collegamento Aria - Puccini senza giradischi. Non deve fare alcun rumore, in quanto non c'è collegata la sorgente!!!!! sunny
    3. ronzio di rete con il solo collegamento della massa tra gira e Aria: devi collegare ANCHE un altro cavo di massa fra l'Aria e il Puccini. Oppure collegare un solo cavo di massa fra giradischi e Puccini, ANCHE se usi l'Aria. Però il doppio cavo è meglio.

    Fammi sapere cosa succede con la doppia connesisone di massa fra i tre apparecchi!

    Prova doppia connessione no ha modificato assolutamente niente, è come se non ci fosse il filo di massa, lo metto o no non cambia niente......per le saldature dell'ARIA ho un po' di problemucci a capire che cosa significa "fredda"

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Massimo on Sat Nov 12, 2011 9:24 pm

    Fredda vuol dire che non è stata fatta bene, nel senso che è stata fatta non riscaldando bene le due parti da saldare, per cui anche se visivamente è perfetta in effetti non c'è contatto. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Bufa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 267
    Data d'iscrizione : 2011-02-09
    Età : 39
    Località : Firenze

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Bufa on Sun Nov 13, 2011 10:46 am

    cheers cheers cheers cheers cheers
    La notte porta consiglio!!!!! Stamani mi sono svegliato e mentre facevo colazione ho pensato: "Ma se quei ca..o di connettori vecchi del Thorens non facessero bene contatto?" Mi sono subito catapultato in studio e, meraviglia delle meraviglie, i connettori RCA sono quelli originali e, essendo leggermente più larghi, non aderivano perfettamente alla femmina dell'ARIA. Ho preso una pinza e li ho stretti leggermente e............MERAVIGLIA!!!!!!! Ecco che non fruscia più e esce il suono!!!!!!! cheers cheers cheers cheers cheers
    Miiiiiiiiii che soddisfazione e che divertimento!!!!!!!!
    Vi ringrazio molto per tutti i consigli, seguo sempre il forum e devo dire che, per noi pseudo elettronici incapaci, siete sempre fonte di ispirazione.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Edmond on Sun Nov 13, 2011 11:01 am

    Ooooohhhhhhhhhhhh la!!!!!!!!!!!!!!!!! Una buona notizia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Se avessi anche dello spray disossidante male non farebbe ai vecchi RCA del Thorens, se proprio non vuoi cambiarli..................

    Adesso non ti resta che dirci se l'Aria suona meglio della scheda interna del Puccini............

    Riguardo alla domanda che facevi su capacità e resistenze aggiuntive, le MM hanno bisogno SOLO della taratura della capacità. Le resistenze di carico servono SOLO per le MC.


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Bufa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 267
    Data d'iscrizione : 2011-02-09
    Età : 39
    Località : Firenze

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Bufa on Sun Nov 13, 2011 11:12 am

    Senti se dico bene: La Sumiko dichiara per la Black Pearl 250 pF, a questo valore aggiungo circa 150 pF per un normale cavo RCA, totale 400 pF giusto? La massima capacità che ho è data dal connettore RCA giallo che porta un valore di 330 pF, indi provo con questo?

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Edmond on Sun Nov 13, 2011 11:26 am

    Comincia con quello di capacità più vicina a quella della testina e poi sali, così da "sentire" le differenze. Devi ricercare il suono più equilibrato come estensione in frequenza, compatibilmente con quello più dinamico che riesci a percepire.


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Bufa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 267
    Data d'iscrizione : 2011-02-09
    Età : 39
    Località : Firenze

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Bufa on Sun Nov 13, 2011 1:15 pm

    Prime impressioni dell'ARIA rispetto all'ingresso phono del Puccini senza modificare la capacità con i connettori RCA in dotazione: il suono mi sembra più rotondo e maggiormente dettagliato. Nelle voci singole come Jeff Buckley la differenza non mi sembra abissale, però gli strumenti che lo accompagnano sembrano migliori. Nei terzetti o quartetti jazz la scena si allarga e i bassi (contabbasso) sono più dettagliati e precisi quindi finalmente ricoprono il loro posto. Anche il piano di Bill Evans è più veloce nei dettagli e meglio si distinguono i passaggi. Continuerò gli ascolti e poi vi saprò dire. Devo dire che le differenze ci sono fra la scheda phono del Puccini e l'ARIA però il Puccini se la gioca bessimo considerando che è una scheda interna e forse più sempliciotta applausi
    Edmond mi sapresti dire come posso valutare l'estensione in frequenza? santa

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Edmond on Sun Nov 13, 2011 1:20 pm

    Devi essere in grado di percepire la gamma acuta ben estesa, ma non dura ed eccessivamente brillante. Non deve essere, ovviamente "attufata"....... La gamma bassa, parimenti, deve essere ben estesa verso il basso, nitida e ben allineata al medio-basso.

    Scegli qualche brano con amia estensione e valuta su questi.


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Fausto on Sun Nov 13, 2011 3:22 pm

    Bufa wrote: cheers cheers cheers cheers cheers
    La notte porta consiglio!!!!! Stamani mi sono svegliato e mentre facevo colazione ho pensato: "Ma se quei ca..o di connettori vecchi del Thorens non facessero bene contatto?" Mi sono subito catapultato in studio e, meraviglia delle meraviglie, i connettori RCA sono quelli originali e, essendo leggermente più larghi, non aderivano perfettamente alla femmina dell'ARIA. Ho preso una pinza e li ho stretti leggermente e............MERAVIGLIA!!!!!!! Ecco che non fruscia più e esce il suono!!!!!!! cheers cheers cheers cheers cheers
    Miiiiiiiiii che soddisfazione e che divertimento!!!!!!!!
    Vi ringrazio molto per tutti i consigli, seguo sempre il forum e devo dire che, per noi pseudo elettronici incapaci, siete sempre fonte di ispirazione.

    applausi applausi applausi
    Sempre la notte porta consiglio....
    sunny sunny sunny

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31488
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Audio Analogue Aria

    Post  Massimo on Sun Nov 13, 2011 4:29 pm

    Bufa wrote: cheers cheers cheers cheers cheers
    La notte porta consiglio!!!!! Stamani mi sono svegliato e mentre facevo colazione ho pensato: "Ma se quei ca..o di connettori vecchi del Thorens non facessero bene contatto?" Mi sono subito catapultato in studio e, meraviglia delle meraviglie, i connettori RCA sono quelli originali e, essendo leggermente più larghi, non aderivano perfettamente alla femmina dell'ARIA. Ho preso una pinza e li ho stretti leggermente e............MERAVIGLIA!!!!!!! Ecco che non fruscia più e esce il suono!!!!!!! cheers cheers cheers cheers cheers
    Miiiiiiiiii che soddisfazione e che divertimento!!!!!!!!
    Vi ringrazio molto per tutti i consigli, seguo sempre il forum e devo dire che, per noi pseudo elettronici incapaci, siete sempre fonte di ispirazione.
    applausi applausi applausi applausi


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 12:55 pm